Samuele DE BARTOLO

Samuele DE BARTOLO

Professore II Fascia (Associato)

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/01: IDRAULICA.

Dipartimento di Ingegneria dell'Innovazione

Centro Ecotekne Pal. O - S.P. 6, Lecce - Monteroni - LECCE (LE)

Ufficio, Piano terra

Telefono +39 0832 29 7799 - Fax +39 0832 29 7353

Professore Associato

Area di competenza:

Idraulica - ICAR01

Orario di ricevimento

durante il corso tutti i mercoledì dalle 15:00 alle 16:00, negli altri periodi da concordare mediante appuntamento 

Visualizza QR Code Scarica la Visit Card

Curriculum Vitae

Nato a Crotone (KR) il 7/12/1967. Ha conseguito la Laurea in Ingegneria Civile - Indirizzo: Idraulica -presso l'Università della Calabria il 14/12/2000, discutendo la tesi dal titolo:"La teoria multifrattale nei reticoli fluviali", svolta presso il Dipartimento di Difesa del Suolo dell'Università della Calabria "V. Marone" e l'Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica (IRPI) nell'Italia Meridionale e Insulare di Rende (CS) del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR). Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Ingegneria Idraulica per l'Ambiente e il Territorio XVII Ciclo (2002-2005), sede amministrativa Università della Calabria, in data 23/02/2006, discutendo la tesi:"Analisi multifrattale delle reti fluviali". E' autore di oltre 60 lavori su riviste nazionali, internazionali, convegni nazionali e internazionali. Dal 2007 è revisore per le riviste: Water Resources Research (American Geophysical Union - AGU, Washington, USA); Nonlinear Processes in Geophysics (European Geophysical Union – EGU); River Research Application (Wiley Interscience Journal); Journal of Hydrology (Elsevier); Geoderma (Elsevier); Geomorphology (Elsevier); Hydrology and Earth System Sciences (Copernicus); Archives of Agronomy Soil Science (Taylor & Francis); Computers and Geosciences (Elsevier); Hydrological Sciences Journal (Taylor & Francis); Vadose Zone Journal (Soil Science Society of America - SSSA, USA); Stochastic Environmental Research and Risk Assessment (Springer); Communications in Nonlinear Science and Numerical Simulation (Elsevier); Sustainability of Water Quality and Ecology (Elsevier). Chaos, Solitons & Fractals (Elsevier). 

Idraulica

Didattica

A.A. 2018/2019

IDRAULICA

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Lingua ITALIANO

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 108.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

IDROLOGIA E GESTIONE DELLE RISORSE IDRICHE

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Lingua ITALIANO

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 81.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

A.A. 2017/2018

IDRAULICA

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Lingua ITALIANO

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 108.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

IDROLOGIA E GESTIONE DELLE RISORSE IDRICHE

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Lingua ITALIANO

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 81.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

A.A. 2016/2017

COSTRUZIONI IDRAULICHE (C.I.)

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0 Ore Studio individuale: 96.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

IDRAULICA

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 108.0 Ore Studio individuale: 192.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

Torna all'elenco
IDRAULICA

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/01

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 108.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 3

Semestre Primo Semestre (dal 24/09/2018 al 21/12/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

Conoscenze propedeutiche di fisica, analisi matematica e di meccanica razionale.

Il corso si propone, per gli Allievi di Ingegneria Civile, l’approfondimento dell’idraulica sulla base delle nozioni introduttive derivanti dalla meccanica dei fluidi, ossia in particolare dei principi di conservazione dell’energia e/o della quantità di moto e di conservazione della massa. Sulla base di tali concenti verranno affrontate le tematiche riguardanti la statica dei fluidi pesanti, le equazioni indefinite di equilibrio e di movimento, la cinematica dei fluidi, il teorema di Bernoulli, lo studio dei campi di moto, le correnti in pressione, le correnti a superficie libera.

