Maurizio MARTINO

Maurizio MARTINO

Professore II Fascia (Associato)

Settore Scientifico Disciplinare FIS/03: FISICA DELLA MATERIA.

Dipartimento di Matematica e Fisica "Ennio De Giorgi"

Ex Collegio Fiorini - Via per Arnesano - LECCE (LE)

Ufficio, Piano terra

Telefono +39 0832 29 7476 +39 0832 29 7495

Professore Associato Confermato in Fisica della Materia SSD FIS/03

Area di competenza:

Interazione laser-materia,

optoelettronica,

fotonica,

nanotecnologie e nanostrutture,

spintronica,  

sensoristica,

ottica e optometria,

rivelatori nucleari,

contattologia.

 

Esperto qualificato di terzo grado

 

Orario di ricevimento

Giovedì 11.00-13.00; Venerdì 11.00-13.00

Visualizza QR Code Scarica la Visit Card

Curriculum Vitae

Personal data

Born on 24/12/1962 at MONTERONI (LE) ITALY

e-mail: maurizio.martino@unisalento.it

Telephone +39 0832 297495

Academic position

Title Associate Professor

From 01/10/2001

Università degli Studi del SALENTO

Department MATEMATICA e FISICA "Ennio de Giorgi"

  ORCID: 0000-0002-9028-7599

 

Nato il 24/12/1962 a MONTERONI (LE)

Codice fiscale MRTMRZ62T24F604J

e-mail maurizio.martino@unisalento.it

 

Telefono studio 0832 297495

ORCID logo  0000-0002-9028-7599                                                      

 

Posizione accademica

 

Settore Concorsuale dal 31/10/2011 02/B1 - Fisica Sperimentale della Materia

Settore Scientifico Disciplinare dal 18/12/2000 FIS/03 - Fisica della materia

Qualifica Professore Associato

Anzianità nel ruolo 01/10/2001

Sede universitaria Università degli Studi del SALENTO

Dipartimento Dipartimento di Matematica E Fisica "Ennio de Giorgi"

Abilitazioni conseguite: Abilitazione a Professore di Prima Fascia nel settore 02/B1 nella tornata 2012.

Posizioni ricoperte precedentemente nel medesimo ateneo o in altri:

dal 31/12/1993 Ricercatore universitario Università degli Studi del SALENTO

dal 01/10/2001 Professore II fascia Università degli Studi del SALENTO

Valutazione VQR: 1+1 (Eccellente+Eccellente)

Presidente Consiglio Didattico in Scienze e Tecnologie Fisiche dal 2019

Altre informazioni relative al percorso scientifico e professionale

L'attività di ricerca si è principalmente basata sull'utilizzo di sorgenti impulsate (fasci di elettroni e laser ad eccimeri) per impieghi tecnologicamente avanzati. In particolare questa si è focalizzata sul trattamento diretto di materiali e sulla deposizione di film sottili mediante ablazione laser. Nel primo caso si sono sfruttate le capacità del laser impulsato di fornire ad un materiale energia in maniera localizzata nello spazio (lateralmente ed in profondità) e nel tempo. Ultimamente l'attività di ricerca si è indirizzata sulla realizzazione di strutture nanometriche realizzate mediante l'utilizzo di radiazione laser. In particolare all'interno del gruppo L3 (Lecce Laser Laboratory) di cui sono il fondatore e il responsabile scientifico, mi sono interessato della realizzazzione di film nanostrutturati per applicazioni nella spintronica, nella microelettronica, nella fotonica, nell'elettronica molecolare e nella sensoristica. Inoltre mi occupo, in collaborazione con l'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, di realizzare elettrodi metal-less su lamine di diamante mediante grafitizzazzione indotta da laser per detector nucleari in acceleratori di particelle ad altissimo flusso di particelle di prossima generazione.

Infine sono il coordinatore (su delega del Presidente del Consiglio Didattico) del Corso di Laurea in Ottica e Optometria dell'Università del Salento dove mi occupo della didattica dai test di ingresso fino alla proclamazione dei laureati in qualità di Presidente delle Commissioni di Laurea. Inoltre ho favorito e coordinato attività di ricerca nel campo dell’Optometria e della Coontattologia attraverso l’organizzazione di screening visivi all’interno dell’Università o in centro città per promuovere il Corso di Laurea. Ho fondato e ne sono il Responsabile scientifico, il Centro di Ricerca di Contattologia Avanzata (CeRCA) per sostenere delle attività di ricerca con aziende leader del settore quali Bausch & Lomb, Hoya, Cooper Vision, DAI Optical Industries, Contamac, etc.

Sono un Esperto Qualificato di terzo grado, in questa veste mi sono interessato della misurazione di concentrazioni di gas Radon e per questo sono stato invitato a partecipare alla Rete Oncologica Leccese (RePOL) con la responsabilità del Gruppo di Lavoro sugli Agenti Fisici (radiazioni ionizzanti ed elettromagnetiche). Nell’ambito delle stesse attività sono membro della Commissione Ambiente e Salute dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Lecce.

Ho ricevuto la delega da parte del Direttore di Dipartimento per l’Internazionalizzazione e mi sono interessato a stabilire nuovi accordi bilaterali nell’ambito dell’Erasmus+, in particolare con Atenei spagnoli. Sono anche il delegato per i Corsi di Laurea Triennali e Magistrali in Ottica e Optometria, Fisica e Matematica per gli studenti Erasmus incoming e outogoing. Infatti ho la responsabilità di approvare e riconoscere i Crediti Formativi Universitari (CFU) degli studenti che svolgono attività di studio o tirocinio all’estero.

Ho contribuito alla stesura del Progetto INTER-ASIA che è stato finanziato dalla Regione Puglia ed ho supervisionalo le attività tirocinio di due studenti Pakistani che hanno svolto un periodo di internship presso il Dipartimento di Matematica e Fisica.

Essendo un piccolo gruppo di ricerca molto importante è stato stringere nuove collaborazioni con enti di ricerca nazionali prestigiosi (ENEA, CNR-Nanotec, CNR-IMM, INFN, etc) e centri di ricerca internazionali con cui poter sviluppare tematiche comuni.

La mia attività didattica si è svolta essenzialmente nell'insegnamento di corsi di Laboratorio (di Fisica della Materia o di Nanotecnologie) all'interno della Laurea Magistrale in Fisica e di corsi caratterizzanti nell'ambito del Corso di Laurea in Ottica e Optometria. Infine afferisco al Collegio dei Docenti del Dottorato in Fisica (in esaurimento) e del Dottorato in Fisica e Nanoscienze, e sono stato relatore di diverse tesi di Dottorato in questi due Dottorati.

Faccio parte della Giunta del Dipartimento di Matematica e Fisica.

