Paul Raymond ARTHUR

Paul Raymond ARTHUR

Professore I Fascia (Ordinario/Straordinario)

Dipartimento di Beni Culturali

Edificio ex INAPLI - Via Dalmazio Birago, 64 - LECCE (LE)

Ufficio, Piano terra

Telefono +39 0832 29 5516

Professore Ordinario di Archeologia medievale
Presidente della SAMI (Società di Archeologi Medievisti Italiani)

Area di competenza:

Archeologia Tardo Antica e Medievale

Topografia Medievale

L'Italia bizantina

 

Orario di ricevimento

Giovedi mattina - 10:00-14:00 o su appuntamento tramite posta elettronica paul.arthur@unisalento.it

 

Recapiti aggiuntivi

Laboratorio di Archeologia Medievale: 0832-295539

Studio: 0832-295516

Celulare: 338 4045615

Visualizza QR Code Scarica la Visit Card

Curriculum Vitae

1955 Nato ad Aldershot, Inghilterra, in una base militare.

1975 Si iscrive all'Università di Londra. Dirige il suo primo scavo archeologico, insieme a Keith Whitehouse, a Fulham, Londra.

1976-1978 Collabora allo scavo della villa romana di Settefinestre, Orbetello, diretto da Andrea Carandini.

1978    Laureato B.A. Hons. First Class in Archaeology, University of London Institute of Archaeology

1978    Assistente di Ricerca per la The Society of Libyan Studies in Libia, dove collabora con Lady Olwen Brogan.

1981-1982    Nominato Rome Scholar alla British School at Rome

1980-1990 Dirige vari scavi a Pompei (1980-1) e a Napoli per la Soprintendenza Archeologica

1985    Ph.D in Archeologia, University of London, Institute of Archaeology

1985-1987 Professore a contratto presso l’Università di Salerno

1987-1990 Direttore Scientifico Progetto EUBEA (legge finanziaria '86, art. 15), per il Consorzio Pinacos (Bull Italia S.p.a. e Sipe Optimation), per la creazione di un database dell’archeologia di Napoli e dei Campi Flegrei

1988 Eletto Fellow di The Society of Antiquaries of London (F.S.A.)

1990-1998    Professore a contratto presso l’Università di Lecce

1998-2005    Professore Associato presso l’Università di Lecce

1998-2001    Ha rappresentato l'Università di Lecce nel progetto della Communità Europea intitolato 1998-2001 "The degredation of bone as an indicator in the deterioration of the European Archaeological property"

2005 ad oggi    Professore Ordinario presso l’Università di Lecce

2013-5 Vice-capo delegazione FAI, Lecce

2013-2019 Direttore della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici 'Dinu Adamesteanu'

2015 Organizzatore del VII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale per il SAMI - Palazzo Turrisi, Lecce (9-12 sett. 2015)

2018 ad oggi Presidente della SAMI (Società degli Archeologi Medievisti Italiani)

2020 ad oggi PI del PRIN (bando 2017) "The Byzantine Heritage of Southern Italy: settlement, economy and resilience in changing territorial and landscape contexts" - https://byzantineitaly.it/en/home-2/

2021 ad oggi Membro del Consiglio Direttivo del Centro Studi Medievali Unisalento

Negli anni ha condotto ricerche in più paesi: Francia, Inghilterra, Israele, Libia, Turchia, Ucraina. Fra gli oltre 30 scavi archeologici da lui diretti si possono annoverare Fulham (Londra), Pompeii,  Napoli, Matera, Chersonesos (Ucraina), Hierapolis (Turchia, dove si occupa delle fasi post-classici per la Missione Archeologca Italiana), e vari siti nel Salento, compreso le mura ed il castello di Lecce.

Ha progettato il Museo del Borgo (Muro Leccese), il Museo del Bosco (Supersano), e le sezioni medievali del MUSA (Museo Storico-Archeologico dell’Università del Salento) e del MUST di Lecce, oltre aver collaborato a varie esposizioni. Inoltre, è stato responsabile scientifico per il Comune di Lecce del Parco delle Mura.

E' membro della redazione di varie riviste specializzate e dirige la collana Themata- The Byzantine West / Bisanzio in Occidente (Edipuglia).

Ha partecipato, su invito, a numerosi convegni e conferenze: Londra, Oxford, Cambridge, Birmingham, York, San Francisco, New York, Toronto, Atene, Limmasol, Nicosia, Istanbul, Denizli, Cannakale, Durazzo, Saranda, La Valletta, Ginevra, Aix-en-Provence, Lione, Francoforte, Mainz, Delmenhorst, Amsterdam, Varsavia, nonché in varie città dell'Italia.

Didattica

A.A. 2022/2023

ARCHEOLOGIA MEDIEVALE

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 54.0

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso ARCHEOLOGICO

LABORATORIO DI ARCHEOLOGIA BIZANTINA

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 1.0

Docente titolare Paul Raymond ARTHUR

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 10.0

  Ore erogate dal docente Paul Raymond ARTHUR: 5.0

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Per immatricolati nel 2022/2023

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

LABORATORIO DI CERAMICA MEDIEVALE

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 1.0

Docente titolare Paul Raymond ARTHUR

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 10.0

  Ore erogate dal docente Paul Raymond ARTHUR: 5.0

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso ARCHEOLOGICO

MEDIEVAL ARCHAEOLOGY

Degree course TRADUZIONE TECNICO-SCIENTIFICA E INTERPRETARIATO

Course type Laurea Magistrale

Language INGLESE

Credits 6.0

Teaching hours Ore totali di attività frontale: 36.0

Year taught 2022/2023

For matriculated on 2021/2022

Course year 2

Structure DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Subject matter PERCORSO UNISALENTO

MEDIEVAL ARCHAEOLOGY

Degree course DIGITAL HUMANITIES

Course type Laurea Magistrale

Language INGLESE

Credits 6.0

Teaching hours Ore totali di attività frontale: 42.0

Year taught 2022/2023

For matriculated on 2022/2023

Course year 1

Structure DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Subject matter COMUNE/GENERICO

MEDIEVAL ARCHAEOLOGY

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 42.0

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Per immatricolati nel 2022/2023

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

A.A. 2021/2022

ARCHEOLOGIA MEDIEVALE

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 54.0

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso ARCHEOLOGICO

ARCHEOLOGIA MEDIEVALE

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 54.0

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso ARCHEOLOGICO

LABORATORIO DI ARCHEOLOGIA E TOPOGRAFIA MEDIEVALE

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 1.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 10.0

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso ARCHEOLOGICO

LABORATORIO DI TOPOGRAFIA MEDIEVALE

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 1.0

Docente titolare Paul Raymond ARTHUR

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 10.0

  Ore erogate dal docente Paul Raymond ARTHUR: 5.0

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

MEDIEVAL ARCHAEOLOGY

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 42.0

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

MEDIEVAL ARCHAEOLOGY

Degree course DIGITAL HUMANITIES

Course type Laurea Magistrale

Language INGLESE

Credits 6.0

Teaching hours Ore totali di attività frontale: 42.0

Year taught 2021/2022

For matriculated on 2021/2022

Course year 1

Structure DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Subject matter COMUNE/GENERICO

MEDIEVAL ARCHAEOLOGY

Degree course TRADUZIONE TECNICO-SCIENTIFICA E INTERPRETARIATO

Course type Laurea Magistrale

Language INGLESE

Credits 6.0

Teaching hours Ore totali di attività frontale: 36.0

Year taught 2021/2022

For matriculated on 2020/2021

Course year 2

Structure DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Subject matter PERCORSO UNISALENTO

A.A. 2020/2021

ARCHEOLOGIA MEDIEVALE

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 54.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso ARCHEOLOGICO

LABORATORIO DI ARCHEOLOGIA E TOPOGRAFIA MEDIEVALE

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 1.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 10.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso ARCHEOLOGICO

LABORATORIO DI TOPOGRAFIA MEDIEVALE

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 1.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 10.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

MEDIEVAL ARCHAEOLOGY

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 42.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

MEDIEVAL ARCHAEOLOGY

Degree course DIGITAL HUMANITIES

Course type Laurea Magistrale

Language INGLESE

Credits 6.0

Teaching hours Ore totali di attività frontale: 42.0

Year taught 2020/2021

For matriculated on 2020/2021

Course year 1

Structure DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Subject matter COMUNE/GENERICO

A.A. 2019/2020

LABORATORIO DI ARCHEOLOGIA E TOPOGRAFIA MEDIEVALE

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 1.0

Docente titolare Paul Raymond ARTHUR

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 10.0

  Ore erogate dal docente Paul Raymond ARTHUR: 5.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso ARCHEOLOGICO

LABORATORIO DI TOPOGRAFIA MEDIEVALE

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 1.0

Docente titolare Paul Raymond ARTHUR

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 10.0

  Ore erogate dal docente Paul Raymond ARTHUR: 5.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

MEDIEVAL ARCHAEOLOGY

Degree course EUROPEAN HERITAGE, DIGITAL MEDIA AND THE INFORMATION SOCIETY

Course type Laurea Magistrale

Language INGLESE

Credits 6.0

Teaching hours Ore totali di attività frontale: 42.0

Year taught 2019/2020

For matriculated on 2019/2020

Course year 1

Structure DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Subject matter INTERNAZIONALE

MEDIEVAL ARCHAEOLOGY

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 42.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

A.A. 2018/2019

LABORATORIO DI TOPOGRAFIA MEDIEVALE

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 1.0

Docente titolare Paul Raymond ARTHUR

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 10.0

  Ore erogate dal docente Paul Raymond ARTHUR: 5.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

MEDIEVAL ARCHAEOLOGY

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 42.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

MEDIEVAL ARCHAEOLOGY

Degree course EUROPEAN HERITAGE, DIGITAL MEDIA AND THE INFORMATION SOCIETY

Course type Laurea Magistrale

Language INGLESE

Credits 6.0

Teaching hours Ore totali di attività frontale: 42.0

Year taught 2018/2019

For matriculated on 2018/2019

Course year 1

Structure DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Subject matter INTERNAZIONALE

Torna all'elenco
ARCHEOLOGIA MEDIEVALE

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 54.0

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 19/09/2022 al 13/01/2023)

Lingua ITALIANO

Percorso ARCHEOLOGICO (A68)

Conoscenza dei lineamenti della storia medievale italiana ed europea. È auspicata una conoscenza generale della geografia italiana ed europea e una conoscenza di base della storia dell'Impero Romano.

