Laura RUSTIONI

Laura RUSTIONI

Professore II Fascia (Associato)

Settore Scientifico Disciplinare AGR/03: ARBORICOLTURA GENERALE E COLTIVAZIONI ARBOREE.

Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche ed Ambientali

Centro Ecotekne Pal. M - S.P. 6, Lecce - Monteroni - LECCE (LE)

Studio Docente, Piano 1°

Telefono +39 0832 29 7076 +39 0832 29 7035

Professore Associato AGR/03 - ARBORICOLTURA GENERALE E COLTIVAZIONI ARBOREE

Area di competenza:

VITICOLTURA

Curriculum Vitae

Nata e cresciuta tra i vigneti dell’Oltrepò Pavese, dall’età di 14 anni ho dedicato la mia vita allo studio del settore vitivinicolo.

Perito agrario (I.T.A.S. C. Gallini, Voghera – 2001 – voto 100/100), Laureata in Viticoltura ed Enologia (Università degli Studi di Milano – 2005 – 110/110), Laureata magistrale in Scienze Viticole ed Enologiche (corso di laurea interateneo: Milano, Torino, Palermo, Ancona, Foggia, Sassari – 2006 – 110/110 con lode), dottorato in Biologia Vegetale e Produttività della Pianta Coltivata (Università degli Studi di Milano – 2010). Dopo 8 anni di ricerca Post-Doc e 2 anni di insegnamento in Istituti Tecnici Agrari, nel 2019 ho ottenuto la posizione di Professore Associato in Coltivazioni Arboree (AGR/03) presso l’Università del Salento.

Convinta dell’importanza del lavoro di squadra, ho collaborato e/o collaboro con oltre 30 centri di ricerca dislocati in 5 Continenti.

Considero il mio maggiore punto di forza l’aver da sempre affiancato alla carriera accademica l’esperienza tecnica in aziende private italiane ed estere.

Didattica

A.A. 2021/2022

PROPAGAZIONE DELLE PIANTE

Corso di laurea VITICOLTURA ED ENOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 3.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 24.0

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO COMUNE

VITICOLTURA SPECIALE

Corso di laurea VITICOLTURA ED ENOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 50.0

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2020/2021

PROPAGAZIONE DELLE PIANTE

Corso di laurea VITICOLTURA ED ENOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 3.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 24.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO COMUNE

VITICOLTURA SPECIALE

Corso di laurea VITICOLTURA ED ENOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 50.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2019/2020

PROPAGAZIONE DELLE PIANTE

Corso di laurea VITICOLTURA ED ENOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 3.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 24.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO COMUNE

VITICOLTURA SPECIALE

Corso di laurea VITICOLTURA ED ENOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 50.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO COMUNE

Torna all'elenco
PROPAGAZIONE DELLE PIANTE

Corso di laurea VITICOLTURA ED ENOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare AGR/03

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 3.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 24.0

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 07/03/2022 al 10/06/2022)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Conoscenza di Biologia Vegetale e Botanica Generale

Il corso mira a fornire informazioni relative alla propagazione gamica ed agamica delle piante, con particolare riferimento a quelle arboree da frutto.

  • Conoscenze e comprensione

Conoscenza e comprensione dei sistemi di propagazione gamica ed agamica delle piante

  • Capacità di applicare conoscenze e comprensione

Capacità di contestualizzare le basi teoriche nelle applicazioni pratiche vivaistiche e di gestione tecnica di un frutteto, individuando le principali tecniche propagative.

  • Autonomia di giudizio

Capacità di identificare la tipologia di propagazione di una pianta e le conseguenze nella progenie e/o nella gestione di un frutteto

  • Abilità comunicative

Capacità di descrivere le tecniche di propagazione nel loro contesto biologico e di identificare le relative implicazioni pratiche.

  • Capacità di apprendimento

Capacità di approfondire le conoscenze relative alle tecniche di propagazione con un approccio sistemico, che parta dalle basi teoriche fino ad arrivare alle applicazioni pratiche in agricoltura.

Lezioni Frontali con l’ausilio di presentazioni power point appositamente create per il corso.