Per maggiori dettagli consultare il sito http://l3.dmf.unisalento.it/

Researcher ID:

ORCID ID: orcid.org/0000-0002-9028-7599

Scopus Author ID: 7101793291

 

 

 

 

 

Didattica

A.A. 2019/2020

FISICA III

Corso di laurea OTTICA E OPTOMETRIA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 72.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI MATEMATICA E FISICA "ENNIO DE GIORGI"

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

Sede Lecce

LABORATORIO DI FISICA DELLA MATERIA E DEI NANOSISTEMI

Corso di laurea FISICA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 7.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 59.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI MATEMATICA E FISICA "ENNIO DE GIORGI"

Percorso NANOTECNOLOGIE, FISICA DELLA MATERIA E APPLICATA

Sede Lecce

A.A. 2018/2019

FISICA III

Corso di laurea OTTICA E OPTOMETRIA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 72.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI MATEMATICA E FISICA "ENNIO DE GIORGI"

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

Sede Lecce

LABORATORIO DI FISICA DELLA MATERIA E DEI NANOSISTEMI

Corso di laurea FISICA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 7.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 59.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI MATEMATICA E FISICA "ENNIO DE GIORGI"

Percorso NANOTECNOLOGIE, FISICA DELLA MATERIA E APPLICATA

Sede Lecce

A.A. 2017/2018

FISICA III

Corso di laurea OTTICA E OPTOMETRIA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 72.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI MATEMATICA E FISICA "ENNIO DE GIORGI"

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

Sede Lecce

LABORATORIO DI FISICA DELLA MATERIA E DEI NANOSISTEMI

Corso di laurea FISICA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 7.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 64.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI MATEMATICA E FISICA "ENNIO DE GIORGI"

Percorso NANOTECNOLOGIE, FISICA DELLA MATERIA E APPLICATA

Sede Lecce

A.A. 2016/2017

FISICA III

Corso di laurea OTTICA E OPTOMETRIA

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 64.0 Ore Studio individuale: 136.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI MATEMATICA E FISICA "ENNIO DE GIORGI"

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

LABORATORIO DI FISICA DELLA MATERIA E DEI NANOSISTEMI

Corso di laurea FISICA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 7.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 64.0 Ore Studio individuale: 111.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI MATEMATICA E FISICA "ENNIO DE GIORGI"

Percorso NANOTECNOLOGIE, FISICA DELLA MATERIA E APPLICATA

Sede Lecce - Università degli Studi

A.A. 2015/2016

FISICA III

Corso di laurea OTTICA E OPTOMETRIA

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 64.0 Ore Studio individuale: 136.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI MATEMATICA E FISICA "ENNIO DE GIORGI"

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

LABORATORIO DI FISICA DELLA MATERIA E DEI NANOSISTEMI

Corso di laurea FISICA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 7.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 64.0 Ore Studio individuale: 111.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI MATEMATICA E FISICA "ENNIO DE GIORGI"

Percorso NANOTECNOLOGIE, FISICA DELLA MATERIA E APPLICATA

Sede Lecce - Università degli Studi

A.A. 2014/2015

LABORATORIO DI FISICA DELLA MATERIA E DEI NANOSISTEMI

Corso di laurea FISICA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 80.0 Ore Studio individuale: 120.0

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI MATEMATICA E FISICA "ENNIO DE GIORGI"

Percorso FISICA DELLA MATERIA E APPLICAZIONI BIOMEDICHE E AMBIENTALI

Sede Lecce - Università degli Studi

LABORATORIO DI FISICA DELLA MATERIA E DEI NANOSISTEMI

Corso di laurea FISICA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 7.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 64.0 Ore Studio individuale: 111.0

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI MATEMATICA E FISICA "ENNIO DE GIORGI"

Percorso NANOTECNOLOGIE, FISICA DELLA MATERIA E APPLICATA

Sede Lecce - Università degli Studi

Torna all'elenco
FISICA III

Corso di laurea OTTICA E OPTOMETRIA

Settore Scientifico Disciplinare FIS/03

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 72.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 17/02/2020 al 29/05/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

Sede Lecce

Lo studente deve conoscere le leggi dell’elettromagnetismo classico fino alle Equazioni di Maxwell

Conoscenze e comprensione: # Possedere una solida preparazione con un ampio spettro di conoscenze di base su ottica ondulatoria e optoelettronica.

Capacità di applicare conoscenze e comprensione: # essere in grado di capire i fenomeni di tipo ondulatorio della radiazione luminosa, # essere in grado di descrivere il funzionamento di semplici dispositivi optoelettronici come LED, diodi Laser, # essere capaci di comprendere i processi fisici alla base di strumentazione optometrica.

Autonomia di giudizio. L’esposizione dei contenuti e delle argomentazioni sarà svolta in modo da migliorare la capacità dello studente di riconoscere strumentazione optoelettronica avanzata.

Abilità comunicative. La presentazione degli argomenti sarà svolta in modo da consentire l’acquisizione dei fenomeni fisici e dei principi che sono dietro la strumentazione ottica.

 Capacità di apprendimento. Saranno indicati argomenti da approfondire, strettamente correlati con l’insegnamento, al fine di stimolare la capacità di apprendimento autonomo dello studente.

Lezioni frontali, esperienze di laboratorio con relazioni

ONDE MECCANICHE

  • Modello ondulatorio, propagazione, riflessione e trasmissione, effetto Doppler

 

SOVRAPPOSIZIONE E ONDE STAZIONARIE

  • Il principio di sovrapposizione, interferenza tra onde, onde stazionarie, battimenti, teorema di Fourier

 

ONDE ELETTROMAGNETICHE

  • Corrente di spostamento e teorema di Ampere generalizzato, equazioni di Maxwell, l'esperimento di Hertz, energia trasportata da un onda e.m., quantità di moto trasportata da un onda e.m., lo spettro delle onde em, polarizzazione, Riflessione e rifrazione della luce,

 

RIFLESSIONE E RIFRAZIONE DELLA LUCE

  • Natura della luce, Modello di raggio luminoso in ottica geometrica, Riflessione di un’onda, Rifrazione di un’onda, Dispersione, Principio di Huygens: riflessione e rifrazione, Riflessione totale

 

OTTICA ONDULATORIA

  • Condizioni per l'interferenza, esperimento doppia fenditura di Young, Interferenza di onde e.m., Cambiamento di fase nella riflessione, Interferenza lamine sottili, Strati antiriflettenti, Interferenza lamina cuneiforme, Diffrazione, Risoluzione della singola fenditura e aperture circolari, Reticolo di diffrazione, Diffrazione a raggi X, Olografia, visione 3D

 

FOTONICA

  • Propagazione di onde elettromagnetiche: polarizzazione, diffrazione
  • Componenti ottici: onde e.m. nella materia, riflessione e rifrazione, onde nei mezzi anisotropi
  • Dispositivi a semiconduttore: Bande di energia nei semiconduttori, proprieta’ ottiche dei semiconduttori, Laser a semiconduttore, amplificatore a semiconduttore, diodi emettitori di luce (LED), rivelatori di luce

 

FIBRE OTTICHE

  • proprietà delle fibre ottiche, modi, dispersione, tipi di fibre, amplificatori in fibra ottica, laser in fibra ottica

 

APPLICAZIONI

  • tecnologie dell'informazione e delle comunicazione, metrologia, applicazioni industriali, applicazione biomedicali.

