Università del Salento

Collegamenti ai contenuti della pagina:
unisalento-theme-il-contenuto-pagina
Il menu di navigazione
Motore di ricerca
Area Riservata
Accessibilità


testata phonebook


 



unisalento-theme-contenuto-della-pagina [Inizio pagina]

Mario CAPASSO

BIOGRAFIA

 

Mario Capasso è Professore Ordinario di Papirologia nell'Università del Salento, nella quale ha insegnato anche Papirologia Ercolanese, Egittologia ed Epigrafia Greca. Ha insegnato, inoltre, Papirologia presso l'Università degli Studi di Foggia e Paleografia Greca all'Università "L'Orientale" di Napoli.

Da circa quarant'anni è impegnato nello studio dei Papiri Ercolanesi quali fonti per la storia della filosofia e del libro antico.

Conduce ricerche su papiri greci letterari e documentari di provenienza egiziana, con particolare interesse per gli aspetti sia testuali sia bibliologici e paleografici.

E' Direttore delle seguenti Riviste scientifiche: "Papyrologica Lupiensia". Bollettino annuale del Centro di Studi Papirologici; "Studi di Egittologia e di Papirologia"; "Scripta. An International Journal of Codicology and Palaeography" (con G. Prato); "Byblos". Bollettino annuale del Museo Papirologico".

E' Direttore delle seguenti Collane: Biblioteca degli "Studi di Egittologia e di Papirologia"; I Quaderni di Atene e Roma; Syngrammata; La memoria e l'Antico; Gli Album del Centro di Studi Papirologici; Cocumella; L'Officina. Piccola Biblioteca di Papirologia Ercolanese.

Ha fondato e dirige l'iniziativa editoriale "Corpus dei Papiri Storici Greci e Latini", di cui finora sono usciti 4 volumi.

E' membro del Comité Scientifique di Papyrologica Leodiensia, Collana del CEDOPAL dell'Université de Liège.

Nel 1992 ha fondato il Centro di Studi Papirologici dell'Università del Salento, che dirige dalla sua fondazione. E' Presidente Onorario del Centro Internazionale di Studi Borgiani (CISB).

Dal 1993 al 2003 è stato Codirettore della Missione Congiunta delle Università di Lecce e Bologna a Bakchias (Fayyum, Egitto). Dal 2004, insieme con P. Davoli, è Direttore della Missione Archeologica dell'Università di Lecce a Soknopaiou Nesos (Fayyum, Egitto).

Dal 1994 fa parte del Comitato Organizzatore del "Certamen Ennianum", Concorso nazionale di Lingua e Cultura Latina promosso dal Liceo Ginnasio "G. Palmieri" di Lecce e dalla Delegazione leccese dell'Associaizone Italiana di Cultura Classica.

Nel 1994 ha organizzato la V Edizione della "International Summer School in Papyrology"

Nel 2000 ha fondato la Scuola Estiva di Papirologia dell'Università del Salento, che ha cadenza biennale e si alterna con il Corso Libero di Restauro del Papiro, che ha fondato nel 2001.

Nel 2004 gli è stato attribuito, sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, il premio Ciaia-Schena per le sue ricerche papirologiche.

Nel 2007 ha fondato il Museo Papirologico dell'Università del Salento, che dirige dalla sua fondazione.

Ha organizzato l'International Meeting of Egyptology and Papyrology "New Archaeological and Papyrological Researches on the Fayyum" (con P. Davoli, Lecce, 8-10 giugno 2005); la I Tavola Rotonda del Centro di Studi Papirologici "Soknopaios, the temple and worship" (con P. Davoli, Lecce, 10 ottobre 2013);

Dal 2007 è Presidente Nazionale dell'Associazione Italiana di Cultura Classica).

Nel 2009 ha ricevuto il Premio Internazionale di Cultura Classica  "Archita" per la sua attività scientifica.

Dal 2009 è Presidente del "Certamen Plinianum" di Castellammare di Stabia.

Dal 2010 è Presidente del Sistema Museale di Ateneo dell'Università del Salento.

Dal marzo 2014 è Presidente del Consiglio Didattico in Lettere.

Ha diretto il restauro dei Papiri dell'Università di Oxford, del Museo Egizio del Cairo, dell'Università di Ayn Shams (Cairo). Ha restaurato i papiri del Museo Archeologico di Bologna, dell'Università di Liegi e la celebre Charta Borgiana del Museo Archeologico di Napoli. 

Ha pubblicato oltre 400 lavori scientifici nell'àmbito della Papirologia (cf. il settore "Pubblicazioni").