Rossana DIMITRI

Rossana DIMITRI

Professore II Fascia (Associato)

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/08: SCIENZA DELLE COSTRUZIONI.

Dipartimento di Ingegneria dell'Innovazione

Centro Ecotekne Pal. O - S.P. 6, Lecce - Monteroni - LECCE (LE)

Ufficio, Piano terra

Professore Associato

Area di competenza:

Structural Mechanics, Solid Mechanics, Damage and Fracture Mechanics, Contact Mechanics, Isogeometric Analysis, High performances Finite Elements. 

Orario di ricevimento

Ricevimento studenti: su appuntamento.

Ricevimento tesisti: su appuntamento.

 

Recapiti aggiuntivi

0832 297241

Visualizza QR Code Scarica la Visit Card

Curriculum Vitae

Rossana Dimitri is an Associate Professor at the School of Engineering, Department of Innovation Engineering, University of Salento, Lecce, Italy. She received from the University of Salento, a M. Sc. degree in “Materials Engineering” in 2004, a Ph.D. degree in “Materials and Structural Engineering” in 2009, and a Ph.D. degree in “Industrial and Mechanical Engineering” in 2013. In 2005, she received from the University of Salento the “Best M. Sc. Thesis Price 2003-2004” in memory of Eng. Gabriele De Angelis; in 2013 she was awarded by the Italian Group for Computational Mechanics (GIMC) for the italian selection of the 2013 ECCOMAS PhD Award. Her current interests include Structural Mechanics, Solid Mechanics, Damage and Fracture Mechanics, Contact Mechanics, Isogeometric Analysis, High performances Finite Elements, consulting in applied technologies and technology transfer. During 2010 and 2011 she received a research fellowship by ENEA Research Centre of Brindisi (UTTMATB-COMP) for the development and the characterization of some thermoplastic composites for thermal solar panels and adhesively bonded turbine blades under severe environmental conditions. During 2011 and 2012 she was a visiting scientist with a fellowship at the Institut für Kontinuumsmechanik Gottfried Wilhelm Leibniz Universität Hannover to study interfacial problems with isogeometric approaches. From 2013 to 2016 she was a researcher at the University of Salento, within the ERC starting research grant “INTERFACES” on “Computational mechanical modelling of structural interfaces based on isogeometric approaches”. From 2013 to 2019, she has collaborated, as researcher RTD-B with the University of Bologna and the Texas A&M University for a comparative assessment of some advanced numerical collocation methods with lower computational cost for fracturing problems and structural modelling of composite plates and shells, made by isotropic, orthotropic and anisotropic materials. She also collaborates as reviewer with different prestigious international journals in the structural mechanics field.

Scienza delle Costruzioni mod. A+B - 12 CFU
Laurea in Ingegneria Civile, III anno, I Semestre

Scienza delle Costruzioni  - 9 CFU
Laurea in Ingegneria Industriale, III anno, I Semestre

Complementi di Scienza delle Costruzioni  - 6 CFU
Laurea in Ingegneria Civile (magistrale), I anno, II Semestre

 



 




 

 

 

Scarica curriculum vitae

Didattica

A.A. 2019/2020

COMPLEMENTI DI SCIENZA DELLE COSTRUZIONI

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

Sede Lecce

SCIENZA DELLE COSTRUZIONI

Corso di laurea INGEGNERIA INDUSTRIALE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 81.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce

SCIENZA DELLE COSTRUZIONI (MOD. A)

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

SCIENZA DELLE COSTRUZIONI (MOD. B)

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2018/2019

COMPLEMENTI DI SCIENZA DELLE COSTRUZIONI

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

Sede Lecce

SCIENZA DELLE COSTRUZIONI

Corso di laurea INGEGNERIA INDUSTRIALE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 81.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce

SCIENZA DELLE COSTRUZIONI (MOD. A)

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

SCIENZA DELLE COSTRUZIONI (MOD. B)

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2017/2018

SCIENZA DELLE COSTRUZIONI (MOD. A)

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2016/2017

SCIENZA DELLE COSTRUZIONI (MOD. A)

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0 Ore Studio individuale: 96.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2013/2014

COMPLEMENTI DI SCIENZA DELLE COSTRUZIONI

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0 Ore Studio individuale: 96.0

Anno accademico di erogazione 2013/2014

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

Torna all'elenco
SCIENZA DELLE COSTRUZIONI

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 108.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 3

Semestre Primo Semestre (dal 22/09/2020 al 18/12/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce

È necessario aver superato l’esame di Analisi Matematica II, Meccanica Razionale.

Il corso fornisce i fondamenti della statica e cinematica dei solidi deformabili e delle strutture. In particolare si trattano strutture composte da travi e sistemi di travi, fornendo allo studente i mezzi per la loro verifica strutturale. Assegnati i carichi e la geometria, lo studente deve essere in grado di tracciare i diagrammi delle sollecitazioni e valutare lo spostamento in una sezione assegnata e lo stato di tensione in un punto generico nell’ipotesi che esse si comportino in maniera elastica lineare. Si intende pertanto fornire gli strumenti fondamentali al progetto e verifica delle strutture reali svolto nel successivo corso di Tecnica delle Costruzioni.

Dopo il corso lo studente è in grado di
*Classificare una struttura.
*Risolvere una struttura, diagrammare le caratteristiche della sollecitazione e la deformata qualitativa, e individuare i suoi punti più sollecitati.
*Conoscere i concetti fondamentali applicativi e teorici previsti dal programma.

Lezioni ed esercitazioni frontali.

Scritto e orale. 

- Introduzione al corso.

- Formulazione e Soluzione di un Problema Strutturale.

- Analisi statica e cinematica delle strutture piane.

- Caratteristiche della sollecitazione.

- Strutture reticolari piane.

- Geometria delle masse.

- Analisi della deformazione e analisi della tensione.

- Il Corpo elastico.

- I Criteri di resistenza.

- Il problema di De Saint Venant e teoremi energetici.

- Metodi delle forze e delle deformazioni.

- Stabilità dell’equilibrio elastico di travi.

[1] E. Viola – Lezioni di Scienza delle Costruzioni, Pitagora Editrice, Bologna.
[2] D. Bigoni, A. Di Tommaso, M. Gei, F. Laudiero, D. Zaccaria – Geometria delle masse, Società Editrice Esculapio, Bologna.
[3] F. Tornabene, R. Dimitri Stabilità dell’Equilibrio Elastico, Società Editrice Esculapio, Bologna.
[4] E. Viola - Esercitazioni di Scienza delle Costruzioni, vol. 1, 2, 4, Pitagora Editrice, Bologna.

SCIENZA DELLE COSTRUZIONI (ICAR/08)
TEORIA DELLE STRUTTURE C.I.

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/08

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 22/09/2020 al 18/12/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso CURRICULUM STRUTTURE (A112)

-

Il corso fornisce allo studente le conoscenze relative allo studio teorico del comportamento statico e dinamico di tipologie strutturali bidimensionali (2D) e tridimensionali (3D) a semplice e doppia curvatura in materiale isotropo e/o composito. Una volta introdotte le equazioni di congruenza e leggi di legame costitutivo, le equazioni indefinite di equilibrio e le condizioni naturali al contorno sono dedotte mediante il principio di Hamilton. Le equazioni della generica struttura 2D e 3D viene così sintetizzata nello schema delle teorie fisiche, che viene specializzato ai vari casi. 

In particolare gli argomenti trattati sono: 1) Problemi piani di tensione e di deformazione, 2) Equazioni in coordinate polari, 3) Piastra rettangolare e circolare (modelli di Reissner-Mindlin, Kirchhoff-Love, teoria membranale), 4) Teoria delle strutture a guscio in materiale composito, 5) Stabilità dell’equilibrio elastico.

Il corso si forniscono allo studente le conoscenze relative allo studio teorico del comportamento statico e dinamico di tipologie struttura bidimensionali (2D) e tridimensionali (3D) a semplice e doppia curvatura in materiale isotropo e/o composito. 

Lezioni teoriche ed esercitazioni numeriche.

Prova Orale

Gli appelli d'esame saranno tutti riportati su apposita pagina web del Dipartimento.

Problemi piani di tensione e di deformazione

Premessa. Problema piano di deformazione. Problema piano di tensione. Funzione delle tensioni. Equazione biarmonica. Condizioni al contorno. Schema delle teorie fisiche relativo ai problemi piani di elasticità lineare. Soluzioni in forma polinomiale.

Equazioni in coordinate polari

Equazioni indefinite di equilibrio e di congruenza. Operatori di derivata parziale. Componenti di tensione ed equazione biarmonica. Equazioni di legame costitutivo. Stati piani simmetrici. Stati piani radiali. Il problema del cuneo. Trasformazione delle equazioni di equilibrio in coordinate polari.

Piastra rettangolare

Introduzione ed ipotesi cinematica. Tensioni e caratteristiche di sollecitazione. Equazioni di legame elastico e sistema fondamentale. Relazioni generali. I principi delle forze e degli spostamenti virtuali. Teorema di Clapeyron ed espressioni del potenziale elastico. Piastra di Kirchhoff-Love. Principio di stazionarietà e di minimo dell’energia potenziale totale.

Piastra circolare

Premessa. Equazioni indefinite di equilibrio. Equazioni di congruenza della piastra circolare moderatamente spessa. Equazioni di legame elastico. Sistema fondamentale di equazioni. Piastra circolare assial-simmetrica. Piastra circolare di Kirchhoff-Love. Lastre circolari simmetriche. Trasformazione delle equazioni indefinite di equilibrio.

Teoria delle strutture a guscio in materiale composito

Elementi di geometria differenziale. Teoria di Reissner-Mindlin. Gusci a doppia e singola curvatura e degeneri. Gusci di rivoluzione a singola e doppia curvatura. Gusci di traslazione a singola curvatura. Gusci degeneri. Equazioni dell’elasticità in coordinate curvilinee. Teoria dei gusci sottili in materiale composito. Teoria degli archi e delle travi in materiale composito.

Stabilità dell’equilibrio elastico

Criteri di stabilità. Sistemi continui: travi e piastre rettangolari.

(A) E. Viola – Teoria delle Strutture, Volume primo, Stati tensionali e piastre, Pitagora Editrice, Bologna.

(B) F. Tornabene – Teoria delle Strutture a Guscio in Materiale Composito, Società Editrice Esculapio, Bologna.

(C) F. Tornabene, R. Dimitri – Stabilità dell’Equilibrio Elastico, Società Editrice Esculapio, Bologna.

(D) E. Viola – Teoria delle Strutture, Volume secondo, gusci di rivoluzione, Pitagora Editrice, Bologna.

