Monica PALMA

Monica PALMA

Professore II Fascia (Associato)

Settore Scientifico Disciplinare SECS-S/01: STATISTICA.

Dipartimento di Scienze dell'Economia

Centro Ecotekne Pal. C - S.P. 6, Lecce - Monteroni - LECCE (LE)

Ufficio, Piano terra

Telefono +39 0832 29 8784

Statistica (Settore scientifico-disciplinare SECS/S01) presso il Dipartimento di Scienze dell'Economia dell'Università del Salento

Area di competenza:

Discipline/Aree di competenza:

  • Statistica descrittiva
  • Statistica inferenziale
  • Analisi delle Serie Storiche
  • Analisi Statistica Spaziale
  • Statistica corso Avanzato
  • Statistica Sociale
Orario di ricevimento

Il martedì alle ore 18:00 presso lo studio del Dipartimento di Scienze dell'Economia.

Il ricevimento degli studenti è tuttavia sospeso nei giorni in cui si svolgono gli esami di profitto.

 

Recapiti aggiuntivi

Tel. 0832 298 784

Visualizza QR Code Scarica la Visit Card

Curriculum Vitae

Nata a Lecce nel 1971. Consegue la laurea in Scienze Economiche e Bancarie nel 1996 presso l’Università degli Studi di Lecce, con voti 110/110 e lode, con una dissertazione in Statistica dal titolo: L’Information Technology: analisi statistica spaziale delle imprese di informatica in Italia.

Dottorato di ricerca in Statistica conseguito nel 2003  presso l’Università degli Studi “G. D’Annunzio” di Chieti-Pescara. Tesi di dottorato: L’analisi geostatistica multivariata – Alcuni sviluppi per dati spazio-temporali multivariati.

Alcuni corsi di specializzazione

Analista statistico-informatico per le Pubbliche Amministrazioni, presso il FORMEZ, Centro di Formazione e Studi (Arco Felice, Napoli).

Cycle de Formation Spécialisée en Géostatistique, presso il Centre de Géostatistique, Fontainebleau, (Francia).

Alcuni Titoli accademici e attività didattica

Titolare di un contratto di prestazione professionale per la realizzazione del Progetto finalizzato alla geostatistica multivariata per gli studi ambientali e territoriali, approvato dal C.d.A. del C.U.I.S. (Consorzio Universitario Interprovinciale Salentino) con delibera n.11 del 12/9/2001 del C.d.A.
Durata del progetto: 17/12/2002 – 17/12/2003.
Responsabile scientifico: prof. Donato Posa dell’Università del Salento.

Assegnista di ricerca in Statistica (SECS-S/01), dal 2/1/2004 al 31/3/2005, presso il Dipartimento di Scienze Economiche e Matematico-Statistiche della Facoltà di Economia dell’Università del Salento; titolo della ricerca: “Analisi geostatistica multivariata per dati a struttura spazio-temporale”.
Tutor: prof. Donato Posa dell’Università del Salento.

Supplenza per l’insegnamento di Statistica (SECS-S/01), ai sensi dell’art. 12, 7° comma, della L. 341/90, per il Corso di Laurea in Management Aziendale (M-Z), attivato presso la Facoltà di Economia dell’Università del Salento, per gli aa.aa. 2005/2006, 2006/2007, 2007/2008.

Supplenza per l’insegnamento di Statistica (SECS-S/01), ai sensi dell’art. 12, 7° comma, della L. 341/90, per il Corso di Laurea in Economia Aziendale (G-P), attivato presso la Facoltà di Economia dell’Università del Salento, per l’a.a. 2008/2009.

Supplenza per l’insegnamento di Statistica Sociale (SECS-S/05), ai sensi dell’art. 12, 7° comma, della L. 341/90, presso la Facoltà di Scienze Sociali e Politiche del Territorio dell’Università del Salento, per l’a.a. 2008/2009.

Titolare per l’insegnamento di Statistica (SECS-S/01), per il Corso di Laurea in Economia Aziendale (A-L), presso il Dip. di Scienze dell'Economia (già Facoltà di Economia) dell’Università del Salento, per gli aa.aa. 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018, 2018-2019.

Titolare per l’insegnamento di Statistica (SECS-S/01), per il Corso di Laurea in Sociologia, presso il Dip. di Storia, Società e Studi sull'Uomo  (già Facoltà di Scienze della Formazione, Scienze Politiche e Sociali) dell’Università del Salento, per gli aa.aa. 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018, 2018-2019.

Titolare per l’insegnamento di Statistics for Social Research (SECS-S/01), per il Corso di Laurea Magistrale in Sociologia e Ricerca Sociale, presso il Dip. di Storia, Società e Studi sull'Uomo  (già Facoltà di Scienze della Formazione, Scienze Politiche e Sociali) dell’Università del Salento, per l’a.a. 2016-2017, 2017-2018, 2018-2019.

Titolare per l’insegnamento di Statistica medica (SECS-S/01), per il Corso di Laurea in Scienze Motorie e dello Sport, presso la Facoltà di Scienze della Formazione, Scienze Politiche e Sociali dell’Università del Salento, per l’a.a. 2016-2017, 2017-2018, 2018-2019

Visita di insegnamento presso la University of Eastern Finland - Dept. of Social Sciences and Geography, dal 18-09-2017 al 21-09-2017.

Visita di insegnamento presso la Universidad D’Oviedo - Dept. Estadística e I.O. y D.M., dal 23-05-2018 al 26-05-2018.

Docenze in Corsi di Specializzazione e Master
Docenza per i moduli M3-“Lineamenti di Econometria” ed M4-“Geostatistica: analisi economica territoriale”, nell’ambito del Master P.I.T. 9.4 (Programmi Integrati Territoriali), in “Analisi di Mercato e Sviluppo Locale” della Facoltà di Economia dell’Università del Salento, nell’a.a. 2006/2007.

