Massimo LIMONCELLI

Massimo LIMONCELLI

Docente a contratto

Dipartimento di Studi Umanistici

Studium 2000 - edificio 5 - Via di Valesio, 24 - LECCE (LE)

Ufficio, Piano 2°

docente a contratto

Area di competenza:

archeologia virtuale SSD: ICAR 19

Curriculum Vitae

Scarica curriculum vitae

Didattica

A.A. 2020/2021

ARCHEOLOGIA E RESTAURO VIRTUALE

Corso di laurea LETTERE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso CLASSICO

Sede Lecce

A.A. 2019/2020

ARCHEOLOGIA E RESTAURO VIRTUALE

Corso di laurea LETTERE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso CLASSICO

ARCHEOLOGIA E RESTAURO VIRTUALE

Corso di laurea LETTERE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso CLASSICO

Torna all'elenco
ARCHEOLOGIA E RESTAURO VIRTUALE

Corso di laurea LETTERE

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/19

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 01/03/2021 al 04/06/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso CLASSICO (031)

Sede Lecce

ARCHEOLOGIA E RESTAURO VIRTUALE (ICAR/19)
ARCHEOLOGIA E RESTAURO VIRTUALE

Corso di laurea LETTERE

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/19

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 24/02/2020 al 22/05/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso CLASSICO (031)

Conoscenze di base della disciplina archeologica e dei relativi metodi.
Conoscenze di base di informatica applicata ai beni culturali.

 

Il corso introduce lo studente alle principali metodologie informatiche integrate di Computer Graphics 2D e 3D finalizzate alla restituzione di un bene archeologico, architettonico o artistico nella sua completa, o quasi, integrita. Saranno trattati alcuni casi studio significativi, che consentiranno allo studente di acquisire consapevolezza delle potenzialita' e delle procedure.

Il corso introduce lo studente alle principali metodologie informatiche integrate di Computer Graphics 2D e 3D finalizzate alla restituzione di un bene
archeologico, architettonico o artistico nella sua completa, o quasi, integrita.
Saranno trattati alcuni casi studio significativi, che consentiranno allo studente di acquisire consapevolezza delle potenzialita' e delle procedure.

Lezioni frontali, esercitazioni

Prova finale orale - mirante ad accertare il conseguimento delle competenze e conoscenze richieste. Lo studente dovra' rispondere ad alcune domande di carattere generale sui temi principali del corso, usando un lessico appropriato, e dovra' saper individuare le metodologie appropriate per ciascun caso-studio. Il livello conseguito sara' valutato secondo la seguente parametrazione:
livello appena sufficiente di conoscenze e competenze- voto compreso tra 18 e 21
livello accettabile, ma con delle lacune e imperfezioni (seppur non sostanziali) nel lessico e nell'inquadramento dei fenomeni, manufatti, monumenti- voto da 22 a 25
livello pienamente soddisfacente - voto da 29 a 30
livello eccellente- voto 30 e lode

11-06-2020 ore 16

20-07-20 ore 16

10-09-2020 ore 16

Introduzione all’Archeologia e al Restauro Virtuale

1) Che cos’è L’archeologia Virtuale? 2) Archeologia, Virtuale e Realtà Virtuale. 3) Quando nasce l’Archeologia Virtuale? 4) Finalità dell’Archeologia Virtuale. 5) La comunicazione prima dell’Archeologia Virtuale. 6) Sviluppo dell’Archeologia Virtuale. 7) La carta di Londra. 8) La carta di Siviglia. 9) Dall’Archeologia Virtuale al Restauro Virtuale. 10) Dall’Archeologia Virtuale al Restauro Virtuale? 11) Storia del Restauro Virtuale. 12) Dibattito terminologico sul Restauro Virtuale. 13) Campi di applicazione del Restauro Virtuale.

Il rilievo digitale:

Conservazione Digitale e monitoraggio: Bamiyan (Afghanista). 3) laser scanner: teatro di Scolacium (CZ); photomodelling: templi di Selinunte (TP). 6) Rilievo di monumenti: minareto di Al Fadel (Manama Bahrain), Nassif House (Manama Bahrain). 7) rilievo di territorio: Soknopaiou Nesos 8) rilievo di sculture: Satiro di Mazara, Giovinetto di Mozia, Metope di Selinunte, Ades di Hierapolis (Turchia).

IL restauro virtuale 2D

Le immagini digitali

1) Caratteristiche delle immagini digitali 2) La Percezione e la Misura del Colore 3) Caratteristiche dell'Immagine Bitmap 4) Caratteristiche dell'Illustrazione Vettoriale 5) La Compressione e i Formati dei File d'Immagine.

