Valerio ELIA

Valerio ELIA

Ricercatore Universitario

Settore Scientifico Disciplinare : .

valerio.elia@unisalento.it

Dipartimento di Ingegneria dell'Innovazione

Centro Ecotekne Pal. O - S.P. 6, Lecce - Monteroni - LECCE (LE)

Ufficio, Piano terra

Telefono +39 0832 29 7244

Valerio Elia è ricercatore confermato del settore ING/IND 35 (Ingegneria Economico Gestionale).

Area di competenza:

Tematiche di ricerca

- Gestione dell'innovazione
- Tecnologie Auto ID e di prossimità
- Supply Chain Management
- Economia circolare

Orario di ricevimento

Lunedì, ore 08.30 - 10.30
Venerdì, ore 08.30 - 10.30

Visualizza QR Code Scarica la Visit Card

Curriculum Vitae

Nel 1993 ha conseguito la laurea in Fisica (Università di Lecce), voto 110/110 e lode, con tesi sperimentale su “Misura di sezioni d’urto totale e differenziale di produzione adronica di J/ψ a FNAL/E77” svolta presso il FERMILAB di Chicago (Stati Uniti). Nel 1997 ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Fisica (Università di Bari) con tesi sperimentale su “Prospettive per le misure di violazione di CPT e T a KLOE”, svolta presso il CERN di Ginevra e i Laboratori Nazionali di Frascati.
Membro ordinario dell’Associazione Italiana di Ingegneria Gestionale (AiIG).
Valutatore di progetti di Ricerca Industriale e Sviluppo Pre-competitivo (Legge 598/94 – art. 11). Ha ricoperto l’incarico di responsabile regionale per la “Scienza e Innovazione” della Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa (CNA) della Puglia.
È stato consulente FORMEZ per la Società dell’Informazione sulle tematiche specifiche dell’e-Government negli Enti Locali.
È autore di numerosi articoli e di diversi libri con case editrici nazionali e internazionali. Ha una buona esperienza internazionale maturata in istituti di ricerca e università americane, europee e russe.

INGEGNERIA ECONOMICA (Laurea triennale)

Obiettivi
L’obiettivo è quello di generare nel futuro ingegnere una consapevolezza sulle tematiche economico-gestionali, utile per lavorare in un’organizzazione pubblica o privata. Il corso fornisce una serie di contenuti e anche alcuni strumenti metodologici per acquisire capacità elementari di applicazione dei concetti a casi reali. 

Requisiti
Soprattutto nella parte di microeconomia e macroeconomia sono richieste conoscenze di base relative alla matematica (e capacità nell’utilizzarle per risolvere un problema dato), con particolare riferimento a: calcolo percentuale e concetto di variazione percentuale di una variabile; derivata e suo uso, concetto di differenziale; studio di funzioni, concetto di minimo e massimo di una funzione.

Modalità di svolgimento dell'esame
L’esame consiste di 4 domande scritte che richiedono la conoscenza di parti del programma e/o la soluzione di un esercizio.

Programma

Microeconomia
Mercati e funzionamento dei mercati
Funzionamento dei mercati: domanda e offerta

Macroeconomia
Definizioni principali e concetti chiave
PIL, inflazione e occupazione
Relazione tra le variabili macroeconomiche
Domanda e offerta aggregate
Contabilità nazionale

Impresa e tecnologia
L'impresa: modello input-output
Funzione di produzione

Strategia e gestione aziendale
L'impresa: modello della catena del valore di Porter
Le strategie competitive di base dell'impresa
I costi e le loro determinanti
Metodi per il calcolo dei costi basato sulle attività
Contabilità aziendale e bilancio
Indici di bilancio

Approcci organizzativi e strutture organizzative dell'impresa
Organizzazioni e teoria organizzativa
Obiettivi strategici e architetture organizzative
Elementi fondamentali della struttura organizzativa


Esercitazioni
Verranno svolte esercitazioni su problemi di microeconomia, macroeconomia, funzione di produzione, costi e contabilità aziendale.
 

Materiale didattico
Le slide delle lezioni e le esercitazioni svolte si trovano sul sito http://www.cerpi.it.