Docenza nel Corso di Specializzazione in “Ricerca, valutazione e controllo per l’azienda ed il territorio”, organizzato dall’I.R.Fo. (Istituto di Ricerca e Formazione) di Pescara e dal Dipartimento di Studi Aziendali, Giuridici ed Ambientali della Facoltà di Economia, Università del Salento, nell’a.a. 2006/2007.

Docenza nel Corso della Scuola della Società Italiana di Statistica (SIS), “Metodi avanzati per l’analisi statistica dei dati a struttura spaziale e spazio-temporale”, tenutosi presso la Facoltà di Economia dell’Università del Salento, 15-17 maggio 2007.

Docenza per il modulo Laboratorio di Statistica, nel Master Universitario di II livello in “Sistemi di Controllo, Auditing e Finanza”, della Facoltà di Economia dell’Università del Salento, nell’a.a. 2006/2007.

Docenza nel Corso di Formazione POR PUGLIA 2000-2006, Asse IV, Mis.4.20, Azione b), “Tecnologie statistico-informatiche per l’industria, il commercio ed il turismo”, approvato dalla Regione Puglia con D.D.554 del 21/04/2009, tenutosi presso la Facoltà di Economia dell’Università del Salento.

Docenza nel Corso di Formazione POR PUGLIA 2000-2006, Asse I, Mis.1.10, Azione b), “Metodi per l’analisi statistica dei dati ambientali a struttura spaziale e spazio-temporale”, approvato dalla Regione Puglia con D.D.552 del 21/04/2009, tenutosi presso la Facoltà di Economia dell’Università del Salento.

Revisore delle riviste scientifiche

  • Stochastic Environmental Research and Risk Assessment, Springer
  • Environmental Science & Technology, American Chemical Society
  • Journal of Applied Statistics, Taylor & Francis, Londra
  • Computers & Geosciences, Elsevier
  • Journal of Applied Mathematics, Hindawi Publishing Corporation
  • Science Journal of Applied Mathematics and Statistics, Science Publishing Group
  • Open Journal of Statistics, Scientific Research Publishing
  • Quality and Quantity, Springer

Appartenenza a comitati scientifici

  • Componente del Comitati Scientifico dell’Associazione “S in P” – Sociologia in Progress – Ricerca, Cultura e Comunicazione Sociale (da gennaio 2013)
  • Componente del Comitato Scientifico e dei Referee, per l’Area CUN 13, della Rivista “Scienze e Ricerche” dell’Associazione Italiana del Libro (da luglio 2014)
  • Componente dell’Editorial board della rivista International Journal of Statistical Distributions and Applications (da dicembre 2016)
Scarica curriculum vitae

Didattica

A.A. 2018/2019

STATISTICA

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

STATISTICA I

Corso di laurea ECONOMIA AZIENDALE

Lingua ITALIANO

Crediti 10.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 80.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELL'ECONOMIA

Percorso PERCORSO COMUNE

Partizione (A - L)

STATISTICA MEDICA

Corso di laurea SCIENZE MOTORIE E DELLO SPORT

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

STATISTICS FOR SOCIAL RESEARCH

Corso di laurea SOCIOLOGIA E RICERCA SOCIALE

Lingua INGLESE

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 45.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2017/2018

STATISTICA

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

STATISTICA I

Corso di laurea ECONOMIA AZIENDALE

Lingua ITALIANO

Crediti 10.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 80.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELL'ECONOMIA

Percorso PERCORSO COMUNE

Partizione (A - L)

STATISTICS FOR SOCIAL RESEARCH

Corso di laurea SOCIOLOGIA E RICERCA SOCIALE

Lingua INGLESE

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 45.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2016/2017

STATISTICA

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 140.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

STATISTICA I

Corso di laurea ECONOMIA AZIENDALE

Crediti 10.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 80.0 Ore Studio individuale: 170.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELL'ECONOMIA

Percorso PERCORSO COMUNE

Partizione (A - L)

STATISTICS FOR SOCIAL RESEARCH

Corso di laurea SOCIOLOGIA E RICERCA SOCIALE

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 45.0 Ore Studio individuale: 105.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2015/2016

STATISTICA

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 140.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

STATISTICA I

Corso di laurea ECONOMIA AZIENDALE

Crediti 10.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 80.0 Ore Studio individuale: 170.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELL'ECONOMIA

Percorso PERCORSO COMUNE

Partizione (A - L)

A.A. 2014/2015

STATISTICA

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 0.0

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

STATISTICA I

Corso di laurea ECONOMIA AZIENDALE

Crediti 10.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 80.0 Ore Studio individuale: 170.0

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELL'ECONOMIA

Percorso PERCORSO COMUNE

Partizione (A - L)

A.A. 2013/2014

STATISTICA I

Corso di laurea ECONOMIA AZIENDALE

Crediti 10.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 80.0 Ore Studio individuale: 170.0

Anno accademico di erogazione 2013/2014

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELL'ECONOMIA

Percorso PERCORSO COMUNE

Partizione (A - L)

Torna all'elenco
STATISTICA

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare SECS-S/01

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 04/03/2019 al 31/05/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Elementi di algebra lineare a livello di scuola secondaria di secondo grado

Risultati attesi secondo i descrittori di Dublino:

Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding):

- Acquisizione degli strumenti della Statistica descrittiva al fine di descrivere, sintetizzare numericamente, presentare e quindi interpretare le osservazioni relative a variabili connesse a fenomeni sociali.

- Conoscenza delle Fonti statistiche ufficiali più utilizzate a livello nazionale (ISTAT, Uffici Statistici Provinciali e Comunali ecc.) per il reperimento dei dati.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding)

- Capacità di raccogliere dati, archiviarli in database opportunamente definiti, elaborarli e presentare i risultati ottenuti.

- Capacità di lettura e valutazione dei metadati che accompagnano le fonti statistiche.

- Capacità di percezione dei problemi socio-demografici e della loro analisi attraverso il metodo statistico.

