Pasquale ROSAFIO

Pasquale ROSAFIO

Professore II Fascia (Associato)

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03: STORIA ROMANA.

Dipartimento di Beni Culturali

Edificio Corpo 2 - Via Dalmazio Birago, 64 - LECCE (LE)

Ufficio, Piano terra

Telefono +39 0832 29 5672

Docente di Storia romana

Area di competenza:

Storia romana (Dipartimento di Beni Culturali, Corso di laurea in Beni culturali, primo livello)

Storia ed epigrafia romana (Dipartimento di Beni Culturali, Corso di laurea in Archeologia, secondo livello)

Orario di ricevimento

Giovedì 15-17 (via Birago 64) e per appuntamento: cell. 340 777 8185

Visualizza QR Code Scarica la Visit Card

Curriculum Vitae

Si laurea in Lettere classiche nel 1982 con 110 e lode in Storia romana con la tesi ”Inquilinato”(relatore prof. Elio Lo Cascio).
Nel 1984 vince una borsa di studio del Ministero della Pubblica Istruzione grazie alla quale nel 1991 consegue un PhD in Classics presso l’Università di Cambridge (UK) con una tesi in Storia romana (“Studies in the Roman Colonate”, avendo come supervisor il Prof. C.R. Whittaker)
Tra il 1988 e il 1990 collabora con la cattedra di Storia romana del Prof. Lo Cascio come cultore della materia presso l’Università dell’Aquila e insegna in un Liceo scientifico parificato.
Dal 1992 al 2000 insegna Italiano e Latino come professore incaricato in alcuni Licei scientifici della provincia di Latina.
Nel 2000 diventa ricercatore di Storia del Diritto Romano, presso la cattedra del Prof. F. Grelle nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Lecce. Dal 2003 è professore associato la Facoltà di Beni Culturali dell’Università di Lecce, dove insegna Storia romana ed epigrafia latina.
Dal 2001 al 2005 è nel collegio dei docenti del Dottorato di ricerca in Storia Antica, con sede presso l’Università di Bari, coordinato dal Prof. M. Pani e dal 2006 al 2010 in quello dell’Università di Lecce, di cui è presidente il Prof. M. Lombardo e dal 2014 nel collegio di dottorato in Beni culturali presieduto dal Prof. M. Rossi.
Dal 2002 al 2008 collabora ai progetti Prin coordinati dal Prof. G. Volpe dell’Università di Foggia, nelle unità locali del prof. F. Grelle di Lecce (2002-04 e 2006-08) e della Prof.ssa Silvestrini di Bari (2008-2010 e 2013-2016).

 

 Per prendere visione dei programmi relativi all'anno a.a. 2015-16, consultare la voce documenti sotto RISORSE CORRELATE

 

 

 

Didattica

A.A. 2019/2020

STORIA ED EPIGRAFIA ROMANA

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 42.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso ITALO - FRANCESE

STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso ITALO -TEDESCO

STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO CLASSICO

STORIA ROMANA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 72.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso ARCHEOLOGICO

STORIA ROMANA

Corso di laurea LETTERE CLASSICHE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale a Ciclo Unico

Lingua ITALIANO

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 24.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso GENERALE

A.A. 2018/2019

STORIA ED EPIGRAFIA ROMANA

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 42.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale a Ciclo Unico

Lingua ITALIANO

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 24.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso GENERALE

STORIA ROMANA

Corso di laurea LETTERE CLASSICHE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

STORIA ROMANA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 72.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso ARCHEOLOGICO

STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso ITALO - FRANCESE

STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso ITALO -TEDESCO

STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO CLASSICO

A.A. 2017/2018

STORIA ED EPIGRAFIA ROMANA

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 42.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

STORIA GRECA

Corso di laurea LETTERE CLASSICHE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

STORIA ROMANA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 72.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso ARCHEOLOGICO

STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 24.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso GENERALE

STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO CLASSICO

STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale a Ciclo Unico

Lingua ITALIANO

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 24.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso GENERALE

STORIA ROMANA

Corso di laurea LETTERE CLASSICHE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso ITALO - FRANCESE

STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso ITALO -TEDESCO

A.A. 2016/2017

STORIA ED EPIGRAFIA ROMANA

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 42.0 Ore Studio individuale: 108.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

STORIA ROMANA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 72.0 Ore Studio individuale: 153.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso ARCHEOLOGICO

STORIA ROMANA

Corso di laurea LETTERE CLASSICHE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0 Ore Studio individuale: 120.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO CLASSICO

STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso ITALO - FRANCESE

STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso ITALO -TEDESCO

A.A. 2015/2016

STORIA ED EPIGRAFIA ROMANA

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 42.0 Ore Studio individuale: 108.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

STORIA ROMANA

Corso di laurea LETTERE CLASSICHE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0 Ore Studio individuale: 120.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 24.0 Ore Studio individuale: 76.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso GENERALE

Sede Lecce - Università degli Studi

STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso ITALO - FRANCESE

STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso ITALO -TEDESCO

STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

STORIA ROMANA

Corso di laurea BENI ARCHEOLOGICI

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 72.0 Ore Studio individuale: 153.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

A.A. 2014/2015

STORIA ED EPIGRAFIA ROMANA

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 42.0 Ore Studio individuale: 108.0

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

STORIA ROMANA

Corso di laurea BENI ARCHEOLOGICI

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 72.0 Ore Studio individuale: 153.0

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

STORIA ROMANA

Corso di laurea LETTERE CLASSICHE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0 Ore Studio individuale: 120.0

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

A.A. 2013/2014

STORIA ED EPIGRAFIA ROMANA

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 42.0 Ore Studio individuale: 108.0

Anno accademico di erogazione 2013/2014

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

STORIA ROMANA

Corso di laurea LETTERE CLASSICHE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0 Ore Studio individuale: 120.0

Anno accademico di erogazione 2013/2014

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

Torna all'elenco
STORIA ED EPIGRAFIA ROMANA

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 42.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 23/09/2019 al 17/01/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

Si presuppone una discreta conoscenza delle linee generali della storia romana apprese nel corso triennale. È auspicabile una conoscenza del latino e dell’inglese o, almeno, di un’altra lingua straniera. 