Il corso ha come obiettivo principale quello di fornire una base generale di conoscenze della disciplina e della sua importanza per la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale, per lo sviluppo dell’archeologia pubblica ed il turismo, nonché per definire l’identità europea.

Le lezioni inizieranno mercoledì 21 settembre alle ore 16:00.

Risultati di apprendimento attesi

1-Conoscenza e comprensione:

Conoscenza e comprensione base dell’archeologia medievale e del suo sviluppo in Europa, con particolare riferimento all’Italia.

Cronologia storica.

Il valore della cultura materiale come base delle ricostruzioni storiche.

L’apporto delle scienze applicate.

2-Capacità di applicare conoscenza e comprensione:

Mediante le lezioni, le esercitazioni pratiche in aula, in Laboratorio e/o sul terreno gli studenti potranno applicare le nozioni acquisite, sviluppando le singole capacità di analizzare, interpretare e sintetizzare i dati provenienti da fonti diverse.

3-Autonomia di giudizio, abilità comunicative e capacità di apprendimento:

Gli allievi dovranno capire le basi dell’interpretazione e come si arriva a ricostruire la storia tramite l’analisi della cultura materiale, nonché metodi di valorizzazione, sia specialistica, sia verso il grande pubblico, anche turistico.

Lezioni frontali (salvo diverse indicazioni). Eventuali sopralluoghi a siti di interesse nella Provincia di Lecce.

Esame orale.

In corso di definizione

La frequenza a lezioni ed esercitazioni è fondamentale; tuttavia gli studenti che si trovassero nella impossibilità di frequentare potranno concordare un programma sostitutivo.

Le lezioni comprenderanno i seguenti argomenti:

Archeologia Medievale – definizione

Cronologie del Medioevo

Archeologia Medievale – direzioni e protagonisti

Verso il Medioevo – la fine dell’Impero romano in Occidente

Le culture ‘barbariche’

La crisi del VI secolo

La scoperta di Sutton Hoo

Città abbandonate e città nuove

L’incastellamento

La nascita e la diffusione del mondo e della cultura islamico

Maometto e Carlomagno

I Vichinghi

L’archeologia medievale nell’Italia meridionale

L’archeologia dell’Italia bizantina

Supersano – un villaggio di età bizantina

Archeologia dei monasteri

La conquista normanna

L’arazzo di Bayeux

I castelli

Villaggi medievali abbandonati (Apigliano, Quattro Macine, ...)

La rivoluzione agraria e le terre nuove

L’esempio della terra di Muro Leccese

Lecce, il castello e le mura

La cultura materiale (ceramiche ed altri materiali)

Manuale: A. Augenti, Archeologia dell’Italia medievale. Storia e ricerca in Italia, Editori Laterza, 2016.

Altre indicazioni saranno impartite durante le lezioni

I testi del docente sono reperibili online su academia.edu

ARCHEOLOGIA MEDIEVALE (L-ANT/08)
LABORATORIO DI ARCHEOLOGIA BIZANTINA

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/08

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 1.0

Docente titolare Paul Raymond ARTHUR

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 10.0

  Ore erogate dal docente Paul Raymond ARTHUR: 5.0

Per immatricolati nel 2022/2023

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 06/03/2023 al 09/06/2023)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

Conoscenza generale dell'archeologia della Terra d'Otranto.

Il laboratorio è finalizzato all’approfondimento della cultura materiale di età bizantina. Più in dettaglio, si spiegherà agli studenti come analizzare, identificare, datare e classificare le principali classi di ceramica in uso in Terra d’Otranto durante la tarda antichità e il periodo della conquista normanna (V/VI-XI/XII secc.), comprese le terre sigillate chiare, le ceramiche dipinte a bande, le ceramiche da fuoco, le prime ceramiche invetriate al piombo e le anfore commerciali.

Questo laboratorio si propone di aiutare a comprendere l'importanza fondamentale della datazione della cultura materiale altomedievale, in particolare della ceramica, in modo da ricostruire la storia e le dinamiche insediative del nostro territorio in un momento formativo.

Lezione in laboratorio, con analisi dei materiali.

Orale o basata su una tesina.

In definizione (cfr. il VOL)

Alcuni testi di riferimento saranno segnalati durante l'attività di laboratorio.

LABORATORIO DI ARCHEOLOGIA BIZANTINA (L-ANT/08)
LABORATORIO DI CERAMICA MEDIEVALE

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 1.0

Docente titolare Paul Raymond ARTHUR

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 10.0

  Ore erogate dal docente Paul Raymond ARTHUR: 5.0

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 19/09/2022 al 13/01/2023)

Lingua ITALIANO

Percorso ARCHEOLOGICO (A68)

Conoscenza basilare dell'archeologia medievale, in particolare in Italia.

Il laboratorio è finalizzato all’approfondimento della cultura materiale di età medievale. Più in dettaglio, si spiegherà agli studenti come analizzare, identificare, datare e classificare le principali classi di ceramica in uso durante il medioevo in Terra d’Otranto (ceramica bizantina, locale ed importata; ceramica a bande; le invetriate: protomaiolica, RMR, ceramica protograffita e graffita). Inoltre, alcuni incontri saranno finalizzati alla comprensione del significato e degli aspetti inerenti alla documentazione archeologica della cultura materiale.

Propedeutico alla conoscenza della storia del Salento in età medievale.

Lezione in laboratorio, con analisi dei materiali.

Orale.

In definizione.

Alcuni testi di riferimento saranno segnalati durante l'attività di laboratorio.

LABORATORIO DI CERAMICA MEDIEVALE (L-ANT/08)
MEDIEVAL ARCHAEOLOGY

Degree course TRADUZIONE TECNICO-SCIENTIFICA E INTERPRETARIATO

Subject area L-ANT/08

Course type Laurea Magistrale

Credits 6.0

Teaching hours Ore totali di attività frontale: 36.0

For matriculated on 2021/2022

Year taught 2022/2023

Course year 2

Semestre Primo Semestre (dal 19/09/2022 al 13/01/2023)

Language INGLESE

Subject matter PERCORSO UNISALENTO (A98)

Gli studenti che frequentano questo corso dovrebbero già possedere una formazione generale in archeologia, teoria, metodo e pratica, con particolare riguardo al Medioevo. Dovrebbero anche essere impegnati nell'apprendimento dell'inglese.

L’obiettivo principale del corso è quello di fornire una sintesi dei trend principali delle ricerche e delle scoperte più significative attraverso l’Europa, presentando, inoltre, lo stato di conoscenza per quanto riguarda l’archeologia bizantina e medievale in Puglia. Alcune lezioni illustreranno anche il ruolo del Medioevo sullo sviluppo della cultura moderna ed attuale, a partire del movimento neogotico del ‘700.

Per quanto possibile, le lezioni saranno impostate secondo le specifiche conoscenze degli allievi riguardo la lingua inglese e la materia archeologica.

Il corso in ‘Medieval Archaeology’ prevede di fornire agli allievi una visione generale di alcune delle più significative ricerche nell’archeologia medievale europea, così permettendo loro di valutare la ricerca attuale e gli sviluppi metodologici e di contestualizzare gli studi in corso in Italia e nel mondo mediterraneo.

 

Gli allievi dovrebbero beneficiare con:

  • capacità nell’argomentazione, comunicazione e discussione orale e scritta;
  • coltivazione delle abilità critiche;

aumento di conoscenza ed interesse per la cultura e per le arti.

Il corso si avvarrà di diversi metodi didattici:

 

– didattica frontale

– attività seminariale

 

L’insegnamento si compone di lezioni frontali. Incontri seminariali saranno eventualmente organizzati al fine di approfondire aspetti di rilievo o di particolare interesse, in base al numero di allievi iscritti al corso.

La frequenza delle lezioni è vivamente consigliata.

Prova orale e tesina con Powerpoint (da consegnare al docente non meno di 10 gg. prima dell’esame).

 

L’esame valuta la conoscenza e comprensione dell’archeologia medievale oggi.

 

Lo studente verrà valutato anche in base a:

o Abilità critiche

o Pensiero originale

o Capacità a condurre ricerche

o Capacità di organizzazione i dati

o Capacità espressiva

in corso di definizione

Lettura consigliata (per iniziare):

Graham-Campbell J., Valor M. (eds.) 2007, The Archaeology of Medieval Europe, Vol. 1. Eighth to Twelfth Centuries AD, Aarhus University Press, Denmark.Inizio modulo

Carver M., Klapste J. (eds.) 2011, The Archaeology of Medieval Europe, Vol. 2: Twelfth to Sixteenth Centuries, Aarhus University Press, Denmark.

 

Specifici riferimenti bibliografici saranno forniti durante le lezioni, anche in base alle tesine scelte insieme agli studenti.

