Vincenzo FARINA

Vincenzo FARINA

Professore II Fascia (Associato)

Settore Scientifico Disciplinare IUS/01: DIRITTO PRIVATO.

vincenzo.farina@unisalento.it

Dipartimento di Scienze dell'Economia

Centro Ecotekne Pal. C - S.P. 6, Lecce - Monteroni - LECCE (LE)

Ufficio, Piano terra

Telefono +39 0832 29 8749

Curriculum Vitae

Titoli di studio e di servizio.

  1. Vincitore del concorso come Segretario nella Banca d'Italia, ove ha prestato servizio presso la sede di Milano negli anni 1979\80 presso l'ufficio società e vaglia cambiari.

  2. Vincitore del concorso in Magistratura Ordinaria ha raggiunto il grado di Consigliere di Cassazione con funzioni da ultimo di consigliere presso la Corte d’Appello di Lecce.

  3. Referente distrettuale per la formazione decentrata dei magistrati presso la Corte di Appello di Lecce in forza di delibera del CSM del 13 settembre 2000 con servizio sino al 1-11-2002.

  4. Professore associato di diritto privato dal 1-11-2002, nominato con decreto rettorale del 7-10.2002, n. 234; confermato, a far data dal 1-11-2005, con decreto rettorale del 14.3.2007, n. 610 con iniziale titolarità presso la Facoltà di Economia dell’Università degli studi di Lecce nel Corso di laurea in Scienze dell’economia e della gestione aziendale ed attualmente in servizio presso l’Università del Salento, polo di Brindisi Facoltà di Scienze Politiche Sociali e del Territorio con insegnamenti di diritto privato e diritto di famiglia.

  5. Membro della Società Italiana degli Studiosi del Diritto Civile.

  6. Componente del Comitato direttivo, a partire dal 2006, della rivista trimestrale Le Corti Pugliesi, edita da Edizioni Scientifiche Italiane.

Attività giudiziaria

Nominato uditore giudiziario con D.M. 13 maggio 1980, con D.P. 3 giugno 1981 gli venivano conferite le funzioni giurisdizionali e fu destinato a Brindisi con funzioni di sostituto presso la locale Procura della Repubblica, ove assumeva servizio il 28 settembre 1981 svolgendo le suddette funzioni sino al 4 giugno 1987.Nel periodo di permanenza in Procura è stato titolare di indagini complesse e delicate, sovente contro la criminalità organizzata, il più delle volte conclusesi con esito favorevole per l'accusa Con D.P. 4 giugno 1987 veniva trasferito, su sua domanda, al Tribunale di Brindisi. Presso questo Ufficio veniva assegnato dapprima alla Seconda sezione penale, di poi con decorrenza dal 1 gennaio 1990 ha svolto le funzioni di Giudice unico delle esecuzioni immobiliari e di giudice della prima sezione civile. Durante tale periodo è stato più volte applicato al settore penale componendo il Collegio della Terza Sezione Penale. Nominato magistrato di Corte di Appello con decorrenza giuridica dal 13 maggio 1993, ha assunto le suddette funzioni presso la Corte di appello di Lecce, svolgendo servizio presso la sezione penale e la Corte di assise di appello e di poi presso la seconda sezione civile ove si è occupato anche di penale minorile.Con delibera del CSM del 22-11-2000 è stato nominato Magistrato di Cassazione. Nel corso dell’attività giudiziaria ha partecipato, su designazione del CSM, al Seminario organizzato dall’Ecole Nationale del Magistrature tenutosi a Bordeaux dal 5 al 7 giugno 1996 sulla formazione dei magistrati e di poi è stato nominato con delibera del CSM del 13 settembre 2000 Referente distrettuale per la formazione decentrata dei magistrati presso la Corte di Appello di Lecce.

Diritto di famiglia

Programma

La famiglia: nozione giuridica e rapporti parentali. La famiglia nella Costituzione. La famiglia di fatto. Le situazioni giuridiche familiari. Il matrimonio. La promessa di matrimonio. I requisiti e gli impedimenti. Le formalità preliminari. Il matrimonio concordatario. Il matrimonio degli acattolici. La filiazione legittima e naturale. L'invalidità del matrimonio. I rapporti personali tra coniugi. Gli alimenti. I rapporti patrimoniali tra coniugi. L’impresa familiare. Le convenzioni matrimoniali. La crisi della famiglia: disciplina della separazione e del divorzio. L'adozione e l'affidamento.


