Patrizia CRETI'

Patrizia CRETI'

Ricercatore Universitario

Settore Scientifico Disciplinare BIO/06: ANATOMIA COMPARATA E CITOLOGIA.

Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche ed Ambientali

Centro Ecotekne Pal. B - S.P. 6, Lecce - Monteroni - LECCE (LE)

Ufficio, Piano terra

Telefono +39 0832 29 8699

Ricercatore confermato Settore Scientifico Disciplinare BIO/06

Area di competenza:

Anatomia comparata ed Embriologia

Orario di ricevimento

previo appuntamento tramite mail

Recapiti aggiuntivi

0832298699

Visualizza QR Code Scarica la Visit Card

Curriculum Vitae

Patrizia Cretì è nata il 16/10/1960 a Lecce, dove risiede. Ha conseguito il Diploma di Maturità Classica nel luglio 1979, presso il Liceo Classico Virgilio di Lecce, riportando la votazione di 60/60, ed il Diploma di Laurea in Scienze biologiche presso l'allora Università degli studi Lecce, in data 22 marzo 1984, con lode. Vincitrice di una Borsa di Studio erogata dall'Amministrazione Provinciale di Lecce, ha trascorso un anno (1987-1988)  presso la Stazione Zoologica di Napoli, interagendo con il gruppo di ricerca del compianto  Prof. Elio Parisi, dell'Istituto di Biochimica delle Proteine ed Enzimologia del CNR.  Già docente di ruolo nella Scuola secondaria di I grado dal settembre del 1987, dal 16 gennaio 1989 è Ricercatore confermato nel settore BIO 06 presso l'Università del Salento. Dall'anno accademico 1995-1996, con continuità, è stata titolare per affidamento di corsi per il Corso di Laurea in Scienze biologiche: Citochimica ed Istochimica, Anatomia comparata, Biologia evolutiva dei Vertebrati, Anatomia comparata ed Embriologia e Biologia ed Anatomia comparata per il corso di Laurea in Ecologia. Ha svolto lezioni integrative nei corsi di Citologia ed Istologia e Biologia dello Sviluppo, ha organizzato le esercitazioni per i corsi di Laboratorio di Biologia sperimentale, Citologia ed Istologia per i Corsi di laurea in Scienze biologiche e  Biotecnologie. Dall'a.a. 2010/2011 a tutt'oggi è Professore Aggregato di Anatomia comparata ed Embriologia per il Corso di Laurea in Scienze biologiche.

 

---------------------------------------------------------------------

 

 

 

Didattica

A.A. 2020/2021

ANATOMIA COMPARATA ED EMBRIOLOGIA

Corso di laurea SCIENZE BIOLOGICHE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 66.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

A.A. 2019/2020

ANATOMIA COMPARATA ED EMBRIOLOGIA

Corso di laurea SCIENZE BIOLOGICHE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 66.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

Sede Lecce

A.A. 2018/2019

ANATOMIA COMPARATA ED EMBRIOLOGIA

Corso di laurea SCIENZE BIOLOGICHE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 68.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

Sede Lecce

A.A. 2017/2018

ANATOMIA COMPARATA ED EMBRIOLOGIA

Corso di laurea SCIENZE BIOLOGICHE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 68.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

Sede Lecce

A.A. 2016/2017

ANATOMIA COMPARATA ED EMBRIOLOGIA

Corso di laurea SCIENZE BIOLOGICHE

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 68.0 Ore Studio individuale: 132.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

A.A. 2015/2016

ANATOMIA COMPARATA ED EMBRIOLOGIA

Corso di laurea SCIENZE BIOLOGICHE

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 68.0 Ore Studio individuale: 132.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

Torna all'elenco
ANATOMIA COMPARATA ED EMBRIOLOGIA

Corso di laurea SCIENZE BIOLOGICHE

Settore Scientifico Disciplinare BIO/06

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 66.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 08/03/2021 al 11/06/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2008)

Sono richieste conoscenze di citologia ed istologia e difatti è prevista la propedeuticità dell'esame di Citologia ed Istologia

Il corso di Anatomia comparata ed Embriologia ha la finalità di illustrare la storia filetica, lo sviluppo embrionale e l'anatomia dei Vertebrati.