Restauro virtuale: Pitture e Mosaici:

1)Principi del restauro virtuale 2D 2) Rilievo delle superfici 3) Rappresentazione delle superfici 4) 4. Preparazione delle superfici 5) Mappature delle superfici 6) Analisi del Colore 7) Integrazione delle superfici 8) ricostruzione delle superfici

Progetti di Restauro Virtuale- Museo Virtuale di Lama D’Antico

1) Il fenomeno degli insediamenti Rupestri 2) le chiese rupestri 3) Parco Rupestre di Lama D’Antico 4) Rilievo Digitale delle chiese rupestri 5) Restauro Virtuale degli affreschi 6) studio ricostruttivo della chiesa 7) Museo Virtuale

Progetti di Restauro Virtuale

Esempi di restauro virtuale pittorico: 1) Pompei 2) Roma catacombe 3) Roma Laterano 4) Nabeul (Tunisia) 5 ) Larderia

Esercitazioni pratiche di restauro 2D

IL restauro virtuale 3D

I modelli digitali:

definizione; I modelli nella storia dell'architettura; Caratteristiche del modello digitale; Tecniche di modellazione manuale (Hand Made Modeling); Tecniche di modellazione procedurale; Modelli da rilievo digitale; Stili di visualizzazioni e shading. Texturing; Illuminazione e Rendering.

Architettura:

Il processo Edilizio; Documentazione dell'attività costruttiva del Processo edilizio; Analisi del Processo Edilizio

Architettura: Fonti Indirette

Fonti archivistiche e letterarie, Incisioni, stampe e Dipinti, Disegni e rilievi, Fotografie, Modellini e plastici

Architettura: Fonti Dirette

Rilievo grafico diretto, rilievo strumentale indiretto, Dati di scavo archeologico, lettura stratigrafica muraria, Analisi storico-artistiche e

Architettura: I modelli di corrispondenza del dato

Modello dello "stato di fatto"; Modello di Anastilosi; Modello di Reintegrazione; Modelli delle fasi costruttive; Modelli di Verifica; Modello di Edizione

Progetti di Archeologia Virtuale

Hierapolis di Frigia (Turchia); Il teatro e la città di Augusta Bagiennorum; Soknopaiou Nesos (Egitto); Monte Iato e Licata; Selinunte; Rudiae

Esercitazioni pratiche di restauro 3D

M. Limoncelli, Il restauro virtuale in archeologia, Collana Biblioteca di testi e studi, Carocci editore, Roma 2012.

M. Limoncelli, Virtual restoratio 1. Paintings and mosaics, erma di bretschneider, Roma 2017
Materiale integrativo sara' fornito agli studenti durante il corso e inserito sul sito
web.

ARCHEOLOGIA E RESTAURO VIRTUALE (ICAR/19)
ARCHEOLOGIA E RESTAURO VIRTUALE

Corso di laurea LETTERE

Settore Scientifico Disciplinare ICAR/19

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 24/02/2020 al 22/05/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso CLASSICO (031)

Conoscenze di base della disciplina archeologica e dei relativi metodi.
Conoscenze di base di informatica applicata ai beni culturali.

Il corso introduce lo studente alle principali metodologie informatiche integrate di Computer Graphics 2D e 3D finalizzate alla restituzione di un bene archeologico, architettonico o artistico nella sua completa, o quasi, integrita. Saranno trattati alcuni casi studio significativi, che consentiranno allo studente di acquisire consapevolezza delle potenzialita' e delle procedure.

Il corso introduce lo studente alle principali metodologie informatiche integrate di Computer Graphics 2D e 3D finalizzate alla restituzione di un bene
archeologico, architettonico o artistico nella sua completa, o quasi, integrita.
Saranno trattati alcuni casi studio significativi, che consentiranno allo studente di acquisire consapevolezza delle potenzialita' e delle procedure.

Lezioni frontali, esercitazioni

Prova finale orale - mirante ad accertare il conseguimento delle competenze e conoscenze richieste. Lo studente dovra' rispondere ad alcune domande di carattere generale sui temi principali del corso, usando un lessico appropriato, e dovra' saper individuare le metodologie appropriate per ciascun caso-studio. Il livello conseguito sara' valutato secondo la seguente parametrazione:
livello appena sufficiente di conoscenze e competenze- voto compreso tra 18 e 21
livello accettabile, ma con delle lacune e imperfezioni (seppur non sostanziali) nel lessico e nell'inquadramento dei fenomeni, manufatti, monumenti- voto da 22 a 25
livello pienamente soddisfacente - voto da 29 a 30
livello eccellente- voto 30 e lode

