Maria Rosa MONTINARI

Maria Rosa MONTINARI

Ricercatore Universitario

Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche ed Ambientali

Centro Ecotekne Pal. B - S.P. 6, Lecce - Monteroni - LECCE (LE)

Ufficio, Piano terra

Telefono +39 0832 29 8855

Professore aggregato del Settore Scientifico Disciplinare MED/02: Storia della Medicina e Bioetica.  E' in possesso dell'Abilitazione Scientifica Nazionale per il ruolo di Professore di II Fascia nel settore concorsuale 06/A2 (Patologia Generale e Patologia Clinica), SSD MED/02: Storia della Medicina e Bioetica.

Area di competenza:

Bioetica

Storia della Medicina

Orario di ricevimento

Martedì, ore 11.00-13.00

Recapiti aggiuntivi

Studio al II piano presso la palazzina B del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche ed Ambientali (DiSTeBA), Centro EcoTekne

Visualizza QR Code Scarica la Visit Card

Curriculum Vitae

Dal 1988 al 2000: Tecnico laureato presso il Dip. di Biologia, Università di Lecce.

Dal 2001: Ricercatore universitario confermato, SSD Bio/06- Anatomia comparata e Citologia.

Dal 2010 ad oggi: Professore Aggregato, SSD Med/02- Storia della Medicina e Bioetica.

Ha conseguito l'Abilitazione Scientifica Nazionale (ASN 2016/18) a Professore Associato nel settore concorsuale 06/A2 (Patologia Generale e Patologia Clinica), SSD MED/02: Storia della Medicina e Bioetica.

 

ISTRUZIONE e TITOLI PROFESSIONALI

!983: Laurea in Scienze Biologiche presso l'Università di Bari, con la votazione di 110/110 e lode.

1984: Abilitazione all'esercizio della professione di Biologo.

1990: Specializzazione in Genetica Medica presso l'Università di Roma "La Sapienza", con la votazione di 70/70 e lode.

2002: Laurea in Filosofia presso l'Università di Lecce, con la votazione di 110/110 e lode.

Dal 2008 al 2016: Componente del Comitato Etico della AUSL/Le.

Dal 1995 ad oggi: Componente del Centro di Bioetica e Diritti umani dell'Università del Salento.

ESPERIENZE DI RICERCA ALL'ESTERO

1992, Ottobre-dicembre: Laboratorio del Département de Recherche en Imagerie, Pharmacologie et Physiologie du Service Hospitalier Frédéric Ioliot, Orsay-Paris, diretto dal Prof. B. Mazière.

1993, giugno; 1995, giugno; 1996, ottobre; 1997, giugno: Soggiorni di studio presso il suddetto Laboratorio per ricerche sulla caratterizzazione di nuovi radioligandi dei recettori della dopamina, mediante autoradiografia quantitativa.

ATTIVITA' DIDATTICA

Dal 2014 ad oggi: Ha la responsabilità didattica di insegnamenti nell'ambito del proprio settore scientifico disciplinare per le esigenze dei Master istituiti presso il DiSTeBA (Università del Salento).

È membro del Collegio dei Docenti del Dottorato di Ricerca in "Scienze e Tecnologie Biologiche e Ambientali" (Università del Salento).

È stata relatore in numerosi corsi ECM.

 

 

 

 

Anno accademico 2017-2018

BIOETICA (SSD Med/02, 6CFU)

Corso di Laurea in Biotecnologie, II anno

 

Programma

Introduzione alla Bioetica: origini, diffusione e definizione.

La bioetica come "nuova" riflessione. Dall'etica medica alla bioetica. Etica e ricerca scientifica: la responsabilità morale dello scienziato. L'etica della responsabilità di H. Jonas. Nuovi confini tra scienza e coscienza.

I diversi modelli bioetici: modello liberal-radicale o soggettivista; modello scientista-tecnologico; modello sociologico-utilitarista; modello personalista.

La clonazione e le cellule staminali. La sperimentazione sugli embrioni umani: lo statuto morale dell'embrione umano e il dibattito bioetico in Europa, in Italia, negli Stati Uniti, nel mondo.

Eugenetica.

Aspetti bioetici dei test genetici, della terapia genica, della farmacogenomica, dell'uso delle informazioni genetiche per sviluppare trattamenti personalizzati.
Le biotecnologie riproduttive:  le controversie bioetiche della medicina riproduttiva. Legge n.40/2004 "Norme in materia di procreazione medicalmente assistita" e successive sentenze della Corte Costituzionale.

Bioetica e sperimentazione sull'uomo: la sperimentazione clinica dei farmaci.

Biotecnologie, ambiente, cibi transgenici: aspetti etici.

Brevetti e ricerca.

Questioni di fine vita e Legge del 14 Dicembre 2017.

Risultati di apprendimento previsti

Alla termine del corso lo studente sarà in grado di:

- delineare l’evoluzione della bioetica in rapporto agli sviluppi tecnico-scientifici ed ai rapidi avanzamenti biotecnologici

- spiegare le premesse filosofiche e antropologiche delle diverse posizioni bioetiche

- identificare i principi fondamentali alla base delle diverse posizioni bioetiche e comprendere la struttura delle argomentazioni usate nel dibattito                                                                                                                     - Analizzare gli elementi della discussione bioetica in argomenti controversi come: uso degli embrioni umani a scopo di ricerca; cellule staminali umane e medicina rigenerativa; farmaco genomica; medicina predittiva: test genetici; bio-banche, brevetti e terapia genica; applicazione delle tecnologie della fecondazione assistita; ricerca e produzione di ogm di interesse agroalimentare.

