Samuele DE BARTOLO

Samuele DE BARTOLO

Professore II Fascia (Associato)

Dipartimento di Ingegneria dell'Innovazione

Centro Ecotekne Pal. O - S.P. 6, Lecce - Monteroni - LECCE (LE)

Ufficio, Piano terra

Telefono +39 0832 29 7799 - Fax +39 0832 29 7353

Professore Associato

Area di competenza:

Idraulica - ICAR01

Orario di ricevimento

durante il corso tutti i mercoledì dalle 10:00 alle 11:00, negli altri periodi da concordare mediante appuntamento 

Visualizza QR Code Scarica la Visit Card

Curriculum Vitae

Nato a Crotone (KR) il 7/12/1967. Ha conseguito la Laurea in Ingegneria Civile - Indirizzo: Idraulica -presso l'Università della Calabria, discutendo la tesi dal titolo:"La teoria multifrattale nei reticoli fluviali", svolta presso il Dipartimento di Difesa del Suolo dell'Università della Calabria "V. Marone" e l'Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica (IRPI) nell'Italia Meridionale e Insulare di Rende (CS) del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR). Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Ingegneria Idraulica per l'Ambiente e il Territorio XVII Ciclo (2002-2005), sede amministrativa Università della Calabria, discutendo la tesi:"Analisi multifrattale delle reti fluviali". E' autore di oltre 90 lavori su riviste nazionali, internazionali, convegni nazionali e internazionali. Dal 2007 è revisore per le riviste: Water Resources Research (American Geophysical Union - AGU, Washington, USA); Nonlinear Processes in Geophysics (European Geophysical Union – EGU); River Research Application (Wiley Interscience Journal); Journal of Hydrology (Elsevier); Geoderma (Elsevier); Geomorphology (Elsevier); Hydrology and Earth System Sciences (Copernicus); Archives of Agronomy Soil Science (Taylor & Francis); Computers and Geosciences (Elsevier); Hydrological Sciences Journal (Taylor & Francis); Vadose Zone Journal (Soil Science Society of America - SSSA, USA); Stochastic Environmental Research and Risk Assessment (Springer); Communications in Nonlinear Science and Numerical Simulation (Elsevier); Sustainability of Water Quality and Ecology (Elsevier). Chaos, Solitons & Fractals (Elsevier). 

  • È Associate Editor (2018 - presente) della rivista Mathematical Problems in Engineering (Hindawi, Open Access Journals).
  • È Associate Editor (2021 - presente) della rivista Coastal and Offshore Science and Engineering (Studium Editore).
  • È Associate Editor (2021 - presente) della rivista Stochastic Environmental Research and Risk Assessment (Springer) (I.F. 3,821).
  • È Responsabile Scientifico della Collana Conoscenza Coscienza Immaginazione - Milella Edizioni https://edizionimilella.it/conoscenza-coscienza-immaginazione/.

Didattica

A.A. 2022/2023

IDRAULICA

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 108.0

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce

IDRAULICA DELLE FALDE SOTTERRANEE

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 81.0

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso CURRICULUM IDRAULICA E AMBIENTE

Sede Lecce

A.A. 2021/2022

IDRAULICA

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 108.0

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce

IDRAULICA DELLE FALDE SOTTERRANEE

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 81.0

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso CURRICULUM IDRAULICA E AMBIENTE

Sede Lecce

A.A. 2020/2021

IDRAULICA

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 108.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce

IDROLOGIA E GESTIONE DELLE RISORSE IDRICHE

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 9.0

Docente titolare ALESSANDRA SAPONIERI

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 81.0

  Ore erogate dal docente Samuele DE BARTOLO: 27.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso CURRICULUM IDRAULICA E AMBIENTE

Sede Lecce

A.A. 2019/2020

IDROLOGIA E GESTIONE DELLE RISORSE IDRICHE

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 9.0

Docente titolare Giuseppe TOMASICCHIO

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 81.0

  Ore erogate dal docente Samuele DE BARTOLO: 27.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

Sede Lecce

A.A. 2018/2019

IDROLOGIA E GESTIONE DELLE RISORSE IDRICHE

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 81.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

Sede Lecce

Torna all'elenco
IDRAULICA

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/01

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 108.0

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Anno di corso 3

Semestre Primo Semestre (dal 19/09/2022 al 16/12/2022)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce

I prerequisiti che riguardano il corso di Idraulica sono quelli relativi alle conoscenze di base nelle discipline delle analisi matematiche I e II, delle fisiche I e II e della propedeuticità di meccanica razionale.

Il corso di Idraulica è caratterizzante per gli allievi del terzo anno in ingegneria civile (laurea triennale). Il corso si basa essenzialmente sugli sviluppi delle seguenti tematiche:

- Idrostatica

- Cinematica dei fluidi

- Idrodinamica

- Teorema di Bernoulli

- Correnti in pressioni: brevi e lunghe condotte

- Correnti a superficie libera

- Cenni sul moto vario

- Cenni sui moti di filtrazione

Gli obiettivi formativi del corso riguardano il raggiungimento della padronanza dei concetti applicativi dell'idrostatica, dell'idrodinamica (espressa in termini globali) e delle correnti in pressione e a superficie libera per la definizione fisica e numerica degli schemi idraulici che stanno alla base della progettazione e/o verifica nelle costruzioni idrauliche.

I metodi didattici sono interattivi con gli studenti attraverso l'uso di slide e di esperienze dirette presso il laboratorio EUMER (EUropean Maritime & Environmental Research) Sito nel Corpo Z del campus Ecotekne. Le esercitazioni, di tipo numerico, vengono svolte attraverso l'utilizzo di software specifici quali Mathematica ed Excel.

L'esame consiste in una prova orale e nella discussione di un elaborato (tesina) riguardante l'approfondimento di alcuni argomenti trattati nel corso.

Durante il corso vengono forniti anche delle nozioni elementari di programmazione numerica e di utilizzo di fogli elettronici

PROGRAMMA DETTAGLIATO DI IDRAULICA

 

Proprietà fisiche dei fluidi, idrostatica e strumenti di misura:

 

Proprietà fisiche dei fluidi, sforzo all’interno di una massa fluida in quiete, Teorema di Cauchy, equazione indefinita della statica dei fluidi pesanti. Equazione globale della statica dei fluidi pesanti, equazione fondamentale della statica dei fluidi pesanti (Legge di Stevin). Spinta su superfici piane e curve, strumenti di misura, piezometro semplice, manometro metallico, manometro differenziale.

 

Riferimenti: Idraulica, Citrini-Noseda, Casa Editrice Ambrosiana, Idraulica, Mossa-Petrillo, Casa Editrice Ambrosiana.

 

Cinematica dei fluidi:

 

Cinematica dei fluidi, descrizione lagrangiana ed euleriana, campi di moto. Elementi caratteristici del moto: traiettorie, linee di flusso, linee di emissione, linea di tempo. Portata e velocità media. Tipi di movimento: moto permanente, uniforme, vario, moti uniformi e permanenti in media, moti piani. Equazione di continuità, equazione di continuità in termini locali e globali. Equazione di continuità applicata alle correnti. Equazione indefinita del movimento, equazione globale della dinamica. Flussi di quantità di moto, coefficiente di ragguaglio.

 

Riferimenti: Idraulica, Citrini-Noseda, Casa Editrice Ambrosiana, Idraulica, Mossa-Petrillo, Casa Editrice Ambrosiana, Meccanica dei fluidi, Çengel-Cimbala, McGraw-Hill.

 

Teorema di Bernoulli:

 

Conservazione dell’energia, introduzione al teorema di Bernoulli. Teorema di Bernoulli per fluidi perfetti, estensione del teorema di Bernoulli per fluidi reali, potenza di una corrente in una sezione. Teorema di Bernoulli per una corrente.

 

Riferimenti: Idraulica, Citrini-Noseda, Casa Editrice Ambrosiana, Idraulica, Mossa-Petrillo, Casa Editrice Ambrosiana, Meccanica dei fluidi, Çengel-Cimbala, McGraw-Hill.

 

Correnti in Pressione:

 

Cenni sulle correnti in pressione, generalità sul moto laminare e turbolento, numero di Reynolds, regione di ingresso, moto laminare, relazione di Hagen-Poiseuille, indice di resistenza, relazione di Darcy-Weisbach.Turbolenza: caratteristiche generali del moto turbolento, grandezze turbolente e valori medi, sforzo tangenziale turbolento, modelli di turbolenza (cenni), viscosità turbolenta, ricerche sul moto uniforme turbolento, profilo di velocità in moto turbolento. Scabrezza, esperienza di Nikuradse, tubi commerciali e formula di Colebrook, abaco di Moody. Calcolo idraulico di lunghe condotte: introduzione, problemi di progetto e di verifica, sistemi di lunghe condotte, tubi nuovi e tubi usati.

 

Riferimenti: Idraulica, Citrini-Noseda, Casa Editrice Ambrosiana, Idraulica, Mossa-Petrillo, Casa Editrice Ambrosiana, Meccanica dei fluidi, Çengel-Cimbala, McGraw-Hill.

 

Correnti a superficie libera:

 

Correnti a superficie libera: generalità, espressione dell’energia specifica, energia critica. Il moto uniforme di una corrente a superficie libera, altezza di moto uniforme. Il moto permanente in correnti a superficie libera, profili di moto permanente in alveo prismatico. Profili di moto permanente in alvei a debole e forte pendenza. Risalto idraulico, profili di moto permanente in presenza di paratoie e soglie di fondo.