11-06-2020 ore 16

20-07-20 ore 16

10-09-2020 ore 16

Introduzione all’Archeologia e al Restauro Virtuale

1) Che cos’è L’archeologia Virtuale? 2) Archeologia, Virtuale e Realtà Virtuale. 3) Quando nasce l’Archeologia Virtuale? 4) Finalità dell’Archeologia Virtuale. 5) La comunicazione prima dell’Archeologia Virtuale. 6) Sviluppo dell’Archeologia Virtuale. 7) La carta di Londra. 8) La carta di Siviglia. 9) Dall’Archeologia Virtuale al Restauro Virtuale. 10) Dall’Archeologia Virtuale al Restauro Virtuale? 11) Storia del Restauro Virtuale. 12) Dibattito terminologico sul Restauro Virtuale. 13) Campi di applicazione del Restauro Virtuale.

Il rilievo digitale:

Conservazione Digitale e monitoraggio: Bamiyan (Afghanista). 3) laser scanner: teatro di Scolacium (CZ); photomodelling: templi di Selinunte (TP). 6) Rilievo di monumenti: minareto di Al Fadel (Manama Bahrain), Nassif House (Manama Bahrain). 7) rilievo di territorio: Soknopaiou Nesos 8) rilievo di sculture: Satiro di Mazara, Giovinetto di Mozia, Metope di Selinunte, Ades di Hierapolis (Turchia).

IL restauro virtuale 2D

Le immagini digitali

1) Caratteristiche delle immagini digitali 2) La Percezione e la Misura del Colore 3) Caratteristiche dell'Immagine Bitmap 4) Caratteristiche dell'Illustrazione Vettoriale 5) La Compressione e i Formati dei File d'Immagine.

Restauro virtuale: Pitture e Mosaici:

1)Principi del restauro virtuale 2D 2) Rilievo delle superfici 3) Rappresentazione delle superfici 4) 4. Preparazione delle superfici 5) Mappature delle superfici 6) Analisi del Colore 7) Integrazione delle superfici 8) ricostruzione delle superfici

Progetti di Restauro Virtuale- Museo Virtuale di Lama D’Antico

1) Il fenomeno degli insediamenti Rupestri 2) le chiese rupestri 3) Parco Rupestre di Lama D’Antico 4) Rilievo Digitale delle chiese rupestri 5) Restauro Virtuale degli affreschi 6) studio ricostruttivo della chiesa 7) Museo Virtuale

Progetti di Restauro Virtuale

Esempi di restauro virtuale pittorico: 1) Pompei 2) Roma catacombe 3) Roma Laterano 4) Nabeul (Tunisia) 5 ) Larderia

Esercitazioni pratiche di restauro 2D

IL restauro virtuale 3D

I modelli digitali:

definizione; I modelli nella storia dell'architettura; Caratteristiche del modello digitale; Tecniche di modellazione manuale (Hand Made Modeling); Tecniche di modellazione procedurale; Modelli da rilievo digitale; Stili di visualizzazioni e shading. Texturing; Illuminazione e Rendering.

Architettura:

Il processo Edilizio; Documentazione dell'attività costruttiva del Processo edilizio; Analisi del Processo Edilizio

Architettura: Fonti Indirette

Fonti archivistiche e letterarie, Incisioni, stampe e Dipinti, Disegni e rilievi, Fotografie, Modellini e plastici

Architettura: Fonti Dirette

Rilievo grafico diretto, rilievo strumentale indiretto, Dati di scavo archeologico, lettura stratigrafica muraria, Analisi storico-artistiche e

Architettura: I modelli di corrispondenza del dato

Modello dello "stato di fatto"; Modello di Anastilosi; Modello di Reintegrazione; Modelli delle fasi costruttive; Modelli di Verifica; Modello di Edizione

Progetti di Archeologia Virtuale

Hierapolis di Frigia (Turchia); Il teatro e la città di Augusta Bagiennorum; Soknopaiou Nesos (Egitto); Monte Iato e Licata; Selinunte; Rudiae

Esercitazioni pratiche di restauro 3D

M. Limoncelli, Il restauro virtuale in archeologia, Collana Biblioteca di testi e studi, Carocci editore, Roma 2012.

M. Limoncelli, Virtual restoratio 1. Paintings and mosaics, erma di bretschneider, Roma 2017
Materiale integrativo sara' fornito agli studenti durante il corso e inserito sul sito
web.

