Concetta LODEDO

Concetta LODEDO

Ricercatore Universitario

Settore Scientifico Disciplinare SPS/08: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI.

Dipartimento di Scienze Umane e Sociali

Studium 2000 - edificio 5 - Via di Valesio, 24 - LECCE (LE)

Ufficio, Piano terra

Telefono +39 0832 29 4853

Professore aggregato in

Sociologia dei processi culturali e comunicativi

 

Area di competenza:

Sociologia dei processi culturali e comunicativi

Orario di ricevimento

 

Dal 19 ottobre il ricevimento studenti e laureandi è fissato 

il mercoledì, ore 11.00- 12.30

presso lo studio della docente, stanza 28, Edificio 5, Studium 2000.

 

 

 

Visualizza QR Code Scarica la Visit Card

Curriculum Vitae

-Ricercatrice in Sociologia dei processi culturali e comunicativi presso l'Università del Salento

-Coordinatrice Commissione Carriere Studenti e Tirocinii dei Corsi di Studio in Servizio Sociale

-Professore aggregato per i corsi di

   Sociologia dei processi culturali, CdS triennale in Servizio Sociale 

   Sociologia delle organizzazioni formative, CdS magistrale in Consulenza Pedagogica e Progettazione dei Processi  Formativi

   Crimine e media, CdS magistrale in Sociologia e ricerca sociale

 

 

Scarica curriculum vitae

Didattica

A.A. 2022/2023

Sociologia della famiglia e dei processi culturali

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE E SOCIALI

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO

Sociologia delle organizzazioni formative

Corso di laurea CONSULENZA PEDAGOGICA E PROGETTAZIONE DEI PROCESSI FORMATIVI

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE E SOCIALI

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2021/2022

Crimine e Media

Corso di laurea SOCIOLOGIA E RICERCA SOCIALE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE E SOCIALI

Percorso Didattica delle scienze umane

Sociologia della famiglia e dei processi culturali

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO

Sociologia delle organizzazioni formative

Corso di laurea CONSULENZA PEDAGOGICA E PROGETTAZIONE DEI PROCESSI FORMATIVI

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2020/2021

Sociologia della famiglia e dei processi culturali

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO

Sociologia delle organizzazioni formative

Corso di laurea CONSULENZA PEDAGOGICA E PROGETTAZIONE DEI PROCESSI FORMATIVI

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2019/2020

SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 60.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO

Sociologia delle organizzazioni formative

Corso di laurea CONSULENZA PEDAGOGICA E PROGETTAZIONE DEI PROCESSI FORMATIVI

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2018/2019

SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 60.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO

Torna all'elenco
Sociologia della famiglia e dei processi culturali

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Settore Scientifico Disciplinare SPS/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 06/03/2023 al 09/06/2023)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO (999)

Non sono previsti requisiti specifici

Il corso si propone di analizzare le relazioni tra cultura  e società, delineandone i principali temi e le dinamiche relative ai processi di costruzione simbolica della realtà. Si analizzeranno in particolare i principali fenomeni e le trasformazioni nei modelli familiari e nelle relazioni di genere e tra generazioni.

Obiettivi specifici sono l’acquisizione delle preliminari conoscenze sociologiche relative a processi ed ambiti quali la  comunicazione, la socializzazione/identità e la  famiglia, declinate  alla luce delle nuove dinamiche  e degli strumenti della contemporaneità.

  • Si vuole favorire in particolare lo sviluppo delle conoscenze e delle abilità comunicative utili alla comprensione dei fenomeni  studiati, nonché le condizioni per l’approfondimento e l’applicazione delle stesse per l’elaborazione di un percorso autonomo  e di un giudizio critico   

Lezioni  con ausilio di slide ed esercitazioni in forma seminariale

La valutazione avverrà tramite prova facoltativa di esonero intermedio (scritto) ed esame orale finale

Saranno comunicati sulla bacheca online, al link notizie

Ricevimento studenti e laureandi:

Mercoledì 11.00-12.30

Il corso analizzerà  caratteristiche e nuovi modelli di famiglia, insieme alle dinamiche relazionali a questi correlate, entro il più generale quadro delle prospettive sociologiche della cultura. Si concentrerà in particolare sull’analisi dei processi di costruzione simbolica della realtà e dei problemi sociali, soffermandosi su temi emergenti quali la socializzazione al genere, la costruzione della maschilità e della femminilità e le relazioni tra generi e generazioni, oltre che sulla rappresentazione mediale di alcuni fenomeni sociali.