 

DISPOSITIVI IN OTTICA E OPTOMETRIA

 

Retinoscopi

Autorefrattometri

Aberrometri

Tomografi a Coerenza Ottica - OCT

  • Principi di funzionamento, interferometria a bassa coerenza, sensibilità, risoluzione spaziale, densità dei pixel e tempi di acquisizione dell'immagine, modalità A-scan, B-scan, C-scan o 3D Oct, applicazioni in oftalmologia, Time domain, Fourier domain, Spectral OCT e Swept OCT

 

Esperienze di Laboratorio

  1. Verifica della Legge di Malus (polarizzazione)
  2. Misura larghezza apertura circolare e fenditura (diffrazione),
  3. doppia fenditura (interferenza e diffrazione) e misura passo di un reticolo di diffrazione in trasmissione (interferenza)

 

Jewett & Serwey: Principi di Fisica V Edizione Edises editore

V. De Giorgio & I. Cristiani: Note di Fotonica

M. Kaschke et al Optical Devices in Ophthalmology and Optometry

FISICA III (FIS/03)
LABORATORIO DI FISICA DELLA MATERIA E DEI NANOSISTEMI

Corso di laurea FISICA

Settore Scientifico Disciplinare FIS/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 7.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 59.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 02/03/2020 al 05/06/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso NANOTECNOLOGIE, FISICA DELLA MATERIA E APPLICATA (A65)

Sede Lecce

Si richiede una conoscenza del corso triennale di Struttura della Materia

Il corso si propone di fornire agli studenti del Curriculum di Nanotecnologie, Fisica della Materia e Applicata competernze pratiche da impiegare durante le attività di tesi all'interno dei vari laboratori di ricerca.

In particolare presenta:

1) Elementi di tecnologia del vuoto

2) Tecniche di analisi per materiali in forma massiva e in forma di film sottile con particolare attenzione ai nanosistemi

3) Esperienze dimostrative presso laboratori di ricerca presenti all'interno del Campus.

Lezioni frontali e esperienze dimostrative in laboratori di ricerca.

Utilizzo di slide che il docente consegna agli studenti lezione per lezione.

Esame orale su contenuti del corso e presentazione di un seminario su argomenti legati alla Fisica della Materia

Da concordare con il titolare

Laboratorio di Fisica della Materia e dei Nanosistemi

Tecnologia e applicazioni del Vuoto

  • canalizzazioni e conduttanze;
  • schema di un sistema da vuoto;
  • pompe: meccaniche, a fluido motore, ioniche, getter, criogeniche;
  • vacuometri: meccanici, a conducibilità termica, capacitivi, ionizzazione.

Tecniche di caratterizzazione:

  • Rutherford Backscattering Spectrometry,
  • Secondary Ion Mass Spectrometry,
  • X-ray Photoelectron Spectroscopy  
  • Auger Electron Spectroscopy,
  • X-Ray Diffraction,
  • SEM e EDS,
  • TEM
  • Spettroscopie vibrazionali: FTIR e Raman

Microscopia a Scansione di Sonda:

  • Atomic Force Microscopy,
  • Scanning Tunnel Microscopy,
  • Scanning Near-field Optical Microscopy

Amplificatori  lock-in

_____________________________________________________________

Esperienze di laboratorio

  1. Sistemi da vuoto (Laboratorio L3, Dipartimento di Matematica e Fisica)
  2. Deposizione di un film sottile (Laboratorio L3, Dipartimento di Matematica e Fisica)
  3. Analisi mediante SEM, TEM, FIB  (CNR-IMM)
  4. Analisi mediante AFM (Laboratorio L3)
  5. All’interno del Corso e’ previsto un seminario su “Sensori nanostrutturati” tenuto dal Dr. Rella del CNR-IMM

Ferrario: Introduzione alla tecnologia del vuoto

Feldman-Mayer: Fundamentals of Nanoscale Film Analysis

Yang Lee: Material Characterization

Mironov: Fondamenti di Microscopia a Scansione di Sonda

LABORATORIO DI FISICA DELLA MATERIA E DEI NANOSISTEMI (FIS/03)
FISICA III

Corso di laurea OTTICA E OPTOMETRIA

Settore Scientifico Disciplinare FIS/03

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 72.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 18/02/2019 al 31/05/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

Sede Lecce

Lo studente deve conoscere le leggi dell’elettromagnetismo classico fino alle Equazioni di Maxwell

Conoscenze e comprensione: # Possedere una solida preparazione con un ampio spettro di conoscenze di base su ottica ondulatoria e optoelettronica.

Capacità di applicare conoscenze e comprensione: # essere in grado di capire i fenomeni di tipo ondulatorio della radiazione luminosa, # essere in grado di descrivere il funzionamento di semplici dispositivi optoelettronici come LED, diodi Laser, # essere capaci di comprendere i processi fisici alla base di strumentazione optometrica.

Autonomia di giudizio. L’esposizione dei contenuti e delle argomentazioni sarà svolta in modo da migliorare la capacità dello studente di riconoscere strumentazione optoelettronica avanzata.

Abilità comunicative. La presentazione degli argomenti sarà svolta in modo da consentire l’acquisizione dei fenomeni fisici e dei principi che sono dietro la strumentazione ottica.

 Capacità di apprendimento. Saranno indicati argomenti da approfondire, strettamente correlati con l’insegnamento, al fine di stimolare la capacità di apprendimento autonomo dello studente.

Lezioni frontali, esperienze di laboratorio con relazioni

ONDE MECCANICHE

  • Modello ondulatorio, propagazione, riflessione e trasmissione, effetto Doppler

 

SOVRAPPOSIZIONE E ONDE STAZIONARIE

  • Il principio di sovrapposizione, interferenza tra onde, onde stazionarie, battimenti, teorema di Fourier

 

ONDE ELETTROMAGNETICHE

  • Corrente di spostamento e teorema di Ampere generalizzato, equazioni di Maxwell, l'esperimento di Hertz, energia trasportata da un onda e.m., quantità di moto trasportata da un onda e.m., lo spettro delle onde em, polarizzazione, Riflessione e rifrazione della luce,

 

RIFLESSIONE E RIFRAZIONE DELLA LUCE

  • Natura della luce, Modello di raggio luminoso in ottica geometrica, Riflessione di un’onda, Rifrazione di un’onda, Dispersione, Principio di Huygens: riflessione e rifrazione, Riflessione totale

 

OTTICA ONDULATORIA

  • Condizioni per l'interferenza, esperimento doppia fenditura di Young, Interferenza di onde e.m., Cambiamento di fase nella riflessione, Interferenza lamine sottili, Strati antiriflettenti, Interferenza lamina cuneiforme, Diffrazione, Risoluzione della singola fenditura e aperture circolari, Reticolo di diffrazione, Diffrazione a raggi X, Olografia, visione 3D

 

FOTONICA

  • Propagazione di onde elettromagnetiche: polarizzazione, diffrazione
  • Componenti ottici: onde e.m. nella materia, riflessione e rifrazione, onde nei mezzi anisotropi
  • Dispositivi a semiconduttore: Bande di energia nei semiconduttori, proprieta’ ottiche dei semiconduttori, Laser a semiconduttore, amplificatore a semiconduttore, diodi emettitori di luce (LED), rivelatori di luce

 

FIBRE OTTICHE

  • proprietà delle fibre ottiche, modi, dispersione, tipi di fibre, amplificatori in fibra ottica, laser in fibra ottica

 

APPLICAZIONI

  • tecnologie dell'informazione e delle comunicazione, metrologia, applicazioni industriali, applicazione biomedicali.