ARCHEOLOGIA E RESTAURO VIRTUALE (ICAR/19)

Pubblicazioni

MARCONI Clemente, SCAHILL David, LIMONCELLI Massimo (2020). New Architectural Work on the Akropolis of Selinous, Sicily: Towards a Digital Platform for Cultural Heritage. In: (a cura di): Sapirstein P.;Scahill D, New Directions and Paradigms for the Study of Greek Architecture. Interdisciplinary Dialogues in the Field.. MONUMENTA GRAECA ET ROMANA, vol. 25, p. 289-304, LEIDEN:Brill, ISSN: 0169-8850

LIMONCELLI Massimo (2019). Archeologia e Restauro Virtuale nell’Università del Salento tra passato, presente e futuro. In: (a cura di): Capasso M, Sessanta anni di Studi Umanistici nell’Università del Salento. p. 109-139, Edizioni Milella, ISBN: 978-88-3329-043-0

LIMONCELLI Massimo (2019). Il restauro virtuale per la ricostruzione di ambienti antichi. In: (a cura di): Capasso M., L'uomo e l'ambiente nel mondo antico e nell'età contemporanea. p. 69-88, ISBN: 978-88-6760-608-5

Limoncelli M (2019). Archeologia e Restauro Virtuale nell’Università del Salento tra passato, presente e futuro. In: (a cura di): Capasso M, Sessanta anni di Studi Umanistici nell’Università del Salento. p. 109-139, Edizioni Milella, ISBN: 9788833290430

Limoncelli Massimo (2019). Hierapolis di Frigia XIII - Virtual Hierapolis. Virtual Archaeology and Restoration Project (2007-2015). Istanbul:Ege Yayinlari, ISBN: 9786057673107

M Limoncelli (2019). Ricostruzioni digitali per lo studio degli spazi teatrali dall’età arcaica all’età imperiale: alcuni casi studio. In: Limoncelli M;Sacchi F;Viccei R. (a cura di): Matelli E, Gli spazi del teatro greco e latino. p. 13-59, MILANO:EDUCatt, ISBN: 9788893355223

LIMONCELLI Massimo (2018). Atlante di Soknopaiou Nesos: piano di conoscenza e di conservazione digitale. PAPYROLOGICA LUPIENSIA, vol. 27, p. 47-67, ISSN: 1591-2140

LIMONCELLI Massimo (2018). Lettura stratigrafica delle murature e studio architettonico della Chiesa. In: (a cura di): Falla Castelfranchi M.;Ortese S., Muro leccese. Chiesa di Santa Marina. Il più antico ciclo nicolaiano del mondo bizantino. p. 41-52, Congedo, ISBN: 9788867661893

LIMONCELLI Massimo, SCARDOZZI Giuseppe (2018). Le Tombe a Tempio di Norchia: dal rilievo all’anastilosi virtuale e alla ricostruzione tridimensionale. In: Ambrosini L. NORCHIA III. Le Tombe a Tempio con un’appendice sulla Tomba Lattanzi. p. 165-169, ISBN: 978-88-8080-329-4

LIMONCELLI Massimo, SCARDOZZI Giuseppee (2018). Indagini multidisciplinari e ricostruzione virtuale: il caso di studio del Teatro Nord di Hierapolis di Frigia (Turchia). In: (a cura di): Davoli P;Pellè N, ¿¿¿¿µ¿¿e¿a. Studi Classici offerti a Mario Capasso. p. 885-906, Lecce - Rovato:Pensa Multimedia, ISBN: 978-88-6760-379-4

Limoncelli Massimo (2018). Archeologia Virtuale a Hierapolis di Frigia: la restituzione dell’immagine della città. In: Theatroeideis. L'immagine della città, la città delle immagini. L'immagine delle città romana e medievale. Vol II. ROMA:Edizioni Quasar, ISBN: 978-88-7140-903-0, Bari, 15-19 giugno 2016

Limoncelli, Massimo (2018). Il restauro virtuale dei sistemi decorativi e studio ricostruttivo dell’insula. In: (a cura di): Ruggiu Zaccaria A., Hierapolis di Frigia XII. Le abitazioni dell'insula 104 a Hierapolis di Frigia. p. 723-748, Phoibos, ISBN: 9786059680929

LIMONCELLI Massimo (2017). Il contributo dell’Archeologia Virtuale per lo studio dell’architettura nell’area del Santuario di Apollo: la simulazione dello spazio e della percezione visiva. In: Ismaelli T. Hierapolis di Frigia X - Il Tempio A del Santuario Apollo: architettura, decorazione e contesto. p. 524-532, Ege Yayinlari, ISBN: 9786059680561

Limoncelli M (2017). Virtual Restoration 1. Paintings and mosaics. ROMA:«L’ERMA» di Bretschneider, ISBN: 9788891315755