 

Riferimenti: Idraulica, Citrini-Noseda, Casa Editrice Ambrosiana, Idraulica, Mossa-Petrillo, Casa Editrice Ambrosiana, Meccanica dei fluidi, Çengel-Cimbala, McGraw-Hill.

 

Cenni sul moto vario: 

 

Generalità sul moto vario nelle condotte in pressione. Il colpo d'ariete: applicazioni pratiche. Generalità sul moto vario nelle correnti a superficie libera.

 

Riferimenti: Idraulica, Citrini-Noseda, Casa Editrice Ambrosiana, Idraulica, Mossa-Petrillo, Casa Editrice Ambrosiana, Meccanica dei fluidi, Çengel-Cimbala, McGraw-Hill.

 

Cenni sui moti di infiltrazione: 

 

Generalità sui moti di filtrazione nei mezzi porosi saturi. Legge di Darcy e generalizzazioni. Falde in Pressione e Falde artesiane.

 

Riferimenti: Idraulica, Citrini-Noseda, Casa Editrice Ambrosiana, Idraulica, Mossa-Petrillo, Casa Editrice Ambrosiana, Meccanica dei fluidi, Çengel-Cimbala, McGraw-Hill.

 

 

Altri testi consultabili:

 

Meccanica dei Fluidi, Marchi-Rubatta, UTET; Idraulica, Ghetti, Ed. Libreria Cortina; Idraulica, I e II, De Marchi, Hoepli; Idraulica Generale, Supino, Casa Editrice Patron.

 

Eserciziari:

 

Meccanica dei fluidi, Çengel-Cimbala, McGraw-Hill; Esercizi di Idraulica e Meccanica dei fluidi, Alfonsi-Orsi, Casa Editrice Ambrosiana.

 

Software consigliati per le esercitazioni:

 

Excel, Mathematica e Matlab.

 

Citrini-Noseda, Idraulica, Ed. Ambrosiana; Mossa-Petrillo, Idraulica, Ed. Ambrosiana; Çengel-Cimbala, Meccanica dei Fluidi, McGraw-Hill Italia

IDRAULICA (ICAR/01)
IDRAULICA DELLE FALDE SOTTERRANEE

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/01

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 81.0

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 19/09/2022 al 16/12/2022)

Lingua ITALIANO

Percorso CURRICULUM IDRAULICA E AMBIENTE (A113)

Sede Lecce

I prerequisiti che riguardano il corso di Idraulica delle Falde Sotterranee sono quelli relativi alle conoscenze di base nelle discipline dell'Idraulica e delle Costruzioni Idrauliche.

Il corso di Idraulica delle Falde Sotterranee è facoltativo per gli allievi del secondo anno in ingegneria civile (laurea magistrale). Il corso si basa essenzialmente sugli sviluppi delle seguenti tematiche:

- Richiami di Idraulica e Meccanica dei Fluidi

- Idraulica dei mezzi porosi

- Equazioni Globali e Moti di Filtrazione

- Equazioni di Richards

- Falde Freatiche

- Falde Confinate

- Prove di Emungimento e\o Slug Test

- Introduzione ai fenomeni di scaling relativi alla conducibilità idraulica

- Teoria del campo medio

Gli obiettivi formativi del corso riguardano il raggiungimento della padronanza dei concetti applicativi ai moti di filtrazione nelle falde freatiche e confinate. Tali obiettivi consentiranno agli allievi della magistrale di pervenire a una corretta progettazione di tutti gli interventi strutturali nell'ambito sia delle costruzioni idrauliche, della risorsa idrica e dell'uso del suolo.

I metodi didattici sono interattivi con gli studenti attraverso l'uso di slide e di esperienze dirette presso il laboratorio EUMER (EUropean Maritime & Environmental Research) Sito nel Corpo Z e della stazione di monitoraggio della falda freatica posizionata sul pozzo "Benessere" all'interno del campus Ecotekne. Le esercitazioni, di tipo numerico, vengono svolte attraverso l'utilizzo di software specifici quali Mathematica, Excel, ModFLOW e altri sofware di tipo OpenSource. Verranno predisposte anche delle esercitazioni che riguarderanno le schede di acquisizione  Arduino.

L'esame consiste in una prova orale e nella discussione di un elaborato progettuale riguardante l'approfondimento di alcuni argomenti trattati nel corso.

Durante il corso vengono forniti anche delle nozioni elementari di programmazione numerica e di utilizzo di fogli elettronici.

PROGRAMMA - INDICATIVO

 

Generalità sul corso. Richiami di idraulica: proprietà del fluidi, legge di Stevino, piezometri, moto permanente, moto uniforme, moto laminare, correnti gradualmente variate, carico idraulico, quota piezometrica, portata, numero di Reynolds.

 

Diametro dei sedimenti, curva granulometrica, velocità di sedimentazione, densità relativa ridotta, porosità e concentrazione, legge di Darcy e sua estensione al caso tridimensionale.

 

Variabilità del coefficiente di filtrazione con la direzione del flusso. Tensione superficiale, Capillarità. Distinzione tra falde freatiche e artesiane, ipotesi di mezzo continuo.

 

Permeametro a carico variabile, Relazione di Forchheimer, Approccio di Ward e di Comiti e Renaud, Campo di moto e superficie piezometrica nel caso di emungimento da una falda artesiana (di spessore finito e infinito) in condizioni iniziali di quiete.

 

Campo di moto e superficie piezometrica nel caso di emungimento da una falda freatica, equazioni indefinite, REV.

 

Variabilità spaziale: stratigrafica, classificazione, approccio deterministico e stocastico

 

Probabilità, media, varianza, covarianza, PDF, CDF, periodo di ritorno, funzione normale, lognormale, normale standard, variogramma.

 

Equazioni di equilibrio e continuità, equazioni di Laplace.

 

Concetto parentela, piccola scala grande scala, barriera idraulica, variogramma

 

Metodo del Thiem, Theis, coefficiente di immagazzinamento.

 

Cambio di permeabilità freatica ed artesiana, Cuneo salino, Approccio di Ghyben-Herzberg.

 

Cuneo salino in falda artesiana: condizione dinamica; condizione cinematica. Moti a potenziale: funzione potenziale; condizione di irrotazionalità; proprietà dei moti a potenziale, equazione di Laplace; linee di flusso ed equipotenziali; reticolato idrodinamico; proprietà funzioni armoniche; pozzi e sorgenti.

 

Campi di moto in falda freatica: teoria di Dupuit; equazione di Laplace. Flusso bidimensionale su fondo impermeabile.

 

Moto lungo un pendio: equazione differenziale; profilo per alveo in contropendenza; applicazione a dighe in terra. Terreni non saturi: risalita capillare; contenuto d’acqua; grado di saturazione.

 

Deflusso in mezzi non saturi, distribuzione di pressione lungo una verticale, conducibilità idraulica in un mezzo non saturo, equazione di Richards.

 

Curve di tensione, infiltrazione unidimensionale, soluzione di Philips, soluzione analitica di Richards, variabilità spaziale,prove in sito ed in laboratorio, strumenti di misura (georadar,TDR), conduttimetria, piastra di Richards.

 

Vulnerabilità dell’acquifero, fenomeno di mescolamento, CDE per tempi lunghi, modello stocastico convettivo per tempi brevi, soluto reattivo e inerte, tempo di ritardo, coefficiente di decadimento. Visita in laboratorio.

 

Diffusione turbolenta e molecolare, Equazione di advezione-dispersione, soluzione in forma chiusa in ipotesi di immissione puntuale, profili di concentrazione.

 

Citrini-Noseda: Idraulica,  Editrice Ambrosiana; Gedeon Dagan: Flow and Transport in Porous Formations, Springer

IDRAULICA DELLE FALDE SOTTERRANEE (ICAR/01)
IDRAULICA

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/01

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 108.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Anno di corso 3

Semestre Primo Semestre (dal 20/09/2021 al 17/12/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce

I prerequisiti che riguardano il corso di Idraulica sono quelli relativi alle conoscenze di base nelle discipline delle analisi matematiche I e II, delle fisiche I e II e della propedeuticità di meccanica razionale.

Il corso di Idraulica è caratterizzante per gli allievi del terzo anno in ingegneria civile (laurea triennale). Il corso si basa essenzialmente sugli sviluppi delle seguenti tematiche:

- Idrostatica

- Cinematica dei fluidi

- Idrodinamica

- Teorema di Bernoulli

- Correnti in pressioni: brevi e lunghe condotte

- Correnti a superficie libera

- Cenni sul moto vario

- Cenni sui moti di filtrazione

Gli obiettivi formativi del corso riguardano il raggiungimento della padronanza dei concetti applicativi dell'idrostatica, dell'idrodinamica (espressa in termini globali) e delle correnti in pressione e a superficie libera per la definizione fisica e numerica degli schemi idraulici che stanno alla base della progettazione e/o verifica nelle costruzioni idrauliche.

I metodi didattici sono interattivi con gli studenti attraverso l'uso di slide e di esperienze dirette presso il laboratorio EUMER (EUropean Maritime & Environmental Research) Sito nel Corpo Z del campus Ecotekne. Le esercitazioni, di tipo numerico, vengono svolte attraverso l'utilizzo di software specifici quali Mathematica ed Excel.