Con l'insegnamento di Anatomia comparata ed Embriologia lo studente acquisirà le conoscenze necessarie per inquadrare i Vertebrati nella storia evolutiva, tramite lo studio della loro origine dall'albero filogenetico degli Invertebrati, della filogenesi, dello sviluppo embrionale e dell'anatomia degli stessi.

Presentazione in Power Point in presenza e/o in modalità telematica sulla piattaforma Teams

Il conseguimento dei crediti attribuiti all ’insegnamento è ottenuto mediante una prova orale valutata in trentesimi ed eventuale lode. Se sarà possibile svolgerle in presenza, verranno svolte due prove in itinere con validità di esonero. 

16/6 - 1/7 - 15/7 - 15/9 - 26/1 - 9/2 - 2/3

Cordati: urocordati, cefalocordati, vertebrati e loro origine dall'albero evolutivo degli invertebrati. Storia filetica di agnati, pesci, anfibi, rettili, uccelli e mammiferi. Gametogenesi. Tipi di uova. Fecondazione, segmentazione, gastrulazione, neurulazione. Sviluppo di anfiosso, anfibi, uccelli e mammiferi. Annessi embrionali di uccelli e mammiferi. Sistema scheletrico. Scheletro cefalico, assile, zonale ed appendicolare. Apparato respiratorio branchiale. Struttura di branchie esterne ed interne. Scambio in controcorrente. Apparato respiratorio polmonare. La respirazione di anuri, cheloni e loricati. Sistema circolatorio. Cuori semplici, intermedi e completi. Circolazione arteriosa e venosa. Circolazione embrionale in anamni ed amnioti. Apparato digerente. Struttura istologica del tubo digerente. Differenziamenti di esofago, stomaco, intestino. Vescica natatoria. Apparato escretore. Sviluppo di pronefro, mesonefro e metanefro. Rene dei mammifer. Vescica urinaria. Organi escretori extrarenali. Apparati riproduttori. Tegumento. Pelle ed annessi cutanei dermici ed epidermici. Denti. Sistema nervoso. Organizzazione e richiami di Istologia. Sistema nervoso centrale: evoluzione di midollo spinale, midollo allungato, cervelletto, mesencefalo, diencefalo, telencefalo, Sistema nervoso periferico: nervi cranici e spinali. Sistema nervoso autonomo: differenze topografica, organizzativa e di neurotrasmettitore tra ortosimpatico e parasimpatico. Organi di senso. Il sistema della linea laterale. Adattamenti : la mobilità, il passaggio dall'acqua alla terraferma, la colonizzazione delle terre emerse, il volo, i mammiferi placentati e l'uomo

 Embriologia dei Vertebrati-Houillon-CEA; Anatomia comparata dei vertebrati-Hildebrand-Zanichelli; Manuale di Anatomia comparata-Giavini e Menegola- EdiSES

ANATOMIA COMPARATA ED EMBRIOLOGIA (BIO/06)
ANATOMIA COMPARATA ED EMBRIOLOGIA

Corso di laurea SCIENZE BIOLOGICHE

Settore Scientifico Disciplinare BIO/06

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 66.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 09/03/2020 al 05/06/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2008)

Sede Lecce

Sono richieste conoscenze di citologia ed istologia e difatti è prevista la propedeuticità dell'esame di Citologia ed Istologia

Il corso di Anatomia comparata ed Embriologia ha la finalità di illustrare la storia filetica, lo sviluppo embrionale e l'anatomia dei Vertebrati.