TEORIA DELLE STRUTTURE C.I. (ICAR/08)
COMPLEMENTI DI SCIENZA DELLE COSTRUZIONI

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/08

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 02/03/2020 al 05/06/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2008)

Sede Lecce

-

Il corso rappresenta l'ideale prosecuzione di quello di Scienza delle Costruzioni e fornisce allo studente le conoscenze relative allo studio teorico del comportamento statico e dinamico di tipologie strutturali bidimensionali (2D) e tridimensionali (3D) a semplice e doppia curvatura in materiale isotropo e/o composito. Una volta introdotte le equazioni di congruenza e leggi di legame costitutivo, le equazioni indefinite di equilibrio e le condizioni naturali al contorno sono dedotte mediante il principio di Hamilton. Le equazioni della generica struttura 2D e 3D viene così sintetizzata nello schema delle teorie fisiche, che viene specializzato ai vari casi. 

In particolare gli argomenti trattati sono: 1) Problemi piani di tensione e di deformazione, 2) Equazioni in coordinate polari, 3) Piastra rettangolare e circolare (modelli di Reissner-Mindlin, Kirchhoff-Love, teoria membranale), 4) Teoria delle strutture a guscio in materiale composito, 5) Stabilità dell’equilibrio elastico.

Il corso si forniscono allo studente le conoscenze relative allo studio teorico del comportamento statico e dinamico di tipologie struttura bidimensionali (2D) e tridimensionali (3D) a semplice e doppia curvatura in materiale isotropo e/o composito. 

Lezioni teoriche ed esercitazioni numeriche.

Prova Orale

Gli appelli d'esame saranno tutti riportati su apposita pagina web del Dipartimento.

Problemi piani di tensione e di deformazione

Premessa. Problema piano di deformazione. Problema piano di tensione. Funzione delle tensioni. Equazione biarmonica. Condizioni al contorno. Schema delle teorie fisiche relativo ai problemi piani di elasticità lineare. Soluzioni in forma polinomiale.

Equazioni in coordinate polari

Equazioni indefinite di equilibrio e di congruenza. Operatori di derivata parziale. Componenti di tensione ed equazione biarmonica. Equazioni di legame costitutivo. Stati piani simmetrici. Stati piani radiali. Il problema del cuneo. Trasformazione delle equazioni di equilibrio in coordinate polari.

Piastra rettangolare

Introduzione ed ipotesi cinematica. Tensioni e caratteristiche di sollecitazione. Equazioni di legame elastico e sistema fondamentale. Relazioni generali. I principi delle forze e degli spostamenti virtuali. Teorema di Clapeyron ed espressioni del potenziale elastico. Piastra di Kirchhoff-Love. Principio di stazionarietà e di minimo dell’energia potenziale totale.

Piastra circolare

Premessa. Equazioni indefinite di equilibrio. Equazioni di congruenza della piastra circolare moderatamente spessa. Equazioni di legame elastico. Sistema fondamentale di equazioni. Piastra circolare assial-simmetrica. Piastra circolare di Kirchhoff-Love. Lastre circolari simmetriche. Trasformazione delle equazioni indefinite di equilibrio.

Teoria delle strutture a guscio in materiale composito

Elementi di geometria differenziale. Teoria di Reissner-Mindlin. Gusci a doppia e singola curvatura e degeneri. Gusci di rivoluzione a singola e doppia curvatura. Gusci di traslazione a singola curvatura. Gusci degeneri. Equazioni dell’elasticità in coordinate curvilinee. Teoria dei gusci sottili in materiale composito. Teoria degli archi e delle travi in materiale composito.

Stabilità dell’equilibrio elastico

Criteri di stabilità. Sistemi rigidi ad elasticità concentrata: comportamento post-critico simmetrico stabile, simmetrico instabile, asimmetrico, instabilità senza diramazione o di seconda specie. Sistemi continui: la trave caricata di punta. Instabilità di piastre rettangolari.

(A) E. Viola – Teoria delle Strutture, Volume primo, Stati tensionali e piastre, Pitagora Editrice, Bologna.

(B) F. Tornabene – Teoria delle Strutture a Guscio in Materiale Composito, Società Editrice Esculapio, Bologna.

(C) F. Tornabene, R. Dimitri – Stabilità dell’Equilibrio Elastico, Società Editrice Esculapio, Bologna.

(D) E. Viola – Teoria delle Strutture, Volume secondo, gusci di rivoluzione, Pitagora Editrice, Bologna.

COMPLEMENTI DI SCIENZA DELLE COSTRUZIONI (ICAR/08)
SCIENZA DELLE COSTRUZIONI

Corso di laurea INGEGNERIA INDUSTRIALE

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 81.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 3

Semestre Primo Semestre (dal 23/09/2019 al 20/12/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce

È necessario aver superato l’esame di Analisi Matematica II, Meccanica Razionale.

Il corso fornisce i fondamenti della statica e cinematica dei solidi deformabili e delle strutture. In particolare si trattano strutture composte da travi e sistemi di travi e si si forniscono allo studente i mezzi per la verifica di esse. Assegnati i carichi e la geometria, lo studente deve essere in grado di tracciare i diagrammi delle sollecitazioni e valutare lo spostamento in una sezione assegnata e lo stato di tensione in un punto generico nell’ipotesi che esse si comportino in maniera elastica lineare. Si intende pertanto fornire gli strumenti fondamentali al progetto e verifica delle strutture reali svolto nel successivo corso di tecnica delle Costruzioni.

Dopo il corso lo studente è in grado di
*Classificare una struttura.
*Risolvere una struttura, diagrammare le caratteristiche della sollecitazione e la deformata qualitativa, e individuare i suoi punti più sollecitati.
*Conoscere i concetti fondamentali applicativi e teorici previsti dal programma.ze e comprensione.

Lezioni ed esercitazioni frontali.

Scritto e orale.

- Introduzione al corso.

- Formulazione e Soluzione di un Problema Strutturale.

- Analisi statica e cinematica delle strutture piane.

- Caratteristiche della sollecitazione.

- Strutture reticolari piane.

- Geometria delle masse.

- Analisi della deformazione e analisi della tensione.

- Il Corpo elastico.

- I Criteri di resistenza.

- Il problema di De Saint Venant e teoremi energetici.

- Metodi delle forze e delle deformazioni.

- Stabilità dell’equilibrio elastico di travi.

[1] E. Viola – Lezioni di Scienza delle Costruzioni, Pitagora Editrice, Bologna.
[2] D. Bigoni, A. Di Tommaso, M. Gei, F. Laudiero, D. Zaccaria – Geometria delle masse, Società Editrice Esculapio, Bologna.
[3] F. Tornabene, R. Dimitri Stabilità dell’Equilibrio Elastico, Società Editrice Esculapio, Bologna.
[4] E. Viola - Esercitazioni di Scienza delle Costruzioni, vol. 1, 2, 4, Pitagora Editrice, Bologna.

SCIENZA DELLE COSTRUZIONI (ICAR/08)
SCIENZA DELLE COSTRUZIONI (MOD. A)

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 3

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

È necessario aver superato l’esame di Analisi Matematica II, Meccanica Razionale.

Il corso fornisce i fondamenti della statica e cinematica dei solidi deformabili e delle strutture. In particolare si trattano strutture composte da travi e sistemi di travi e si si forniscono allo studente i mezzi per la verifica di esse. Assegnati i carichi e la geometria, lo studente deve essere in grado di tracciare i diagrammi delle sollecitazioni e valutare lo spostamento in una sezione assegnata e lo stato di tensione in un punto generico nell’ipotesi che esse si comportino in maniera elastica lineare. Si intende pertanto fornire gli strumenti fondamentali al progetto e verifica delle strutture reali svolto nel successivo corso di tecnica delle Costruzioni.

Dopo il corso lo studente è in grado di
*Classificare una struttura.
*Risolvere una struttura, diagrammare le caratteristiche della sollecitazione e la deformata qualitativa, e individuare i suoi punti più sollecitati.
*Conoscere i concetti fondamentali applicativi e teorici previsti dal programma.ze e comprensione.

Lezioni ed esercitazioni frontali.

Scritto e orale. 

- Introduzione al corso.

- Formulazione e Soluzione di un Problema Strutturale.

- Analisi statica e cinematica delle strutture piane.

- Caratteristiche della sollecitazione.

- Strutture reticolari piane.

- Geometria delle masse.

- Analisi della deformazione e analisi della tensione.

- Il Corpo elastico.

- I Criteri di resistenza.

- Il problema di De Saint Venant e teoremi energetici.

- Metodi delle forze e delle deformazioni.

- Stabilità dell’equilibrio elastico di travi.

[1] E. Viola – Lezioni di Scienza delle Costruzioni, Pitagora Editrice, Bologna.
[2] D. Bigoni, A. Di Tommaso, M. Gei, F. Laudiero, D. Zaccaria – Geometria delle masse, Società Editrice Esculapio, Bologna.
[3] F. Tornabene, R. Dimitri Stabilità dell’Equilibrio Elastico, Società Editrice Esculapio, Bologna.
[4] E. Viola - Esercitazioni di Scienza delle Costruzioni, vol. 1, 2, 4, Pitagora Editrice, Bologna.

SCIENZA DELLE COSTRUZIONI (MOD. A) (ICAR/08)
SCIENZA DELLE COSTRUZIONI (MOD. B)

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 3

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

È necessario aver superato l’esame di Analisi Matematica II, Meccanica Razionale.

Il corso fornisce i fondamenti della statica e cinematica dei solidi deformabili e delle strutture. In particolare si trattano strutture composte da travi e sistemi di travi e si si forniscono allo studente i mezzi per la verifica di esse. Assegnati i carichi e la geometria, lo studente deve essere in grado di tracciare i diagrammi delle sollecitazioni e valutare lo spostamento in una sezione assegnata e lo stato di tensione in un punto generico nell’ipotesi che esse si comportino in maniera elastica lineare. Si intende pertanto fornire gli strumenti fondamentali al progetto e verifica delle strutture reali svolto nel successivo corso di tecnica delle Costruzioni.

Dopo il corso lo studente è in grado di
*Classificare una struttura.
*Risolvere una struttura, diagrammare le caratteristiche della sollecitazione e la deformata qualitativa, e individuare i suoi punti più sollecitati.
*Conoscere i concetti fondamentali applicativi e teorici previsti dal programma.ze e comprensione.

Lezioni ed esercitazioni frontali.

Scritto e orale.

- Introduzione al corso.

- Formulazione e Soluzione di un Problema Strutturale.

- Analisi statica e cinematica delle strutture piane.

- Caratteristiche della sollecitazione.

- Strutture reticolari piane.

- Geometria delle masse.

- Analisi della deformazione e analisi della tensione.

- Il Corpo elastico.

- I Criteri di resistenza.

- Il problema di De Saint Venant e teoremi energetici.

- Metodi delle forze e delle deformazioni.

- Stabilità dell’equilibrio elastico di travi.

[1] E. Viola – Lezioni di Scienza delle Costruzioni, Pitagora Editrice, Bologna.
[2] D. Bigoni, A. Di Tommaso, M. Gei, F. Laudiero, D. Zaccaria – Geometria delle masse, Società Editrice Esculapio, Bologna.
[3] F. Tornabene, R. Dimitri Stabilità dell’Equilibrio Elastico, Società Editrice Esculapio, Bologna.
[4] E. Viola - Esercitazioni di Scienza delle Costruzioni, vol. 1, 2, 4, Pitagora Editrice, Bologna.