W. Griswold, Sociologia della cultura, il Mulino 2005 (solo i capitoli 1, 4, 5 e 7);

C. Saraceno, L'equivoco della famiglia, Editori Laterza 2017;

E.Giomi, S. Magaraggia, Relazioni brutali. Genere e violenza nella cultura mediale, il Mulino 2017.

Sociologia della famiglia e dei processi culturali (SPS/08)
Sociologia delle organizzazioni formative

Corso di laurea CONSULENZA PEDAGOGICA E PROGETTAZIONE DEI PROCESSI FORMATIVI

Settore Scientifico Disciplinare SPS/08

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 06/03/2023 al 09/06/2023)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

E' richiesta una buona capacità di orientarsi sul piano logico-storico

Il corso approfondirà le dimensioni  rilevanti ed il funzionamento delle organizzazioni formative. In particolare si soffermerà  sulle caratteristiche strutturali e processuali dei principali modelli organizzativi, oltre che su alcune delle principali dinamiche e criticità dei sistemi di istruzione e formazione dell’attuale società della conoscenza: dal rapporto famiglie-docenti, alle diseguaglianze socio-culturali nelle opportunità formative.

S'intende fornire gli strumenti teorici e di analisi dei rapporti tra processi formativi, società e cultura. Contestualmente, si vuole  favorire l’acquisizione delle competenze  utili all’approfondimento delle tematiche in esame, nonché lo sviluppo delle abilità comunicative utili alla comprensione dei fenomeni  studiati, oltre che quell’ autonomia di giudizio che conduca ad una  rielaborazione  critica dei passaggi  teorici analizzati 

Lezioni frontali, con ausilio di slide ed esercitazioni in forma seminariale

La valutazione avverrà tramite esame orale finale

Saranno comunicati sulla bacheca online, al link notizie

Il ricevimento studenti in presenza si terrà il mercoledì, ore 9.00-10.30

-A. Schizzerotto, C. Barone, Sociologia dell’istruzione, il Mulino 2006

Sociologia delle organizzazioni formative (SPS/08)
Crimine e Media

Corso di laurea SOCIOLOGIA E RICERCA SOCIALE

Settore Scientifico Disciplinare SPS/08

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 07/03/2022 al 10/06/2022)

Lingua ITALIANO

Percorso Didattica delle scienze umane (A194)

Non sono richiesti requisiti specifici

Il corso si propone di analizzare i rapporti tra il crimine e la sua percezione sociale, per rintracciare  in particolare modalità e meccanismi d’influenza esercitati dai mezzi di comunicazione sui modi della sua rappresentazione.

Acquisizione degli strumenti teorici e di analisi necessari all’approfondimento delle relazioni  tra fenomeni sociali e rappresentazione mediatica, come pure delle abilità comunicative utili ad argomentarne e collegarne criticamente processi e tematiche principali.

Lezioni con utilizzo di slide ed esercitazioni in forma seminariale

Esame orale

Poiché il crimine non sfugge al processo di costruzione simbolica e rappresentazione collettiva, operata dalla somma delle interazioni sociali e dalla produzione e riproduzione di significati, che variano nel tempo e nello spazio, oggetto specifico dell’analisi sarà  il ruolo dei media in quanto strumenti che veicolano ininterrottamente contenuti simbolici, dunque in grado di condizionare la percezione di eventi, potendo favorirne la criminalizzazione o meno, a seconda della prospettiva prescelta nella presentazione della notizia in sé.

In particolare ci si concentrerà sull’analisi della violenza sulle donne, in quanto violenza di genere e sul femminicidio, quale crimine specifico, attraverso l’analisi della loro rappresentazione mediale.    

I materiali oggetto del colloquio d'esame sono costituiti dai file che saranno disponibili entro la fine di aprile sul team dell'insegnamento,

oltre che dai capitoli  II, III, IV e V del testo di seguito indicato:

E. Giomi, S. Magaraggia, Relazioni brutali. Genere e violenza nella cultura mediale, il Mulino, Bologna 2017

 

 

Crimine e Media (SPS/08)
Sociologia della famiglia e dei processi culturali

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Settore Scientifico Disciplinare SPS/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Anno di corso 2

Semestre Primo Semetre (dal 20/09/2021 al 14/01/2022)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO (999)

Non sono richiesti requisiti specifici

Il corso si propone di analizzare i rapporti tra cultura e società, delineandone i principali temi e dinamiche. Si soffermerà in particolare sui processi di costruzione simbolica della realtà e dei problemi sociali, quindi su socializzazione e relazioni tra generi e generazioni,  come sulla rappresentazione mediale dei fenomeni sociali. 