Con l'insegnamento di Anatomia comparata ed Embriologia lo studente acquisirà le conoscenze necessarie per inquadrare i Vertebrati nella storia evolutiva, tramite lo studio della loro origine dall'albero filogenetico degli Invertebrati, della filogenesi, dello sviluppo embrionale e dell'anatomia degli stessi.

Presentazione in Power Point in modalità telematica sulla piattaforma Teams

Il conseguimento dei crediti attribuiti all’insegnamento è ottenuto mediante una prova orale valutata in trentesimi ed eventuale lode.

8 giugno ore 10;  2 e 17 luglio ore 10; 29 settembre ore 10.

Cordati: urocordati, cefalocordati, vertebrati e loro origine dall'albero evolutivo degli invertebrati. Storia filetica di agnati, pesci, anfibi, rettili, uccelli e mammiferi. Gametogenesi. Tipi di uova. Fecondazione, segmentazione, gastrulazione, neurulazione. Sviluppo di anfiosso, anfibi, uccelli e mammiferi. Annessi embrionali di uccelli e mammiferi. Sistema scheletrico. Scheletro cefalico, assile, zonale ed appendicolare. Apparato respiratorio branchiale. Struttura di branchie esterne ed interne. Scambio in controcorrente. Apparato respiratorio polmonare. La respirazione di anuri, cheloni e loricati. Sistema circolatorio. Cuori semplici, intermedi e completi. Circolazione arteriosa e venosa. Circolazione embrionale in anamni ed amnioti. Apparato digerente. Struttura istologica del tubo digerente. Differenziamenti di esofago, stomaco, intestino. Vescica natatoria. Apparato escretore. Sviluppo di pronefro, mesonefro e metanefro. Rene dei mammifer. Vescica urinaria. Organi escretori extrarenali. Cenni sugli apparati riproduttori. Tegumento. Pelle ed annessi cutanei dermici ed epidermici. Denti. Sistema nervoso. Organizzazione e richiami di Istologia. Sistema nervoso centrale: evoluzione di midollo spinale, midollo allungato, cervelletto, mesencefalo, diencefalo, telencefalo, Sistema nervoso periferico: nervi cranici e spinali. Sistema nervoso autonomo: differenze topografica, organizzativa e di neurotrasmettitore tra ortosimpatico e parasimpatico. Organi di senso. Il sistema della linea laterale. Adattamenti : la mobilità, il passaggio dall'acqua alla terraferma, la colonizzazione delle terre emerse, il volo, i mammiferi placentati e l'uomo

 Embriologia dei Vertebrati-Houillon-CEA; Anatomia comparata dei vertebrati-Hildebrand-Zanichelli; Manuale di Anatomia comparata-Giavini e Menegola- EdiSES

ANATOMIA COMPARATA ED EMBRIOLOGIA (BIO/06)
ANATOMIA COMPARATA ED EMBRIOLOGIA

Corso di laurea SCIENZE BIOLOGICHE

Settore Scientifico Disciplinare BIO/06

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 68.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 11/03/2019 al 07/06/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2008)

Sede Lecce

Sono richieste conoscenze di citologia ed istologia e difatti è prevista la propedeuticità dell'esame di Citologia ed Istologia

Il corso di Anatomia comparata ed Embriologia ha la finalità di illustrare la storia filetica, lo sviluppo embrionale e l'anatomia dei Vertebrati.

Con l'insegnamento di Anatomia comparata ed Embriologia lo studente acquisirà le conoscenze necessarie per inquadrare i Vertebrati nella storia evolutiva, tramite lo studio della loro origine dall'albero filogenetico degli Invertebrati, della filogenesi, dello sviluppo embrionale e dell'anatomia degli stessi.