Conoscenze e comprensione. Il corso descrive la base applicativa della meccanica dei fluidi e dell'idrodinamica. Gli studenti devono possedere una solida preparazione con un ampio spettro di conoscenze di base dell'idrostatica, della cinematica dei fluidi, della dinamica dei fluidi e delle correnti a superficie libera:

  • devono possedere gli strumenti cognitivi di base per affrontare tutti i problemi dell'Idraulica;
  • devono possedere solide conoscenze circa le procedure di calcolo per la risoluzione dei problemi di verifica e di progetto delle correnti in pressione;
  • devono essere in grado di saper valutare sia qualitativamente che quantitativamente le correnti a superficie libera. 

Capacità di applicare conoscenze e comprensione. Dopo aver seguito il corso, lo studente dovrebbe essere in grado di:

· conoscere i principi idrostatici, cinematici e dinamici che stanno alla base dell’Idraulica;

· risolvere sia qualitativamente che quantitativamente i problemi pratici relativi alla statica dei fluidi pesanti, alla cinematica dei fluidi, all’idrodinamica, alle correnti in pressione e alle correnti a superficie libera;

· essere in grado di affrontare, autonomamente, le problematiche riguardanti l’Idraulica di base, ossia quella degli schemi idraulici che consentono gli sviluppi di verifica e di progetto soprattutto nell'ambito applicativo delle Costruzioni Idrauliche.

Autonomia di giudizio. Gli studenti devono possedere la capacità di elaborare tutte le procedure analitiche per la soluzione dei problemi idraulici riguardanti l'idrostatica, le correnti in pressione e a superfici libera. Il corso promuove lo sviluppo delle procedure, numeriche e sperimentali, per la risoluzione pratica dei problemi idraulici.

Abilità comunicative. È fondamentale che gli studenti siano in grado di comunicare con un pubblico vario, non omogeneo culturalmente, in modo chiaro, logico ed efficace, utilizzando gli strumenti metodologici acquisiti durante il corso e le loro conoscenze scientifiche maturate. Gli studenti dovranno saper organizzare efficacemente materiale di divulgazione e di studio attraverso i più comuni strumenti di presentazione, anche su supporto informatico, per la comunicazione dei risultati relativi ai processi di analisi (calcolo) e di verifica sperimentale idraulica, ricorrendo, ad esempio a strumenti di visualizzazione e di redazione di report orientati a tipi diversi di pubblico (ad es. Power Point, KeyNote, Acrobat, etc.).

Capacità di apprendimento. Gli studenti devono acquisire la capacità critica di rapportarsi, con originalità e autonomia, alle problematiche tipiche dell'Idraulica e, in generale, culturali riguardanti altri ambiti affini. Devono essere in grado di rielaborare e di applicare autonomamente le conoscenze e i metodi appresi in vista di un’eventuale prosecuzione degli studi a livello superiore (dottorato) o nella più ampia prospettiva di auto-aggiornamento culturale e professionale dell'apprendimento permanente. Pertanto, gli studenti devono poter passare a forme espositive diverse dai testi di partenza, al fine di memorizzare, riassumere per sé e per altri, divulgare conoscenze scientifiche.

Il corso verrà sviluppato sia con lezioni teoriche che con esercitazioni pratiche. Alcune lezioni verranno svolte in laboratorio al fine di studiare dei casi idraulici pratici di interesse sperimentale. Tale approccio verrà eseguito su modelli di laboratorio in scala ridotta (ad esempio canalette munite di organi idraulici di controllo).

l’esame consiste in una prova scritta e una prova orale. La prova scritta verterà su un solo tema riguardante gli argomenti trattati durante il corso. Tale prova sarà propedeutica per l’ammissione alla prova orale.

Utilizzo di programmi di calcolo quali fogli elettronici (Excel) e dei software di programmazione quali ad esempio Mathematica e MatLab.