Il corso tratterà il tema dei rapporti di lavoro nell'impero romano e fornirà le principali nozioni di epigrafia latina.

Il corso mira all’acquisizione della conoscenza delle principali attività lavorative nel mondo romano e dei meccanismi che governano lo sviluppo della società. Agli studenti si richiederà di individuare e illustrare gli effetti prodotti dal fenomeno lavorativo nella società e sull’economia nel contesto delle diverse epoche e delle varie regioni del mondo romano. Dovranno, inoltre, mostrare di conoscere le nozioni basilari di epigrafia e sapersi orientare nella lettura e nell’interpretazione di brevi testi epigrafici.

Il corso prevede 42 ore di lezioni frontali, che comprendono la lettura e il commento delle fonti e delle epigrafi.

Gli studenti saranno sollecitati a preparare, individualmente o in gruppo, uno o più specifici argomenti che, in tal caso, saranno presentati in forma seminariale.

Il materiale didattico, integrativo o sostitutivo di una o più parti di quello già indicato nella bibliografia sarà distribuito a cura del docente o proiettato in aula.

Il programma è identico per gli studenti frequentanti e non frequentanti. Sia gli uni che gli altri potranno concordare con il docente la sostituzione di una o più parti del programma.

L’esame si svolgerà in forma orale, secondo il calendario previsto.

La valutazione terrà conto dei seguenti obiettivi didattici:

- Conoscenza degli argomenti trattati nel corso.

- Chiarezza e precisione espositiva.

- Capacità argomentativa e autonomia di giudizio

20 settembre

14 novembre

30 gennaio

21 febbraio

12 marzo

22 aprile

18 maggio

5 giugno

9 giugno

30 giugno

15 luglio

Il corso tratterà il tema del lavoro e delle dinamiche sociali ad esso inerenti, basandosi sulla recente pubblicazione di un volume curato da Arnaldo Marcone. Il volume si compone di diversi capitoli, che trattano molteplici aspetti del complesso mondo del lavoro in epoca romana. Saranno esaminati i capitoli 5 e 6 (sulle attività finanziarie commerciali nell’Italia romana tra Repubblica e Principato), il capitolo 9 (sul rapporto tra le amministrazioni locali e le corporazioni professionali in Africa), il capitolo 15 (sull’esercito), il capitolo 17 (sui mercanti stranieri). La finalità del corso è quella di affrontare uno degli aspetti più importante della società, il lavoro, attraverso l’analisi delle fonti e con il sussidio degli studi più aggiornati.

Una parte del corso, inoltre, fornirà le basilari nozioni di epigrafia con riferimento ai capitoli 3, 5, 6, 7, 8 del manuale di Buonopane.

Storia:

Lavoro, lavoratori e dinamiche sociali a Roma Antica, a cura di Arnaldo Marcone, Castelvecchi Roma 2018.

Epigrafia:

A. Buonopane, Manuale di epigrafia latina, Carocci Roma 2009.

 

STORIA ED EPIGRAFIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 23/09/2019 al 17/01/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso ITALO - FRANCESE (A67)

Si richiede una conoscenza scolastica delle nozioni basilari di storia romana, che saranno approfondite nella prima parte del corso. È necessaria una conoscenza anche elementare del latino, che permetta di comprendere il lessico tecnico, la cui traduzione italiana non è sempre in grado di trasmettere con precisioni i concetti e le loro importanti sfumature. È auspicabile la conoscenza dell’inglese o almeno di un’altra lingua straniera.

Metà del corso riguarderà le linee generali della storia romana, mentre l'altra metà tratterà il tema del lavoro e delle dinamiche sociali ad esso inerenti.

L’argomento del corso permetterà di mettere in evidenza i tratti distintivi di un particolare caso di storia locale, e più esattamente regionale, da quelli della storia generale. Le caratteristiche della prima sono determinate dal cospicuo uso dei testi epigrafici e dell'evidenza archeologica, che consentono di intervenire sullo specifico contesto di un territorio, integrando le informazioni provenienti dalle più generali fonti letterarie e giuridiche. Agli studenti verrà richiesta la conoscenza e l'interpretazione dei vari tipi di fonti e la capacità di metterle in relazione tra loro.

Il corso prevede 60 ore di lezioni in gran parte frontali, la metà delle quali sarà dedicata al corso monografico. Nelle 30 rimanenti saranno trattati temi di storia generale, alcuni dei quali attraverso la lettura e il commento di importanti testi epigrafici, come il cosiddetto elogio di una moglie, il senatoconsulto relativo processo contro il presunto responsabile della morte di Germanico e alcuni brani delle Res Gestae di Augusto. Si farà anche una breve introduzione alla lettura delle epigrafi più elementari.

Gli studenti saranno sollecitati a preparare, individualmente o in gruppo, uno o più specifici argomenti che, in tal caso, saranno presentati in forma seminariale.

Il materiale didattico, costituito da fonti primarie e secondarie, sarà distribuito a cura del docente o proiettato in aula.

L’esame, in forma orale, mira a valutare il raggiungimento dei seguenti obiettivi didattici:

- Conoscenza complessiva della storia romana e delle sue problematiche.

- Analisi e interpretazioni delle fonti.

- Capacità di valutare e di esprimere un giudizio autonomo sulle diverse teorie messe in campo dalla dottrina.

 - Capacità di cogliere il significato degli argomenti affrontati alla luce delle problematiche del presente.

Lo studente verrà valutato in base alla conoscenza e alla capacità di esporre i temi oggetto del corso. Si valuterà inoltre la sua capacità di saper interpretare le fonti. Verrà infine giudicata la sua capacità critica relativa alle questioni controverse.

20 settembre

10 ottobre

30 gennaio

21 febbraio

22 aprile

18 maggio

9 giugno

30 giugno

15 luglio

Parte generale

Il corso è rivolto agli studenti che non hanno sostenuto l'esame di Storia romana nella laurea triennale. Il 50 % del corso sarà pertanto rivolto ad illustrare le principali fasi del consolidamento degli assetti istituzionali e delle loro trasformazioni: la formazione della città-stato e dell'originaria costituzione; i cambiamenti determinati dal passaggio dalla monarchia alla repubblica; la crisi della repubblica e la creazione del principato; il dominato e la fine dell'impero d'occidente.