Propedeuticità: nessuna

Testi di riferimento

- Clonazione e cellule staminali - Ricerca ed etica.  Maria Rosa Montinari. Edizioni Grifo, Lecce, 2012.

- Manuale di bioetica. Verso una civiltà biomedica
secolarizzata, Maurizio Mori, Ed. Le Lettere, 2013.

- Materiale didattico specifico fornito a lezione.

Modalità di erogazione: Esame scritto. Quiz a risposta semplice o multipla.

Organizzazione della didattica: lezioni in aula.

Modalità di frequenza: La frequenza sarà verificata con modalità stabilite dal Consiglio didattico.

Metodi di valutazione: Il conseguimento dei crediti attribuiti all'insegnamento è ottenuto mediante prova scritta (ed eventuale verifica orale) con votazione finale in trentesimi ed eventuale lode.

 

 

 

Didattica

A.A. 2019/2020

BIOETICA

Corso di laurea BIOTECNOLOGIE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

Sede Lecce

A.A. 2018/2019

BIOETICA

Corso di laurea BIOTECNOLOGIE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

Sede Lecce

A.A. 2017/2018

BIOETICA

Corso di laurea BIOTECNOLOGIE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

Sede Lecce

A.A. 2016/2017

BIOETICA

Corso di laurea BIOTECNOLOGIE

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0 Ore Studio individuale: 102.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

A.A. 2015/2016

BIOETICA

Corso di laurea BIOTECNOLOGIE

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0 Ore Studio individuale: 0.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

A.A. 2014/2015

BIOETICA

Corso di laurea BIOTECNOLOGIE

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0 Ore Studio individuale: 0.0

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

Torna all'elenco
STORIA DELLA MEDICINA SPORTIVA

Corso di laurea SCIENZE MOTORIE E DELLO SPORT

Settore Scientifico Disciplinare MED/02

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 3

Semestre Secondo Semestre (dal 11/03/2021 al 14/06/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce

STORIA DELLA MEDICINA SPORTIVA (MED/02)
BIOETICA

Corso di laurea BIOTECNOLOGIE

Settore Scientifico Disciplinare MED/02

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 30/09/2019 al 17/01/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

Sede Lecce

Alla termine del corso lo studente sarà in grado di:

- delineare l’evoluzione della bioetica in rapporto agli sviluppi tecnico-scientifici ed ai rapidi avanzamenti biotecnologici

- spiegare le premesse filosofiche e antropologiche delle diverse posizioni bioetiche

- identificare i principi fondamentali alla base delle diverse posizioni bioetiche e comprendere la struttura delle argomentazioni usate nel dibattito                                                                                                                    

- Analizzare gli elementi della discussione bioetica in argomenti controversi come: uso degli embrioni umani a scopo di ricerca; cellule staminali umane e medicina rigenerativa; farmaco genomica; medicina predittiva: test genetici; bio-banche, brevetti e terapia genica; applicazione delle tecnologie della fecondazione assistita; ricerca e produzione di ogm di interesse agroalimentare.

Il corso è strutturato in 48 ore di lezioni frontali (6 CFU).

Le lezioni si svolgono settimanalmente in aula con l’utilizzo di diapositive in formato Power Point e spesso anche della lavagna in dotazione nelle aule.

Lo studente è stimolato ad analizzare in aula, con modalità di active learning, i risultati di pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali del settore.

La frequenza sarà verificata con modalità stabilite dal Consiglio didattico.

Esame scritto con quiz a risposta semplice o multipla.

Il conseguimento dei crediti attribuiti all'insegnamento è ottenuto mediante prova scritta (ed eventuale verifica orale) con votazione finale in trentesimi ed eventuale lode.

28/01/2020        ore 10.00

10/02/2020        ore 10.00

27/02/2020        ore 10.00

12/05/2020        ore 10.00

10/06/2020        ore 10.00

01/07/2020        ore 10.00

13/07/2020        ore 10.00

21/09/2020        ore 10.00

10/11/2020        ore 10.00

Introduzione alla Bioetica: origini, diffusione e definizione.

La bioetica come "nuova" riflessione. Dall'etica medica alla bioetica. Etica e ricerca scientifica: la responsabilità morale dello scienziato. L'etica della responsabilità di H. Jonas. Nuovi confini tra scienza e coscienza.

I diversi modelli bioetici: modello liberal-radicale o soggettivista; modello scientista-tecnologico; modello sociologico-utilitarista; modello personalista.

La clonazione e le cellule staminali. La sperimentazione sugli embrioni umani: lo statuto morale dell'embrione umano e il dibattito bioetico in Europa, in Italia, negli Stati Uniti, nel mondo.

Eugenetica.

Aspetti bioetici dei test genetici, della terapia genica, della farmacogenomica, dell'uso delle informazioni genetiche per sviluppare trattamenti personalizzati.
Le biotecnologie riproduttive:  le controversie bioetiche della medicina riproduttiva. Legge n.40/2004 "Norme in materia di procreazione medicalmente assistita" e successive sentenze della Corte Costituzionale.

Bioetica e sperimentazione sull'uomo: la sperimentazione clinica dei farmaci.

Biotecnologie, ambiente, cibi transgenici: aspetti etici.

Brevetti e ricerca.

Questioni di fine vita e Legge del 14 Dicembre 2017.

- Clonazione e cellule staminali: Ricerca ed etica.  Maria Rosa Montinari. Edizioni Grifo, Lecce, 2012.

- Manuale di bioetica. Verso una civiltà biomedica secolarizzata, Maurizio Mori, Ed. Le Lettere, 2013.