Proprietà fisiche dei fluidi, sforzo all’interno di una massa fluida in quiete, Teorema di Cauchy, equazione indefinita della statica dei fluidi pesanti. Equazione globale della statica dei fluidi pesanti, equazione fondamentale della statica dei fluidi pesanti (Legge di Stevin). Spinta su superfici piane e curve, strumenti di misura, piezometro semplice, manometro metallico, manometro differenziale. Cinematica dei fluidi, descrizione lagrangiana ed euleriana, campi di moto. Elementi caratteristici del moto: traiettorie, linee di flusso, linee di emissione, linea di tempo. Portata e velocità media. Tipi di movimento: moto permanente, uniforme, vario, moti uniformi e permanenti in media, moti piani. Equazione di continuità, equazione di continuità in termini locali e globali. Equazione di continuità applicata alle correnti. Equazione indefinita del movimento, equazione globale della dinamica. Flussi di quantità di moto, coefficiente di ragguaglio. Conservazione dell’energia, introduzione al teorema di Bernoulli. Teorema di Bernoulli per fluidi perfetti, estensione del teorema di Bernoulli per fluidi reali, potenza di una corrente in una sezione. Teorema di Bernoulli per una corrente. Cenni sulle correnti in pressione, generalità sul moto laminare e turbolento, numero di Reynolds, regione di ingresso, moto laminare, relazione di Hagen-Poiseuille, indice di resistenza, relazione di Darcy-Weisbach.Turbolenza: caratteristiche generali del moto turbolento, grandezze turbolente e valori medi, sforzo tangenziale turbolento, modelli di turbolenza (cenni), viscosità turbolenta, ricerche sul moto uniforme turbolento, profilo di velocità in moto turbolento. Scabrezza, esperienza di Nikuradse, tubi commerciali e formula di Colebrook, abaco di Moody. Calcolo idraulico di lunghe condotte: introduzione, problemi di progetto e di verifica, sistemi di lunghe condotte, tubi nuovi e tubi usati. Correnti a superficie libera: generalità, espressione dell’energia specifica, energia critica. Il moto uniforme di una corrente a superficie libera, altezza di moto uniforme. Il moto permanente in correnti a superficie libera, profili di moto permanente in alveo prismatico. Profili di moto permanente in alvei a debole e forte pendenza. Risalto idraulico, profili di moto permanente in presenza di paratoie e soglie di fondo.

Idraulica, Citrini-Noseda, Casa Editrice Ambrosiana; Idraulica, Mossa-Petrillo, Casa Editrice Ambrosiana; Meccanica dei Fluidi, Çengel-Cimbala, McGraw-Hill Italia, Esercizi di Idraulica e Meccanica dei Fluidi, Alfonsi-Orsi, Casa Editrice Ambrosiana.

IDRAULICA (ICAR/01)
IDROLOGIA E GESTIONE DELLE RISORSE IDRICHE

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/02

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 81.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 04/03/2019 al 04/06/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2008)

Sede Lecce - Università degli Studi

IDROLOGIA E GESTIONE DELLE RISORSE IDRICHE (ICAR/02)
IDRAULICA

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/01

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 108.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 3

Semestre Primo Semestre (dal 25/09/2017 al 22/12/2017)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

IDRAULICA (ICAR/01)
IDROLOGIA E GESTIONE DELLE RISORSE IDRICHE

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/02

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 81.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 01/03/2018 al 01/06/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2008)

Sede Lecce - Università degli Studi

IDROLOGIA E GESTIONE DELLE RISORSE IDRICHE (ICAR/02)
COSTRUZIONI IDRAULICHE (C.I.)

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/02

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0 Ore Studio individuale: 96.0

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 3

Semestre Secondo Semestre (dal 01/03/2017 al 02/06/2017)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

COSTRUZIONI IDRAULICHE (C.I.) (ICAR/02)
IDRAULICA

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/01

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 108.0 Ore Studio individuale: 192.0

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 3

Semestre Primo Semestre (dal 26/09/2016 al 22/12/2016)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

IDRAULICA (ICAR/01)