Si tratteranno, inoltre, temi di carattere sociale, economico e giuridico, quali la famiglia, il ruolo della donna, la schiavitù.

Corso monografico: Lavoro e dinamiche sociali.

Il corso tratterà il tema del lavoro e delle dinamiche sociali ad esso inerenti, basandosi sulla recente pubblicazione di in volume curato da Arnaldo Marcone. Il volume si compone di diversi capitoli, che trattano molteplici aspetti del complesso mondo del lavoro in epoca romana. Saranno esaminati i capitoli 5 e 6 (sulle attività finanziarie commerciali nell’Italia romana tra Repubblica e Principato), il capitolo 9 (sul rapporto tra le amministrazioni locali e le corporazioni professionali in Africa), il capitolo 15 (sull’esercito), il capitolo 17 (sui mercanti stranieri). Mobilità geografica, cittadinanza e associazioni professionali nell’impero romano. In particolare si esamineranno le dinamiche della mobilità geografica e sociale e il ruolo esercitato dalle corporazioni professionali, che tutelavano i lavoratori privi del diritto di cittadinanza e ne favorivano l’integrazione nelle comunità in cui si trasferivano. La finalità del corso è quella di affrontare uno degli aspetti più importanti della società, il lavoro, attraverso l’analisi delle fonti e con il sussidio degli studi più aggiornati sull’argomento.

Parte generale:

Un manuale a scelta tra:

M. Pani – E. Todisco, Storia romana. Dalle origini alla tarda antichità, Carocci, Roma 2014 (2nda ed.)

oppure:

G. Geraci – A. Marcone, Storia romana, Le Monnier Università, Firenze 2016.

Corso monografico:

Lavoro, lavoratori e dinamiche sociali a Roma Antica, a cura di Arnaldo Marcone, Castelvecchi Roma 2018.

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 23/09/2019 al 17/01/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso ITALO -TEDESCO (A66)

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 23/09/2019 al 17/01/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO CLASSICO (999)

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 72.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 23/09/2019 al 17/01/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso ARCHEOLOGICO (A68)

Sarebbe opportuno che lo studente che si appresta a frequentare questo corso avesse già seguito il corso di Storia greca, previsto per l’anno precedente, e superato il relativo esame. È desiderabile che egli cominci a mostrare una certa padronanza della lingua inglese o almeno di un’altra lingua straniera. 

L’obiettivo del corso è quello di illustrare la lunga evoluzione che portò dalla formazione della città-stato alla costruzione dell’impero, al suo consolidamento e infine al suo declino.

La finalità del corso è quella di mettere in grado lo studente non solo di apprendere i principali eventi che caratterizzarono la lunga storia della città-stato e dell’impero romano, ma anche quello di comprendere i fenomeni di lunga durata. Egli dovrà essere in grado di individuare e di analizzare il quadro istituzionale al momento del sorgere della città e i momenti di passaggio da una fase costituzionale all’altra.

Il corso prevede 72 ore di lezioni frontali. Tuttavia, gli studenti verranno invitati a presentare individualmente o in gruppo alcuni argomenti del corso e, in tal caso, alcune ore saranno svolte in forma seminariale.

Come materiale didattico è previsto un manuale ed una bibliografia, cui si aggiungeranno le fonti distribuite a lezione.

Il programma non prevede una distinzione tra studenti frequentanti e studenti non frequentanti. I primi, tuttavia, potranno concordare la sostituzione di alcune parti del programma con altre di loro preferenza, purché ritenute idonee

L’esame si svolgerà in forma orale, secondo il calendario previsto.

La valutazione terrà conto dei seguenti obiettivi didattici:

- Conoscenza degli argomenti trattati nel corso.

- Chiarezza e precisione espositiva.

- Capacità argomentativa e autonomia di giudizio.

20 settembre

14 novembre

30 gennaio

21 febbraio

12 marzo

22 aprile

18 maggio

5 giugno

9 giugno

30 giugno

15 luglio

L’obiettivo del corso è quello di illustrare la lunga evoluzione che portò dalla formazione della città-stato alla costruzione dell’impero, al suo consolidamento e infine al suo declino. Gli eventi saranno sintetizzati e organizzati con lo scopo di dare maggiore rilievo all’analisi dei cambiamenti del quadro istituzionale delle origini della città attraverso i vari passaggi dalla monarchia alla repubblica, al principato. Verrà messo in particolare rilievo il ruolo dell’amministrazione e il rapporto tra quella centrale e i governi cittadini locali. Uno speciale rilievo verrà assegnato all’esame delle dinamiche sociali ed economiche. Le lezioni saranno accompagnate dalla lettura e dal commento delle fonti tradotte in italiano. Un piccolo approfondimento riguarderà il regno di Claudio, in particolare la sua politica nei riguardi dell’integrazione.

Un manuale a scelta tra:

M. Pani – E. Todisco, Storia romana. Dalle origini alla tarda antichità, Carocci Roma 2014 (2nda ed.)

oppure:

G. Geraci – A. Marcone, Storia romana, Le Monnier Università 2016.

Corso monografico:

P. Buongiorno, Claudio, Il principe inatteso, Roma 2017.

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea LETTERE CLASSICHE

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 23/09/2019 al 17/01/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Il corso riguarda gli studenti della Magistrale di Lettere classiche e presuppone l’acquisizione dei 12 crediti previsti per il superamento dell’esame di Storia romana della laurea triennale.

Il corso tratterà il tema del lavoro e delle dinamiche sociali ad esso inerenti.

Il corso mira all’acquisizione della conoscenza delle principali attività lavorative nel mondo romano e dei meccanismi che governano lo sviluppo della società. Agli studenti si richiederà di individuare e illustrare le implicazioni del fenomeno lavorativo sulla società e sull’economia in epoca imperiale. La lettura e il commento delle fonti letterarie, epigrafiche e giuridiche e la loro interpretazione da parte degli studiosi consentirà di stimolare gli studenti ad approfondire lo studio dei specifici contesti e nello stesso tempo a sviluppare una propria autonomia di giudizio.

Il corso prevede 30 ore di lezioni frontali. Tuttavia, gli studenti saranno sollecitati a preparare, individualmente o in gruppo, uno o più specifici argomenti che, in tal caso, saranno trattati in forma seminariale.