BIOETICA (MED/02)
BIOETICA

Corso di laurea BIOTECNOLOGIE

Settore Scientifico Disciplinare MED/02

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 01/10/2018 al 11/01/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

Sede Lecce

Nessuno

Introduzione alla Bioetica.

La bioetica come "nuova" riflessione.

I diversi modelli bioetici: modello liberal-radicale o soggettivista; modello scientista-tecnologico; modello sociologico-utilitarista; modello personalista.

La clonazione e le cellule staminali.

Lo statuto morale dell'embrione umano.

Eugenetica.

Farmacogenomica, medicina predittiva, biobanche.

Le controversie bioetiche della medicina riproduttiva.

Bioetica e sperimentazione sull'uomo: i trials clinici.

Biotecnologie, ambiente, cibi transgenici: aspetti etici.

Brevetti e ricerca.

Questioni di fine vita e Legge del 14 Dicembre 2017.

Alla termine del corso lo studente dovrà essere in grado di:

- delineare l’evoluzione della bioetica in rapporto agli sviluppi tecnico-scientifici ed ai rapidi avanzamenti biotecnologici

- spiegare le premesse filosofiche e antropologiche delle diverse posizioni bioetiche

- identificare i principi fondamentali alla base delle diverse posizioni bioetiche e comprendere la struttura delle argomentazioni usate nel dibattito

- analizzare gli elementi della discussione bioetica in argomenti controversi come: uso degli embrioni umani a scopo di ricerca; cellule staminali umane e medicina rigenerativa; farmaco genomica; medicina predittiva: test genetici; bio-banche, brevetti e terapia genica; applicazione delle tecnologie della fecondazione assistita; ricerca e produzione di ogm di interesse agroalimentare.

Sono previsti 6 CFU di lezioni frontali (48 ore). La lezione frontale si svolge con l’ausilio di presentazioni PowerPoint.

Il conseguimento dei crediti attribuiti all'insegnamento è ottenuto mediante prova scritta (ed eventuale verifica orale) con votazione finale in trentesimi ed eventuale lode. La prova scritta consta di quiz a risposta multipla e risposta aperta. La verifica orale si effettua su richiesta dello studente.

Introduzione alla Bioetica: origini, diffusione e definizione.

La bioetica come "nuova" riflessione. Dall'etica medica alla bioetica. Etica e ricerca scientifica: la responsabilità morale dello scienziato. L'etica della responsabilità di H. Jonas. Nuovi confini tra scienza e coscienza.

I diversi modelli bioetici: modello liberal-radicale o soggettivista; modello scientista-tecnologico; modello sociologico-utilitarista; modello personalista.

La clonazione e le cellule staminali. La sperimentazione sugli embrioni umani: lo statuto morale dell'embrione umano e il dibattito bioetico in Europa, in Italia, negli Stati Uniti, nel mondo.

Eugenetica.

Aspetti bioetici di: test genetici, terapia genica, farmacogenomica, medicina predittiva, uso delle informazioni genetiche per sviluppare trattamenti personalizzati, biobanche.


Le biotecnologie riproduttive: le controversie bioetiche della medicina riproduttiva. Legge n.40/2004 "Norme in materia di procreazione medicalmente assistita" e successive sentenze della Corte Costituzionale.

Bioetica e sperimentazione sull'uomo: i trials clinici.

Biotecnologie, ambiente, cibi transgenici: aspetti etici.

Brevetti e ricerca.

Questioni di fine vita e Legge del 14 Dicembre 2017.

- Clonazione e cellule staminali - Ricerca ed etica. Maria Rosa Montinari. Edizioni Grifo, Lecce, 2012.

- Manuale di bioetica. Verso una civiltà biomedica
secolarizzata, Maurizio Mori, Ed. Le Lettere, 2013.

- Materiale didattico specifico fornito a lezione.

BIOETICA (MED/02)
BIOETICA

Corso di laurea BIOTECNOLOGIE

Settore Scientifico Disciplinare MED/02

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 02/10/2017 al 12/01/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

Sede Lecce

BIOETICA (MED/02)
BIOETICA

Corso di laurea BIOTECNOLOGIE

Settore Scientifico Disciplinare MED/02

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0 Ore Studio individuale: 102.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 03/10/2016 al 13/01/2017)

Lingua

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

Sede Lecce - Università degli Studi

BIOETICA (MED/02)
BIOETICA

Corso di laurea BIOTECNOLOGIE

Settore Scientifico Disciplinare MED/02

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0 Ore Studio individuale: 0.0

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 05/10/2015 al 15/01/2016)

Lingua

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

Sede Lecce - Università degli Studi

BIOETICA (MED/02)
BIOETICA

Corso di laurea BIOTECNOLOGIE

Settore Scientifico Disciplinare MED/02

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0 Ore Studio individuale: 0.0

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 06/10/2014 al 16/01/2015)

Lingua

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

Sede Lecce - Università degli Studi

BIOETICA (MED/02)

Pubblicazioni

Pubblicazioni scientifiche

 

PIERLUCA MINELLI,  MARIA ROSA MONTINARI (2019). The Mediterranean Diet And Cardioprotection: Historical Overview And Current Research. JOURNAL OF MULTIDISCIPLINARY HEALTHCARE,  12: 805–815.  doi.org/10.2147/JMDH.S219875

MARIA ROSA MONTINARI, SERGIO MINELLI (2019). The first 200 years of cardiac auscultation and future perspectives. JOURNAL OF MULTIDISCIPLINARY HEALTHCARE,  12: 183–189. DOI: 10.2147/JMDH.S193904

MINELLI P, GIANICOLO EAL, MONTINARI MR (2019). Cardiopatia ischemica nelle province pugliesi e nelle ripartizioni italiane: Analisi storica della mortalità  dal 1931 al 2014. 52° Congresso Nazionale della Società Italiana di Storia della Medicina. Monza, 12-14 giugno.