L'esame consiste in una prova orale e nella discussione di un elaborato (tesina) riguardante l'approfondimento di alcuni argomenti trattati nel corso.

Durante il corso vengono forniti anche delle nozioni elementari di programmazione numerica e di utilizzo di fogli elettronici

PROGRAMMA DETTAGLIATO DI IDRAULICA

 

Proprietà fisiche dei fluidi, idrostatica e strumenti di misura:

 

Proprietà fisiche dei fluidi, sforzo all’interno di una massa fluida in quiete, Teorema di Cauchy, equazione indefinita della statica dei fluidi pesanti. Equazione globale della statica dei fluidi pesanti, equazione fondamentale della statica dei fluidi pesanti (Legge di Stevin). Spinta su superfici piane e curve, strumenti di misura, piezometro semplice, manometro metallico, manometro differenziale.

 

Riferimenti: Idraulica, Citrini-Noseda, Casa Editrice Ambrosiana, Idraulica, Mossa-Petrillo, Casa Editrice Ambrosiana.

 

Cinematica dei fluidi:

 

Cinematica dei fluidi, descrizione lagrangiana ed euleriana, campi di moto. Elementi caratteristici del moto: traiettorie, linee di flusso, linee di emissione, linea di tempo. Portata e velocità media. Tipi di movimento: moto permanente, uniforme, vario, moti uniformi e permanenti in media, moti piani. Equazione di continuità, equazione di continuità in termini locali e globali. Equazione di continuità applicata alle correnti. Equazione indefinita del movimento, equazione globale della dinamica. Flussi di quantità di moto, coefficiente di ragguaglio.

 

Riferimenti: Idraulica, Citrini-Noseda, Casa Editrice Ambrosiana, Idraulica, Mossa-Petrillo, Casa Editrice Ambrosiana, Meccanica dei fluidi, Çengel-Cimbala, McGraw-Hill.

 

Teorema di Bernoulli:

 

Conservazione dell’energia, introduzione al teorema di Bernoulli. Teorema di Bernoulli per fluidi perfetti, estensione del teorema di Bernoulli per fluidi reali, potenza di una corrente in una sezione. Teorema di Bernoulli per una corrente.

 

Riferimenti: Idraulica, Citrini-Noseda, Casa Editrice Ambrosiana, Idraulica, Mossa-Petrillo, Casa Editrice Ambrosiana, Meccanica dei fluidi, Çengel-Cimbala, McGraw-Hill.

 

Correnti in Pressione:

 

Cenni sulle correnti in pressione, generalità sul moto laminare e turbolento, numero di Reynolds, regione di ingresso, moto laminare, relazione di Hagen-Poiseuille, indice di resistenza, relazione di Darcy-Weisbach.Turbolenza: caratteristiche generali del moto turbolento, grandezze turbolente e valori medi, sforzo tangenziale turbolento, modelli di turbolenza (cenni), viscosità turbolenta, ricerche sul moto uniforme turbolento, profilo di velocità in moto turbolento. Scabrezza, esperienza di Nikuradse, tubi commerciali e formula di Colebrook, abaco di Moody. Calcolo idraulico di lunghe condotte: introduzione, problemi di progetto e di verifica, sistemi di lunghe condotte, tubi nuovi e tubi usati.

 

Riferimenti: Idraulica, Citrini-Noseda, Casa Editrice Ambrosiana, Idraulica, Mossa-Petrillo, Casa Editrice Ambrosiana, Meccanica dei fluidi, Çengel-Cimbala, McGraw-Hill.

 

Correnti a superficie libera:

 

Correnti a superficie libera: generalità, espressione dell’energia specifica, energia critica. Il moto uniforme di una corrente a superficie libera, altezza di moto uniforme. Il moto permanente in correnti a superficie libera, profili di moto permanente in alveo prismatico. Profili di moto permanente in alvei a debole e forte pendenza. Risalto idraulico, profili di moto permanente in presenza di paratoie e soglie di fondo.

 

Riferimenti: Idraulica, Citrini-Noseda, Casa Editrice Ambrosiana, Idraulica, Mossa-Petrillo, Casa Editrice Ambrosiana, Meccanica dei fluidi, Çengel-Cimbala, McGraw-Hill.

 

Cenni sul moto vario: 

 

Generalità sul moto vario nelle condotte in pressione. Il colpo d'ariete: applicazioni pratiche. Generalità sul moto vario nelle correnti a superficie libera.

 

Riferimenti: Idraulica, Citrini-Noseda, Casa Editrice Ambrosiana, Idraulica, Mossa-Petrillo, Casa Editrice Ambrosiana, Meccanica dei fluidi, Çengel-Cimbala, McGraw-Hill.

 

Cenni sui moti di infiltrazione: 

 

Generalità sui moti di filtrazione nei mezzi porosi saturi. Legge di Darcy e generalizzazioni. Falde in Pressione e Falde artesiane.

 

Riferimenti: Idraulica, Citrini-Noseda, Casa Editrice Ambrosiana, Idraulica, Mossa-Petrillo, Casa Editrice Ambrosiana, Meccanica dei fluidi, Çengel-Cimbala, McGraw-Hill.

 

 

Altri testi consultabili:

 

Meccanica dei Fluidi, Marchi-Rubatta, UTET; Idraulica, Ghetti, Ed. Libreria Cortina; Idraulica, I e II, De Marchi, Hoepli; Idraulica Generale, Supino, Casa Editrice Patron.

 

Eserciziari:

 

Meccanica dei fluidi, Çengel-Cimbala, McGraw-Hill; Esercizi di Idraulica e Meccanica dei fluidi, Alfonsi-Orsi, Casa Editrice Ambrosiana.

 

Software consigliati per le esercitazioni:

 

Excel, Mathematica e Matlab.

 

Citrini-Noseda, Idraulica, Ed. Ambrosiana; Mossa-Petrillo, Idraulica, Ed. Ambrosiana; Çengel-Cimbala, Meccanica dei Fluidi, McGraw-Hill Italia

IDRAULICA (ICAR/01)
IDRAULICA DELLE FALDE SOTTERRANEE

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/01

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 81.0

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 20/09/2021 al 17/12/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso CURRICULUM IDRAULICA E AMBIENTE (A113)

Sede Lecce

I prerequisiti che riguardano il corso di Idraulica delle Falde Sotterranee sono quelli relativi alle conoscenze di base nelle discipline dell'Idraulica e delle Costruzioni Idrauliche.

Il corso di Idraulica delle Falde Sotterranee è facoltativo per gli allievi del secondo anno in ingegneria civile (laurea magistrale). Il corso si basa essenzialmente sugli sviluppi delle seguenti tematiche:

- Richiami di Idraulica e Meccanica dei Fluidi

- Idraulica dei mezzi porosi

- Equazioni Globali e Moti di Filtrazione

- Equazioni di Richards

- Falde Freatiche

- Falde Confinate

- Prove di Emungimento e\o Slug Test

- Introduzione ai fenomeni di scaling relativi alla conducibilità idraulica

- Teoria del campo medio

Gli obiettivi formativi del corso riguardano il raggiungimento della padronanza dei concetti applicativi ai moti di filtrazione nelle falde freatiche e confinate. Tali obiettivi consentiranno agli allievi della magistrale di pervenire a una corretta progettazione di tutti gli interventi strutturali nell'ambito sia delle costruzioni idrauliche, della risorsa idrica e dell'uso del suolo.

I metodi didattici sono interattivi con gli studenti attraverso l'uso di slide e di esperienze dirette presso il laboratorio EUMER (EUropean Maritime & Environmental Research) Sito nel Corpo Z e della stazione di monitoraggio della falda freatica posizionata sul pozzo "Benessere" all'interno del campus Ecotekne. Le esercitazioni, di tipo numerico, vengono svolte attraverso l'utilizzo di software specifici quali Mathematica, Excel, ModFLOW e altri sofware di tipo OpenSource. Verranno predisposte anche delle esercitazioni che riguarderanno le schede di acquisizione  Arduino.

L'esame consiste in una prova orale e nella discussione di un elaborato progettuale riguardante l'approfondimento di alcuni argomenti trattati nel corso.

Durante il corso vengono forniti anche delle nozioni elementari di programmazione numerica e di utilizzo di fogli elettronici.

PROGRAMMA - INDICATIVO

 

Generalità sul corso. Richiami di idraulica: proprietà del fluidi, legge di Stevino, piezometri, moto permanente, moto uniforme, moto laminare, correnti gradualmente variate, carico idraulico, quota piezometrica, portata, numero di Reynolds.

 

Diametro dei sedimenti, curva granulometrica, velocità di sedimentazione, densità relativa ridotta, porosità e concentrazione, legge di Darcy e sua estensione al caso tridimensionale.

 

Variabilità del coefficiente di filtrazione con la direzione del flusso. Tensione superficiale, Capillarità. Distinzione tra falde freatiche e artesiane, ipotesi di mezzo continuo.

 

Permeametro a carico variabile, Relazione di Forchheimer, Approccio di Ward e di Comiti e Renaud, Campo di moto e superficie piezometrica nel caso di emungimento da una falda artesiana (di spessore finito e infinito) in condizioni iniziali di quiete.