Il programma è identico per gli studenti frequentanti e non frequentanti, che dovranno studiare un certo numero di capitoli a scelta per un totale di circa duecento pagine. Gli studenti frequentanti, tuttavia, potranno scegliere di sostituire alcuni capitoli con altri articoli che verranno segnalati a lezione. Il materiale relativo alle fonti sarà distribuito in fotocopie o proiettato in aula. Gli studenti non frequentanti sono tenuti a contattare periodicamente il docente e a chiedere un ricevimento prima di sostenere l’esame.

L’esame si svolgerà in forma orale, secondo il calendario previsto.Per gli studenti che ne faranno richiesta, sarà fissato un preappello.

La valutazione terrà conto dei seguenti requisiti:

- Conoscenza degli argomenti trattati nel corso (50%)

- Chiarezza e precisione espositiva (30%)

- Capacità argomentativa e autonomia di giudizio (20%)

20 settembre

10 ottobre (riservato a studenti fuori corso, in debito d’esame e laureandi della sessione autunnale)

30 gennaio

21 febbraio

22 aprile

18 maggio (riservato a studenti fuori corso, dei percorsi internazionali e dei laureandi della sessione estiva dell’a.a. 19-20)

9 giugno

30 giugno

15 luglio

Il corso tratterà il tema del lavoro e delle dinamiche sociali ad esso inerenti, basandosi sulla recente pubblicazione di un volume curato da Arnaldo Marcone. Il libro si compone di diversi capitoli, che trattano molteplici aspetti del complesso mondo del lavoro in epoca romana. In particolare si tratteranno le problematiche inerenti alla mobilità geografica e sociale, alla concessione della cittadinanza e al ruolo delle corporazioni professionali, che tutelavano tutti i lavoratori, compresi quelli privi del diritto di cittadinanza e ne favorivano l’integrazione nelle comunità in cui si trasferivano. La finalità del corso è quella di affrontare uno degli aspetti più importanti della società, il lavoro, attraverso l’analisi delle fonti e con il sussidio degli studi più aggiornati sull’argomento.

Lavoro, lavoratori e dinamiche sociali a Roma Antica, a cura di Arnaldo Marcone, Castelvecchi Roma 2018.

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale a Ciclo Unico

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 24.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 02/03/2020 al 30/05/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso GENERALE (000)

È auspicabile una conoscenza anche elementare del latino, che permetta di comprendere il lessico tecnico, la cui traduzione italiana non sempre fornisce un’idea precisa dei concetti e delle loro sfumature.

La finalità del corso è quella di mettere in grado lo studente non solo di apprendere i principali eventi che caratterizzarono la storia del Principato, ma anche quello di comprendere i fenomeni di lunga durata

La finalità del corso è quella di mettere in grado lo studente non solo di apprendere i principali eventi che caratterizzarono la storia del Principato, ma anche quello di comprendere i fenomeni di lunga durata

Lezioni frontali con l’ausilio del Power Point.

Oltre al testo indicato verranno fornite in classe le fonti in forma cartacea o elettronica.

L’esame si svolgerà in forma orale.

La valutazione terrà conto dei seguenti obiettivi didattici:

- Conoscenza degli argomenti trattati nel corso.

- Chiarezza e precisione espositiva.

- Capacità argomentativa e autonomia di giudizio.

6 settembre

20 settembre

10 ottobre

16 gennaio

30 gennaio

21 febbraio

6 aprile

9 giugno

30 giugno

15 luglio

La finalità del corso è quella di mettere in grado lo studente non solo di apprendere i principali eventi che caratterizzarono la storia del Principato, ma anche quello di comprendere i fenomeni di lunga durata. Si esamineranno le dinamiche[S1] di sviluppo dell’impero, con la sua crescita economica e militare e gli inizi del suo declino. La lettura e il commento delle fonti letterarie, epigrafiche e giuridiche e lo studio delle principali linee di pensiero degli studiosi consentiranno di stimolare gli studenti ad approfondire lo studio di specifici argomenti e nello stesso tempo a sviluppare una propria autonomia di giudizio.

K. Christ, Breve storia dell’impero romano, Il Mulino Bologna 2003.

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ED EPIGRAFIA ROMANA

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 42.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 24/09/2018 al 25/01/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

Lo studente che frequenta questo corso deve aver già superato un esame di storia romana del corso triennale. È auspicabile una conoscenza del latino e dell’inglese o, almeno, di un’altra lingua straniera. 

La storia dell'Apulia et Calabria, intesa come regio secunda secondo la riforma augustea dell'Italia.

L’argomento del corso permetterà di mettere in evidenza i tratti distintivi di un particolare caso di storia locale, e più esattamente regionale, da quelli della storia generale. Le caratteristiche della prima sono determinate dal cospicuo uso dei testi epigrafici e dell'evidenza archeologica, che consentono di intervenire sullo specifico contesto di un territorio, integrando le informazioni provenienti dalle più generali fonti letterarie e giuridiche. Agli studenti verrà richiesta la conoscenza e l'interpretazione dei vari tipi di fonti e la capacità di metterle in relazione tra loro.

Il corso prevede 42 ore di lezioni frontali, che comprendono la lettura e il commento delle fonti e delle epigrafi.

Gli studenti saranno sollecitati a preparare, individualmente o in gruppo, uno o più specifici argomenti che, in tal caso, saranno presentati in forma seminariale.

L’esame, in forma orale, mira a valutare il raggiungimento dei seguenti obiettivi didattici:

- Conoscenza complessiva della storia romana e delle sue problematiche.

- Analisi e interpretazioni delle fonti.

- Capacità di valutare e di esprimere un giudizio autonomo sulle diverse teorie messe in campo dalla dottrina.

 - Capacità di cogliere il significato degli argomenti affrontati alla luce delle problematiche del presente.

Lo studente verrà valutato in base alla conoscenza e alla capacità di esporre i temi oggetto del corso. Si valuterà inoltre la sua capacità di saper interpretare le fonti. Verrà infine giudicata la sua capacità critica relativa alle questioni controverse.