LIMONCELLI M (2016). The contribution of Virtual Archaeology to the Marmora Phrygiae project. In: (a cura di): Ismaelli T;ScardozziG, Ancient quarries and building sites in Asia Minor. Research on Hierapolis in Phrygia and other cities in south-western Anatolia: archaeology, archaeometry, conservation. BIBLIOTHECA ARCHAEOLOGICA, vol. 45, p. 43-60, BARI:EDIPUGLIA, ISBN: 978-88-7228-819-1, ISSN: 1724-8523, doi: 10.4475/819

LIMONCELLI M, DOLCIOTTI A. M., MIGHETTO P. (2016). Architettura e Informatica. Il tempio della gens flavia a Leptis Magna. LIBYA ANTIQUA, vol. 7, p. 151-156, ISSN: 0459-2980, doi: 10.1400/242291

LIMONCELLI M, SCARDOZZI G (2016). Nuovi dati sugli impianti produttivi di olio d’oliva e vino a Hierapolis e nel suo territorio: dallo studio tipologico alla ricostruzione tridimensionale. In: (a cura di): D'Andria F;Caggia M P;Ismaelli T, HIERAPOLIS DI FRIGIA VIII,1. LE ATTIVITà DELLE CAMPAGNE DI SCAVO E RESTAURO 2007-2011. vol. 8,1, p. 91-108, Istanbul:Ege Yayinlari & Francesco D’Andria, ISBN: 978-605-9680-13-4

LIMONCELLI Massimo (2016). 3D Reconstruction of the Sant’Angelo Vecchio Necropolis. In: (a cura di): Silvestrelli F;Edlund-Berry I;Carter JC, The Chora of Metaponto 6. A Greek Settlement at Sant’Angelo Vecchio. p. 95-96, Austin (TX):University of Texas Press, ISBN: 978-0-292-75864-3

LIMONCELLI Massimo (2016). Il contributo delle tecnologie digitali per la valorizzazione del patrimonio rupestre pugliese. In: (a cura di): Mignozzi M.;Rotondo R., Puglia rupestre inedita. p. 82-100, BARI:Mario Adda, ISBN: 9788867172924

LIMONCELLI Massimo (2016). Il progetto ‘Hierapolis Virtuale’: analisi integrate per lo studio dell’architettura ierapolitana. L’esempio del teatro extraurbano. In: (a cura di): D'Andria F.;Caggia A.P.;Ismaelli T., HIerapolis di Frigia VIII,1. Le attività di scavo e restauro 2007-2011. vol. 8,1, p. 77-89, Istanbul:Ege Yayinlari & Francesco D’Andria, ISBN: 9786059680134

LIMONCELLI Massimo (2016). Un progetto di Archeologia Virtuale a Soknopaiou Nesos nella regione del Fayyum: stato dell’arte e prospettive di ricerca. STUDI DI EGITTOLOGIA E DI PAPIROLOGIA, p. 45-64, ISSN: 1724-6156

Limoncelli M, Rulli E (2016). Il Teatro romano di Augusta Bagiennorum. Dallo studio dei resti all’ipotesi ricostruttiva del progetto. Sesto Fiorentino:All’Insegna del Giglio, ISBN: 978-88-7814-690-7

Limoncelli M, Rulli E (2016). Il Teatro romano e la città di Augusta Bagiennorum. Guida archeologica multimediale. Sesto Fiorentino:L'Insegna del Giglio, ISBN: 978-88-7814-764-5

Limoncelli Massimo, Germinario Claudio (2016). Dal rilievo in Camera-scanner alla piattaforma di fruizione QTVR-based stereoscopica Metodologie integrate per il monitoraggio e la valorizzazione delle superfici pittoriche in ambiente rupestre. ARCHEOMATICA, ISSN: 2037-2485

LIMONCELLI Massimo (2014). Virtual Reconstruction of the Farmhouse. In: Lanza Catti E;Swift K. (a cura di): Carter JC, The Chora of Metaponto 5. A Greek Farmhouseat Ponte Fabrizio. p. 94-100, Austin (TX):Institute of Classical Archaeology, Packard Umanities Institute, ISBN: 978-0-292-75864-3

LIMONCELLI Massimo, SCARDOZZI Giuseppe, DI GIACOMO Giacomo (2014). Rilievo e ricostruzione virtuale del Ponte Sud di Hierapolis di Frigia (Turchia). VIRTUAL ARCHAEOLOGY REVIEW, vol. 4, p. 20-24, ISSN: 1989-9947