 

Campo di moto e superficie piezometrica nel caso di emungimento da una falda freatica, equazioni indefinite, REV.

 

Variabilità spaziale: stratigrafica, classificazione, approccio deterministico e stocastico

 

Probabilità, media, varianza, covarianza, PDF, CDF, periodo di ritorno, funzione normale, lognormale, normale standard, variogramma.

 

Equazioni di equilibrio e continuità, equazioni di Laplace.

 

Concetto parentela, piccola scala grande scala, barriera idraulica, variogramma

 

Metodo del Thiem, Theis, coefficiente di immagazzinamento.

 

Cambio di permeabilità freatica ed artesiana, Cuneo salino, Approccio di Ghyben-Herzberg.

 

Cuneo salino in falda artesiana: condizione dinamica; condizione cinematica. Moti a potenziale: funzione potenziale; condizione di irrotazionalità; proprietà dei moti a potenziale, equazione di Laplace; linee di flusso ed equipotenziali; reticolato idrodinamico; proprietà funzioni armoniche; pozzi e sorgenti.

 

Campi di moto in falda freatica: teoria di Dupuit; equazione di Laplace. Flusso bidimensionale su fondo impermeabile.

 

Moto lungo un pendio: equazione differenziale; profilo per alveo in contropendenza; applicazione a dighe in terra. Terreni non saturi: risalita capillare; contenuto d’acqua; grado di saturazione.

 

Deflusso in mezzi non saturi, distribuzione di pressione lungo una verticale, conducibilità idraulica in un mezzo non saturo, equazione di Richards.

 

Curve di tensione, infiltrazione unidimensionale, soluzione di Philips, soluzione analitica di Richards, variabilità spaziale,prove in sito ed in laboratorio, strumenti di misura (georadar,TDR), conduttimetria, piastra di Richards.

 

Vulnerabilità dell’acquifero, fenomeno di mescolamento, CDE per tempi lunghi, modello stocastico convettivo per tempi brevi, soluto reattivo e inerte, tempo di ritardo, coefficiente di decadimento. Visita in laboratorio.

 

Diffusione turbolenta e molecolare, Equazione di advezione-dispersione, soluzione in forma chiusa in ipotesi di immissione puntuale, profili di concentrazione.

 

Citrini-Noseda: Idraulica,  Editrice Ambrosiana; Gedeon Dagan: Flow and Transport in Porous Formations, Springer

IDRAULICA DELLE FALDE SOTTERRANEE (ICAR/01)
IDRAULICA

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/01

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 108.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 3

Semestre Primo Semestre (dal 22/09/2020 al 18/12/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce

I prerequisiti che riguardano il corso di Idraulica sono quelli relativi alle conoscenze di base nelle discipline delle analisi matematiche I e II, delle fisiche I e II e della propedeuticità di meccanica razionale.

Il corso di Idraulica è caratterizzante per gli allievi del terzo anno in ingegneria civile (laurea triennale). Il corso si basa essenzialmente sugli sviluppi delle seguenti tematiche:

- Idrostatica

- Cinematica dei fluidi

- Idrodinamica

- Teorema di Bernoulli

- Correnti in pressioni: brevi e lunghe condotte

- Correnti a superficie libera

- Cenni sul moto vario

- Cenni sui moti di filtrazione

Gli obiettivi formativi del corso riguardano il raggiungimento della padronanza dei concetti applicativi dell'idrostatica, dell'idrodinamica (espressa in termini globali) e delle correnti in pressione e a superficie libera per la definizione fisica e numerica degli schemi idraulici che stanno alla base della progettazione e/o verifica nelle costruzioni idrauliche.

I metodi didattici sono interattivi con gli studenti attraverso l'uso di slide e di esperienze dirette presso il laboratorio EUMER (EUropean Maritime & Environmental Research) Sito nel Corpo Z del campus Ecotekne. Le esercitazioni, di tipo numerico, vengono svolte attraverso l'utilizzo di software specifici quali Mathematica ed Excel.

L'esame consiste in una prova orale e nella discussione di un elaborato (tesina) riguardante l'approfondimento di alcuni argomenti trattati nel corso.

Durante il corso vengono forniti anche delle nozioni elementari di programmazione numerica e di utilizzo di fogli elettronici

PROGRAMMA DETTAGLIATO DI IDRAULICA

 

Proprietà fisiche dei fluidi, idrostatica e strumenti di misura:

 

Proprietà fisiche dei fluidi, sforzo all’interno di una massa fluida in quiete, Teorema di Cauchy, equazione indefinita della statica dei fluidi pesanti. Equazione globale della statica dei fluidi pesanti, equazione fondamentale della statica dei fluidi pesanti (Legge di Stevin). Spinta su superfici piane e curve, strumenti di misura, piezometro semplice, manometro metallico, manometro differenziale.

 

Riferimenti: Idraulica, Citrini-Noseda, Casa Editrice Ambrosiana, Idraulica, Mossa-Petrillo, Casa Editrice Ambrosiana.

 

Cinematica dei fluidi:

 

Cinematica dei fluidi, descrizione lagrangiana ed euleriana, campi di moto. Elementi caratteristici del moto: traiettorie, linee di flusso, linee di emissione, linea di tempo. Portata e velocità media. Tipi di movimento: moto permanente, uniforme, vario, moti uniformi e permanenti in media, moti piani. Equazione di continuità, equazione di continuità in termini locali e globali. Equazione di continuità applicata alle correnti. Equazione indefinita del movimento, equazione globale della dinamica. Flussi di quantità di moto, coefficiente di ragguaglio.

 

Riferimenti: Idraulica, Citrini-Noseda, Casa Editrice Ambrosiana, Idraulica, Mossa-Petrillo, Casa Editrice Ambrosiana, Meccanica dei fluidi, Çengel-Cimbala, McGraw-Hill.

 

Teorema di Bernoulli:

 

Conservazione dell’energia, introduzione al teorema di Bernoulli. Teorema di Bernoulli per fluidi perfetti, estensione del teorema di Bernoulli per fluidi reali, potenza di una corrente in una sezione. Teorema di Bernoulli per una corrente.

 

Riferimenti: Idraulica, Citrini-Noseda, Casa Editrice Ambrosiana, Idraulica, Mossa-Petrillo, Casa Editrice Ambrosiana, Meccanica dei fluidi, Çengel-Cimbala, McGraw-Hill.

 

Correnti in Pressione:

 

Cenni sulle correnti in pressione, generalità sul moto laminare e turbolento, numero di Reynolds, regione di ingresso, moto laminare, relazione di Hagen-Poiseuille, indice di resistenza, relazione di Darcy-Weisbach.Turbolenza: caratteristiche generali del moto turbolento, grandezze turbolente e valori medi, sforzo tangenziale turbolento, modelli di turbolenza (cenni), viscosità turbolenta, ricerche sul moto uniforme turbolento, profilo di velocità in moto turbolento. Scabrezza, esperienza di Nikuradse, tubi commerciali e formula di Colebrook, abaco di Moody. Calcolo idraulico di lunghe condotte: introduzione, problemi di progetto e di verifica, sistemi di lunghe condotte, tubi nuovi e tubi usati.

 

Riferimenti: Idraulica, Citrini-Noseda, Casa Editrice Ambrosiana, Idraulica, Mossa-Petrillo, Casa Editrice Ambrosiana, Meccanica dei fluidi, Çengel-Cimbala, McGraw-Hill.

 

Correnti a superficie libera:

 

Correnti a superficie libera: generalità, espressione dell’energia specifica, energia critica. Il moto uniforme di una corrente a superficie libera, altezza di moto uniforme. Il moto permanente in correnti a superficie libera, profili di moto permanente in alveo prismatico. Profili di moto permanente in alvei a debole e forte pendenza. Risalto idraulico, profili di moto permanente in presenza di paratoie e soglie di fondo.

 

Riferimenti: Idraulica, Citrini-Noseda, Casa Editrice Ambrosiana, Idraulica, Mossa-Petrillo, Casa Editrice Ambrosiana, Meccanica dei fluidi, Çengel-Cimbala, McGraw-Hill.

 

Cenni sul moto vario: 

 

Generalità sul moto vario nelle condotte in pressione. Il colpo d'ariete: applicazioni pratiche. Generalità sul moto vario nelle correnti a superficie libera.

 

Riferimenti: Idraulica, Citrini-Noseda, Casa Editrice Ambrosiana, Idraulica, Mossa-Petrillo, Casa Editrice Ambrosiana, Meccanica dei fluidi, Çengel-Cimbala, McGraw-Hill.

 

Cenni sui moti di infiltrazione: 

 

Generalità sui moti di filtrazione nei mezzi porosi saturi. Legge di Darcy e generalizzazioni. Falde in Pressione e Falde artesiane.

 

Riferimenti: Idraulica, Citrini-Noseda, Casa Editrice Ambrosiana, Idraulica, Mossa-Petrillo, Casa Editrice Ambrosiana, Meccanica dei fluidi, Çengel-Cimbala, McGraw-Hill.

 

 

Altri testi consultabili:

 

Meccanica dei Fluidi, Marchi-Rubatta, UTET; Idraulica, Ghetti, Ed. Libreria Cortina; Idraulica, I e II, De Marchi, Hoepli; Idraulica Generale, Supino, Casa Editrice Patron.