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL

Date degli appelli:

30 gennaio 2019

14 febbraio

2 maggio

29 maggio,

19 giugno,

10 luglio.

ore 9.30

Sede Inapli, via Birago 64

Commissione d’esame: Pasquale Rosafio, Bernadette Tisé, Caterina Romano

Corso monografico: la Puglia romana

Il corso tratterà il tema dell'organizzazione municipale in Puglia dopo la guerra sociale, con particolare riguardo allo svolgimento dei censimenti e alle modalità di concessione della cittadinanza romana. Seguirà un'analisi delle diverse componenti sociali che caratterizzano il mondo sorto da quella esperienza. Una specifica attenzione sarà riservata alla vita delle città e delle campagne. Si esaminerà infine il meccanismo di produzione dei principali beni di consumo e della loro commercializzazione.

Corso monografico:

A scelta due capitoli del seguente volume:

F. Grelle, M. Silvestrini, G. Volpe, R. Goffredo, La Puglia nel mondo romano. Storia di una periferia. L’avvio dell’organizzazione municipale, Edipuglia, Bari 2017.

Epigrafia:

A.Buonopane, Manuale di epigrafia latina, Carocci Roma 2009.

STORIA ED EPIGRAFIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale a Ciclo Unico

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 24.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 04/03/2019 al 31/05/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso GENERALE (000)

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea LETTERE CLASSICHE

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 24/09/2018 al 18/01/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 72.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 24/09/2018 al 25/01/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso ARCHEOLOGICO (A68)

Sarebbe opportuno che lo studente che si appresta a frequentare questo corso avesse già seguito il corso di Storia greca, previsto per l’anno precedente, e superato il relativo esame. È desiderabile che egli cominci a mostrare una certa padronanza della lingua inglese o almeno di un’altra lingua straniera. 

Linee generali dello sviluppo della Storia romana e sue principali problematiche.

L’insegnamento di Storia romana si propone di mettere in grado lo studente di individuare le dinamiche che sono alla base delle trasformazioni storiche dallo sviluppo della città-stato fino alla conquista del Mediterraneo. Verrà poi esaminato il consolidamento dell’impero e la progressiva infiltrazione delle forze esterne che determinano la sua trasformazione. Ogni periodo storico sarà illustrato facendo ricorso alle fonti letterarie, epigrafiche, giuridiche, papirologiche e all’uso della documentazione archeologica. Si farà inoltre ricorso riferimento ai più significativi studi moderni. Si chiederà allo studente di impegnarsi ad acquisire l’uso di questi strumenti, le fonti primarie e secondarie. Gli studenti apprenderanno ad inserire gli eventi storici in una prospettiva di lunga durata, come consente di fare una storia che si sviluppa per un periodo lungo molti secoli e estesa su un territorio molto vasto.

Il corso prevede 72 ore di lezioni in gran parte frontali, dedicate ai lineamenti della storia romana e in parte a problematiche sociali, economiche, giuridiche e religiose. Si farà anche una breve introduzione alla lettura delle epigrafi più elementari. Gli studenti saranno sollecitati a preparare, individualmente o in gruppo, uno o più specifici argomenti che, in tal caso, saranno presentati in forma seminariale.

L’esame si svolgerà in forma orale, secondo il calendario previsto.

La valutazione terrà conto dei seguenti obiettivi didattici:

- Conoscenza degli argomenti trattati nel corso, per gli studenti frequentanti, o lo studio del programma sopra esposto, per gli studenti non frequentanti.

- Chiarezza e precisione espositiva.

- Capacità argomentativa e autonomia di giudizio.

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL

Date degli appelli:

20 settembre 2018

10 ottobre

12 dicembre

30 gennaio 2019

14 febbraio

2 maggio

29 maggio

19 giugno

10 luglio

ore 9.30

Sede Inapli, via Birago 64

Commissione d’esame: Pasquale Rosafio, Bernadette Tisé, Caterina Romano

Il corso è rivolto ad illustrare le principali fasi del consolidamento degli assetti istituzionali e delle loro trasformazioni. Riguardo alle prime due fasi della storia romana, l’età monarchica e quella repubblicana, si insisterà sulle trasformazioni costituzionali e sul funzionamento degli organi di governo. Verranno poi prese in particolare considerazione le strutture produttive e l’organizzazione della forza lavoro nelle campagne. Speciale rilievo sarà dato alla costruzione del principato augusteo. In merito alla fase alto imperiale si metteranno in risalto le dinamiche che portarono a spostare l’asse del potere imperiale dal centro verso le periferie. Per la fase tardo antica si esamineranno la perdita del ruolo di Roma come capitale e alcune delle cause che portarono alla caduta dell’impero d’Occidente. Si tratteranno, inoltre, temi di carattere sociale, quali la famiglia, il ruolo della donna, la schiavitù.

Un manuale a scelta tra:

M. Pani – E. Todisco, Storia romana. Dalle origini alla tarda antichità, Carocci Roma 2014 (2nda ed.)

oppure:

G. Geraci – A. Marcone, Storia romana, Le Monnier Università 2016.

Bibliografia essenziale:

P- Arena – A. Marcone, Augusto e la creazione del Principato, Firenze 2018.

P. Rosafio, Lavoro e status giuridico: lavoro libero e lavoro servile nelle campagne dell'Italia romana in età repubblicana, in Storia del lavoro in Italia (diretta da D. Fabbri), Vol. I, L'età romana. Liberi, semiliberi e schiavi in una società premoderna (a cura di A. Marcone, Castelvecchi Roma 2016, 91-112.

B. Ward-Perkins, La caduta di Roma e la fine della civiltà, Roma-Bari 2008.

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 24/09/2018 al 18/01/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso ITALO - FRANCESE (A67)

Si richiede una conoscenza scolastica delle nozioni basilari di storia romana, che saranno approfondite nella prima parte del corso. È necessaria una conoscenza anche elementare del latino, che permetta di comprendere il lessico tecnico, la cui traduzione italiana non è sempre in grado di trasmettere con precisioni i concetti e le loro importanti sfumature. È auspicabile la conoscenza dell’inglese o almeno di un’altra lingua straniera.

La storia dell'Apulia et Calabria, intesa come regio secunda secondo la riforma augustea dell'Italia.

L’argomento del corso permetterà di mettere in evidenza i tratti distintivi di un particolare caso di storia locale, e più esattamente regionale, da quelli della storia generale. Le caratteristiche della prima sono determinate dal cospicuo uso dei testi epigrafici e dell'evidenza archeologica, che consentono di intervenire sullo specifico contesto di un territorio, integrando le informazioni provenienti dalle più generali fonti letterarie e giuridiche. Agli studenti verrà richiesta la conoscenza e l'interpretazione dei vari tipi di fonti e la capacità di metterle in relazione tra loro.