MEDIEVAL ARCHAEOLOGY (L-ANT/08)
MEDIEVAL ARCHAEOLOGY

Degree course DIGITAL HUMANITIES

Subject area L-ANT/08

Course type Laurea Magistrale

Credits 6.0

Teaching hours Ore totali di attività frontale: 42.0

For matriculated on 2022/2023

Year taught 2022/2023

Course year 1

Semestre Secondo Semestre (dal 06/03/2023 al 09/06/2023)

Language INGLESE

Subject matter COMUNE/GENERICO (999)

Gli studenti che frequentano questo corso dovrebbero già possedere una formazione generale in archeologia, teoria, metodo e pratica, con particolare riguardo al Medioevo. Dovrebbero anche essere impegnati nell'apprendimento dell'inglese.

L’obiettivo principale del corso è quello di fornire una sintesi dei trend principali delle ricerche e delle scoperte più significative attraverso l’Europa, presentando, inoltre, lo stato di conoscenza per quanto riguarda l’archeologia bizantina e medievale in Puglia. Alcune lezioni illustreranno anche il ruolo del Medioevo sullo sviluppo della cultura moderna ed attuale, a partire del movimento neogotico del ‘700.

Per quanto possibile, le lezioni saranno impostate secondo le specifiche conoscenze degli allievi riguardo la lingua inglese e la materia archeologica.

Il corso in ‘Medieval Archaeology’ prevede di fornire agli allievi una visione generale di alcune delle più significative ricerche nell’archeologia medievale europea, così permettendo loro di valutare la ricerca attuale e gli sviluppi metodologici e di contestualizzare gli studi in corso in Italia e nel mondo mediterraneo.

 

Gli allievi dovrebbero beneficiare con:

  • capacità nell’argomentazione, comunicazione e discussione orale e scritta;
  • coltivazione delle abilità critiche;

aumento di conoscenza ed interesse per la cultura e per le arti.

Il corso si avvarrà di diversi metodi didattici:

 

– didattica frontale

– attività seminariale

 

L’insegnamento si compone di lezioni frontali. Incontri seminariali saranno eventualmente organizzati al fine di approfondire aspetti di rilievo o di particolare interesse, in base al numero di allievi iscritti al corso.

La frequenza delle lezioni è vivamente consigliata.

Prova orale e tesina con Powerpoint (da consegnare al docente non meno di 10 gg. prima dell’esame).

 

L’esame valuta la conoscenza e comprensione dell’archeologia medievale oggi.

 

Lo studente verrà valutato anche in base a:

o Abilità critiche

o Pensiero originale

o Capacità a condurre ricerche

o Capacità di organizzazione i dati

o Capacità espressiva

in corso di definizione

Lettura consigliata (per iniziare):

Graham-Campbell J., Valor M. (eds.) 2007, The Archaeology of Medieval Europe, Vol. 1. Eighth to Twelfth Centuries AD, Aarhus University Press, Denmark.Inizio modulo

Carver M., Klapste J. (eds.) 2011, The Archaeology of Medieval Europe, Vol. 2: Twelfth to Sixteenth Centuries, Aarhus University Press, Denmark.

 

Specifici riferimenti bibliografici saranno forniti durante le lezioni, anche in base alle tesine scelte insieme agli studenti.

MEDIEVAL ARCHAEOLOGY (L-ANT/08)
MEDIEVAL ARCHAEOLOGY

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/08

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 42.0

Per immatricolati nel 2022/2023

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 06/03/2023 al 09/06/2023)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

Gli studenti che frequentano questo corso dovrebbero già possedere una formazione generale in archeologia, teoria, metodo e pratica, con particolare riguardo al Medioevo. Dovrebbero anche essere impegnati nell'apprendimento dell'inglese.

L’obiettivo principale del corso è quello di fornire una sintesi dei trend principali delle ricerche e delle scoperte più significative attraverso l’Europa, presentando, inoltre, lo stato di conoscenza per quanto riguarda l’archeologia bizantina e medievale in Puglia. Alcune lezioni illustreranno anche il ruolo del Medioevo sullo sviluppo della cultura moderna ed attuale, a partire del movimento neogotico del ‘700.

Per quanto possibile, le lezioni saranno impostate secondo le specifiche conoscenze degli allievi riguardo la lingua inglese e la materia archeologica.

Il corso in ‘Medieval Archaeology’ prevede di fornire agli allievi una visione generale di alcune delle più significative ricerche nell’archeologia medievale europea, così permettendo loro di valutare la ricerca attuale e gli sviluppi metodologici e di contestualizzare gli studi in corso in Italia e nel mondo mediterraneo.

 

Gli allievi dovrebbero beneficiare con:

  • capacità nell’argomentazione, comunicazione e discussione orale e scritta;
  • coltivazione delle abilità critiche;

aumento di conoscenza ed interesse per la cultura e per le arti.

Il corso si avvarrà di diversi metodi didattici:

 

– didattica frontale

– attività seminariale

 

L’insegnamento si compone di lezioni frontali. Incontri seminariali saranno eventualmente organizzati al fine di approfondire aspetti di rilievo o di particolare interesse, in base al numero di allievi iscritti al corso.

La frequenza delle lezioni è vivamente consigliata.

Prova orale e tesina con Powerpoint (da consegnare al docente non meno di 10 gg. prima dell’esame).

 

L’esame valuta la conoscenza e comprensione dell’archeologia medievale oggi.

 

Lo studente verrà valutato anche in base a:

o Abilità critiche

o Pensiero originale

o Capacità a condurre ricerche

o Capacità di organizzazione i dati

o Capacità espressiva

in corso di definizione

Lettura consigliata (per iniziare):

Graham-Campbell J., Valor M. (eds.) 2007, The Archaeology of Medieval Europe, Vol. 1. Eighth to Twelfth Centuries AD, Aarhus University Press, Denmark.Inizio modulo

Carver M., Klapste J. (eds.) 2011, The Archaeology of Medieval Europe, Vol. 2: Twelfth to Sixteenth Centuries, Aarhus University Press, Denmark.

 

Specifici riferimenti bibliografici saranno forniti durante le lezioni, anche in base alle tesine scelte insieme agli studenti.

MEDIEVAL ARCHAEOLOGY (L-ANT/08)
ARCHEOLOGIA MEDIEVALE

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 54.0

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 07/03/2022 al 10/06/2022)

Lingua ITALIANO

Percorso ARCHEOLOGICO (A68)

Conoscenza dei lineamenti della storia medievale italiana ed europea.

Il corso ha come obiettivo principale quello di fornire una base generale di conoscenze della disciplina e della sua importanza per la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale, per lo sviluppo dell’archeologia pubblica ed il turismo, nonché per definire l’identità europea.

Risultati di apprendimento attesi

1-Conoscenza e comprensione:

Conoscenza e comprensione base dell’archeologia medievale e del suo sviluppo in Europa, con particolare riferimento all’Italia.

Cronologia storica.

Il valore della cultura materiale come base delle ricostruzioni storiche.

L’apporto delle scienze applicate.

2-Capacità di applicare conoscenza e comprensione:

Mediante le lezioni, le esercitazioni pratiche in aula, in Laboratorio e/o sul terreno gli studenti potranno applicare le nozioni acquisite, sviluppando le singole capacità di analizzare, interpretare e sintetizzare i dati provenienti da fonti diverse.

3-Autonomia di giudizio, abilità comunicative e capacità di apprendimento:

Gli allievi dovranno capire le basi dell’interpretazione e come si arriva a ricostruire la storia tramite l’analisi della cultura materiale, nonché metodi di valorizzazione, sia specialistica, sia verso il grande pubblico, anche turistico.

Lezioni frontali (salvo diverse indicazioni causa Covid-19). Eventuali sopralluoghi a siti di interesse nella Provincia di Lecce.

Esame orale.

27 gennaio 2022 appello ordinario

11 febbraio 2022 appello ordinario

25 febbraio 2022 appello ordinario

11 aprile 2022 appello ordinario

20 maggio 2022 appello straordinario

17 giugno 2022 appello ordinario

1 luglio 2022 appello ordinario

15 luglio 2022 appello ordinario

9 settembre 2022 appello ordinario

12 ottobre 2022 appello straordinario

Le lezioni comprenderanno i seguenti argomenti:

Archeologia Medievale – definizione

Cronologie del Medioevo

Archeologia Medievale – direzioni e protagonisti

Verso il Medioevo – la fine dell’Impero romano in Occidente

Le culture ‘barbariche’

La crisi del VI secolo

La scoperta di Sutton Hoo

Città abbandonate e città nuove

L’incastellamento

La nascita e la diffusione del mondo e della cultura islamico

Maometto e Carlomagno

I Vichinghi

L’archeologia medievale nell’Italia meridionale

L’archeologia dell’Italia bizantina

Supersano – un villaggio di età bizantina

Archeologia dei monasteri

La conquista normanna

L’arazzo di Bayeux

I castelli

Villaggi medievali abbandonati (Apigliano, Quattro Macine, ...)

La rivoluzione agraria e le terre nuove

L’esempio della terra di Muro Leccese

Lecce, il castello e le mura

La cultura materiale (ceramiche ed altri materiali)

Manuale: A. Augenti, Archeologia dell’Italia medievale. Storia e ricerca in Italia, Editori Laterza, 2016.

Altre indicazioni saranno impartite durante le lezioni

I testi del docente sono reperibili online su academia.edu

ARCHEOLOGIA MEDIEVALE (L-ANT/08)
ARCHEOLOGIA MEDIEVALE

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 54.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Anno di corso 3

Semestre Secondo Semestre (dal 07/03/2022 al 10/06/2022)

Lingua ITALIANO

Percorso ARCHEOLOGICO (A68)

Conoscenza dei lineamenti della storia medievale italiana ed europea.

Il corso ha come obiettivo principale quello di fornire una base generale di conoscenze della disciplina e della sua importanza per la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale, per lo sviluppo dell’archeologia pubblica ed il turismo, nonché per definire l’identità europea.