MARIA ROSA MONTINARI, SERGIO MINELLI, RAFFAELE DE CATERINA (2019). The first 3500 years of aspirin history from its roots – a concise summary. VASCULAR PHARMACOLOGY,  113: 1-8. Available online 2 November 2018; DOI: 10.1016/j.vph.2018.10.008. 

MONTINARI MR, GIANICOLO EAL (2018). Evoluzione storica della mortalità per cardiopatia ischemica nelle province pugliesi dal 1931 al 2014. Confronto con le ripartizioni italiane. XLII Congresso annuale AIE, 24-26 Ottobre, Lecce.  EPIDEMIOLOGIA E PREVENZIONE Volume degli abstract.

MARIA ROSA MONTINARI, PIERLUCA MINELLI, EMILIO ANTONIO LUCA GIANICOLO (2018).  La tabacchicoltura nel Salento dal 1929 al 1993: possibili implicazioni sanitarie. (Tobacco cultivation in Salento (Apulia Region, Southern Italy) from 1929 to 1993: possible health implications). Epidemiol Prev, 42 (1) gennaio-febbraio. doi: 10.19191/EP18.1.AD01.102.

MARIA ROSA MONTINARI, SIMONA GIARDINA, PIERLUCA  MINELLI, SERGIO MINELLI (2018).A history of music therapy and its contemporary applications in cardiovascular diseases. SOUTHERN MEDICAL JOURNAL , Volume 111, Number 2, February.

BICE AVALLONE, RAIMONDO CERCIELLO, PATRIZIA CRETÌ, CARMELA PIZZOLEO, ROSARIA SCUDIERO, MONICA TIZZANO, RAFFAELE PANZUTO, PALMA SIMONIELLO, MARIA ROSA MONTINARI, CHIARA M. MOTTA (2017).  Long term exposure to cadmium: Pathological effects on kidney tubules cells in Sparus aurata juveniles. AQUATIC TOXICOLOGY, 193, December, 201- 209.

MARIA ROSA MONTINARI, SERGIO MINELLI (2017). The history of the Salento’s mental hospital and the use of somatic therapies.ACTA MEDICA MEDITERRANEA, 33: 1051-1057. DOI: 10.19193/0393-6384_2017_6_166.

Maria Rosa Montinari(2017). Recensione del libro:  Levatrici – L’assistenza ostetrica nell’Italia liberale (di Rosanna Basso). MEDICINA NEI SECOLI. ARTE E SCIENZA, vol. 29/2.

Maria Rosa Montinari (2017). La sperimentazione animale: dall’antichità al diciannovesimo secolo. MEDICINA NEI SECOLI. ARTE E SCIENZA, 29/2: 467- 480.

SIMONA GIARDINA & MARIA ROSA MONTINARI (2017).The wounded maternity in the fine arts. JOURNAL OF MATERNAL-FETAL & NEONATAL MEDICINE. Published online: 25 Jul 2017. DOI:10.1080/14767058.2017.1354370.

Maria Rosa Montinari (2017). STATUTO DELL’EMBRIONE  (Voce enciclopedica) - Parte medica ed etica.  In: Enciclopedia di Bioetica e Scienza Giuridica. vol. VII  p. 847-854,  Napoli: ESI - Edizioni Scientifiche Italiane, ISBN: 978-88-495-3195-4.

GIARDINA S, MONTINARI MR (2016). The incurable wounds of the soul: suicide as a tragic self-affirmation in art and literature. ACTA MEDICA MEDITERRANEA, 32: 1739-1748. DOI: 10.19193/0393-6384_2016_6_157.

MONTINARI MR, GIANICOLO EAL, VIGOTTI MA (2016). La mortalità per patologie respiratorie nelle province pugliesi dal 1933 al 2010. (Mortality from respiratory diseases in the provinces of Apulia region - Southern Italy – from 1933 to 2010). EPIDEMIOLOGIA E PREVENZIONE,40 (5), settembre – ottobre,  pp. 325-335.  Milano: Inferenze Edizioni,ISSN: 1120-9763, doi: 10.19191/EP16.5.P325.107.

MONTINARI MR, GIANICOLO EAL, VIGOTTI MA (2016). Tumori e patologie dell’apparato respiratorio nelle province pugliesi: analisi storica della mortalità dal 1931 al 2010. Relazione al 51° Congresso Nazionale di Storia della Medicina, Padova. Atti del Congresso, pp. 305- 308.

MONTINARI M.R., SALVADORI G., GIARDINA S. (2015). On the leukemia mortality in the province of Taranto (Italy): a first historical and gender perspective. ACTA MEDICA MEDITERRANEA, 31: 933-940.

MARIA ROSA MONTINARI, MARCO PETRELLA, MARIA ANGELA VIGOTTI (2015). La mortalità per omicidio tra le donne in Italia: un’analisi storico-geografica come contributo allo studio del femminicidio. (The mortality rate for homicide among women in Italy: a historical and geographical analysis as a contribution to the study of femicide).EPIDEMIOLOGIA E PREVENZIONE, 39 (2), marzo-aprile, pp. 129-133. Milano:Inferenze Edizioni, ISSN: 1120-9763.