Pubblicazioni

Pubblicazioni su Riviste Internazionali

  1. De Bartolo, S., Gabriele, S., Gaudio, R., Multifractal behaviour of river networks, Hydrology and Earth System Sciences (HESS), EGU, 4(1), pp. 105-112, 2000 [Copernicus GmbH (Copernicus Publications), Göttingen, Germany].
  2. De Bartolo, S., Gaudio, R., Gabriele, S., Multifractal analysis of river networks: sand-box approach, Water Resources Research, Vol. 40, W02201, 2004 [American Geophysical Union, Washington, USA].
  3. De Bartolo, S., Veltri, M., Primavera, L., Estimated generalized dimensions of river networks, Journal of Hydrology, 322, pp. 181-191,  2006 [Elsevier Science, Amsterdam, The Netherlands].
  4. De Bartolo, S., Primavera, L., Gaudio, R., D’Ippolito, A., Veltri, M., Fixed mass multifractal analysis of river networks and braided channels, Physical Review E, 74(2), 026101, 2006 [The American Physical Society, Ridge NY, USA].
  5. Gaudio, R., De Bartolo, S., Primavera, L., Gabriele, S., Veltri, M., Lithologic control on the multifractal spectrum of river networks, Journal of Hydrology, 327, pp. 365-375, 2006 [Elsevier Science, Amsterdam, The Netherlands].
  6. De Bartolo, S., D’Ippolito, A., Veltri, M., Interpretazione multifrattale dei tratti vallivi dei corsi d’acqua calabresi, Ingenieria del Agua, 13(3), pp. 231-341, 2006 [Fundación Para el Fomento de la Ingenieria del Agua, Córdoba, España].
  7. De Bartolo, S.,  Dell’Accio, F., Veltri, M.,  Approximations on the Peano river network: Application of the Horton-Strahler hierarchy to the case of low connections,  Physical Review E, 79(2), 026108, 2009 [The American Physical Society, Ridge NY, USA].
  8. Alfonsi, G., De Bartolo, S., Gaudio, R., Primavera, L., Reliability of 5-beam LDV fiberoptic probe for turbulence measurements in the wall region of open-channel flow, Journal of Flow Visualization and Image Processing, Vol. 16(3), pp. 255-277, 2009 [Begell House Inc., Redding CT, USA].
  9. Fallico, C., Tarquis, A., De Bartolo, S., Veltri, M.,  Scaling analysis of water retention curve for unsaturated sandy-loam soils by using fractal geometry, European Journal of Soil Science, vol. 61, pp. 425-436, 2010 [Wiley-Blackwell, Garsington Road, Oxford, UK].
  10. Fiori, A., Boso, F., de Barros, F., De Bartolo, S., Frampton, A., Severino, G., Suweis, S., Dagan, G., An Indirect Assessment on the Impact of Connectivity of Conductivity Classes upon Longitudinal Asymptotic Macrodispersivity, Water Resources Research, Vol. 46, W08601, 2010 [American Geophysical Union, Washington, USA].
  11. Fallico, C., De Bartolo, S., Veltri, M., Troisi, S., Scaling analysis of hydraulic conductivity and porosity on a sandy medium of an unconfined aquifer reproduced in the laboratory, Geoderma, vol. 160(1), pp. 3-12, 2010 [Elsevier Science, Amsterdam, The Netherlands].
  12. Vita, M.C., De Bartolo, S., Fallico, C., Veltri, M., Usage of infinitesimals in the Menger’s Sponge model of porosity, Applied Mathematics and Computation, 218, pp. 8187–8195, 2012 [Elsevier Science, Amsterdam, The Netherlands].
  13. Fallico, C., Vita, M.C., De Bartolo, S., Straface, S., Scaling effect of the hydraulic conductivity in a confined aquifer, Soil Science, 177, 6, pp. 385-391, 2012 [Lippincott Williams & Wilkins, USA].
  14. Severino, G., De Bartolo, S., Toraldo, G., Srinivasan, G., Viswanathan, H., Travel time approach to reactive solute transport in diverging radial flows through heterogeneous porous formations, Water Resources Research, Vol.48, W12527, 2012 [American Geophysical Union, Washington, USA].