LIMONCELLI M (2013). Il restauro dell'affresco della Genesi sulla parete meridionale della grotta. In: (a cura di): Bertelli G.;Mignozzi M., La grotta del Peccato Originale a Matera. La gravina, la grotta, gli affreschi, la cultura materiale. MARENOSTRUM. STORIA, ARTE, ARCHEOLOGIA, vol. 3, p. 249-263, BARI:Mario Adda, ISBN: 9788867170975

LIMONCELLI Massimo (2013). Il progetto “Hierapolis Virtuale”. Esperienze di restauro virtuale e restituzione in 3d. In: (a cura di): D'Andria R;Mannino K, Gli Allievi Raccontano. Atti dell'Incontro di studio della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici Università del Salento. p. 247-253, Galatina (Lecce):Congedo, ISBN: 9788880869627, Cavallino (LE), 29-30 gennaio 2010

LIMONCELLI Massimo (2013). Lo studio ricostruttivo della Casa 1. Restauro Virtuale degli apparati decorativi e restituzione 3d dell’edificio. In: (a cura di): La Torre G F;Mollo F, Finziade I, scavi sul Monte Sant’Angelo di Licata (scavi 2003-2005). p. 171-176, ROMA:Giorgio Bretschneider, ISBN: 9788876892790

LIMONCELLI Massimo, SCARDOZZI Giuseppe (2013). Dalla cartografia digitale al restauro virtuale: recenti casi studio a Hierapolis di Frigia. ARCHEOLOGIA E CALCOLATORI, vol. 24, p. 75-99, ISSN: 1120-6861

LIMONCELLI Massimo, SCARDOZZI Giuseppe (2013). La ricostruzione tridimensionale e il restauro virtuale di una tomba etrusca dipinta dell’Etruria meridionale interna: la “Grotta Dipinta” di Pranzovico (Viterbo). VIRTUAL ARCHAEOLOGY REVIEW, vol. 4, p. 37-41, ISSN: 1989-9947, doi: 10.4995/var.2013.4285

DONVITO Giuseppe, LIMONCELLI Massimo, ROTUNDO Rotondo (2012). Il santuario longobardo di San Michele a Monte Sant’Angelo (FG): dall’analisi degli elevati allo studio ricostruttivo. In: (a cura di): Redi F;Forgione A, VI Congresso nazionale di archeologia medievale : sala conferenze E. Sericchi, Centro direzionale CARISPAQ Strinella 88, L'Aquila, 12-15 settembre 2012. p. 134-139, Borgo San Lorenzo:All'Insegna Del Giglio, ISBN: 978-88-7814-543-6, 12-15 settembre 2012

DONVITO Giuseppe, ROTONDO Roberto, LIMONCELLI Massimo (2012). Architettura altomedievale nel Santuario di San Michele: analisi stratigrafica degli elevati e studio ricostruttivo 3D. In: Trotta M. Il santuario di san Michele sul Gargano dal tardo antico all'alto medievo. p. 55-68, BARI:Mario Adda, ISBN: 9788867170210

LIMONCELLI Massimo (2012). Indagini sul Teatro di Scolacium (CZ). In: Teatri antichi e aree archeologiche. Conoscenza e valorizzazione: Bulla Regia e Scolacium. p. 31-35, Palermo:Regione Siciliana, Dipartimento dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana, ISBN: 978-88-6164-208-9

LIMONCELLI Massimo (2012). Virtual Archaeology: a proposed reconstruction. In: Lapadoula E. The Chora of Metaponto IV, The late roman farmhouse at San Biagio. p. 47-53, Austin (TX):Institute of classical archaeology, Packard Humanities Institute, University of Texas Press, ISBN: 9780292728776

LIMONCELLI Massimo, SCARDOZZI Giuseppe (2012). Il Teatro Nord e le mura proto-bizantine di Hierapolis di Frigia. Dall'indagine topografica alla ricostruzione 2D e 3D. In: (a cura di): Busà S;Pompeiano P;Sterrantino A;Toscano Raffa A;Vento A, Uno sguardo Extra Moenia. Riflessioni su identità culturale e circolazione di idee tra Oriente e Occidente. p. 185-198, Marina di Patti (ME):Pungitopo, ISBN: 978-88-97601-09-8

Limoncelli M (2012). IL RESTAURO VIRTUALE IN ARCHEOLOGIA. ROMA:Carocci, ISBN: 978-88-430-6222-5

CAMPAGNA Lorenzo, LIMONCELLI Massimo (2011). The Nymphaeum of the Tritons at Hieropolis of Phrygia (Turkey) from excavations to 3D-virtual reconstruction: an example of integrated methods in the study of ancient architecture. In: (a cura di): Ferrari A, Proceedings. 5th International Congress on "Science and Technology for the Safeguard of Cultural Heritage in the Mediterranean Basin". p. 280-288, ROMA:VALMAR, ISBN: 9788890563980, Istanbul, 22-25 novembre 2011