Il conseguimento dei crediti attribuiti all’insegnamento è ottenuto mediante una prova orale valutata in trentesimi ed eventuale lode. E’ altresì prevista una prova scritta in itinere, con validità di esonero, inerente le conoscenze di storia evolutiva ed embriologia; la prova comprende trenta domande con sei risposte, di cui quattro giuste (punteggio + 0,25) e due sbagliate (punteggio – 0,25) ed è ritenuta superata con il punteggio minimo di 18/30. Nell'attribuzione del punteggio finale si terrà conto: del livello di conoscenze teoriche acquisite (50%); della capacità di applicare le conoscenze acquisite (30%); dell'autonomia di giudizio (10%); delle abilità comunicative.

30 gennaio 2019 ore 10; 12 febbraio ore 10; 1° marzo ore 10; 26 marzo ore 9; 14 maggio ore 9; 18 giugno ore 10;  2 e 16 luglio ore 10; 24 settembre ore 10.

Cordati: urocordati, cefalocordati, vertebrati e loro origine dall'albero evolutivo degli invertebrati. Storia filetica di agnati, pesci, anfibi, rettili, uccelli e mammiferi. Gametogenesi. Tipi di uova. Fecondazione, segmentazione, gastrulazione, neurulazione. Sviluppo di anfiosso, anfibi, uccelli e mammiferi. Annessi embrionali di uccelli e mammiferi. Sistema scheletrico. Scheletro cefalico, assile, zonale ed appendicolare. Apparato respiratorio branchiale. Struttura di branchie esterne ed interne. Scambio in controcorrente. Apparato respiratorio polmonare. La respirazione di anuri, cheloni e loricati. Sistema circolatorio. Cuori semplici, intermedi e completi. Circolazione arteriosa e venosa. Circolazione embrionale in anamni ed amnioti. Apparato digerente. Struttura istologica del tubo digerente. Differenziamenti di esofago, stomaco, intestino. Vescica natatoria. Apparato escretore. Sviluppo di pronefro, mesonefro e metanefro. Rene dei mammifer. Vescica urinaria. Organi escretori extrarenali. Cenni sugli apparati riproduttori. Tegumento. Pelle ed annessi cutanei dermici ed epidermici. Denti. Sistema nervoso. Organizzazione e richiami di Istologia. Sistema nervoso centrale: evoluzione di midollo spinale, midollo allungato, cervelletto, mesencefalo, diencefalo, telencefalo, Sistema nervoso periferico: nervi cranici e spinali. Sistema nervoso autonomo: differenze topografica, organizzativa e di neurotrasmettitore tra ortosimpatico e parasimpatico. Cenni sugli organi di senso. Il sistema della linea laterale. Adattamenti : la mobilità, il passaggio dall'acqua alla terraferma, la colonizzazione delle terre emerse, il volo, i mammiferi placentati e l'uomo.

 Embriologia dei Vertebrati-Houillon-CEA; Anatomia comparata dei vertebrati-Hildebrand-Zanichelli; Manuale di Anatomia comparata-Giavini e Menegola- EdiSES

ANATOMIA COMPARATA ED EMBRIOLOGIA (BIO/06)
ANATOMIA COMPARATA ED EMBRIOLOGIA

Corso di laurea SCIENZE BIOLOGICHE

Settore Scientifico Disciplinare BIO/06

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 68.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 12/03/2018 al 08/06/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2008)

Sede Lecce

Sono richieste conoscenze di citologia ed istologia e difatti è prevista la propedeuticità dell'esame di Citologia ed Istologia

Il corso di Anatomia comparata ed Embriologia ha la finalità di illustrare la storia filetica, lo sviluppo embrionale e l'anatomia dei Vertebrati.

Con l'insegnamento di Anatomia comparata ed Embriologia lo studente acquisirà le conoscenze necessarie per inquadrare i Vertebrati nella storia evolutiva, tramite lo studio della loro origine dall'albero filogenetico degli Invertebrati, della filogenesi, dello sviluppo embrionale e dell'anatomia degli stessi.

