Manuel FERNANDEZ

Manuel FERNANDEZ

Personale tecnico-amministrativo

Dipartimento di Matematica e Fisica "Ennio De Giorgi"

Ex Collegio Fiorini - Via per Arnesano - LECCE (LE)

Capo area coordinamento laboratori, musei e servizi tecnici, Piano terra

Telefono +39 0832 29 9260/7224

Capo Area Coordinamento Laboratori, Musei e Servizi Tecnici del Dipartimento di Matematica e Fisica "Ennio De Giorgi"

Recapiti aggiuntivi

Studio 149 - piano rialzato Ala B

Visualizza QR Code Scarica la Visit Card

Curriculum Vitae

Scarica curriculum vitae

Didattica

A.A. 2023/2024

SICUREZZA NEI LABORATORI

Corso di laurea FISICA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 1.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 12.0

Anno accademico di erogazione 2023/2024

Per immatricolati nel 2023/2024

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI MATEMATICA E FISICA "ENNIO DE GIORGI"

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce

SICUREZZA NEL MONDO DEL LAVORO

Corso di laurea OTTICA E OPTOMETRIA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 1.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 12.0

Anno accademico di erogazione 2023/2024

Per immatricolati nel 2023/2024

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI MATEMATICA E FISICA "ENNIO DE GIORGI"

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

Sede Lecce

Torna all'elenco
SICUREZZA NEI LABORATORI

Corso di laurea FISICA

Settore Scientifico Disciplinare NN

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 1.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 12.0

Per immatricolati nel 2023/2024

Anno accademico di erogazione 2023/2024

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 18/09/2023 al 15/12/2023)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce

Non previsti

L’insegnamento ha lo scopo di fornire concetti solidi per garantire lo svolgimento delle attività in sicurezza, sia nei laboratori che negli ambienti di lavoro

Conoscenze e comprensione:

Conoscenza dei rischi per la salute e la sicurezza nei laboratori e, più in genere, nei luoghi di lavoro;
Comprensione dei rischi principali presenti nei laboratori.

Capacità di applicare conoscenze e comprensione:

Garantire dei comportamenti da adottare al fine di evitare infortuni oppure malattie professionali;
Assicurare adeguati comportamenti da adottare in caso di emergenze.

Autonomia di giudizio:

Capacità di individuare nei laboratori le sorgenti di radiazioni, rumore, vibrazioni, sostanze chimiche e agenti biologici, di valutarne i rischi correlati e di apprendere procedure corrette per il loro uso;
Capacità di far fronte ai rischi di tipo elettrico e/o meccanico generati da attrezzature e impianti;
Capacità di utilizzare in sicurezza i macchinari presenti con adeguato addestramento;
Capacità dj verificare l’adeguatezza delle condizioni ambientali (microclima, qualità dell’aria, …);
Capacità di analizzare leggi e normative tecniche connesse alla sicurezza.

Abilità comunicative:

Capacità di esprimere, nel corretto linguaggio tecnico, problematiche, procedure e consigli sui comportamenti da adottare per garantire la sicurezza, igiene e salute in laboratorio;
Capacità di illustrare a soggetti terzi le buone prassi da adottare in laboratorio;
Capacità di descrivere i potenziali rischi negli ambienti di vita e di lavoro.

Capacità di apprendimento:

Capacità di fare in autonomia o in gruppo esercitazioni teoriche e/o pratiche al fine di minimizzare i rischi utilizzando procedure corrette;
Capacità di predisposizione di relazioni tecniche;
Capacità di svolgere attività di ricerca connessa ai rischi che possa essere oggetto di tesi di laurea e/o pubblicazioni.

 

Il corso verrà tenuto integralmente in aula con lezioni frontali in modalità interattiva

L’esame consisterà in un questionario a risposta multipla con soglia di superamento del 70 %. Le motivazioni per cui viene proposto è di accertare l’effettivo apprendimento in conformità al D. Lgs. 81/2008, verificando se gli studenti abbiano raggiunto un adeguato livello di comprensione della materia

Appelli estivi: 5 aprile 2024 - ore 15:00 - Aula F5; 21 giugno 2024 - ore 14:00 - Aula da definire; 12 luglio 2024 - ore 14:00 - Aula da definire.

Per gli appelli del 21 giugno 2024 e 12 luglio 2024 si chiede di prenotare almeno 7 gg. prima inviando un messaggio di posta elettronica all'indirizzo manuel.fernandez@unisalento.it

Il programma include:
- Formazione generale sulla sicurezza: Gestione della sicurezza e tutela della salute sul luogo di lavoro, concetti di danno, rischio, prevenzione e protezione, figure e ruoli correlati, conoscenza della legislazione vigente e degli organi di vigilanza connessi;
- Ambienti di lavoro, rischi infortuni, macchine e meccanici generali, elettrici generali, attrezzature, cadute dall’alto, movimentazione manuale dei carichi;
- Rischi da esplosione, rischi biologici, chimici e cancerogeni, nebbie, oli, fumi, vapori e polveri, etichettatura, dispositivi di protezione individuali e collettivi, qualità dell’aria;
- Rischi fisici: rumore, vibrazioni, radiazioni, campi elettromagnetici, microclima e illuminazione, videoterminali;
- Organizzazione del lavoro e stress lavoro-correlato;
- Segnaletica, emergenze, procedure di sicurezza con riferimento al profilo di rischio specifico, procedure di esodo e incendi, procedure organizzative per il primo soccorso, incidenti e infortuni mancati (near miss), altri rischi individuati in relazione alle mansioni svolte.