 

DISPOSITIVI IN OTTICA E OPTOMETRIA

 

Retinoscopi

Autorefrattometri

Aberrometri

Tomografi a Coerenza Ottica - OCT

  • Principi di funzionamento, interferometria a bassa coerenza, sensibilità, risoluzione spaziale, densità dei pixel e tempi di acquisizione dell'immagine, modalità A-scan, B-scan, C-scan o 3D Oct, applicazioni in oftalmologia, Time domain, Fourier domain, Spectral OCT e Swept OCT

 

Esperienze di Laboratorio

  1. Verifica della Legge di Malus (polarizzazione)
  2. Misura larghezza apertura circolare e fenditura (diffrazione),
  3. doppia fenditura (interferenza e diffrazione) e misura passo di un reticolo di diffrazione in trasmissione (interferenza)

 

Jewett & Serwey: Principi di Fisica V Edizione Edises editore

V. De Giorgio & I. Cristiani: Note di Fotonica

M. Kaschke et al Optical Devices in Ophthalmology and Optometry

FISICA III (FIS/03)
LABORATORIO DI FISICA DELLA MATERIA E DEI NANOSISTEMI

Corso di laurea FISICA

Settore Scientifico Disciplinare FIS/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 7.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 59.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 11/03/2019 al 14/06/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso NANOTECNOLOGIE, FISICA DELLA MATERIA E APPLICATA (A65)

Sede Lecce

Si richiede una conoscenza del corso triennale di Struttura della Materia

Il corso si propone di fornire agli studenti del Curriculum di Nanotecnologie, Fisica della Materia e Applicata competernze pratiche da impiegare durante le attività di tesi all'interno dei vari laboratori di ricerca.

In particolare presenta:

1) Elementi di tecnologia del vuoto

2) Tecniche di analisi per materiali in forma massiva e in forma di film sottile con particolare attenzione ai nanosistemi

3) Esperienze dimostrative presso laboratori di ricerca presenti all'interno del Campus.

Lezioni frontali e esperienze dimostrative in laboratori di ricerca.

Utilizzo di slide che il docente consegna agli studenti lezione per lezione.

Esame orale su contenuti del corso e presentazione di un seminario su argomenti legati alla Fisica della Materia

Da concordare con il titolare

Laboratorio di Fisica della Materia e dei Nanosistemi

Tecnologia e applicazioni del Vuoto

  • canalizzazioni e conduttanze;
  • schema di un sistema da vuoto;
  • pompe: meccaniche, a fluido motore, ioniche, getter, criogeniche;
  • vacuometri: meccanici, a conducibilità termica, capacitivi, ionizzazione.

Tecniche di caratterizzazione:

  • Rutherford Backscattering Spectrometry,
  • Secondary Ion Mass Spectrometry,
  • X-ray Photoelectron Spectroscopy  
  • Auger Electron Spectroscopy,
  • X-Ray Diffraction,
  • SEM e EDS,
  • TEM
  • Spettroscopie vibrazionali: FTIR e Raman

Microscopia a Scansione di Sonda:

  • Atomic Force Microscopy,
  • Scanning Tunnel Microscopy,
  • Scanning Near-field Optical Microscopy

Amplificatori  lock-in

_____________________________________________________________

Esperienze di laboratorio

  1. Sistemi da vuoto (Laboratorio L3, Dipartimento di Matematica e Fisica)
  2. Deposizione di un film sottile (Laboratorio L3, Dipartimento di Matematica e Fisica)
  3. Analisi mediante SEM, TEM, FIB  (CNR-IMM)
  4. Analisi mediante AFM (Laboratorio L3)
  5. All’interno del Corso e’ previsto un seminario su “Sensori nanostrutturati” tenuto dal Dr. Rella del CNR-IMM

Ferrario: Introduzione alla tecnologia del vuoto

Feldman-Mayer: Fundamentals of Nanoscale Film Analysis

Yang Lee: Material Characterization

Mironov: Fondamenti di Microscopia a Scansione di Sonda

LABORATORIO DI FISICA DELLA MATERIA E DEI NANOSISTEMI (FIS/03)
FISICA III

Corso di laurea OTTICA E OPTOMETRIA

Settore Scientifico Disciplinare FIS/03

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 72.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 19/02/2018 al 01/06/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

Sede Lecce

FISICA III (FIS/03)
LABORATORIO DI FISICA DELLA MATERIA E DEI NANOSISTEMI

Corso di laurea FISICA

Settore Scientifico Disciplinare FIS/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 7.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 64.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 05/03/2018 al 08/06/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso NANOTECNOLOGIE, FISICA DELLA MATERIA E APPLICATA (A65)

Sede Lecce

LABORATORIO DI FISICA DELLA MATERIA E DEI NANOSISTEMI (FIS/03)
FISICA III

Corso di laurea OTTICA E OPTOMETRIA

Settore Scientifico Disciplinare FIS/03

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 64.0 Ore Studio individuale: 136.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 20/02/2017 al 01/06/2017)

Lingua

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

Sede Lecce - Università degli Studi

FISICA III (FIS/03)
LABORATORIO DI FISICA DELLA MATERIA E DEI NANOSISTEMI

Corso di laurea FISICA

Settore Scientifico Disciplinare FIS/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 7.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 64.0 Ore Studio individuale: 111.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 13/03/2017 al 09/06/2017)

Lingua

Percorso NANOTECNOLOGIE, FISICA DELLA MATERIA E APPLICATA (A65)

Sede Lecce - Università degli Studi

LABORATORIO DI FISICA DELLA MATERIA E DEI NANOSISTEMI (FIS/03)
FISICA III

Corso di laurea OTTICA E OPTOMETRIA

Settore Scientifico Disciplinare FIS/03

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 64.0 Ore Studio individuale: 136.0

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 3

Semestre Primo Semestre (dal 21/09/2015 al 18/12/2015)

Lingua

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

Sede Lecce - Università degli Studi

FISICA III (FIS/03)
LABORATORIO DI FISICA DELLA MATERIA E DEI NANOSISTEMI

Corso di laurea FISICA

Settore Scientifico Disciplinare FIS/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 7.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 64.0 Ore Studio individuale: 111.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 14/03/2016 al 10/06/2016)

Lingua

Percorso NANOTECNOLOGIE, FISICA DELLA MATERIA E APPLICATA (A65)

Sede Lecce - Università degli Studi

LABORATORIO DI FISICA DELLA MATERIA E DEI NANOSISTEMI (FIS/03)
LABORATORIO DI FISICA DELLA MATERIA E DEI NANOSISTEMI

Corso di laurea FISICA

Settore Scientifico Disciplinare FIS/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 80.0 Ore Studio individuale: 120.0

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 16/03/2015 al 13/06/2015)

Lingua

Percorso FISICA DELLA MATERIA E APPLICAZIONI BIOMEDICHE E AMBIENTALI (A29)

Sede Lecce - Università degli Studi

LABORATORIO DI FISICA DELLA MATERIA E DEI NANOSISTEMI (FIS/03)
LABORATORIO DI FISICA DELLA MATERIA E DEI NANOSISTEMI

Corso di laurea FISICA

Settore Scientifico Disciplinare FIS/03

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 7.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 64.0 Ore Studio individuale: 111.0

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 16/03/2015 al 13/06/2015)

Lingua

Percorso NANOTECNOLOGIE, FISICA DELLA MATERIA E APPLICATA (A65)

Sede Lecce - Università degli Studi

LABORATORIO DI FISICA DELLA MATERIA E DEI NANOSISTEMI (FIS/03)

Pubblicazioni

Inserire qui le pubblicazioni...