SCIENZA DELLE COSTRUZIONI (MOD. B) (ICAR/08)
COMPLEMENTI DI SCIENZA DELLE COSTRUZIONI

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/08

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 04/03/2019 al 04/06/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2008)

Sede Lecce

COMPLEMENTI DI SCIENZA DELLE COSTRUZIONI (ICAR/08)
SCIENZA DELLE COSTRUZIONI

Corso di laurea INGEGNERIA INDUSTRIALE

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 81.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 3

Semestre Primo Semestre (dal 24/09/2018 al 21/12/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce

È necessario aver superato l’esame di Analisi Matematica II, Meccanica Razionale.

Il corso fornisce i fondamenti della statica e cinematica dei solidi deformabili e delle strutture. In particolare si trattano strutture composte da travi e sistemi di travi e si si forniscono allo studente i mezzi per la verifica di esse. Assegnati i carichi e la geometria, lo studente deve essere in grado di tracciare i diagrammi delle sollecitazioni e valutare lo spostamento in una sezione assegnata e lo stato di tensione in un punto generico nell’ipotesi che esse si comportino in maniera elastica lineare. Si intende pertanto fornire gli strumenti fondamentali al progetto e verifica delle strutture reali svolto nel successivo corso di tecnica delle Costruzioni.

Dopo il corso lo studente è in grado di
*Classificare una struttura.
*Risolvere una struttura, diagrammare le caratteristiche della sollecitazione e la deformata qualitativa, e individuare i suoi punti più sollecitati.
*Conoscere i concetti fondamentali applicativi e teorici previsti dal programma.ze e comprensione.

Lezioni ed esercitazioni frontali.

Scritto e orale.

- Introduzione al corso.

- Formulazione e Soluzione di un Problema Strutturale.

- Analisi statica e cinematica delle strutture piane.

- Caratteristiche della sollecitazione.

- Strutture reticolari piane.

- Geometria delle masse.

- Analisi della deformazione e analisi della tensione.

- Il Corpo elastico.

- I Criteri di resistenza.

- Il problema di De Saint Venant e teoremi energetici.

- Metodi delle forze e delle deformazioni.

- Stabilità dell’equilibrio elastico di travi.

[1] E. Viola – Lezioni di Scienza delle Costruzioni, Pitagora Editrice, Bologna.
[2] D. Bigoni, A. Di Tommaso, M. Gei, F. Laudiero, D. Zaccaria – Geometria delle masse, Società Editrice Esculapio, Bologna.
[3] F. Tornabene, R. Dimitri Stabilità dell’Equilibrio Elastico, Società Editrice Esculapio, Bologna.
[4] E. Viola - Esercitazioni di Scienza delle Costruzioni, vol. 1, 2, 4, Pitagora Editrice, Bologna.

SCIENZA DELLE COSTRUZIONI (ICAR/08)
SCIENZA DELLE COSTRUZIONI (MOD. A)

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 3

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

È necessario aver superato l’esame di Analisi Matematica II, Meccanica Razionale.

Il corso fornisce i fondamenti della statica e cinematica dei solidi deformabili e delle strutture. In particolare si trattano strutture composte da travi e sistemi di travi e si si forniscono allo studente i mezzi per la verifica di esse. Assegnati i carichi e la geometria, lo studente deve essere in grado di tracciare i diagrammi delle sollecitazioni e valutare lo spostamento in una sezione assegnata e lo stato di tensione in un punto generico nell’ipotesi che esse si comportino in maniera elastica lineare. Si intende pertanto fornire gli strumenti fondamentali al progetto e verifica delle strutture reali svolto nel successivo corso di tecnica delle Costruzioni.

Dopo il corso lo studente è in grado di
*Classificare una struttura.
*Risolvere una struttura, diagrammare le caratteristiche della sollecitazione e la deformata qualitativa, e individuare i suoi punti più sollecitati.
*Conoscere i concetti fondamentali applicativi e teorici previsti dal programma.ze e comprensione.

Lezioni ed esercitazioni frontali.

Scritto e orale. 

- Introduzione al corso.

- Formulazione e Soluzione di un Problema Strutturale.

- Analisi statica e cinematica delle strutture piane.

- Caratteristiche della sollecitazione.

- Strutture reticolari piane.

- Geometria delle masse.

- Analisi della deformazione e analisi della tensione.

- Il Corpo elastico.

- I Criteri di resistenza.

- Il problema di De Saint Venant e teoremi energetici.

- Metodi delle forze e delle deformazioni.

- Stabilità dell’equilibrio elastico di travi.

[1] E. Viola – Lezioni di Scienza delle Costruzioni, Pitagora Editrice, Bologna.
[2] D. Bigoni, A. Di Tommaso, M. Gei, F. Laudiero, D. Zaccaria – Geometria delle masse, Società Editrice Esculapio, Bologna.
[3] F. Tornabene, R. Dimitri Stabilità dell’Equilibrio Elastico, Società Editrice Esculapio, Bologna.
[4] E. Viola - Esercitazioni di Scienza delle Costruzioni, vol. 1, 2, 4, Pitagora Editrice, Bologna.

SCIENZA DELLE COSTRUZIONI (MOD. A) (ICAR/08)
SCIENZA DELLE COSTRUZIONI (MOD. B)

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 3

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

È necessario aver superato l’esame di Analisi Matematica II, Meccanica Razionale.

Il corso fornisce i fondamenti della statica e cinematica dei solidi deformabili e delle strutture. In particolare si trattano strutture composte da travi e sistemi di travi e si si forniscono allo studente i mezzi per la verifica di esse. Assegnati i carichi e la geometria, lo studente deve essere in grado di tracciare i diagrammi delle sollecitazioni e valutare lo spostamento in una sezione assegnata e lo stato di tensione in un punto generico nell’ipotesi che esse si comportino in maniera elastica lineare. Si intende pertanto fornire gli strumenti fondamentali al progetto e verifica delle strutture reali svolto nel successivo corso di tecnica delle Costruzioni.

Dopo il corso lo studente è in grado di
*Classificare una struttura.
*Risolvere una struttura, diagrammare le caratteristiche della sollecitazione e la deformata qualitativa, e individuare i suoi punti più sollecitati.
*Conoscere i concetti fondamentali applicativi e teorici previsti dal programma.ze e comprensione.

Lezioni ed esercitazioni frontali.

Scritto e orale.

- Introduzione al corso.

- Formulazione e Soluzione di un Problema Strutturale.

- Analisi statica e cinematica delle strutture piane.

- Caratteristiche della sollecitazione.

- Strutture reticolari piane.

- Geometria delle masse.

- Analisi della deformazione e analisi della tensione.

- Il Corpo elastico.

- I Criteri di resistenza.

- Il problema di De Saint Venant e teoremi energetici.

- Metodi delle forze e delle deformazioni.

- Stabilità dell’equilibrio elastico di travi.

[1] E. Viola – Lezioni di Scienza delle Costruzioni, Pitagora Editrice, Bologna.
[2] D. Bigoni, A. Di Tommaso, M. Gei, F. Laudiero, D. Zaccaria – Geometria delle masse, Società Editrice Esculapio, Bologna.
[3] F. Tornabene, R. Dimitri Stabilità dell’Equilibrio Elastico, Società Editrice Esculapio, Bologna.
[4] E. Viola - Esercitazioni di Scienza delle Costruzioni, vol. 1, 2, 4, Pitagora Editrice, Bologna.

SCIENZA DELLE COSTRUZIONI (MOD. B) (ICAR/08)
SCIENZA DELLE COSTRUZIONI (MOD. A)

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 3

Semestre Primo Semestre (dal 25/09/2017 al 22/12/2017)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

SCIENZA DELLE COSTRUZIONI (MOD. A) (ICAR/08)
SCIENZA DELLE COSTRUZIONI (MOD. A)

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0 Ore Studio individuale: 96.0

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 3

Semestre Primo Semestre (dal 26/09/2016 al 22/12/2016)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

SCIENZA DELLE COSTRUZIONI (MOD. A) (ICAR/08)
COMPLEMENTI DI SCIENZA DELLE COSTRUZIONI

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/08

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0 Ore Studio individuale: 96.0

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno accademico di erogazione 2013/2014

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 03/03/2014 al 31/05/2014)

Lingua

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2008)

Sede Lecce - Università degli Studi

COMPLEMENTI DI SCIENZA DELLE COSTRUZIONI (ICAR/08)

Tesi

TUTORSHIP FOR ADVANCED COURSES

Academic year 2019 – 2020: Tutor of the student Matteo Viscoti, Advanced School ISUFI, Area delle Scienze Naturali, Lecce, on the topic “Higher order shear deformation theory of auxetic shells”.

 

THESIS TUTORSHIP

Cotutor of Bachelor degree theses 

  1. Mattia Brancone, Bachelor Degree in Industrial Engineering, academic year 2012/2013: “Analisi statica di giunzioni adesive ibride mediante tecniche isogeometriche (Static analysis of adhesive hybrid joints with isogeometric techniques)”. Università del Salento, Italy.
  2. Mariarita De Rinaldis, Bachelor Degree in Mechanical Engineering, academic year 2012/2013: “Analisi statica di strutture voltate in muratura con tecniche isogeometriche (Static analysis of masonry vaulted structures with isogeometric techniques)”. Università del Salento, Italy.
  3. Luisa Perlangeli, Bachelor Degree in Industrial Engineering, academic year 2012/2013: “Risoluzione approssimata del problema elastico con tecniche isogeometriche (Approximate resolution of the elastic problem with isogeometric techniques)”. Università del Salento, Italy.
  4. Tiziana Sergi, Bachelor Degree in Industrial Engineering, academic year 2012/2013: “Analisi isogeometrica per lo studio di interfacce in materiali eterogenei (Isogeometric analysis for the study of interfaces in heterogeneous materials)”. Università del Salento, Italy.
  5. Andrea Trevisi, Bachelor Degree in Industrial Engineering, academic year 2011/2012: “Integrazione tra modellazione geometrica e analisi FEM con tecniche isogeometriche (Integration between geometrical modeling and FEM analysis with isogeometric techniques)”. Università del Salento, Italy.

Cotutor of Master degree theses 

  1. Graziano Lazzari, Master Degree in Material Engineering, academic year 2006/2007: “Studio della risposta dinamica di sistemi arco-portale in muratura (Study of the dynamic response of arch-portal systems)”. Università del Salento, Italy.