Sono obiettivi specifici l'acquisizione delle preliminari conoscenze sociologiche relative a concetti quali socializzazione e identità, declinati entro il quadro della reciproca influenza tra cultura e società, alla luce delle nuovi modi d'interazione e modelli familiari che caratterizzano le relazioni tra generi e tra generazioni in epoca contemporanea.

In particolare si mira a favorire lo sviluppo di specifiche abilità comunicative e l'applicazione delle conoscenze acquisite all'analisi dei fenomeni studiati. 

Lezioni con utilizzo di slides, con incontri ed esercitazioni seminariali

La preparazione verrà accertata mediante prova intermedia/colloquio finale

Oggetto di analisi saranno gli aspetti culturali dei fenomeni sociali, dunque la produzione di significati e la rappresentazione dei fenomeni sociali.

Il corso, che si concentrerà sui differenti modelli familiari e le nuove dinamiche relazionali a queste correlate, entro i generi e le generazioni, affronterà tali temi entro il più generale quadro delle concezioni e prospettive sociologiche  sulla cultura e sui processi di costruzione della realtà.

Si approfondirà in particolare il tema della violenza di genere e delle politiche in favore della famiglia 

 

- C. Satta, S. Magaraggia, I. Camozzi, Sociologia della vita famigliare. Soggetti, contesti e nuove prospettive, Carocci 2020 (capitoli 2, 3 e 6)

- Wendy Griswold, Sociologia della cultura, il Mulino 2007 (escluso il capitolo II)

- Lorenzo Gasparrini, Perché il femminismo serve anche agli uomini, Eris 2020

 

Sociologia della famiglia e dei processi culturali (SPS/08)
Sociologia delle organizzazioni formative

Corso di laurea CONSULENZA PEDAGOGICA E PROGETTAZIONE DEI PROCESSI FORMATIVI

Settore Scientifico Disciplinare SPS/08

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 07/03/2022 al 10/06/2022)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Non sono richiesti requisiti specifici

Il corso mira ad approfondire le dimensioni  rilevanti ed il funzionamento delle organizzazioni formative , soffermandosi in particolare  su alcune delle principali dinamiche e criticità dei sistemi scolastici dell’attuale società della conoscenza, dal ruolo/rapporto famiglie-docenti alle diseguaglianze socio-culturali nelle opportunità formative.

Il corso intende fornire gli strumenti teorici e di analisi dei rapporti tra processi formativi, società e cultura. Si vuole  favorire l’acquisizione delle competenze  utili all’approfondimento delle tematiche in esame, nonché lo sviluppo di un'autonomia di giudizio, che conduca ad una  rielaborazione  critica dei passaggi  teorici analizzati 

Lezioni con utilizzo di slide ed  altro materiale di approfondimento

La valutazione avverrà tramite colloquio orale, nel quale si potranno anche presentare lavori/percorsi di personale approfondimento,  per dare modo a ciascuno studente di poter meglio articolare il quadro finale delle competenze acquisite.

Nell'analisi dei rapporti tra processi formativi, società e cultura, il corso approfondira' temi e fenomeni emergenti quali gli assetti organizzativi ed il funzionamento delle istituzioni formative; il ruolo degli insegnanti ed il rapporto con le famiglie; le principali criticità dell'istituzione scolastica; i curricula e l'interazione in classe, ma anche la diseguaglianza nelle opportunita' di istruzione sulla base del genere o dell'etnia. 

  A. Schizzerotto, C. Barone, Sociologia dell’istruzione, il Mulino (escluso il capitolo V)

 

 

Sociologia delle organizzazioni formative (SPS/08)
Sociologia della famiglia e dei processi culturali

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Settore Scientifico Disciplinare SPS/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 01/03/2021 al 04/06/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO (999)

Non sono richiesti requisiti specifici

Il corso si propone di analizzare i rapporti tra cultura e società, delineandone i principali temi e dinamiche. Si soffermerà in particolare sui processi di costruzione simbolica della realtà e dei problemi sociali, quindi su comunicazione, identità, genere e  famiglia, come sulla rappresentazione mediale dei fenomeni sociali. 