Il corso prevede 60 ore di lezioni in gran parte frontali, la metà delle quali sarà dedicata al corso monografico. Nelle 30 rimanenti saranno trattati temi di storia generale, alcuni dei quali attraverso la lettura e il commento di importanti testi epigrafici, come il cosiddetto elogio di una moglie, il senatoconsulto relativo processo contro il presunto responsabile della morte di Germanico e alcuni brani delle Res Gestae di Augusto. Si farà anche una breve introduzione alla lettura delle epigrafi più elementari.

Gli studenti saranno sollecitati a preparare, individualmente o in gruppo, uno o più specifici argomenti che, in tal caso, saranno presentati in forma seminariale.

L’esame, in forma orale, mira a valutare il raggiungimento dei seguenti obiettivi didattici:

- Conoscenza complessiva della storia romana e delle sue problematiche.

- Analisi e interpretazioni delle fonti.

- Capacità di valutare e di esprimere un giudizio autonomo sulle diverse teorie messe in campo dalla dottrina.

 - Capacità di cogliere il significato degli argomenti affrontati alla luce delle problematiche del presente.

Lo studente verrà valutato in base alla conoscenza e alla capacità di esporre i temi oggetto del corso. Si valuterà inoltre la sua capacità di saper interpretare le fonti. Verrà infine giudicata la sua capacità critica relativa alle questioni controverse.

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL

Date degli appelli:

20 settembre 2018

10 ottobre

12 dicembre

30 gennaio 2019

14 febbraio

2 maggio 2019;

5 giugno,

19 giugno,

10 luglio.

ore 9.30

Sede Inapli, via Birago 64

Commissione d’esame: Pasquale Rosafio, Bernadette Tisé, Caterina Romano

Parte generale

Il corso è rivolto agli studenti che non hanno sostenuto l'esame di Storia romana nella laurea triennale. Il 50 % del corso sarà pertanto rivolto ad illustrare le principali fasi del consolidamento degli assetti istituzionali e delle loro trasformazioni: la formazione della città-stato e dell'originaria costituzione; i cambiamenti determinati dal passaggio dalla monarchia alla repubblica; la crisi della repubblica e la creazione del principato; il dominato e la fine dell'impero d'occidente.

Si tratteranno, inoltre, temi di carattere sociale, economico e giuridico, quali la famiglia, il ruolo della donna, la schiavitù.

All’inizio del corso, uno spazio sarà dedicato ai fondamenti della didattica della storia.

Corso monografico: la Puglia romana

Il corso tratterà il tema dell'organizzazione municipale in Puglia dopo la guerra sociale, con particolare riguardo allo svolgimento dei censimenti e alle modalità di concessione della cittadinanza romana. Seguirà un'analisi delle diverse componenti sociali che caratterizzano il mondo sorto da quella esperienza. Una specifica attenzione sarà riservata alla vita delle città e delle campagne. Si esaminerà infine il meccanismo di produzione dei principali beni di consumo e della loro commercializzazione.

Parte generale:

Un manuale a scelta tra:

M. Pani – E. Todisco, Storia romana. Dalle origini alla tarda antichità, Carocci, Roma 2014 (2nda ed.)

oppure:

G. Geraci – A. Marcone, Storia romana, Le Monnier Università, Firenze 2016.

Corso monografico:

A scelta due capitoli del seguente volume:

F. Grelle, M. Silvestrini, G. Volpe, R. Goffredo, La Puglia nel mondo romano. Storia di una periferia. L’avvio dell’organizzazione municipale, Edipuglia, Bari 2017.

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 24/09/2018 al 18/01/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso ITALO -TEDESCO (A66)

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 24/09/2018 al 18/01/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO CLASSICO (999)

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ED EPIGRAFIA ROMANA

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 42.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 25/09/2017 al 19/01/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

L’esame si svolgerà in forma orale, secondo il calendario previsto.

Per gli studenti che ne faranno richiesta, sarà fissato un preappello.

Inoltre, gli studenti, individualmente o in gruppi, potranno chiedere un esonero parziale, da svolgersi sempre in forma orale.

La valutazione terrà conto dei seguenti obiettivi didattici:

- Conoscenza degli argomenti trattati nel corso, per gli studenti frequentanti, o lo studio del programma sopra esposto, per gli studenti non frequentanti.

- Chiarezza e precisione espositiva.

- Capacità argomentativa.

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL

Date degli appelli:

30 gennaio 2019

14 febbraio

2 maggio

29 maggio,

19 giugno,

10 luglio.

ore 9.30

Sede Inapli, via Birago 64

Commissione d’esame: Pasquale Rosafio, Bernadette Tisé, Caterina Romano

Corso monografico: la Puglia romana

Il corso tratterà il tema dell'organizzazione municipale in Puglia dopo la guerra sociale, con particolare riguardo allo svolgimento dei censimenti e alle modalità di concessione della cittadinanza romana. Seguirà un'analisi delle diverse componenti sociali che caratterizzano il mondo sorto da quella esperienza. Una specifica attenzione sarà riservata alla vita delle città e delle campagne. Si esaminerà infine il meccanismo di produzione dei principali beni di consumo e della loro commercializzazione.

Parte generale:

Un manuale a scelta tra:

M. Pani – E. Todisco, Storia romana. Dalle origini alla tarda antichità, Carocci, Roma 2014 (2nda ed.)

oppure:

G. Geraci – A. Marcone, Storia romana, Le Monnier Università, Firenze 2016.

Corso monografico:

A scelta due capitoli del seguente volume:

F. Grelle, M. Silvestrini, G. Volpe, R. Goffredo, La Puglia nel mondo romano. Storia di una periferia. L’avvio dell’organizzazione municipale, Edipuglia, Bari 2017.

