Università del Salento

Collegamenti ai contenuti della pagina:
unisalento-theme-il-contenuto-pagina
Il menu di navigazione
Motore di ricerca
Area Riservata
Accessibilità

 
 
 
 

 
 

unisalento-theme-contenuto-della-pagina [Inizio pagina]

Massimiliano ROSSI

BIOGRAFIA

 
 
Il Curriculum vitae aggiornato è disponibile come PDF tra i documenti


 
Massimiliano Rossi
 
Curriculum Vitae
 
 
Marzo 1988. Laurea in Lettere Moderne (Storia del disegno, dell'incisione e della grafica), conseguita presso il Dipartimento di Storia delle Arti, Facoltà di Lettere e Filosofia, dell'Università degli Studi di Pisa, con il voto di 110/110 e lode.
 
Dicembre 1988. Conseguimento di un posto di perfezionamento triennale presso la Scuola Normale Superiore di Pisa, Classe di Lettere e Filosofia. 
 
Febbraio 1992. Conseguimento di una borsa di studio per l'anno accademico 1992/93 presso la Fondazione Bernard Berenson. Villa I Tatti. The Harvard University Center for Italian Renaissance Studies di Firenze.
 
Novembre 1992. Conseguimento del Diploma di Perfezionamento in
Storia dell'Arte, presso la Scuola Normale Superiore di Pisa
 
Gennaio 1994. Conseguimento di una borsa di studio biennale di post-dottorato presso l'Istituto di Storia e Critica delle Arti dell'Università degli Studi di Venezia.
 
Marzo 1996. Conseguimento del 1996/97 J. Paul Getty Postdoctoral Fellowship in the History of Art and the Humanities, assegnato dal Getty Grant Program.
 
Dicembre 1997. Contratto presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Udine per l'insegnamento di "Letteratura artistica.
 
Luglio 1998. Conseguimento del posto di professore associato per il settore disciplinare L25D "Museologia e storia della critica d'arte".
 
 
Luglio 2000-giugno 2001, ideazione e cura della mostra L’arme e gli amori. La poesia di Ariosto, Tasso e Guarini nell’arte fiorentina del Seicento, inaugurata il 21 giugno 2001, in Palazzo Pitti a Firenze.
 
Organizzazione del convegno internazionale L’arme e gli amori: Ariosto, Tasso, and Guarini in Late Renaissance Florence, presso Villa I Tatti, The Harvard University Center for Italian Renaissance Studies, Firenze, 27-29 giugno 2001.
 
Luglio 2002, conferma nel ruolo di professore associato. 
 
Organizzazione del Convegno internazionale Il ritratto nell'Europa del Cinquecento: arte, letteratura, società (7-9 novembre 2002), Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento di Firenze.
 
Luglio 2003. Conseguimento del posto di professore ordinario per il settore disciplinare L-ART/04 "Museologia, storia della critica d'arte e del restauro”.
 
Dicembre 2003. Copertura di un posto di professore ordinario di “Storia della critica d’arte”, presso la Facoltà di Beni Culturali dell'Università degli Studi di Lecce - Dipartimento dei Beni delle Arti e della Storia.
 
26 maggio 2006. Organizzazione della giornata di studio Enciclopedismo e storiografia artistica tra Sette e Ottocento, presso l'auditorium del Museo Provinciale Sigismondo Castromediano di Lecce.
Aprile 2007. Conferma nel ruolo di professore ordinario.
2007-2008
 
 
Organizzazione, con Alessandro Nova e Elena Fumagalli, delle giornate di studio Firenze 1640, presso il Kunsthistorisches Institut di Firenze.
2008-2009

 

2008-1010
 
Membro del Comitato scientifico della mostra dedicata a Agnolo Bronzino, a cura di Antonio Natali, Cristina Acidini e Carlo Falciani, che si è tenuta nell'autunno 2010 a Firenze in Palazzo Strozzi.

2010/2011
Curatore, con Elena Fumagalli, della mostra, «Florence au grand siècle» (Ajaccio, Musée Fesch, giugno-ottobre 2011).

2012 Organizzatore, con Alessandro Nova e Antonio Natali, delle Giornate di Studi: "Il Principe della Tribuna. Collezionismo,
storiografia artistica e immagini della sovranità" medicea" (Firenze, Kunsthistorisches Institut, 29 novembre
-1 dicembre 2012).

2014 Coordinatore del dottorato in Scienze del Patrimonio Culturale- Dipartimento di Beni Culturali dell'Università di Lecce







 
 

 

testata phonebook