Tutor of Master degree theses 

  1. Vincenzo Russo, Master Degree in Civil Engineering, academic year 2016/2017: “Analytical and numerical study of a new debonding model under mixed-mode conditions”. Università del Salento, Italy.
  2. Antonio Tommaso Nicolardi, Master Degree in Civil Engineering, academic year 2017/2018: “Grid shells: studio numerico del comportamento strutturale di gusci a semplice e doppia curvatura”. Università del Salento, Italy.
  3. Maria Rosaria Toma, Master Degree in Civil Engineering, academic year 2018/2019: “Ottimizzazione dell’impiego di sensori piezoelettrici per il controllo tensionale in una struttura in calcestruzzo armato” (Optimization of the use of piezoelectric sensors for stress monitoring in a reinforced concrete structure). Università del Salento, Italy.
  4. Morgana Turrisi, Master Degree in Civil Engineering, academic year 2018/2019: “Analisi FEM della conducibilità termica di serramenti per civile abitazione” (FEM Aanalysis of the thermal conductivity for civil engineering doors and windows). Università del Salento, Italy.

Tutor of Bachelor degree theses 

a.a. 2014/2015

  1. Bianco Giulia, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Analisi di fenomeni di instabilità nelle travature reticolari da ponte (Analysis of the instability phenomena in truss systems for bridges)”. Università del Salento, Italy.
  2. Chiarelli Monica, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Modello di zona coesiva bilineare per lo studio del rinforzo di elementi ad arco (Bilinear cohesive zone model for the study of the reinforcement in arched-elements)”. Università del Salento, Italy.
  3. Cruschi Serena, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Modelli coesivi accoppiati derivati da potenziale: confronto analitico e numerico (Coupled potential-based cohesive models: a analytical and numerical comparison)”. Università del Salento, Italy.
  4. De Luca Emanuela, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Studio della consistenza fisica del modello di zona coesivo PPR (Study on the physical consistency for the PPR cohesive zone model)”. Università del Salento, Italy.
  5. Lerna Michela, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Limiti di validità del modello di zona coesiva di Xu-Needleman: studio analitico (Limits of efficiency for the cohesive zone model by Xu-Needleman: analytical study)”. Università del Salento, Italy.
  6. Orlando Virginia, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Confronto fra soluzioni numeriche di piastre rettangolari e analisi IGA (Comparison between numerical and IGA-based solutions for rectangular plates)”. Università del Salento, Italy.
  7. Palmieri Andrea, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Studio analitico degli andamenti tensionali e deformativi in una lastra forata (Analytical study of the stresses and deformationsin a perforated rectangular plate with a central circular hole)”. Università del Salento, Italy.
  8. Renni Angela, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Problemi di interfaccia nel distacco di rinforzi in composito da substrati curvi (Debonding problems between composite reinforcements and curved substrates)”. Università del Salento, Italy.
  9. Rotundo Emanuele, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Fenomeni di instabilità non euleriana per strutture intelaiate (Phenomena of non-Eulerian instability of beam structures)”. Università del Salento, Italy.
  10. Russo Vincenzo, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Studio analitico del distacco di modo I in interfacce a comportamento elasto-plastico (Analytical study of the Mode-I debonding in elastic-plastic interfaces)”. Università del Salento, Italy.
  11. Sozzo Eugenio, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Teoria approssimata ed esatta per sollecitazioni da taglio nel solido di De Saint Venant (Exact and approximated theory for shear stresses within an elastic De Saint Venant solid)”. Università del Salento, Italy.
  12. Strafella Alberto, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Comportamento meccanico di un volume di riferimento al variare dell’interfaccia fibra-matrice (Mechanical behaviour of a reference for varying fibre-matrix interfaces)”. Università del Salento, Italy.
  13. Strafella Davide, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Studio parametrico sull’instabilità di strutture ad arco di forma variabile (A parametric study on the instability of arched structures with variable shapes)”. Università del Salento, Italy.
  14. Verbena Marco, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Analisi di pannelli sandwich alveolari mediante la teoria della trave alla Timoshenko (Analysis of the web-core sandwich panels based on the Timoshenko beam theory)”. Università del Salento, Italy.

a.a. 2015/2016

  1. Adamuccio Gianluca, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Validazione mediante analisi isogeometrica di soluzioni di piastre (Isogeometric validation for plates solutions)”. Università del Salento, Italy.
  2. Corvaglia Marialucia, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Confronti numerico-sperimentale del fattore di intensificazione degli sforzi nella meccanica della frattura elastica lineare (Numerical/experimental comparison for the stress intensity factor within the linear elastic fracture mechanics)”.  Università del Salento, Italy.
  3. Greco Antonella, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Influenza della geometria nei problemi di interfaccia delle superifici curve (Influence of the geometry on the interfacial problems of curved surfaces)”. Università del Salento, Italy.
  4. Maniglio Luciano, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Analisi del distacco di modo misto mediante peel test (Analysis of the mixed-mode debonding in peel tests)”. Università del Salento, Italy.
  5. Marra Paola, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Legge polinomiale nello studio di problemi di interfaccia (Polynomial cohesive law for interfacial studies)”. Università del Salento, Italy.
  6. Raho Marco, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Strutture tensegrali: studio di un modello (Tensegrity structures: study of a model)”. Università del Salento, Italy.
  7. Verardo Umberto, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Analisi isogeometrica delle soluzioni in forma chiusa di piastre ellittiche (Isogeometric analysis of elliptic plates)”. Università del Salento, Italy.
  8. Vergara Maria, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Validazione analitica di una legge di zona coesiva alternativa (Analytical validation of an alternative cohesive zone law)”. Università del Salento, Italy.

a.a. 2016/2017

  1. Belgiovine Vincenzo, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Analisi parametrica del fattore di intensificazione degli sforzi di elementi piani in condizioni di modo misto (Parametric analysis of the stress intensity factor of plane elements in mixed-mode conditions)”. Università del Salento, Italy.
  2. Guacci Pamela, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Indagine parametrica del comportamento di un rinforzo su superficie curva all’estradosso (Parametric investigation of the behavior of a reinforcement at the extrados of a curved surface)”. Università del Salento, Italy.
  3. Taurino Marta, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Studio numerico del distacco di modo misto di superfici curve rinforzate all’estradosso (Numerical study of the mixed-mode debonding of curved surfaces reinforced at the extrados)”. Università del Salento, Italy

a.a. 2017/2018

  1. Arnesano Chiara, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Studio analitico del distacco di modo I in laminati compositi (Analytical study of the mode-I debonding in laminated composites)”. Università del Salento, Italy.
  2. Congedo Marta, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Studio analitico e numerico basato sul GDQ del distacco di modo misto in interfacce curve (Theoretical and numerical study based on the GDQ method of the mixed-mode delamination in curved specimens)”. Università del Salento, Italy.
  3. Filoni Emanuele, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Modellazione teorica e numerica del distacco di modo misto in provini compositi curvilinei (Theoretical and numerical modeling of the mixed-mode delamination in composite curved specimens)”. Università del Salento, Italy.
  4. Gulizia Giovanni, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Indagine parametrica della risposta strutturale di delaminazione in provini curvi di varia forma (A parametric investigation of the delamination response in curved specimens of different shapes)”. Università del Salento, Italy.
  5. Iaconisi Melani Lucia, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Modello teorico innovativo per lo studio del distacco di modo II in interfacce coesive (Innovative theoretical model for the delamination study of cohesive interfaces in mode-II conditions)”. Università del Salento, Italy.
  6. Leo Aurora, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Studio numerico del distacco di modo misto in provini curvi (Numerical study of the mixed-mode decohesion of interfaces)”. Università del Salento, Italy.
  7. Martina Silvia, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Studio analitico del problema della delaminazione di modo misto (Analytical study of the mixed-mode delamination problem)”. Università del Salento, Italy
  8. Quarta Mauro, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Studio analitico dell’interfaccia fibra-matrice a comportamento elastico (Analytical study of the fiber-reinforcement interface with elastic behavior)”. Università del Salento, Italy.
  9. Sticchi Matteo, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Modello analitico innovativo per lo studio del distacco di modo misto di interfacce composite (Innovative analytical modeling for the study of the mixed-mode delamination in composite interfaces)”. Università del Salento, Italy.
  10. Viscoti Matteo, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Sviluppo di un nuovo modello coesivo per lo studio della delaminazione di interfacce ortotrope (Development of a novel cohesive model for the delmaniation study in orthotropic interfaces)”. Università del Salento, Italy.

a.a. 2018/2019

  1. Albanese Paola Maria, Bachelor Degree in Industrial Engineering: “Confronto della forma esatta e approssimata per l'analisi statica della cupola del Brunelleschi (Theroretical and approximated comparison for the static analysis of the Brunelleschi dome)”. Università del Salento, Italy.
  2. Carrozzo Fabio, Bachelor Degree in Industrial Engineering: “Analisi statica di una ruota a raggi mediante il metodo degli elementi finiti (Static analysis of a wheel woth the finite element method)”. Università del Salento, Italy.
  3. Congedo Stefano, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Materiali autoriparanti da costruzione (Self-healing building materials)”. Università del Salento, Italy.
  4. Giorgino Carmen, Bachelor Degree in Industrial Engineering: “Analisi termomeccanica agli elementi finiti di un sistema frenante a disco per uso automobilistico (Thermomechanical finite element analysis of auomotive disk brake system)”. Università del Salento, Italy.
  5. Guerrieri Irene Rosaria, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Studio analitico del comportamento coesivo di modo misto di un DCB sottoposto a carico trasversale (Analytical study of the mixed-mode cohesive response of a DCB under a trasverse loading)”. Università del Salento, Italy.
  6. Ivagnes Anna, Bachelor Degree in Industrial Engineering: “Materiali self-healing: studio di un modello di zona coesiva mediante approccio termodinamico (Self-healing materials: study of a cohesive zone model through a thermodynamical approach)”. Università del Salento, Italy.
  7. Girardo Marta, Bachelor Degree in Industrial Engineering: “Materiali functionally graded: confronto fra soluzione analitica esatta e approssimata di elementi piani (Functionally-graded materials: comparison between an exact and approximate in-plane solution)”. Università del Salento, Italy.
  8. Marando Marta, Bachelor Degree in Industrial Engineering: “Analisi FEM del regime tensionale e termico per un pistone di un motore Diesel (FEM analysis of the thermal and tensional state for a piston of a Diesel engine)”. Università del Salento, Italy.
  9. Notaro Andrea, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Studio numerico dei modi di vibrare di strutture composite a guscio mediante tecniche di calcolo avanzate (Numerical study of the vibration modes for composite shell structures thorugh advanced computational techniques)”. Università del Salento, Italy.
  10. Serafino Giancarlo, Bachelor Degree in Industrial Engineering: “Indagine parametrica e realizzazione della funzione delle tensioni per lo studio della torsione in travi di sezione ellittica (Parametric study and realization of the stress function for the torsional study in beams of elliptic shape)”. Università del Salento, Italy.
  11. Taurino Patrick Maurizio, Bachelor Degree in Civil Engineering: “Studio del comportmento coesivo di modo I di un peel test in materiale isotropo (Study of the mode I cohesive behavior of a peel test in isotropic material)”. Università del Salento, Italy.