MONTINARI MR, GIANICOLO EAL, VIGOTTI MA (2014). La mortalità per tumori polmonari e tumori maligni dell’apparato respiratorio in Puglia: 1931 - 2010. Relazione al 50° Congresso Nazionale di Storia della Medicina, Palermo. Atti del Congresso, pp.397- 408.

MARIA ROSA MONTINARI, MARCO PETRELLA, MARIA ANGELA VIGOTTI. (2014).Per una epidemiologia del femminicidio. XXXVIII Congresso annuale AIE, Napoli. EPIDEMIOLOGIA E PREVENZIONE Volume degli abstract.

MONTINARI MR, GIANICOLO EAL, PROTTI MA, VIGOTTI MA (2014). Analisi storico-epidemiologica della mortalità per patologie respiratorie nelle province pugliesi, anni 1929-2010. XXXVIII Congresso annuale AIE, 5-6-7 novembre, Napoli. EPIDEMIOLOGIA E PREVENZIONE, Volume degli abstract.

VIGOTTI MA, GIANICOLO EAL, PROTTI MA, MONTINARI MR (2013). Mortality trend in Apulia provinces, Italy, 1949-2008.Conference of ISEE, ISES and ISIAQ in Basel, Switzerland 19-23 August 2013.

MARIA ROSA MONTINARI (a cura di ) (2013). Scritti di Padre Angelo Serra. P. J.- tomo II. p.1-306. Napoli: ESI - Edizioni Scientifiche Italiane. ISBN: 9788849526301.

Maria Rosa Montinari (2013). GENOMA (Voce enciclopedica)- In: Enciclopedia di Bioetica e Scienza Giuridica. vol. VI  Fallacia naturalistica - Guerra, p. 601-609, Napoli: ESI - Edizioni Scientifiche Italiane, ISBN: 9788849525823.

Maria Rosa Montinari (2013). GENOMA UMANO (Voce enciclopedica)- Parte medica ed etica.  In: Enciclopedia di Bioetica e Scienza Giuridica. vol. VI  Fallacia naturalistica - Guerra, p. 609-620, Napoli: ESI - Edizioni Scientifiche Italiane, ISBN: 9788849525823.

Caroppo C, Albertano P, Bruno L, Montinari M, Rizzi M, Vigliotta G, Pagliara P (2012). Identification and characterization of a new Halomicronema species (Cyanobacteria) isolated from the Mediterranean marine sponge Petrosia ficiformis (Porifera). FOTTEA, vol. 12, p. 315-326, ISSN: 1802-5439.

Maria Rosa Montinari (2012). Clonazione e cellule staminali - Ricerca ed etica. p. 1-350 (Monografia). Lecce: Edizioni Grifo, ISBN: 9788896801963.

Maria Rosa Montinari (2012). EUGENETICA - Parte medica. In: Enciclopedia di Bioetica e Scienza Giuridica. vol. V Ebraismo-Evoluzionismo, p. 873-882, Napoli: ESI - Edizioni Scientifiche Italiane, ISBN: 9788849523607.

E. Scoditti, M. Massaro, M.R. Montinari (2012). Endothelial safety of radiological contrast media: Why being concerned. VASCULAR PHARMACOLOGY, vol. on line 16 October 2012, p. on line 16 October 2012, ISSN: 1537-1891, doi: 10.1016/j.vph.2012.10.004.

Vigotti M.A., Gianicolo E.A.L., Protti M.A., Montinari M.R. (2012). ANALISI DELLA MORTALITA' NELLE PROVINCE PUGLIESI DAL 1949 AL 2008. EPIDEMIOLOGIA E PREVENZIONE, vol. 5, p. 115-116, Milano:Inferenze Edizioni, ISSN: 1120-9763.

M.A. Carluccio, E. Scoditti, N. Calabriso, M. Massaro, A. Tinelli, M.R. Montinari, C. Storelli, R. De Caterina. (2010). DIETARY ANTIOXIDANT POLYPHENOLS REDUCE INFLAMMATORY ANGIOGENESIS THROUGH MMP-9 AND COX-2 INHIBITION: A POTENTIALLY PROTECTIVE MECHANISM IN ATHEROSCLEROTIC VASCULAR DISEASE AND CANCER. JOURNAL OF NUTRIGENETICS AND NUTRIGENOMICS, vol. 3, p.99-100, Basel :S Karger AG, ISSN: 1661-6499.

Maria Rosa Montinari. (2009). ANALISI STORICO-EPIDEMIOLOGICA SULLA MORTALITÀ PER LEUCEMIA NEL SALENTO DAL 1902 AL 2002. MEDICINA NEI SECOLI. ARTE E SCIENZA, vol. 21/3, p. 1059-1084, ISSN: 0394-9001.

Tinelli A., Leo G., Pisanò M., Mezzolla V., Storelli F., Montinari M.R., Malvasi A. (2009). Utilization of microsatellite instability (MSI) as genomic markers in endometrial cancer: Scientific evidences . ITALIAN JOURNAL OF GYNAECOLOGY & OBSTETRICS, vol. 21, p. 49-61, ISSN: 1121-8339.

A.Tinelli, G. Leo, M. Pisanò, F. Storelli, A.M. Nuzzo, S. Volpe, V. Mezzolla, R. Tunno, M. Galante, M.R. Montinari. (2008). CONFRONTO TRA SEQUENZIAMENTO MOLECOLARE E TEST DI IBRIDAZIONE CON SONDE OLIGONUCLEOTIDICHE NELLA RICERCA DELL'INFEZIONE SINGOLA E MULTIPLA DA HPV IN UNA POPOLAZIONE SALENTINA.. RIVISTA DI OSTETRICIA GINECOLOGIA PRATICA E MEDICINA PERINATALE, vol. XXIII, n.3/4, p. 11-16, ISSN: 0391-0970.

