Iscrizione contemporanea a due corsi di studio

Con l'entrata in vigore della legge 12 aprile 2022, n. 33 e del relativo decreto attuativo DM 930/2022, è consentita l'iscrizione contemporanea a due corsi di istruzione superiore. La ratio della legge è quella di dare la possibilità concreta di frequentare contemporaneamente due diversi percorsi formativi al fine di arricchire il bagaglio culturale dello studente ed aumentare le prospettive di inserimento nel mondo del lavoro.

In base alle disposizioni sulla doppia iscrizione, a decorrere dall’anno accademico 2022/2023, le Università disciplinano nei propri regolamenti didattici di Ateneo disposizioni generali per facilitare la contemporanea iscrizione degli studenti, rinviando ove necessario per la disciplina di dettaglio ai regolamenti didattici dei corsi di studio in relazione alle particolarità dei singoli corsi di studio in termini di obiettivi formativi specifici, risultati di apprendimento attesi e metodologie didattiche.

 

Data Ultimo Aggiornamento: 21/10/2022