Il conseguimento dei crediti attribuiti all’insegnamento è ottenuto mediante una prova orale valutata in trentesimi ed eventuale lode. E’ altresì prevista una prova scritta in itinere, con validità di esonero, inerente le conoscenze di storia evolutiva ed embriologia; la prova comprende trenta domande con sei risposte, di cui quattro giuste (punteggio + 0,25) e due sbagliate (punteggio – 0,25) ed è ritenuta superata con il punteggio minimo di 18/30. Nell'attribuzione del punteggio finale si terrà conto: del livello di conoscenze teoriche acquisite (50%); della capacità di applicare le conoscenze acquisite (30%); dell'autonomia di giudizio (10%); delle abilità comunicative.

30 gennaio 2019 ore 10; 12 febbraio ore 10; 1° marzo ore 10; 26 marzo ore 9; 14 maggio ore 9; 18 giugno ore 10;  2 e 16 luglio ore 10; 24 settembre ore 10.

Cordati: urocordati, cefalocordati, vertebrati e loro origine dall'albero evolutivo degli invertebrati. Storia filetica di agnati, pesci, anfibi, rettili, uccelli e mammiferi. Gametogenesi. Tipi di uova. Fecondazione, segmentazione, gastrulazione, neurulazione. Sviluppo di anfiosso, anfibi, uccelli e mammiferi. Annessi embrionali di uccelli e mammiferi. Sistema scheletrico. Scheletro cefalico, assile, zonale ed appendicolare. Apparato respiratorio branchiale. Struttura di branchie esterne ed interne. Scambio in controcorrente. Apparato respiratorio polmonare. La respirazione di anuri, cheloni e loricati. Sistema circolatorio. Cuori semplici, intermedi e completi. Circolazione arteriosa e venosa. Circolazione embrionale in anamni ed amnioti. Apparato digerente. Struttura istologica del tubo digerente. Differenziamenti di esofago, stomaco, intestino. Vescica natatoria. Apparato escretore. Sviluppo di pronefro, mesonefro e metanefro. Rene dei mammifer. Vescica urinaria. Organi escretori extrarenali. Cenni sugli apparati riproduttori. Tegumento. Pelle ed annessi cutanei dermici ed epidermici. Denti. Sistema nervoso. Organizzazione e richiami di Istologia. Sistema nervoso centrale: evoluzione di midollo spinale, midollo allungato, cervelletto, mesencefalo, diencefalo, telencefalo, Sistema nervoso periferico: nervi cranici e spinali. Sistema nervoso autonomo: differenze topografica, organizzativa e di neurotrasmettitore tra ortosimpatico e parasimpatico. Cenni sugli organi di senso. Il sistema della linea laterale. Adattamenti : la mobilità, il passaggio dall'acqua alla terraferma, la colonizzazione delle terre emerse, il volo, i mammiferi placentati e l'uomo.

 Embriologia dei Vertebrati-Houillon-CEA; Anatomia comparata dei vertebrati-Hildebrand-Zanichelli; Manuale di Anatomia comparata-Giavini e Menegola- EdiSES

ANATOMIA COMPARATA ED EMBRIOLOGIA (BIO/06)
ANATOMIA COMPARATA ED EMBRIOLOGIA

Corso di laurea SCIENZE BIOLOGICHE

Settore Scientifico Disciplinare BIO/06

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 68.0 Ore Studio individuale: 132.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 13/03/2017 al 09/06/2017)

Lingua

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2008)

Sede Lecce - Università degli Studi

Sono richieste conoscenze di citologia ed istologia e difatti è prevista la propedeuticità dell'esame di Citologia ed Istologia

Il corso di Anatomia comparata ed Embriologia ha la finalità di illustrare la storia filetica, lo sviluppo embrionale e l'anatomia dei Vertebrati.

Con l'insegnamento di Anatomia comparata ed Embriologia lo studente acquisirà le conoscenze necessarie per inquadrare i Vertebrati nella storia evolutiva, tramite lo studio della loro origine dall'albero filogenetico degli Invertebrati, della filogenesi, dello sviluppo embrionale e dell'anatomia degli stessi.