A.Tinelli, G. Leo, M. Pisanò, F. Storelli, A.M. Nuzzo, S. Volpe, V. Mezzolla, R. Tunno, M. Galante, M.R. Montinari. (2008). VALUTAZIONE DELLA PRODUTTIVITA' DEL VIRUS DELL'HPV MEDIANTE ANALISI DELL'mRNA VIRALE: UNA NUOVA TECNICA MOLECOLARE PER INDIVIDUARE L'ATTIVITA' DEL VIRUS. RIVISTA DI OSTETRICIA GINECOLOGIA PRATICA E MEDICINA PERINATALE, vol. XXIII, n.3/4, p. 23-27, ISSN: 0391-0970.

M.R. MONTINARI, MARIKA MASSARO, EGERIA SCODITTI, MARIA ANNUNZIATA CARLUCCIO, RAFFAELE DE CATERINA (2008). OMEGA-3 FATTY ACIDS, INFLAMMATION AND ANGIOGENESIS: NUTRIGENOMIC EFFECTS AS AN EXPLANATION FOR ANTI-ATHEROGENIC AND ANTI-INFLAMMATORY EFFECTS OF FISH AND FISH OILS. JOURNAL OF NUTRIGENETICS AND NUTRIGENOMICS, vol. 1, p. 4-23, ISSN: 1661-6499, doi: 10.1159/000109871

A. TINELLI, D. VERGARA, G. LEO, A. MALVASI, S. CASCIARO, E. LEO, M. MONTINARI, M. MAFFIA, S. MARSIGLIANTE, V. LORUSSO (2007). Human papillomavirus genital infection in modern gynecology: genetic and genomic aspects. EUROPEAN CLINICS IN OBSTETRICS AND GYNAECOLOGY, vol. 3, p. 1-6, ISSN: 1613-3412.

Maria Rosa Montinari, Valeria Mezzolla, Chiara Motta, Eugenio Chiaravalle, Rosaria Scudiero, Silvana Filosa, Patrizia Cretì. (2007). MODIFICAZIONI INDOTTE DA TRATTAMENTO SUB-CRONICO CON CADMIO SU BRANCHIE DI ESEMPLARI DI SPARUS AURATA.. In: 68° Congresso Nazionale Unione Zoologica Italiana (UZI). p. 73, Lecce, 24-27 Settembre 2007.

P. CRETÌ, L. RUSSO, E. CHIARAVALLE, R. SCUDIERO, F. TRINCHELLA, S. FILOSA, M. MONTINARI (2006). VALUTAZIONE DEL CONTENUTO DI CADMIO E DI METALLOTIONEINE IN ORGANI ESTRATTI DA ESEMPLARI DI SPARUS AURATA DOPO ESPOSIZIONE SUB-CRONICA AL CADMIO. In: 67° Congresso Nazionale Unione Zoologica Italiana (UZI). p. 22-23,  Napoli, 12 -15 Settembre 2006.

M. MONTINARI, S. TAMMARO, L. ZATTA, C. MOTTA, S. FILOSA, P. CRETÌ (2006). EFFETTI INDOTTI DA TRATTAMENTO SUB-CRONICO CON CADMIO SU ORGANI DI ESEMPLARI DI SPARUS AURATA. In: 67° Congresso Nazionale Unione Zoologica Italiana (UZI). p. 49-50, Napoli, 12 -15 Settembre 2006.

E. SCODITTI, M. MASSARO, M. R.MONTINARI, M.A. CARLUCCIO, C. STORELLI, A. DISTANTE, R. DE CATERINA (2005). ANTI-ANGIOGENIC ACTION OF PEROXISOME PROLIFERATOR-ACTIVATED RECEPTOR (PPAR)¿ LIGANDS THROUGH COX-2-MEDIATED MMP-9 EXPRESSION AND RELEASE. In: European Heart Journal. EUROPEAN HEART JOURNAL, vol. 26, p. 311-312, Sidcup Kent :Harcourt Publishers Limited, ISSN: 0195-668X, Stockholm, Sweden, 3-7 September 2005.

C. CRETÌ P, DELLO PREITE F, RIGGIO M, TRINCHELLA F, SCUDIERO R, CHIARAVALLE A. E, M. MONTINARI (2005). DIFFERENZE MORFO-FUNZIONALI CORRELATE AL CONTENUTO IN METALLI PESANTI IN ORGANI DI ESEMPLARI DI SPARUS AURATA PROVENIENTI DA ALLEVAMENTI DI TIPO INTENSIVO E SEMI-INTENSIVO. In: 66° Congresso Nazionale Unione Zoologica Italiana (UZI). Roma, 19 -22 Settembre 2005.

M. MONTINARI, F. ARGENTINA, R. SCUDIERO, S. TAMMARO, C. M. MOTTA, A. E. CHIARAVALLE, P. CRETÌ (2005). INDAGINI MORFOLOGICHE E FUNZIONALI IN TESSUTI DI ESEMPLARI DI SPARUS AURATA ESPOSTI A CADMIO. In: 66° Congresso Nazionale Unione Zoologica Italiana (UZI). Roma, 19 -22 Settembre 2005.

M. R. MONTINARI (2004). La clonazione: Una tecnica tra ricerca ed etica. p. 1-192. (Monografia) LECCE- Edizioni del Grifo, ISBN: 8872612527.

