Loris STURLESE

Loris STURLESE

Professore I Fascia (Ordinario/Straordinario)

Dipartimento di Studi Umanistici

Studium 2000 - edificio 5 - Via di Valesio, 24 - LECCE (LE)

Ufficio, Piano 2°

Telefono +39 0832 29 4931

Professore ordinario

Area di competenza:

Storia della filosofia medievale (SSD M-FIL/08)

Orario di ricevimento

Il prof. Sturlese effettua il ricevimento:

In Dipartimento, Studio 5, II piano, n. 27, ogni mattina. 

Se si desidera un appuntamento, scrivere all'indirizzo e-mail: loris.sturlese@unisalento.it, indicando nome e cognome. Risposta per mail entro il termine massimo di 48 ore.

 

Prossimi appelli di esame:

4 Luglio 2018

17 Luglio 2018

17 Settembre 2018

11 Ottobre 2018

6 Dicembre 2018

 

 

Visualizza QR Code Scarica la Visit Card

Curriculum Vitae

Loris Sturlese, nato nel 1948 a La Spezia, è professore ordinario di Storia della filosofia medievale presso la Facoltà di lettere e filosofia dell'Università del Salento e Socio dell'Accademia Nazionale dei Lincei. È inoltre professore onorario di Storia della letteratura e della cultura tedesca nel medioevo presso l'Università di Eichstätt-Ingolstadt (Repubblica Federale Tedesca) e Membre associé dell'Institut d'Etudes Médiévales dell'Institut catholique de Paris.
Ha studiato filosofia presso la Scuola Normale Superiore e l'Università di Pisa, ha insegnato come professore associato di Storia della filosofia medievale presso la Facoltà di Magistero dell'Università di Siena in Arezzo e, come professore invitato, alle Università di Friburgo in Svizzera (1990, 1999), di Tubinga (1992), all'École Pratique des Hautes Études di Parigi (1992) e Monaco di Baviera (1995). È stato borsista della Alexander von Humboldt Stiftung, della Herzog August Bibliothek di Wolfenbüttel, Fellow della Forschungsstelle für vergleichende Ordensgeschichte, Eichstätt (2008) e Fellow dell'Internationales Kolleg für Geisteswissenschaftliche Forschung dell'Università di Erlangen-Norimberga (2009). Dirige attualmente l'edizione nazionale tedesca delle opere latine di Meister Eckhart (fondata nel 1936), il Corpus Philosophorum Teutonicorum Medii Aevi (29 voll. pubblicati), è presidente della Commissione per la pubblicazione del Corpus Philosophorum Medii Aevi (Unione Accademica Nazionale), membro del comitato direttivo del Centro di cultura medievale della Scuola Normale Superiore di Pisa, dell'Aristoteles Latinus (Union Académique Internationale), dell'Edizione nazionale dei volgarizzamenti (Min. dei Beni culturali), del Bochumer Jahrbuch für Geschichte der antiken und mittelalterlichen Philosophie, del Giornale Critico della filosofia italiana, delle Recherches de philosophie et de théologie médiévales, del Bulletin de Philosophie Médiévale, di Rinascimento, di Quaestio: annuario di storia della metafisica, di Arkete. Dal 1985 collabora alle pagine culturali della Frankfurter Allgemeine Zeitung.
È stato direttore del Dipartimento di Filosofia dal 1996 al 2001, Direttore del Dipartimento di filologia classica e scienze filosofiche dal 2002 al 2009, Coordinatore del Collegio dei Direttori di Dipartimento, Vicepreside della Facoltà e Presidente del corso di laurea in Filosofia, componente eletto del Senato Accademico per due mandati, ha diretto dal 2009 al 2010 il Centro Servizi Grandi Progetti dell'Università, e, dal luglio 2010 al 2014, Direttore della Scuola Superiore ISUFI. Coordinatore nazionale di PRIN negli anni 1997-99, 1999-2001, 2002-04, 2004-06, 2008-10, 2010-12. Coordinatore nazionale del progetto FIRB "BiMaPhiT" 2008-2010. Coordinatore italiano della rete ITN Marie Curie (MITT, con le Università di Leiden, Antwerpen, Oxford, Freiburg Br. e Lecce). Dal 2001 al 2007 è stato Presidente della Società Italiana per lo Studio del Pensiero Medievale (S.I.S.P.M.). È stato assessore della Société Internationale pour l'Étude de la Philosophie Médiévale e Vicepresidente della Meister-Eckhart-Gesellschaft. Dal 2007 al 2012 è stato vicepresidente della Société Internationale pour l'Étude de la Philosophie Médiévale, consigliere della Oswald-von-Wolkenstein Gesellschaft e coordinatore dello Strand Philosophy nel International Medieval Congress, Leeds. Dal 2012 è Presidente della Société Internationale pour l'Étude de la Philosophie Médiévale.
Ha svolto incarichi di valutatore per conto della Deutsche Forschungsgemeinschaft, dello Schweizerische Nationalfonds, della Herzog August Bibliothek Wolfenbüttel, del Ministero dell'Università e di diverse università italiane e straniere.
Si è occupato in modo particolare di edizioni critiche di testi filosofici e scientifici medievali, di catalogazione di manoscritti, della storia delle correnti neoplatoniche nel medioevo, della formazione di una specifica cultura filosofica regionale nella Germania medievale nei secoli XII-XV.
Recentemente le sue allieve ed i suoi allievi ed amici gli hanno dedicato il volume: Per perscrutationem philosophicam. Neue Perspektiven der mittelalterlichen Forschung (Loris Sturlese zum 60. Geburststag gewidmet). Herausgegeben von Alessandra Beccarisi, Ruedi Imbach und Pasquale Porro, Hamburg, Meiner 2008.

Il Programma del Corso 2017/18 (II semestre) è pubblicato anche nella sezione Risorse correlate

Il Programma del Corso 2016/17 (II semestre) è pubblicato nella sezione Risorse correlate

Il Programma del Corso 2015/16 (II semestre) è pubblicato nella sezione Risorse correlate

 

Didattica

A.A. 2017/2018

LABORATORIO DI TEDESCO FILOSOFICO

Corso di laurea FILOSOFIA

Lingua ITALIANO

Crediti 2.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 20.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede

STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Lingua ITALIANO

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso ITALO - FRANCESE

Sede

STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Lingua ITALIANO

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO CLASSICO

Sede

STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Lingua ITALIANO

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso ITALO -TEDESCO

Sede

A.A. 2016/2017

LABORATORIO PER L'EDIZIONE E LA LETTURA DI TESTI INEDITI FILOSOFICI MEDIEVALI

Corso di laurea LETTERE CLASSICHE

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 40.0 Ore Studio individuale: 60.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede

LABORATORIO PER L'EDIZIONE E LA LETTURA DI TESTI INEDITI FILOSOFICI MEDIEVALI

Corso di laurea LETTERE MODERNE

Crediti 2.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 20.0 Ore Studio individuale: 30.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede

LABORATORIO PER L'EDIZIONE E LA LETTURA DI TESTI INEDITI FILOSOFICI MEDIEVALI

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 40.0 Ore Studio individuale: 60.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO CLASSICO

Sede

STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso ITALO - FRANCESE

Sede

STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso ITALO -TEDESCO

Sede

STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO CLASSICO

Sede

A.A. 2015/2016

LABORATORIO PER L'EDIZIONE E LA LETTURA DI TESTI INEDITI FILOSOFICI MEDIEVALI

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 40.0 Ore Studio individuale: 60.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO CLASSICO

Sede

STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso ITALO -TEDESCO

Sede

STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO CLASSICO

Sede

STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso ITALO - FRANCESE

Sede

A.A. 2014/2015

LABORATORIO PER L'EDIZIONE E LA LETTURA DI TESTI INEDITI FILOSOFICI MEDIEVALI

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 20.0 Ore Studio individuale: 60.0

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

A.A. 2013/2014

STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE

Corso di laurea FILOSOFIA

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Anno accademico di erogazione 2013/2014

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

Torna all'elenco
LABORATORIO DI TEDESCO FILOSOFICO

Corso di laurea FILOSOFIA

Settore Scientifico Disciplinare M-FIL/08

Crediti 2.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 20.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 25/09/2017 al 19/01/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede

Prerequisito per partecipare al laboratorio è la conoscenza della lingua tedesca almeno a livello B1 (già acquisita o attraverso frequenza a corsi di lettorato oppure nell'ambito dello studio liceale). Tale competenza linguistica è necessaria perché nel laboratorio verranno letti e studiati testi filosofici in lingua originale.