Risultati di apprendimento attesi

1-Conoscenza e comprensione:

Conoscenza e comprensione base dell’archeologia medievale e del suo sviluppo in Europa, con particolare riferimento all’Italia.

Cronologia storica.

Il valore della cultura materiale come base delle ricostruzioni storiche.

L’apporto delle scienze applicate.

2-Capacità di applicare conoscenza e comprensione:

Mediante le lezioni, le esercitazioni pratiche in aula, in Laboratorio e/o sul terreno gli studenti potranno applicare le nozioni acquisite, sviluppando le singole capacità di analizzare, interpretare e sintetizzare i dati provenienti da fonti diverse.

3-Autonomia di giudizio, abilità comunicative e capacità di apprendimento:

Gli allievi dovranno capire le basi dell’interpretazione e come si arriva a ricostruire la storia tramite l’analisi della cultura materiale, nonché metodi di valorizzazione, sia specialistica, sia verso il grande pubblico, anche turistico.

Lezioni frontali (salvo diverse indicazioni causa Covid-19). Eventuali sopralluoghi a siti di interesse nella Provincia di Lecce.

Esame orale.

27 gennaio 2022 appello ordinario

11 febbraio 2022 appello ordinario

25 febbraio 2022 appello ordinario

8 aprile 2022 appello ordinario

20 maggio 2022 appello straordinario

17 giugno 2022 appello ordinario

1 luglio 2022 appello ordinario

15 luglio 2022 appello ordinario

9 settembre 2022 appello ordinario

12 ottobre 2022 appello straordinario

Le lezioni comprenderanno i seguenti argomenti:

Archeologia Medievale – definizione

Cronologie del Medioevo

Archeologia Medievale – direzioni e protagonisti

Verso il Medioevo – la fine dell’Impero romano in Occidente

Le culture ‘barbariche’

La crisi del VI secolo

La scoperta di Sutton Hoo

Città abbandonate e città nuove

L’incastellamento

La nascita e la diffusione del mondo e della cultura islamico

Maometto e Carlomagno

I Vichinghi

L’archeologia medievale nell’Italia meridionale

L’archeologia dell’Italia bizantina

Supersano – un villaggio di età bizantina

Archeologia dei monasteri

La conquista normanna

L’arazzo di Bayeux

I castelli

Villaggi medievali abbandonati (Apigliano, Quattro Macine, ...)

La rivoluzione agraria e le terre nuove

L’esempio della terra di Muro Leccese

Lecce, il castello e le mura

La cultura materiale (ceramiche ed altri materiali)

Manuale: A. Augenti, Archeologia dell’Italia medievale. Storia e ricerca in Italia, Editori Laterza, 2016.

Altre indicazioni saranno impartite durante le lezioni

I testi del docente sono reperibili online su academia.edu

ARCHEOLOGIA MEDIEVALE (L-ANT/08)
LABORATORIO DI ARCHEOLOGIA E TOPOGRAFIA MEDIEVALE

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 1.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 10.0

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 07/03/2022 al 10/06/2022)

Lingua ITALIANO

Percorso ARCHEOLOGICO (A68)

Conoscenza basilare dell'archeologia medievale, in particolare in Italia.

Lavoro in laboratorio con esame autoptica dei materiali e GIS.

Il laboratorio mira a fornire una conoscenza più approfondita dell'archeologia medievale in Terra d’Otranto; è propedeutico ad un maggior coinvolgimento degli studenti nei lavori di scavo o ricognizione archeologica, nonché nelle attività didattiche e turistiche. Esperienza pratica di materiali e tecniche di indagine. Questo fornisce una base importante per il lavoro sul campo.  

Lezione in laboratorio, con analisi dei materiali.

Certificazione di presenza.

27 gennaio 2022 appello ordinario

11 febbraio 2022 appello ordinario

25 febbraio 2022 appello ordinario

11 aprile 2022 appello ordinario

20 maggio 2022 appello straordinario

17 giugno 2022 appello ordinario

1 luglio 2022 appello ordinario

15 luglio 2022 appello ordinario

9 settembre 2022 appello ordinario

12 ottobre 2022 appello straordinario

Alcuni testi di riferimento saranno segnalati durante l'attività di laboratorio.

LABORATORIO DI ARCHEOLOGIA E TOPOGRAFIA MEDIEVALE (L-ANT/08)
LABORATORIO DI TOPOGRAFIA MEDIEVALE

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/08

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 1.0

Docente titolare Paul Raymond ARTHUR

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 10.0

  Ore erogate dal docente Paul Raymond ARTHUR: 5.0

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 07/03/2022 al 10/06/2022)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

Conoscenza basilare dell'archeologia medievale e del Salento, in particolare.

Il laboratorio è finalizzato all’approfondimento della cultura materiale di età medievale. Alcuni incontri saranno finalizzati alla comprensione degli aspetti inerenti alla documentazione archeologica degli inseidiamenti. Più in dettaglio, incontri saranno finalizzati alla comprensione degli aspetti inerenti alla documentazione archeologica dei territori, di scavo e dell'architettura mediante l’utilizzo di supporti informatici specificamente prodotto per il Progetto PRIN sul patrimonio bizantino dell’Italia meridionale e della Sicilia(banca dati e GIS).

Il laboratorio mira a fornire una conoscenza più approfondita dell'archeologia medievale in Terra d’Otranto; è propedeutico ad un maggior coinvolgimento degli studenti nei lavori di scavo o ricognizione archeologica, nonché nelle attività didattiche e turistiche. Esperienza pratica di materiali e tecniche di indagine. Questo fornisce una base importante per il lavoro sul campo.  

Lezione in laboratorio, con analisi dei materiali e compilazione di schede.

Il credito formativo sarà rilasciato in base all’attestata frequenza del ciclo di lezioni in laboratorio.

27 gennaio 2022 appello ordinario

11 febbraio 2022 appello ordinario

25 febbraio 2022 appello ordinario

11 aprile 2022 appello ordinario

20 maggio 2022 appello straordinario

17 giugno 2022 appello ordinario

1 luglio 2022 appello ordinario

15 luglio 2022 appello ordinario

9 settembre 2022 appello ordinario

12 ottobre 2022 appello straordinario.

Testi di riferimento saranno segnalati durante l'attività di laboratorio.

LABORATORIO DI TOPOGRAFIA MEDIEVALE (L-ANT/08)
MEDIEVAL ARCHAEOLOGY

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/08

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 42.0

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 20/09/2021 al 14/01/2022)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

Conoscenza base della lingua inglese.

Il corso esaminerà lo sviluppo della coscienza del Medioevo dopo il Rinascimento, esaminando lo sviluppo del pensiero e delle espressioni culturali e artistiche, da Walpole ai preraffaelliti e oltre. Fornirà anche una sintesi delle principali tendenze di ricerca e delle scoperte più significative dell'archeologia medievale in Europa, oltre a presentare lo stato delle conoscenze per quanto riguarda l'archeologia bizantina e medievale della Terra d'Otranto, e l'interpretazione del Medioevo in epoca moderna. Si presterà attenzione, inoltre, all'uso delle tecniche scientifiche e dell'informatica, nella gestione, interpretazione e presentazione dei dati.

Il corso intende fornire agli studenti una panoramica generale di alcune delle più significative ricerche recenti dell'archeologia medievale europea, aiutandoli così a valutare gli attuali sviluppi della ricerca e del metodo e a contestualizzare il lavoro svolto in Italia e nel Mediterraneo. Gli studenti dovrebbero ottenere:

- capacità di comprendere e impiegare il grande potenziale della tecnologia dell'informazione e dell'analisi scientifica nella ricerca e nella presentazione nelle scienze umane;

- capacità di argomentazione, comunicazione e discussione sia orale che scritta;

- la coltivazione delle capacità critiche;

- approfondimento dell'interesse e della passione per la cultura e le arti;

- una migliore comprensione della lingua inglese con particolare riferimento al vocabolario adottato in archeologia, nelle arti e nelle scienze umane.

Lezioni frontali (salvo diverse indicazioni causa Covid-19). Eventuali sopralluoghi a siti di interesse nella Provincia di Lecce.

Esame orale e tesina scritta (da consegnare almeno 10 giorni prima dell’esame)

27 gennaio 2022 appello ordinario

11 febbraio 2022 appello ordinario

25 febbraio 2022 appello ordinario

8 aprile 2022 appello ordinario

20 maggio 2022 appello straordinario

17 giugno 2022 appello ordinario

1 luglio 2022 appello ordinario

15 luglio 2022 appello ordinario

9 settembre 2022 appello ordinario

12 ottobre 2022 appello straordinario

Si informano gli studenti interessati che le lezioni dell'insegnamento in oggetto avranno inizio mercoledì 29 settembre ore 11:00 nell'aula indicata su easyroom.unsalento.

Per qualsiasi precisazione sono contattabile tramite email: paul.arthur@unisalento.it

Introduzione ed orientamento al corso

 

Nuovi orientamenti

Le cronologie

Popolamento e demografia

L’insediamento

L’alimentazione

La cultura materiale

I cambiamenti sociali

 

Il patrimonio bizantino dell’Italia meridionale e della Sicilia

Nuove ricerche e nuove prospettive

 

Il Medioevo moderno

Gothic Novel (Walpole ed Otranto, Poe e Tennyson)

Gothic Revival (Pugin, Viollet-le-Duc...)

Morris e Ruskin, Arts & Crafts

Dai pre-Raphaelites all’Art Nouveau

Cultura, mitologie e nazionalismi

La magia del Nord (dai Vichinghi a Tolkien

Graham-Campbell J., Valor M. (eds.) 2007, The Archaeology of Medieval Europe, Vol. 1. Eighth to Twelfth Centuries AD, Aarhus University Press, Denmark.Inizio modulo

Carver M., Klapste J. (eds.) 2011, The Archaeology of Medieval Europe, Vol. 2: Twelfth to Sixteenth Centuries, Aarhus University Press, Denmark.