Autonomia di giudizio (making judgements)

Capacità di valutazione dei risultati derivanti dal calcolo di indicatori statistici e definizione dei metodi più idonei per il raggiungimento dei risultati.

Abilità comunicative (communication skills)

Capacità di presentare con chiarezza i risultati delle analisi statistiche effettuate e dello schema di campionamento scelto.

Capacità di apprendimento (learning skills)

Capacità di apprendimento delle varie fasi per la realizzazione di un’indagine statistica.

Lezioni frontali ed esercitazioni in aula

Prova scritta

1. Concetti introduttivi e definizioni fondamentali. 1.1. Definizione e campi di applicazione della statistica. 1.2. L'indagine statistica. 1.3. Fonti di rilevazione statistica. 1.4. Tecniche di campionamento. 1.5. Caratteri e modalità. 1.6. Il formalismo statistico. 2. Tabelle statistiche e rappresentazioni grafiche. 2.1. Le distribuzioni statistiche. 2.2. Le rappresentazioni grafiche. 3. Le medie. 3.1. Le medie analitiche. 3.2. Le medie lasche. 3.3. Il diagramma a scatola e baffi.  4. La variabilità.  4.1. gli indici di variabilità. 4.2. indici di dispersione. 4.3. indici di disuguaglianza.  4.4. intervalli di variazione. 4.5. la variabilità relativa 5. Analisi dell'interdipendenza.  5.1. Aspetti della correlazione. 5.2. Codevianza. 5.3. Coefficiente di correlazione lineare. 5.4. La cograduazione.

- D. Posa, S. De Iaco, M. Palma, Statistica descrittiva: elementi ed esercizi , Giappichelli Editore, 2007.

- D. Posa, S. De Iaco, M. Palma, S. Maggio, Esercizi di statistica descrittiva, Giappichelli editore, 2006.

STATISTICA (SECS-S/01)
STATISTICA I

Corso di laurea ECONOMIA AZIENDALE

Settore Scientifico Disciplinare SECS-S/01

Crediti 10.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 80.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 1

Semestre Annualità Singola (dal 17/09/2018 al 31/05/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

STATISTICA I (SECS-S/01)
STATISTICA I

Corso di laurea ECONOMIA AZIENDALE

Settore Scientifico Disciplinare

Crediti 10.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 80.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 1

Semestre Annualità Singola (dal 17/09/2018 al 31/05/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Elementi di algebra lineare a livello di scuola secondaria di secondo grado

Il corso di Statistica 1 si propone di fornire le tecniche e le metodologie per effettuare l'analisi descrittiva di un insieme di dati statistici rilevati su un fenomeno di interesse. Inoltre, il corso fornisce le conoscenze di base riguardanti il calcolo combinatorio e la teoria della probabilità.

Risultati attesi secondo i descrittori di Dublino:

Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding):

- Acquisizione degli strumenti della Statistica descrittiva al fine di descrivere, sintetizzare numericamente, presentare e quindi interpretare le osservazioni relative a variabili economico-aziendali.

- Conoscenza delle Fonti statistiche ufficiali più utilizzate a livello nazionale (ISTAT, ISMEA, ecc.) per il reperimento dei dati.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding)

- Capacità di raccogliere dati, archiviarli in database opportunamente definiti, elaborarli e presentare i risultati ottenuti.

- Capacità di lettura e valutazione dei metadati dei processi aziendali che accompagnano le fonti statistiche.

- Capacità di percezione dei problemi aziendali e della loro analisi attraverso il metodo statistico.

Autonomia di giudizio (making judgements)

Capacità di valutazione dei risultati derivanti dal calcolo di indicatori statistici e definizione dei metodi più idonei per il raggiungimento dei risultati.

Abilità comunicative (communication skills)

Capacità di presentare con chiarezza i risultati delle analisi statistiche effettuate e dello schema di campionamento scelto.

Capacità di apprendimento (learning skills)

Capacità di apprendimento delle varie fasi per la realizzazione di un’indagine statistica.

Lezioni frontali ed esercitazioni in aula

Prova scritta e orale

Dal volume "Fondamenti di Statistica descrittiva":

1. Concetti introduttivi e formalismo. 1.1. Cenni storici. 1.2 Campi di applicazione della Statistica. 1.3. L'indagine statistica. 1.3. Fonti di rilevazione statistica. 1.4. Tecniche di campionamento. 1.5. Caratteri e modalità. 1.6. Il formalismo statistico. 2. Tabelle statistiche e rappresentazioni grafiche. 2.1. Le distribuzioni statistiche. 2.2. Le rappresentazioni grafiche. 3. Indici di posizione. 3.1. Le medie analitiche. 3.2. Le medie lasche. 3.3. Diagramma a scatola e baffi 4. Indici di variabilità. 4.1. Tipologie di indici di variabilità. 4.2. Indici di dispersione. 4.3. Indici di disuguaglianza. 4.4. Intervalli di variazione. 4.5. La variabilità relativa. 4.6. La concentrazione. 4.7. Scarti standardizzati. 5. Gli indici di forma. 5.1. Simmetria. 5.2. Curtosi. 6. I rapporti statistici. 6.1. Concetti generali. 6.2. Classi di rapporti statistici. 6.3. Numeri indici. 7. Analisi della dipendenza. 7.1. Indipendenza. 7.2. Analisi della regressione. 7.3. Indice di determinazione. 8. Analisi dell'interdipendenza. 8.1. Aspetti della correlazione. 8.2. Codevianza. 8.3. Coefficiente di correlazione lineare. 8.4. La cograduazione. 9. Distribuzioni empiriche e curva normale. 9.1. Distribuzione empirica e distribuzione teorica. 9.2 Curva normale. 9.3. Disuguaglianza di Bienaymé-Chebyshev.

Dal volume "Elementi di Calcolo Combinatorio e Teoria della Probabilità":

1. Cenni di calcolo combinatorio. 2. Teoria della probabilità. 3. Variabili aleatorie

-D. Posa, S. De Iaco, M. Palma, Fondamenti di Statistica descrittiva: II edizione, Giappichelli Editore, 2008.