2010

  1. D Valerini, A Creti, AP Caricato, M Lomascolo, R Rella, M Martino (2010). Optical gas sensing through nanostructured ZnO films with different morphologies. Sensors And Actuators. B, Chemical, vol. 145, p. 167-173, ISSN: 0925-4005 IF 3.368
  2. A. P. Caricato, M Cesaria, A Luches, M Martino, G Maruccio, D Valerini, M Catalano, A Cola, MG Manera, M Lomascolo, A Taurino, R Rella (2010). Electrical and optical properties of ITO and ITO/Cr-doped ITO films. Applied Physics. A, Materials Science & Processing, vol. 101, p. 753-758, ISSN: 0947-8396 IF 1.760
  3. A.P Caricato, A Luches, M Martino, D Valerini, YV Kudryavtsev, AM Korduban, SA Mulenko, NT Gorbachuk (2010). Deposition of chromium oxide thin films with large thermoelectromotive force coefficient by reactive pulsed laser ablation. Journal Of Optoelectronics And Advanced Materials, vol. 12 , p. 427-431, ISSN: 1454-4164 IF 0.412
  4. A.P.Caricato, G.Leggieri, M.Martino, A.Vantaggiato, D.Valerini, A.Cretì, M.Lomascolo, M.G.Manera, R.Rella, M.Anni (2010). Dependence of the surface roughness of MAPLE-deposited films on the solvent parameters. Applied Physics. A, Materials Science & Processing, vol. 101, p. 759-764, ISSN: 1432-0630, doi: 10.1007/s00339-010-5990-8 IF 1.760

 

2011

  1. A. P. Caricato, M. R. Belviso, M. Catalano, M. Cesaria, P. D. Cozzoli, A. Luches, M. G. Manera, M. Martino, R. Rella, A. Taurino (2011). Study of titania nanorod films deposited by matrix-assisted pulsed laser evaporation as a function of laser fluence. Applied Physics. A, Materials Science & Processing, vol. 105, p. 605-610 , ISSN: 1432-0630, doi: 10.1007/s00339-011-6597-4 IF 1.630
  2. M. Cesaria, A.P. Caricato, Leggieri G., Luches A., Martino M., Maruccio G., Catalano M., Manera M.G., Rella R., Taurino A. (2011). Structural characterization of ultrathin Cr-doped ITO layers deposited by double-target pulsed laser ablation. Journal Of Physics D-Applied Physics, vol. 44, p. 365403-365410, ISSN: 0022-3727 IF 2.544
  3. M Martino, M Cesaria, AP Caricato, G Maruccio, A Cola, I Farella (2011). La(0.7)Sr(0.3)MnO(3) thin films deposited by pulsed laser ablation for spintronic applications. Physica Status Solidi. A, Applications And Materials Science, vol. 208 , p. 1817-1820, ISSN: 1862-6300 IF 1.463
  4. M Cesaria, A P Caricato, G Maruccio, M Martino (2011). LSMO – growing opportunities by PLD and applications in spintronics. Journal Of Physics. Conference Series, vol. 292, p. 012003-1-012003-15, ISSN: 1742-6596, doi: 10.1088/1742-6596/292/1/012003 IF 0.51
  5. A.P. Caricato, R. Buonsanti, M. Catalano, M. Cesaria, P. D. Cozzoli, A. Luches, M. G. Manera, M. Martino, A. Taurino, R. Rella (2011). Films of brookite TiO2 nanorods/nanoparticles deposited by matrix-assisted pulsed laser evaporation as NO2 gas-sensing layers. Applied Physics. A, Materials Science & Processing, vol. 104, p. 963-968, ISSN: 1432-0630, doi: 10.1007/s00339-011-6462-5 IF 1.630
  6. A. P. Caricato, A. Cretí, A. Luches,, M. Lomascolo, M. Martino,R. Rella, and D. Valerini: Zinc Oxide Nanostructured Layers for Gas Sensing Applications Laser Physics, 21 2011 588–597 IF 3.605
  7. A.P. Caricato; M. Belviso; D. Cozzoli; M. Cesaria; A. Luches; M.G. Manera; M. Martino; R. Rella; A. Taurino Maple Deposition Of TiO2 Nanorods: Film Structure And Applications 19 th International Conference on Advanced Laser Technologies – ALT’11 1

 

2012

  1. A. P. Caricato, M. Cesaria, G. Gigli, A. Loiudice, A. Luches, M. Martino, V. Resta, A. Rizzo, A. Taurino (2012). Poly-(3-hexylthiophene)/[6,6]-phenyl-C61-butyric-acid-methyl-ester bilayer deposition by matrix-assisted pulsed laser evaporation for organic photovoltaic applications. Applied Physics Letters, vol. 100, p. 073306-073309, ISSN: 0003-6951, doi: 10.1063/1.3685702 IF 3.794
  2. A.P. Caricato, A. Luches, G.Leggieri, M.Martino, R. Rella (2012). Matrix-assisted pulsed laser deposition of polymer and nanoparticle films. Vacuum, vol. 86, p. 661-666, ISSN: 0042-207X, doi: 10.1016/j.vacuum.2011.07.046 IF 1.530
  3. M.G. Manera, A. Taurino, M. Catalano, R. Rella, A. P. Caricato, R. Buonsanti, P. D. Cozzoli, M. Martino (2012). Enhancement of the optically activated NO2 gas sensing response of brookite TiO2 nanorods/nanoparticles thin films deposited by matrix-assisted pulsed-laser evaporation. Sensors and Actuators. B, Chemical, vol. 161, p. 869-879, ISSN: 0925-4005, doi: 10.1016/j.snb.2011.11.051 IF 3.535
  4. Stefan Luby, Matej Jergel, Eva Majkova, Peter Siffalovic, Livia Chitu, Roberto Rella, Maria Grazia Manera, Anna-Paola Caricato, Armando Luches, Maurizio Martino Nanoparticle Langmuir-Blodgett Arrays for Sensing of CO and NO2 Gases. Physics. Procedia 32, 152-156 IF 0.67
  5. A.P. Caricato, M. Cesaria, A. Luches, M. Martino Nanoparticle and Nanorod Films Deposited by Matrix Assisted Pulsed Laser Evaporation, AIP Conference Proceedings 1464, (2012) 336-346;
  6. M Cesaria, A P Caricato and M Martino, Realistic absorption coefficient of ultrathin films. J. Opt. 14 (2012) 105701 (10pp) IF 1.990
  7. M. G. Manera, A. Colombelli, R. Rella, A. Caricato, P. D. Cozzoli, M. Martino and L. Vasanelli TiO2 brookite nanostructured thin layer on magneto-optical surface plasmon resonance transductor for gas sensing applications. Journal Of Applied Physics 112, 053524 (2012) IF 2.210
  8. S. Luby, L. Chitu, M. Jergel, E. Majkova, P. Siffalovic, A.P. Caricato, A. Luches, M. Martino, R. Rella, M.G. Manera, Oxide nanoparticle arrays for sensors of CO and NO2 gases Vacuum 86 (2012) 590-593 IF 1.530

 