Pubblicazioni

 

International journals

  1. H.M. Sedighi, H.M. Ouakad, R. Dimitri, F. Tornabene (2020),“Stress-Driven Nonlocal Elasticity for Instability Analysis of Fluid-Conveying C-BN Hybrid-Nanotube in Magnetic and Thermal Environment”. Physica Scripta. Vol. 95(6) 065204, 1-17.
  2. M. Karimi, K. Khorshidi, R. Dimitri, F. Tornabene (2020),“Size-dependent hydroelastic vibration of FG microplates partially in contact with a fluid”. Composites Structures. Vol. 244, 112320.
  3. R. Dimitri, F. Tornabene, J.N. Reddy (2020),“Numerical study of the mixed-mode behavior of generally-shaped composite interfaces”. Composites Structures. Vol. 237, 111935.
  4. M.H. Dindarloo, L. Li, R. Dimitri, F. Tornabene (2020),“Nonlocal elasticity response of doubly-curved nanoshells”. Symmetry. Vol. 12(3), 466.
  5. A.H. Sofiyev, F. Tornabene, R. Dimitri, N. Kuruoglu 2020),“Buckling behavior of FG-CNT reinforced composite conical shells subjected to a combined loading”. Nanomaterials. Vol. 10(3), 419.
  6. Y. Heydarpour, P. Malekzadeh, R. Dimitri, F. Tornabene (2020),“Thermoelastic Analysis of Functionally Graded Cylindrical Panels with Piezoelectric Layers”. Applied Sciences. Vol. 10(4), 1397, pp. 1-22.
  7. Y. Heydarpour, P. Malekzadeh, R. Dimitri, F. Tornabene (2020),“Thermoelastic analysis of rotating multilayer FG-GPLRC truncated conical shells based on a coupled TDQM-NURBS scheme”. Composites Structures. Vol. 235, 11707.
  8. F. Allahkarami, H. Tohidi, H., R. Dimitri, F. Tornabene (2020),“Dynamic stability of bi-directional functionally graded porous cylindrical shells embedded in an elastic foundation”. Applied Sciences (Switzerland). Vol. 10(4), 1345.
  9. F.Z. Jouneghani, H. Babamoradi, R. Dimitri, F. Tornabene (2020),“A modified couple stress elasticity for non-uniform composite laminated beams based on the Ritz formulation”. Molecules. Vol. 25(6), 1404.
  10. M. Mohammadi, M. Bamdad, K. Alambeigi, R. Dimitri, F. Tornabene (2019),“Electro-elastic response of cylindrical sandwich pressure vessels with porous core and piezoelectric face-sheets”. Composites Structures. Vol. 225, 111119.
  11. M. Nejati, A. Ghasemi-Ghalebahman, A. Soltanimaleki, R. Dimitri, F. Tornabene (2019),“Thermal vibration analysis of SMA hybrid composite double curved sandwich panels”. Composites Structures. Vol. 224, 111035.
  12. B. Karami, M. Janghorban, R. Dimitri, F. Tornabene (2019),“Free vibration analysis of triclinic nanobeams based on the differential quadrature method”. Applied Sciences. Vol. 9(17), 3517.
  13. B. Karami, M. Janghorban, D. Shahsavari, R. Dimitri, F. Tornabene (2019),“Nonlocal Buckling Analysis of Composite Curved Beams Reinforced with Functionally Graded Carbon Nanotubes”. Molecules. Vol. 24(15).
  14. A.R. Ghasemi, M. Mohandes, R. Dimitri, F. Tornabene (2019),“Agglomeration effects on the vibrations of CNTs/fiber/polymer/metal hybrid laminates cylindrical shell”. Composites Part B. Vol. 167, pp. 700-716.
  15. M. Arefi, E.M.R. Bidgoli, R. Dimitri, F. Tornabene, J.N. Reddy (2019),“Size-dependent free vibrations of FG polymer composite curved nanobeams reinforced with graphene nanoplatelets resting on Pasternak foundations”. Applied Sciences. Vol. 9(8), 1580, pp. 1-19.
  16. M.H. Jalaei, R. Dimitri, F. Tornabene (2019),“Dynamic stability of temperature-dependent graphene sheet embedded in an elastomeric medium”. Applied Sciences. Vol. 9(5), 887, pp. 1-15.
  17. B. Karami, D. Shahsavari, M. Janghorban, R. Dimitri, F. Tornabene (2019),“Wave propagation of porous nanoshells”. Nanomaterials. Vol. 9(1), 22, pp. 1-19.
  18. M. Malikan, V.B. Nguyen, R. Dimitri, F. Tornabene (2019), “Dynamic modeling of non-cylindrical curved viscoelastic single-walled carbon nanotubes based on the second gradient theory”. Materials Research Express. Vol. 6(7) 075041, pp. 1-17.
  19. M. Mohammadi, M. Arefi, R. Dimitri, F. Tornabene (2019),“Higher-Order Thermo-Elastic Analysis of FG-CNTRC Cylindrical Vessels Surrounded by a Pasternak Foundation”. Nanomaterials. Vol. 9(1), 79, pp. 1-24.
  20. M. Arefi, E.M.R. Bidgoli, R. Dimitri, M. Bacciocchi, F. Tornabene (2019),“Nonlocal bending analysis of curved nanobeams reinforced by graphene nanoplatelets”. Composites Part B. Vol. 166, pp. 1-12.
  21. M. Malikan, R. Dimitri, F. Tornabene (2019),“Transient Response of Oscillated Carbon Nanotubes with an Internal and External Damping”. Composites Part B. Vol. 158, pp. 198-205.
  22. M. Arefi, E.M.R. Bidgoli, R. Dimitri, F. Tornabene (2018),“Free vibrations of functionally graded polymer composite nanoplates reinforced with graphene nanoplatelets”. Aerospace Science and Technology. Vol. 81, pp.108-117.
  23. M. Malikan, F. Tornabene, R. Dimitri (2018),“Nonlocal three-dimnesional theory of elasticity for buckling behavior of functionally graded porous nanoplates using volume integrals”. Materials Research Express. https://doi.org/10.1088/2053-1591/aad4c3.
  24. F.Z. Jouneghani, R. Dimitri, F. Tornabene (2018),“Structural response of porous FG nanobeams under hygro-thermo-mechanical loadings”. Composites Part B. Vol. 152, pp.71-78.
  25. Y. Kiani, R. Dimitri, F. Tornabene (2018),“Free vibration study of composite conical panels reinforced with FG-CNTs”. Engineering Structures. Vol. 172, pp.472-482.
  26. M. Arefi, E.M.R. Bidgoli, R. Dimitri, M. Bacciocchi, F. Tornabene (2018),“Application of sinusoidal shear deformation theory and physical neutral surface to analysis of functionally graded piezoelectric plate”. Composites Part B. Vol. 151, pp.35-50.
  27. R. Dimitri, F. Tornabene (2018),“Numerical study of the mixed-mode delamination of composite specimens”. Journal of Composite Sciences. Vol. 2(2), pp.1-33.
  28. M. Arefi, M. Mohammadi, A. Tabatabaeian, R. Dimitri, F. Tornabene (2018),“Two-dimensional thermo-elastic analysis of FG-CNTRC cylindrical pressure vessels”. Steel and Composite Structures.  Vol. 27(4), pp. 525-536.
  29. Y. Kiani, R. Dimitri, F. Tornabene (2018),“Free vibration of FG-CNT Reinforced Composite Skew Cylindrical Shells using Chebyshev-Ritz Formulation”. Composites Part B. Vol. 147, pp. 169-177.
  30. F. Tornabene, R. Dimitri (2018),“A numerical study of the seismic response of arched and vaulted structures made of isotropic or composite materials”. Engineering Structures. Vol. 159(3), pp. 332-366.
  31. F. Z. Jouneghani, P.M. Dashtaki, R. Dimitri, M. Bacciocchi, F. Tornabene (2018), “First-order shear deformation theory for orthotropic doubly-curved shells based on a modified coupled stress elasticity”. Aerospace Science and Technology. Vol. 73, pp. 129-147.
  32. M. Malikan, R. Dimitri, F. Tornabene (2018),“Effect of Sinusoidal Corrugated Geometries on the Vibrational Response of Viscoelastic Nanoplates”. Applied Sciences. Vol. 8(9), 1432, pp. 1-12.
  33. M. Malikan, R. Dimitri, F. Tornabene (2018),“Thermo-Resonance Analysis of an Excited Graphene Sheet Using a New Approach”. International Journal of Engineering & Applied Sciences. Vol. 10(3), pp. 190-206.
  34. R. Dimitri, F. Tornabene, G. Zavarise (2018), “Analytical and numerical modeling of the mixed-mode delamination process for composite moment-loaded double cantilever beams”. Composite Structures. Vol. 187, pp. 535-553.
  35. M. Nejati, R. Dimitri, F. Tornabene, M. Hossein Yas, J. Alihemmati (2017), “Thermal buckling of nanocomposite stiffened cylindrical shells reinforced by functionally graded wavy carbon nano-tubes with temperature-dependent properties”. Applied Sciences. Vol. 7(12), 1223, pp. 1-24.
  36. F. Zare Jouneghani, R. Dimitri, M. Bacciocchi, F. Tornabene (2017), “Free vibration analysis of functionally graded porous doubly-curved shells based on first-order shear deformation theory”. Applied Sciences. Vol. 7(12), 1252, pp. 1-20.
  37. M. Nejati, A. Asanjarani, R. Dimitri, F. Tornabene (2017), “Static and Free Vibration Analysis of Functionally Graded Conical Shells Reinforced by Carbon Nanotubes”. International Journal of Mechanical Sciences. Vol. 130, pp. 383-398.
  38. R. Dimitri, P. Cornetti, V. Mantic, M. Trullo, L. De Lorenzis (2017),“Mode-I debonding of a double cantilever beam: A comparison between cohesive crack modeling and finite fracture mechanics”. International Journal of Solids and Structures. Vol. 124, pp. 57-72.
  39. R. Dimitri, G. Zavarise (2017),“Isogeometric treatment of frictional contact and mixed mode debonding problems”. Computational Mechanics. Vol. 60(2), pp. 315-332.
  40. R. Dimitri, Y. Li, N. Fantuzzi, F. Tornabene (2017),“Innovative Modeling of the Crack path and Stress Intensity Factor for Arbitrary Shaft Configurations”. Advanced Materials & Technology. Vol. 5(1), pp. 020-035.
  41. N. Fantuzzi, F. Tornabene, M. Bacciocchi, R. Dimitri (2017),“Free vibration analysis of arbitrarily shaped Functionally Graded Carbon Nanotube-reinforced plates". Composites Part B Engineering. Vol. 115, pp. 384-408.
  42. Y. Li, S. Cao, R. Dimitri, N. Fantuzzi, F. Tornabene (2017),“Analytical and numerical investigation of the stiffness matrix for edge-cracked circular shafts”. Fatigue & Fracture of Engineering Materials & Structures. Vol. 40(3), pp. 3918-411.
  43. R. Dimitri, N. Fantuzzi, Y. Li, F. Tornabene (2017),“Numerical computation of the crack development and SIF in composite materials with XFEM and SFEM”. Composite Structures. Vol. 160, pp. 468-490.
  44. R. Ramkumar, R. Dimitri, F. Tornabene (2016),“Numerical study on the free vibration and thermal buckling behavior of moderately thick functionally graded structures in thermal environments". Composite Structures. Vol. 157, pp. 207-221.
  45. R. Dimitri, N. Fantuzzi, F. Tornabene, G. Zavarise (2016),“Innovative numerical methods based on SFEM and IGA for computing stress concentrations in isotropic plates with discontinuities". International Journal of Mechanical Sciences. Vol. 118, pp. 166-187.
  46. F. Tornabene, R. Dimitri, E. Viola (2016),“Transient dynamic response of generally-shaped arches based on a GDQ-time stepping method”. International Journal of Mechanical Sciences. Vol. 114, pp. 277-314.
  47. N. Fantuzzi, R. Dimitri, F. Tornabene (2016),“A SFEM-based evaluation of mode-I Stress Intensity Factor in composite structures”. Composite Structures. Vol. 145, pp. 162-185.
  48. S. Kamarian, M. Salim, R. Dimitri, F. Tornabene (2016),“Free vibration analysis of conical shells reinforced with agglomerated carbon nanotubes”. International Journal of Mechanical Sciences. Vol. 108-109, pp. 157-165.
  49. R. Dimitri, G. Zavarise (2015),“T-splines discretizations for large deformation contact problems”. Proceedings in Applied Mathematics and Mechanics (PAMM). Vol. 15, pp. 183-184.
  50. R. Dimitri, M. Trullo, L. De Lorenzis, G. Zavarise (2015),“Coupled cohesive zone models for mixed-mode fracture: a comparative study”. Engineering Fracture Mechanics. Vol. 148, pp. 145-179.
  51. F. Tornabene, N. Fantuzzi, M. Bacciocchi, R. Dimitri (2015),“Free vibrations of composite oval and elliptic cylinders by the generalized differential quadrature method”. Thin-Walled Structures. Vol. 97, pp. 114-129.
  52. F. Tornabene, N. Fantuzzi, M. Bacciocchi, R. Dimitri (2015),“Dynamic analysis of thick and thin elliptic shell structures made of laminated composite materials”. Composite Structures. Vol. 133, pp. 278-299.
  53. R. Dimitri, F. Tornabene (2015),“A parametric investigation of the seismic capacity for masonry arches and portals of different shapes”. Engineering Failure Analysis. Vol. 52, pp. 1-34.
  54. R. Dimitri (2015),“Isogemetric treatment of large deformation contact and debonding problems with T-splines: a review”. Curved and Layered Structures. Vol. 2, pp. 59-90.
  55. R. Dimitri, M. Trullo, L. De Lorenzis, G. Zavarise (2014),“A consistency assessment of coupled cohesive zone models for mixed-mode debonding problems”. Frattura ed Integrità Strutturale. Vol. 29, pp. 266-283.
  56. R. Dimitri, L. De Lorenzis, P. Wriggers, G. Zavarise (2014),“NURBS- and T-spline-based isogeometric cohesive zone modeling of interface debonding”. Computational Mechanics. Vol. 54, pp. 369-388.
  57. R. Dimitri, L. De Lorenzis, M.A. Scott, P. Wriggers, R.L. Taylor, G. Zavarise (2014),“Isogeometric large deformation frictionless contact using T-splines”. Computer Method in Applied Mechanics and Engineering. Vol. 269, pp. 394-414.
  58. L. De Lorenzis, R. Dimitri, J. Ochsendorf (2012),“Structural study of masonry buttresses: the trapezoidal form”. ICE Proceedings – Structures and Buildings. Vol. 165(9), pp. 483-498.
  59. L. De Lorenzis, R. Dimitri, J. Ochsendorf (2012),“Structural study of masonry buttresses: the stepped form”. ICE Proceedings – Structures and Buildings. Vol. 165(9), pp. 499-521.
  60. R. Dimitri, L. De Lorenzis, G. Zavarise (2011),“Numerical prediction of the dynamic behavior of masonry columns and arches on buttresses with the discrete element method”. Engineering Structures. Vol. 33(12), pp. 3172-3188.
  61. L. De Lorenzis, R. Dimitri, A. La Tegola (2007),“Reduction of the lateral thrust of masonry arches and vaults with FRP composites”. Construction and Building Materials. Vol. 21, pp. 1415-1430.