Le dispense dovrebbero essere sufficienti. Si daranno eventualmente dei riferimenti legislativi e normativi di approfondimento

SICUREZZA NEI LABORATORI (NN)
SICUREZZA NEL MONDO DEL LAVORO

Corso di laurea OTTICA E OPTOMETRIA

Settore Scientifico Disciplinare NN

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 1.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 12.0

Per immatricolati nel 2023/2024

Anno accademico di erogazione 2023/2024

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 26/02/2024 al 07/06/2024)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

Sede Lecce

Non previsti

L’insegnamento ha lo scopo di fornire concetti solidi per garantire lo svolgimento delle attività in sicurezza, sia nei laboratori che negli ambienti di lavoro

Conoscenze e comprensione:

Conoscenza dei rischi per la salute e la sicurezza nei laboratori e, più in genere, nei luoghi di lavoro;
Comprensione dei rischi principali presenti nei laboratori.

Capacità di applicare conoscenze e comprensione:

Garantire dei comportamenti da adottare al fine di evitare infortuni oppure malattie professionali;
Assicurare adeguati comportamenti da adottare in caso di emergenze.

Autonomia di giudizio:

Capacità di individuare nei laboratori le sorgenti di radiazioni, rumore, vibrazioni, sostanze chimiche e agenti biologici, di valutarne i rischi correlati e di apprendere procedure corrette per il loro uso;
Capacità di far fronte ai rischi di tipo elettrico e/o meccanico generati da attrezzature e impianti;
Capacità di utilizzare in sicurezza i macchinari presenti con adeguato addestramento;
Capacità dj verificare l’adeguatezza delle condizioni ambientali (microclima, qualità dell’aria, …);
Capacità di analizzare leggi e normative tecniche connesse alla sicurezza.

Abilità comunicative:

Capacità di esprimere, nel corretto linguaggio tecnico, problematiche, procedure e consigli sui comportamenti da adottare per garantire la sicurezza, igiene e salute in laboratorio;
Capacità di illustrare a soggetti terzi le buone prassi da adottare in laboratorio;
Capacità di descrivere i potenziali rischi negli ambienti di vita e di lavoro.

Capacità di apprendimento:

Capacità di fare in autonomia o in gruppo esercitazioni teoriche e/o pratiche al fine di minimizzare i rischi utilizzando procedure corrette;
Capacità di predisposizione di relazioni tecniche;
Capacità di svolgere attività di ricerca connessa ai rischi che possa essere oggetto di tesi di laurea e/o pubblicazioni.

 

Il corso verrà tenuto integralmente in aula con lezioni frontali in modalità interattiva

L’esame consisterà in un questionario a risposta multipla con soglia di superamento del 70 %. Le motivazioni per cui viene proposto è di accertare l’effettivo apprendimento in conformità al D. Lgs. 81/2008, verificando se gli studenti abbiano raggiunto un adeguato livello di comprensione della materia

Appelli estivi: 5 aprile 2024 - ore 15:00 - Aula F5; 21 giugno 2024 - ore 14:00 - Aula da definire; 12 luglio 2024 - ore 14:00 - Aula da definire.

Per gli appelli del 21 giugno 2024 e 12 luglio 2024 si chiede di prenotare almeno 7 gg. prima inviando un messaggio di posta elettronica all'indirizzo manuel.fernandez@unisalento.it

Il programma include:
- Formazione generale sulla sicurezza: Gestione della sicurezza e tutela della salute sul luogo di lavoro, concetti di danno, rischio, prevenzione e protezione, figure e ruoli correlati, conoscenza della legislazione vigente e degli organi di vigilanza connessi;
- Ambienti di lavoro, rischi infortuni, macchine e meccanici generali, elettrici generali, attrezzature, cadute dall’alto, movimentazione manuale dei carichi;
- Rischi da esplosione, rischi biologici, chimici e cancerogeni, nebbie, oli, fumi, vapori e polveri, etichettatura, dispositivi di protezione individuali e collettivi, qualità dell’aria;
- Rischi fisici: rumore, vibrazioni, radiazioni, campi elettromagnetici, microclima e illuminazione, videoterminali;
- Organizzazione del lavoro e stress lavoro-correlato;
- Segnaletica, emergenze, procedure di sicurezza con riferimento al profilo di rischio specifico, procedure di esodo e incendi, procedure organizzative per il primo soccorso, incidenti e infortuni mancati (near miss), altri rischi individuati in relazione alle mansioni svolte.

Le dispense dovrebbero essere sufficienti. Si daranno eventualmente dei riferimenti legislativi e normativi di approfondimento

SICUREZZA NEL MONDO DEL LAVORO (NN)