Lettura di testi filosofici in lingua tedesca scelti, e commento e interpretazione dei medesimi in lingua tedesca (e anche in lingua italiana)

Sviluppare la competenza interpretativa del testo filosofico in lingua tedesca anche nella previsione di una possibile iscrizione al percorso tedesco della laurea magistrale.

Lettura e commento di testi in forma seminariale.

L'esame consisterà in una verifica finale di idoneità, e il superamento dipenderà dalla assiduità della frequenza (che è obbligatoria) e dalla partecipazione attiva alle discussioni seminariali.

Il laboratorio non è un corso elementare o avanzato di lingua, ma si rivolge a studenti di filosofia già in possesso di competenze linguistiche al fine di studiare e commentare i testi filosofici nella loro lingua originale

I testi filosofici oggetto di discussione verranno distribuiti a lezione e verranno scelti in funzione degli interessi specifici degli studenti partecipanti. Gli studenti dovranno essere muniti di un buon dizionario tedesco-italiano.

LABORATORIO DI TEDESCO FILOSOFICO (M-FIL/08)
STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Settore Scientifico Disciplinare M-FIL/08

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 26/02/2018 al 25/05/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso ITALO - FRANCESE (A67)

Sede

Lo studente che accede a questo insegnamento deve avere una conoscenza generale del medioevo e dei temi e degli autori principali della filosofia medievale.

Titolo del corso: Eckhart e le sue prediche filosofiche sui Santi.

Meister Eckhart (1260-1328) è un pensatore di importanza centrale nella storia del pensiero. Il corso prenderà in esame le prediche filosofiche sui Santi redatte in volgare tedesco, nelle quali Eckhart propone una riforma radicale, su basi filosofiche, della spiritualità cristiana.

Il corso verrà svolto in forma seminariale. Dopo una introduzione storica e filologica e dottrinale, le prediche verranno scelte e commentate analiticamente con il contributo attivo dei partecipanti al corso.

L’insegnamento di Storia della filosofia medievale si propone di fornire allo studente gli strumenti conoscitivi che permettano di leggere e commentare autonomamente un testo filosofico e di presentarne i temi fondamentali in modo chiaro e preciso. Verrà curato lo sviluppo della capacità di analizzare criticamente i testi, inserendoli nel loro contesto storico e individuandone i temi più rilevanti, di comunicare in modo appropriato con i colleghi studenti e con il docente le proprie argomentazioni, e di utilizzare risorse complementari a disposizione (motori di ricerca sul web, strumenti bibliografici) per creare un personale percorso di approfondimento.

Il corso verrà svolto in forma seminariale. Dopo una introduzione storica e filologica e dottrinale, le prediche verranno scelte e commentate analiticamente con il contributo attivo dei partecipanti al corso.

Prova orale. Verrà data una valutazione del seminario tenuto dallo studente su una o più prediche a scelta. Nella valutazione si terrà conto di 1) capacità di sintesi nell’esposizione; 2) proprietà e consapevolezza terminologica e di linguaggio; 3) rigore argomentativo. 4) capacità di contestualizzazione dei brani scelti all’interno dell’opera complessiva; 5) capacità di muoversi all’interno delle opere filosofiche in discussione attraverso la proposta di congruenti riferimenti. Un ulteriore criterio sarà l’appropriatezza dei riferimenti alla letteratura critica.

Gli studenti che svolgeranno una relazione seminariale verranno valutati sulla loro relazione orale e sulla loro partecipazione attiva al seminario.

Gli studenti che non fossero in grado di partecipare all'intero ciclo del corso seminariale potranno presentarsi all'esame per essere interrogati su una scelta di 30 prediche che selezioneranno loro stessi dal testo n. 1) indicato nel Programma esteso, e inoltre sul testo n. 2) e sul manuale (n. 3) ivi indicati.

I criteri di valutazione saranno i medesimi indicati per la valutazione della relazione seminariale e per gli interventi nelle discussioni seminariali.

PROSSIMI APPELLI DI ESAMI

23 Maggio 2018 (Appello d’esame STRAORDINARIO riservato a laureandi della sessione estiva)

30 Maggio 2018

4 Luglio 2018

Commissione: Loris Sturlese (presidente), Nadia Bray, Fiorella Retucci, Elisa Rubino

1) Meister Eckhart, Le 64 Prediche tedesche sul tempo liturgico, a cura di Loris Sturlese, Milano, Bompiani, 2014.

Meister Eckhart, Le Prediche tedesche sui Santi, a cura di Loris Sturlese, in corso di completamento (seminario).

2) Per una informazione generale: Loris Sturlese, Filosofia nel medioevo, Roma, Carocci, 2014.

Le opere di letteratura secondaria da utilizzare per il commento delle singole prediche verranno indicate a lezione.

Manuale:

3) P. Porro, C. Esposito, Filosofia. Antichità e medioevo, Vol. I, Laterza 2009 (solo parte relativa al Medioevo).

Gli studenti che non fossero in grado di partecipare all'intero ciclo del corso seminariale potranno presentarsi all'esame per essere interrogati su una scelta di 30 prediche che selezioneranno essi stessi dal testo n. 1), sul testo n. 2) e sul manuale (n. 3).

Bibliografia:

Meister Eckhart, Le 64 Prediche tedesche sul tempo liturgico, a cura di Loris Sturlese, Milano, Bompiani, 2014.

Meister Eckhart, Le Prediche tedesche sui Santi, a cura di Loris Sturlese, in corso di completamento.

Per una informazione generale: Loris Sturlese, Filosofia nel medioevo, Roma, Carocci, 2014.

Le opere di letteratura secondaria da utilizzare per il commento delle singole prediche verranno indicate a lezione.

Manuale:

P. Porro, C. Esposito, Filosofia. Antichità e medioevo, Vol. I, Laterza 2009 (solo parte relativa al Medioevo).

STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE (M-FIL/08)
STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Settore Scientifico Disciplinare M-FIL/08

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 26/02/2018 al 25/05/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO CLASSICO (999)

Sede

Lo studente che accede a questo insegnamento deve avere una conoscenza generale del medioevo e dei temi e degli autori principali della filosofia medievale.

Titolo del corso: Eckhart e le sue prediche filosofiche sui Santi.

Meister Eckhart (1260-1328) è un pensatore di importanza centrale nella storia del pensiero. Il corso prenderà in esame le prediche filosofiche sui Santi redatte in volgare tedesco, nelle quali Eckhart propone una riforma radicale, su basi filosofiche, della spiritualità cristiana.

Il corso verrà svolto in forma seminariale. Dopo una introduzione storica e filologica e dottrinale, le prediche verranno scelte e commentate analiticamente con il contributo attivo dei partecipanti al corso.

L’insegnamento di Storia della filosofia medievale si propone di fornire allo studente gli strumenti conoscitivi che permettano di leggere e commentare autonomamente un testo filosofico e di presentarne i temi fondamentali in modo chiaro e preciso. Verrà curato lo sviluppo della capacità di analizzare criticamente i testi, inserendoli nel loro contesto storico e individuandone i temi più rilevanti, di comunicare in modo appropriato con i colleghi studenti e con il docente le proprie argomentazioni, e di utilizzare risorse complementari a disposizione (motori di ricerca sul web, strumenti bibliografici) per creare un personale percorso di approfondimento.

Il corso verrà svolto in forma seminariale. Dopo una introduzione storica e filologica e dottrinale, le prediche verranno scelte e commentate analiticamente con il contributo attivo dei partecipanti al corso.

Prova orale. Verrà data una valutazione del seminario tenuto dallo studente su una o più prediche a scelta. Nella valutazione si terrà conto di 1) capacità di sintesi nell’esposizione; 2) proprietà e consapevolezza terminologica e di linguaggio; 3) rigore argomentativo. 4) capacità di contestualizzazione dei brani scelti all’interno dell’opera complessiva; 5) capacità di muoversi all’interno delle opere filosofiche in discussione attraverso la proposta di congruenti riferimenti. Un ulteriore criterio sarà l’appropriatezza dei riferimenti alla letteratura critica.

Gli studenti che svolgeranno una relazione seminariale verranno valutati sulla loro relazione orale e sulla loro partecipazione attiva al seminario.

Gli studenti che non fossero in grado di partecipare all'intero ciclo del corso seminariale potranno presentarsi all'esame per essere interrogati su una scelta di 30 prediche che selezioneranno loro stessi dal testo n. 1) indicato nel Programma esteso, e inoltre sul testo n. 2) e sul manuale (n. 3) ivi indicati.

I criteri di valutazione saranno i medesimi indicati per la valutazione della relazione seminariale e per gli interventi nelle discussioni seminariali.