E. BONANNO, G. TAGLIAFIERRO, E.C. CARLÀ, M. MONTINARI, P. PAGLIARA, G. MASCETTI, L. G. SPAGNOLI, L. DINI (2002). Synchronized onset of nuclear and cell surface modifications in U937 cells during apoptosis. EUROPEAN JOURNAL OF HISTOCHEMISTRY, vol. 46, p. 61-74, ISSN: 1121-760X, doi: 10.4081/1655.

E PANZARINI, M. MONTINARI, B TENUZZO, EC CARLÀ, L DINI (2001). ULTRASTRUCTURAL MODIFICATIONS OF NORMAL AND APOPTOTIC U937 CELLS EXPOSED TO SMFS. In: Proceeding 5TH MULTINATIONAL CONGRESS ON ELECTRON MICROSCOPY. p. 129-130, Lecce -Italy, SEPTEMBER 20-25, 2001.

E. BONANNO, M. RUZITTU, E.C. CARLÀ, M. MONTINARI, P. PAGLIARA, L. DINI, EUR. J. HISTOCHEM (2000). Cell shape and organelles modifications in apoptotic U937 cells. EUROPEAN JOURNAL OF HISTOCHEMISTRY, vol. 44, p. 237-246, ISSN: 1121-760X.

P. PAGLIARA, MONTINARI MR, GIANGRANDE E (2000). Binding properties of antifungal action in two echinodermata species. MICROSCOPIA ELETTRONICA, vol. 2, p. 67-77.

M. RUZITTU, E.C. CARLÀ, M.R.MONTINARI, G.MAIETTA, L. DINI (1999). Modulation of cell surface expression of liver carbohydrate receptors during in vivo induction of apoptosis with lead nitrate. CELL AND TISSUE RESEARCH, vol. 298, p. 105-112, ISSN: 0302-766X, doi: 10.1007/s004419900059.

M. MONTINARI, RUZITTU M.T, SCIOLA L, CARTA B. E G. MONACO (1999). LE RODLET CELLS NELL'EPITELIO INTESTINALE DI ANGUILLA ANGUILLA.. MICROSCOPIA ELETTRONICA, vol. 2, p. 45-56.

M. MONTINARI, G. NICOLARDI, B. MAZIÈRE, C. LOC'H, F. DE NUCCIO, AM. IDO, R. GUZZARDI (1997). ANALYSIS OF DOPAMINE D2-LIKE RECEPTORS DISTRIBUTION IN THE RAT ENTORHINAL

CORTEX SUBDIVISIONS: A QUANTITATIVE AUTORADIOGRAPHY STUDY WITH [125]-NCQ 298 AND [125]-EPIDEPRIDE.. In: TRENDS IN NEUROSCIENCE. TRENDS IN NEUROSCIENCES, vol. VOL.20, NO. 9/S, p. 61, OXFORD:Elsevier Science Ltd, ISSN: 0166-2236.

G. NICOLARDI, M. MONTINARI, C. LOC'H, B. MAZIÈRE, F. DE NUCCIO, AM. IDO, R. GUZZARDI (1997). AN AUTORADIOGRAPHY COMPARATIVE STUDY WITH [125]-NCQ 298 AND [125]-EPIDEPRIDE ON THE RAT CAUDATE-PUTAMEN DOPAMINE RECEPTORS.. In: TRENDS IN NEUROSCIENCE. TRENDS IN NEUROSCIENCES, vol. 20, n.9/S, p. 61, OXFORD:Elsevier Science Ltd, ISSN: 0166-2236.

G. NICOLARDI, A. DELLE SIDE, M. MONTINARI, M. STEFANI, M.M. GALANTE (1996). EFFECTS OF CYSTEAMINE TREATMENT ON THE CHICK EMBRYO. DEVELOPMENTAL CHANGES OF THE NUCLEUS SUBCOERULEUS STUDIED WITH IMMUNOCYTOCHEMISTRY AND IMAGE ANALYSIS.. In: ITAL. J. ANAT. EMBRYOL. vol. 101/S, p. 183, FIRENZE.

G. NICOLARDI, M. MONTINARI, C. LOC'H, B. MAZIERE, F. DE NUCCIO, R. GUZZARDI (1996). DOPAMINE D2-LIKE RECEPTORS AND DOPAMINE INNERVATION IN THE RAT CAUDATE-PUTAMEN. AN AUTORADIOGRAPHIC AND IMMUNOCYTOCHEMICAL STUDY.. In: PRECLINICAL PHARMACOLOGICAL STUDIES WITH AND FOR RADIOPHARMACEUTICALS". p. 2-3, Parigi: SHFJ, Orsay -Parigi, Ottobre 1996.

M. MONTINARI, G. NICOLARDI, B. MAZIÈRE, C. LOC'H, F. DE NUCCIO, R. GUZZARDI (1996). HETEROGENEOUS DISTRIBUTION OF DOPAMINE D2-LIKE RECEPTORS IN THE RAT ENTORHINAL CORTEX.. In: J. NEURAL TRANSMISSION -Basic Neurosciences and Genetics. JOURNAL OF NEURAL TRANSMISSION, vol. 103, n.10, p. XLII, Vienna:Springer Wien New York, ISSN: 0300-9564

G. NICOLARDI, M. MONTINARI, B. MAZIÈRE, C. LOC'H, F. DE NUCCIO, A. IDO, R. GUZZARDI (1995). HETEROGENEOUS DISTRIBUTION OF D2 DOPAMINE RECEPTORS IN THE RAT CAUDATE-PUTAMEN: A QUANTITATIVE AUTORADIOGRAPHY STUDY WITH 125I-NCQ 298.. In: ITAL. J. ANAT. EMBRYOL.. vol. 100/S, p. 225, Firenze:Firenze University Press, Bari, 2-5 ottobre 1995.