 

Testi d'esame

1) Auletta T., Diritto di famiglia, Giappichelli, ultima edizione.

2) Perlingieri P., Troisi B., Codice civile, Esi, ultima edizione.

 

 

Diritto di famiglia (SPECIALISTICA)

Programma
La famiglia: nozione giuridica e rapporti parentali. La famiglia nella  Costituzione. La famiglia di fatto. Le situazioni giuridiche familiari. Il  matrimonio. La promessa di matrimonio. I requisiti e gli impedimenti. Le  formalità preliminari. Il matrimonio concordatario. Il matrimonio degli  acattolici. La filiazione legittima e naturale. L'invalidità del matrimonio. I rapporti personali tra coniugi. Gli alimenti. I rapporti patrimoniali tra  coniugi. L’impresa familiare. Le convenzioni matrimoniali. La crisi della famiglia: disciplina della separazione e del divorzio. L'adozione e  l'affidamento.

Costituiscono parte integrante del programma di esame le sentenze fornite durante le lezioni (reperibili sul sito "sentenze di diritto di famiglia specialistica").

Testi d'esame
1) Auletta T., Diritto di famiglia, Giappichelli, ultima edizione.
2) Perlingieri P., Troisi B., Codice civile, Esi, ultima edizione.
3) Sentenze (sul sito: "Sentenze di diritto di famiglia specialistica")

 

 


 

Diritto privato con particolare riferimento al terzo settore

Programma

L’ordinamento giuridico

Norma e ordinamento. Diritto privato e diritto pubblico. Le fonti del diritto privato. L’applicazione della legge.
L’attività giuridica

Le situazioni giuridiche soggettive. I fatti giuridici. Pubblicità e prova dei fatti giuridici. L’atto nello spazio e nel tempo.

I soggetti di diritto

Gli individui. Gli enti. Gli enti riconosciuti. Gli enti non riconosciuti. I diritti della personalità

Beni e diritti reali

I beni. La proprietà. Il possesso. I modi di acquisto e di tutela della proprietà. I diritti reali di godimento. Comunione e condominio. Acquisto a non domino, doppia alienazione e trascrizione

Il diritto di famiglia

La famiglia. Il matrimonio. Il rapporto coniugale. La filiazione

Successioni e donazioni

I principi successori. La successione dei legittimari. La successione legittima. La successione testamentaria. La divisione ereditaria. Trascrizione degli acquisti mortis causa. Le donazioni

Le obbligazioni in generale

Struttura e caratteri dell’obbligazione. Vicende dell’obbligazione. Le specie tipiche di obbligazioni. Le modificazioni del rapporto obbligatorio. L’inadempimento. La responsabilità patrimoniale. Mezzi di conservazione della garanzia patrimoniale

Le fonti non contrattuali delle obbligazioni

Gli atti e i fatti leciti. Gli atti illeciti. I titoli di credito

Il contratto in generale

Contratto e negozio giuridico. Le fonti del regolamento contrattuale. La causa. La conclusione. La formazione progressiva del consenso. Il regolamento contrattuale. La forma. Gli elementi accidentali. Il contratto e i terzi. I vizi della volontà. La simulazione. L’invalidità. La rescissione. La risoluzione. La cessione. La rappresentanza. Il contratto per persona da nominare. L’interpretazione

I contratti tipici

La compravendita. Gli altri contratti traslativi. I contratti di godimento. I contratti di prestito. I contratti per la prestazione di servizi. I contratti normativi. I contratti bancari, di borsa e di investimento. I contratti aleatori. I contratti di garanzia. I contratti nelle liti. I contratti socialmente tipici.

Impresa e società, con particolare riferimento alle società cooperative

L’imprenditore. L’azienda. I beni immateriali. Concorrenza e collaborazione. Le società. Le società di persone. Le società di capitali. Le società cooperative. Le procedure concorsuali.


 

Testi d'esame

1) Gazzoni F., Manuale di diritto privato, Esi, ultima edizione.

2) Perlingieri P., Troisi B., Codice civile, Esi, ultima edizione.