1) Meister Eckhart, Le 64 Prediche tedesche sul tempo liturgico, a cura di Loris Sturlese, Milano, Bompiani, 2014.

Meister Eckhart, Le Prediche tedesche sui Santi, a cura di Loris Sturlese, in corso di completamento (seminario).

2) Per una informazione generale: Loris Sturlese, Filosofia nel medioevo, Roma, Carocci, 2014.

Le opere di letteratura secondaria da utilizzare per il commento delle singole prediche verranno indicate a lezione.

Manuale:

3) P. Porro, C. Esposito, Filosofia. Antichità e medioevo, Vol. I, Laterza 2009 (solo parte relativa al Medioevo).

Gli studenti che non fossero in grado di partecipare all'intero ciclo del corso seminariale potranno presentarsi all'esame per essere interrogati su una scelta di 30 prediche che selezioneranno loro stessi dal testo n. 1), sul testo n. 2) e sul manuale (n. 3).

Bibliografia:

Meister Eckhart, Le 64 Prediche tedesche sul tempo liturgico, a cura di Loris Sturlese, Milano, Bompiani, 2014.

Meister Eckhart, Le Prediche tedesche sui Santi, a cura di Loris Sturlese, in corso di completamento.

Per una informazione generale: Loris Sturlese, Filosofia nel medioevo, Roma, Carocci, 2014.

Le opere di letteratura secondaria da utilizzare per il commento delle singole prediche verranno indicate a lezione.

Manuale:

P. Porro, C. Esposito, Filosofia. Antichità e medioevo, Vol. I, Laterza 2009 (solo parte relativa al Medioevo).

STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE (M-FIL/08)
STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Settore Scientifico Disciplinare M-FIL/08

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 26/02/2018 al 25/05/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso ITALO -TEDESCO (A66)

Sede

Lo studente che accede a questo insegnamento deve avere una conoscenza generale del medioevo e dei temi e degli autori principali della filosofia medievale.

Titolo del corso: Eckhart e le sue prediche filosofiche sui Santi.

Meister Eckhart (1260-1328) è un pensatore di importanza centrale nella storia del pensiero. Il corso prenderà in esame le prediche filosofiche sui Santi redatte in volgare tedesco, nelle quali Eckhart propone una riforma radicale, su basi filosofiche, della spiritualità cristiana.

Il corso verrà svolto in forma seminariale. Dopo una introduzione storica e filologica e dottrinale, le prediche verranno scelte e commentate analiticamente con il contributo attivo dei partecipanti al corso.

L’insegnamento di Storia della filosofia medievale si propone di fornire allo studente gli strumenti conoscitivi che permettano di leggere e commentare autonomamente un testo filosofico e di presentarne i temi fondamentali in modo chiaro e preciso. Verrà curato lo sviluppo della capacità di analizzare criticamente i testi, inserendoli nel loro contesto storico e individuandone i temi più rilevanti, di comunicare in modo appropriato con i colleghi studenti e con il docente le proprie argomentazioni, e di utilizzare risorse complementari a disposizione (motori di ricerca sul web, strumenti bibliografici) per creare un personale percorso di approfondimento.

Il corso verrà svolto in forma seminariale. Dopo una introduzione storica e filologica e dottrinale, le prediche verranno scelte e commentate analiticamente con il contributo attivo dei partecipanti al corso.

Prova orale. Verrà data una valutazione del seminario tenuto dallo studente su una o più prediche a scelta. Nella valutazione si terrà conto di 1) capacità di sintesi nell’esposizione; 2) proprietà e consapevolezza terminologica e di linguaggio; 3) rigore argomentativo. 4) capacità di contestualizzazione dei brani scelti all’interno dell’opera complessiva; 5) capacità di muoversi all’interno delle opere filosofiche in discussione attraverso la proposta di congruenti riferimenti. Un ulteriore criterio sarà l’appropriatezza dei riferimenti alla letteratura critica.

Gli studenti che svolgeranno una relazione seminariale verranno valutati sulla loro relazione orale e sulla loro partecipazione attiva al seminario.

Gli studenti che non fossero in grado di partecipare all'intero ciclo del corso seminariale potranno presentarsi all'esame per essere interrogati su una scelta di 30 prediche che selezioneranno loro stessi dal testo n. 1) indicato nel Programma esteso, e inoltre sul testo n. 2) e sul manuale (n. 3) ivi indicati.

I criteri di valutazione saranno i medesimi indicati per la valutazione della relazione seminariale e per gli interventi nelle discussioni seminariali.

1) Meister Eckhart, Le 64 Prediche tedesche sul tempo liturgico, a cura di Loris Sturlese, Milano, Bompiani, 2014.

Meister Eckhart, Le Prediche tedesche sui Santi, a cura di Loris Sturlese, in corso di completamento (seminario).

2) Per una informazione generale: Loris Sturlese, Filosofia nel medioevo, Roma, Carocci, 2014.

Le opere di letteratura secondaria da utilizzare per il commento delle singole prediche verranno indicate a lezione.

Manuale:

3) P. Porro, C. Esposito, Filosofia. Antichità e medioevo, Vol. I, Laterza 2009 (solo parte relativa al Medioevo).

Gli studenti che non fossero in grado di partecipare all'intero ciclo del corso seminariale potranno presentarsi all'esame per essere interrogati su una scelta di 30 prediche che selezioneranno loro stessi dal testo n. 1), sul testo n. 2) e sul manuale (n. 3).

Bibliografia:

Meister Eckhart, Le 64 Prediche tedesche sul tempo liturgico, a cura di Loris Sturlese, Milano, Bompiani, 2014.

Meister Eckhart, Le Prediche tedesche sui Santi, a cura di Loris Sturlese, in corso di completamento.

Per una informazione generale: Loris Sturlese, Filosofia nel medioevo, Roma, Carocci, 2014.

Le opere di letteratura secondaria da utilizzare per il commento delle singole prediche verranno indicate a lezione.

Manuale:

P. Porro, C. Esposito, Filosofia. Antichità e medioevo, Vol. I, Laterza 2009 (solo parte relativa al Medioevo).

STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE (M-FIL/08)
LABORATORIO PER L'EDIZIONE E LA LETTURA DI TESTI INEDITI FILOSOFICI MEDIEVALI

Corso di laurea LETTERE CLASSICHE

Settore Scientifico Disciplinare M-FIL/08

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 40.0 Ore Studio individuale: 60.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 20/02/2017 al 20/05/2017)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede

LABORATORIO PER L'EDIZIONE E LA LETTURA DI TESTI INEDITI FILOSOFICI MEDIEVALI (M-FIL/08)
LABORATORIO PER L'EDIZIONE E LA LETTURA DI TESTI INEDITI FILOSOFICI MEDIEVALI

Corso di laurea LETTERE MODERNE

Settore Scientifico Disciplinare M-FIL/08

Crediti 2.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 20.0 Ore Studio individuale: 30.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 20/02/2017 al 20/05/2017)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede

LABORATORIO PER L'EDIZIONE E LA LETTURA DI TESTI INEDITI FILOSOFICI MEDIEVALI (M-FIL/08)
LABORATORIO PER L'EDIZIONE E LA LETTURA DI TESTI INEDITI FILOSOFICI MEDIEVALI

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Settore Scientifico Disciplinare M-FIL/08

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 40.0 Ore Studio individuale: 60.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 20/02/2017 al 20/05/2017)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO CLASSICO (999)

Sede

LABORATORIO PER L'EDIZIONE E LA LETTURA DI TESTI INEDITI FILOSOFICI MEDIEVALI (M-FIL/08)
STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Settore Scientifico Disciplinare M-FIL/08

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 20/02/2017 al 20/05/2017)

Lingua ITALIANO

Percorso ITALO - FRANCESE (A67)

Sede

STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE (M-FIL/08)
STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Settore Scientifico Disciplinare M-FIL/08

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 20/02/2017 al 20/05/2017)

Lingua ITALIANO

Percorso ITALO -TEDESCO (A66)

Sede

STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE (M-FIL/08)
STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Settore Scientifico Disciplinare M-FIL/08

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 20/02/2017 al 20/05/2017)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO CLASSICO (999)

Sede

STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE (M-FIL/08)
LABORATORIO PER L'EDIZIONE E LA LETTURA DI TESTI INEDITI FILOSOFICI MEDIEVALI

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Settore Scientifico Disciplinare M-FIL/08

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 40.0 Ore Studio individuale: 60.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 22/02/2015 al 21/05/2016)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO CLASSICO (999)