Il conseguimento dei crediti attribuiti all’insegnamento è ottenuto mediante una prova orale valutata in trentesimi ed eventuale lode. E’ altresì prevista una prova scritta in itinere, con validità di esonero, inerente le conoscenze di storia evolutiva ed embriologia; la prova comprende trenta domande con sei risposte, di cui quattro giuste (punteggio + 0,25) e due sbagliate (punteggio – 0,25) ed è ritenuta superata con il punteggio minimo di 18/30. Nell'attribuzione del punteggio finale si terrà conto: del livello di conoscenze teoriche acquisite (50%); della capacità di applicare le conoscenze acquisite (30%); dell'autonomia di giudizio (10%); delle abilità comunicative.

30 gennaio 2019 ore 10; 12 febbraio ore 10; 1° marzo ore 10; 26 marzo ore 9; 14 maggio ore 9; 18 giugno ore 10;  2 e 16 luglio ore 10; 24 settembre ore 10.

Cordati: urocordati, cefalocordati, vertebrati e loro origine dall'albero evolutivo degli invertebrati. Storia filetica di agnati, pesci, anfibi, rettili, uccelli e mammiferi. Gametogenesi. Tipi di uova. Fecondazione, segmentazione, gastrulazione, neurulazione. Sviluppo di anfiosso, anfibi, uccelli e mammiferi. Annessi embrionali di uccelli e mammiferi. Sistema scheletrico. Scheletro cefalico, assile, zonale ed appendicolare. Apparato respiratorio branchiale. Struttura di branchie esterne ed interne. Scambio in controcorrente. Apparato respiratorio polmonare. La respirazione di anuri, cheloni e loricati. Sistema circolatorio. Cuori semplici, intermedi e completi. Circolazione arteriosa e venosa. Circolazione embrionale in anamni ed amnioti. Apparato digerente. Struttura istologica del tubo digerente. Differenziamenti di esofago, stomaco, intestino. Vescica natatoria. Apparato escretore. Sviluppo di pronefro, mesonefro e metanefro. Rene dei mammifer. Vescica urinaria. Organi escretori extrarenali. Cenni sugli apparati riproduttori. Tegumento. Pelle ed annessi cutanei dermici ed epidermici. Denti. Sistema nervoso. Organizzazione e richiami di Istologia. Sistema nervoso centrale: evoluzione di midollo spinale, midollo allungato, cervelletto, mesencefalo, diencefalo, telencefalo, Sistema nervoso periferico: nervi cranici e spinali. Sistema nervoso autonomo: differenze topografica, organizzativa e di neurotrasmettitore tra ortosimpatico e parasimpatico. Cenni sugli organi di senso. Il sistema della linea laterale. Adattamenti : la mobilità, il passaggio dall'acqua alla terraferma, la colonizzazione delle terre emerse, il volo, i mammiferi placentati e l'uomo.

 Embriologia dei Vertebrati-Houillon-CEA; Anatomia comparata dei vertebrati-Hildebrand-Zanichelli; Manuale di Anatomia comparata-Giavini e Menegola- EdiSES

ANATOMIA COMPARATA ED EMBRIOLOGIA (BIO/06)
ANATOMIA COMPARATA ED EMBRIOLOGIA

Corso di laurea SCIENZE BIOLOGICHE

Settore Scientifico Disciplinare BIO/06

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 68.0 Ore Studio individuale: 132.0

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 14/03/2016 al 10/06/2016)

Lingua

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2008)

Sede Lecce - Università degli Studi

Sono richieste conoscenze di citologia ed istologia e difatti è prevista la propedeuticità dell'esame di Citologia ed Istologia

Il corso di Anatomia comparata ed Embriologia ha la finalità di illustrare la storia filetica, lo sviluppo embrionale e l'anatomia dei Vertebrati.