Altri riferimenti bibliografici saranno forniti durante le lezioni.

MEDIEVAL ARCHAEOLOGY (L-ANT/08)
MEDIEVAL ARCHAEOLOGY

Degree course DIGITAL HUMANITIES

Subject area L-ANT/08

Course type Laurea Magistrale

Credits 6.0

Teaching hours Ore totali di attività frontale: 42.0

For matriculated on 2021/2022

Year taught 2021/2022

Course year 1

Semestre Primo Semestre (dal 20/09/2021 al 14/01/2022)

Language INGLESE

Subject matter COMUNE/GENERICO (999)

Conoscenza base della lingua inglese.

Il corso esaminerà lo sviluppo della coscienza del Medioevo dopo il Rinascimento, esaminando lo sviluppo del pensiero e delle espressioni culturali e artistiche, da Walpole ai preraffaelliti e oltre. Fornirà anche una sintesi delle principali tendenze di ricerca e delle scoperte più significative dell'archeologia medievale in Europa, oltre a presentare lo stato delle conoscenze per quanto riguarda l'archeologia bizantina e medievale della Terra d'Otranto, e l'interpretazione del Medioevo in epoca moderna. Si presterà attenzione, inoltre, all'uso delle tecniche scientifiche e dell'informatica, nella gestione, interpretazione e presentazione dei dati.

Il corso intende fornire agli studenti una panoramica generale di alcune delle più significative ricerche recenti dell'archeologia medievale europea, aiutandoli così a valutare gli attuali sviluppi della ricerca e del metodo e a contestualizzare il lavoro svolto in Italia e nel Mediterraneo. Gli studenti dovrebbero ottenere:

- capacità di comprendere e impiegare il grande potenziale della tecnologia dell'informazione e dell'analisi scientifica nella ricerca e nella presentazione nelle scienze umane;

- capacità di argomentazione, comunicazione e discussione sia orale che scritta;

- la coltivazione delle capacità critiche;

- approfondimento dell'interesse e della passione per la cultura e le arti;

- una migliore comprensione della lingua inglese con particolare riferimento al vocabolario adottato in archeologia, nelle arti e nelle scienze umane.

Lezioni frontali (salvo diverse indicazioni causa Covid-19). Eventuali sopralluoghi a siti di interesse nella Provincia di Lecce.

Esame orale e tesina scritta (da consegnare almeno 10 giorni prima dell’esame)

27 gennaio 2022 appello ordinario

11 febbraio 2022 appello ordinario

25 febbraio 2022 appello ordinario

11 aprile 2022 appello ordinario

20 maggio 2022 appello straordinario

17 giugno 2022 appello ordinario

1 luglio 2022 appello ordinario

15 luglio 2022 appello ordinario

9 settembre 2022 appello ordinario

12 ottobre 2022 appello straordinario

Si informano gli studenti interessati che le lezioni dell'insegnamento in oggetto avranno inizio mercoledì 29 settembre ore 11:00 nell'aula indicata su easyroom.unsalento.

Per qualsiasi precisazione sono contattabile tramite email: paul.arthur@unisalento.it

Introduzione ed orientamento al corso

 

Nuovi orientamenti

Le cronologie

Popolamento e demografia

L’insediamento

L’alimentazione

La cultura materiale

I cambiamenti sociali

 

Il patrimonio bizantino dell’Italia meridionale e della Sicilia

Nuove ricerche e nuove prospettive

 

Il Medioevo moderno

Gothic Novel (Walpole ed Otranto, Poe e Tennyson)

Gothic Revival (Pugin, Viollet-le-Duc...)

Morris e Ruskin, Arts & Crafts

Dai pre-Raphaelites all’Art Nouveau

Cultura, mitologie e nazionalismi

La magia del Nord (dai Vichinghi a Tolkien

Graham-Campbell J., Valor M. (eds.) 2007, The Archaeology of Medieval Europe, Vol. 1. Eighth to Twelfth Centuries AD, Aarhus University Press, Denmark.Inizio modulo

Carver M., Klapste J. (eds.) 2011, The Archaeology of Medieval Europe, Vol. 2: Twelfth to Sixteenth Centuries, Aarhus University Press, Denmark.

Altri riferimenti bibliografici saranno forniti durante le lezioni.

MEDIEVAL ARCHAEOLOGY (L-ANT/08)
MEDIEVAL ARCHAEOLOGY

Degree course TRADUZIONE TECNICO-SCIENTIFICA E INTERPRETARIATO

Subject area L-ANT/08

Course type Laurea Magistrale

Credits 6.0

Teaching hours Ore totali di attività frontale: 36.0

For matriculated on 2020/2021

Year taught 2021/2022

Course year 2

Semestre Primo Semestre (dal 20/09/2021 al 14/01/2022)

Language INGLESE

Subject matter PERCORSO UNISALENTO (A98)

Conoscenza base della lingua inglese.

Il corso esaminerà lo sviluppo della coscienza del Medioevo dopo il Rinascimento, esaminando lo sviluppo del pensiero e delle espressioni culturali e artistiche, da Walpole ai preraffaelliti e oltre. Fornirà anche una sintesi delle principali tendenze di ricerca e delle scoperte più significative dell'archeologia medievale in Europa, oltre a presentare lo stato delle conoscenze per quanto riguarda l'archeologia bizantina e medievale della Terra d'Otranto, e l'interpretazione del Medioevo in epoca moderna. Si presterà attenzione, inoltre, all'uso delle tecniche scientifiche e dell'informatica, nella gestione, interpretazione e presentazione dei dati.

Il corso intende fornire agli studenti una panoramica generale di alcune delle più significative ricerche recenti dell'archeologia medievale europea, aiutandoli così a valutare gli attuali sviluppi della ricerca e del metodo e a contestualizzare il lavoro svolto in Italia e nel Mediterraneo. Gli studenti dovrebbero ottenere:

- capacità di comprendere e impiegare il grande potenziale della tecnologia dell'informazione e dell'analisi scientifica nella ricerca e nella presentazione nelle scienze umane;

- capacità di argomentazione, comunicazione e discussione sia orale che scritta;

- la coltivazione delle capacità critiche;

- approfondimento dell'interesse e della passione per la cultura e le arti;

- una migliore comprensione della lingua inglese con particolare riferimento al vocabolario adottato in archeologia, nelle arti e nelle scienze umane.

Lezioni frontali (salvo diverse indicazioni causa Covid-19). Eventuali sopralluoghi a siti di interesse nella Provincia di Lecce.

Esame orale e tesina scritta (da consegnare almeno 10 giorni prima dell’esame)

27 gennaio 2022 appello ordinario

11 febbraio 2022 appello ordinario

25 febbraio 2022 appello ordinario

11 aprile 2022 appello ordinario

20 maggio 2022 appello straordinario

17 giugno 2022 appello ordinario

1 luglio 2022 appello ordinario

15 luglio 2022 appello ordinario

9 settembre 2022 appello ordinario

12 ottobre 2022 appello straordinario

Si informano gli studenti interessati che le lezioni dell'insegnamento in oggetto avranno inizio mercoledì 29 settembre ore 11:00 nell'aula indicata su easyroom.unsalento.

Per qualsiasi precisazione sono contattabile tramite email: paul.arthur@unisalento.it

Introduzione ed orientamento al corso

 

Nuovi orientamenti

Le cronologie

Popolamento e demografia

L’insediamento

L’alimentazione

La cultura materiale

I cambiamenti sociali

 

Il patrimonio bizantino dell’Italia meridionale e della Sicilia

Nuove ricerche e nuove prospettive

 

Il Medioevo moderno

Gothic Novel (Walpole ed Otranto, Poe e Tennyson)

Gothic Revival (Pugin, Viollet-le-Duc...)

Morris e Ruskin, Arts & Crafts

Dai pre-Raphaelites all’Art Nouveau

Cultura, mitologie e nazionalismi

La magia del Nord (dai Vichinghi a Tolkien

Graham-Campbell J., Valor M. (eds.) 2007, The Archaeology of Medieval Europe, Vol. 1. Eighth to Twelfth Centuries AD, Aarhus University Press, Denmark.Inizio modulo

Carver M., Klapste J. (eds.) 2011, The Archaeology of Medieval Europe, Vol. 2: Twelfth to Sixteenth Centuries, Aarhus University Press, Denmark.

Altri riferimenti bibliografici saranno forniti durante le lezioni.

MEDIEVAL ARCHAEOLOGY (L-ANT/08)
ARCHEOLOGIA MEDIEVALE

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 54.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 3

Semestre Primo Semestre (dal 21/09/2020 al 15/01/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso ARCHEOLOGICO (A68)

Conoscenza dei lineamenti della storia medievale e dell'archeologia.

Dopo aver definito la materia, il corso presenta la nascita e lo sviluppo dell’archeologia medievale, nonché le principali interpretazioni della storia medievale basate sull’archeologia, dalla fine dell’Impero Romano di Occidente fino al XVI secolo. Saranno illustrati alcuni dei più significativi scavi e reperti rinvenuti in Europa e nel Mediterraneo, con particolare riferimento all’Italia e allo sviluppo della disciplina in Terra d’Otranto durante gli ultimi trent’anni.

Il corso ha come obiettivo principale quello di fornire una base generale di conoscenze della disciplina e della sua importanza per la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale, per lo sviluppo dell’archeologia pubblica ed il turismo, nonché per definire l’identità europea.

Le lezioni frontali e lo studio del materiale bibliografico indicato nel programma e presentato durante le lezioni consentiranno allo studente di conoscere i lineamenti fondamentali della disciplina. Alla fine del corso lo studente potrà in grado di analizzare, sintetizzare, organizzare e comunicare le informazioni relative ai principali temi di archeologia medievale.

