Sondra DALL'OCO

Sondra DALL'OCO

Ricercatore Universitario

Dipartimento di Studi Umanistici

Edificio Codacci Pisanelli - Piazza Arco di Trionfo, 1 - LECCE (LE)

Ufficio, Piano terra

Telefono +39 0832 29 6320

S.S.D. L-FIL-LET/08 "LETTERATURA LATINA MEDIEVALE E UMANISTICA"

Area di competenza:

Laboratorio di Filologia medievale e umanistica

Laurea triennale in Lettere (L10) curricula classico e moderno (3 CFU, I semestre)

Per il programma del Laboratorio si veda la sezione Risorse correlate

Orario di ricevimento

 mercoledì, ore 9-13

 

Recapiti aggiuntivi

Edificio Codacci Pisanelli - Piazza A. Rizzo, 1 - 73100 Lecce

Studio n. 9, I piano

Tel. +39 0832 296030

e-mail: sondra.dalloco@unisalento.it

Visualizza QR Code Scarica la Visit Card

Curriculum Vitae

Laureata in Letteratura umanistica nell’a.a. 1993-1994 presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Lecce, nell’a.a. 1994-1995 ha frequentato il Corso di Perfezionamento  in Studi sul Rinascimento italiano presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Ferrara, e nell’a.a. 2000-2001 ha conseguito il Dottorato di ricerca in Italianistica XII ciclo presso l’Universita degli Studi di Lecce. Dal 2002 è Ricercatore nel S.S.D. Letteratura latina medievale e umanistica (L-FIL-LET/08).
Si è occupata e continua a rivolgere i suoi interessi scientifici alla storiografia umanistica meridionale, in particolare autori come Bartolomeo Facio e Giovanni Albino, ma anche a figure di umanisti come Enea Silvio Piccolomini e Poggio Bracciolini, interpreti di rilievo della cultura quattrocentesca. Un altro ambito di ricerca riguarda la commedia umanistica, in particolare la Philogenia di Ugolino Pisani, interesse che nasce da una serie di occasioni, tra cui la partecipazione al Prin 2007 Teatro umanistico. Saggi ed edizioni, al Progetto integrato Teatro umanistico realizzato nell’a.a. 2008-2009 con il contributo erogato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Puglia, al Prin 2009 Teatro umanistico. Saggi ed edizioni(continuazione del Prin 2007).

Dal 1998 collabora a Medioevo Latino. Bollettino bibliografico della cultura europea da Boezio a Erasmo (secoli VI-XV). Ha fatto parte come componente dell’Unità di ricerca locale del PRIN 2003 Tradizioni grammaticali e linguistiche nell’Umanesimo meridionale. È nelle redazioni di «Archivum mentis» (dal 2012), di «Interpres» (dal 2010), della Collana editoriale «Teatro Umanistico» diretta da Stefano Pittaluga e Paolo Viti (Firenze, SISMEL-Edizioni del Galluzzo: dal 2011).

Fa parte del Comitato scientifico per le Celebrazioni del V centenario della morte di Antonio De Ferrariis Galateo (1517-2017).

 

 

Didattica

A.A. 2018/2019

LABORATORIO DI FILOLOGIA MEDIEVALE E UMANISTICA

Corso di laurea LETTERE

Lingua ITALIANO

Crediti 3.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2017/2018

LABORATORIO DI FILOLOGIA MEDIEVALE E UMANISTICA

Corso di laurea LETTERE

Lingua ITALIANO

Crediti 3.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso MODERNO

A.A. 2015/2016

FILOLOGIA MEDIEVALE E UMANISTICA

Corso di laurea LETTERE

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0 Ore Studio individuale: 120.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

Torna all'elenco
LABORATORIO DI FILOLOGIA MEDIEVALE E UMANISTICA

Corso di laurea LETTERE

Settore Scientifico Disciplinare L-FIL-LET/08

Crediti 3.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 3

Semestre Primo Semestre (dal 24/09/2018 al 18/01/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

LABORATORIO DI FILOLOGIA MEDIEVALE E UMANISTICA (L-FIL-LET/08)
LABORATORIO DI FILOLOGIA MEDIEVALE E UMANISTICA

Corso di laurea LETTERE

Settore Scientifico Disciplinare L-FIL-LET/08

Crediti 3.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 3

Semestre Primo Semestre (dal 25/09/2017 al 19/01/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso MODERNO (005)