2013

  1. E. Alemanno, M. Martino, A.P. Caricato, M. Corrado, C. Pinto, S. Spagnolo, G. Chiodini, R. Perrino, and G. Fiore, Radiation Damage of Polycrystalline CVD Diamond with Graphite Electrical Contacts. 3rd Workshop-Plasmi, Sorgenti, Biofisica ed Applicazioni, 29-33
  2. E. Alemanno, A. P. Caricato, G. Chiodini, M. Martino, P. M. Ossi, S. Spagnolo, R. Perrino, Excimer laser-induced diamond graphitization for high-energy nuclear applications Appl. Phys. B (2013) 113:373–378 IF 1.634
  3. A. P. Caricato, V. Arima, M. Cesaria, M. Martino, T. Tunno, R. Rinaldi, A. Zacheo, Solvent-related effects in MAPLE mechanism. Appl. Phys. B (2013) 113:463–471 IF 1.634
  4. E. Alemanno, M. Martino, A.P. Caricato, M. Corrado, C. Pinto, S. Spagnolo, G. Chiodini, R. Perrino, G. Fiore, Laser induced nano-graphite electrical contacts on synthetic polycrystalline CVD diamond for nuclear radiation detection. Diamond & Related Materials 38 (2013) 32–35 IF 1.572
  5. Vincenzo Resta, Anna Paola Caricato, Anna Loiudice, Aurora Rizzo, Giuseppe Gigli, Antonietta Taurino, Massimo Catalano, Maurizio Martino, Pulsed laser deposition of a dense and uniform Au nanoparticles layer for surface plasmon enhanced efficiency hybrid solar cells. J Nanopart Res (2013) 15:2017 IF 2.278
  6. E. Alemanno, A.P.Caricato, G.Chiodini, A.Corvaglia, G.A.P.Cirrone, G.Cuttone, M. Dinardo, P.Dangelo, M.DeNapoli, G.Fiore, S.Kwan, S.Malvezzi, A.Leone, M. Martino, D.Menasce, L.Moroni, D.Pedrini, R.Perrino, N.Randazzo, C.Pinto, R. Rivera, S.Spagnolo, V.Sipala, C.Tuvé, L.Uplegger, Radiation damage of polycrystalline diamond exposed to 62 MeV protons Nuclear Instruments and Methods in Physics Research A730 (2013) 152–154 IF 1.316
  7. M. Cesaria, A.P. Caricato, G. Leggieri, M. Martino, G. Maruccio, Optical response of oxygen deficient La0.7Sr0.3MnO3 thin films deposited by pulsed laser deposition. Thin Solid Films Volume 545 (2013) 592–600 IF 1.867
  8. Alemanno, E.; Caricato, Anna Paola; Chiodini, G.; Martino, Maurizio; Perrino, R.; Spagnolo, Stefania Antonia Radiation Detectors Based On Synthetic Diamond IL NUOVO CIMENTO C 36 (2013) 61-65

 

2014

  1. A.P. Caricato, V. Arima, M. Catalano, M. Cesaria, P.D. Cozzoli, M. Martino, A. Taurino, R. Rella, R. Scarfiello, T. Tunno, A. Zacheo (2014). MAPLE deposition of nanomaterials. Applied Surface Science, vol. 302, p. 92-98, ISSN: 0169-4332, doi: 10.1016/j.apsusc.2013.11.031 IF 2.711
  2. M. Cesaria, A.P. Caricato, M. Martino Realistic reflectance spectrum of thin films covering a transparent optically thick substrate Applied Physics Letters 105 (3) (2014) 031105 1-5; IF 3.302

 

2015

  1. AP Caricato, M Anni, M Cesaria, S Lattante, G Leggieri, C Leo, M. Martino, A Perulli, V Resta, MAPLE-deposited PFO films: influence of the laser fluence and repetition rate on the film emission and morphology Applied Physics B vol. 119(3) (2015) 453-461; IF 1.785
  2. M. Cesaria, A.P. Caricato, M. Martino Realistic absorption coefficient of each individual film in a multilayer architecture Journal of Optics 17(2) (2015) 025610-25619 IF 1.847
  3. A.P. Caricato, M. Cesaria, C. Leo, M. Mazzeo, A. Genco, S. Carallo, T. Tunno, A. Massafra, G. Gigli, M. Martino Very low roughness MAPLE-deposited films of a light emitting polymer: an alternative to spin coating Journal of Physics D: Applied Physics 48 (13) (2015) 135501; IF 2.772
  4. M. Cesaria, A.P. Caricato, G. Maruccio, M. Martino Optical analysis of Cr-doped ITO films deposited by double-target laser ablation Journal of Luminescence, 162 (2015) 155-163; IF 2.693
  5. M. De Feudis, AP. Caricato, M. Martino, E. Alemanno, P. Ossi, G. Maruccio, A.G. Monteduro, M. Corrado, Realization and characterization of graphitic contacts on diamond by means of laser 4th Workshop-Plasmi, Sorgenti, Biofisica ed Applicazioni 2014 (2015) 63-68;
  6. M. Cesaria, A. P. Caricato, A. Taurino, V. Resta, M. R. Belviso, P. D. Cozzoli, M. Martino Matrix-Assisted Pulsed Laser Evaporation Deposition of Pd Nanoparticles: The Role of Solvent, Science of Advanced Materials 7(11) (2015) 2388-2400; IF 1-812

 

2016

  1. M. De Feudis, A. P. Caricato, G. Chiodini M. Martino, E. Alemanno, G. Maruccio, A.G. Monteduro, P. M. Ossi, R. Perrino, S. Spagnolo  Characterization of surface graphitic electrodes made by excimer laser on CVD diamond Diamond and Related Materials 65 (2016) 137-143 IF 2.561
  2. F. Gontad, A.P. Caricato, M.G. Manera, A. Colombelli, V. Resta, A. Taurino, M. Cesaria, C. Leo, A. Convertino, A. Klini, A. Perrone, R. Rella, M. Martino 3D plasmonic transducer based on gold nanoparticles produced by laser ablation on silica nanowires Appl. Phys A 122(5) (2016) 1-6 IF 1.455
  3. M. Cesaria, A. Taurino, M. Catalano, A. P. Caricato, M. Martino Edge-melting: nanoscale key-mechanism to explain nanoparticle formation from heated TEM grids Applied Surface Science 365 (2016) 191-201 IF 3.387
  4. A.G. Monteduro, Z. Ameer, M. Martino, A. P. Caricato, V. Tasco, I.C. Lekshmi, R. Rinaldi, A.  Hazarika, D. Choudhury, D. D. Sarma, G. Maruccio Dielectric investigation of high-k yttrium copper titanate thin films Journal of Materials Chemistry C 4(5) (2016) 1080-1087 DOI: 10.1039/C5TC03189C IF 5.256
  5. M. De Feudis, A. P. Caricato, G. Chiodini M. Martino, G. Maruccio, A.G. Monteduro, P. M. Ossi, R. Perrino, S. Spagnolo  Diamond detectors with electrodes graphitized by means of laser IL NUOVO CIMENTO 39 C (2016) 254 1-4 IF 1.250
  6. F Mariano, AP Caricato, G Accorsi, C Leo, M Cesaria, S Carallo, A Genco, D Simeone, T Tunno, M Martino, G Gigli, M Mazzeo White multi-layered polymer light emitting diode through matrix assisted pulsed laser evaporation Journal of Materials Chemistry C 4(5) (2016) 7667-7674 DOI: 10.1039/C6TC01826B IF 5.256
  7. Anna Grazia Monteduro, Zoobia Ameer, Silvia Rizzato, Maurizio Martino, Anna Paola Caricato, Vittorianna Tasco, Indira Chaitanya Lekshmi, Abhijit Hazarika, Debraj Choudhury, DD Sarma, Giuseppe Maruccio  Dielectric Investigation of high-k yttrium copper titanate thin films as alternative gate dielectrics Journal of Physics D: Applied Physics 49(40) (2016) 405303 IF 2.588
  8. P. Valente et al The PADME experiment at DAFNE LINAC Proceeding of Science 2016 1-6 38th International Conference on High Energy Physics 3-10 August 2016 Chicago, USA