Sono obiettivi specifici l'acquisizione delle preliminari conoscenze sociologiche relative a concetti quali comunicazione, socializzazione e identità, famiglia, declinati entro il quadro della reciproca influenza tra cultura e società,  alla luce delle innovative modalità di interazione sociale introdotte dai nuovi media. 

In particolare si mira a favorire lo sviluppo di specifiche abilità comunicative e l'applicazione delle conoscenze acquisite all'analisi dei fenomeni studiati. 

Lezioni con utilizzo di slide ed altro materiale di approfondimento

La valutazione si baserà su prova di esonero intermedio e colloquio finale inerenti gli argomenti del corso

Oggetto di analisi saranno gli aspetti culturali dei fenomeni sociali, dunque la produzione di significati e la rappresentazione dei fenomeni sociali.

Il corso, che si concentrerà sui differenti modelli familiari e le nuove dinamiche relazionali a queste correlate, affronterà tali temi entro il più generale quadro delle concezioni e prospettive sociologiche  sulla cultura; dei processi di costruzione della realtà e dei problemi sociali; della  socializzazione; della costruzione dell' identità e del genere.

-C. Satta, S. Magaraggia, Sociologia della vita famigliare. Soggetti, contesti e nuove prospettive, Carocci 2020 

-E. Giomi, S. Magaraggia, Relazioni brutali. Genere e violenza nella cultura mediale, il Mulino 2017  (solo Prima parte, capitoli I e III )

                                   (per coloro che hanno frequentato nello scorso a. a. : Seconda parte,  capitoli  IV, V e  VI - pp.117-208) 

- Uno dei seguenti testi a scelta:    

  Giovanna Campani, Madri sole, Rosemberg & Sellier, 2012, Seconda parte, "La famiglia che cambia", pp. 101-156

  Lorenzo  Gasparrini, Perchè il femminismo serve anche agli uomini, Eris 2020

  

Sociologia della famiglia e dei processi culturali (SPS/08)
Sociologia delle organizzazioni formative

Corso di laurea CONSULENZA PEDAGOGICA E PROGETTAZIONE DEI PROCESSI FORMATIVI

Settore Scientifico Disciplinare SPS/08

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 21/09/2020 al 15/01/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Non sono richiesti requisiti specifici

Il corso mira ad approfondire le dimensioni  rilevanti ed il funzionamento delle organizzazioni formative , soffermandosi in particolare  su alcune delle principali dinamiche e criticità dei sistemi scolastici dell’attuale società della conoscenza, dal ruolo/rapporto famiglie-docenti alle diseguaglianze socio-culturali nelle opportunità formative.

Il corso intende fornire gli strumenti teorici e di analisi dei rapporti tra processi formativi, società e cultura. Si vuole  favorire l’acquisizione delle competenze  utili all’approfondimento delle tematiche in esame, nonché lo sviluppo di un'autonomia di giudizio, che conduca ad una  rielaborazione  critica dei passaggi  teorici analizzati 

Lezioni con utilizzo di slide ed  altro materiale di approfondimento

La valutazione avverrà tramite colloquio orale, nel quale si potranno anche presentare lavori/percorsi di personale approfondimento,  per dare modo a ciascuno studente di poter meglio articolare il quadro finale delle competenze acquisite.

Nell'analisi dei rapporti tra processi formativi, società e cultura, il corso approfondira' temi e fenomeni emergenti quali gli assetti organizzativi ed il funzionamento delle istituzioni formative; il ruolo degli insegnanti ed il rapporto con le famiglie; le principali criticità dell'istituzione scolastica; i curricula e l'interazione in classe, ma anche la diseguaglianza nelle opportunita' di istruzione sulla base del genere o dell'etnia. 

-A. Schizzerotto, C. Barone, Sociologia dell’istruzione, il Mulino, 2006

Sociologia delle organizzazioni formative (SPS/08)
SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Settore Scientifico Disciplinare SPS/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 60.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 02/03/2020 al 30/05/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO (999)

Non sono richiesti requisiti specifici

Il corso si propone di analizzare i rapporti tra cultura e società, delineandone i principali temi e dinamiche. Si soffermerà in particolare sui processi di costruzione simbolica della realtà e dei problemi sociali, quindi su comunicazione, identità, genere e  famiglia, come sulla rappresentazione mediale dei fenomeni sociali. 