 

Eserciziari:

 

Meccanica dei fluidi, Çengel-Cimbala, McGraw-Hill; Esercizi di Idraulica e Meccanica dei fluidi, Alfonsi-Orsi, Casa Editrice Ambrosiana.

 

Software consigliati per le esercitazioni:

 

Excel, Mathematica e Matlab.

 

Citrini-Noseda, Idraulica, Ed. Ambrosiana; Mossa-Petrillo, Idraulica, Ed. Ambrosiana; Çengel-Cimbala, Meccanica dei Fluidi, McGraw-Hill Italia

IDRAULICA (ICAR/01)
IDROLOGIA E GESTIONE DELLE RISORSE IDRICHE

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/02

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 9.0

Docente titolare ALESSANDRA SAPONIERI

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 81.0

  Ore erogate dal docente Samuele DE BARTOLO: 27.0

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 22/09/2020 al 18/12/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso CURRICULUM IDRAULICA E AMBIENTE (A113)

Sede Lecce

I prerequisiti per il corso di idrologia e gestione delle risorse idriche riguardano l'idraulica e le basi del calcolo probabilistico e dell'inferenza statistica.

Il corso consente di acquisire le basi dell’idrologia, dell’idrologia tecnica e della gestione delle risorse idriche, con particolare riguardo allo studio dei fenomeni meteorologici, alla misura della precipitazione, all’analisi statistica delle variabili idrologiche, al bilancio idrologico, alle misure di livello e di portata e alla propagazione delle piene. Il corso verrà completato con esercitazioni pratiche mirate all’insegnamento delle principali analisi statistiche idrologiche e numeriche di ottimizzazione delle risorse idriche.

Obiettivi formativi del corso saranno quelli di acquisire le basi dell’idrologia con particolare riguardo allo studio dei fenomeni meteorologici, alla misura della precipitazione, all’analisi statistica delle variabili idrologiche, al bilancio idrologico, alle misure di livello e di portata e alla propagazione delle piene. Gli allievi saranno capaci di acquisire inoltre le conoscenze normative, di gestione e tutela delle acqua. Il quadro legislativo sarà quello contemplato dal Dl.gs 152/2006 e in modo particolare delle norme riguardanti la difesa del suolo e lotta alla desertificazione, la tutela delle acque dall'inquinamento, la gestione delle risorse idriche e in ultimo l'inquadramento nell'ambito delle normative europee dettate dalla direttiva n. 2000/60/Ce del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 ottobre 2000, che istituisce un quadro per l'azione comunitaria in materia di acque.

Le lezioni verranno svolte mediante il supporto di slides multimediali.

L'esame verterà su una prova orale con la presentazione di un elaborato progettuale assegnato durante il corso. 

Le esercitazioni svolte in aula saranno comprensive di elaborati numerici sviluppati in linguaggio Phyton (o R) e mediante l'uso di fogli elettronici (tipo Excel).  

0. Introduzione 1. Bacino idrografico, bilancio idrologico, concetto di perdite 2. Ciclo idrologico e cenni di circolazione atmosferica 3. Precipitazione puntuale e ragguagliata sul bacino 4. Evaporazione ed Evapotraspirazione 5. Infiltrazione 6. Formazione e stima dei Deflussi 7. Elementi di probabilità e analisi statistiche 8. Stima e previsione di eventi estremi di piena 9. Stima e previsione di eventi estremi di precipitazione 10. Metodi indiretti per la stima delle portate di piena 11. Metodi di ottimizzazione per le risorse idriche: programmazione lineare 12. Legislazione in materia di risorsa e tutela delle acque.

"Appunti di idrologia vol.1, 2 e 3" di Ugo Maione La Goliardica Pavese; Fenomeni e grandezze idrologiche Ugo Moisello Editore: La Goliardica Pavese

IDROLOGIA E GESTIONE DELLE RISORSE IDRICHE (ICAR/02)
IDROLOGIA E GESTIONE DELLE RISORSE IDRICHE

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/02

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 9.0

Docente titolare Giuseppe TOMASICCHIO

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 81.0

  Ore erogate dal docente Samuele DE BARTOLO: 27.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 02/03/2020 al 05/06/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2008)

Sede Lecce

I prerequisiti per il corso di idrologia e gestione delle risorse idriche riguardano l'idraulica e le basi del calcolo probabilistico e dell'inferenza statistica.

Il corso consente di acquisire le basi dell’idrologia, dell’idrologia tecnica e della gestione delle risorse idriche, con particolare riguardo allo studio dei fenomeni meteorologici, alla misura della precipitazione, all’analisi statistica delle variabili idrologiche, al bilancio idrologico, alle misure di livello e di portata e alla propagazione delle piene. Il corso verrà completato con esercitazioni pratiche mirate all’insegnamento delle principali analisi statistiche idrologiche e numeriche di ottimizzazione delle risorse idriche.

Obiettivi formativi del corso saranno quelli di acquisire le basi dell’idrologia con particolare riguardo allo studio dei fenomeni meteorologici, alla misura della precipitazione, all’analisi statistica delle variabili idrologiche, al bilancio idrologico, alle misure di livello e di portata e alla propagazione delle piene. Gli allievi saranno capaci di acquisire inoltre le conoscenze normative, di gestione e tutela delle acqua. Il quadro legislativo sarà quello contemplato dal Dl.gs 152/2006 e in modo particolare delle norme riguardanti la difesa del suolo e lotta alla desertificazione, la tutela delle acque dall'inquinamento, la gestione delle risorse idriche e in ultimo l'inquadramento nell'ambito delle normative europee dettate dalla direttiva n. 2000/60/Ce del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 ottobre 2000, che istituisce un quadro per l'azione comunitaria in materia di acque.

Le lezioni verranno svolte mediante il supporto di slides multimediali.

L'esame verterà su una prova orale con la presentazione di un elaborato progettuale assegnato durante il corso. 

Le esercitazioni svolte in aula saranno comprensive di elaborati numerici sviluppati in linguaggio Phyton (o R) e mediante l'uso di fogli elettronici (tipo Excel).  

0. Introduzione 1. Bacino idrografico, bilancio idrologico, concetto di perdite 2. Ciclo idrologico e cenni di circolazione atmosferica 3. Precipitazione puntuale e ragguagliata sul bacino 4. Evaporazione ed Evapotraspirazione 5. Infiltrazione 6. Formazione e stima dei Deflussi 7. Elementi di probabilità e analisi statistiche 8. Stima e previsione di eventi estremi di piena 9. Stima e previsione di eventi estremi di precipitazione 10. Metodi indiretti per la stima delle portate di piena 11. Metodi di ottimizzazione per le risorse idriche: programmazione lineare 12. Legislazione in materia di risorsa e tutela delle acque.

"Appunti di idrologia vol.1, 2 e 3" di Ugo Maione La Goliardica Pavese; Fenomeni e grandezze idrologiche Ugo Moisello Editore: La Goliardica Pavese

IDROLOGIA E GESTIONE DELLE RISORSE IDRICHE (ICAR/02)
IDROLOGIA E GESTIONE DELLE RISORSE IDRICHE

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/02

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 81.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 04/03/2019 al 04/06/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2008)

Sede Lecce

IDROLOGIA E GESTIONE DELLE RISORSE IDRICHE (ICAR/02)

Tesi

Le tesi proposte riguardano argomenti di carattere sia teorico-numerico che sperimentale e cioè in particolare: l'analisi delle correnti a superficie libera e del trasporto solido mediante l'uso di software applicativi tipo HEC-RAS e G-Stars3;  l'analisi delle caratteristiche idrauliche di una falda freatica  o in pressione mediante le prove di emungimento; la caratterizzazione delle curve di ritenzione idrica nei mezzi porosi non-saturi; l'analisi qualitativa e quantitativa dei reticoli idrografici mediante l'utilizzo di software Open-GIS; l'energia di recupero da sistemi piezoelettrici posti a tergo di strutture idrauliche che generano campi di moto turbolenti. Modelli Idraulici in scala ridotta interfacciati con schede di controllo Arduino.