 

2017

  1. F Gontad, AP Caricato, M Cesaria, V Resta, A Taurino, A Colombelli, C Leo, A Klini, A Manousaki, A Convertino, R Rella, M Martino, A Perrone Decoration of silica nanowires with gold nanoparticles through ultra-short pulsed laser deposition Applied Surface Science 41, 2017, 430-436  IF 4.439
  2. P. Gianotti on behalf of the PADME Collaboration Search for the gauge boson of a secluded sector with the PADME experiment at LNF Proceedings of Science 2017 1-4
  3. A.Taurino, M. Catalano, M. De Feudis, A.P. Caricato, M. Martino, Q. Wang and M. J. Kim Graphitization of Diamond by Means of UV Laser Writing: A Transmission Electron Microscopy Study 2017 2262-2263 https://doi.org/10.1017/S1431927617011977
  4. F. Oliva, R. Assiro, A. P. Caricato, G. Chiodini, M. Corrado, M. De Feudis, G. Fiore, M. Martino, G. Maruccio, A. G. Monteduro, R. Perrino, C. Pinto and S. Spagnolo Beam test results of PADME full carbon active diamond target IL NUOVO CIMENTO 40 C (2017) 81-82 IF 0.50
  5. M De Feudis, AP Caricato, A Taurino, PM Ossi, C Castiglioni, L Brambilla, G Maruccio, AG Monteduro, Esteban Broitman, G Chiodini, M Martino Diamond graphitization by laser-writing for all-carbon detector applications Diamond and Related Materials 75 (2017) 25-33 IF 2.232
  6. Gianotti, P.; Chiodini, G.; Caricato, A. P.; De Feudis, M.; Martino, M.; Maruccio, G.; Monteduro, A.; Spagnolo, S.; Bedogni, R.; Buonomo, B.; Bossi, F.; Gianotti, P.; De Sangro, R.; Finocchiaro, G.; Foggetta, L. G.; Ghigo, A.; Palutan, M.; Piperno, G.; Sciascia, B.; Spadaro, T.; Georgiev, G. V.; Kozhuharov, V.; Dosselli, U.; Ferrarotto, F.; Leonardi, E.; Valente, P.; Fiore, S.; Organtini, G. C.; Raggi, MPADME: Searching for dark mediator at the Frascati BTF IL NUOVO CIMENTO 40 C (2017) 192 Colloquia: LaThuile 2017 DOI 10.1393/ncc/i2017-17192-4 IF 0.50

 

2018

 

  1. Zoobia Ameer, Anna Grazia Monteduro, Silvia Rizzato, Anna Paola Caricato, Maurizio Martino, IC Lekshmi, Abhijit Hazarika, Debraj Choudhury, Elisabetta Mazzotta, Cosimino Malitesta, Vittorianna Tasco, DD Sarma, Giuseppe Maruccio Dielectrical performance of high-k yttrium copper titanate thin films for electronic applications Journal of Materials Science: Materials in Electronics 29 (2018) 7090-7098 IF 2.324
  2. Giancarlo Montani, Maurizio Martino, Maria Grazia Manera Two different contact lens care systems effect on surface roughness in hydrogel and silicone hydrogel materials Contact Lens and Anterior Eye 41 (2018) S68 IF(2017) IF 1.985
  3. Anna Grazia Monteduro, Zoobia Ameer, Silvia Rizzato, Angelo Leo, Maurizio Martino, Anna Paola Caricato, Vittorianna Tasco, Indira Chaitanya Lekshmi, Abhijit Hazarika, Debraj Choudhury, Elisabetta Mazzotta, Cosimino Malitesta, DD Sarma, Giuseppe Maruccio High-k YCTO thin films for electronics 2018 International Conference on IC Design & Technology (ICICDT) (2018) 189-192 IEEE
  4. R Assiro, AP Caricato, G Chiodini, M Corrado, M De Feudis, C Di Giulio, G Fiore, L Foggetta, E Leonardi, M Martino, G Maruccio, AG Monteduro, F Oliva, C Pinto, S Spagnolo Performance of the diamond active target prototype for the PADME experiment at the DAΦNE BTF Nuclear Instruments and Methods in Physics Research Section A: Accelerators, Spectrometers, Detectors and Associated Equipment 898 (2018) 105-110 IF 1.362
  5. Caricato, A. P.; Gontad, F.; Martino, M.; Oceano, I.; Oliva, F.; Spagnolo, S., M. Probing the dark sector with PADME IL NUOVO CIMENTO C 41 (2019) 161-166 IF 0.50
  6. Georgiev, G.; Ivanov, S.; Kozhuharov, V.; Mitev, M.; Simeonov, R.; Tsankov, L.; Albicocco, P.; Bossi, F.; Buonomo, B.; De Sangro, R.; Domenici, D.; Finocchiaro, G.; Foggetta, L. G.; Ghigo, A.; Gianotti, P.; Piperno, G.; Sarra, I.; Sciascia, B.; Spadaro, T.; Spiriti, E.; Vilucchi, E.; Caricato, A. P.; Gontad, F.; Martino, M.; Oceano, I.; Oliva, F.; Spagnolo, S.; Cesarotti, C.; Frankenthal, A.; Alexander, J.; Chiodini, G.; Ferrarotto, F.; Leonardi, E.; Tehrani, F. S.; Valente, P.; Fiore, S.; Georgiev, G.; Kozhuharov, V.; Liberti, B.; Taruggi, C.; Organtini, G. C.; Raggi, M.; Tsankov, L.; Ivanov, S.; Simeonov, R.; Mitev, M.Performance of the Front-End Electronics of the PADME charged particle detector system 2018 IEEE 27th International Scientific Conference Electronics, ET 2018  Sofia, Bulgaria – Proceedings (2018) 1-4
  7. Gianotti, P.; Chiodini, G.; Caricato, A. P.; De Feudis, M.; Martino, M.; Maruccio, G.; Monteduro, A.; Spagnolo, S.; Bedogni, R.; Buonomo, B.; Bossi, F.; Gianotti, P.; De Sangro, R.; Finocchiaro, G.; Foggetta, L. G.; Ghigo, A.; Palutan, M.; Piperno, G.; Sciascia, B.; Spadaro, T.; Georgiev, G. V.; Kozhuharov, V.; Dosselli, U.; Ferrarotto, F.; Leonardi, E.; Valente, P.; Fiore, S.; Organtini, G. C.; Raggi, M.Status and prospects for the PADME experiment at LNF 2016 KLOE-2 Workshop on e+ e- Collision Physics at 1 GeV EPJ Web of Conferences166 (2018) 9-12
  8. Gianotti, P.; Chiodini, G.; Caricato, A. P.; De Feudis, M.; Martino, M.; Maruccio, G.; Monteduro, A.; Spagnolo, S.; Bedogni, R.; Buonomo, B.; Bossi, F.; Gianotti, P.; De Sangro, R.; Finocchiaro, G.; Foggetta, L. G.; Ghigo, A.; Palutan, M.; Piperno, G.; Sciascia, B.; Spadaro, T.; Georgiev, G. V.; Kozhuharov, V.; Dosselli, U.; Ferrarotto, F.; Leonardi, E.; Valente, P.; Fiore, S.; Organtini, G. C.; Raggi, M. Status of the PADME experiment IOP Conf. Series: Journal of Physics: Conf. Series 1137 (2018) 012043 IOP Publishing doi:10.1088/1742-6596/1137/1/012043
  9. Gianotti, P.; Chiodini, G.; Caricato, A. P.; De Feudis, M.; Martino, M.; Maruccio, G.; Monteduro, A.; Spagnolo, S.; Bedogni, R.; Buonomo, B.; Bossi, F.; Gianotti, P.; De Sangro, R.; Finocchiaro, G.; Foggetta, L. G.; Ghigo, A.; Palutan, M.; Piperno, G.; Sciascia, B.; Spadaro, T.; Georgiev, G. V.; Kozhuharov, V.; Dosselli, U.; Ferrarotto, F.; Leonardi, E.; Valente, P.; Fiore, S.; Organtini, G. C.; Raggi, M. Dark Photon Search with PADME at LNF International Journal of Modern Physics: Conference Series Vol. 46 (2018) 1860047 (5 pages) DOI: 10.1142/S2010194518600479 21st Particles and Nuclei International Conference (PANIC 2017)
  10. Gianotti, P.; Chiodini, G.; Caricato, A. P.; De Feudis, M.; Martino, M.; Maruccio, G.; Monteduro, A.; Spagnolo, S.; Bedogni, R.; Buonomo, B.; Bossi, F.; Gianotti, P.; De Sangro, R.; Finocchiaro, G.; Foggetta, L. G.; Ghigo, A.; Palutan, M.; Piperno, G.; Sciascia, B.; Spadaro, T.; Georgiev, G. V.; Kozhuharov, V.; Dosselli, U.; Ferrarotto, F.; Leonardi, E.; Valente, P.; Fiore, S.; Organtini, G. C.; Raggi, M. Status and prospects for the PADME experiment at LNF EPJ Web of Conferences 166, 00009 (2018) https://doi.org/10.1051/epjconf/201816600009