Sede

LABORATORIO PER L'EDIZIONE E LA LETTURA DI TESTI INEDITI FILOSOFICI MEDIEVALI (M-FIL/08)
STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Settore Scientifico Disciplinare M-FIL/08

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 22/02/2015 al 21/05/2016)

Lingua ITALIANO

Percorso ITALO -TEDESCO (A66)

Sede

STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE (M-FIL/08)
STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Settore Scientifico Disciplinare M-FIL/08

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 22/02/2015 al 21/05/2016)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO CLASSICO (999)

Sede

STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE (M-FIL/08)
STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Settore Scientifico Disciplinare M-FIL/08

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 22/02/2015 al 21/05/2016)

Lingua ITALIANO

Percorso ITALO - FRANCESE (A67)

Sede

STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE (M-FIL/08)
LABORATORIO PER L'EDIZIONE E LA LETTURA DI TESTI INEDITI FILOSOFICI MEDIEVALI

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Settore Scientifico Disciplinare M-FIL/08

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 20.0 Ore Studio individuale: 60.0

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 29/09/2014 al 24/01/2015)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

LABORATORIO PER L'EDIZIONE E LA LETTURA DI TESTI INEDITI FILOSOFICI MEDIEVALI (M-FIL/08)
STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE

Corso di laurea SCIENZE FILOSOFICHE

Settore Scientifico Disciplinare M-FIL/08

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 29/09/2014 al 24/01/2015)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE (M-FIL/08)
STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE

Corso di laurea FILOSOFIA

Settore Scientifico Disciplinare M-FIL/08

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno accademico di erogazione 2013/2014

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 30/09/2013 al 25/01/2014)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE (M-FIL/08)

Pubblicazioni

L'elenco completo delle pubblicazioni del prof. Sturlese è disponibile in PDF nella sezione: RISORSE CORRELATE

____________________________________________________________________________

Pubblicazioni dal 1974 al 2010 (scelta)

Libri e articoli

(Ed.) Bertoldo di Moosburg, Expositio super Elementationem theologicam Procli, 184-211, De animabus, a cura di L. Sturlese, presentazione di E. Massa, Roma, Edizioni di storia e letteratura (Temi e testi 18) 1974, CII, 394 p.

Gottebenbildlichkeit und Beseelung des Himmels in den Quodlibeta Heinrichs von Lübeck, in “Freiburger Zeitschrift für Philosophie und Theologie”, 24 (1977) 191-233.

Alle origini della mistica speculativa tedesca. Antichi testi su Teodorico di Freiberg, in “Medioevo”, 3 (1977) 21-87.

Dietrich von Freiberg, in “Die deutsche Literatur des Mittelalters: Verfasserlexikon”, hrsg. v. K. Ruh, II, Berlin-New York, de Gruyter 1978, 127-137.

Il “De animatione caeli” di Teodorico di Freiberg, in “Xenia Medii Aevi historiam illustrantia, oblata Thomae Kaeppeli O.P.”, I, Roma, Edizioni di storia e letteratura (Storia e letteratura 141) 1978, 175-247.

L'“Epitome Campililiensis” del Fons vitae di Avicebron. Note sul testo e sulla tradizione manoscritta, in “Palaeographica diplomatica et archivistica. Studi in onore di Giulio Battelli”, I, Roma, Edizioni di storia e letteratura (Storia e letteratura 139) 1979, 429-453.

Saints et magiciens: Albert le Grand en face d'Hermès Trismégiste, in “Archives de Philosophie”, 43 (1980) 615-634.

Catalogo di manoscritti filosofici nelle biblioteche italiane. Pisa, Biblioteca del seminario arcivescovile S. Caterina, in “Catalogo di manoscritti filosofici nelle biblioteche italiane”, I, a cura di T. De Robertis ..., presentazione di C. Leonardi, Firenze, Olschki 1980, 13-69 (in collab. con M. R. Pagnoni-Sturlese).

(Ed.) Dietrich von Freiberg, Tractatus de dotibus corporum gloriosorum, Tractatus de intelligentiis et motoribus caelorum, Tractatus de corporibus caelestibus, in: “Dietrich von Freiberg, Opera omnia, II: Schriften zur Metaphysik und Theologie”. Mit einem Vorwort und einer Einleitung von K. Flasch hrsg. v. R. Imbach, M. R. Pagnoni-Sturlese, H. Steffan und L. Sturlese, Hamburg, Meiner (Corpus Philosophorum Teutonicorum Medii Aevi II, 2) 1980, 261-289, 347-385.

Albert der Große und die deutsche philosophische Kultur des Mittelalters, in “Freiburger Zeitschrift für Philosophie und Theologie”, 28 (1981) 133-147.

Heinrich von Lübeck III., in “Die deutsche Literatur des Mittelalters: Verfasserlexikon”, III, Berlin-New York, de Gruyter, 1981, 781-785.

Eckhart, Teodorico e Picardi nella Summa philosophiae di Nicola di Strasburgo. Documenti per una storia della filosofia medievale tedesca, in “Giornale critico della filosofia italiana”, 61 (1982) 183-206.

Johannes Picardi von Lichtenberg, in “Die deutsche Literatur des Mittelalters: Verfasserlexikon”, IV, Berlin-New York, de Gruyter, 1982, 706-710.

Der Soester Lektor Reiner von Cappel OP und zwei Wolfenbütteler Fragmente aus Kapitelsakten der Dominikanerprovinz Saxonia, in “Wolfenbütteler Beiträge”, 6 (1983) 186-201.

(Ed.) Dietrich von Freiberg, Tractatus de animatione caeli, Tractatus de origine rerum praedicamentalium, Fragmentum de subiecto theologiae, in “Dietrich von Freiberg, Opera omnia, III: Schriften zur Naturphilosophie und Metaphysik”. Mit einer Einleitung von K. Flasch hrsg. v. J.-D. Cavigioli, R. Imbach, B. Mojsisch, M. R. Pagnoni-Sturlese, R. Rehn und L. Sturlese, Hamburg, Meiner (Corpus Philosophorum Teutonicorum Medii Aevi II,3) 1983, 1-46, 119-201, 275-282.

Dokumente und Forschungen zu Leben und Werk Dietrichs von Freiberg, Hamburg, Meiner (Corpus Philosophorum Teutonicorum Medii Aevi, Beihefte, 3) 1984, X, 187 p.

Proclo ed Ermete in Germania da Alberto Magno a Bertoldo di Moosburg. Per una prospettiva di ricerca sulla cultura filosofica tedesca nel secolo delle sue origini (1250-1350), in “Von Meister Dietrich zu Meister Eckhart”, hrsg. v. K. Flasch, mit Beiträgen von F. Brunner u.a., Hamburg, Meiner (Corpus Philosophorum Teutonicorum Medii Aevi, Beihefte 2) 1984, 22-33.

Idea di un “Corpus philosophorum Teutonicorum medii aevi”, in “Studi medievali”, s. III, 25 (1984) 459-465.

Un frammento del De origine di Teodorico di Freiberg conservato nella Biblioteca regionale di Stoccarda, in “Annali della Scuola Normale Superiore di Pisa”, s. III, 14 (1984) 1291-1295.

(Ed.) Berthold von Moosburg, Expositio super Elementationem theologicam Procli. Prologus, prop. 1-13. Hrsg. v. M. R. Pagnoni-Sturlese und L. Sturlese. Mit einer Einleitung v. K. Flasch, Hamburg, Meiner (Corpus Philosophorum Teutonicorum Medii Aevi VI,1) 1984, LVII, 240 p. (in collab. con M.R. Pagnoni-Sturlese).

Un nuovo manoscritto delle opere latine di Eckhart e il suo significato per la ricostruzione del testo e della storia dell'Opus tripartitum, in “Albert der Große und die deutsche Dominikanerschule. Philosophische Perspektiven”, Freiburg i.Ü, Universitätsverlag 1985, 145-154.

Note su Bertoldo di Moosburg OP, scienziato e filosofo, in “Albert der Große”, ibid., 249-259.

Einleitung, in “Dietrich von Freiberg, Opera omnia, IV: Schriften zur Naturwissenschaft. Briefe”. Mit einer Einleitung v. L. Sturlese hrsg. v. M. R. Pagnoni-Sturlese, R. Rehn, L. Sturlese und W.A. Wallace, Hamburg, Meiner (Corpus Philosophorum Teutonicorum Medii Aevi, II, 4) 1985, XI-LVII.

(Ed.) Tractatus de iride et de radialibus impressionibus, Epistulae, Indices, in “Dietrich von Freiberg, Opera omnia, IV”, 95-268 (De iride in collab. con M. R. Pagnoni-Sturlese), 289-378.