Pubblicazioni

Pubblicazioni su Riviste Internazionali

  1. De Bartolo, S., Gabriele, S., Gaudio, R., Multifractal behaviour of river networks, Hydrology and Earth System Sciences (HESS), EGU, 4(1), pp. 105-112, 2000 [Copernicus GmbH (Copernicus Publications), Göttingen, Germany].
  2. De Bartolo, S., Gaudio, R., Gabriele, S., Multifractal analysis of river networks: sand-box approach, Water Resources Research, Vol. 40, W02201, 2004 [American Geophysical Union, Washington, USA].
  3. De Bartolo, S., Veltri, M., Primavera, L., Estimated generalized dimensions of river networks, Journal of Hydrology, 322, pp. 181-191, 2006 [Elsevier Science, Amsterdam, The Netherlands].
  4. De Bartolo, S., Primavera, L., Gaudio, R., D’Ippolito, A., Veltri, M., Fixed mass multifractal analysis of river networks and braided channels, Physical Review E, 74(2), 026101, 2006 [The American Physical Society, Ridge NY, USA].
  5. Gaudio, R., De Bartolo, S., Primavera, L., Gabriele, S., Veltri, M., Lithologic control on the multifractal spectrum of river networks, Journal of Hydrology, 327, pp. 365-375, 2006 [Elsevier Science, Amsterdam, The Netherlands].
  6. De Bartolo, S., D’Ippolito, A., Veltri, M., Interpretazione multifrattale dei tratti vallivi dei corsi d’acqua calabresi, Ingenieria del Agua, 13(3), pp. 231-341, 2006 [Fundación Para el Fomento de la Ingenieria del Agua, Córdoba, España].
  7. De Bartolo, S., Dell’Accio, F., Veltri, M., Approximations on the Peano river network: Application of the Horton-Strahler hierarchy to the case of low connections, Physical Review E, 79(2), 026108, 2009 [The American Physical Society, Ridge NY, USA].
  8. Alfonsi, G., De Bartolo, S., Gaudio, R., Primavera, L., Reliability of 5-beam LDV fiberoptic probe for turbulence measurements in the wall region of open-channel flow, Journal of Flow Visualization and Image Processing, Vol. 16(3), pp. 255-277, 2009 [Begell House Inc., Redding CT, USA].
  9. Fallico, C., Tarquis, A., De Bartolo, S., Veltri, M., Scaling analysis of water retention curve for unsaturated sandy-loam soils by using fractal geometry, European Journal of Soil Science, vol. 61, pp. 425-436, 2010 [Wiley-Blackwell, Garsington Road, Oxford, UK].
  10. Fiori, A., Boso, F., de Barros, F., De Bartolo, S., Frampton, A., Severino, G., Suweis, S., Dagan, G., An Indirect Assessment on the Impact of Connectivity of Conductivity Classes upon Longitudinal Asymptotic Macrodispersivity, Water Resources Research, Vol. 46, W08601, 2010 [American Geophysical Union, Washington, USA].
  11. Fallico, C., De Bartolo, S., Veltri, M., Troisi, S., Scaling analysis of hydraulic conductivity and porosity on a sandy medium of an unconfined aquifer reproduced in the laboratory, Geoderma, vol. 160(1), pp. 3-12, 2010 [Elsevier Science, Amsterdam, The Netherlands].
  12. Vita, M.C., De Bartolo, S., Fallico, C., Veltri, M., Usage of infinitesimals in the Menger’s Sponge model of porosity, Applied Mathematics and Computation, 218, pp. 8187–8195, 2012 [Elsevier Science, Amsterdam, The Netherlands].
  13. Fallico, C., Vita, M.C., De Bartolo, S., Straface, S., Scaling effect of the hydraulic conductivity in a confined aquifer, Soil Science, 177, 6, pp. 385-391, 2012 [Lippincott Williams & Wilkins, USA].
  14. Severino, G., De Bartolo, S., Toraldo, G., Srinivasan, G., Viswanathan, H., Travel time approach to reactive solute transport in diverging radial flows through heterogeneous porous formations, Water Resources Research, Vol.48, W12527, 2012 [American Geophysical Union, Washington, USA].
  15. Gaudio, R., Tafarojnoruz, A., De Bartolo, S., Sensitivity analysis of bridge pier scour depth predictive formulae, Journal of Hydroinformatics, vol. 15(3), pp. 939-951, 2013 [IWA Publishing, Alliance House, London, UK].
  16. Veltri, M., Severino, G., De Bartolo, S., Fallico, C., Santini, A., Scaling analysis of water retention curves: a multi-fractal approach, Procedia Environmental Sciences, vol. 19, pp. 618-622, 2013 [Elsevier Science, Amsterdam, The Netherlands].
  17. De Bartolo, S., Fallico, C., Veltri, M., A Note on the fractal behavior of hydraulic conductivity and effective porosity for experimental values in a confined aquifer, The Scientific World Journal, ID 356753, p. 10, 2013, doi:10.1155/2013/356753 [Hindawi Publishing Corporation, New York, USA].
  18. De Bartolo, S., Fallico, C., Severino, G., Veltri, M., Two fractal regimes of the soil hydraulic properties, Applied Mathematics, vol. 5 (12) pp. 1773-1779, 2014 [Scientific Research Publishing Inc., Open Access].
  19. De Bartolo, S., Fallico, C., Ferrari, E., Simple scaling analysis of active channel patterns in Fiumara environment, Geomorphology, vol. 232, pp. 94-102, 2015 [Elsevier Science, Amsterdam, The Netherlands].
  20. Severino, G., De Bartolo, S., Stochastic analysis of steady seepage underneath a water retaining wall through heterogeneous stratified porous formations, Journal of Fluid Mechanics, vol. 778, pp. 253-272, 2015 [Cambridge University Press, UK].
  21. De Bartolo, S., Fallico, C., Rivera-Velasquez, M. F., Veltri, M., Spatial Variability of Water Retention Curve Fractal Dimension, Avances en Ciencias e Ingenierías, Vol. 7(2), pp. C12-C22, 2015 [http://avances.usfq.edu.ec, Quito, Ecuador].
  22. Fallico, C., De Bartolo, S., Veltri, M., Severino, G., On the dependence of the saturated hydraulic conductivity upon the effective porosity through a power law model at different scales, Hydrological Processes, Vol. 30, pp. 2366–2372, 2016 [John Wiley & Sons, London, U.K.].
  23. De Bartolo, S., Dell'Accio, F., Frandina, G., Moretti, G., Orlandini, S., Veltri, M., Relation between grid, channel, and Peano networks in high-resolution digital elevation models, Water Resources Research, Vol. 52, pp. 3527–3546, doi:10.1002/2015WR018076, 2016 [American Geophysical Union, Washington, USA].
  24. Fallico, C., Ianchello, M., De Bartolo, S., Severino, G., Spatial dependence of the hydraulic conductivity in a well-type conguration at the mesoscale, Hydrological Processes, Vol. 32(4), pp. 590–595, https://doi.org/10.1002/hyp.11422, 2018 [John Wiley & Sons, London, U.K.].
  25. De Bartolo, S., Fallico, C., Severino, G., A fractal analysis of the water retention curve, Hydrological Processes, Vol. 32(10), pp. 1401-1405, https://doi.org/10.1002/hyp.11498, 2018 [John Wiley & Sons, London, U.K.].
  26. Tomasicchio, R., Lusito, L., D’Alessandro, F., Frega, F., Francone, A., De Bartolo, S., A direct scaling analysis for the sea level rise, Stochastic Environmental Research and Risk Assessment, Vol. 32(12), pp. 3397-3408 https://doi.org/10.1007/s0047-018-1568-3, 2018 [Springer, U.K.].
  27. Severino, G., De Bartolo, S., A scale invariant property of the water retention curve in weakly heterogeneous vadose zones, Hydrologic Processes, Vol. 33(7), pp. 1032-1039, https://doi.org/10.1002/hyp.13381, 2019 [John Wiley & Sons, London, U.K.].
  28. Fallico, C., De Bartolo, S., Rivera-Velasquez, M. F., Ianchello, M., Influence of the scale width on the determination of the hydraulic conductivity and effective porosity. The case of a porous acquifer in Southern Italy, Avances en Ciencias e Ingenierías, Vol. 11(2), pp. 326-343, 2019 [http://avances.usfq.edu.ec, Quito, Ecuador].
  29. Severino, G., De Bartolo, S., Brunetti, G., Sommella, A., Fallico, C., Experimental evidence of the stochastic behavior of the conductivity in radial flow configurations, Stochastic Environmental Research and Risk Assessment, vol. 33, pp. 1651-1657, 2019 [Springer, U.K.].
  30. Costabile, P., Costanzo, C., De Bartolo, S., Gangi, F., Macchione, F., Tomasicchio, G.R., Hydraulic characterization of river networks based on flow patterns simulated by 2-D shallow water modeling: scaling properties, multifractal interpretation and perspectives for channel heads detection, Water Resources Research, vol. 55(9), pp. 7717-7752,  https://doi.org/10.1029/2018WR024083, 2019 [American Geophysical Union, Washington, USA].
  31. Severino, G., Fallico, C., De Bartolo, S., Average steady flow toward a drain through a randomly heterogeneous porous formation, Applied Mathematical Modelling, 84C, pp. 106 -115, doi: 10.1016/j.apm.2020.03.038, 2020 [Elsevier Science, Amsterdam, The Netherlands].
  32. Lusito, L., Francone, A., Strafella, D., Leone, E., D’Alessandro, F., Saponieri, A., De Bartolo, S., Tomasicchio, G.R., Analysis of the sea storm of 23rd-24th October 2017 offshore Bari (Italy), Aquatic Ecosystem Health and Management, vol. 23(4), pp. 445-452, 2020, ISSN 1539-4077, doi:10.1080/14634988.2020.1807303.
  33. Fallico, C., De Bartolo, S., Brunetti, G.F.A., Severino, G., Use of fractal models to define the scaling behavior of the acquifers’ parameters at the mesoscale, Stochastic Environmental Research and Risk Assessment, vol. 35, pp. 971-984, 2021, https://doi.org/10.1007/s00477-020-01881-2 [Springer, U.K.].
  34. De Bartolo, S., De Vittorio, M., Francone, A., Guido, F., Leone, E., Mastronardi, V.M., Notaro, A., Tomasicchio, G.R., Direct Scaling of Measure on Vortex Shedding through a Flapping Flag Device in the Open Channel around a Cylinder at Re ∼ 103: Taylor’s Law Approach. Sensors, 21, 1871, 2021, https:// doi.org/10.3390/s21051871, [MDPI, Open Access].
  35. Chidichimo, F., De Biase, M., Fallico, C., De Bartolo, S., Ianchello, M., Straface, S., Assessing the effectiveness and numerical inverse modelling approach for slug tests interpretation, International Journal of Hydrology Science and Technology, vol.2, n.3, pp.382-300, 2021 [Inderscience Enterprises Ltd].
  36. Leone, E., Kobayashi, N., Francone, A. De Bartolo, S., Strafella, D., D’Alessandro, F., Tomasicchio, G.R., Use of Nanosilica for Increasing Dune Erosion Resistance during a Sea Storm, Journal of Marine Science and Engineering, 2021, 9, 620. https://doi.org/10.3390/jmse9060620 [MDPI, Open Access].
  37. Brunetti, G.F.A., De Bartolo, S., Fallico, C., Frega, F., Rivera Velásquez, M.F., Severino, G., Experimental investigation to characterize simple versus multi scaling analysis of hydraulic conductivity at a mesoscale, Stochastic Environmental Research and Risk Assessment, pp. 971- 2021, https://doi.org/10.1007/s00477-021-02079-w [Springer, U.K.].
  38. Tomasicchio, G.R., Salvadori, G., Lusito, L., Francone, A., Saponieri, A., Leone, E., De Bartolo, S., A Statistical Analysis of the Occurrences of Critical Waves and Water Levels for the Management of the Operativity of the MoSE System in the Venice Lagoon, Stochastic Environmental Research and Risk Assessment, 2021, https://doi.org/10.1007/s00477-021-02133-7.
  39. Brunetti, G.F.A., Fallico, C., De Bartolo, S., Severino, G., Well-type steady flow in strongly heterogeneous porous media: an experimental study, Water Resources Research, 58, e2021WR030717, https://doi.org/10.1029/2021WR030717, 2022 [American Geophysical Union, Washington, USA].
  40. De Bartolo, S., Rizzello, S., Ferrari, E., Frega, F., Napoli, G., Vitolo, R., Scaraggi, M., Fallico, N., Severino, G., Scaling behaviour of braided active channels: a Taylor's power law approach, European Physical Journal Plus, 137:622, https://doi.org/10.1140/epjp/s13360-022-02824-2, 2022 [Springer, U.K.].