    

 

Diritto Privato Prof.ssa Alessia Fachechi

 

Programma:

Nozioni introduttive e diritti fondamentali. Persone fisiche e persone giuridiche. Situazioni esistenziali. Situazioni reali. Situazioni possessorie. Situazioni di credito e di debito. Situazioni di garanzia. Prescrizione e decadenza. Autonomia negoziale e autonomia contrattuale. Autonomia negoziale a contenuto non patrimoniale. Singoli contratti: compravendita; mutuo; factoring; locazione; affitto; leasing; comodato; appalto; mandato; franchising; assicurazione. Contratti a titolo gratuito e di liberalità. Contratti di garanzia. Promesse unilaterali. Pubblicità e trascrizione. Responsabilità civile e illecito. Famiglia e rapporti parentali. Successioni per causa di morte. Tutela giurisdizionale e prove.

 

 

 

Testi d’esame:

P. Perlingieri, Manuale di diritto civile, Napoli, 2007 - Parti prima, seconda, terza, quarta (§§ 1-87, 93-96; 98-100; 104, 117; 123-134; 159-162; 178-186), quinta, settima, ottava e nona.

E’ inoltre indispensabile la costante consultazione del Codice civile, della Costituzione e delle principali leggi collegate. Si consiglia:

P. Perlingieri e B. Troisi (cura di), Codice civile e leggi collegate, ESI, Napoli, 2010.

 

 

 

 

 


 

Didattica

A.A. 2018/2019

DIRITTO PRIVATO E DEI PROCESSI COMUNICATIVI MODULO B (IUS/01)

Corso di laurea COMUNICAZIONE PUBBLICA, ECONOMICA E ISTITUZIONALE

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2018/2019

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO II MODULO A

Corso di laurea GIURISPRUDENZA

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2017/2018

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE GIURIDICHE

Percorso PERCORSO COMUNE

Partizione (A - L)

A.A. 2017/2018

DIRITTO PRIVATO E DEI PROCESSI COMUNICATIVI MODULO B (IUS/01)

Corso di laurea COMUNICAZIONE PUBBLICA, ECONOMICA E ISTITUZIONALE

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2017/2018

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO I

Corso di laurea GIURISPRUDENZA

Lingua ITALIANO

Crediti 9.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2017/2018

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE GIURIDICHE

Percorso PERCORSO COMUNE

Partizione (P - Z)

A.A. 2016/2017

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO I

Corso di laurea GIURISPRUDENZA

Lingua ITALIANO

Crediti 9.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2016/2017

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE GIURIDICHE

Percorso PERCORSO COMUNE

Partizione (P - Z)

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO-MODULO I

Corso di laurea ECONOMIA AZIENDALE

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2016/2017

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELL'ECONOMIA

Percorso PERCORSO COMUNE

Partizione (A - L)

A.A. 2015/2016

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO I

Corso di laurea GIURISPRUDENZA

Lingua ITALIANO

Crediti 9.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2015/2016

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE GIURIDICHE

Percorso PERCORSO COMUNE

Partizione (Q - Z)

A.A. 2014/2015

DIRITTO DI FAMIGLIA (IUS/01)

Corso di laurea PROGETTAZIONE E GESTIONE DELLE POLITICHE E DEI SERVIZI SOCIALI

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Per immatricolati nel 2014/2015

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO

A.A. 2013/2014

DIRITTO DI FAMIGLIA (IUS/01)

Corso di laurea PROGETTAZIONE E GESTIONE DELLE POLITICHE E DEI SERVIZI SOCIALI

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Anno accademico di erogazione 2013/2014

Per immatricolati nel 2013/2014

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

Torna all'elenco
DIRITTO PRIVATO E DEI PROCESSI COMUNICATIVI MODULO B (IUS/01)

Corso di laurea COMUNICAZIONE PUBBLICA, ECONOMICA E ISTITUZIONALE

Settore Scientifico Disciplinare IUS/01

Anno accademico 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno 1

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

DIRITTO PRIVATO E DEI PROCESSI COMUNICATIVI MODULO B (IUS/01)
ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO II MODULO A (IUS/01)