Catalogo di manoscritti filosofici nelle biblioteche italiane. Lucca, Biblioteca governativa, codici 1-1544, in “Catalogo di manoscritti filosofici nelle biblioteche italiane”, V, Firenze, Olschki 1985, 81-134 (in collab. con M. R. Pagnoni-Sturlese).

“Homo divinus”. Der Prokloskommentar Bertholds von Moosburg und die Probleme der nacheckhartschen Zeit, in “Abendländische Mystik im Mittelalter. Symposion Kloster Engelberg 1984”, hrsg. v. K. Ruh, Stuttgart, Metzler 1986, 145-161.

Forschung als Widerstand. Deutsche Geschichte im Spiegel der Cusanus-Edition, in “Frankfurter Allgemeine Zeitung”, Nr. 292, 17.12.1986, 32.

Berthold de Moosburg, Commentaire des Elements de théologie de Proclus, Preambule du livre. Introduction, in “Philosophes médiévaux. Anthologie de textes philosophiques (XIIIe-XIVe siècles)”, sous la direction de R. Imbach et M.-H. Méléard, Paris, Union Générale d'Editions (Bibliothèque médiévale, 10/18 1760) 1986, 335-346.

(Ed.) Berthold von Moosburg, Expositio super Elementationem theologicam Procli, prop. 14-34. Hrsg. v. L. Sturlese, M.R. Pagnoni-Sturlese und B. Mojsisch, Hamburg, Meiner (Corpus Philosophorum Teutonicorum Medii Aevi, VI, 2) 1986, I-XXI, 1-75.

Tauler im Kontext. Die philosophischen Voraussetzungen des 'Seelengrundes' in der Lehre des deutschen Neuplatonikers Berthold von Moosburg, in “Beiträge zur Geschichte der deutschen Sprache und Literatur” (Tübingen), 109 (1987) 390-426.

Maestro Eckhart, Tabula per alphabetum in librum Parabolarum Genesis, ritrovata e per la prima volta pubblicata da Loris Sturlese, in “Scritti in onore di Eugenio Garin”, Pisa, Scuola Normale Superiore (Studi della classe di lettere e filosofia, 1) 1987, 39-50.

Recenti studi su Eckhart, in “Giornale critico della filosofia italiana”, 66 (1987) 368-377.

Il dibattito su Proclo latino nel medioevo fra l'Università di Parigi e lo Studium di Colonia, in “Proclus et son influence. Actes du colloque de Neuchâtel. Juin 1985”, Zürich, Editions du Grand-Midi 1987, 261-285.

(Ed.) Enrico di Herford, Catena aurea entium, Tabula quaestionum I-VII, a cura di L. Sturlese, Pisa, Scuola Normale Superiore (Centro di cultura medievale, 2) 1987, XXVII, 195 p.

Philologische Vorbemerkung zur Edition Ulrich von Straßburg, De summo bono, in: Ulrich von Straßburg, De summo bono, II tract. 1-5, hrsg. v. Alain de Libera, Hamburg, Meiner (Corpus Philosophorum Teutonicorum Medii Aevi, I,2(1)) 1987, IX-XI (zusammen mit K. Flasch).

(Ed.) Meister Eckhart, Die lateinischen Werke, Bd. I,2, Lief. 1/2: Prologi in opus tripartitum et Expositio libri Genesis. Secundum recensionem cod. Oxoniensis Bodleiani Laud misc. 222 (L). Adiectae sunt recensiones cod. Amploniani Fol. 181 (E) ac codd. Cusani 21 et Treverensis 72/1056 (CT) denuo recognitae, Stuttgart, Kohlhammer 1987, 128 p.

(Ed.) Meister Eckhart, Die lateinischen Werke, Bd. V, Lief. 3/4: Sermo Paschalis a. 1294 Parisius habitus. Acta et regesta vitam magistri Echardi illustrantia. Processus contra magistrum Echardum, Stuttgart, Kohlhammer 1988, 112 p.

Die Kölner Eckhartisten. Das Studium generale der deutschen Dominikaner und die Verurteilung der Thesen Meister Eckharts, in: “Die Kölner Universität im Mittelalter”, Berlin-New York, de Gruyter (Miscellanea Mediaevalia, 20) 1989, 192-211.

Proklos, in “Die deutsche Literatur des Mittelalters: Verfasserlexikon”, VII, Berlin-New York, de Gruyter 1989, 857-862.

Luci ed ombre nella scienza del medioevo: due testi inediti sul fenomeno del magnetismo,  in: “Symmetry in Nature. A volume in Honour of Luigi A. Radicati di Brozolo”, II, Pisa, Scuola Normale Superiore (Quaderni) 1989, 773-778.

Filosofia e scienza della natura nel “Lucidarius” medioaltotedesco. A proposito della diffusione dei testi e delle idee di Guglielmo di Conches nella Germania medievale, in “Giornale critico della filosofia italiana” 68 (1989) 161-183.

Corpus Philosophorum Teutonicorum Medii Aevi, in “Nouvelles de la République des Lettres”, 1989, 210-213.

Storia della filosofia tedesca nel medioevo. Dagli inizi alla fine del secolo XII, Firenze, L. S. Olschki 1990 (Accademia toscana di scienze e lettere “La Colombaria”, Studi 105), 241 p.

Florilegi filosofici e enciclopedie in Germania nella prima metà del Duecento. Gli scritti di Arnoldo di Sassonia e di Bartolomeo l'Inglese e la diffusione della scienza araba e aristotelica nella cultura tedesca, in “Giornale critico della filosofia italiana” 69 (1990) 295-319.

Il razionalismo filosofico e scientifico di Alberto il Grande, in “Documenti e studi sulla tradizione filosofica medievale” I, 2 (1990), 373-426.

(Ed.) Meister Eckhart, Die lateinischen Werke, Bd. III, Lief. 10: In Evangelium Iohannis commentarium, Stuttgart, Kohlhammer 1990 (in Zusammenarbeit mit A. Zimmermann), 625-712.

Zwischen Anselm und Johannes Scotus Eriugena: der seltsame Fall des Honorius, des Mönchs von Regensburg, in “Historia philosophiae medii aevi. Studien zur Geschichte der Philosophie des Mittelalters. Festschrift für Kurt Flasch zu seinem 60. Geburtstag”, hrsg. v. B. Mojsisch und O. Pluta, Amsterdam-Philadelphia, Grüner 1991, 927-951.

Seuse, Heinrich, in “Literaturlexikon. Autoren und Werke deutscher Sprache”, hrsg. v. W. Killy, XI, Gütersloh-München, Bertelsmann 1991, 18-21.

Tauler, Tauweler, Johannes, in “Literaturlexikon. Autoren und Werke deutscher Sprache”, hrsg. v. W. Killy, XI, Gütersloh-München, Bertelsmann 1991, 311-313.

Philosophie im ‘deutschen Lucidarius’? Zur Vermittlung philosophischer und naturwissenschaftlicher Lehre im deutschen Hochmittelalter, in “Beiträge zur Geschichte der deutschen Sprache und Literatur” 114 (1992), 249-277.

Ich wil vch sagen mere: Das sogenannte ‘Gedicht auf Meister Eckhart’, in “Beiträge zur Geschichte der deutschen Sprache und Literatur” 114 (1992), 493-494.

Mistica o filosofia? A proposito della dottrina dell'immagine di Meister Eckhart, in “Giornale critico della filosofia italiana” 71 (1992), 49-64.

Mystik und Philosophie in der Bildlehre Meister Eckharts. Eine Lektüre von Pred. 16a Quint, in “Festschrift Walter Haug und Burghart Wachinger”, Tübingen, Niemeyer 1992, 349-361.

Zur Stemmatik der offenen Tradition. Überlegungen zur Edition der drei Fassungen von Meister Eckharts Opus tripartitum, in “editio. Zeitschrift der Arbeitsgemeinschaft für Germanistische Edition” 6 (1992) 26-42.

Die Dokumente zum Prozeß gegen Meister Eckhart. Regesten aus den Acta Echardiana, in  “Eckardus Theutonicus, homo doctus et sanctus. Nachweise und Berichte zum Prozess gegen Meister Eckhart”, hrsg. v. H. Stirnimann - R. Imbach, Fribourg, Universitätsverlag (Dokimion 11) 1992,  1-5.

Meister Eckharts Weiterwirken. Versuch einer Bilanz, in “Eckardus Theutonicus, homo doctus et sanctus”, 169-183.

(Ed.) Meister Eckhart, Die lateinischen Werke, Bd. II, Lief. 11: Indices, Stuttgart, Kohlhammer 1992, 641-691.