-D. Posa, S. De Iaco, M. Palma, Elementi di calcolo combinatorio e teoria della probabilità, Giappichelli editore, 2009.

-D. Posa, S. De Iaco, M. Palma, S. Maggio, Esercizi di statistica descrittiva, Giappichelli editore, 2006.

STATISTICA I
STATISTICA MEDICA

Corso di laurea SCIENZE MOTORIE E DELLO SPORT

Settore Scientifico Disciplinare SECS-S/01

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 08/10/2018 al 18/01/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

Elementi di algebra lineare a livello di scuola secondaria di secondo grado

Risultati attesi secondo i descrittori di Dublino:

Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding):

- Acquisizione degli strumenti della Statistica descrittiva al fine di descrivere, sintetizzare numericamente, presentare e quindi interpretare le osservazioni relative a variabili quantitative e qualitative riguardanti un fenomeno collettivo.

- Conoscenza delle Fonti statistiche ufficiali più utilizzate a livello nazionale (ISTAT, Uffici Statistici Provinciali e Comunali ecc.) per il reperimento dei dati.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding)

- Capacità di raccogliere dati, archiviarli in database opportunamente definiti, elaborarli e presentare i risultati ottenuti.

- Capacità di lettura e valutazione dei metadati che accompagnano le fonti statistiche.

- Capacità di percezione dei problemi sanitari e della loro analisi attraverso il metodo statistico.

Autonomia di giudizio (making judgements)

Capacità di valutazione dei risultati derivanti dal calcolo di indicatori statistici e definizione dei metodi più idonei per il raggiungimento dei risultati.

Abilità comunicative (communication skills)

Capacità di presentare con chiarezza i risultati delle analisi statistiche effettuate e dello schema di campionamento scelto.

Capacità di apprendimento (learning skills)

Capacità di apprendimento delle varie fasi per la realizzazione di un’indagine statistica.

Lezioni frontali ed esercitazioni in aula

Prova scritta

1. Concetti introduttivi e definizioni fondamentali. 1.1. Definizione e campi di applicazione della statistica. 1.2. L'indagine statistica. 1.3. Fonti di rilevazione statistica. 1.4. Tecniche di campionamento. 1.5. Caratteri e modalità. 1.6. Il formalismo statistico. 2. Tabelle statistiche e rappresentazioni grafiche. 2.1. Le distribuzioni statistiche. 2.2. Le rappresentazioni grafiche. 3. Le medie. 3.1. Le medie analitiche. 3.2. Le medie lasche. 3.3. Il diagramma a scatola e baffi.  4. La variabilità.  4.1. gli indici di variabilità. 4.2. indici di dispersione. 4.3. indici di disuguaglianza.  4.4. intervalli di variazione. 4.5. la variabilità relativa 5. Analisi dell'interdipendenza.  5.1. Aspetti della correlazione. 5.2. Codevianza. 5.3. Coefficiente di correlazione lineare. 5.4. La cograduazione.

- D. Posa, S. De Iaco, M. Palma, Statistica descrittiva: elementi ed esercizi , Giappichelli Editore, 2007.

- D. Posa, S. De Iaco, M. Palma, S. Maggio, Esercizi di statistica descrittiva, Giappichelli editore, 2006.

STATISTICA MEDICA (SECS-S/01)
STATISTICS FOR SOCIAL RESEARCH

Corso di laurea SOCIOLOGIA E RICERCA SOCIALE

Settore Scientifico Disciplinare SECS-S/01

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 45.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 04/03/2019 al 31/05/2019)

Lingua INGLESE

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Non è richiesta alcuna propedeuticità. La trattazione degli argomenti e la discussione dei casi di studio è sufficientemente esplicativa.

Il corso si propone di chiarire l’importanza della disciplina nell’ambito delle indagini campionarie, a partire dai principi dell’inferenza statistica. L’obiettivo è quello di illustrare alcune delle principali tecniche inferenziali con cui è possibile affrontare problemi di tipo induttivo in tali indagini.

Lezioni frontali ed esercitazioni in aula

Prova scritta

1: Review on some basic concept.

2: Population and Sample.

3: Descriptive Statistics.

4: Probability.

5: Sampling Techniques.

6: Random Variables.

7: Continuous Probability Distribution.

8: Interval Estimation

Testo consigliato: Bhattacharya, G. K., Johnson, R. A., 1996, III Ed., Statistics - Principles and methods, J. Wiley & Sons, New York.

Lucidi realizzati dal docente e resi disponibili su questo sito web istituzionale

STATISTICS FOR SOCIAL RESEARCH (SECS-S/01)
STATISTICA

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare SECS-S/01

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 05/03/2018 al 31/05/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Lezioni frontali ed esercitazioni in aula

Prova scritta

1. Concetti introduttivi e definizioni fondamentali. 1.1. Definizione e campi di applicazione della statistica. 1.2. L'indagine statistica. 1.3. Fonti di rilevazione statistica. 1.4. Tecniche di campionamento. 1.5. Caratteri e modalità. 1.6. Il formalismo statistico. 2. Tabelle statistiche e rappresentazioni grafiche. 2.1. Le distribuzioni statistiche. 2.2. Le rappresentazioni grafiche. 3. Le medie. 3.1. Le medie analitiche. 3.2. Le medie lasche. 3.3. Il diagramma a scatola e baffi.  4. La variabilità.  4.1. gli indici di variabilità. 4.2. indici di dispersione. 4.3. indici di disuguaglianza.  4.4. intervalli di variazione. 4.5. la variabilità relativa 5. Analisi dell'interdipendenza.  5.1. Aspetti della correlazione. 5.2. Codevianza. 5.3. Coefficiente di correlazione lineare. 5.4. La cograduazione.

- D. Posa, S. De Iaco, M. Palma, Statistica descrittiva: elementi ed esercizi , Giappichelli Editore, 2007.