Sono obiettivi specifici del corso l'acquisizione delle preliminari conoscenze sociologiche relative a concetti quali comunicazione, socializzazione e identità, declinati entro il generale quadro delle influenze reciproche tra società e cultura, anche alla luce delle modificazioni introdotte dai nuovi media comunicativi nei modi e nelle forme delle interazioni sociali contemporanee. 

Si vuole favorire, in particolare, lo sviluppo di specifiche abilità comunicative e l'applicazione delle conoscenze all'analisi dei fenomeni studiati. 

Lezioni prevalentemente in modalità frontale, con utilizzo di slides e incontri seminariali

La valutazione si baserà su verifica scritta intermedia e colloquio finale inerenti gli specifici  argomenti del corso, inclusa la discussione del testo selezionato dallo studente tra quelli a scelta 

Entro la più generale analisi degli aspetti culturali dei fenomeni sociali, dunque  delle relazioni tra società e cultura, il corso si concentrera' sulla produzione intersoggettiva di significati e sulla rappresentazione mediale di alcuni fenomeni sociali.

Saranno introdotti  e analizzati temi quali le concezioni e le componenti della cultura; le prospettive sociologiche principali sulla cultura e le sue dimensioni; i processi di costruzione della realtà e dei problemi sociali; la  socializzazione; l' identità e il genere

 

 

-W. GRISWOLD, Sociologia della cultura, Bologna, il Mulino 2007;

-C. LODEDO, L'organizzazione della salute, Aracne 2015 (escluso il capitolo 2)

 

 - ed i primi 2 capitoli di uno dei seguenti testi:

L. Gasparrini, Non sono sessista, ma... Il sessismo nel linguaggio contemporaneo, Edizioni TLON  2019

E. GIOMI, S. MAGARAGGIA, Relazioni brutali. Genere e violenza nella cultura mediale, il Mulino 2017 . 

 

 

 

 

SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI (SPS/08)
Sociologia delle organizzazioni formative

Corso di laurea CONSULENZA PEDAGOGICA E PROGETTAZIONE DEI PROCESSI FORMATIVI

Settore Scientifico Disciplinare SPS/08

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 30/09/2019 al 15/01/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Padronanza della lingua italiana, unitamente ad una buona capacità di orientarsi sul piano logico-storico

Il corso mira ad analizzare il funzionamento  e la rilevanza dei sistemi scolastici, nonché i problemi e  la  crisi delle istituzioni  formative all’interno della società della conoscenza.

 

Obiettivi specifici del corso sono l'acquisizione degli strumenti  teorici e di analisi dei rapporti tra processi formativi, società e cultura, al cui interno si analizzeranno i meccanismi di funzionamento, come pure le criticità delle istituzioni formative contemporanee. 

Il corso puntera' a fornire le fondamentali competenze teoriche ed abilità comunicative utili all'approfondimento delle tematiche in analisi, con particolare riferimento al ruolo di famiglie e docenti, ma anche alle disuguaglianze socio-cuturali nelle opportunità formative. 

Lezioni in modalità frontale  con utilizzo di slides

La valutazione si basa sul colloquio finale  inerente gli specifici  argomenti del corso

Nell'analisi dei rapporti tra processi formativi, società e cultura, il corso approfondira' temi e fenomeni emergenti quali gli assetti organizzativi ed il funzionamento delle istituzioni formative; il ruolo degli insegnanti ed il rapporto con le famiglie; le principali criticità dell'istituzione scolastica; i curricula e l'interazione in classe, ma anche la diseguaglianza nelle opportunita' di istruzione sulla base del genere o dell'etnia. 

-A. SCHIZZEROTTO, C. BARONE, Sociologia dell’istruzione, Bologna,  

il Mulino;

M.D  La scuola in Italia, Roma, il Mulino.

Sociologia delle organizzazioni formative (SPS/08)
SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Settore Scientifico Disciplinare SPS/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 60.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 2

Semestre Primo Semetre (dal 01/10/2018 al 25/01/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO (999)

Padronanza della lingua italiana orale e scritta, unitamente ad una basilare capacità di orientasrsi sul piano logico-storico.

