Giuseppe GIGLI

Giuseppe GIGLI

Professore I Fascia (Ordinario/Straordinario)

Dipartimento di Matematica e Fisica "Ennio De Giorgi"

Ex Collegio Fiorini - Via per Arnesano - LECCE (LE)

Ufficio, Piano terra

Telefono +39 0832 319801 +39 0832 319802

Professore ordinario del settore scientifico disciplinare FIS/01

 

GG è professore ordinario di fisica dal 2010, prima presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università del Salento, ora presso il Dipartimento di Matematica e Fisica dello stesso Ateneo salentino. GG è Direttore dell'Istituto di Nanotecnologia del CNR, dove è anche coordinatore del Gruppo di Nanotecnologie Molecolari. E' inoltre membro del consiglio scientifico del Laboratorio Europeo di Spettroscopia Non-lineare (LENS) e membro del consiglio di amministrazione del distretto high tech (DHITECH) di Lecce. GG è stato coordinatore della Piattaforma Nazionale di Energia dell'Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) e del Progetto Nazionale CNR EFOR sulle Energie Rinnovabili. GG è fondatore e coordinatore del Tecnopolo per la Medicina di Precisione, finanziato dala Regione Puglia e da fondi ministeriali FIRS.

Area di competenza:

- studio e fabbricazione di dispositivi optoelettronici/fotonici organici,

- Lab on chip microfluidici,

- drug/gene delivery systems per teranostica avanzata.

Orario di ricevimento

previo contatto via e-mail

 

Recapiti aggiuntivi

CNR Nanotec - Istituto di Nanotecnologia del Consiglio Nazionale delle Ricerche 

c/o Campus Ecotekne 

via Monteroni - 73100 Lecce

tel 0832.319801;  0832.319802

Visualizza QR Code Scarica la Visit Card

Curriculum Vitae

Giuseppe Gigli è nato a Roma il 4 novembre 1970. Si è laureato in Physics cum laude all'Università di Roma (La Sapienza) nel 1996 e dottorato in fisica all'Università di Lecce nel 1999. Nel 1999 è entrato a far parte del gruppo Optoelectronics presso il Laboratorio Cavendish dell'Università di Cambridge (UK), lavorando su dispositivi optoelettronici a base di polimeri. Nel 2000 entra a far parte del gruppo di elettronica organica e biomolecolare presso il Dipartimento di Fisica, Chimica e Biologia (IFM) dell'Università di Linköping (Svezia), lavorando sui processi nanotecnologici di materiali molecolari. Dal 2001 è ricercatore di fisica presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università del Salento, dove è professore ordinario dal 2010. Giuseppe Gigli è direttore dell'Istituto di Nanotecnologia del CNR, dove è anche coordinatore del Gruppo di Nanotecnologie Molecolari. GG è membro del consiglio scientifico del Laboratorio Europeo di Spettroscopia Non-lineare (LENS) e membro del consiglio di amministrazione del distretto high tech (DHITECH) di Lecce. GG è stato coordinatore della Piattaforma Nazionale di Energia dell'Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) e del Progetto Nazionale CNR EFOR sulle Energie Rinnovabili. Le sue principali attività di ricerca includono: Studio e fabbricazione di dispositivi optoelettronici/fotonici organici, Lab on chip microfluidici, drug/gene delivery systems per teranostica avanzata. GG è autore di più di 350 pubblicazioni (h-index = 55) su riviste internazionali con oltre 11.000 citazioni, diversi capitoli di libri scientifici, 19 brevetti internazionali e italiani e oltre 50 invited talk in Conferenze Internazionali. GG è stato ed è coordinatore di diversi progetti di ricerca finanziati dal Ministero della Ricerca (MIUR) e dalla Comunità Europea (UE), nonché responsabile di numerosi progetti industriali con aziende italiane e internazionali (Fiamm, STmicroelectronics, Agilent, Iguzzini, Teuco, Tre, Leuci, Ospedale San Raffaele milano, Leonardo-Finmeccanica, ecc.). Giuseppe Gigli è co-fondatore di: Mediteknology srl, spin off del CNR attivo nello sviluppo di nuovi sistemi organici per applicazioni mediche; BF2 srl, start-up finalizzata allo sviluppo di nuove nanoparticelle per la terapia del cancro; Daunia Solar Cell, start up attiva nella campo delle tecnologie fotovoltaiche. GG è fondatore e coordinatore del Tecnopolo per la Medicina di Precisione, finanziato dala Regione Puglia e da fondi ministeriali FIRS.

 

Temi di ricerca

Le principali attività di ricerca di GG includono: studio e fabbricazione di dispositivi optoelettronici/fotonici organici, Lab on chip microfluidici, drug/gene delivery systems per teranostica avanzata