STORIA ED EPIGRAFIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA GRECA

Corso di laurea LETTERE CLASSICHE

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/02

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 26/02/2018 al 25/05/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

STORIA GRECA (L-ANT/02)
STORIA ROMANA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 72.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 25/09/2017 al 19/01/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso ARCHEOLOGICO (A68)

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 24.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 05/03/2018 al 31/05/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso GENERALE (000)

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 25/09/2017 al 19/01/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO CLASSICO (999)

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale a Ciclo Unico

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 24.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 05/03/2018 al 31/05/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso GENERALE (000)

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea LETTERE CLASSICHE

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 25/09/2017 al 19/01/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Il corso riguarda gli studenti della Magistrale di Lettere classiche e presuppone l’acquisizione dei 12 crediti previsti per il superamento dell’esame di Storia romana della laurea triennale.

La storia dell'Apulia et Calabria, intesa come regio secunda secondo la riforma augustea dell'Italia.

L’argomento del corso permetterà di mettere in evidenza i tratti distintivi di un particolare caso di storia locale, e più esattamente regionale, da quelli della storia generale. Le caratteristiche della prima sono determinate dal cospicuo uso dei testi epigrafici e dell'evidenza archeologica, che consentono di intervenire sullo specifico contesto di un territorio, integrando le informazioni provenienti dalle più generali fonti letterarie e giuridiche. Agli studenti verrà richiesta la conoscenza e l'interpretazione dei vari tipi di fonti e la capacità di metterle in relazione tra loro.

Il corso prevede 30 ore di lezioni frontali. Tuttavia, gli studenti saranno sollecitati a preparare, individualmente o in gruppo, uno o più specifici argomenti che, in tal caso, saranno trattati in forma seminariale.

L’esame si svolgerà in forma orale, secondo il calendario previsto.

Per gli studenti che ne faranno richiesta, sarà fissato un preappello.

Inoltre, gli studenti, individualmente o in gruppi, potranno chiedere un esonero parziale, da svolgersi sempre in forma orale.

La valutazione terrà conto dei seguenti obiettivi didattici:

- Conoscenza degli argomenti trattati nel corso, per gli studenti frequentanti, o lo studio del programma sopra esposto, per gli studenti non frequentanti.

- Chiarezza e precisione espositiva.

- Capacità argomentativa.

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL

Date degli appelli:

20 settembre 2018

10 ottobre

12 dicembre

30 gennaio 2019

14 febbraio

2 maggio 2019;

29 maggio

19 giugno

10 luglio.

ore 9.30

Sede Inapli, via Birago 64

Commissione d’esame: Pasquale Rosafio, Bernadette Tisé, Caterina Romano

Corso monografico: la Puglia romana

Il corso tratterà il tema dell'organizzazione municipale in Puglia dopo la guerra sociale, con particolare riguardo allo svolgimento dei censimenti e alle modalità di concessione della cittadinanza romana. Seguirà un'analisi delle diverse componenti sociali che caratterizzano il mondo sorto da quella esperienza. Una specifica attenzione sarà riservata alla vita delle città e delle campagne. Si esaminerà infine il meccanismo di produzione dei principali beni di consumo e della loro commercializzazione.

La preparazione si svolgerà su due capitoli a scelta del seguente volume:

F. Grelle, M. Silvestrini, G. Volpe, R. Goffredo, La Puglia nel mondo romano. Storia di una periferia. L’avvio dell’organizzazione municipale, Edipuglia, Bari 2017.

Vanno poi aggiunti:

Grelle, F., Silvestrini, M., Lane apule e tessuti canosini, in Pani M. (ed.), Epigrafia e territorio. Politica e società. Temi di antichità romane, VI, Bari 2001, 91-136.

Volpe, G., Linee di storia del paesaggio dell’Apulia romana: San Giusto e la valle del Celone, in Lo Cascio (a cura di), Modalità insediative e strutture agrarie nel’Italia meridionale in età romana, Bari 2001, 315-361.

Altra bibliografia e fonti saranno distribuite nel corso delle lezioni.

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 25/09/2017 al 19/01/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso ITALO - FRANCESE (A67)

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 25/09/2017 al 19/01/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso ITALO -TEDESCO (A66)

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ED EPIGRAFIA ROMANA

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 42.0 Ore Studio individuale: 108.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 26/09/2016 al 20/01/2017)

Lingua

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

STORIA ED EPIGRAFIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 72.0 Ore Studio individuale: 153.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 26/09/2016 al 20/01/2017)

Lingua

Percorso ARCHEOLOGICO (A68)

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea LETTERE CLASSICHE

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0 Ore Studio individuale: 120.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 26/09/2016 al 20/01/2017)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 26/09/2016 al 20/01/2017)

Lingua

Percorso PERCORSO CLASSICO (999)

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 26/09/2016 al 20/01/2017)

Lingua

Percorso ITALO - FRANCESE (A67)

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 26/09/2016 al 20/01/2017)

Lingua

Percorso ITALO -TEDESCO (A66)

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ED EPIGRAFIA ROMANA

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 42.0 Ore Studio individuale: 108.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 30/09/2015 al 25/01/2016)

Lingua

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

STORIA ED EPIGRAFIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea LETTERE CLASSICHE

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0 Ore Studio individuale: 120.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 28/09/2015 al 23/01/2016)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 24.0 Ore Studio individuale: 76.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 29/02/2016 al 27/05/2016)

Lingua

Percorso GENERALE (000)

Sede Lecce - Università degli Studi

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 28/09/2015 al 23/01/2016)

Lingua

Percorso ITALO - FRANCESE (A67)

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 28/09/2015 al 23/01/2016)

Lingua

Percorso ITALO -TEDESCO (A66)

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 28/09/2015 al 23/01/2016)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea BENI ARCHEOLOGICI

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 72.0 Ore Studio individuale: 153.0

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 28/09/2015 al 23/01/2016)

Lingua

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2008)

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ED EPIGRAFIA ROMANA

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 42.0 Ore Studio individuale: 108.0

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 29/09/2014 al 24/01/2015)

Lingua

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

Sede Lecce - Università degli Studi

STORIA ED EPIGRAFIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 02/03/2015 al 30/05/2015)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea BENI ARCHEOLOGICI

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 72.0 Ore Studio individuale: 153.0

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 29/09/2014 al 24/01/2015)

Lingua

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2008)

Sede Lecce - Università degli Studi

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea LETTERE CLASSICHE

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0 Ore Studio individuale: 120.0

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 29/09/2014 al 24/01/2015)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

STORIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ED EPIGRAFIA ROMANA

Corso di laurea ARCHEOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 42.0 Ore Studio individuale: 108.0

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno accademico di erogazione 2013/2014

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 30/09/2013 al 25/01/2014)

Lingua

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

Sede Lecce - Università degli Studi

STORIA ED EPIGRAFIA ROMANA (L-ANT/03)
STORIA ROMANA

Corso di laurea LETTERE CLASSICHE

Settore Scientifico Disciplinare L-ANT/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0 Ore Studio individuale: 120.0

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno accademico di erogazione 2013/2014

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 30/09/2013 al 25/01/2014)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

STORIA ROMANA (L-ANT/03)

Pubblicazioni

 

-         “Inquilinus”, in “Opus” 3, 1984, 121-131.