  15. Gaudio, R., Tafarojnoruz, A., De Bartolo, S., Sensitivity analysis of bridge pier scour depth predictive formulae, Journal of Hydroinformatics, vol. 15(3), pp. 939-951, 2013 [IWA Publishing, Alliance House, London, UK].
  16. Veltri, M., Severino, G., De Bartolo, S., Fallico, C., Santini, A., Scaling analysis of water retention curves: a multi-fractal approach, Procedia Environmental Sciences, vol. 19, pp. 618-622, 2013 [Elsevier Science, Amsterdam, The Netherlands].
  17. De Bartolo, S., Fallico, C., Veltri, M., A Note on the fractal behavior of hydraulic conductivity and effective porosity for experimental values in a confined aquifer, The Scientific World Journal, ID 356753, p. 10, 2013, doi:10.1155/2013/356753 [Hindawi Publishing Corporation, New York, USA].
  18. De Bartolo, S., Fallico, C., Severino, G., Veltri, M., Two fractal regimes of the soil hydraulic properties, Applied Mathematics, vol. 5 (12) pp. 1773-1779, 2014 [Scientific Research Publishing Inc., Open Access].
  19. De Bartolo, S., Fallico, C., Ferrari, E., Simple scaling analysis of active channel patterns in Fiumara environment, Geomorphology, vol. 232, pp. 94-102, 2015 [Elsevier Science, Amsterdam, The Netherlands].
  20. Severino, G., De Bartolo, S., Stochastic analysis of steady seepage underneath a water retaining wall through heterogeneous stratified porous formations, Journal of Fluid Mechanics, vol. 778, pp. 253-272, 2015 [Cambridge University Press, UK].
  21. De Bartolo, S., Fallico, C., Rivera-Velasquez, M. F., Veltri, M., Spatial Variability ofWater Retention Curve Fractal Dimension, Avances en Ciencias e Ingenierías, Vol. 7(2), pp. C12-C22, 2015 [http://avances.usfq.edu.ec, Quito, Ecuador].
  22. Fallico, C., De Bartolo, S., Veltri, M., Severino, G., On the dependence of the saturated hydraulic conductivity upon the effective porosity through a power law model at different scales, Hydrological Processes, Vol. 30, pp. 2366–2372, 2016 [John Wiley & Sons, London, U.K.]
  23. De Bartolo, S., Dell'Accio, F., Frandina, G., Moretti, G., Orlandini, S., Veltri, M., Relation between grid, channel, and Peano networks in high-resolution digital elevation models, Water Resources Research, Vol. 52, pp. 3527–3546, doi:10.1002/2015WR018076, 2016 [American Geophysical Union, Washington, USA].
  24. Fallico, C., Ianchello, M., De Bartolo, S., Severino, G., Spatial dependence of the hydraulic conductivity in a well-type conguration at the mesoscale, Hydrological Processes, Vol. 32(4), pp. 590–595, https://doi.org/10.1002/hyp.11422, 2018 [John Wiley & Sons, London, U.K.].
  25. De Bartolo, S., Fallico, C., Severino, G., A fractal analysis of the water retention curve, Hydrological Processes, Vol. 32(10), pp. 1401-1405, https://doi.org/10.1002/hyp.11498, 2018 [John Wiley & Sons, London, U.K.].
  26. Tomasicchio, R., Lusito, L., D’Alessandro, F., Frega, F., Francone, A., De Bartolo, S., A direct scaling analysis for the sea level rise, accepted for publication in Stochastic Environmental Research and Risk Assessment, http://doi.org/10.1007/s0047-018-1568-3, 2018 [Springer, U.K.].

Consulta le pubblicazioni su IRIS

Temi di ricerca

Idraulica delle correnti a superficie libera. Dinamiche fluviali: analisi a scala di bacino e di canale dei sistemi intrecciati (braided channels). Trasporto solido nelle fiumare. Teoria delle reti. Idraulica dei mezzi porosi saturi e insaturi. Caratterizzazione frattale delle curve di ritenzione idrica nei mezzi porosi non saturi. Misure multifrattali applicate alle reti idrografiche e ai modelli di trasformazione afflussi/deflussi. Turbolenza e analisi dei campi di moto. Misure fluidodinamiche con strumentazione LDV.

Risorse correlate

Documenti