GABELLONE Francesco, FERRARI Ivam n, GIURI Francesco, LIMONCELLI Massimo (2011). Virtual Hierapolis: tra tecnicismo e realismo. VIRTUAL ARCHAEOLOGY REVIEW, vol. 2, p. 131-136, ISSN: 1989-9947, doi: 10.4995/var.2011.4646

GABELLONE Francesco, LIMONCELLI Massimo (2011). Conoscenza, valorizzazione e fruizione degli insediamenti rupestri: le chiese di S. Maria delle Croci (MT) e S. Antonio Abate a Nardò (LE). In: (a cura di): Menestò E, LE AREE RUPESTRI DELL’ITALIA CENTRO-MERIDIONALE NELL’AMBITO DELLE CIVILTÀ ITALICHE: CONOSCENZA, SALVAGUARDIA, TUTELA Atti del IV Convegno Internazionale sulla Civiltà Rupestre, Savelletri di Fasano (BR), 26-28 novembre 2009. ATTI DEI CONVEGNI DELLA FONDAZIONE SAN DOMENICO, vol. 4, p. 411-416, SPOLETO:Centro Italiano di studi sull'altomedioevo, ISBN: 978-88-7988-237-8, savellerti di Fasano (BR), 26-28 novembre 2009

LIMONCELLI Massimo (2011). ARCHEOLOGIA VIRTUALE A SEPPANNIBALE: LA RESTITUZIONE 3D DELLA CHIESA. In: (a cura di): Bertelli G;Lepore G, Masseria Seppnnibale Grande in Agro Fasano. p. 132-139, BARI:Mario Adda, ISBN: 9788880829317

LIMONCELLI Massimo (2011). Applicazioni digitali in archeologia: il restauro virtuale. DIGITALIA, vol. 1, p. 42-59, ISSN: 1972-6201

LIMONCELLI Massimo, ALBANESE Giuliana (2011). Il restauro virtuale dei cicli pittorici. In: (a cura di): Bertelli G;Lepore G, Masseia Seppannibale grande in Agro Fasano (BR). p. 184-196, Bari:Mauro Adda, ISBN: 9788880829317

SOBRÀ Giorgio, MASINO Filippo, GABELLONE francesco, LIMONCELLI Massimo (2011). Research on the Theatre at Hierapolis Phrygia:An Integrated Approach. In: (a cura di): Rheidt K;Heine K;Hense F;Riedel A, Von Handaufmass bis High Tech 3 3D in der Historischen Bauforschung. p. 75-81, MAINZ:Philipp Von Zabern, ISBN: 978-3805343329, 27 aprile 2011

TOSCANO RAFFA Alessio, LIMONCELLI Massimo (2011). Una proposta di ricostruzione 3d dei sistemi decorativi della casa 1 di Finziade (LICATA-AG). In: (a cura di): La Torre G F;Torelli M, PITTURA ELLENISTICA IN ITALIA E IN SICILIA Linguaggi e tradizioni. Atti del convegno di studi (Messina, 24-25 settembre 2009). p. 227-240, ROMA:Giorgio Bretschneider, ISBN: 9788876892547, Messina, 24-25 settembre 2009

DONVITO Giuseppe, LIMONCELLI Massimo (2009). Architettura longobarda in Puglia: il tempietto di Seppannibale a Fasano (BR), dall’analisi delle strutture alla restituzione in 3d. In: (a cura di): Volpe G;Favia P, V Congresso Internazionale di Archeologia Medievale : Palazzo della Dogana, Salone del Tribunale (Foggia), Palazzo dei Celestini, Auditorium (Manfredonia), 30 settembre-3 ottobre 2009. p. 746-750, Borgo San Lorenzo:Insegna del Giglio, ISBN: 978-88-7814-411-8, Foggia, 30 settembre-03 ottobre 2009

LIMONCELLI Massimo (2009). Lettura stratigrafica degli elevati e restituzione 3d del monumento (VII-VIII secolo). In: (a cura di): Arthur P;Bruno B, Il complesso tardoantico ed altomedievale dei SS. Cosma e Damiano, detto “Le Centoporte”, a Giurdignano (LE). Scavi 1993-1996. COLLANA DEL DIPARTIMENTO / UNIVERSITÀ DI LECCE, DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI; [POI] UNIVERSITÀ DEL SALENTO, DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI, p. 107-111, Galatina:Congedo, ISBN: 978-88-8086-888-0