Corso di laurea GIURISPRUDENZA

Settore Scientifico Disciplinare IUS/01

Anno accademico 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno 2

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO II MODULO A (IUS/01)
ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO II MODULO A

Corso di laurea GIURISPRUDENZA

Settore Scientifico Disciplinare

Anno accademico 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno 2

Semestre Primo Semestre (dal 17/09/2018 al 07/12/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO II MODULO A
DIRITTO PRIVATO E DEI PROCESSI COMUNICATIVI MODULO B (IUS/01)

Corso di laurea COMUNICAZIONE PUBBLICA, ECONOMICA E ISTITUZIONALE

Settore Scientifico Disciplinare IUS/01

Anno accademico 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno 1

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

DIRITTO PRIVATO E DEI PROCESSI COMUNICATIVI MODULO B (IUS/01)
ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO I

Corso di laurea GIURISPRUDENZA

Settore Scientifico Disciplinare

Anno accademico 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno 1

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO I
ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO I (IUS/01)

Corso di laurea GIURISPRUDENZA

Settore Scientifico Disciplinare IUS/01

Anno accademico 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno 1

Semestre Primo Semestre (dal 18/09/2017 al 07/12/2017)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO I (IUS/01)
ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO I (IUS/01)

Corso di laurea GIURISPRUDENZA

Settore Scientifico Disciplinare IUS/01

Anno accademico 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno 1

Semestre Primo Semestre (dal 19/09/2016 al 09/12/2016)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO I (IUS/01)
ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO I

Corso di laurea GIURISPRUDENZA

Settore Scientifico Disciplinare

Anno accademico 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno 1

Semestre Primo Semestre (dal 19/09/2016 al 09/12/2016)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO I
ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO-MODULO I (IUS/01)

Corso di laurea ECONOMIA AZIENDALE

Settore Scientifico Disciplinare IUS/01

Anno accademico 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno 1

Semestre Primo Semestre (dal 22/09/2016 al 31/12/2016)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO-MODULO I (IUS/01)
ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO-MODULO I

Corso di laurea ECONOMIA AZIENDALE

Settore Scientifico Disciplinare

Anno accademico 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno 1

Semestre Primo Semestre (dal 22/09/2016 al 31/12/2016)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO-MODULO I
ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO I (IUS/01)

Corso di laurea GIURISPRUDENZA

Settore Scientifico Disciplinare IUS/01

Anno accademico 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno 1

Semestre Primo Semestre (dal 21/09/2015 al 04/12/2015)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO I (IUS/01)
ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO I

Corso di laurea GIURISPRUDENZA

Settore Scientifico Disciplinare

Anno accademico 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno 1

Semestre Primo Semestre (dal 21/09/2015 al 04/12/2015)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO I
DIRITTO DI FAMIGLIA (IUS/01)

Corso di laurea PROGETTAZIONE E GESTIONE DELLE POLITICHE E DEI SERVIZI SOCIALI

Settore Scientifico Disciplinare IUS/01

Anno accademico 2014/2015

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Anno 1

Semestre Primo Semestre (dal 06/10/2014 al 31/01/2015)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO (999)

DIRITTO DI FAMIGLIA (IUS/01)
DIRITTO DI FAMIGLIA (IUS/01)

Corso di laurea PROGETTAZIONE E GESTIONE DELLE POLITICHE E DEI SERVIZI SOCIALI

Settore Scientifico Disciplinare IUS/01

Anno accademico 2013/2014

Anno accademico di erogazione 2013/2014

Anno 1

Semestre Primo Semestre (dal 07/10/2013 al 31/01/2014)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

DIRITTO DI FAMIGLIA (IUS/01)

Pubblicazioni

 

Pubblicazioni

  1. Recenti orientamenti in tema di anatocismo, in RASSEGNA DI DIRITTO CIVILE,1991 pp. 757-788, (Edizioni Scientifiche Italiane– Napoli).

  2. I contratti di pubblicità: natura e disciplina del rapporto utente-mezzo e agente mezzo, in RASSEGNA DI DIRITTO CIVILE,1992, pp. 923-936, (Edizioni Scientifiche Italiane– Napoli).

  3. Organizzazioni di manifestazioni sportive e responsabilità penale per omesso impedimento dell'evento, in RIVISTA DI DIRITTO SPORTIVO, 1992, vol. 2-3, pp. 312-319, ( Giuffrè- Milano).