Lezioni frontali in aula con Powerpoint; sopraluoghi da programmare.

In seguito alle nuove disposizioni per evitare il contagio da coronavirus, sarà possibile sostenere gli esami della sessione primaverile solo in modalità online (vedi guida sul portale unisalento.it).

Esame orale basato sullo studio del materiale bibliografico consigliato e mirato a verificare la conoscenza dei temi sviluppati nel corso delle lezioni. In particolare, saranno formulate delle domande e lo studente sarà valutato considerando: conoscenza dei contenuti della disciplina; capacità di sintesi; correttezza formale nell’esposizione; capacità di argomentare la propria tesi.

3 luglio 2020 ore 10:00

20 luglio 2020 ore 10:00

11 settembre 2020 ore 10:00

9 ottobre 2020 ore 10:00 (riservato ai laureandi e studenti fc.)

22 gennaio 2021 ore 10:00

8 febbraio 2021 ore 10:00

26 febbraio 2021 ore 10:00

8 aprile 2021 ore 10:00 (appello straordinario aperto anche a studenti in debito di esame (anche per esami del I semestre 2020/2021)

20 maggio 2021 10:00 (appello straordinario per laureandi sessione estiva e studenti fc.)

11 giugno 2021 ore 10:00

30 giugno 2021 ore 10:00

16 luglio 2021 ore 10:00

17 settembre 2021

25 ottobre 2021 (1 appello straordinario per laureandi, studenti fc. e studenti iscritti in corso all’ultimo anno dei corsi di laurea triennale e di laurea magistrale che hanno terminato le lezioni del secondo semestre)

13 dicembre 2021

Inizio delle lezioni: lunedi 05 ottobre 2020, ore 11:15, ex INAPLI, A11. Le lezioni si terrano in modalità didattica parallela il lunedi e il giovedi, ore 11:15-13:00.

Le lezioni comprenderanno i seguenti argomenti:

 

Orientamento al corso

Archeologia Medievale – definizione

Cronologie del Medioevo

Archeologia Medievale – direzioni e protagonisti

Verso il Medioevo – la fine dell’Impero romano in Occidente

Le culture ‘barbariche’ (Unni, Goti, Longobardi ...)

La crisi del VI secolo

La scoperta di Sutton Hoo

Città abbandonate e città nuove

L’incastellamento

La nascita e la diffusione del mondo e della cultura islamico

Maometto e Carlomagno

I Vichinghi

L’archeologia medievale nell’Italia meridionale

L’archeologia dell’Italia bizantina

Supersano – un villaggio di età bizantina

Archeologia dei monasteri

La conquista normanna

L’arazzo di Bayeux

I castelli

I cicli produttivi

Villaggi medievali abbandonati (Apigliano, Quattro Macine, ...)

La rivoluzione agraria e le terre nuove

L’esempio della terra di Muro Leccese

Lecce, il castello e le mura

La cultura materiale (ceramiche ed altri materiali)

Manuali: A. Augenti, Archeologia dell’Italia medievale. Storia e ricerca in Italia, Editori Laterza, 2016.

G.P. Brogiolo, A. Chavarria  Arnau, Archeologia Postclassica. Temi, strumenti, prospettive, Carocci editore, 2020

Riferimenti ad altri articoli e volumi pertinenti saranno impartiti durante le lezioni. Molti sono disponibili su academia.edu.

ARCHEOLOGIA MEDIEVALE (L-ANT/08)
LABORATORIO DI ARCHEOLOGIA E TOPOGRAFIA MEDIEVALE

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 1.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 10.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 01/03/2021 al 04/06/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso ARCHEOLOGICO (A68)

Conoscenza basilare dell'archeologia medievale

Il laboratorio è finalizzato all’approfondimento della cultura materiale di età medievale. Alcuni incontri saranno finalizzati alla comprensione degli aspetti inerenti la documentazione archeologica dei luoghi religiosi (edificio di culto e cimitero) attraverso l’utilizzo di schede informatiche elaborate all’interno di un progetto di ricerca europeo.

Fornire una conoscenza basilare delle ceramiche di età medievale rinvenute in Terra d’Otranto, propedeutico anche alla partecipazione a lavori di scavo o ricognizione archeologica.

Lezione in laboratorio, con analisi dei materiali.

Il credito formativo sarà rilasciato in base all’attestata frequenza del ciclo di lezioni in laboratorio.

Saranno spiegati, frammenti alla mano, come analizzare, identificare, datare e classificare le principali classi di ceramica in uso durante il medioevo in Terra d’Otranto (ceramica bizantina, locale ed importata; ceramica a bande; le invetriate: protomaiolica, RMR, ceramica protograffita e graffita). Inoltre, alcuni incontri saranno finalizzati alla comprensione degli aspetti inerenti la documentazione archeologica di un edificio di culto in Terra d'Otranto attraverso l’utilizzo di schede informatiche elaborate all’interno del progetto 'CARE' di ricerca europeo.

Testi di riferimento saranno indicati durante gli incontri.

LABORATORIO DI ARCHEOLOGIA E TOPOGRAFIA MEDIEVALE (L-ANT/08)
LABORATORIO DI TOPOGRAFIA MEDIEVALE

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/08

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 1.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 10.0

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 03/03/2021 al 06/06/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

Conoscenza dell'archeologia medievale

Il laboratorio è finalizzato all’approfondimento della cultura materiale di età medievale. Alcuni incontri saranno finalizzati alla comprensione degli aspetti inerenti la documentazione archeologica dei luoghi religiosi (edificio di culto e cimitero) attraverso l’utilizzo di schede informatiche elaborate all’interno di un progetto di ricerca europeo.

Fornire una conoscenza più approfondita dell'archeologia medievale in Terra d’Otranto, propedeutico ad un maggior coinvolgimento a lavori di scavo o ricognizione archeologica, nonché ad attività didattiche e turistiche.

Lezione in laboratorio, con analisi dei materiali e compilazione di schede.

Il credito formativo sarà rilasciato in base all’attestata frequenza del ciclo di lezioni in laboratorio.

Non sono previsti esami.

Incontri saranno finalizzati alla comprensione degli aspetti inerenti la documentazione archeologica dei territori, di scavo e dell'architettura attraverso l’utilizzo di supporti informatici, nonché di schede informatiche elaborate all’interno del progetto 'CARE' di ricerca europeo.

Testi di riferimento saranno indicati durante le lezioni.

LABORATORIO DI TOPOGRAFIA MEDIEVALE (L-ANT/08)
MEDIEVAL ARCHAEOLOGY

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/08

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 42.0

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 03/03/2021 al 06/06/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

Una conoscenza di base della storia medievale e dell'archeologia medievale, così come dell'archeologia in generale. Sarebbe auspicabile possedere una conoscenza base della lingua inglese.

Il corso esaminerà lo sviluppo di una coscienza del Medioevo dopo il Rinascimento, esaminando lo sviluppo del pensiero e delle espressioni culturali e artistiche, da Walpole ai preraffaelliti e oltre. Fornirà anche una sintesi delle principali tendenze di ricerca e dei reperti più significativi dell'archeologia medievale in tutta Europa, oltre a presentare lo stato di conoscenza per quanto riguarda l'archeologia bizantina e medievale della Terra d'Otranto, e l'interpretazione del Medioevo in tempi moderni. Sarà inoltre prestata attenzione all'uso delle tecniche scientifiche e delle tecnologie dell'informazione, nella gestione, interpretazione e presentazione dei dati.

Le lezioni e lo studio della bibliografia suggerita, così come la ricerca per i saggi, permetteranno allo studente di conoscere le origini e le tendenze attuali della disciplina. Alla fine del corso lo studente dovrebbe essere in grado di analizzare, sintetizzare, organizzare e comunicare informazioni relative ai principali temi del Medioevo e dell'archeologia medievale.

Il corso si baserà su lezioni, illustrate con presentazioni Powerpoint. Si spera che possa essere organizzato come seminari, con la piena partecipazione degli studenti.

 

Gli studenti saranno valutati attraverso saggi scritti e illustrati che saranno discussi durante l'esame finale.

 

Da stabilire

Le varie lezioni includeranno temi come "Patrimonio bizantino dell'Italia", "La rinascita del Medioevo"" (neo-gotico, preraffaelliti, ecc.), "Archeologia pubblica" e "Tendenze attuali nell'archeologia medievale""

 

Non esiste un manuale specifico per questo corso, quindi il materiale bibliografico verrà presentato durante le lezioni.

 

MEDIEVAL ARCHAEOLOGY (L-ANT/08)
MEDIEVAL ARCHAEOLOGY

Degree course DIGITAL HUMANITIES

Subject area L-ANT/08

Course type Laurea Magistrale

Credits 6.0

Teaching hours Ore totali di attività frontale: 42.0

For matriculated on 2020/2021

Year taught 2020/2021

Course year 1

Semestre Secondo Semestre (dal 01/03/2021 al 04/06/2021)

Language INGLESE

Subject matter COMUNE/GENERICO (999)

A basic knowledge of medieval history and medieval archaeology, as well as of archaeology in general. A working knowledge of the English language is also required.

The course will examine the development of a conscience of the Middle Ages after the Renaissance, examining the development of cultural and artistic thought and expressions, from Walpole to the pre-Raphaelites and beyond. It will also provide a summary of the principal research trends and most significant findings in medieval archaeology across Europe, as well as presenting the state of knowledge as regards the Byzantine and medieval archaeology of the Terra d’Otranto, and the interpretation of the Middle Ages in modern times. Attention will, furthermore, be given to the use of scientific techniques and information technology, in the management, interpretation and presentation of data.