LIMONCELLI Massimo (2009). Lettura stratigrafica degli elevati e restituzione 3d della Chiesa. In: (a cura di): Arthur P;Bruno B, Il complesso tardoantico ed altomedievale dei SS. Cosma e Damiano, detto “Le Centoporte”, a Giurdignano (LE). Scavi 1993-1996. p. 55-68, Congedo, ISBN: 9788880868880

LIMONCELLI Massimo (2009). Virtual Archaeology a Herapolis di Frigia: restauro virtuale e restituzione 3d degli edifici di ordine dorico. In: Ismaelli T. Herapolis di Frigia III, ARCHITETTURA DORICA A HIERAPOLIS DI FRIGIA. MONOGRAFIE DELL'ISTITUTO PER I BENI ARCHEOLOGICI E MONUMENTALI IBAM, ISBN: 9789758072255, ISSN: 2037-9064

GABELLONE Francesco, FERRARI Ivan, GIURI Francesco, LIMONCELLI Massimo (2008). Development of integrated 3D methods for the creation a DVR-based knowledge platform. In: (a cura di): Lasaponara R;Masini N, Remote sensing for archaeology and Cultural Heritage. p. 257-260, ROMA:Aracne, ISBN: 9788854820302, Rome, September 30 – October 4, 2008

DE GIORGI Manuela, LEO IMPERIALE Marco, LIMONCELLI Massimo (2006). Due edifici bizantini nel basso Salento: archeologia, architettura e affreschi. In: (a cura di): Francovich R;Valenti M, IV Congresso nazionale di archeologia medievale : Scriptorium dell'abbazia, Abbazia di San Galgano (Chiusdino, Siena), 26-30 settembre 2006. p. 613-620, ISBN: 9788878143234, 26-30 settembre 2006

ARTHUR P, GRAVILI G, LIMONCELLI M, BRUNO B, LEO IMPERIALE M, PORTULANO C, LAPADULA E, SARCINELLI G. (2005). Gli scavi archeologici nella chiesa di S. Maria della strada a Taurisano (LE). Scavi 2004. ARCHEOLOGIA MEDIEVALE, vol. 32, p. 173-208, ISSN: 0390-0592

LIMONCELLI Massimo (2005). Muro Leccese (LE), Casa fiorentino. ARCHEOLOGIA MEDIEVALE, vol. 31, p. 345, ISSN: 0390-0592

LIMONCELLI Massimo (2003). Dallo scavo archeologico alla riprogettazione virtuale di un edificio: La chiesa a doppia abside del casale di Quattro Macine, Giuggianello (Lecce). In: (a cura di): Peduto P;Fiorillo R, III Congresso nazionale di archeologia medievale : Castello di Salerno, Complesso di Santa Sofia, Salerno, 2-5 ottobre 2003. vol. 1, p. 458-463, FIRENZE:Insegna del Giglio, ISBN: 88-7814-227-1, SALERNO, 2-5 ottobre 2003, doi: 10.1400/136198

LIMONCELLI M (2001). Site Planning. In: (a cura di): CARTER J, The Study of Ancient Territories. Chersonesos & Metaponto. . p. 26-27, AUSTIN:The University of Texas, ISBN: 0-9708879-1-4

Temi di ricerca

Ambiti di ricerca: interessi scientifici si sono focalizzati sullo studio delle realtà virtuali applicate ai Beni Culturali e in particolare all’Archeologia e al Restauro Virtuale. Tali interessi hanno portato a condurre  attività di ricerca in Archeologia Virtuale sia in Italia (Roma, Pompei, Selinunte, Monte Iato, Metaponto, Rudiae, Bene Vagienna ecc.) che  nel Mediterrraneo orientale e Golfo Persico, in particolare a Hierapolis di Frigia (Turchia), Dime (Egitto), Leptis Magna (Libia), Chersonessos (Crimea), Nabeul (Tunisia) e Manama (Bahrain), per conto di istituti di ricerca italiani (CNR-Ibam, Università del Salento, della Calabria, Bologna, Bari, Napoli, Venezia, CCA-Roma) e stranieri (Deutsches Archaologisches Institut Rom, Universität Zürich, Institute of Fine Arts di New York, University of Texas, Seinan Fukuoka University). Negli ultimi anni le ricerche hanno riguardato in particolare le metodologie di restauro virtuale applicato alle superfici pittoriche di ambito rupestre quali le rock-cut churches di età medioevale in Puglia e Basilicata, di alcune catacombe di Roma (Domitilla, Randanini e Codini), nella Casa del Centenario a Pompei nell'ambito del Progetto Vesuviana e  nell'Oratorio sotto l'Ospedale di San Giovanni in Laterano a Roma.