  4. La determinazione giudiziale del credito bancario in conto corrente, in BANCA BORSA E TITOLI DI CREDITO, 1999, vol. 3, pp. 340-372, ( Giuffrè- Milano).

  5. Il cd. potere di disporre ed il negozio autorizzativo, in VITA NOTARILE, 1999, vol. 2, pp. 536-566,(Edizioni Buttitta, Palermo).

  6. La natura giuridica della cessione dei beni ai creditori nella disciplina del codice civile, in RIVISTA DI DIRITTO PRIVATO, 4, 1999, pp. 595-616. (Ipsoa, Milano).

  7. La costituzionalità della normativa antiusura, (nota a ordinanza del Tribunale di Napoli del 20 luglio 1999), in NOTARIATO, n. 3, 2000, p. 257 -267, (Ipsoa, Milano) .

  8. Le questioni dell'anatocismo e del conto corrente bancario nel corso dei procedimenti monitori, in DIRITTO DELLA BANCA E DEL MERCATO FINANZIARIO, 2001, 4, pp. 494-524, ( CEDAM - Padova).

  9. Gli interessi alla luce del d.l. 29 dicembre 2000, n. 394, convertito in legge 28 febbraio 2001, n. 24, in NOTARIATO, 2001, 3, p. 316 ss. , (Ipsoa, Milano) .

  10. La posizione del socio nella disciplina delle banche di credito cooperativo, in SINADI, 2000, n. 96, pp-6-8, (Edimanager- Roma) .

  11. Principio di continuità dei contratti e ius variandi nei contratti bancari e finanziari, in RASSEGNA DI DIRITTO CIVILE, 2002, vol. 1-2, pp. 180-192, (Edizioni Scientifiche Italiane– Napoli).

  12. Società cooperative: Capitale sociale, quote, azioni e strumenti finanziari , in RIVISTA DEL NOTARIATO,2003,5, pp. 1089- 112, ( Giuffrè- Milano).

  13. La prelazione ipotecaria ed il debito di interessi, in RASSEGNA DI DIRITTO CIVILE, 2003, pp. 877-900, (Edizioni Scientifiche Italiane– Napoli).

  14. Anatocismo e mutuo bancario, nota a Cass. 20 febbraio 2003, n. 2593. 2003 in IL DIRITTO FALLIMENTARE E DELLE SOCIETÀ COMMERCIALI. pp. 538-558, (CEDAM - Padova).

  15. Brevi flessioni sulla nuova disciplina della trasparenza bancaria, in CONTRATTO E IMPRESA, 2004, pp. 842 -869, (CEDAM - Padova).

  16. General contractor e project financing, in GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA, 2007,vol. 12, pp. 1-31, (Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.- Roma). La pubblicazione si rinviene sulla versione informatica della rivista Giustizia amministrativa.it.

  17. General contractor e società di progetto, 2007, in RASSEGNA DI DIRITTO CIVILE, 2007, vol. 2, pp. 303-348, (Edizioni Scientifiche Italiane– Napoli).

  18. Il decreto ingiuntivo ottenuto dall’istituto di credito e giudizio di opposizione:peculiarità e questioni controverse in Il CASO.IT, 2008, pp. 1-2, (CENTRO STUDI GIURIDICI -MANTOVA ) e in LE CORTI PUGLIESI, 2007, 4, pp.745-767, (Edizioni Scientifiche Italiane– Napoli).

  19. La rilevanza dell’atto destinazione nel trust con riguardo alle imposte sulle successioni e donazioni. Profili civilistici e fiscali, in Trusts e attività fiduciarie, 2010, pp. 484-494

  20. L’intervento dello Stato nell’economia con riguardo all’esercizio del credito: profili di costituzionalità della normativa antiusura. In: RAFFAELE DI RAIMO -VINCENZO RICCHIUTO. Impresa Pubblica e intervento dello Stato in economia. Il contributo della giurisprudenza costituzionale, (pp. 433-467), NAPOLI: Edizioni Scientifiche italiane, 2006.

  21. Le recenti istruzioni della banca d'Italia in tema di trasparenza bancaria e la disciplina antiusura. In: AMEDEO MAIZZA. Atti del convegno >, Lecce, 2-3 aprile 2004, vol. 1, pp. 133-143. BARI: Cacucci, 2005.