- D. Posa, S. De Iaco, M. Palma, S. Maggio, Esercizi di statistica descrittiva, Giappichelli editore, 2006.

STATISTICA (SECS-S/01)
STATISTICA I

Corso di laurea ECONOMIA AZIENDALE

Settore Scientifico Disciplinare

Crediti 10.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 80.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 1

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Elementi di algebra lineare a livello di scuola secondaria di secondo grado

Risultati attesi secondo i descrittori di Dublino:

Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding):

- Acquisizione degli strumenti della Statistica descrittiva al fine di descrivere, sintetizzare numericamente, presentare e quindi interpretare le osservazioni relative a variabili economico-aziendali.

- Conoscenza delle Fonti statistiche ufficiali più utilizzate a livello nazionale (ISTAT, ISMEA, ecc.) per il reperimento dei dati.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding)

- Capacità di raccogliere dati, archiviarli in database opportunamente definiti, elaborarli e presentare i risultati ottenuti.

- Capacità di lettura e valutazione dei metadati dei processi aziendali che accompagnano le fonti statistiche.

- Capacità di percezione dei problemi aziendali e della loro analisi attraverso il metodo statistico.

Autonomia di giudizio (making judgements)

Capacità di valutazione dei risultati derivanti dal calcolo di indicatori statistici e definizione dei metodi più idonei per il raggiungimento dei risultati.

Abilità comunicative (communication skills)

Capacità di presentare con chiarezza i risultati delle analisi statistiche effettuate e dello schema di campionamento scelto.

Capacità di apprendimento (learning skills)

Capacità di apprendimento delle varie fasi per la realizzazione di un’indagine statistica.

Lezioni frontali ed esercitazioni in aula

Prova scritta e orale

Dal volume "Fondamenti di Statistica descrittiva":

1. Concetti introduttivi e formalismo. 1.1. Cenni storici. 1.2 Campi di applicazione della Statistica. 1.3. L'indagine statistica. 1.3. Fonti di rilevazione statistica. 1.4. Tecniche di campionamento. 1.5. Caratteri e modalità. 1.6. Il formalismo statistico. 2. Tabelle statistiche e rappresentazioni grafiche. 2.1. Le distribuzioni statistiche. 2.2. Le rappresentazioni grafiche. 3. Indici di posizione. 3.1. Le medie analitiche. 3.2. Le medie lasche. 3.3. Diagramma a scatola e baffi 4. Indici di variabilità. 4.1. Tipologie di indici di variabilità. 4.2. Indici di dispersione. 4.3. Indici di disuguaglianza. 4.4. Intervalli di variazione. 4.5. La variabilità relativa. 4.6. La concentrazione. 4.7. Scarti standardizzati. 5. Gli indici di forma. 5.1. Simmetria. 5.2. Curtosi. 6. I rapporti statistici. 6.1. Concetti generali. 6.2. Classi di rapporti statistici. 6.3. Numeri indici. 7. Analisi della dipendenza. 7.1. Indipendenza. 7.2. Analisi della regressione. 7.3. Indice di determinazione. 8. Analisi dell'interdipendenza. 8.1. Aspetti della correlazione. 8.2. Codevianza. 8.3. Coefficiente di correlazione lineare. 8.4. La cograduazione. 9. Distribuzioni empiriche e curva normale. 9.1. Distribuzione empirica e distribuzione teorica. 9.2 Curva normale. 9.3. Disuguaglianza di Bienaymé-Chebyshev.

Dal volume "Elementi di Calcolo Combinatorio e Teoria della Probabilità":

1. Cenni di calcolo combinatorio. 2. Teoria della probabilità. 3. Variabili aleatorie

-D. Posa, S. De Iaco, M. Palma, Fondamenti di Statistica descrittiva: II edizione, Giappichelli Editore, 2008.

-D. Posa, S. De Iaco, M. Palma, Elementi di calcolo combinatorio e teoria della probabilità, Giappichelli editore, 2009.

-D. Posa, S. De Iaco, M. Palma, S. Maggio, Esercizi di statistica descrittiva, Giappichelli editore, 2006.

STATISTICA I
STATISTICA I

Corso di laurea ECONOMIA AZIENDALE

Settore Scientifico Disciplinare SECS-S/01

Crediti 10.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 80.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 1

Semestre Annualità Singola (dal 18/09/2017 al 25/05/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

STATISTICA I (SECS-S/01)
STATISTICS FOR SOCIAL RESEARCH

Corso di laurea SOCIOLOGIA E RICERCA SOCIALE

Settore Scientifico Disciplinare SECS-S/01

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 45.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 05/03/2018 al 31/05/2018)

Lingua INGLESE

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Lezioni frontali ed esercitazioni in aula

Prova scritta

1: Review on some basic concept.

2: Population and Sample.

3: Descriptive Statistics.

4: Probability.

5: Sampling Techniques.

6: Random Variables.

7: Continuous Probability Distribution.

8: Interval Estimation

Testo consigliato: Bhattacharya, G. K., Johnson, R. A., 1996, III Ed., Statistics - Principles and methods, J. Wiley & Sons, New York.