 

Pubblicazioni su Riviste Nazionali

  1. De Bartolo, S., Maiolo, M., Veltri, M., Veltri, P., Sulla caratterizzazione multifrattale delle reti fluviali, Idrotecnica, 6, pp. 329-340, 1995 [Associazione Idrotecnica Italiana, Roma].
  2. De Bartolo, S., Primavera, L., Veltri, M., Indagine mediante tecniche a taglia fissa sulla struttura multifrattale delle reti fluviali, L’Acqua, 6, pp. 9-15, 2003 [Associazione Idrotecnica Italiana, Roma].
  3. Veltri, M., De Bartolo, S., Le rughe della terra disegnate dall’acqua e la geometria mono e multifrattale, Analysis, 2, pp. 21-29, 2007 [ANPRI, Roma].
  4. Tarquis, A.M., De Bartolo, S., Gaudio, R., Saa, A., Primavera, L., Veltri, M., Antón, J.M., Gliding boxes versus fixed mass algorithm in multifractal analysis of river networks, L’Acqua, 6, pp. 9-15, 2008 [Associazione Idrotecnica Italiana, Roma].
  5. Fallico, C., De Bartolo, S., Veltri, M., Sulle misure dirette e indirette della porosità in un acquifero eterogeneo confinato, L’Acqua, 2, pp. 43-47, 2011[Associazione Idrotecnica Italiana, Roma].
  6. Ianchello, M., Fallico, C., De Bartolo, S., Veltri, M., Sul comportamento scalare della conducibilità idraulica in un intervallo di variabilità globale. Il caso dell’acquifero confinato del campo prove di Montalto Uffugo (Italia), L'Acqua, vol. 1-2, p. 83-92, 2016 [Associazione Idrotecnica Italiana].
  7. Veltri, M., De Bartolo, S., I frattali nell’idrodinamica fluviale: Un profilo sinottico degli ultimi trenta anni, L'Acqua, vol. 1, p. 47-52, 2019 [Associazione Idrotecnica Italiana].

 

Pubblicazioni in Convegni Nazionali

  1. De Bartolo, S., Gabriele, S., Gaudio, R., Analisi sperimentale sulla natura multifrattale delle reti fluviali, Atti del XXVI Convegno di Idraulica e Costruzioni Idrauliche, Catania, 9-12 settembre 1998, CUECM, Catania, vol. 4, pp.53-64, 1998.
  2. Gaudio, R., Gabriele, S., De Bartolo, S., Descrittori geomorfologici e natura multifrattale delle reti fluviali, Atti dei Convegni Lincei, Il rischio idrogeologico e la difesa del suolo, Accademia dei Lincei, Roma 1-2 ottobre 1998, 154, pp. 215-220, 1999.
  3. De Bartolo, S., Veltri, M., Veltri, P., Stima della dimensione di correlazione delle reti fluviali, Atti del XXVIII Convegno di Idraulica e Costruzioni Idrauliche, Potenza, 16-19 settembre 2002, Editoriale Bios Cosenza, vol. 1, pp. 295-302, 2002.
  4. De Bartolo, S., Ambrosio, L., Primavera, L., Veltri, M., Descrittori frattali e caratteri morfometrici nella risposta idrologica, Atti del Convegno La difesa idraulica del territorio 2003, Trieste 10-12 settembre 2003, pp. 47-60, 2003.
  5. Veltri, M., Gabriele, S., De Bartolo, S., Gaudio, R., Primavera, L., Algoritmi multifrattali e loro utilizzo per la definizione di modelli di piena, I Workshop MODECI, Modelli matematici per la simulazione di Catastrofi Idrogeologiche, a cura di P. Versace, Rende 30-31marzo, 2004, pp. 79-90, 2004.
  6. Calomino, F., De Bartolo, S., Gaudio, R., Miglio, A., Aricò, C., Valutazione dell’indice di resistenza in canali stretti in presenza di trasporto solido di fondo, Atti del XXIX Convegno di Idraulica e Costruzioni Idrauliche, Trento, 7-10 settembre 2004, Editoriale Bios Cosenza, vol. 1, pp. 389-396, 2004.
  7. De Bartolo, S., D’Ippolito, A., Veltri, M., Analisi multifrattale FSA e FMA dei tratti terminali delle fiumare Ferro e Torbido, Atti del XXX Convegno di Idraulica e Costruzioni Idrauliche, Roma, 10-15 settembre 2006, 2006.
  8. De Bartolo, S., Fallico, C., Veltri, M., Troisi, S., Analisi frattale delle curve di ritenzione idrica nei mezzi porosi non saturi: un caso di studio, Atti del XXXI Convegno di Idraulica e Costruzioni Idrauliche, Perugia, 8-12 settembre 2008, Morlacchi, 2008.
  9. De Bartolo, S., Fallico, C., Straface, S., Troisi, S., Veltri, M., Scaling delle misure di conducibilità idraulica mediante analisi frattale su un acquifero freatico riprodotto in laboratorio: primi risultati, Proceedings 30° Corso di Aggiornamento in “Tecniche per la difesa dall’inquinamento”, Guardia Piemontese Terme (CS), 17-20 giugno, 2009, BIOS, Cosenza, 2009, Vol. 30, pp. 513-529.
  10. Demeco, T., Fallico, C., De Bartolo, S., Veltri, M., Troisi, S., La variabilità spaziale della dimensione frattale nel processo di ritenzione idrica, Atti del XXXII Convegno di Idraulica e Costruzioni Idrauliche, Palermo, 14-17 settembre 2010.
  11. Veltri, M., Severino, G., De Bartolo, S., Fallico, C., Santini, A., On the fractal behaviour of water retention curves, Convegno di Medio Termine dell’Associazione Italiana di Ingegneria Agraria (AIIA), Belgirate 22-24 settembre 2011.
  12. Veltri, M., Severino, G., De Bartolo, S., Fallico, C., Santini, A., Analisi frattale delle curve di ritenzione idrica: un approccio multi-scaling. Atti del XXXIII Convegno Nazionale di Idraulica e Costruzioni Idrauliche, Brescia, 14-15 settembre 2012, pp. 113.
  13. Fallico, C., De Bartolo, S. Veltri, M., Influenza dell’eterogeneità sui parametri caratteristici degli acquiferi porosi, Atti del convegno Tecniche per la Difesa dall'Inquinamento, Terme di Guardia Piemontese (CS), 19 - 22 giugno, 2013, A cura di Frega G., Edizioni Bios: Cosenza, 2013, Vol. 34, pp. 69-92.
  14. Fallico, C., Ianchello, M., De Bartolo, S., Straface, S., Confronto tra valori di K e di S ottenuti da Slug Test e Pumping Test in un acquifero confinato riprodotto in laboratorio. Atti del XXXV Convegno Nazionale di Idraulica e Costruzioni Idrauliche, Bologna, 14-16 settembre 2016, pp. 687-690.
  15. Chidichimo, F., De Bartolo, S., De Biase, M., Fallico, C., Ianchello, M., Straface, S., Valutazione dell’efficacia dell’inversione analitica e numerica per l’interpretazione di slug test, Atti del XXXVI Convegno Nazionale di Idraulica e Costruzioni Idrauliche, Ancona, 12-14 settembre 2018, pp. 1-4.
  16. Fallico, C., De Bartolo, S., Veltri, M., Severino, G, Brunetti, G., Comportamento scalare della conducibilità idraulica per un acquifero confinato riprodotto in un apparato sperimentale di laboratorio, ICIRBM – Proceedings of Italian Conference on Integrated River Basin Management, Guardia Piemontese 2019, Vol. 40, pp. 187- 200.
  17. Tomasicchio, G.R., Lusito, L., D’Alessandro, F., Frega, F., Francone, A., Strafella, D., Ranieri, G., De Bartolo, S., Proiezioni di innalzamento del livello medio mare su scala globale all’anno 2100 mediante un’analisi di scaling diretto, XXXVII Convegno Nazionale di Idraulica e Costruzioni Idrauliche, Reggio Calabria, 14-15 giugno 2021 (Web).
  18.  Brunetti, G.F.A., De Bartolo, S., Fallico, C., Severino, G., Tripepi, G., Analisi statistica dei valori di K misurati su un acquifero freatico eterogeneo e su campioni dei singoli terreni componenti, XXXVII Convegno Nazionale di Idraulica e Costruzioni Idrauliche, Reggio Calabria, 14-15 giugno 2021 (Web).