Books

  1. F. Tornabene, R. Dimitri (2015), “Stabilità dell'Equilibrio Elastico”, Esculapio, Bologna. ISBN: 978-88-7488-845-0. 

Book Chapters

  1. F. Tornabene, R. Dimitri (2020),“Generalized Differential and Integral Quadrature: Theory and Applications”. Chapter 14 of the book entitled “Mathematical Methods in Interdisciplinary Sciences”, Wiley. ISBN: 978-1-119-58550-3. Ed. by S. Chakraverty.
  2. R. Dimitri, G. Zavarise, (2016), “Numerical study of discrete masonry structures under static and dynamic loading”, Chapter 11 IGI Global, on Computational Modeling of Masonry Structures Using the Discrete Element Method, ed. by V. Sarhosis, K. Bagi, J. V. Lemos and G. Milani ISBN: 9781522502319. DOI: 10.4018/978-1-5225-0231-9 

National journals

  1. L. De Lorenzis, R. Dimitri, A. La Tegola (2006), “Volte a spigolo in muratura: Riduzione della spinta con fasciature in FRP”. L’EDILIZIA. vol. 144, pp. 60-69 ISSN: 1593-3970.

PhD Theses

  1. R. Dimitri (2013), “Isogeometric treatment of large deformation contact and debonding problems with NURBS and T-Splines”, PhD dissertation in “Industrial and Mechanical Engineering”, XXV cycle, Department of Innovation Engineering, University of Salento, Italy.
  2. R. Dimitri (2009), “Stability of Masonry Structures under Static and Dynamic Loads”, PhD dissertation in “Materials and Structural Engineering”, XXI cycle, Department of Innovation Engineering, University of Salento, Italy.

Master Thesis

  1. R. Dimitri (2004), “Indagine teorico-sperimentale sul comportamento strutturale di sistemi voltati rinforzati con FRP (Theoretical and experimental investigation of the structural behavior of vaulted systems strengthened with FRP)”, 5-Degree thesis in “Materials Engineering”, Department of Innovation Engineering, University of Salento, Italy.

Reports

  1. “Caratterizzazione statica di laminati in composito” (May 2011). Technical report 2.1.2 (pp. 49) written by Dimitri Rossana, in May 2011 at ENEA (Dipartimento Tecnologie Fisiche e Nuovi Materiali ENEA-Brindisi). Progetto strategico regionale MIPER: Materiale e Metodologie Innovativi per Prodotti nel Settore delle Energie Rinnovabili.
  2. “MIDAS2P-Materiali Innovativi Dagli Scarti di Produzione della Pietra Leccese” (2010). Technical report 1 (pp. 18) written by Dimitri Rossana, at the Department of Innovation Engineering, within a Regional proposal MISPES (Materiali Innovativi da Scarti, Per l’Edilizia Sostenibile), PO Puglia per il FSE 2007/2013. Future in research 19/2009.
  3. “MIDAS2P-Materiali Innovativi Dagli Scarti di Produzione della Pietra Leccese” (2010). Technical report 2 (pp. 21) written by Dimitri Rossana, at the Department of Innovation Engineering, within a Regional proposal MISPES (Materiali Innovativi da Scarti, Per l’Edilizia Sostenibile), PO Puglia per il FSE 2007/2013. Future in research 19/2009.
  4. “MIDAS2P-Materiali Innovativi Dagli Scarti di Produzione della Pietra Leccese” (2010). Technical report 3 (pp. 25) written by Dimitri Rossana, at the Department of Innovation Engineering, within a Regional proposal MISPES (Materiali Innovativi da Scarti, Per l’Edilizia Sostenibile), PO Puglia per il FSE 2007/2013. Future in research 19/2009.
  5. “Il Carparo pressato-Materiali Innovativi Dagli Scarti di Produzione della Pietra Leccese” (2011). Technical report (pp. 7) written by Dimitri Rossana, at the Department of Innovation Engineering, within a Regional proposal MISPES (Materiali Innovativi da Scarti, Per l’Edilizia Sostenibile), PO Puglia per il FSE 2007/2013. Future in research 19/2009.
  6. “Il Paglierino pressato-Materiali Innovativi Dagli Scarti di Produzione della Pietra Leccese” (2011). Technical report (pp. 7) written by Dimitri Rossana, at the Department of Innovation Engineering, within a Regional proposal MISPES (Materiali Innovativi da Scarti, Per l’Edilizia Sostenibile), PO Puglia per il FSE 2007/2013. Future in research 19/2009.

