Vito DATTOMA

Vito DATTOMA

Professore I Fascia (Ordinario/Straordinario)

Dipartimento di Ingegneria dell'Innovazione

Centro Ecotekne Pal. O - S.P. 6, Lecce - Monteroni - LECCE (LE)

Ufficio, Piano terra

Telefono +39 0832 29 7767 +39 0832 29 7776 +39 0832 29 7786 +39 0832 29 7291 - Fax +39 0832 29 7768

Orario di ricevimento

 

Si prega di richiedere via mail il ricevimento.

verrà comunicato l'orario e il luogo del ricevimento.

Visualizza QR Code Scarica la Visit Card

Curriculum Vitae

Scarica curriculum vitae

Didattica

A.A. 2019/2020

COMPORTAMENTO MECCANICO DEL MATERIALE

Corso di laurea INGEGNERIA DELLE TECNOLOGIE INDUSTRIALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso unico

Sede Lecce

A.A. 2018/2019

CALCOLO E PROGETTO DI MACCHINE

Corso di laurea INGEGNERIA MECCANICA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 108.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce

A.A. 2017/2018

CALCOLO E PROGETTO DI MACCHINE

Corso di laurea INGEGNERIA MECCANICA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 108.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce

A.A. 2016/2017

CALCOLO E PROGETTO DI MACCHINE

Corso di laurea INGEGNERIA MECCANICA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 81.0 Ore Studio individuale: 144.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

DISEGNO TECNICO INDUSTRIALE

Corso di laurea INGEGNERIA INDUSTRIALE

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 81.0 Ore Studio individuale: 144.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

A.A. 2015/2016

CALCOLO E PROGETTO DI MACCHINE

Corso di laurea INGEGNERIA MECCANICA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 81.0 Ore Studio individuale: 144.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

COMPUTER AIDED DESIGN

Corso di laurea INGEGNERIA MECCANICA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 81.0 Ore Studio individuale: 144.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

A.A. 2014/2015

CALCOLO E PROGETTO DI MACCHINE

Corso di laurea INGEGNERIA MECCANICA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 78.0 Ore Studio individuale: 147.0

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

A.A. 2013/2014

CALCOLO E PROGETTO DI MACCHINE

Corso di laurea INGEGNERIA MECCANICA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 78.0 Ore Studio individuale: 147.0

Anno accademico di erogazione 2013/2014

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

Torna all'elenco
COMPORTAMENTO MECCANICO DEL MATERIALE

Corso di laurea INGEGNERIA DELLE TECNOLOGIE INDUSTRIALI

Settore Scientifico Disciplinare ING-IND/14

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 02/03/2020 al 05/06/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso unico (A96)

Sede Lecce

Conoscenze pregresse di analisi matematica, fisica e disegno tecnico industriale

Il corso si propone di fornire agli allievi gli elementi base sulla risposta dei materiali a vari tipi di sollecitazione. A questo scopo sono esposti i principi base della teoria elastica relativi alla definizione dello stato delle tensioni e delle deformazioni e ne viene illustrata l'applicazione allo studio di diversi tipi di sollecitazione  con particolare riferimento ai problemi strutturali tipici della progettazione meccanica. Si presentano inoltre i concetti base relativi alle proprietà meccaniche dei materiali e si forniscono alcuni cenni sulla resistenza dei materiali alle sollecitazioni cicliche.

Il comportamento meccanico del materiale viene esplorato in relazione ai sistemi di carico e alle modalità di cedimento contemplate nelle normative di verifica; vengono forniti i fondamenti del calcolo delle tensioni e deformazioni sia su sezioni di corpi sia di punti di progetto, con particolare riferimento agli elementi di macchine; vengono forniti i criteri e le procedure per la verifica di resistenza.

Il metodo didattico è quello della proiezione di slides e commento relativo. Nel frangente temporale attuale le slides vengono commentate in streaming e i file commentati vengono caricati sul presente web

esame scritto con esercizi di punteggio variabile. Il punteggio acquisito terrà conto degli errori degli esercizi a casa da consegnare una settimana prima della data d'esame.

Vengono assegnate alcune esercitazioni da sviluppare a casa e da produrre all'esame con consegna almeno una settimana prima della data d'esame. Eventuali errori verranno computati in sede di valutazione dell'esame scritto.  Ricevimento per appuntamento via mail.