 

Pubblicazioni in Convegni Internazionali

  1. De Bartolo, S., Gaudio, R., Primavera, L., Gabriele, S., Veltri, M., Probability distribution of Strahler stream lengths extracted from blue lines, in L. M. Korytny and W. M. Luxemburg (eds.), Proceedings of the International scientific seminar Analysis and stochastic modeling of extreme runoff in euroasian rivers under conditions of climate change, Irkutsk, Russia, 16-23 June 2003, Publishing House of the Institute of Geography SB RAS, Irkutsk, 2004, 109-123.
  2. De Bartolo, S., Gaudio, R., Primavera, L., Gabriele, S., Veltri, M., A new method for the assessment of river network fractal dimensions: introduction, computation and comparison, in M. Greco, A. Carravetta, R. Della Morte (eds.), River Flow 2004, Proceedings of the Second International Conference on Fluvial Hydraulics, Naples, Italy, 23-25 June 2004, Balkema, Leiden, The Netherlands, 2004, pp. 75-81.
  3. Gaudio, R., De Bartolo, S., Primavera, L., Veltri, M., Gabriele, S., Procedures in multifractal analysis of river networks: a state of the art review, The Basis of Civilization – Water Science? (Proceedings of UNESCO/IAHS/IWHA symposium held in Rome, December 2003). IAHS Publ. 286, 2004, pp. 228-237.
  4. Costanzo, G. D., De Bartolo, S., Dell’Accio, F., Trombetta, G., Using observed functional data to simulate a stochastic process via a random multiplicative cascade model, (Ed. G. Saporta) COMPSTAT2010, 23-27 August 2010, Paris.
  5. De Bartolo, S., Fallico, C., Ferrari, E., Severino, G., Active channel scaling analysis of the Precariti fiumara: a topological index approach, AIIA Mid Term Conference “New Frontiers of Biosystems and Agricultural Engineering for Feeding the Planet”, Napoli, 22-23 giugno 2015.
  6. De Bartolo, S., Tomasicchio, G.R., Lusito, L., D’Alessandro, F., Francone, A., A “direct scaling analysis” approach to estimate long-term sea-level variability, SCACR19 – International Short Course/Conference on Applied Coastal Research Engineering, Geology, Ecology & Management, 9 - 11 September – Bari (2019) - Italy.

 

Abstracts in Convegni Internazionali

  1. De Bartolo, S., De Camp, N., De Michele, C., Molini, A., Primavera, L., Multifractal analysis of rainfall time series: uncertainty assessment and drawbacks through different fixed-size techniques, Geophysical Research Abstracts, Vol. 7, 08649, EGU 2005, Vienna, 2005.
  2. De Bartolo, S., Tarquis, A.M., Veltri, M., Antón, J.M., Gaudio, R., Saa, A., Primavera, L., Gliding boxes versus fixed mass algorithm in multifractal analysis of river networks, Geophysical Research Abstracts, Vol. 9, 01546, EGU 2007, Vienna, 2007.
  3. De Bartolo, S., Fallico, C., Veltri, M., Tarquis, A.M., Scaling analysis of the water retention curves in unsaturated soil. Case study of Turbolo experimental basin. Geophysical Research Abstracts, Vol. 10, EGU2008-A-07072, Vienna, 2008.
  4. Primavera, L., Tarquis, A.M., De Bartolo, S., Gaudio, R., Veltri, M., Assessment of multifractal spectra of river networks. Geophysical Research Abstracts, Vol. 10, EGU2008-A-10301, Vienna, 2008.
  5. De Bartolo, S., Fallico, C., Straface, S., Troisi, S., Veltri M., Fractal analysis of the hydraulic conductivity on a sandy porous media reproduced in a laboratory facility, Geophysical Research Abstracts, Vol. 11, EGU2009-7776, Vienna, 2009.
  6. Vita, M. C., De Bartolo, S., Fallico, C., Veltri, M., Mathematical modeling of the water retention curves: the role of the Menger Sponge, Book of Abstracts INFINITY-2010 Workshop, 17-21 May 2010, Cetraro (CS), p. 34.
  7. Fallico, C., Ferrante, A. P., Vita, M. C., De Bartolo, S., Influence of the heterogeneity on the hydraulic conductivity of real aquifer, Geophysical Research Abstracts, Vol. 12, EGU2010-2634-1, EGU General Assembly, Vienna, 2010.
  8. Fallico, C., Ferrante, A. P., Vita, M. C., De Bartolo, S., Direct and indirect measurements of porosity on a real heterogeneous confined aquifer, Geophysical Research Abstracts, Vol. 13, EGU2011-1267-1, EGU General Assembly, Vienna, 2011.
  9. Fallico, C., Straface, S., Chidichimo, F., Ferrante, A. P., De Bartolo, S., Experimental evidences on the scaling behavior of a sandy porous media. Atti del convegno EGU 2012, 2648-1, Vienna (Austria), 22-26 Aprile, 2012, 2012, Vol. 14.
  10. Ferraro, D., Petaccia, G., Costanzo, C., Costabile, P., De Bartolo, S., Macchione, F., A new a priori methodology to define the best 2D mesh resolution for overland flow models. Geophysical Research Abstracts, Vol. 21, EGU2019, 2019.
  11. Brunetti, G.F.A., De Bartolo, S., Fallico, C., Severino, G., Tripepi, G., Laboratory device to investigate the heterogeneity’s influence on the effective hydraulic conductivity, EGU2020-4782, https://doi.org/10.5194/egusphere-egu2020-4782, EGU General Assembly 2020.

 

Chapter in books and Special Issues

  1. De Bartolo, S., Gaudio, R., Primavera, L., Veltri, M., Multifractal analysis of river and channel networks geometries, in Focus on Water Resources Research, (Ed.) E. Heikkinen, Chapter 1, pp. 41-102, Novapublishers, 2008.
  2. De Bartolo, S., Otten, W., Cheng, Q., Tarquis, A.M., Modeling Soil System: Complexity under your feet, Preface to the Special Issue, Biogeosciences, 8, pp. 3139-3142, 2011, doi:10.5194/bg-8-3139-2011.
  3. De Bartolo, S., Advances in River Hydraulic Characterization, Preface to the Special Issue, Water, 14(7), 1125; https://doi.org/10.3390/w14071125, 2022.

 

Reports

  1. Veltri, M., Fallico, C., De Bartolo, S., Iannello, S., Il riscalamento delle curve di ritenzione idrica nei mezzi porosi non saturi, Memorie e Studi del Dipartimento di Difesa del Suolo, n. 400, pp. 1-43, 2008.
  2. Meringolo, D., De Bartolo, S., Veltri, M., Caratterizzazione frattale del moto turbolento, Memorie e Studi del Dipartimento di Difesa del Suolo, n. 407, pp. 1-42, 2010.
  3. Veltri, M., De Bartolo, S., Frandina, G., Sul grado di giunzione delle reti fluviali, Memorie e Studi del Dipartimento di Difesa del Suolo, n. 411, pp. 1-42, 2011.

Consulta le pubblicazioni su IRIS

Temi di ricerca

Idraulica delle correnti a superficie libera.  Dinamiche fluviali: analisi a scala di bacino e di canale dei sistemi intrecciati (braided channels). Trasporto solido. Teoria delle reti: Master Equations Generalizzate (GME) su reti idrauliche; Leggi di Potenza e Processi Stocastici.  Idraulica dei mezzi porosi saturi e insaturi. Caratterizzazione frattale delle curve di ritenzione idrica nei mezzi porosi non saturi. Misure multifrattali applicate alle reti idrografiche e ai modelli di trasformazione afflussi/deflussi. Modellizzazione numerica delle Equazioni Shallow Water (SWE) per la simulazione delle piene fluviali. Turbolenza e analisi dei campi di moto. Misure fluidodinamiche con strumentazione LDV. Recupero di energia da sistemi idraulici dissipativi turbolenti. Sensoristica MEMS per misure fluidodinamiche.

Risorse correlate

Documenti