Lucidi realizzati dal docente e resi disponibili su questo sito web istituzionale

STATISTICS FOR SOCIAL RESEARCH (SECS-S/01)
STATISTICA

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare SECS-S/01

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 140.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 06/03/2017 al 31/05/2017)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

STATISTICA (SECS-S/01)
STATISTICA I

Corso di laurea ECONOMIA AZIENDALE

Settore Scientifico Disciplinare

Crediti 10.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 80.0 Ore Studio individuale: 170.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 1

Semestre Annualità Singola (dal 22/09/2016 al 31/05/2017)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

STATISTICA I
STATISTICA I

Corso di laurea ECONOMIA AZIENDALE

Settore Scientifico Disciplinare SECS-S/01

Crediti 10.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 80.0 Ore Studio individuale: 170.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 1

Semestre Annualità Singola (dal 22/09/2016 al 31/05/2017)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

STATISTICA I (SECS-S/01)
STATISTICS FOR SOCIAL RESEARCH

Corso di laurea SOCIOLOGIA E RICERCA SOCIALE

Settore Scientifico Disciplinare SECS-S/01

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 45.0 Ore Studio individuale: 105.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 06/03/2017 al 31/05/2017)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

STATISTICS FOR SOCIAL RESEARCH (SECS-S/01)
STATISTICA

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare SECS-S/01

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 140.0

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 29/02/2016 al 07/06/2016)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

STATISTICA (SECS-S/01)
STATISTICA I

Corso di laurea ECONOMIA AZIENDALE

Settore Scientifico Disciplinare

Crediti 10.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 80.0 Ore Studio individuale: 170.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 1

Semestre Annualità Singola (dal 22/09/2015 al 31/05/2016)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

STATISTICA I
STATISTICA I

Corso di laurea ECONOMIA AZIENDALE

Settore Scientifico Disciplinare SECS-S/01

Crediti 10.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 80.0 Ore Studio individuale: 170.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 1

Semestre Annualità Singola (dal 22/09/2015 al 31/05/2016)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

STATISTICA I (SECS-S/01)
STATISTICA

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare SECS-S/01

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 0.0

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 02/03/2015 al 29/05/2015)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

STATISTICA (SECS-S/01)
STATISTICA I

Corso di laurea ECONOMIA AZIENDALE

Settore Scientifico Disciplinare

Crediti 10.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 80.0 Ore Studio individuale: 170.0

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Anno di corso 1

Semestre Annualità Singola (dal 22/09/2014 al 31/05/2015)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

STATISTICA I
STATISTICA I

Corso di laurea ECONOMIA AZIENDALE

Settore Scientifico Disciplinare SECS-S/01

Crediti 10.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 80.0 Ore Studio individuale: 170.0

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Anno di corso 1

Semestre Annualità Singola (dal 22/09/2014 al 31/05/2015)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

STATISTICA I (SECS-S/01)
STATISTICA I

Corso di laurea ECONOMIA AZIENDALE

Settore Scientifico Disciplinare SECS-S/01

Crediti 10.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 80.0 Ore Studio individuale: 170.0

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno accademico di erogazione 2013/2014

Anno di corso 1

Semestre Annualità Singola (dal 23/09/2013 al 31/05/2014)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

STATISTICA I (SECS-S/01)
STATISTICA I

Corso di laurea ECONOMIA AZIENDALE

Settore Scientifico Disciplinare

Crediti 10.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 80.0 Ore Studio individuale: 170.0

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno accademico di erogazione 2013/2014

Anno di corso 1

Semestre Annualità Singola (dal 23/09/2013 al 31/05/2014)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

STATISTICA I

Pubblicazioni

ANNO 2018

1. Quality Assessment of the Oncology Health Service in a Public Hospital (M. Palma, V. Distefano, A. Spennato), Social Indicators Research, Special Issue, Springer, DOI: 10.1007/s11205-018-1889-0.

2. The residential real estate market in Italy: a spatio-temporal analysis (M. Palma, C. Cappello, S. De Iaco, D. Pellegrino), Quality & Quantity Special Issue, Springer, DOI: 10.1007/s11135-018-0768-8

3. Effect of position of gaze on accommodation and vergence (Tacconella, P., Grassi, G., Caricato, A.P., Palma M.), poster presentato a Pula 2018 Optometry Conference of Central and South-Eastern Europe (OCCSEE) & European Academy of Optometry and Optics (EAOO) Conference, 11-13 maggio 2018, Croazia.

ANNO 2017

1. Radon predictions with GIS covariates: from spatial sampling to modelling (S. De Iaco, S. Maggio, M. Palma), Geographical Analysis, Wiley, Volume 49, Issue 2, 215–235, DOI: 10.1111/gean.12118.

2. Componenti principali e kriging per la stima del livello di inquinamento salino della falda (M. Palma), In: Modelli geostatistici ed aspetti computazionali innovativi per la previsione spazio-temporale a cura di D. Posa, S. De Iaco, M. Palma, S. Maggio, pagg. 51-60, G. Giappichelli Editore, Torino, ISBN: 9788892110076.  

3. Analisi spazio-temporale della mortalità nel Grande Salento (S. De Iaco, S. Maggio, M. Palma, D. Posa), In: Modelli geostatistici ed aspetti computazionali innovativi per la previsione spazio-temporale a cura di D. Posa, S. De Iaco, M. Palma, S. Maggio, pagg. 61-88, G. Giappichelli Editore, Torino, ISBN: 9788892110076.

4. Il fenomeno del randagismo in Provincia di Lecce (V. Distefano, M. Palma, D. Pellegrino), In: Un modello statistico georiferito per il fenomeno dei cani vaganti, a cura di M. Palma, D. Posa, S. De Iaco, S. Maggio, pagg. 25-38, Maffei Editore, Trepuzzi (LE), ISBN 9788898883097.

5. Realizzazione di un GIS per il fenomeno del randagismo (V. Distefano, M. Palma, D. Pellegrino), In: Un modello statistico georiferito per il fenomeno dei cani vaganti, a cura di M. Palma, D. Posa, S. De Iaco, S. Maggio, pagg. 39-62, Maffei Editore, Trepuzzi (LE), ISBN: 9788898883097.

6. Realizzazione di un WebGis per il fenomeno del randagismo (S. De Iaco, V. Distefano, M. Palma), In: Un modello statistico georiferito per il fenomeno dei cani vaganti, a cura di M. Palma, D. Posa, S. De Iaco, S. Maggio, pagg. 63-71, Maffei Editore, Trepuzzi (LE), ISBN: 9788898883097.

7. Multidimensional analysis of Health Oncological service in a Public Hospital (S. De Iaco, V. Distefano, S. Maggio, M. Palma), In: Proceedings of INNOVATION & SOCIETY 2017, Statistical Methods for Evaluation and Quality, Napoli 6-7 Settembre 2017, ISBN: 9788883991073.