Scarica curriculum vitae

Didattica

A.A. 2018/2019

INGEGNERIA ECONOMICA (ING-IND/35)

Corso di laurea INGEGNERIA INDUSTRIALE

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2017/2018

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2016/2017

INGEGNERIA ECONOMICA (ING-IND/35)

Corso di laurea INGEGNERIA INDUSTRIALE

Crediti 6.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2016/2017

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2015/2016

INGEGNERIA ECONOMICA (ING-IND/35)

Corso di laurea INGEGNERIA INDUSTRIALE

Crediti 6.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2015/2016

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2014/2015

INGEGNERIA ECONOMICA (ING-IND/35)

Corso di laurea INGEGNERIA INDUSTRIALE

Crediti 6.0

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Per immatricolati nel 2014/2015

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2013/2014

INGEGNERIA ECONOMICA (ING-IND/35)

Corso di laurea INGEGNERIA INDUSTRIALE

Crediti 6.0

Anno accademico di erogazione 2013/2014

Per immatricolati nel 2013/2014

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

Torna all'elenco
INGEGNERIA ECONOMICA (ING-IND/35)

Corso di laurea INGEGNERIA INDUSTRIALE

Settore Scientifico Disciplinare ING-IND/35

Anno accademico 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno 2

Semestre Primo Semestre (dal 24/09/2018 al 21/12/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

INGEGNERIA ECONOMICA (ING-IND/35)
INGEGNERIA ECONOMICA (ING-IND/35)

Corso di laurea INGEGNERIA INDUSTRIALE

Settore Scientifico Disciplinare ING-IND/35

Anno accademico 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno 1

Semestre Primo Semestre (dal 26/09/2016 al 22/12/2016)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

INGEGNERIA ECONOMICA (ING-IND/35)
INGEGNERIA ECONOMICA (ING-IND/35)

Corso di laurea INGEGNERIA INDUSTRIALE

Settore Scientifico Disciplinare ING-IND/35

Anno accademico 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno 1

Semestre Primo Semestre (dal 21/09/2015 al 18/12/2015)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

INGEGNERIA ECONOMICA (ING-IND/35)
INGEGNERIA ECONOMICA (ING-IND/35)

Corso di laurea INGEGNERIA INDUSTRIALE

Settore Scientifico Disciplinare ING-IND/35

Anno accademico 2014/2015

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Anno 1

Semestre Primo Semestre (dal 29/09/2014 al 13/01/2015)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

INGEGNERIA ECONOMICA (ING-IND/35)
INGEGNERIA ECONOMICA (ING-IND/35)

Corso di laurea INGEGNERIA INDUSTRIALE

Settore Scientifico Disciplinare ING-IND/35

Anno accademico 2013/2014

Anno accademico di erogazione 2013/2014

Anno 1

Semestre Primo Semestre (dal 30/09/2013 al 21/12/2013)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

INGEGNERIA ECONOMICA (ING-IND/35)

Pubblicazioni

 

Libri

G. Passiante, V. Elia and T. Massari (Eds.) “Digital Innovation. Innovation processes in Virtual Clusters and Digital Regions”, Imperial College Press, London (2003);

A. Romano, V. Elia and G. Passiante (Eds.) “Creating Business Innovation Leadership”, Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli (2001);

G. Passiante, V. Elia e T. Massari (a cura di) “Net Economy: Approcci interpretativi e modelli di sviluppo regionale”, Cacucci Editore, Bari (2000).

 

Articoli su riviste, libri e conferenze (Ingegneria Economico-Gestionale)

V. Elia, M. G. Gnoni, A. Rollo, “RFID applications in the supply chain: an evaluation framework”, Handbook of Business Information Systems, WORLD SCIENTIFIC PUBLISHING COMPANY, to be published in 2009.

V. Elia (2008). Il futuro dell'energia in Puglia tra visione e realtà. In: LA SCALA M, SILEO A. Quale energia per la Puglia?. p. x-x, BARI: Cacucci Editore, ISBN/ISSN: 9788884228130.

V. Elia “Analisi comparata del sistema scientifico italiano e alcune indicazioni di policy”, L’Industria n.2 (2005), 361-380.

V. Elia “Le performance innovative del sistema industriale italiano: confronto con gli altri paesi industrializzati e implicazioni di policy”, Economia e Politica Industriale n.124 (2004), 115-148.

V. Elia “The virtualness strategy of the e-Business Management School”, in P. Andriani and G. Passiante (Eds.) Complexity Theory and the Management of Networks, Imperial College Press, London (2004).

V. Elia “A strategy to sustain the development processes of a Smart Community in the Digital Economy”, in G. Passiante, V. Elia and T. Massari (Eds.) “Digital Innovation. Innovation processes in Virtual Clusters and Digital Regions”, Imperial College Press, London (2003).