-         “Dalla locazione al colonato: per un tentativo di ricostruzione”, in AION 13, 1991, 237-281.

-         “The Emergence of Tenancy and the Precarium”, in “De Agricultura. In Memoriam P.W. de Neeve” (H. Sancisi-Weerdenburg et al. eds.), Amsterdam 1993, 164-176.

-         “Rural Labour Organization in Pliny the Younger”, in ARID 22, 1993, 67-79.

-         “Slaves and Coloni in the Villa System”, in Landuse in the Roman Empire” (J. Carlsen et al. eds.), Roma 1994, 145-158.

-         “Coloni imperiali e coloni privati nella legislazione del quarto secolo”, in “Atti dell’Accademia Romanistica Costantiniana”, X Convegno Internazionale in onore di Arnaldo Biscardi (7-10 ottobre 1991), a cura di G. Crifò e S. Giglio, Perugia 1995, 447-459.

-         “Coloni e clienti: analogie e differenze”, in “Terre, proprietari e contadini dell’Impero romano. Dall’affitto agrario al colonato tardoantico” (a cura di E. Lo Cascio), Roma 1997, 241-251.

-         “Sur quelques aspects du travail en Italie rurale”, in “Le Travail. Recherches historiques, Table ronde de Besançon, 14 et 15 novembre 1997 (éditeurs J. Annequin, É. Geny et É.Smadjia), Paris 1999, 77-86.

-         Studi sul colonato, Edipuglia Bari 2002.

-         Inquilini e un modello di organizzazione del lavoro in una proprietà imperiale della Puglia     romana, in - “Paesaggi e insediamenti rurali in Italia meridionale fra Tardoantico a Altomedioevo, Atti del Primo Seminario sul tardoantico e l’Altomedioevo in Italia meridionale” (Foggia 12-14 febbraio 2004), a cura di G. Volpe e M. Turchiano, Edipuglia Bari 2005, 337-348.

-   La longi temporis praescriptio e lo statuto giuridico dei coloni, in “Studi in onore di Francesco Grelle”, a cura di M. Silvestrini, T. Spagnuolo Vigorita, G. Volpe, Edipuglia Bari, 2006, 233-247.

-         Voce “Colonato, 2. Giuridico”, Handwörterbuch der antiken Sklaverei (HAS). Im Auftrag der Akademie der Wissenschaften und der Literatur, Mainz, hrsg. von Heinz Heinen u.a. CD-ROM-Lieferung I-II. Stuttgart: Franz Steiner 2008.

-         Le ville marittime tra la fine della Repubblica e gli inizi dell’impero: il quadro delle fonti letterarie“, in „Terre di mare. L’archeologia dei paesaggi costieri e le variazioni climatiche”, (Trieste 8-10 novembre 2007), a cura di R. Auriemma e S. Karinja, Università degli Studi di Trieste 2008, 387-391.

-         Il peculium dei coloni nella tarda antichità”, in “Droit, Religione t société dans le Code Théodosien” (Troisièmes Journées d’Etude sur le Code Théodosien), sous la direction de J.-J. Aubert e P. Blanchard, Genève 2009, 287-302.

-         - Plauto e le origini della villa, in Agricoltura e scambi nell’Italia tardo-repubblicana, (Roma 24-26 gennaio 2008), a cura di J. Carlsen e E. Lo Cascio, Edipuglia Bari 2009, 129-139.

- Schiavitù, colonato e servitù della gleba, in Il Medioevo – Barbari, Cristiani, Musulmani, a cura di U. Eco, Encyclomedia Publishers Milano 2010, 50-53.

- Voci Adscripticius, Inquilinus, Originarius, Servitus terrae, Tributarius, Handwörterbuch der antiken Sklaverei (HAS). Im Auftrag der Akademie der Wissenschaften und der Literatur, Mainz, hrsg. von Heinz Heinen u.a. CD-ROM-Lieferung I-III. Stuttgart: Franz Steiner 2010.

- Sovraffollamento di una capitale nella Novella 80 di Giustiniano, in “Scritti di Storia per Mario Pani” (a cura di S. Cagnazzi et alii), Edipuglia Bari 2011, 433-440.

- La constitutio De Scyris e l’insediamento dei barbari nell’impero, in “Figures d’empire, fragments de mémoire. Pouvoir et identités dans le monde romain impérial IIͤ s. av. n. è. - VIͤ s. de n. è., S. Benoist, A. Daguet-Gagey, C. Hoët-van-Cauwenberghe (éds.), Presses Universitaires Septentrion Lille 2011, 407-423.

-  Vagnari, an outline of the imperial estate, in A.M. Small ed., Beyond Vagnari. New Themes in the Study of Roman South Italy. Proceedings of a conference held in the School of History, Classics and Archaeology, University of Edinburgh, 26-28 October 2012, (A.M. Small ed.), Bari Edipuglia 2014, 277-283.

Lavoro e status giuridico: lavoro libero e lavoro servile nelle campagne dell'Italia romana in età repubblicana, in Storia del lavoro in Italia (diretta da Diego Fabbri), Vol. I, L'età romana. Liberi, semiliberi e schiavi in una società premoderna (a cura di Arnaldo Marcone, Castelvecchi Roma 2016, 91-112.

Peregrini corporati nella Roma della seconda metà del quarto secolo: la testimonianza di Ambrogio, in Lavoro, lavoratori e dinamiche sociali a Roma Antica, a cura di Arnaldo Marcone, Castelvecchi Roma 2018, 319-331.

Temi di ricerca

Organizzazione del lavoro rurale nel mondo romano

Risorse correlate

Documenti