(Ed.) Meister Eckhart, Die lateinischen Werke, Bd. I,2, Lief. 3/4: Prologi in opus tripartitum et Expositio libri Genesis. Secundum recensionem cod. Oxoniensis Bodleiani Laud misc. 222 (L). Adiectae sunt recensiones cod. Amploniani Fol. 181 (E) ac codd. Cusani 21 et Treverensis 72/1056 (CT) denuo recognitae, Stuttgart, Kohlhammer 1992, 129-256.

Regio dissimilitudinis, in “Historisches Wörterbuch der Philosophie”, hrsg. v. J. Ritter - K. Gründer, VIII, Basel, Schwabe 1992, 479-481.

Reinheit IV (Mittelalter), in “Historisches Wörterbuch der Philosophie”, VIII, Basel, Schwabe 1992, 545-547.

Meteor, in “Lexikon des Mittelalters”, VI, München-Zürich, Artemis 1992, 577-578.

Milchstraße, in “Lexikon des Mittelalters”, VI, München-Zürich, Artemis 1992, 622.

Mond, in “Lexikon des Mittelalters”, VI, München-Zürich, Artemis 1992, 748-750.

Die deutsche Philosophie im Mittelalter. Von Bonifatius bis zu Albert dem Großen. 748-1280, in Zusammenarbeit mit dem Verfasser übersetzt von J. Baumann, München, Beck 1993, 439 p.

Meister Eckhart. Ein Porträt, Regensburg, Pustet (Eichstätter Hochschulreden, 90) 1993, 27 p.

(Ed.) Heinrich Seuse, Das Buch der Wahrheit (Daz buechli der warheit). Kritisch hg. v. L. Sturlese u. R. Blumrich. Einleitung v. L. Sturlese. Übersetzung v. R. Blumrich, Hamburg, Meiner (Philosophische Bibliothek 458) 1993, LXXVII, 90 p.

Mysticism and Theology in Meister Eckhart's Theory of the Image, in: Papers and Talks Given at the Fifth Conference of the Eckhart Society. Oxford, August 1992, “Eckhart Review”, 1993, 18-31.

Die Sonderstellung der Kosmologie in der antiken und mittelalterlichen Naturlehre, in “Geistliche Aspekte mittelalterlicher Naturlehre. Symposion 30. November–2. Dezember 1990”, hg. v. B.K. Vollmann, Wiesbaden, Reichert 1993, 48-58, 132-138.

Sprüche der zwölf Meister, in “Die deutsche Literatur des Mittelalters. Verfasserlexikon”, IX, Berlin-New York, de Gruyter 1993, 197-201.

Optik, in “Lexikon des Mittelalters”, VI, München-Zürich, Artemis 1993, 1419-1422.

Petrus von Abano, in “Lexikon des Mittelalters”, VI, München-Zürich, Artemis 1993, 1959-1960.

Über Marquard von Lindau und Meister Eckhart, in: “Glauben, Wissen, Handeln. Beiträge aus Theologie, Philosophie und Naturwissenschaft zu Grundfragen christlichen Existenz. Festschrift Philipp Kaiser”, hrsg. v. A. Franz, Würzburg, Echter  1994, 277–289.

Seuses ›Buch der Wahrheit‹: Versuch einer ›vernünftigen‹ Interpretation, in “Heinrich Seuses philosophia spiritualis. Quellen, Konzept, Formen und Rezeption. Tagung Eichstätt 2.-4. Oktober 1991”, hrsg. v. R. Blumrich und P. Kaiser, Wiesbaden, Reichert 1994, 32–48.

(Ed.) Meister Eckhart, Die lateinischen Werke, Bd. III, Lief. 11: In Evangelium Iohannis commentarium. Indices, Stuttgart, Kohlhammer 1994, 713–763.

L'Averroismo nella cultura filosofica tedesca medievale, in “Averroismus im Mittelalter und in der Renaissance”, hrsg. v. F. Niewöhner, L. Sturlese, Zürich, Spur 1994, 114–131.

Les Eckhartiens de Cologne. Le Studium Generale des Dominicains allemands et la condamnation des thèses de Maître Eckhart, in “Voici Maître Eckhart. Textes et études réunis par E. Zum Brunn”, Grenoble, Millon 1994, 354–371.

Meister Eckhart in der Bibliotheca Amploniana. Neues zur Datierung des Opus tripartitum, in “Die Bibliotheca Amploniana”, hrsg. v. A. Speer, Berlin-New York, de Gruyter (Miscellanea Mediaevalia 23) 1995, 434–446.

Meister Eckhart (ca. 1260-1328), in “Klassiker der Religionsphilosophie”, hrsg. v. F. Niewöhner, München, Beck 1995, 226-241, 370-371 (ISBN 3-406-39912-6).

(Ed.) Petrus Peregrinus de Maricourt, Opera. Epistula de magnete, a cura di L. Sturlese. Nova compositio astrolabii particularis, ed. by R. B. Thomson, Pisa, Scuola Normale Superiore 1995 (Centro di cultura medievale della Scuola Normale Superiore 5), 1-109 (ISBN 88-7642-049-5).

Seelenwanderung. Mittelalter und Neuzeit, in “Historisches Wörterbuch der Philosophie”, IX, Basel, Schwabe 1995, 120-121.

Traktat von der Seligkeit, in “Die deutsche Literatur des Mittelalters. Verfasserlexikon”, IX, Berlin-New York, de Gruyter 1995, 998-1002

Ulrich Engelbrecht (Engelberti) von Straßburg, in “Die deutsche Literatur des Mittelalters. Verfasserlexikon”, IX, Berlin-New York, de Gruyter, 1995, 1252-1256

Storia della filosofia tedesca nel medioevo. Il XIII secolo, Firenze, L. S. Olschki 1996 (Accademia toscana di scienze e lettere “La Colombaria”, Studi 149), 301 p. (ISBN 88-222-4387-0)

Hugo Ripelin von Straßburg, in “Lexikon für Theologie und Kirche”, V, Freiburg-Basel-Rom-Wien, Herder 1996, 312-313.

Johannes Picardi von Lichtenberg, in “Lexikon für Theologie und Kirche”, V, 930-931.

Maître Eckhart, in: "Petit dictionnaire des philosophes de la religion", par Friedrich Niewöhner et Yves Labbé, Paris, Brepols 1996,

Der Rationalismus Alberts des Großen, in “Das Licht der Vernunft. Die Anfänge der Aufklärung im Mittelalter”, hrsg. v. K. Flasch und U. R. Jeck, München, Beck 1997, 46-55 (ISBN 3-406-42310-8).

Filosofia e scienza nel VI e VII secolo, in “Mutatio Rerum. Letteratura Filosofia Scienza tra tardo antico e altomedioevo”, a cura di M. L. Silvestre e M. Squillante, Napoli, La città del sole 1997, 171-183 (ISBN 88-86521-95-2). 

Breve nota su “grunt und natûre der sêle” (Eckhart, Pred. 17 Quint), in “Il vocabolario della République des lettres. Terminologia filosofica e storia della filosofia. Problemi di metodo”, Firenze, Olschki 1997, 273-275.

Albert le Grand, in “Dictionnaire encyclopédique du Moyen Age”, sous la dir. de A. Vauchez, Cambridge-Paris-Rome, Cerf 1997, I, 30-31. 

Platonisme médiéval, in “Dictionnaire encyclopédique du Moyen Age”, II, 1229-1231.

Thierry de Freiberg, in “Dictionnaire encyclopédique du Moyen Age”, II, 1509-1510.

Ulrich de Strasbourg, in “Dictionnaire encyclopédique du Moyen Age”, II, 1549.

Predigt 17 ‘Qui odit animam suam’, in “Lectura Eckhardi. Predigten Meister Eckharts von Fachgelehrten gelesen und gedeutet”, I, hrsg. v. G. Steer und L. Sturlese, Stuttgart, Kohlhammer 1998, 75-96 (ISBN 3-17-013801-4).

È lecito allo storico della filosofia disprezzare le serve di Tracia? Presentazione di un progetto storiografico, in “La filosofia e le sue storie”, a cura di C. Fornari e F. Sulpizio, Lecce, Milella 1998 (Pubblicazioni del Dipartimento di Filosofia dell’Università di Lecce, n. s. Studi 1), 349-358  (ISBN 88-7048-326-6).

Alberto il Grande, in “Dizionario enciclopedico del Medioevo”, dir. da Andre Vauchez, ed. it. a cura di Claudio Leonardi, Roma, Città nuova 1998, I, pp.