 

2019

 

  1. Monteduro, Anna Grazia; Rizzato, Silvia; Leo, Chiara; Karmakar, Shilpi; Sirsi, Fausto; Leo, Angelo; Tasco, Vittorianna; Esposito, Marco; Passaseo, Adriana; Caricato, Anna Paola; Martino, Maurizio; Maruccio, Giuseppe, Dielectric and Ferroelectric Response of Multiphase Bi-Fe-O Ceramics Physica Status Solidi. A, Applications And Materials Science 216 (2019) 1800584 IF 1.606
  2. M Cesaria, AP Caricato, M Beccaria, A Perrone, M Martino, A Taurino, M Catalano, V Resta, A Klini, F Gontad Physical insight in the fluence-dependent distributions of Au nanoparticles produced by sub-picosecond UV pulsed laser ablation of a solid target in vacuum environment Applied Surface Science 480 (2019) 330-340 IF 5.155
  3. Caricato, A. P., Gontad, F., Martino, M., Oceano, I., Oliva, F., Spagnolo, S. The charged particle veto system of the PADME experiment Nuclear Instruments and Methods in Physics Research Section A: Accelerators, Spectrometers, Detectors and Associated Equipment 936 (2019) 259-260 IF 1.433
  4. Carvalho, S A; De Leo, S; Huguenin, J A O; Martino, M; da Silva, L, Experimental evidence of laser power oscillations induced by the relative Fresnel (Goos–Hänchen) phase LASER PHYSICS LETTERS 16 (2019) 0650011-0650015 IF 2.328
  5. Caricato, A. P.; Gontad, F.; Martino, M.; Oceano, I.; Oliva, F.; Spagnolo, S. The calorimeters of the PADME experiment Nuclear Instruments & Methods In Physics Research. Section A, Accelerators, Spectrometers, Detectors And Associated Equipment 936 (2019) 150-151 IF 1.433
  6. Caricato, A. P.; Gontad, F.; Martino, M.; Oceano, I.; Oliva, F.; Spagnolo, S. The investigation on the dark sector at the PADME experiment Nuclear Instruments & Methods In Physics Research. Section A, Accelerators, Spectrometers, Detectors And Associated Equipment 936 (2019) 266-267 IF 1.433
  7. Caricato, Anna Paola; Quarta, Gianluca; Manno, Daniela; Cesaria, Maura; Perrone, Alessio; Martino, Maurizio; Serra, Antonio; Calcagnile, Lucio; Barone, Giorgio; Lorusso, Antonella, Wavelength, fluence and substrate-dependent room temperature pulsed laser deposited B-enriched thick films Applied Surface Science 483 (2019) 1044-1051 IF: 5,155
  8. P. Albicocco, F. Bossi, B. Buonomo, R. De Sangro, D. Domenici, G. Finocchiaro, L.G. Foggetta, A. Ghigo, P. Gianotti, G. Piperno, I. Sarra, B. Sciascia, T. Spadaro,E. Spiriti, E. Vilucchi  A.P. Caricato, F. Gontad, M. Martino, I. Oceano, F. Oliva, S. Spagnolo, C. Cesarotti, A. Frankenthal, J. Alexander G. Chiodini ), F. Ferrarotto, E. Leonardi, F. Safai Tehrani, P. Valente, S. Fiore), G. Georgiev V. Kozhuharov B. Liberti, C. G.C. Organtini,M. Searching for a dark photon with PADME at LNF: status of the active diamond target Nuclear Inst. and Methods in Physics Research, A 936 (2019) 697–698. IF 1.433

Temi di ricerca

  1. Formazione di film di siliciuri di metallo indotta da fasci impulsati di elettroni e fasci laser
  2. Formazione di composti superficiali in atmosfere reattive
  3. Generazione di fasci ionici ed elettronici mediante irraggiamento laser
  4. Trattamento termico di strutture multistrato Cu/Mo
  5. Cristallizzazione di film amorfi di silicio
  6. Deposizione di film sottili di carburi e nitruri mediante ablazione laser in atmosfere reattive
  7. Deposizione di film sottili di nitruro di carbonio (CxNy)
  8. Produzione di grani di silicati come polvere interstellare
  9. Effetti di magnetoresistenza giganti
  10. Deposizione di film ottici mediante ablazione laser
  11. Deposizione di film fotonici mediante ablazione laser
  12. Deposizione di film di YSZ per la microelettronica
  13. Film di Semiconduttori semimagnetici
  14. Simulazione di effetti di invecchiamento in polveri spaziali indotte da laser
  15. Deposizione di film mediante MAPLE
  16. Realizzazione di nanopiramidi di ZnO
  17. Deposizione di film per la spintronica
  18. Grafitizzazione superficiale di lamine di diamante per rivelatori di radiazioni nucleari: DIAPIX - INFN
  19. Ricerca del Dark Photon attraverso l’interazione con una lamina di diamante; PADME - INFN
  20. Film di nanoparticelle di Au per applicazioni plasmoniche in celle solari organiche ibride
  21. Deposizione di film ad alto k di Y2CuTiO6 (YCTO) per applicazioni microelettroniche
  22. Analisi quantitativa mediante delle punteggiature corneali mediante software imaging
  23. Deposizione di film di Boro naturale e arricchito mediante PLD per riverlatori di neutroni: BoLAS – INFN
  24. Deposizione di film di DLC per rivelatori veloci di radiazione: FTM-NEXT – INFN
  25. Deposizione mediante PLD di film di perovskite tutta inorganica CsPbBr3