Università del Salento

Collegamenti ai contenuti della pagina:
unisalento-theme-il-contenuto-pagina
Il menu di navigazione
Motore di ricerca
Area Riservata
Accessibilità


testata iscrizioni


 



unisalento-theme-contenuto-della-pagina [Inizio pagina]

Prorettore

 

DOMENICO FAZIO

Nato a Bari il 19.5.1957
 

Dottore di ricerca in Filosofia
Professore Ordinario di Storia della Filosofia - Dipartimento di Studi Umanistici
 

Già Presidente del Consiglio Didattico di Filosofia, Coordinatore del Dottorato di ricerca in “Discipline storico-filosofiche”, Vice Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia e Vice Direttore del Dipartimento di Filologia Classica e di Scienze Filosofiche dell'Università del Salento.
 

Delegato del Rettore alla Didattica dell'Università del Salento
 

Membro del Consiglio Scientifico della Schopenhauer-Gesellschaft di Frankfurt am Main; Presidente della Sezione Italiana della Schopenhauer-Gesellschaft (2011) e del “Centro interdipartimentale di ricerca su Arthur Schopenhauer e la sua scuola” (2006) dell’Università del Salento; membro della Nietzsche-Gesellschaft di Naumburg/Saale, dell’Accademia Pugliese delle Scienze, della Società storica di Terra d’Otranto; Presidente del Comitato scientifico del Parco Letterario “Formiche di Puglia. Tommaso Fiore”.
Vincitore nel 1999 e nel 2002 di borsa di ricerca della Stiftung Weimarer Klassik und Kunstsammlungen; vincitore nel 2002 della sezione di filosofia del “Premio Nazionale Foglie di Tabacco”; collaboratore del Kolleg Friedrich Nietzsche di Weimar, e della Stiftung Weimarer Klassik und Kunstsammlungen per la realizzazione della Weimarer Nietzsche-Bibliographie, 5 voll., Metzler, Stuttgart-Weimar 2000-2002; visiting Professor presso l'Università Johannes Gutenberg di Mainz, presso la Università di San Paolo del Brasile e presso la Università di Campinas.
 

La sua attività scientifica copre diversi filoni di ricerca: il pensiero e la fortuna di Friedrich Nietzsche; il pensiero filosofico di Paul Rée; la figura, l’opera e le interpretazioni di Giulio Cesare Vanini, la storiografia filosofica italiana del Novecento, gli interessi filosofici di Tommaso Fiore, il pensiero di Arthur Schopenhauer e degli esponenti della sua “scuola”, filoni nei quali ha al suo attivo circa cento pubblicazioni, tra monografie, saggi, articoli e partecipazioni a convegni di studio in Italia e all'estero.
Per la sua attività scientifica ha ottenuto la valutazione di eccellenza dall'ANVUR.
 

Assieme al Presidente della Schopenhauer-Gesellschaft professor Matthias Koßler e al professor emerito Ludger Lütkehaus, dirige la Collana "Schopenhaueriana", del Centro interdipartimentale di ricerca su Arthur Schopenhahauer e la sua scuola dell'Università del Salento.
 

Attualmente ha in corso di realizzazione l'edizione italiana del Carteggio di Schopenhauer coi suoi discepoli.


Data ultimo aggiornamento: 12.10.2015