The lectures and study of the suggested bibliography, as well as research for essays, will allow the student to learn about the origins and current trends in the discipline. At the end of the course the student should be able to analyze, synthesize, organize and communicate information related to the main themes of the middle ages and of medieval archaeology.

The course will be based on lectures, illustrated with Powerpoint presentations. It is hoped that it can be arranged as seminars, with full participation of the students.

Students will be assesed through written and illustrated essays that will be discussed during final examination.

24/3/2020 10:00 a.m.

14/4/2020 10:00 a.m.

1 June 2020 (riservato ai laureandi della Sessione estiva e Studenti fuori corso) 10:00 a.m.

15 June 2020 10:00 a.m.

3 July 2020 10:00 a.m.

20 July 2020 10:00 a.m.

11 September 2020 10:00 a.m.

9 ottobre 2020 ore 10:00 (riservato ai laureandi e studenti fc.)
22 gennaio 2021 ore 10:00
8 febbraio 2021 ore 10:00
26 febbraio 2021 ore 10:00
8 aprile 2021 ore 10:00 (appello straordinario aperto anche a studenti in debito di esame (anche per esami del I
semestre 2020/2021)
20 maggio 2021 10:00 (appello straordinario per laureandi sessione estiva e studenti fc.)
11 giugno 2021 ore 10:00
30 giugno 2021 ore 10:00
16 luglio 2021 ore 10:00
17 settembre 2021
25 ottobre 2021 (1 appello straordinario per laureandi, studenti fc. e studenti iscritti in corso all'ultimo anno dei
corsi di laurea triennale e di laurea magistrale che hanno terminato le lezioni del secondo semestre)

13 dicembre 2021

 

The various lectures will include themes such as "Italy's Byzantine heritage", "The ‘rebirth of the Middle Ages’" (neo-gothic, pre-Raphaelites, etc.), "Public archaeology", "Current trends in medieval archaeology"

There is no specific manual to this course, so bibliographical material will be presented during lessons.

MEDIEVAL ARCHAEOLOGY (L-ANT/08)
LABORATORIO DI ARCHEOLOGIA E TOPOGRAFIA MEDIEVALE

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 1.0

Docente titolare Paul Raymond ARTHUR

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 10.0

  Ore erogate dal docente Paul Raymond ARTHUR: 5.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 23/09/2019 al 17/01/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso ARCHEOLOGICO (A68)

Conoscenza basilare dell'archeologia medievale

Il laboratorio è finalizzato all’approfondimento della cultura materiale di età medievale. Alcuni incontri saranno finalizzati alla comprensione degli aspetti inerenti la documentazione archeologica dei luoghi religiosi (edificio di culto e cimitero) attraverso l’utilizzo di schede informatiche elaborate all’interno di un progetto di ricerca europeo.

Fornire una conoscenza basilare delle ceramiche di età medievale rinvenute in Terra d’Otranto, propedeutico anche alla partecipazione a lavori di scavo o ricognizione archeologica.

Lezione in laboratorio, con analisi dei materiali.

Il credito formativo sarà rilasciato in base all’attestata frequenza del ciclo di lezioni in laboratorio.

Saranno spiegati, frammenti alla mano, come analizzare, identificare, datare e classificare le principali classi di ceramica in uso durante il medioevo in Terra d’Otranto (ceramica bizantina, locale ed importata; ceramica a bande; le invetriate: protomaiolica, RMR, ceramica protograffita e graffita). Inoltre, alcuni incontri saranno finalizzati alla comprensione degli aspetti inerenti la documentazione archeologica di un edificio di culto in Terra d'Otranto attraverso l’utilizzo di schede informatiche elaborate all’interno del progetto 'CARE' di ricerca europeo.

Alcuni testi di reiferimento saranno segnalati durante l'attività di laboratorio.

LABORATORIO DI ARCHEOLOGIA E TOPOGRAFIA MEDIEVALE (L-ANT/08)
LABORATORIO DI TOPOGRAFIA MEDIEVALE

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/08

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 1.0

Docente titolare Paul Raymond ARTHUR

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 10.0

  Ore erogate dal docente Paul Raymond ARTHUR: 5.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 24/02/2020 al 29/05/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

Conoscenza dell'archeologia medievale

Il laboratorio è finalizzato all’approfondimento della cultura materiale di età medievale. Alcuni incontri saranno finalizzati alla comprensione degli aspetti inerenti la documentazione archeologica dei luoghi religiosi (edificio di culto e cimitero) attraverso l’utilizzo di schede informatiche elaborate all’interno di un progetto di ricerca europeo.

Fornire una conoscenza più approfondita dell'archeologia medievale in Terra d’Otranto, propedeutico ad un maggior coinvolgimento a lavori di scavo o ricognizione archeologica, nonché ad attività didattiche e turistiche.

Lezione in laboratorio, con analisi dei materiali e compilazione di schede.

Il credito formativo sarà rilasciato in base all’attestata frequenza del ciclo di lezioni in laboratorio.

Non sono previsti esami.

Incontri saranno finalizzati alla comprensione degli aspetti inerenti la documentazione archeologica dei territori, di scavo e dell'architettura attraverso l’utilizzo di supporti informatici, nonché di schede informatiche elaborate all’interno del progetto 'CARE' di ricerca europeo.

Testi di riferimento saranno indicati durante le lezioni.

LABORATORIO DI TOPOGRAFIA MEDIEVALE (L-ANT/08)
MEDIEVAL ARCHAEOLOGY

Degree course EUROPEAN HERITAGE, DIGITAL MEDIA AND THE INFORMATION SOCIETY

Subject area L-ANT/08

Course type Laurea Magistrale

Credits 6.0

Teaching hours Ore totali di attività frontale: 42.0

For matriculated on 2019/2020

Year taught 2019/2020

Course year 1

Semestre Secondo Semestre (dal 24/02/2020 al 29/05/2020)

Language INGLESE

Subject matter INTERNAZIONALE (A56)

A basic knowledge of medieval history and medieval archaeology, as well as of archaeology in general. A working knowledge of the English language is also required.

The course will examine the development of a conscience of the Middle Ages after the Renaissance, examining the development of cultural and artistic thought and expressions, from Walpole to the pre-Raphaelites and beyond. It will also provide a summary of the principal research trends and most significant findings in medieval archaeology across Europe, as well as presenting the state of knowledge as regards the Byzantine and medieval archaeology of the Terra d’Otranto, and the interpretation of the Middle Ages in modern times. Attention will, furthermore, be given to the use of scientific techniques and information technology, in the management, interpretation and presentation of data.

The lectures and study of the suggested bibliography, as well as research for essays, will allow the student to learn about the origins and current trends in the discipline. At the end of the course the student should be able to analyze, synthesize, organize and communicate information related to the main themes of the Middle Ages and of medieval archaeology.

The course will be based on lectures, illustrated with Powerpoint presentations. It is hoped that it can be arranged as seminars, with full participation of the students.

Students will be assessed through written and illustrated essays that will be discussed during final examination.

24/3/2020 10:00 a.m.

14/4/2020 10:00 a.m.

1 June 2020 (riservato ai laureandi della Sessione estiva e Studenti fuori corso) 10:00 a.m.

15 June 2020 10:00 a.m.

3 July 2020 10:00 a.m.

20 July 2020 10:00 a.m.

11 September 2020 10:00 a.m.

The various lectures will include themes such as "Italy's Byzantine heritage", "The ‘rebirth of the Middle Ages’" (neo-gothic, pre-Raphaelites, etc.), "Public archaeology", "Current trends in medieval archaeology"

There is no specific manual to this course, so bibliographical material will be presented during lessons.

MEDIEVAL ARCHAEOLOGY (L-ANT/08)
MEDIEVAL ARCHAEOLOGY

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/08

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 42.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 24/02/2020 al 29/05/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

A basic knowledge of medieval history and medieval archaeology, as well as of archaeology in general. A working knowledge of the English language is also required.

The course will examine the development of a conscience of the Middle Ages after the Renaissance, examining the development of cultural and artistic thought and expressions, from Walpole to the pre-Raphaelites and beyond. It will also provide a summary of the principal research trends and most significant findings in medieval archaeology across Europe, as well as presenting the state of knowledge as regards the Byzantine and medieval archaeology of the Terra d’Otranto, and the interpretation of the Middle Ages in modern times. Attention will, furthermore, be given to the use of scientific techniques and information technology, in the management, interpretation and presentation of data.

The lectures and study of the suggested bibliography, as well as research for essays, will allow the student to learn about the origins and current trends in the discipline. At the end of the course the student should be able to analyze, synthesize, organize and communicate information related to the main themes of the middle ages and of medieval archaeology.

The course will be based on lectures, illustrated with Powerpoint presentations. It is hoped that it can be arranged as seminars, with full participation of the students.

Students will be assesed through written and illustrated essays that will be discussed during final examination.

24/3/2020 10:00 a.m.

14/4/2020 10:00 a.m.

1 June 2020 (riservato ai laureandi della Sessione estiva e Studenti fuori corso) 10:00 a.m.

15 June 2020 10:00 a.m.

3 July 2020 10:00 a.m.

20 July 2020 10:00 a.m.

11 September 2020 10:00 a.m.

The various lectures will include themes such as "Italy's Byzantine heritage", "The ‘rebirth of the Middle Ages’" (neo-gothic, pre-Raphaelites, etc.), "Public archaeology", "Current trends in medieval archaeology"

There is no specific manual to this course, so bibliographical material will be presented during lessons.