  22. La società cooperativa : capitale sociale, quote, azioni e strumenti finanziari, in: N. DI CAGNO. La riforma del diritto societario, vol. 1, pp. 263-288, BARI: Cacucci, 2004.

  23. Gli interessi uso piazza, l’anatocismo e la commissione di massimo scoperto, pp. 389 - 431, in: GIUSEPPE VETTORI, Squilibrio e usura nei contratti, PADOVA: CEDAM, 2002.

  24. La disciplina del factoring e le nuove norme in materia di trasparenza bancaria, in GIOVANNI TATARANO, La Cessione dei crediti di impresa, pp. 185-192, NAPOLI: Edizioni Scientifiche Italiane,1995.

  25. Commento agli artt. 1425-1446 del Codice civile, in Codice civile annotato a cura di P. Perlingieri, NAPOLI: Edizioni Scientifiche Italiane, 1991, Commentario Codice Civile, vol. 4.1, pp. 707-738.

  26. Il contraente generale. Attività Operazione economica. Procedimento. (vol. 1, pp. 1-192). NAPOLI: Edizioni Scientifiche Italiane, 2007. Monografia

  27. L'autorizzazione a disporre in diritto civile. (vol. 1, pp. 1-336). NAPOLI: Edizioni Scientifiche Italiane, 2001. Monografia

  28. Il principio di continuità dei contratti e ius variandi nei contratti bancari e finanziari, in: Euro e Principio nominalistico- Atti del Convegno del 14 dicembre 2001 dell’Università degli Studi di Pavia, Facoltà di Giurisprudenza, a cura di Maria Costanza, vol. 1, pp. 90 ss., MILANO, 2002.

  29. Commento agli artt. 1425-1446 del Codice civile, in Codice civile annotato a cura di P. Perlingieri, NAPOLI: Edizioni Scientifiche Italiane, 2010, Commentario Codice Civile, vol. 4.1, pp. 1052-1104.

  30. Commento agli artt. 139-140-141 del Codice del consumo annotato con la dottrina e la giurisprudenza a cura di Ernesto Capobianco e Giovanni Perligieri, Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 2009, pp. 740-764; pp.785-798;

  31. Grandi infrastrutture, Il General contractor ed il project finacing, in La Finanza di progetto, a cura di Tommaso Vito Russo, Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 2009,pp. 313-366.

  32. Rilevanza dell’atto di destinazione nel trust con riguardo alle imposte sulle successioni e donazioni. Profili civilistici e fiscali, in Trusts, 2010, pp. 484-493.

  33. Le Associazioni non riconosciute a carattere sportivo, 1986, . vol. 1, pp. 1-51, Fasano: Schena Editore, con il Patrocinio del Comitato olimpico nazionale- Roma, 1986.

  34. Il franchising e la rete contrattuale: profili economici e giuridici. Spunti per un’indagine sul campo, in Economia Azienda e Sviluppo, 2010, pp. 129-145 ed in Rivista delle Corti pugliesi, 2009, nn. 1-2-pp.83-96

  35. Appunti in tema di mediazione finalizzata alla conciliazione delle controversie civili e commerciali" ed in Rivista delle Corti pugliesi, 2009, nn. 3-4, pp.480-485 .

  36. Attività di impresa e profili rimediali nel franchising, Napoli, E.S.I. 2011 ( lavoro monografico).

  37. La formazione del contratto di franchising tra obblighi informativi e vizi del consenso, in Obbl. contr., 2011, p. 406 ss.

  38. I diritti nascenti dall’annotazione in conto corrente bancario e ripetizione dell’indebito, in I Contratti, 2011, p. 713 ss.

  39. Il franchising: profili rimediali e rinegoziazione del contratto, in Rass. dir. civ., 2011, p. 433 ss.

  40. Il franchising e la rete contrattuale: profili economici e giuridici. Spunti per un’indagine sul campo, in Riv. dir. impr., 2011, p. 101 ss.

  41. Interruzione brutale del rapporto di franchising. Abuso di dipendenza economica e recesso del franchisor, in Obbl. contr, 2011, p. 1 ss.