L’esame di verifica sarà svolto in forma orale, con votazioni in trentesimi ed eventualmente lode.
Nell’attribuzione del voto finale si terrà conto delle conoscenze teoriche e pratiche acquisite (45%) della capacità di applicare le suddette conoscenze (30%), dell’autonomia di giudizio e della capacità di creare collegamenti logici tra gli argomenti trattati (15%) e delle abilità comunicative (10%)

Orari di ricevimento da concordare con il docente via mail: laura.rustioni@unisalento.it

Introduzione al corso ed alla storia della propagazione delle piante. I cicli biologici, con particolare riferimento alle angiosperme. Propagazione gamica. Il seme, caratteristiche biologiche ed applicazioni tecniche. Propagazione agamica, generalità. Totipotenza cellulare e rizogenesi. Le talee e relative declinazioni. L’innesto: basi teoriche ed applicazioni pratiche. Cenni sulla propagazione in vitro.

Appunti delle lezioni e materiale fornito dal docente

Iapichino. La propagazione delle piante. Edagricole

Rost, Barbour, Stocking, Murphy. Biologia delle piante. Zanichelli

Silvertown. La vita segreta dei semi. Bollati Boringhieri

PROPAGAZIONE DELLE PIANTE (AGR/03)
VITICOLTURA SPECIALE

Corso di laurea VITICOLTURA ED ENOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare AGR/03

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 50.0

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 07/03/2022 al 10/06/2022)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Conoscenza di Agronomia, Botanica, Biologia, Fisiologia Vegetale.

Il corso mira a fornire informazioni relative alla coltivazione della vite, soprattutto in relazione alla produzione di uve destinate alla trasformazione enologica

  • Conoscenze e comprensione

Conoscenza e comprensione delle tecniche di coltivazione viticole.

  • Capacità di applicare conoscenze e comprensione

Capacità di contestualizzare le basi teoriche nelle applicazioni pratiche e di gestione tecnica del vigneto

  • Autonomia di giudizio

Capacità di identificare le migliori strategie produttive in relazione al contesto territoriale ed ai fini commerciali del prodotto, motivando le decisioni con le competenze acquisite

  • Abilità comunicative

Capacità di descrivere i modelli viticoli e di contestualizzare le decisioni tecniche suggerite con collegamenti logici e dimostrando una visione sistemica.

  • Capacità di apprendimento

Capacità di approfondire le conoscenze relative alle tecniche viticole con un approccio sistemico, che parta dalle basi teoriche fino ad arrivare alle applicazioni tecniche ed alle conseguenze pratiche nei possibili diversi scenari agro-territoriali e contesti produttivi presi in esame.

Lezioni Frontali con l’ausilio di presentazioni power point appositamente create per il corso.
Esercitazioni in vigneto

L’esame di verifica sarà svolto in forma orale, con votazioni in trentesimi ed eventualmente lode. Nell’attribuzione del voto finale si terrà conto delle conoscenze teoriche e pratiche acquisite (30%) della capacità di applicare le suddette conoscenze (40%), dell’autonomia di giudizio e della capacità di creare collegamenti logici tra gli argomenti trattati (20%) e delle abilità comunicative (10%)

Orari di ricevimento da concordare con il docente via mail: laura.rustioni@unisalento.it

Introduzione al corso. Impianto del vigneto: Ampelografia, scelta varietale e del portainnesto, valutazione del territorio e preparazione del terreno, decisioni all’impianto (densità, orientamento filari, materiali da utilizzare…) e realizzazione dello stesso. Sistemi di allevamento. Potatura invernale. Gestione della chioma in vegetazione. Gestione del suolo (lavorazioni, diserbo, inerbimento, pacciamatura…). Gestione della nutrizione idrica e minerale. Gestione della maturazione e della vendemmia delle uve.

Particolare attenzione verrà data alla gestione oculata degli stress al fine di ottimizzare la produzione indirizzandola in funzione degli obiettivi.