G. Passiante and V. Elia “Knowledge Leadership to drive digital innovation”, in G. Passiante, V. Elia and T. Massari (Eds.) “Digital Innovation. Innovation processes in Virtual Clusters and Digital Regions”, Imperial College Press, London (2003).

E. Damiani, V. Elia and M. Madravio “Special issue: First European Workshop on XML and Knowledge Management best practices”, ACM SIGAPP Applied Computing Review, Volume 10, Issue 1, Spring 2002.

V. Elia “Regional Innovation in the Digital Economy: An Holistic Conceptual framework” 42nd ERSA Conference ‘From Industry to Advanced Services: Perspectives of European Metropolitan Region’, Dortmund 27th – 31st August, 2002.

V. Elia and G. Passiante “Setting the framework for Business Innovation Leadership”, in A. Romano, V. Elia and G. Passiante (Eds.) “Creating Business Innovation Leadership”, Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli (2001).

G. Passiante, V. Elia and T. Massari “Incubating Business Innovation Leadership: the eBMS experiment”, in A. Romano, V. Elia and G. Passiante (Eds.) “Creating Business Innovation Leadership”, Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli (2001).

V. Elia and A. Corallo “Towards the Virtual BMS”, in A. Romano, V. Elia and G. Passiante (Eds.) “Creating Business Innovation Leadership”, Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli (2001).

A. Romano, G. Passiante, V. Elia “New sources of clustering in the Digital Economy”, Journal of Small Business & Enterprise Development, 8(1) 2001, 19-27.

V. Elia “Un modello di connettività abilitante lo sviluppo regionale nella Net Economy”, in G. Passiante, V. Elia e T. Massari (a cura di) “Net Economy: Approcci interpretativi e modelli di sviluppo regionale”, Cacucci Editore, Bari (2000).

G. Passiante, V. Elia, “L’emergere di un nuovo spazio competitivo nell’economia digitale” in Rivista Italiana di Ragioneria e di Economia Aziendale, n.3-4, 2000.

G. Passiante, V. Elia “A model of connectivity for regional development in the learning economy”, 40th ERSA Conference on ‘European Monetary Union and Regional Policy’, Barcellona 29th August – 1st September, 2000.

A. Romano, G. Passiante, V. Elia “Modelling growth clusters in the new Web Economy” 45th International Conference on Small Business (ICSB) World Conference 2000, Brisbane (Australia) 7-10 June, 2000.

A. Romano, G. Passiante, V. Elia “Virtual districts in the digital economy” 22nd ISBA Small Firms Policy and Research Conference: Small firms: European Strategies, Growth and Development, Leeds 17-19 November, 1999.

G. Passiante, V. Elia “A re-thinking of the agglomeration economies in the digital economy” RSA International Conference, Bilbao 18-21 September, 1999.

A. Romano, G. Passiante, V. Elia “The Web Economy: towards a new spatial context for learning and innovation processes in the business environment” Regional Science Association 39th European Congress, Dublino 23-27 August, 1999.

Temi di ricerca

 

L'attività di ricerca riguarda sia i processi di innovazione organizzativa prodotti dall’introduzione delle ICT nelle organizzazioni pubbliche e private, sia l’impatto del cambiamento tecnologico sui processi di sviluppo di lungo periodo. Su queste tematiche inoltre ha sviluppato una notevole esperienza nella progettazione di percorsi formativi a livello di lauree triennali e specialistiche e a livello di Master.

Per quanto riguarda l’innovazione nelle imprese si è occupato di modelli di e-Business e di trasformazioni organizzative e manageriali conseguenti all’introduzione delle tecnologie dell’e-Business e dell’e-Learning nei processi organizzativi. Oltre a insegnare queste problematiche nei Corsi di Laurea Specialistica in Ingegneria Gestionale, è stato coordinatore e/o estensore di diversi progetti di ricerca finanziati dal MIUR e ha lavorato in collaborazione con diverse imprese nazionali e multinazionali.

Per quanto riguarda l’impatto del cambiamento tecnologico sui processi di sviluppo di lungo periodo, lavora sul paradigma dei sistemi innovativi e sulle problematiche della competitività legate al cambiamento tecnologico. L’obiettivo principale della sua attività di ricerca è quello di sviluppare nuovi paradigmi per le “politiche dell’innovazione” in un contesto competitivo caratterizzato da un continuo cambiamento tecnologico ed elevata incertezza. Alcune tematiche specifiche di ricerca riguardano il “technology foresight”, le relazioni scienza-industria, la relazione tra politiche di innovazione e politiche di sviluppo regionale, il ruolo del capitale sociale nei processi di innovazione.