M. MONTINARI, G. NICOLARDI, B. MAZIÈRE, C. LOC'H, F. DE NUCCIO, A. IDO, R. GUZZARDI (1995). STUDIO DEI RECETTORI DOPAMINERGICI D2 NELLA CORTECCIA ENTORINALE DI RATTO, CONDOTTO MEDIANTE AUTORADIOGRAFIA QUANTITATIVA CON 125I-NCQ 298. In: RICERCA SCIENTIFICA ED EDUCAZIONE PERMANENTE. vol. S. 99, MILANO.

G. NICOLARDI, A. DELLE SIDE, P. CRETÌ, M. MONTINARI, M. STEFANI, M.M. GALANTE, M. MICCOLI, F. DE NUCCIO, A.M. MORLEO, D. ROMITO, R. DE CUPERTINIS (1995). DEVELOPMENT OF TYROSINE HYDROXYLASE-LIKE IMMUNOREACTIVE NEUROBLASTS IN THE CHICK EMBRYO MIDBRAIN TEGMENTUM. AN IMAGE ANALYSIS STUDY. In: ITAL. J. ANAT. EMBRYOL.. vol. 100/S, p. 226, Firenze University Press.

L. DINI, M.T. RUZITTU, M.C. VERGINE, A. SOZZO, M. MONTINARI, AND L. FALASCA (1995). ROLE OF THE CARBOHYDRATE-SPECIFIC RECEPTOR OF LIVER IN THE RECOGNITION OF APOPTOTIC CELLS: an electron microscopic study on in situ rat livers and isolated endothelial and Kupffer cells.. In: CELLS OF HEPATIC SINUSOID.. vol. 5, p. 85-87, Leiden:The Kupffer cell foundation, ISBN: 908000796X, Kyoto, 4-8 settembre 1994.

G. NICOLARDI, M. MONTINARI, B. MAZIÈRE, C. LOC'H, F. DE NUCCIO, A. IDO, R. GUZZARDI (1995). GRADIENTE LATERO-MEDIALE DI CONCENTRAZIONE DEI RECETTORI DOPAMINERGICI D2 NEL CAUDATO-PUTAMEN DEL RATTO: STUDIO AUTORADIOGRAFICO QUANTITATIVO CON 125I-NCQ 298. In: RICERCA SCIENTIFICA ED EDUCAZIONE PERMANENTE. vol. S. 99, MILANO.

G. NICOLARDI, A. DELLE SIDE, M. MONTINARI, P. CRETÌ, S. ANDRESCIANI AND M. STEFANI (1995). TYPOLOGY OF SOMATOSTATIN-IMMUNOREACTIVE NEURONS IN THE CHICKEN PONS AS REVEALED BY IMAGE ANALYSIS.. In: European Journal Histochemistry. vol. 39/S. 3, p. 10, PAVIA:Luigi Ponzio e Figlio Editori in Pavia.

NICOLARDI G, M. MONTINARI, GUZZARDI R, MAZIÈRE B, LOC'H C, IDO A, STORELLI C, CONVERTINO M.T, DE NUCCIO F (1994). STUDY OF D2 AND D3 DOPAMINERGIC RECEPTORS IN THE RAT STRIATAL COMPLEX BY MEANS OF QUANTITATIVE AUTORADIOGRAPHY WITH 125I-NCQ 298. In: Journal Nuclear Biology and Medicine. vol. 38. n.2, p. 291-292, Torino:Edizioni Minerva Medica.

LOC'H C, M. MONTINARI, HALLDIN C, OTTAVIANI M, BRUTESCO C, MORESCO R.M, MAZIÈRE B (1993). AUTORADIOGRAPHIC LOCALIZATION OF 125I-NCQ 298 BINDING SITES TO DOPAMINE D2 AND D3 RECEPTORS IN RAT BRAIN.. In: Journal Nuclear Biology and Medicine. vol. 37, n.3, p. 172-173, TORINO:Minerva Medica.

C. CANICATTÌ, A. RIZZO, M. MONTINARI (1992). ADHESIVE PROPERTIES OF SEA CUCUMBER COELOMOCYTES.. BIOLOGY OF THE CELL, vol. 76, p. 97-102, ISSN: 0248-4900, doi: 10.1016/0248-4900(92)90199-B

Pagliara P., Montinari M.R., Canicattì C. (1992). Protective antifungal effector in echinoderms. In: ABSTRACTS -5e Colloque International de Pathologie en Aquaculture Marine. p. 15, Montpellier:C.P. VIVARES, Montpellier - Francia, 2-4 aprile.

Scarica pubblicazioni

Temi di ricerca

- Studi sulla distribuzione striatale ed extrastriatale dei recettori dopaminergici condotti su sezioni di encefalo di ratto utilizzando ligandi marcati con 125I.

- Modificazioni morfologiche ed ultrastrutturali di organi di Teleostei interessanti per l'acquacoltura in seguito a trattamento con Cadmio.

- Studi di Nutrigenomica: Meccanismi attraveso i quali i nutrienti influenzano l'espressione genica. Meccanismi degli effetti antiaterogeni degli acidi grassi poliinsaturi n-3.

- Studi storico-epidemiologici sulla mortalità in Puglia ed in Italia, per diverse patologie, dal 1902 ai nostri giorni.

- Analisi delle questioni morali sollevate dall'uso della tecnica della clonazione in campo umano e dalla manipolazione di cellule staminali embrionali umane.