Appunti delle lezioni e materiale fornito dal docente

Palliotti, Poni, Silvestroni. Manuale di Viticoltura

VITICOLTURA SPECIALE (AGR/03)
PROPAGAZIONE DELLE PIANTE

Corso di laurea VITICOLTURA ED ENOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare AGR/03

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 3.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 24.0

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 08/03/2021 al 11/06/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Conoscenza di Biologia Vegetale e Botanica Generale

Il corso mira a fornire informazioni relative alla propagazione gamica ed agamica delle piante, con particolare riferimento a quelle arboree da frutto.

  • Conoscenze e comprensione

Conoscenza e comprensione dei sistemi di propagazione gamica ed agamica delle piante

  • Capacità di applicare conoscenze e comprensione

Capacità di contestualizzare le basi teoriche nelle applicazioni pratiche vivaistiche e di gestione tecnica di un frutteto, individuando le principali tecniche propagative.

  • Autonomia di giudizio

Capacità di identificare la tipologia di propagazione di una pianta e le conseguenze nella progenie e/o nella gestione di un frutteto

  • Abilità comunicative

Capacità di descrivere le tecniche di propagazione nel loro contesto biologico e di identificare le relative implicazioni pratiche.

  • Capacità di apprendimento

Capacità di approfondire le conoscenze relative alle tecniche di propagazione con un approccio sistemico, che parta dalle basi teoriche fino ad arrivare alle applicazioni pratiche in agricoltura.

Lezioni Frontali con l’ausilio di presentazioni power point appositamente create per il corso.

L’esame di verifica sarà svolto in forma orale, con votazioni in trentesimi ed eventualmente lode.
Nell’attribuzione del voto finale si terrà conto delle conoscenze teoriche e pratiche acquisite (45%) della capacità di applicare le suddette conoscenze (30%), dell’autonomia di giudizio e della capacità di creare collegamenti logici tra gli argomenti trattati (15%) e delle abilità comunicative (10%)

Orari di ricevimento da concordare con il docente via mail: laura.rustioni@unisalento.it

Introduzione al corso ed alla storia della propagazione delle piante. I cicli biologici, con particolare riferimento alle angiosperme. Propagazione gamica. Il seme, caratteristiche biologiche ed applicazioni tecniche. Propagazione agamica, generalità. Totipotenza cellulare e rizogenesi. Le talee e relative declinazioni. L’innesto: basi teoriche ed applicazioni pratiche. Cenni sulla propagazione in vitro.

Appunti delle lezioni e materiale fornito dal docente

Iapichino. La propagazione delle piante. Edagricole

Rost, Barbour, Stocking, Murphy. Biologia delle piante. Zanichelli

Silvertown. La vita segreta dei semi. Bollati Boringhieri

PROPAGAZIONE DELLE PIANTE (AGR/03)
VITICOLTURA SPECIALE

Corso di laurea VITICOLTURA ED ENOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare AGR/03

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 50.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 08/03/2021 al 11/06/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Conoscenza di Agronomia, Botanica, Biologia, Fisiologia Vegetale.

Il corso mira a fornire informazioni relative alla coltivazione della vite, soprattutto in relazione alla produzione di uve destinate alla trasformazione enologica

  • Conoscenze e comprensione

Conoscenza e comprensione delle tecniche di coltivazione viticole.

  • Capacità di applicare conoscenze e comprensione

Capacità di contestualizzare le basi teoriche nelle applicazioni pratiche e di gestione tecnica del vigneto

  • Autonomia di giudizio

Capacità di identificare le migliori strategie produttive in relazione al contesto territoriale ed ai fini commerciali del prodotto, motivando le decisioni con le competenze acquisite

  • Abilità comunicative

Capacità di descrivere i modelli viticoli e di contestualizzare le decisioni tecniche suggerite con collegamenti logici e dimostrando una visione sistemica.

  • Capacità di apprendimento

Capacità di approfondire le conoscenze relative alle tecniche viticole con un approccio sistemico, che parta dalle basi teoriche fino ad arrivare alle applicazioni tecniche ed alle conseguenze pratiche nei possibili diversi scenari agro-territoriali e contesti produttivi presi in esame.