Con l'insegnamento di Anatomia comparata ed Embriologia lo studente acquisirà le conoscenze necessarie per inquadrare i Vertebrati nella storia evolutiva, tramite lo studio della loro origine dall'albero filogenetico degli Invertebrati, della filogenesi, dello sviluppo embrionale e dell'anatomia degli stessi.

Il conseguimento dei crediti attribuiti all’insegnamento è ottenuto mediante una prova orale valutata in trentesimi ed eventuale lode. E’ altresì prevista una prova scritta in itinere, con validità di esonero, inerente le conoscenze di storia evolutiva ed embriologia; la prova comprende trenta domande con sei risposte, di cui quattro giuste (punteggio + 0,25) e due sbagliate (punteggio – 0,25) ed è ritenuta superata con il punteggio minimo di 18/30. Nell'attribuzione del punteggio finale si terrà conto: del livello di conoscenze teoriche acquisite (50%); della capacità di applicare le conoscenze acquisite (30%); dell'autonomia di giudizio (10%); delle abilità comunicative.

30 gennaio 2019 ore 10; 12 febbraio ore 10; 1° marzo ore 10; 26 marzo ore 9; 14 maggio ore 9; 18 giugno ore 10;  2 e 16 luglio ore 10; 24 settembre ore 10.

Cordati: urocordati, cefalocordati, vertebrati e loro origine dall'albero evolutivo degli invertebrati. Storia filetica di agnati, pesci, anfibi, rettili, uccelli e mammiferi. Gametogenesi. Tipi di uova. Fecondazione, segmentazione, gastrulazione, neurulazione. Sviluppo di anfiosso, anfibi, uccelli e mammiferi. Annessi embrionali di uccelli e mammiferi. Sistema scheletrico. Scheletro cefalico, assile, zonale ed appendicolare. Apparato respiratorio branchiale. Struttura di branchie esterne ed interne. Scambio in controcorrente. Apparato respiratorio polmonare. La respirazione di anuri, cheloni e loricati. Sistema circolatorio. Cuori semplici, intermedi e completi. Circolazione arteriosa e venosa. Circolazione embrionale in anamni ed amnioti. Apparato digerente. Struttura istologica del tubo digerente. Differenziamenti di esofago, stomaco, intestino. Vescica natatoria. Apparato escretore. Sviluppo di pronefro, mesonefro e metanefro. Rene dei mammifer. Vescica urinaria. Organi escretori extrarenali. Cenni sugli apparati riproduttori. Tegumento. Pelle ed annessi cutanei dermici ed epidermici. Denti. Sistema nervoso. Organizzazione e richiami di Istologia. Sistema nervoso centrale: evoluzione di midollo spinale, midollo allungato, cervelletto, mesencefalo, diencefalo, telencefalo, Sistema nervoso periferico: nervi cranici e spinali. Sistema nervoso autonomo: differenze topografica, organizzativa e di neurotrasmettitore tra ortosimpatico e parasimpatico. Cenni sugli organi di senso. Il sistema della linea laterale. Adattamenti : la mobilità, il passaggio dall'acqua alla terraferma, la colonizzazione delle terre emerse, il volo, i mammiferi placentati e l'uomo.

 Embriologia dei Vertebrati-Houillon-CEA; Anatomia comparata dei vertebrati-Hildebrand-Zanichelli; Manuale di Anatomia comparata-Giavini e Menegola- EdiSES

ANATOMIA COMPARATA ED EMBRIOLOGIA (BIO/06)
ANATOMIA COMPARATA ED EMBRIOLOGIA

Corso di laurea SCIENZE BIOLOGICHE

Settore Scientifico Disciplinare BIO/06

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 68.0 Ore Studio individuale: 132.0

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 16/03/2015 al 12/06/2015)

Lingua

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2008)

Sede Lecce - Università degli Studi

Sono richieste conoscenze di citologia ed istologia e difatti è prevista la propedeuticità dell'esame di Citologia ed Istologia

Il corso di Anatomia comparata ed Embriologia ha la finalità di illustrare la storia filetica, lo sviluppo embrionale e l'anatomia dei Vertebrati.