Richiami degli aspetti cinematici e statici dei corpi rigidi

Equilibrio di un insieme isostatico di corpi rigidi

Reazioni vincolari

Analisi delle tensioni e deformazioni. Stato di tensione e deformazione

Strutture reticolari

Geometria delle aree

Caratteristiche di sollecitazione delle travi: trazione, flessione,torsione e taglio; loro diagrammi

Carico assiale eccentrico

Metodo di sovrapposizione degli effetti; calcolo della linea elastica per integrazione diretta in sistemi staticamente determinati

Cerchi di Mohr

Applicazioni del calcolo di sollecitazioni combinate nella costruzione di macchine e strutture; criteri di resistenza dei materiali; formule di progetto e verifica

Cenni alla soluzione dei sistemi staticamente indeterminati. Applicazioni mediante il teorema di Castigliano

Problema dell'instabilità elastica: carico di punta

Discontinuità geometriche brusche in corpi di forma regolare: intaglio e fattore di forma; uso dei diagrammi per i fattori di forma

Fatica dei materiali da costruzione meccanica; fenomologia dell'innesco di cricca; aspetto della rottura in funzione del tipo di carico e dell'intaglio.

Diagramma di Wohler, dispersione statistica; diagramma di Godman.

Applicazioni mediante esercizi sugli argomenti del corso 

 

 

Beer,Russel,DeWolf "Meccanica dei solidi - Elementi di Scienza delle Costruzioni",McGraw-Hill

Bernasconi,Filippini,Gigli,Lo Conte,Petrone,Sangirardi "Fondamenti di Costruzione di Macchine", McGraw-Hill

Somà "Fondamenti di Meccanica Strutturale",Quine

Raffa "Fondamenti di Meccanica Strutturale",clut

Dispense su files del corso

COMPORTAMENTO MECCANICO DEL MATERIALE (ING-IND/14)
CALCOLO E PROGETTO DI MACCHINE

Corso di laurea INGEGNERIA MECCANICA

Settore Scientifico Disciplinare ING-IND/14

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 108.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 04/03/2019 al 04/06/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce

Si richiedono conoscenze pregresse di Scienza delle Costruzioni, Meccanica Applicata alle Macchine, Costruzione di Macchine

Il corso è impostato per chiarire i fenomeni comportamentali dei componenti delle macchine e delle strutture sotto sollecitazioni indotte dal funzionamento in servizio allo scopo di schematizzarli opportunamente e calcolarne gli effetti mediante l'applicazione dei metodi sviluppati nel corso. 

Il corso ha lo scopo di fornire agli allievi meccanici la conoscenza dei moderni metodi attualmente usati nel processo di impostazione, progettazione, sviluppo e definizione dei sistemi meccanici. In congiunzione con Computer Aided Design, Progettazione Assistita e Meccanica Sperimentale permette di introdurre gli allievi ingegneri all'uso di software strutturali e alle tecniche di verifica delle ipotesi di progettazione.

proiezioni di dispense su files 

colloquio orale sugli argomenti  e sulle attività esercitative del corso 

Prendere visione del calendario d'esame 

ricevimento previo appuntamento da fissare via e-mail o al termine delle lezioni

INTRODUZIONE AL CORSO [1 ora]

METODI DI RISOLUZIONE DI PROBLEMI DI CAMPO [4 ore]: Metodi diretti ed indiretti. Metodi variazionali. Principio di stazionarietà. Metodo di Ritz. 

ANALISI STRUTTURALE STATICA [18 ore]: Metodo degli elementi finiti. Matrici di rigidezza per elementi tipo trave comunque sollecitati ed orientati. Assemblaggio di matrici con approccio matematico e fisico. Proprietà delle matrici di rigidezza. Esercizi applicativi di risoluzione di strutture tipo trave. Estensione del metodo EF agli elementi continui: Principio generalizzato dei Lavori Virtuali. Funzioni di forma. Esempio di determinazione della matrice di rigidezza per elementi triangolari. Trave di Timoshenko. Elementi isoparametrici. Matrice Jacobiana. Metodi di integrazione numerica e punti di Gauss. Criteri di schematizzazione delle strutture. Correlazione fra analisi numerica e sperimentale. Esercizi applicativi di risoluzione delle strutture.

TEORIA DELLE PIASTRE [3 ore]: Piastre sottili secondo Kitchoff e spesse secondo Mindlin. Equazione della superficie elastica.

TEORIA DELLE MEMBRANE CURVE [4 ore]: Membrane sottili. Solido membranale di rivoluzione. Equazioni di equilibrio per carichi simmetrici e asimmetrici. Applicazioni.

TEORIA DEI DISCHI ROTANTI [6 ore]: Stato di tensione. Dischi a spessore costante e a uniforme resistenza.

LAMINATI IN MATERIALE COMPOSITO [6 ore]: Relazioni sforzi-deformazione nella lamina. Micromeccanica della lamina. Caratteristiche elastiche delle lamine ortotrope. Criteri di resistenza per la lamina.

ANALISI STRUTTURALE DINAMICA [9 ore]: Introduzione alle velocità critiche e alle frequenze proprie strutturali. Approccio classico. Approccio con elementi finiti. Sistemi con una sola massa. Effetto dell'inerzia. Sistemi con due masse. Autocentramento. Sistemi con più masse. Formula di Dunkerley. Metodo di Stodola. Effetto dell'orizzontalità dell'albero. Condensazione statica e cinematica.