Platonismo medievale, in “Dizionario enciclopedico del Medioevo”, Roma, Città nuova 1998, III, pp.

Teodorico di Freiberg, in “Dizionario enciclopedico del Medioevo”, Roma, Città nuova 1998, III, pp.

Ulrico di Strasburgo, in “Dizionario enciclopedico del Medioevo”, Roma, Città nuova 1998, III, pp.

(Ed.) Meister Eckhart, Die lateinischen Werke, Bd. V, Lief. 5-8: Acta Echardiana. Mag. Echardi Responsio ad articulos sibi impositos de scriptis et dictis suis, Stuttgart, Kohlhammer 2000, 241-520 (ISBN 3-17-015885-6).

Presentazione, in: Bertoldo di Moosburg, Tabula contentorum in Expositione super Elementationem theologicam Procli. A cura di Alessandra Beccarisi. Presentazione di L. Sturlese, Pisa, Scuola Normale Superiore (Centro di cultura medievale 9), 2000, VII-XI (ISBN 88-7642-094-0).

Von der Würde des unwürdigen Menschen. Theologische und philosophische Anthropologie im Spätmittelalter, in: “Mittelalterliche Menschenbilder”, hrsg. v. M. Neumeyer, Regensburg, Pustet 2000 (Eichstätter Kolloquium 8), 21-34 (ISBN 3-7917-1705-7).

Philosophische Florilegien im mittelalterlichen Deutschland, in: “Literarische Formen des Mittelalters. Florilegien. Kompilationen. Kollektionen”, hrsg. v. K. Elm, Wiesbaden, Harrassowitz 2000 (Wolfenbütteler Mittelalter-Studien 15), 39-72 (ISBN 3-447-04402-0).

Die Berechnung Gottes. Hermann “der Lahme” von Reichenau, in: “Das 11. Jahrhundert. Kaiser und Papst”, hrsg. v. M. Jeismann, München, Beck 2000 (Beck’sche Reihe 4111), 73-78 (ISBN 3-406-45611-1).

Vorwort, in: Berthold von Moosburg, Expositio super Elementationem theologicam Procli, prop. 35-65. Mit einem Vorwort von L. Sturlese. Hrsg. v. A. Sannino, Hamburg, Meiner (Corpus Philosophorum Teutonicorum Medii Aevi, VI, 3), 2001, IX-XIII (ISBN 3-7873-1560-8).

Eckhart, l’inquisizione di Colonia e la memoria difensiva conservata nel codice Soest 33, in “Giornale critico della filosofia italiana” 80 (2001) 62-89.

Albert the Great, in “Encyclopedia of the Middle Ages”, ed. A. Vauchez, B. Dobson, M. Lapidge, Cambridge, Clarke 2000, 29-31 (ISBN 0227679318, 1-57958-282-6).

Platonism, Medieval, in “Encyclopedia of the Middle Ages”, ed. A. Vauchez, B. Dobson, M. Lapidge, Cambridge, Clarke 2000, 1152-1153 (ISBN 0227679318, 1-57958-282-6).

Theodoric of Freiberg, in “Encyclopedia of the Middle Ages”, ed. A. Vauchez, B. Dobson, M. Lapidge, Cambridge, Clarke 2000, 1426-1427 (ISBN 0227679318, 1-57958-282-6).

Ulrich of Strasbourg, in “Encyclopedia of the Middle Ages”, ed. A. Vauchez, B. Dobson, M. Lapidge, Cambridge, Clarke 2000, 1478  (ISBN 0227679318, 1-57958-282-6).

Einleitung, in: Berthold von Moosburg, Expositio super Elementationem theologicam Procli, prop. 66-107. Mit einer Einleitung von L. Sturlese. Hrsg. v. I. Zavattero, Hamburg, Meiner (Corpus Philosophorum Teutonicorum Medii Aevi, VI, 4), 2003, XI-XVIII (ISBN 3-7873-1655-8).

Vorwort, in: “Lectura Eckhardi. Predigten Meister Eckharts von Fachgelehrten gelesen und gedeutet”, II, hrsg. v. G. Steer und L. Sturlese, Stuttgart, Kohlhammer 2003, VII (ISBN 3-17-016310-8).

Einleitung, in: Das Buch der Wahrheit by Heinrich Seuse. Translated into Chinese by Lin Ke, Hong Kong, The Logos and Pneuma Press, 2003 (Chinese Academic Library of Christian Thought: Ancient and Medieval Series 112), 1-44 (ISBN 962-8322-37-0).

Filosofia in volgare, in: “Filosofia in volgare nel Medioevo. Atti del Convegno della Società Italiana per lo Studio del Pensiero Medievale (S.I.S.P.M.) Lecce, 27-29 settembre 2002”, a cura di N. Bray e L. Sturlese, Louvain-la-Neuve, 2003, 1-14 (ISBN 2-503-51503-7).

Vorwort, in: Berthold von Moosburg, Expositio super Elementationem theologicam Procli, prop. 160-183. Mit einem Vorwort von L. Sturlese. Hrsg. von U. R. Jeck, I. Tautz. Prolegomena und Indices von N. Bray, Hamburg, Meiner (Corpus Philosophorum Teutonicorum Medii Aevi, VI, 7), 2003, IX-X (ISBN 3-7873-1661-2).

«Intelletto acquisito e divino». La dottrina filosofica di Alberto il Grande sulla perfezione della ragione umana, in “Giornale critico della filosofia italiana” 82 (2003) 161-189.

Vorwort, in: Texte aus der Zeit Meister Eckharts I-II. Mit einer Einleitung hrsg. v. A. Beccarisi, Hamburg, Meiner (Corpus Philosophorum Teutonicorum Medii Aevi, VII, 1-2), 2004, VII-VIII (ISBN 3-7873-1672-8).

Zweite philologische Vorbemerkung zur Edition Ulrichs von Straßburg, De summo bono, in: Ulrich von Straßburg, De summo bono, lib. III, tract. 1-3. Mit einer philologischen Vorbemerkung von L. Sturlese. Hrsg. von S. Tuzzo. Hamburg, Meiner (Corpus Philosophorum Teutonicorum medii Aevi, I,3/1), 2004, VII-VIII (ISBN 3-7873-1684-1).

Presentazione, in: Enrico di Herford, Catena aurea entium, Tabula quaestionum VIII-X, a cura di A. Palazzo, Pisa, Scuola Normale Superiore (Centro di cultura medievale, XII), 2004, VII-X (ISBN 88-7642-127-0)

Presentazione, in: Giordano di Quedlinburg, Opus Ior, Registrum sermonum, Tabula contentorum per ordinem alphabeti, a cura di N. Bray, Pisa, Scuola Normale Superiore (Centro di cultura medievale, XIII), 2004, VII-XIII (ISBN 88-7642-126-2)

Congrès terminés: XII convegno della Società italiana per lo studio del pensiero medievale, «Filosofia in volgare nel medioevo», Bulletin de philosophie Médiévale 45 (2003) 238-242 (ISBN 2-503-51486-3).

Congrès terminés: XIII convegno della Società italiana per lo studio del pensiero medievale,  «De vita beata. Le felicità nel medioevo», Bulletin de philosophie Médiévale 45 (2003) 255-259 (ISBN 2-503-51486-3).

Vernunft und Glück. Die Lehre vom “intellectus adeptus” und die mentale Glückseligkeit bei Albert dem Großen, Münster, Aschendorff (Lectio Albertina, 7), 2005.  31 p.  (ISBN 3-402-04896-5)

Hat es ein Corpus der deutschen Predigten Meister Eckharts gegeben? Liturgische Beobachtungen zu aktuellen philosophiehistorischen Fragen, in: «Meister Eckhart in Erfurt», hrsg. von A. Speer und L. Wegener, Berlin, de Gruyter (Miscellanea Mediaevalia, 32), 2005, 393-408 (ISBN 3-11-018583-0).

Vorwort, in: Ulrich von Straßburg, De summo bono, lib. IV, tract. 3. Mit einem Vorwort von L. Sturlese. Hrsg. von A. Palazzo. Hamburg, Meiner (Corpus Philosophorum Teutonicorum medii Aevi, I,4/4), 2005, XI-XVII (ISBN 3-7873-1717-1).

Presentazione, in: Henricus de Frimaria, De decem preceptis, édition par B.-G. Guyot OP. Presentazione di L. Sturlese. Pisa, Scuola Normale Superiore (Centro di cultura medievale, XIV), 2005, VII-XXI (ISBN 88-7642-171-8).

