Luca RUGGIO

Luca RUGGIO

Ricercatore Universitario

Dipartimento di Studi Umanistici

Edificio Codacci Pisanelli - Piazza Arco di Trionfo, 1 - LECCE (LE)

Ufficio, Piano terra

Telefono +39 0832 29 6320

Area di competenza:

Filologia medievale e umanistica (L-FIL-LET/08)

Orario di ricevimento

martedì, 9.00-12.00

Visualizza QR Code Scarica la Visit Card

Curriculum Vitae

Luca Ruggio è Ricercatore Junior a t.d. (L. 240/2010 ai sensi dell’art. 24, comma 3, lettera A) presso il Dipartimento Studi Umanistici per il S.S.D. L-FIL-LET/08 (Letteratura latina medievale e umanistica). Dottore di ricerca in Filologie e Letterature, indirizzo Italianistica, presso l’Università del Salento (2012) e Assegnista di ricerca presso lo stesso Ateneo in Filologia medievale e umanistica (2013). Dal 22 settembre 2015 al 21 settembre 2018 è stato Ricercatore Junior a t.d. (L. 240/2010 ai sensi dell’art. 24, comma 3, lettera A) presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università del Salento per il S.S.D. L-FIL-LET/08 (Letteratura latina medievale e umanistica) e Responsabile scientifico del Progetto FutureInResearch – Regione Puglia FSE 2007-2013 (“Censimento e studio del teatro umanistico europeo nei secc. XV-XVI”).

Nell’ottobre 2018 ha conseguito l’idoneità per l’Abilitazione Scientifica Nazionale a Professore di II fascia (Professore Associato) nel Settore Concorsuale 10/E1 (Filologie e Letterature medio-latina e romanze).

Ha, inoltre, collaborato al PRIN 2009 “Teatro umanistico. Edizioni e Studi” ed è stato Responsabile scientifico dell’Unità di Ricerca dell’Università del Salento per il Progetto PRIN 2017 (“I.M.A.G.O. - Index Medii Aevi Geographiae Operum”) fino al 2 aprile 2019, e ora collabora allo stesso progetto.

È socio della COMUL (Consulta per il Medioevo e l'Umanesimo Latini). 

Fa parte del Comitato Scientifico della Collana “Teatro umanistico” e del Comitato redazionale della rivista di fascia A “Archivum mentis. Studi di filologia e letteratura umanistica”.

La sua attività scientifica si è rivolta a diversi settori della letteratura latina del Medioevo e dell’Umanesimo, riguardanti il teatro medievale e umanistico, l’epistolografia, la filologia umanistica, con particolare attenzione alla tradizione manoscritta delle opere, all’ecdotica e alla codicologia. Pertanto, in aggiunta alle edizioni critiche, ha pure pubblicato un repertorio bibliografico del teatro umanistico e alcuni studi settoriali sullo stesso argomento, che hanno affrontato aspetti rilevanti della lingua e del lessico delle commedie del Quattrocento. Ha anche pubblicato saggi storico-critici e filologici in riviste specialistiche del settore di fascia A e in atti di convegni scientifici internazionali, nonché voci storico-biografiche in dizionari e specifici contributi riguardanti importanti umanisti del Quattrocento, come Angelo Poliziano, Gian Mario Filelfo, Domenico Crispo e Antonio Galateo.

Didattica

A.A. 2017/2018

LABORATORIO DI FILOLOGIA MEDIEVALE E UMANISTICA

Corso di laurea LETTERE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 3.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso CLASSICO

Torna all'elenco
LABORATORIO DI FILOLOGIA MEDIEVALE E UMANISTICA

Corso di laurea LETTERE

Settore Scientifico Disciplinare L-FIL-LET/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 3.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 3

Semestre Primo Semestre (dal 25/09/2017 al 19/01/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso CLASSICO (031)

LABORATORIO DI FILOLOGIA MEDIEVALE E UMANISTICA (L-FIL-LET/08)

Pubblicazioni

Domenico Crispo umanista pistoiese. "Archivum mentis", IX, 2020, pp. 185-199

'Me ipsum fugio'. Inquietudine e fuga dal mondo nel "De inconstantia humani animi" di Antonio Galateo, in Antonio Galateo dalla Iapigia all'Europa. Atti del Convegno Internazionale di Studi nel V Centenario della morte di Antonio Galateo, a cura di S. Dall'Oco e L. Ruggio, Lecce, Edizioni Milella, 2019, pp. 277-288

'Forsitan in somno putat ipsa fovere Priapum'. Il ruolo della sessualità nella commedia umanistica, in Itinerari del testo per Stefano Pittaluga, Genova, D.AR.FI.CL.E.T., 2018, pp. 813-824

Il teatro umanistico in Europa: risultati e prospettive di ricerca, "Lettere italiane", LXX/1, 2018, pp. 116-168

Il teatro umanistico in Europa nei secoli XV e XVI: prospettive di ricerca, in "FutureInResearch". L'esperienza dell'Università del Salento, a cura di S. Labbate, Trento, Tangram-Edizioni Scientifiche, 2018, pp. 70-72

Galateo e Strabone. Una nota di metodo nel "De situ Iapygiae", in Novità e tradizione in Antonio Galateo. Studi e testi, a cura di P. Viti, Lecce, Milella, 2017, pp. 49-57

L'epistola "De Hierosolymitana peregrinatione", in Novità e tradizione in Antonio Galateo. Studi e testi, Lecce, Milella, 2017, pp. 69-98

Poliziano e gli Scriptores rei rusticae: le note all'incunabolo parigino Rés. S. 439, "Archivum mentis", VI, 2017, pp. 1-14

Rossi, Roberto de', in Dizionario Biografico degli Italiani, 88, Roma, Istituto della Enciclopedia italiana, 2017, pp. 719-721

Comparazioni e personificazioni mitologiche: su alcuni aspetti della comicità nelle commedie umanistiche, in Comico e tragico nel teatro umanistico, a cura di S. Pittaluga e P. Viti, Genova, DARFICLET, 2016, pp. 273-282

Hermann Knuyt van Slyterhoven, Scornetta, [ed. critica], Firenze, Cesati, 2016

Redditi, Filippo, in Dizionario Biografico degli Italiani, 86, Roma, Istituto della Enciclopedia Italiana, 2016, pp. 704-705

Comicità, storia ed erudizione nei "Detti piacevoli" di Angelo Poliziano, "Archivum mentis", V, 2016, pp. 17-38

Poliziano e Terenzio, in Cultura e filologia di Angelo Poliziano. Traduzioni e commenti, a cura di P. Viti, Firenze, Olschki, 2016, pp. 205-219

Alla maniera dei comici. Aspetti del comico nella commedia umanistica, Bari, Cacucci, 2015

Due note sull'inedita commedia "Laphra" di Gian Mario Filelfo, "Archivum mentis", I, 2012, pp. 225-235

Il "Decameron" e la commedia umanistica: novelle e motti nel teatro latino del Quattrocento, in Giovanni Boccaccio: tradizione, interpretazione e fortuna. In ricordo di Vittore Branca, a cura di A. Ferracin e M. Venier, Udine, Forum, 2014, pp. 199-216

Tommaso de Mezzo, Epirota, [ed. critica], Firenze, Sismel-Edizioni del Galluzzo, 2012

Repertorio bibliografico del teatro umanistico, Firenze, Sismel-Edizioni del Galluzzo, 2011

Temi di ricerca

- Teatro medievale e umanistico

- Filologia umanistica

- Geografia mediolatina

- Epistolografia umanistica

Risorse correlate

Documenti