8. Radon Risk Assessment Through A Multivariate Geostatistical Approach (C. Cappello, S. Maggio, M. Palma, D. Posa), In: Proceedings of INNOVATION & SOCIETY 2017, Statistical Methods for Evaluation and Quality, Napoli 6-7 Settembre 2017, ISBN: 9788883991073.

ANNO 2016

1. A general procedure for selecting a class of fully symmetric space-time covariance functions (S. De Iaco, M. Palma, D. Posa), Environmetrics, Wiley, Volume 27, Issue 4, June 2016, 212–224, DOI: 10.1002/env.2392.

2. Analisi della qualità dei servizi (Maggio, S. Palma, M., Posa, D.), In: Ambiente e salute: indagine di customer satisfaction per i servizi sanitari di oncologia della struttura complessa di Casarano-Gallipoli, a cura di S. De Iaco, D. Posa, M. Palma, S. Maggio, pagg. 1-10, Maffei Editore, Trepuzzi (LE), ISBN: 9788898883059

3. Geostatistical models and new computational aspects for space-time predictions (S. De Iaco, M. Palma, D. Posa, S. Maggio). In: Abstracts from Valencia GEOSTATS 2016. Vol. 1, p. 33, Valencia: J.Iaime Gomez-Hernandez, Javier Rodrigo-Ilarri, Maria Elena Rodrigo-Clavero, Eduardo Cassiraga, José A. Vargas-Guzman, ISBN: 9788494239663.

4. Multivariate modeling for environmental spatio-temporal data (S. De Iaco, S. Maggio, M. Palma, D. Posa, C. Cappello).  In: Book of Abstracts Geostatistics For Environmental Applications GeoENV 2016. p. 41, Lisbona: Maria João Pereira, Maria João Quintão, Manuel Ribeiro & Amílcar Soares, ISBN: 9789899834279.

 ANNO 2015

1. Spatio-temporal geostatistical modeling for French fertility predictions (S. De Iaco, M. Palma, D. Posa), Spatial Statistics, Elsevier, Volume 14, Part C, November 2015, 546–562.

2. Correspondence Analysis on a Space-Time Data Set for multiple environmental variables (M. Palma), International Journal of Geosciences, Scientific Research Publishing; 6, 1154-1165. doi: 10.4236/ijg.2015.610090.

3. Radon risk analysis through geostatistical tools implemented in a WebGIS (S. De Iaco, V. Distefano, S. Maggio, M. Palma, A. Spennato), InTech, Current Air Quality Issues ed. by Farhad Nejadkoorki, Capitolo 18, pagg. 397-417. DOI: 10.5772/60472.

4. La valutazione della qualità dei servizi (Maggio, S., Palma, M., Posa, D.) in Ambiente e salute Indagine di customer satisfaction per i servizi di onco-ematologia del Polo Ospedaliero V. Fazzi di Lecce, a cura di De Iaco S., Posa D., Palma M., Maggio S. pag. 1-9, Maffei Editore, Trepuzzi (LE): ISBN: 9788898883097.

5. Indagine nel DH di Oncologia (Palma M., Distefano V., Spennato A.) in Ambiente e salute Indagine di customer satisfaction per i servizi di onco-ematologia del Polo Ospedaliero V. Fazzi di Lecce, a cura di De Iaco S., Posa D., Palma M., Maggio S. pag. 19-40, Maffei Editore, Trepuzzi (LE): ISBN: 9788898883097.

ANNO 2014

1. Processi valutativi, qualità dei prodotti e interessi di ricerca (D. Posa, S. De Iaco, S. Maggio, M. Palma), Statistica e Società, Anno III, N. 3, 2014, 13-18, ISSN: 2282-233X.

2. Spatio-temporal modeling and some applications (S. De Iaco, S. Maggio, M. Palma, D. Posa), presentato in occasione della Conference of European Statistics Stakeholders, 24-25 Novembre 2014, Roma, Italia

 3. GIS e WebGIS: elementi ed applicazioni (S. De Iaco, V. Distefano, M. Palma, D. Posa,), G. Giappichelli Editore, Torino, ISBN 978-88-3484738-1.

ANNO 2013

1.   Using simultaneous diagonalization to identify a space-time linear coregionalization (S. De Iaco, E.D. Myers, M. Palma, D. Posa), Mathematical Geosciences, Springer, DOI 10.1007/s11004-012-9408-3, 2013, Vol. 45(1), 69-86.

2. Complex-valued random fields for vectorial data: estimating and modeling aspects (S. De Iaco, D. Posa, M. Palma), Mathematical Geosciences, Springer, DOI 10.1007/s11004-013-9468-z, 2013, Vol.45(5), 557-573.

3. Geostatistics and the Role of Variogram in Time Series Analysis: a Critical Review (S. De Iaco, M. Palma, D. Posa) in Statistical Methods for Spatial Planning and Monitoring, S. Montrone e P. Perchinunno (Eds.), Springer, 2013, 47-75, ISBN 978-88-470-2750-3.

4. Prediction of particle pollution through spatio-temporal multivariate geostatistical analysis: Spatial Special Issue (S. De Iaco, M. Palma, D. Posa), AStA, Advances in Statistical Analysis, Springer, DOI 10.1007/s10182-012-0199-0, 2013, Vol. 97, 133–150.

5. Indagine campionaria per la valutazione di indicatori turistici associati al Mercatino del Gusto, (Posa D., De Iaco S., Palma M., Maggio S., Cappello C., Distefano V., Pellegrino D., Spennato A.), Giappichelli Editore, 2013, 33 p.

ANNO 2012

1. Sviluppi della Geostatistica multivariata per l’analisi dei dati ambientali nello spazio e nello spazio-tempo (D.Posa, S. De Iaco, M. Palma, S. Maggio),  2012, Springer, p. 226

2. Advances in spatio-temporal modeling and prediction for environmental risk assessment (De Iaco S., Posa D., Maggio S., Palma M.), 2012, InTech, Editor Budi Haryanto.