Il corso si propone di analizzare i rapporti tra cultura e società, evidenziando la dimensione culturale dei fenomeni sociali ed approfondendo i principali concetti e temi della disciplina. Si soffermerà in particolare sulla comunicazione e le trasformazioni introdotte dai nuovi media nei diversi ambiti della realtà sociale, quali famiglia, lavoro,  relazioni  interpersonali, ecc. 

Obiettivi preliminari sono l'acquisizione delle conoscenze sociologiche basilari relative a concetti quali comunicazione, cultura, socializzazione e identità,  declinati particolarmente sulla base delle trasformazioni introdotte dai nuovi media nei processi sociali, per favorire lo sviluppo delle abilità comunicative e l'applicazione delle conoscenze all'analisi dei fenomeni studiati. 

prova scritta intermedia e colloquio orale. 

 

Gli appelli d'esame si terranno

Il 30 gennaio 2019, alle ore 9.00

ed il 20 febbraio, alle ore 9.00

nell'aula B1  Edificio Codacci Pisanelli

W. GRISWOLD, Sociologia della cultura, il Mulino (escluso il  IV capitolo )

P.L. BERGER-T. LUCKMANN, La realtà come costruzione sociale, il Mulino (soli capitoli  2 e  3)

C. LODEDO, L'organizzazione della salute, Aracne 2015.

 

SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI (SPS/08)
COMUNICAZIONE NELLE ORGANIZZAZIONI SOCIALI

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Settore Scientifico Disciplinare SPS/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 10.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 75.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 05/03/2018 al 31/05/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO (999)

COMUNICAZIONE NELLE ORGANIZZAZIONI SOCIALI (SPS/08)
COMUNICAZIONE NELLE ORGANIZZAZIONI SOCIALI

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Settore Scientifico Disciplinare SPS/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 10.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 75.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 06/03/2017 al 31/05/2017)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO (999)

COMUNICAZIONE NELLE ORGANIZZAZIONI SOCIALI (SPS/08)
COMUNICAZIONE NELLE ORGANIZZAZIONI SOCIALI

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Settore Scientifico Disciplinare SPS/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 10.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 0.0

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 29/02/2016 al 07/06/2016)

Lingua

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

COMUNICAZIONE NELLE ORGANIZZAZIONI SOCIALI (SPS/08)
COMUNICAZIONE NELLE ORGANIZZAZIONI SOCIALI

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Settore Scientifico Disciplinare SPS/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 10.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 0.0

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Anno di corso 2

Semestre Primo Semetre (dal 06/10/2014 al 30/01/2015)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

COMUNICAZIONE NELLE ORGANIZZAZIONI SOCIALI (SPS/08)

Pubblicazioni

 

-1999, Traduzione del volume S. Hester- P. Eglin, Sociologia del crimine,Manni, Lecce;

 

-2001, La costruzione sociale del genere. Sessualità tra natura e cultura, Pensa Multimedia, Lecce;

 

-2003, “Il governo della sessualità nell’epoca del bio-potere”, in M. Strazzeri (a cura), Potere, strategie discorsive, controllo sociale. Percorsi foucaultiani, Manni, Lecce, pp.283-300;

 

2005, La dimensione emozionale della cultura organizzativa, Manni, Lecce;
 

-2009, Il Management delle emozioni. Un paradigma complementare per l’azione organizzata  in "Economia, Azienda e Sviluppo", anno VII, n.1, Cacucci Editore, Bari, pp. 49-72;

 

-2010, La leadership come progettualità diffusa, Introduzione a V. De Giosa La leadership, Carocci, Roma pp.9-14;

 

 - 2013, Comunic@re l'organizzazione. Processi comunicativi e dinamiche organizzative, con V. De Giosa, Pensa Multimedia, Lecce;

 

- 2013, Communication Processes and Organizational Change in Post-Industrial Society, "International Journal of Business and Social Research, Volume 3, Number 11, November, pp.63-73.

 

-2015, L'organizzazione della salute, Aracne, Roma.

Temi di ricerca

 Aree di ricerca: studi di genere, tematiche collegate alla comunicazione ed alle  nuove prospettive d’analisi della teoria organizzativa.

In particolare, costituiscono più recenti  interessi specifici la dimensione delle emozioni, anche  in ambito organizzativo e la comunicazione in ambito socio-sanitario.