Università del Salento

Collegamenti ai contenuti della pagina:
unisalento-theme-il-contenuto-pagina
Il menu di navigazione
Motore di ricerca
Area Riservata
Accessibilità


testata phonebook


 



unisalento-theme-contenuto-della-pagina [Inizio pagina]

Massimiliano ROSSI

CORSI

 

I Syllabi relativi ai corsi di Storia della critica d'arte e di Museologia si tovano tra le risorse correlate, di fianco.

 

“Storia della critica d’arte”

Corso di Laurea magistrale

 

AA 2017-2018

 

Semestre I

Crediti 6

 

 

Approfondimento monografico:

Critica e teoria dell’arte nel Cinquecento napoletano

Bartolomeo Maranta, Discorso (...) nel quale si difende il quadro della Cappella del Sig. Cosimo Pinelli, fatto per Tiziano, da alcune opposizioni fattegli da alcune persone, edito tra gli Scritti d'arte del Cinquecento, a cura di Paola Barocchi, Tomo I, Milano-Napoli, Ricciardi, 1971, sezione VI. Pittura, pp. 863-900.

Marsel Grosso, La fama di Tiziano nella letteratura artistica meridionale (tra letteratura e scienza), in Dal Viceregno a Napoli. Arti e lettere in Calabria tra Cinque e Seicento, a cura di Ippolita di Majo, Napoli, Paparo, 2004, pp. 71-111.

Massimiliano Rossi, Un ‘manifesto’ di estetica telesiana? La tomba di Berardino Rota in San Domenico Maggiore, in La scultura meridionale in età moderna nei suoi rapporti con la circolazione mediterranea, atti del convegno internazionale di studi (Lecce, 9-10-11 giugno 2004), a cura di Letizia Gaeta, Galatina, Congedo, 2007, vol. I, pp. 241-267.

Massimiliano Rossi, Tra Tiziano e Michelangelo: «cose» e «parole» nell'opera di Rota e un ritratto di Calcar, in «Annali di Critica d’Arte», XI, 2015, Quaderni dei Seminari, Convegno internazionale Critica e letteratura negli scritti sull’arte. Contributi per una tipologia, Università degli Studi di Firenze, Dipartimento di Storia, Geografia, Arti e Spettacolo, 3-4 ottobre 2013, a cura di Donatella Pegazzano e Massimiliano Rossi, pp. 69-92.

Un volume a scelta tra:

Marsel Grosso, Per la fama di Tiziano nella cultura artistica dell’Italia spagnola: da Milano al Viceregno, Udine, Forum, 2010.

Daniela Caracciolo, Giulio Cesare Capaccio tra arte e letteratura: «regal pensier con saggia penna in carte», Lucca, Maria Pacini Fazzi, 2016.


   Corso di insegnamento in Museology and Museography

Corso in European Heritage, Digital and the Information Society

 

AA 2017-2018 – docente titolare: prof. Massimiliano Rossi

 


 

 

Semestre I

Crediti 6

 

 

 

Bibliografia:

 

 

Cristina De Benedictis, Per la storia del collezionismo italiano: fonti e documenti, seconda edizione con aggiornamento bibliografico, Firenze, Ponte alle Grazie, 1998.

 

Wolfgang Liebenwein, Studiolo. Storia e tipologia di uno spazio culturale, a cura di Claudia Cieri Via, Modena, Panini, 1992.

 

Claudio Franzoni, «Rimembranze d'infinite cose». Le collezioni rinascimentali di antichità, in Memoria dell'antico nell'arte italiana, a cura di Salvatore Settis, Tomo I, Torino, Einaudi, 1984, pp. 304-360.