Lezioni Frontali con l’ausilio di presentazioni power point appositamente create per il corso.
Esercitazioni in vigneto

L’esame di verifica sarà svolto in forma orale, con votazioni in trentesimi ed eventualmente lode. Nell’attribuzione del voto finale si terrà conto delle conoscenze teoriche e pratiche acquisite (30%) della capacità di applicare le suddette conoscenze (40%), dell’autonomia di giudizio e della capacità di creare collegamenti logici tra gli argomenti trattati (20%) e delle abilità comunicative (10%)

Orari di ricevimento da concordare con il docente via mail: laura.rustioni@unisalento.it

Introduzione al corso. Impianto del vigneto: Ampelografia, scelta varietale e del portainnesto, valutazione del territorio e preparazione del terreno, decisioni all’impianto (densità, orientamento filari, materiali da utilizzare…) e realizzazione dello stesso. Sistemi di allevamento. Potatura invernale. Gestione della chioma in vegetazione. Gestione del suolo (lavorazioni, diserbo, inerbimento, pacciamatura…). Gestione della nutrizione idrica e minerale. Gestione della maturazione e della vendemmia delle uve.

Particolare attenzione verrà data alla gestione oculata degli stress al fine di ottimizzare la produzione indirizzandola in funzione degli obiettivi.

Appunti delle lezioni e materiale fornito dal docente

Palliotti, Poni, Silvestroni. Manuale di Viticoltura

VITICOLTURA SPECIALE (AGR/03)
PROPAGAZIONE DELLE PIANTE

Corso di laurea VITICOLTURA ED ENOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare AGR/03

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 3.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 24.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 09/03/2020 al 12/06/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Conoscenza di Biologia Vegetale e Botanica Generale

Il corso mira a fornire informazioni relative alla propagazione gamica ed agamica delle piante, con particolare riferimento a quelle arboree da frutto.

  • Conoscenze e comprensione

Conoscenza e comprensione dei sistemi di propagazione gamica ed agamica delle piante

  • Capacità di applicare conoscenze e comprensione

Capacità di contestualizzare le basi teoriche nelle applicazioni pratiche vivaistiche e di gestione tecnica di un frutteto, individuando le principali tecniche propagative.

  • Autonomia di giudizio

Capacità di identificare la tipologia di propagazione di una pianta e le conseguenze nella progenie e/o nella gestione di un frutteto

  • Abilità comunicative

Capacità di descrivere le tecniche di propagazione nel loro contesto biologico e di identificare le relative implicazioni pratiche.

  • Capacità di apprendimento

Capacità di approfondire le conoscenze relative alle tecniche di propagazione con un approccio sistemico, che parta dalle basi teoriche fino ad arrivare alle applicazioni pratiche in agricoltura.

Lezioni Frontali con l’ausilio di presentazioni power point appositamente create per il corso.

L’esame di verifica sarà svolto in forma orale, con votazioni in trentesimi ed eventualmente lode. Nell’attribuzione del voto finale si terrà conto delle conoscenze teoriche e pratiche acquisite (45%) della capacità di applicare le suddette conoscenze (30%), dell’autonomia di giudizio e della capacità di creare collegamenti logici tra gli argomenti trattati (15%) e delle abilità comunicative (10%)

Orari di ricevimento da concordare con il docente via mail: laura.rustioni@unisalento.it

Introduzione al corso ed alla storia della propagazione delle piante. I cicli biologici, con particolare riferimento alle angiosperme. Propagazione gamica. Il seme, caratteristiche biologiche ed applicazioni tecniche. Propagazione agamica, generalità. Totipotenza cellulare e rizogenesi. Le talee e relative declinazioni. L’innesto: basi teoriche ed applicazioni pratiche. Cenni sulla propagazione in vitro.

Appunti delle lezioni e materiale fornito dal docente

Iapichino. La propagazione delle piante. Edagricole

Rost, Barbour, Stocking, Murphy. Biologia delle piante. Zanichelli

Silvertown. La vita segreta dei semi. Bollati Boringhieri

PROPAGAZIONE DELLE PIANTE (AGR/03)
VITICOLTURA SPECIALE

Corso di laurea VITICOLTURA ED ENOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare AGR/03

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 50.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 09/03/2020 al 12/06/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Conoscenza di Agronomia, Botanica, Biologia, Fisiologia Vegetale.