LABORATORIO DI FILOLOGIA MEDIEVALE E UMANISTICA (L-FIL-LET/08)
FILOLOGIA MEDIEVALE E UMANISTICA

Corso di laurea LETTERE

Settore Scientifico Disciplinare L-FIL-LET/08

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0 Ore Studio individuale: 120.0

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 28/09/2015 al 23/01/2016)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

FILOLOGIA MEDIEVALE E UMANISTICA (L-FIL-LET/08)

Pubblicazioni

Giovanni Albino e il «vero historico», in «Rinascimento meridionale», 2, 2011, pp. 59-79

Sebastiano Bartoli e il «Breve ragguaglio de’ Bagni di Pozzuolo», in Sebastiano Bartoli e la cultura termale del suo tempo, Atti del convegno di studi (Montella – Fisciano, 11-12 maggio 2011), a cura di R.M. Zaccaria, Firenze, Olschki, 2012, pp. 129-143

La «Philogenia» di Ugolino Pisani in un codice del fondo monastico di Staffarda, in «Archivum mentis», 1, 2012, pp. 215- 224

Recensione a: L. Ruggio, Repertorio bibliografico del Teatro umanistico, Firenze, Sismel – Edizioni del Galluzzo, 2011 (Teatro umanistico, 1), pp. LVI-148, «Lettere italiane», 45, 1, 2013, pp. 128-131

Le ‘presunte’ redazioni del «Tractatus de balneis» di Ugolino Caccini da Montecatini. Studi preliminari all’edizione critica, in Ugolino da Montecatini: l’eccellenza della medicina termale nella Valdinievole tardo medievale, Buggiano Castello, Associazione Culturale Buggiano Castello, 2015, pp.47-67

Recensione a: «Graeci sumus et hoc nobis gloriae accedit». In memoria di Amleto Pallara, a cura di M. Spedicato e V. Zacchino, «Quaderni de L’Idomeneo», 20, 2015, pp. 281-286

Sulla tradizione a stampa di Erodiano (secoli XV-XVII), in Cultura e filologia di Angelo Poliziano. Traduzioni e commenti. Atti del Convegno (Firenze, 27-29 novembre 2014), a cura di P. Viti, Firenze, Olschki, 2016, pp. 69-109 (Edizione Nazionale delle Opere di Angelo Poliziano - Strumenti, 6)

Su alcuni codici della «Philogenia» di Ugolino Pisani, in Comico e tragico nel Teatro umanistico, a cura di S. Pittaluga e P. Viti, Genova, DARFICLET, 2016, pp. 65-79

M.J. Bertomeu Masiá, M.J. Coperías Aguilar, Sondra Dall’Oco, Presentación, in Revisión crítica de ediciones y traducciones de textos en el siglo XIX, editoras M.J. Bertomeu Masiá, M.J. Coperías Aguilar, Sondra Dall’Oco, Valencia, Univeritat de València, 2017 («Quaderns de Filologia. Estudis Literaris» 22, 2017), pp. 9-14

Spigolature geo-etnografiche su Nardò all’interno del «De situ Iapygiae», in Novità e tradizione in Antonio Galateo. Studi e testi, a cura di P. Viti, con la collaborazione di S. Dall’Oco e L. Ruggio, Lecce, Milella, 2017, pp. XI-XII, 39-45

Antonio Galateo tra Accademia e territorio, «Il Galateo», 4, 2017, 3, p. 2

Lingua e lessico nella «Chrysis» di Enea Silvio Piccolomini, in  «Valete et plaudite». Modelli e figure della commedia umanistica, a cura di P. Viti, Lecce, Milella, 2018, pp. 1-8

La «Philogenia» di Ugolino Pisani in un codice di Staffarda, in «Valete et plaudite». Modelli e figure della commedia umanistica, a cura di P. Viti, Lecce, Milella, 2018, pp. 9-20

 

Temi di ricerca

 Ricercatore confermato presso il Dipartimento di Sudi umanistici, ha rivolto e continua a  rivolgere i suoi interessi scientifici a figure rappresentative dell’Umanesimo meridionale come Bartolomeo Facio, Giovanni Albino e Antonio Galateo.

Si è occupata anche dell'Umanesimo fiorentino e di umanisti di rilievo della cultura quattrocentesca (Enea Silvio Piccolomini, Poggio Bracciolini e Angelo Poliziano), della commedia umanistica e dello studio di testi storico-letterari sulle terme.

 

Risorse correlate

Documenti