Conference Proceedings

  1. F. Tornabene, R. Dimitri, (2020),“Higher-order mechanical modelling of laminated and latticed composite shells with a complex material and geometry”, 1st Italian Workshop on Shell and Spatial Structures, IWSS2020, 25-26 June 2020, Torino, Italy.
  2. R. Dimitri, F. Tornabene (2020),“GDQ-based study of the mixed-mode interfacial response of composite specimens with a curved geometry”, 1st Italian Workshop on Shell and Spatial Structures, IWSS2020, 25-26 June 2020, Torino, Italy.
  3. F. Tornabene, R. Dimitri, (2020),“Advanced Higher-Order Mechanical Modelling of Anisotropic Doubly-Curved Shell Structures”, 23rd International Conference on Composite Structures, ICCS23, 6th International Conference on Mechanics of Composites (MECHCOMP6), 1-4 September 2020, Porto, Portugal.
  4. F.A. Fazzolari, M. Viscoti, R. Dimitri, F. Tornabene, (2020),“1D Hierarchical Ritz Formulation and 2D GDQ-based approaches for the mechanical modelling of thin-walled composite structures”, 23rd International Conference on Composite Structures, ICCS23, 6th International Conference on Mechanics of Composites (MECHCOMP6), 1-4 September 2020, Porto, Portugal.
  5. F. Tornabene, R. Dimitri, (2020),“Higher-Order Mechanical Modelling of Composite Materials and Structures”, 14th World Congress in Computational Mechanics (WCCM) ECCOMAS Congress 2020, 19-24 July 2020, Paris, France.
  6. F. Tornabene, R. Dimitri, S. Brischetto (2019),“Higher-order formulation for the mechanical analysis of laminated and latticed shells with complex geometries and materials”, BETEQ, International Conference on Boundary Element Techniques, 22-24 July 2019, Palermo, Italy.
  7. G. Alotta, R. Dimitri, F.P. Pinnola, G. Zavarise (2019),“Fractional viscoelastic cohesive zone model with long-range interaction”, ICCCM, International Conference on Computational Contact Mechanics, 03-05 July 2019, Hannover, Germany.
  8. R. Dimitri, F. Tornabene (2019),“Numerical debonding modelling of curved composite specimens in mixed-mode condition”, ICoNSoM, International Conference on Nonlinear Solid Mechanics, 16-19 June 2019, Rome, Italy.
  9. F. Tornabene, R. Dimitri (2019),“Vibration analysis of composite laminated and lattice structures based on higher-order formulations”, ICoNSoM, International Conference on Nonlinear Solid Mechanics, 16-19 June 2019, Rome, Italy.
  10. R. Dimitri, G. Zavarise (2018),“Advanced modeling of mixed-mode adhesive materials and interfaces”, GIMC XXII-GMA IX, 13-14 September 2018, Ferrara, Italy.
  11. G. Alotta, E. Bologna, M. Di Giuseppe, R. Dimitri, F.P. Pinnola, G. Zavarise, M. Zingales (2018), “A non-local interface mechanical mode-I model for ascending thoracic aorta dissections (ATAD)”, 4th International Forum on Research and Technologies for Society and Industry, RTSI, 10-13 September 2018, Palermo, Italy.
  12. R. Dimitri, F. Tornabene (2018),“Numerical study of the mixed-mode delamination of generally-shaped composite interfaces”, 21st International Conference on Composite Structures, ICCS21 4-7 September 2018, Bologna, Italy.
  13. R. Dimitri, F. Tornabene (2018),“Advanced modeling of the mixed-mode delamination for composite specimens”, International Conference on Computational Methods, ICCM 6-10 August 2018, Rome, Italy.
  14. R. Dimitri, G. Zavarise (2018),“Numerical modeling of the debonding process of composite double cantilever beams”, 10th European Solid Mechanics Conference, ESMC 2018, 2-6 July 2018, Bologna, Italy.
  15. G. Alotta, R. Dimitri, F.P. Pinnola, G. Zavarise, M. Zingales (2018),“A non-local fractional-order interface mechanical model”, 10th European Solid Mechanics Conference, ESMC 2018, 2-6 July 2018, Bologna, Italy.
  16. G. Alotta, R. Dimitri, F.P. Pinnola, G. Zavarise, M. Zingales (2018),"Non-local interface model based on fractional operators”, Contact Mechanics International Symposium - CMIS, 16-18 May 2018. Biella (TO), Italy.
  17. R. Dimitri, G. Zavarise (2018),“Numerical study of the mixed-mode delamination of composite interfaces”, Contact Mechanics interantional Symposium - CMIS, 16-18 May 2018. Biella (TO), Italy.
  18. R. Dimitri, G. Zavarise (2017),“An innovative study of the debonding process for adhesively bonded interfaces under different loading conditions”, AIMETA, XXIII Congresso - Associazione Italiana di meccanica teorica e Applicata, 04-07 September 2017. Salerno, Italy.
  19. R. Dimitri, G. Zavarise (2017),“An innovative treatment of frictional contact and mixed mode debonding problems based on IGA”, ICCCM, International Conference on Computational Contact Mehcanics, 05-07 July 2017. Lecce, Italy.
  20. N. Fantuzzi, F. Tornabene, M. Bacciocchi, R. Dimitri (2016),“Free Vibration of Functionally Graded Carbon Nanotube-Reinforced Composite Plates with Arbitrary Domains and Discontinuities”, Multiscale Innovative Materials and Structures (MIMS16), 28-30 October 2016. Cetara, Italy.
  21. R. Dimitri, N. Fantuzzi, F. Tornabene, G. Zavarise (2016),“A comparative SFEM- and IGA-based numerical prediction of the stress concentration factor in plates with discontinuities”, GIMC-GMA, XXI Convegno Italiano di Meccanica Computazionale e VIII Riunione del Gruppo Materiali AIMETA, 27-29 June. Lucca, Italy.
  22. P. Cornetti, R. Dimitri, L. De Lorenzis, V. Mantic (2016),“Cohesive crack model and finite fracture mechanics: analytical solutions to the double cantilever beam test”, ECF21 21st European Conference on Fracture, 20-24 June 2016. Catania, Italy.
  23. R. Dimitri, G. Zavarise (2016),“Discrete modeling of masonry structures under dynamic loading”, 16th International Brick and Block Masonry Conference - 26-30 June 2016, Padova, Italy.
  24. R. Dimitri, M. Trullo, P. Cornetti, L. De Lorenzis (2015),“Analytical comparison between cohesive crack modeling and finite fracture mechanics for mode-I loading conditions”, XXII Congresso - Associazione Italiana di Meccanica Teorica e Applicata, 14-17 September 2015. Genova, Italy.
  25. R. Dimitri, L. De Lorenzis, G. Zavarise (2015),“IGA-based cohesive zone modeling for mixed-mode debonding”, XXII Congresso - Associazione Italiana di Meccanica Teorica e Applicata, 14-17 September 2015. Genova, Italy.
  26. R. Dimitri, L. De Lorenzis, G. Zavarise (2015),“T-spline-based isogeometric treatment of mixed-mode debonding”, ICCCM15 IV. International Conference on Computational Contact Mechanics, 27-29 May 2015. Hannover, Germany.
  27. R. Dimitri, G. Zavarise (2015),“T-splines discretizations for large deformation contact problems”, GAMM 86th Annual Meeting, 23-27 March 2015. Lecce, Italy.
  28. R. Dimitri, M. Trullo, L. De Lorenzis, G. Zavarise (2014),“A comparative evaluation of coupled mixed-mode cohesive zone laws for interfacial debonding”, WCCM XI, 11th World Congress on Computational Mechanics, 20-25 July 2014. Barcelona, Spain.
  29. M. Trullo, R. Dimitri, L. De Lorenzis, D. Schillinger (2014),“Adaptive local refinement in isogeometric contact analyses using hierarchical B-splines”, WCCM XI, 11th World Congress on Computational Mechanics, 20-25 July 2014. Barcelona, Spain.
  30. R. Dimitri (2014),“Isogeometric treatment of large deformation contact and debonding problems with NURBS and T_Splines”, WCCM XI, 11th World Congress on Computational Mechanics, 20-25 July 2014. Barcelona, Spain.
  31. R. Dimitri (2014),“Isogeometric treatment of large deformation contact and debonding problems with NURBS and T_Splines”, GIMC-GMA 2014, XX Convegno Nazionale di Meccanica Computazionale, 11-13 June 2014. Cassino, Italy.
  32. R. Dimitri, M. Trullo, L. De Lorenzis, G. Zavarise (2014),“A consistency study of cohesive zone models for mixed-mode debonding problems”, GIMC-GMA 2014, XX Convegno Nazionale di Meccanica Computazionale, 11-13 June 2014. Cassino, Italy.
  33. R. Dimitri, L. De Lorenzis, P. Wriggers, G. Zavarise (2014),“Isogeometric contact and debonding analyses using T-splines”, CMIS 2014, Contact Mechanics International Symposium, 03-05 February 2013. Abu Dhabi, UAE.
  34. R. Dimitri, L. De Lorenzis, G. Zavarise (2013),“A T-spline-based approach for interface debonding using cohesive zone models”, AIMETA 2013, XXI congresso associazione italiana di meccanica teorica e applicata, 17-20 Septemeber 2013. Torino, Italy.
  35. R. Dimitri, L. De Lorenzis, P. Wriggers, G. Zavarise (2013),“A T-spline-based isogeometric approach to cohesive zone modeling”, ICCCM 2013, 3rd international conference on computational contact mechanics, 10-12 July 2013. Lecce, Italy.
  36. R. Dimitri, L. De Lorenzis, P. Wriggers, G. Zavarise (2013),“T-spline-based isogeometric cohesive zone modeling of interface debonding”, CFRAC 2013, The third international conference on computational modeling of fracture and failure of materials and structures, 5-7 June 2013. Prague, Czech Republic.
  37. L. De Lorenzis, R. Dimitri, P. Wriggers, R.L. Taylor, M.A. Scott, G. Zavarise (2013),“Isogeometric treatment of multi-patch contact and debonding problems including local refinement with T-splines”, Advances in Computational Mechanics. A conference celebrating the 70th birthday of Thomas J.R. Hughes, 24-27 February 2013. San Diego, California.
  38. U. Galietti, R. Dimitri, D. Palumbo, P. Rubino (2012),“Thermal analysis and mechanical characterization of GFRP joints”, ECCM15, 15th European Conference on Composite Materials, 24-28 June 2012. Venice, Italy.
  39. L. De Lorenzis, R. Dimitri, B. Codacci Pisanelli, G. Zavarise (2012),“An innovative technique for strengthening of masonry edge vaults: experiments and modeling”, Domes in the world, 19-23 Marzo 2012. Florence, Italy.
  40. U. Galietti, R. Dimitri, D. Palumbo, P. Rubino (2011),“Analisi termografica e caratterizzazione meccanica di giunti adesivi in GFRP”, 14° Congresso AIPND, Proceedings books IDN 13. 26-28 October 2011. Florence, Italy.
  41. R. Dimitri, L. De Lorenzis (2007),“Collapse of masonry arches of different shape under constant lateral acceleration”, Studies on Historical Heritage-SHH07, 17-21 September 2007 (pp.503-510). Antalya, Turkey.
  42. L. De Lorenzis, R. Dimitri, A. La Tegola (2006),“Valutazione teorico-sperimentale della spinta di volte e spigolo in muratura con fasciature in FRP”, WONDERmasonry, 6 April 2006. (pp. 319-330). Firenze: Paolo Spinelli (Italy).
  43. L. De Lorenzis, R. Dimitri, A. La Tegola (2005), “Strengthening of masonry edge vaults with FRP composites”, Composites in Construction 2005 – Third International Conference, Hamelin et al (eds), 11–13 July 2005. Lyon, France.

 

 

Temi di ricerca

  1. Structural Mechanics
  2. Solid Mechanics
  3. Damage and Fracture Mechanics
  4. Contact Mechanics
  5. Isogeometric Analysis
  6. High Performances Finite Elements. 

SCIENTIFIC HABILITATIONS

  • Habilitated as Associate Professor in the area 08/B2 in July 2017.