3. Towards an automatic procedure for modeling multivariate space-time data (De Iaco S., Maggio S., Palma M., Posa D.), Computers & Geoscienses, Elsevier, 2012, doi:10.1016/j.cageo.2011.08.008

ANNO 2011

1. Modeling and prediction techniques for multivariate space-time data: a case study (S. De Iaco, E.D. Myers, M. Palma, D. Posa), presentato in occasione della conferenza internazionale Spatial Statistics 2011- 23-25 Mar, Enschede, The Netherlands.

2. A new procedure for fitting a multivariate space-time linear coregionalization model (S. De Iaco, M. Palma, D. Posa) presentato in occasione della conferenza internazionale Spatial 2 – Spatial Data Methdos for Environmental and Ecological Processes – 1-2 Set, 2011, Foggia, Italia.

3. Applying a new procedure for fitting a multivariate space-time linear coregionalization model (S. De Iaco, M. Palma, D. Posa) presentato in occasione della conferenza internazionale Spatial 2 – Spatial Data Methdos for Environmental and Ecological Processes – 1-2 Set, 2011, Foggia, Italia.
 

ANNO 2010
1. FORTRAN programs for space-time multivariate modeling and prediction (De Iaco S., Myers D.E., Palma M., Posa D.), Computers & Geoscienses, Elsevier, 2010, 36, 5, 636-646.

2. Continuing evolution of statistical tests in medical research (Totaro A., Volpe A., Sacco E., Pinto F., Palma M., Bassi P.F.), Urologia, 2010, 77, 4, 232-239.

3. Fitting the space-time linear coregionalization model by using simultaneous diagonalization (De Iaco S., Myers D.E., Palma M., Posa D.) presentato in occasione della conferenza internazionale International Association for Mathematical Geosciences 2010 - 29 Aug-2 Sep, Budapest, Ungheria.

ANNO 2009
1. Elementi di calcolo combinatorio e teoria della probabilità, (Posa D., De Iaco S., Palma M.), Giappichelli Editore, 2009, 87 p.

2. Spatial multivariate analysis for a global measure of aquifer salt contamination, (Palma M., Maggio S., Giungato G.), Giappichelli Editore, 2009, 16 p.

3. Inferenza statistica per gli exit-poll del 2007 in provincia di Lecce, (De Iaco S., Palma M., Maggio S., Giungato G., Aprile A.), Giappichelli Editore, 2009, 24 p.

ANNO 2008 
1. Fondamenti di Statistica Descrittiva, II Ed. (Posa D., De Iaco S., Palma M.), Giappichelli Editore, 2008, 310 p.

2. Il modello ServPerf per la misurazione della qualità di un servizio pubblico locale (M. Palma), Quaderni del Dipartimento di Scienze Economiche e Matematico-Statistiche, Collana di Statistica, Facoltà di Economia, Università del Salento, No. 102/28, 1-40, 2008, stampato in proprio.

ANNO 2007
1. Statistica Descrittiva: elementi ed esercizi, (Posa D., De Iaco S., Palma M.), Giappichelli Editore, 2007, 244 p.

2. Multivariate analysis for space-time pollution prediction (M. Palma, S. Maggio), Quaderni del Dipartimento di Scienze Economiche e Matematico-Statistiche, Collana di Statistica, Facoltà di Economia, Università del Salento, No. 103/29, 1-25, 2008, stampato in proprio in Italia; presentato in occasione dell’International Conference, Applied Statistics 2007 – Statistical Society of Slovenia, Ribno (Bled), Slovenia, 23-26 Settembre 2007, Eds. Gaj Vidmar & Janez Stare, stampato da Statistical Office of the Republic of Slovenia, Ljubljana.

ANNO 2006 
1. Esercizi di statistica descrittiva, (Posa D., De Iaco S., Palma M., Maggio S.),  Giappichelli Editore, 2006, 343 p.

ANNO 2005 
1. Modeling and prediction of multivariate space-time random fields, (De Iaco S., Palma M., Posa D.), Computational Statistics and Data Analysis,  Elsevier, Olanda, 2005, 48, 3, 525-547.

ANNO 2004
1. Elementi di Statistica Descrittiva, (Posa D., De Iaco S., Palma M.), Giappichelli Editore, 2004, 225 p.

2. Fondamenti di Statistica Descrittiva, (Posa D., De Iaco S., Palma M.), Giappichelli Editore, 2004, 476 p.

ANNO 2003
1. Covariance functions and models for complex-valued random fields (De Iaco S., Palma M., Posa D.), Stochastic Environmental Research and Risk Assessment,  Springer, 2003, 17, 3, 145-156, stampato in Germania.

ANNO 2002
1. Convergence of realization-based statistics to model-based statistics for the LU unconditional simulation algorithm. Some numerical tests (De Iaco S., Palma M.), Stochastic Environmental Research and Risk Assessment,  Springer, 2002, 16, 5, 333-341, stampato in Germania.

Temi di ricerca

1) Studio comparativo tra diverse classi di modelli di covarianza spazio-temporali ed il modello somma-prodotto con applicazione a misure di concentrazione di un inquinante in ambiente urbano.

2) Introduzione di una classe più generale dei modelli di covarianza somma-prodotto.

3) Costruzione di famiglie parametriche non separabili di funzioni di covarianza spazio-temporali e risoluzione di alcuni aspetti applicativi al fine di adattare i modelli spazio-temporali ottenuti ai dati disponibili.

4) Introduzione del modello di coregionalizzazione lineare al fine di modellare i variogrammi semplici ed incrociati di due o più variabili.

5) Analisi delle corrispondenze applicata a dati di natura spazio-temporale relativi ad inquinanti atmosferici, al fine di ottenere una descrizione sintetica del fenomeno ed individuare possibili relazioni tra gli inquinanti esaminati.

Risorse correlate

Documenti