FREQUENZE PROPRIE TORSIONALI [6 ore]: Caso dell'albero a gomiti. Riduzione di sistemi reali in sistemi equivalenti. Analisi del momento motore. Scomposizione in armoniche. Analisi delle condizioni di risonanza per il monocilindro e pluricilindro.

FATICA DEI MATERIALI E DELLE STRUTTURE [18 ore]:Meccanismi di frattura a fatica. Rappresentazione dei dati di fatica. Curva di Woehler. Parametri che influenzano la fatica. Effetto di intaglio. Diagrammi di progetto a fatica. Fatica random. Danneggiamento cumulativo. Legge di Miner. Esercizi.

MECCANICA DELLA FRATTURA [15 ore]: Approccio energetico di Griffith. Approccio di Irwin per materiali duttili. Curve R. Approccio tensionale. Significati fisico del coefficiente di intensificazione degli sforzi K. Curva di progetto limite. Effetto scala. Fattori che influenzano K. Determinazione sperimentale  del Kc e KIc. Stato di tensione all'apice della cricca. Correzione di Irwin. Modello di Dudgale. Meccanica della frattura elasto-plastica: CTOD, COD, J Integral.

PROGETTO D'ANNO [18 ore]: Consiste nell'approfondire casi semplici di analisi strutturale in maniera autonoma mediante anche l'uso di software commerciali. Il progetto di concretizza in una relazione scritta da consegnare in una data stabilita prima dell'esame.

Atzori, B. "Moderni metodi e procedimenti di calcolo nella progettazione meccanica", Ed. Laterza

Cook,R.- Malkus,D.S.- Plesha,M.E. - Witt,R. "Concepts and applications of finite element analysis", John W. & Sons

Belingardi,G. "Il metodi degli elementi finiti nella progettazione meccanica", Levrotto & Bella, Torino

Belluzzi, O. "Scienza delle Costruzioni", Vol 3°, Zanichelli.

Giovannozzi, R. "Costruzione di Macchine", Vol. 2°, Patron

Vergani, L. "Meccanica dei Materiali", Mc Graw Hill

Atzori, B. "Appunti di Costruzione di Macchine, Ed. Cortina, Padova

Dispense del corso, in Materiali didattici di questo sito 

CALCOLO E PROGETTO DI MACCHINE (ING-IND/14)
CALCOLO E PROGETTO DI MACCHINE

Corso di laurea INGEGNERIA MECCANICA

Settore Scientifico Disciplinare ING-IND/14

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 108.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 01/03/2018 al 01/06/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce

CALCOLO E PROGETTO DI MACCHINE (ING-IND/14)
CALCOLO E PROGETTO DI MACCHINE

Corso di laurea INGEGNERIA MECCANICA

Settore Scientifico Disciplinare ING-IND/14

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 81.0 Ore Studio individuale: 144.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 01/03/2017 al 02/06/2017)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

CALCOLO E PROGETTO DI MACCHINE (ING-IND/14)
DISEGNO TECNICO INDUSTRIALE

Corso di laurea INGEGNERIA INDUSTRIALE

Settore Scientifico Disciplinare ING-IND/15

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 81.0 Ore Studio individuale: 144.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 01/03/2017 al 02/06/2017)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

DISEGNO TECNICO INDUSTRIALE (ING-IND/15)
CALCOLO E PROGETTO DI MACCHINE

Corso di laurea INGEGNERIA MECCANICA

Settore Scientifico Disciplinare ING-IND/14

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 81.0 Ore Studio individuale: 144.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 29/02/2016 al 03/06/2016)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

CALCOLO E PROGETTO DI MACCHINE (ING-IND/14)
COMPUTER AIDED DESIGN

Corso di laurea INGEGNERIA MECCANICA

Settore Scientifico Disciplinare ING-IND/15

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 81.0 Ore Studio individuale: 144.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 29/02/2016 al 03/06/2016)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

COMPUTER AIDED DESIGN (ING-IND/15)
CALCOLO E PROGETTO DI MACCHINE

Corso di laurea INGEGNERIA MECCANICA

Settore Scientifico Disciplinare ING-IND/14

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 78.0 Ore Studio individuale: 147.0

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 02/03/2015 al 29/05/2015)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

CALCOLO E PROGETTO DI MACCHINE (ING-IND/14)
CALCOLO E PROGETTO DI MACCHINE

Corso di laurea INGEGNERIA MECCANICA

Settore Scientifico Disciplinare ING-IND/14

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 78.0 Ore Studio individuale: 147.0

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno accademico di erogazione 2013/2014

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 03/03/2014 al 31/05/2014)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

CALCOLO E PROGETTO DI MACCHINE (ING-IND/14)