CONFERENCE ORGANIZATIONS

AWARDS

  • Participation to the Italian award “AIMETA Junior” 2017, section “Meccanica dei Solidi e delle Struttture”. 
  • Member of the Italian Association SISCO, and teaching representatie for the University of Salento (Società Italiana di Scienza delle Costruzioni) since 20/07/2018.  
  • Member of the Shell Buckling People website. https://shellbuckling.com/people.php since 2017.
  • Scientific coautor for the Best Student Paper Award “N. Fantuzzi, F. Tornabene, M. Bacciocchi, R. Dimitri - Free vibration analysis of arbitrarily shaped Functionally Graded Carbon Nanotube-reinforced plates, Composite Part B 2016, 1-25”, during the international conference “Multiscale Innovative Materials and Structures – MIMS16”, Cetara (Salerno), October 28-30, 2016.
  • ECCOMAS Award for the PhD theses 2013 on Computational Methods in Applied Sciences and Engineering (winner for the italian selection with the thesis entitled “Isogeometric treatment of large deformation contact and debonding problems with NURBS and T-Splines”).
  • Member of the Italian Association of Theoretical and Applied Mechanics AIMETA since 01/01/2013.  
  • Gabriele De Angelis Award for the best 5-year Degree Thesis 2004 (winner for the local selection at Università del Salento, Department of Innovation Engineering, Lecce, with the thesis entitled “Indagine teorico-sperimentale sul comportamento strutturale di sistemi voltati rinforzati con FRP (Theoretical and experimental investigation of the structural behavior of vaulted systems strengthened with FRP).

DIRECTION OR PARTICIPATION TO THE EDITORIAL BOARD OF JOURNALS AND BOOK SERIES

OTHER ACADEMIC RESPONSIBILITIES

  • 20.06.2019 – today: Member of the Professor Boarding for the Engineering Professional habilitation, Università del Salento, Lecce (Italy).
  • 03.06.2019: Member of the committee for the evaluation of the candidates for 3 RTD-A selections at the Università dell’Aquila (Linea 1 e n. 7 Rtd A Linea 2 a valere sul D.D. MIUR n. 407 del 27.02.2018 “A.I.M. Attrazione e Mobilità Internazionale” - (PON) Ricerca e Innovazione 2014 – 2020). D.R. Rep. n. 543 - 2019 - Prot. n. 23154 del 03.06.2019.
  • 13.03.2019 – today: Member of the Professor Doctorate Boarding in Ingegneria dei Materiali e delle Strutture e Nanotecnologie, (cycle XXXV, XXXVI), Università del Salento, Lecce (Italy).
  • 01.10.2018 – today: Committee chairman for the evaluation exams in Structural Mechanics (bachelor degree), for the courses of Civil Engineering and Industrial Engineering, Università del Salento, Lecce (Italy); and Structural Mechanics II (Complementi di Scienza delle Costruzioni), for the course of Civil Engineering and Industrial Engineering (Master degree), Università del Salento, Lecce (Italy).
  • Academic years 2017 – 2018: member of panel for the student careers in Civil Engineering, Università del Salento, Lecce, Italy.
  • Academic years 2017 – 2018: member of the orientation program organized by the C.O.R.T. for the upper-school students, in quality of professor in Civil Engineering, Università del Salento, Lecce, Italy.
  • Academic years 2015 – today: Co-examiner for the evaluation of master theses, in Civil Engineering, Università del Salento, Italy.
  • Academic years 2013 – today: Faculty Member for the evaluation, admission and individual academic training to the Master Course of Civil Engineering, Università del Salento, Italy.
  • Academic years 2014 – today: Faculty Member for the admission to the Bachelor Course of Engineering, CISIA tests, Università del Salento, Italy.
  • Academic year 2014–today: Organization member for the “Open days” welcome and orientation program addressed to upper-school students, in quality of professor in Civil Engineering, Università del Salento, Lecce, Italy.
  • 20.1.2014 – today: Tester responsibility at the Università del Salento, Lecce, Italy, as support to trasportation services for Puglia and Basilicata regions, based on the deliberation CIPE n. 83 and 103/2009 and n. 34/2012.
  • 21.01.2010 – today: Member of the examination panel for the classes of Structural Mechanics I and II, and Computational Mechanics. Università del Salento, Lecce (Italy).
  • Academic years 2007 – 2009: Activity of tutorship for PhD Students. Winner of a 2-years -fellowship, at the Università del Salento. Department of Innovation Engineering, Lecce (Italy). DR n. 368 of 09/02/2007.

PARTICIPATION TO RESEARCH GROUPS

  • 2019: Submission of a research proposal for the SSD ICAR/08 at the University of Salento, entitled “Approcci numerici per lo studio del fenomeno di delaminazione in materiali innovativi” (Numerical approach for the study of the delamination in innovative materials). Fondo di ricerca Dipartimentale, delibera consiglio di amministrazione N. 244 del 26.09.2018.
  • 2019: Submission of a regional proposal for the SSD ICAR/08, University of Salento, Department of Innovation Engineering, entitled “Control of Eolic GENerators VIBrations (CEGENVIB) - Controllo delle vibrazioni nei generatori eolici”, Progetto REFIN – Research for Innovation- Regione Puglia.
  • 2018: Associated investigator (Unit of Università del Salento), for the proposal PRIN2017, with the title “Homogenization Methods in Materials & Structures – HOMM&S”, South line (submitted). Prot. 201785RPK7.
  • 2017: Annual individual financing by ANVUR2017 (3000 euro), “Fondo per le attività base di ricerca”, ex art. 1, commi 295 e seguenti, della Legge 11 dicembre 2’16 n. 232.
  • 2016 – today: scientific collaboration with the University of Bologna (DICAM) (Prof. F. Tornabene) and the Texas University (Department of Mechanical Engineering Advanced Computational Mechanics Laboratory) (Prof. J.N. Reddy) for the “structural modelling of composite plates and shells trough the implementation of some advanced numerical methods with a low computational cost”. 
  • 2016 – today: Partecipazione all'Accordo di collaborazione tra Università del Salento (Lecce) ed il Centro di Ricerca in Scienza e Tecnica per la conservazione del Patrimonio Storico-Architettonico (CISTeC), Roma, in qualità di referente scientifico per il settore Scienza delle Costruzioni insieme al prof. G. Zavarise.
  • 2016 – today: Participation to PRIN 2015 -  Advanced mechanical modeling of new materials and structures for the solution of 2020 Horizon challenges. Resp. Scientifico Prof. Zavarise Giorgio.  University of Salento. Lecce.
  • 2012 - 2015: Participation to ERC – Mechanical modeling of interfaces in advanced materials and structures (INTERFACES), Resp. Scientifico Prof. De Lorenzis Laura. University of Salento. Lecce.
  • 2011 – 2012: Collaboration as visiting scientist with the Institut für Kontinuumsmechanik Gottfried Wilhelm Leibniz Universität Hannover, Prof. P. Wriggers. Germany.
  • 2010 - 2012: Participation to PRIN 2008 -  Meccanica del contatto e della frattura: aspetti numerici e applicazioni di tecnologia avanzata. Prot. 2008SE9TBA_003, Resp. Scientifico Prof. Zavarise Giorgio.  University of Salento. Lecce.
  • 2010 - 2011: Participation to the regional project MIPER PS_095 – Innovative Materials and Methodologies for Products in Renewable Energy sector. UTTMATB-COMP ENEA. Brindisi.
  • 2009: Application of a proposal MISPES (Materiali Innovativi da Scarti, Per l’Edilizia Sostenibile), PO Puglia per il FSE 2007/2013. Future in research 19/2009.
  • 2008: Participation to Bando Futuro in Ricerca 2008 – Meccanica della frattura, della decoesione e del contatto per materiali innovativi. Resp. Unità di ricerca De Lorenzis Laura, Coord. Scientifico Paggi Marco. Codice, RBFR08MUSF_002, durata 36 mesi. University of Salento. Lecce.
  • 2005 - 2006: Participation to “R.E.S.I.S.” (Ricerca e Sviluppo per la Sismologia e l’Ingegneria Sismica. Soggetti attuatori: INGV con ENEA, Consorzio TRE, Consorzio CETMA, Università degli Studi di Lecce, D’Appolonia Spa.

LECTURES

  • 2020: Course for PhD students (3rd level) entitled “Bidimensional structures in composite materials: Theory and applications”. Doctoral Course in Ingegneria dei Materiali e delle Strutture e Nanotecnologie, Università del Salento, Lecce.
  • 18/11/2016: Lecture within the PhD program of the Texas A&M University, entitled “Isogeometric Analysis: an innovative frontier of integration between FEM and CAD”. Texas A&M University.
  • 24/11/2016: Seminar for PhD students entitled “Isogeometric analysis: a CAD-FEM integration for interfacial fracture and contact mechanics problems”. Alma Mater Studiorum, Bologna.

TEACHING

  • Academic year 2020–2021: lecturer for the class of Scienza delle Costruzioni (Structural Mechanics), 12 CFU, School of Civil Engineering, Università del Salento; lecturer for the class of Teoria delle Strutture (Theory of Structures), 6 CFU, School of Civil Engineering, Università del Salento.
  • Academic years 2018–2019,2019–2020: lecturer for the class of Scienza delle Costruzioni A+B (Structural Mechanics A+B), 12 CFU, School of Civil Engineering, Università del Salento; lecturer for the class of Scienza delle Costruzioni (Structural Mechanics), 9 CFU, School of Industrial Engineering, Università del Salento; lecturer for the class of Complementi di Scienza delle Costruzioni (Structural Mechanics II), 6 CFU, School of Civil Engineering, Università del Salento.
  • Academic years 2016–2017, 2017–2018: lecturer for the class of Scienza delle Costruzioni A (Structural Mechanics A), 6 CFU, School of Civil Engineering, Università del Salento.
  • Academic year 2014–2015: lecturer for the class of Scienza delle Costruzioni (Structural Mechanics), 12 CFU, School of Civil Engineering, Università del Salento.
  • Academic years 2012–2013, 2013–2014: lecturer for the class of Complementi di Scienza delle Costruzioni (Structural Mechanics II), 6 CFU, School of Civil Engineering, Università del Salento.

TEACHING ASSISTANTSHIP

Academic year 2009 – 2018: teaching assistantship for the classes of

  • Scienza delle Costruzioni (Structural Mechanics), Prof. G. Zavarise, School of Engineering, Università del Salento.
  • Meccanica computazionale (Computational Mechanics),

Academic year 2008 – 2012: teaching assistantship for the class of

  • Complementi di Scienza delle Costruzioni (Structural Mechanics II), Ing. L. De Lorenzis, School of Engineering, Università del Salento.

Academic year 2006 – 2007: teaching assistantship for the class of

  • Statica e Recupero Strutturale dei Beni Architettonici (Static and Structural Rehabilitation of the Architectural Heritage), Ing. L. De Lorenzis, Inter-school course in Technologies for the Cultural Heritage, Università del Salento.

Academic year 2005 – 2006: teaching assistantship for the class of

  • Statica e Recupero Strutturale dei Beni Architettonici (Static and Structural Rehabilitation of the Architectural Heritage), Ing. L. De Lorenzis, Inter-school course in Technologies for the Cultural Heritage, Università del Salento.

 

TUTORSHIP FOR ADVANCED COURSES

Academic year 2019 – 2020: Tutor of the student Matteo Viscoti, Advanced School ISUFI, Area delle Scienze Naturali, Lecce, on the topic “Higher order shear deformation theory of auxetic shells”.

Risorse correlate

Documenti