“Intellectus adeptus”. L’intelletto e i suoi limiti secondo Alberto il Grande e la sua scuola, in: Intellect et imagination dans la Philosophie Médiévale. Actes du XIe Congrès International de Philosophie Médiévale de la Société Internationale pour l’Etude de la Philosophie Médiévale (S.I.E.P.M.), Porto, du 25 au 31 août 2002, éd. par M. C. Pacheco, J. F. Meirhinhos, Turnhout, Brepols 2006, 305-322 (ISBN 978-2-503-51818-3).

Meister Eckhart e la “cura monialium”. Osservazioni critiche su un mito storiografico, in: «“Ad ingenii acuitionem”. Studies in Honour of Alfonso Maierù», ed. by S. Caroti, R. Imbach, Z. Kaluza, G. Stabile, L. Sturlese, Turnhout, Brepols (Textes et Etudes du Moyen Age, 38), 2006, 463-482 (ISBN -978-2-503-52532-7).

Dietrich di Freiberg lettore di Eckhart? in: «Giornale critico della filosofia italiana» 85 (2006) 437-453.

(Ed.) Meister Eckhart, Die lateinischen Werke, Bd. V, Lief. 9-10: Acta Echardiana. Indices, Stuttgart, Kohlhammer 2006, 521-651 (ISBN 3-17-019316-3).

Eckhart, in «Enciclopedia Filosofica», Milano, Bompiani 2006, IV, 3189-3195 (ISBN 88-452-5769-X).

Homo divinus. Philosophische Projekte in Deutschland zwischen Meister Eckhart und Heinrich Seuse, Stuttgart, Kohlhammer 2007, XII, 263 p. (ISBN 978-3-17-019790-8).

Einleitung, in: Berthold von Moosburg, Expositio super Elementationem theologicam Procli, prop. 136-159. Mit einer Einleitung von L. Sturlese. Hrsg. von F. Retucci, Hamburg, Meiner (Corpus Philosophorum Teutonicorum Medii Aevi, VI, 5), 2007, IX-XV (ISBN 9783787317554).

Die historisch-kritische Edition der Werke Meister Eckharts. Neue Interpretationen, neue Handschriften – neue Editionsprinzipien?, in: «Editionen – Wandel und Wirkung», hrsg. von A. Sell, Tübingen, Niemeyer, 2007, 33-43 (ISBN 9783484295254).

A New Interpretation of Eckhart’s Defence of 1326, in: «Eckhart Review» 16 (2007) 4-18 (ISSN 0969-3661).

Introduzione, in: Paolo Lucentini, Platonismo, ermetismo, eresia nel Medioevo, Louvain-la-Neuve (Féderation Internationale des Instituts d’Études Médiévales. Textes et études du Moyen Âge, 41), 2007, IX-XV (ISBN 9782503527260)

(Ed.) Meister Eckhart, Die lateinischen Werke, Bd. I/2, Lief. 5-6: Expositio libri Genesis. Liber parabolarum Genesis, Stuttgart, Kohlhammer 2007, 257-384 (ISBN 9783170201767).

Einleitung, in: Jordan von Quedlinburg, Opus Postillarum et Sermonum de Evangeliis dominicalibus. De nativitate Domini. Opus Ior. Sermones selecti de filiatione divina. Mit einer Einleitung von L. Sturlese. Hrsg. von N. Bray, Hamburg, Meiner (Corpus Philosophorum Teutonicorum Medii Aevi, VII, 3), 2008, IX-XII (ISBN 9783787317585).

Ritratto di Meister Eckhart, in: Filosofia e storiografia. Studi in onore di Giovanni Papuli, I: Dall’antichità al Rinascimento, a cura di M. Marangio, L. Rizzo, A  Galatina, Congedo, 2006, 567-586 (ISBN 7988880867906)

Universalità della ragione e pluralità delle filosofie nel Medio Evo. Geografia del pubblico e isògrafe di diffusione dei testi prima dell’invenzione della stampa, in: Giornale critico della filosofia italiana, 87 (2008) 5-29.

Premessa, in: Cosmogonie e cosmologie nel Medioevo. Atti del Convegno della Società italiana per lo studio del pensiero medievale (S.I.S.P.M.) Catania, 22-24 settembre 2006. A cura di C. Martello, C. Militello e A. Vella, Louvain-la-Neuve, FIDEM (Féderation Internationale des Instituts d’Études Médiévales. Textes et études du Moyen Âge, 44), 2008, VII-IX (ISBN 97825035295169).

“El me serà taiato lo pè ...”. Sofismi e questioni anonime in volgare italiano nel manoscritto 1385 della Biblioteca Governativa di Lucca, in: Compléments de substance. Études sur les propriétés accidentelles offertes à Alain de Libera, éd. par C. Erismann et A. Schniewind,  Paris, Vrin, 2008, 387-395 (ISBN 978-2-7116-1993-1).

Meister Eckhart e le sue fonti, in: Studi sulle fonti di Meister Eckhart, I: Aristotele, De anima. Augustinus, De trinitate. Avicenna, Opera. Dionysius, Opera. Liber de causis. Proclus, Opera. Seneca, Opera, a cura di L. Sturlese, con contributi di A. Beccarisi, N. Bray, A. Palazzo, G. Pellegrino, F. Retucci, E. Rubino (Dokimion 34), Fribourg, Academic Press, 2008, pp. 7-10 (ISBN 978-3-7278-1639-0).

Vorwort, in: Ulrich von Straßburg, De summo bono, liber 4 tractatus 2, 15-24, hrsg. von B. Mojsisch und F. Retucci, mit einem Vorwort von L. Sturlese, Hamburg, Meiner (Corpus Philosophorum Teutonicorum Medii Aevi, I,4(3)), 2008, VII-X (ISBN 978-3-7873-1742-4).

Meister Eckhart und die “cura monialium”. Kritische Anmerkungen zu einem forschungsgeschichtlichen Mythos, in: Meister Eckharts Strassburger Jahrzehnt. Hrsg. von A. Quero-Sanchez, G. Steer  (Meister Eckhart Jahrbuch 2). Stuttgart, Kohlhammer, 2008, 1-16 (ISBN 9783170201750).

Vorwort, in: “Lectura Eckhardi. Predigten Meister Eckharts von Fachgelehrten gelesen und gedeutet”, III, hrsg. v. G. Steer und L. Sturlese, Stuttgart, Kohlhammer 2008, VII (ISBN 9783170205710).

Einleitung, in: Heinrich von Lübeck, Quodlibet primum, hrsg. von M. Perrone, mit einer Einleitung von L. Sturlese, Hamburg, Meiner (Corpus Philosophorum Teutonicorum Medii Aevi, IV, 1), 2009, VII-XV (ISBN 978-3-7873-1747-9).

Einleitung, in: Nikolaus von Straßburg, Summa. Liber 2, tract. 1-2, hrsg. von G. Pellegrino, mit einer Einleitung von L. Sturlese, Hamburg, Meiner (Corpus Philosophorum Teutonicorum Medii Aevi V, 2 (1), 2009, VII-XXI (ISBN 978-3-7873-1751-6).

Hat Meister Eckhart Dietrich von Freiberg gelesen? Die Lehre vom Bild und von den göttlichen Vollkommenheiten in Eckharts Expositio libri Genesis und Dietrich De visione beatifica, in: Nouvelles perspectives sur Thierry de Freiberg. Actes du colloque de Tours, éd. par R. Imbach, D. Calma. Turnhout, Brepols (Studia artistarum), 2009, 11–37 (ISBN 978-2-503-52882-3).

La “dignitas hominis” nella cultura filosofica della Germania medievale, in: Satura Rudina. Studi in onore di Pietro Leone, a cura di G. Laudizi e O. Vox, Lecce, Pensa, 2009, 239-252.

Eckhart, Tauler, Suso. Filosofi e mistici nella Germania medievale. Firenze, Le Lettere (Giornale Critico della Filosofia Italiana. Quaderni 16), 2010 (ISBN 978-88-6087-3569).

e numerose recensioni in: Annali della Scuola Normale Superiore di Pisa, Deutsches Archiv für die Erforschung des Mittelalters, Studi Medievali, Giornale Critico della Filosofia Italiana, Theologische Zeitschrift, Soester Zeitschrift, Quaderni medievali, Beiträge zur Geschichte der deutschen Sprache und Literatur, Frankfurter Allgemeine Zeitung

 

Temi di ricerca

Si è occupato in modo particolare di edizioni critiche di testi filosofici e scientifici medievali, di catalogazione di manoscritti, della storia delle correnti neoplatoniche nel medioevo, della formazione di una specifica cultura filosofica regionale nella Germania medievale nei secoli XII-XV.

Risorse correlate

Documenti