Il corso mira a fornire informazioni relative alla coltivazione della vite, soprattutto in relazione alla produzione di uve destinate alla trasformazione enologica

  • Conoscenze e comprensione

Conoscenza e comprensione delle tecniche di coltivazione viticole.

  • Capacità di applicare conoscenze e comprensione

Capacità di contestualizzare le basi teoriche nelle applicazioni pratiche e di gestione tecnica del vigneto

  • Autonomia di giudizio

Capacità di identificare le migliori strategie produttive in relazione al contesto territoriale ed ai fini commerciali del prodotto, motivando le decisioni con le competenze acquisite

  • Abilità comunicative

Capacità di descrivere i modelli viticoli e di contestualizzare le decisioni tecniche suggerite con collegamenti logici e dimostrando una visione sistemica.

  • Capacità di apprendimento

Capacità di approfondire le conoscenze relative alle tecniche viticole con un approccio sistemico, che parta dalle basi teoriche fino ad arrivare alle applicazioni tecniche ed alle conseguenze pratiche nei possibili diversi scenari agro-territoriali e contesti produttivi presi in esame.

Lezioni Frontali con l’ausilio di presentazioni power point appositamente create per il corso.

Esercitazioni in vigneto

L’esame di verifica sarà svolto in forma orale, con votazioni in trentesimi ed eventualmente lode. Nell’attribuzione del voto finale si terrà conto delle conoscenze teoriche e pratiche acquisite (30%) della capacità di applicare le suddette conoscenze (40%), dell’autonomia di giudizio e della capacità di creare collegamenti logici tra gli argomenti trattati (20%) e delle abilità comunicative (10%)

Orari di ricevimento da concordare con il docente via mail: laura.rustioni@unisalento.it

Introduzione al corso. Impianto del vigneto: Ampelografia, scelta varietale e del portainnesto, valutazione del territorio e preparazione del terreno, decisioni all’impianto (densità, orientamento filari, materiali da utilizzare…) e realizzazione dello stesso. Sistemi di allevamento. Potatura invernale. Gestione della chioma in vegetazione. Gestione del suolo (lavorazioni, diserbo, inerbimento, pacciamatura…). Gestione della nutrizione idrica e minerale. Gestione della maturazione e della vendemmia delle uve.

Particolare attenzione verrà data alla gestione oculata degli stress al fine di ottimizzare la produzione indirizzandola in funzione degli obiettivi.

Appunti delle lezioni e materiale fornito dal docente

Palliotti, Poni, Silvestroni. Manuale di Viticoltura

VITICOLTURA SPECIALE (AGR/03)

Temi di ricerca

I principali ambiti di ricerca sono:

  • Composizione chimica dell’uva e della pianta di vite attraverso diverse tecniche analitiche (Spettroscopia in trasmittanza ed in riflettanza; HPLC; Post Column Reaction; chimica computazionale; utilizzo di reagenti in estratti e su materiale vegetale solido).
  • Molecole fenoliche e pigmenti. Ruolo fisiologico nella pianta ed impatto organolettico nelle produzioni vitivinicole (antociani – contenuto, proporzioni tra le molecole ed interazioni; tannini – studio delle interazioni all’interno delle cellule e sviluppo di tecniche di maturazione artificiale dei vinaccioli; polimeri bruni di ossidazione e loro ruolo nei fenomeni fotoossidativi; pigmentazione delle foglie per la diagnosi di carenze minerali)
  • Caratterizzazione ampelografica e fenologica, con particolare interesse verso il fusto
  • Descrizione della variabilità intraspecifica (Vitis viniferaL.) ed interspecifica (per la selezione di nuovi portainnesti di vite).
  • Fenotipizzazione e studio dell’interazione genotipo-ambiente
  • Risposta della vite a stress abiotici (idrici; nutrizionali; radiativi e termici)