MEDIEVAL ARCHAEOLOGY (L-ANT/08)
LABORATORIO DI TOPOGRAFIA MEDIEVALE

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/08

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 1.0

Docente titolare Paul Raymond ARTHUR

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 10.0

  Ore erogate dal docente Paul Raymond ARTHUR: 5.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 04/03/2019 al 07/06/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

LABORATORIO DI TOPOGRAFIA MEDIEVALE (L-ANT/08)
MEDIEVAL ARCHAEOLOGY

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/08

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 42.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 04/03/2019 al 07/06/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

Lo studente che accede a questo insegnamento dovrebbe avere almeno una conoscenza base della lingua inglese ed una conoscenza generale dell’archeologia.

L’obiettivo principale del corso è quello di fornire una sintesi dei trend principali delle ricerche e delle scoperte più significative attraverso l’Europa, presentando, inoltre, lo stato di conoscenza per quanto riguarda l’archeologia bizantina e medievale in Puglia. Alcune lezioni illustreranno anche il ruolo del Medioevo sullo sviluppo della cultura moderna ed attuale, a partire del movimento neogotico del ‘700.

Per quanto possibile, le lezioni saranno impostate secondo le specifiche conoscenze degli allievi riguardo la lingua inglese e la materia archeologica.

Il corso in ‘Medieval Archaeology’ prevede di fornire agli allievi una visione generale di alcune delle più significative ricerche nell’archeologia medievale europea, così permettendo loro di valutare la ricerca attuale e gli sviluppi metodologici e di contestualizzare gli studi in corso in Italia e nel mondo mediterraneo.

 

Gli allievi dovrebbero beneficiare con:

  • capacità nell’argomentazione, comunicazione e discussione orale e scritta;
  • coltivazione delle abilità critiche;
  • aumento di conoscenza ed interesse per la cultura e per le arti.

– didattica frontale

– attività seminariale

 

L’insegnamento si compone di lezioni frontali. Tesine ed incontri seminariali saranno eventualmente organizzati al fine di approfondire aspetti di rilievo o di particolare interesse, in base al numero di allievi iscritti al corso.

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale utilizzando esclusivamente le modalità online previste dal sistema VOL. Date sotto sono puramente indicative. Le date correte saranno resi disponibili appena possibile tramite il sistema VOL

 

Appelli:

maggio 2019

giugno 2019

 

La commissione d’esame è così composta: Paul ARTHUR (Presidente), Brunella BRUNO (membro), Marco LEO IMPERIALE (membro).

Programma del corso

 

Introduzione ed orientamento al corso

 

Nuovi orientamenti

Le cronologie

Popolamento e demografia

L’insediamento

L’alimentazione

La cultura materiale

I cambiamenti sociali

 

Il medioevo in Puglia

Nuove ricerche

 

Il Medioevo moderno

The Gothic Novel (Walpole ed Otranto, Poe e Tennyson)

The Gothic Revival (Viollet-le-Duc...)

Morris e Ruskin, Arts & Crafts

Dai pre-Raphaeliti ad Eugène Grasset

Cultura, mitologie e nazionalismi

La magia del Nord (dai Vichinghi a Tolkien)

Lettura consigliata (per iniziare):

Graham-Campbell J., Valor M. (eds.) 2007, The Archaeology of Medieval Europe, Vol. 1. Eighth to Twelfth Centuries AD, Aarhus University Press, Denmark.Inizio modulo

Carver M., Klapste J. (eds.) 2011, The Archaeology of Medieval Europe, Vol. 2: Twelfth to Sixteenth Centuries, Aarhus University Press, Denmark.

 

Specifici riferimenti bibliografici saranno forniti durante le lezioni.

MEDIEVAL ARCHAEOLOGY (L-ANT/08)
MEDIEVAL ARCHAEOLOGY

Degree course EUROPEAN HERITAGE, DIGITAL MEDIA AND THE INFORMATION SOCIETY

Subject area L-ANT/08

Course type Laurea Magistrale

Credits 6.0

Teaching hours Ore totali di attività frontale: 42.0

For matriculated on 2018/2019

Year taught 2018/2019

Course year 1

Semestre Secondo Semestre (dal 04/03/2019 al 07/06/2019)

Language INGLESE

Subject matter INTERNAZIONALE (A56)

MEDIEVAL ARCHAEOLOGY (L-ANT/08)

Tesi

2019:

Aurora Potenza, La ceramica dell'ambiente VI del castello 'Carlo V' di Lecce (magistrale)

Maurizia Persia, I graffiti e il contesto dell'ambiente IV del castello 'Carlo V' di Lecce (specializzazione)

2020/21:

Lorenzo Francesco De Tommaso, Le popolazioni di cultura islamica nella penisola salentina tra IX e XI secolo (trennale)

Ruben Cataldo, Un deposito di ogetti metallici a Supersano. Artigianato e cutura materiale el Salento alto medievale (magistrale)

 

Dottorati svolti e dottorandi in corso:

Marco Leo Imperiale, Signa peregrinorum nell’Italia medievale (XII-XV secolo). Una fonte materiale per la storia dei pellegrinaggi nel Medioevo (Dottorato di Ricerca Storia dei centri, delle vie e della cultura dei pellegrinaggi nel Medioevo euromediterraneo - XX Ciclo)

Marisa Tinelli, Produzione, commercio e consumo delle ceramche invetriate tra il Salento, il Levante e l'Adriatico orientale (XIII-XV sec.) (Dottorato di Ricerca in Scienze del Patrimonio Culturale - XXII Ciclo)

Giuseppe Muci, A landscape in transtion. Indagini integrate per lo studio della transizione tra medioevo ed età moderna in Terra d'Otranto (Dottorato di Ricerca in Scienze del Patrimonio Culturale - XXIX Ciclo)

Simona Catacchio, Il vetro in Terra d’Otranto tra medioevo ed età moderna: il contributo delle analisi archeometriche per la determinazione della provenienza (Dottorato di Ricerca in Scienze del Patrimonio Culturale - XXX Ciclo)

Paolo Marcato, La Frontiera di Bisanzio. Verso una caratterizzazione dell’Italia meridionale tra VI e XI secolo (Dottorato di Ricerca in Scienze del Patrimonio Culturale - XXXV Ciclo)

 

Membro della commissione di dottorato di:

Francesca Rapone – Il mercato nel Regno d’Italia (VIII – metà XI secolo): archeologia e storia, Dottorato di ricerca in Histoire et civilisations – Storia antica ed archeologia. 22° ciclo A.A. 2010-2011. Tesi discussa in data 14 dicembre 2011.

Giovanni Stranieri - La Construction des Paysages Agraires dans la Pouille Médiévale. Resources, pouvoirs et territoires de l’Italie sud-­‐orientale (VIe-­‐XVe siècles)”, Ecole Doctorale de l’EHESS 286, Lyon. Tesi discussa 27 novembre 2015.

Stefano Bertoldi - Sistemi economici in cambiamento: insediamenti, strade, mercati e commerci nella Toscana tra eta imperiale e altomedioevo, Università di Siena. A.A. 2015-2016. Tesi discussa nel 2016.

Giovanna Ganzarolli - La ceramica comune dall’alto al basso medioevo in Veneto (Italia). Tipologie, commerci e analisi sui residui organici, Aix-Marseille Université. École doctorale 355: Espace, Culture, Sociétés. Laboratoire D’ARCHÉOLOGIE Médiévale et Moderne UMR 7298. Thèse de doctorat en co-tutelle avec  l’Università di Padova. Tesi discussa nel dicembre 2017.

Matteo Maria Pipia - Archeologia urbana nel quartiere ebraico medievale di Alghero. Lo scavo di piazza Santa Croce: sequenza stratigrafica e materiali ceramici. XXIX Ciclo. Università di Sassari.Tesi discussa nel 2017.

Sonia Schivo - La percezione del patrimonio culturale presso le comunità locali. Ciclo XXXIV - Università degli Studi di Padova. Tesi discussa Novembre 2021.

Pubblicazioni

Oltre 300 pubblicazioni dal 1975 ad oggi, comprese le monografie:

1978 P. Arthur, G. Marsh (eds.), Early Fine wares in Roman Britain, BAR, Oxford.

1991 Romans in Northern Campania, British School at Rome monograph series no. 1, London.

1994 (ed.), Il complesso archeologico di Carminiello ai Mannesi, Napoli (scavi 1983-1984), Congedo, Galatina.

1999 (ed.), Da Apigliano a Martano (LE). Tre anni di archeologia medioevale (1997-1999), Galatina.

2000 Naples from Roman Town to City-State: an archaeological perspective, The British School at Rome monograph series no. 12.

2004 P. Arthur, V. Melissano (eds.), Supersano Un paesaggio antico del Basso Salento, Congedo Ed., Galatina.

2006 Byzantine and Turkish Hierapolis (Pamukkale), Ege Yayinlari, Istanbul.

2007 P. Arthur, B. Bruno, Alla scoperta di una Terra Medievale, Muro Leccese, Congedo ed., Galatina.

2009 P. Arthur, B. Bruno (eds.), Apigliano. Un villaggio bizantino e medievale in Terra d’Otranto. L’ambiente, il villaggio, la popolazione, Arte Grafiche Panico.

2015 French Art Nouveau Ceramics. An illustrated dictionary, Ed. Norma, Paris.

2017 P. Arthur, B. Bruno, S. Alfarano (eds.), Archeologia urbana a Borgo Terra, Muro Leccese, All'insegna del Giglio, Florence.

Molti degli articoli (e qualche volume) sono scaricabili come pdf sul sito web https://unisalento.academia.edu/PaulArthur

Consulta le pubblicazioni su IRIS

Temi di ricerca

Economia e società del Mediterraneo medievale

La Terra d'Otranto in età medievale

Le mura e il castello della città di Lecce

Periferie bizantine dall'Italia al Mar Nero

Ceramiche medievali

Archeologie ed informatica (esp. GIS, Network analysis)

Archeologia del paesaggio e dell'insediamento

Valorizzazione dei beni culturali

Ceramica art nouveau francese - circa 1880-1914