Con l'insegnamento di Anatomia comparata ed Embriologia lo studente acquisirà le conoscenze necessarie per inquadrare i Vertebrati nella storia evolutiva, tramite lo studio della loro origine dall'albero filogenetico degli Invertebrati, della filogenesi, dello sviluppo embrionale e dell'anatomia degli stessi.

Il conseguimento dei crediti attribuiti all’insegnamento è ottenuto mediante una prova orale valutata in trentesimi ed eventuale lode. E’ altresì prevista una prova scritta in itinere, con validità di esonero, inerente le conoscenze di storia evolutiva ed embriologia; la prova comprende trenta domande con sei risposte, di cui quattro giuste (punteggio + 0,25) e due sbagliate (punteggio – 0,25) ed è ritenuta superata con il punteggio minimo di 18/30. Nell'attribuzione del punteggio finale si terrà conto: del livello di conoscenze teoriche acquisite (50%); della capacità di applicare le conoscenze acquisite (30%); dell'autonomia di giudizio (10%); delle abilità comunicative.

30 gennaio 2019 ore 10; 12 febbraio ore 10; 1° marzo ore 10; 26 marzo ore 9; 14 maggio ore 9; 18 giugno ore 10;  2 e 16 luglio ore 10; 24 settembre ore 10.

Cordati: urocordati, cefalocordati, vertebrati e loro origine dall'albero evolutivo degli invertebrati. Storia filetica di agnati, pesci, anfibi, rettili, uccelli e mammiferi. Gametogenesi. Tipi di uova. Fecondazione, segmentazione, gastrulazione, neurulazione. Sviluppo di anfiosso, anfibi, uccelli e mammiferi. Annessi embrionali di uccelli e mammiferi. Sistema scheletrico. Scheletro cefalico, assile, zonale ed appendicolare. Apparato respiratorio branchiale. Struttura di branchie esterne ed interne. Scambio in controcorrente. Apparato respiratorio polmonare. La respirazione di anuri, cheloni e loricati. Sistema circolatorio. Cuori semplici, intermedi e completi. Circolazione arteriosa e venosa. Circolazione embrionale in anamni ed amnioti. Apparato digerente. Struttura istologica del tubo digerente. Differenziamenti di esofago, stomaco, intestino. Vescica natatoria. Apparato escretore. Sviluppo di pronefro, mesonefro e metanefro. Rene dei mammifer. Vescica urinaria. Organi escretori extrarenali. Cenni sugli apparati riproduttori. Tegumento. Pelle ed annessi cutanei dermici ed epidermici. Denti. Sistema nervoso. Organizzazione e richiami di Istologia. Sistema nervoso centrale: evoluzione di midollo spinale, midollo allungato, cervelletto, mesencefalo, diencefalo, telencefalo, Sistema nervoso periferico: nervi cranici e spinali. Sistema nervoso autonomo: differenze topografica, organizzativa e di neurotrasmettitore tra ortosimpatico e parasimpatico. Cenni sugli organi di senso. Il sistema della linea laterale. Adattamenti : la mobilità, il passaggio dall'acqua alla terraferma, la colonizzazione delle terre emerse, il volo, i mammiferi placentati e l'uomo.

 Embriologia dei Vertebrati-Houillon-CEA; Anatomia comparata dei vertebrati-Hildebrand-Zanichelli; Manuale di Anatomia comparata-Giavini e Menegola- EdiSES

ANATOMIA COMPARATA ED EMBRIOLOGIA (BIO/06)

Temi di ricerca

Studio del contenuto di metalli pesanti e di metallotioneine in specie ittiche selvatiche e di allevamento.

Studio degli effetti provocati dall'esposizione al cadmio sullla morfologia e sull'espressione delle metallotioneine in tessuti di avannotti ed adulti di Sparus aurata