CUG - Comitato Unico di Garanzia

ATTIVITÀ

Per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni.

Il Comitato unico di garanzia dell’Università del Salento, istituito ai sensi dell’art. 67 dello Statuto di autonomia ed in attuazione dell’art. 57 del DLgs. n. 165/2001, ha composizione paritetica su designazione di parte pubblica e parte sindacale.

Il Comitato:

  • promuove e tutela, all’interno della comunità universitaria, le pari opportunità e il contrasto a qualsiasi forma di discriminazione e di mobbing.
  • svolge tutte le funzioni previste dalla legge e dai contratti collettivi in tema di pari opportunità, di contrasto ai fenomeni di mobbing, di benessere lavorativo, di lotta verso qualsiasi forma di discriminazione diretta o indiretta.
  • propone programmi di azioni positive.
  • collabora con altri organismi regionali e nazionali, competenti sulle tematiche della parità e dell’antidiscriminazione.
  • opera secondo le disposizioni del regolamento interno.

Per segnalazioni:
- Informativa garanzie di riservatezza e tutele dell’utente
- Modulo per segnalazione

COMPOSIZIONE

Componenti Effettivi        

  • Carla Di Donfrancesco - UIL/RUA
  • Grazia Maria Signore - CISL
  • Maria Cozza - Confsal Federazione SNALS
  • Paola Martino - FLC CGIL
  • Andrea Cuna - rappr. parte pubblica
  • Monica McBritton - rappr. parte pubblica
  • Franca Sangiorgio - rappr. parte pubblica
  • Cinzia Gravili - rappr. parte pubblica
  • Vittoria Scarpa - Lista Link-liste indipendenti

  • Marco Rhao - Obiettivi studenti-Icaro

Componenti Supplenti     

  • Tiziano Margiotta - UIL/RUA
  • Sabina Spagnolo - CISL
  • Francesca Rita Anna Scalcione - Confsal Federazione SNALS
  • Peppino Borrescio - FLC CGIL
  • Gianluigi Mancino - rappr. parte pubblica
  • Lucia Taurino - rappr. parte pubblica
  • Giovanni Paolo Candela - rappr. parte pubblica
  • Manuel Fernandez - rappr. parte pubblica

FUNZIONI

Persegue i seguenti obiettivi:

  • rimozione di qualunque forma di violenza morale o psicologica, discriminazione, diretta e indiretta, relativa al genere, all'età, all'orientamento sessuale, alla razza, all'origine etnica, alla disabilità, alla religione, alla lingua, alle opinioni politiche e sindacali, all’orientamento sessuale;
  • rispetto dei principi di parità e pari opportunità,
  • promozione del benessere organizzativo;
  • pieno esercizio delle proprie funzioni propositive, consultive e di verifica;
  • diffusione di una cultura della parità;
  • formulazione di azioni positive tendenti ad assicurare la piena realizzazione di pari opportunità nello studio e nel lavoro tra uomini e donne;

FONTI NORMATIVE

  • Art. 67 Statuto dell'Università del Salento
  • Art. 57 DLgs. n. 165/2001
  • Linee Guida Funzione Pubblica
  • “Codice di condotta relativo alle molestie sessuali nei luoghi di lavoro (art.49 CCNL)” emanato dall’Università giusta DR. n. 2394 del 31/10/2005.
  • “Codice di condotta per la prevenzione e la lotta contro il mobbing” redatto ad opera dell’ex Comitato paritetico per il mobbing ed emanato con D.R.n.758 del 17 maggio 2010.
Contatti

Comitato Unico di Garanzia
Antonella Maniglio