Giovanni TARANTINO

Giovanni TARANTINO

Ricercatore Universitario

Settore Scientifico Disciplinare IUS/20: FILOSOFIA DEL DIRITTO.

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull`uomo

Studium 2000 - edificio 5 - Via di Valesio, 24 - LECCE (LE)

Ufficio, Piano terra

Ricercatore confermato IUS/20

Studium 2000 - edificio 5 - Via di Valesio, 24 - LECCE (LE)

Ufficio, Piano terra, stanza 31

Orario di ricevimento

mercoledì, ore 10-12 (previo contatto via e-mail)

Visualizza QR Code Scarica la Visit Card

Curriculum Vitae

Dottore di ricerca, ricercatore confermato di Filosofia del diritto, è abilitato alle funzioni di professore associato. E' componente del Centro interuniversitario di Bioetica e Diritti umani Ha pubblicato articoli, saggi e volumi monografici in tema di teoria generale del diritto e dello Stato, bioetica e diritti fondamentali della persona umana.

Didattica

A.A. 2020/2021

Diritto dell'inclusione sociale ed educativa

Corso di laurea EDUCAZIONE SOCIALE E TECNICHE DELL'INTERVENTO EDUCATIVO

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

Torna all'elenco
Diritto dell'inclusione sociale ed educativa

Corso di laurea EDUCAZIONE SOCIALE E TECNICHE DELL'INTERVENTO EDUCATIVO

Settore Scientifico Disciplinare IUS/20

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 01/03/2021 al 04/06/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Le conoscenze di base di ambito etico e giuridico facilitano la comprensione delle tematiche affrontate nel Corso.

Il Corso si pone su un piano di analisi etico-giuridico. Sarà approfondito il rapporto tra l’autonomia e la dignità della persona come presupposto di una piena inclusione nella società e nei contesti educativi. Particolare rilevanza sarà data allo studio della convergenza fra etica, diritto, economia e politiche di Welfare State al fine di verificare l’attuale grado di effettività della garanzia costituzionale dei diritti inviolabili del cittadino, indispensabili per il “pieno sviluppo della persona umana” e per la sua partecipazione alla vita della società (art. 3 Cost.).

 

Conoscenze e comprensione: Il Corso propone conoscenze utili per la comprensione del ruolo del diritto a sostegno dell’effettività dell’inclusione sociale ed educativa dell’individuo. Tali conoscenze si proporranno sia sul piano dell’analisi generale etico-giuridica, e sia su quello specifico relativo ad alcune politiche contemporanee di Welfare State.

Capacità di applicare conoscenze e comprensione: attraverso la comprensione di concetti fondamentali come la dignità e l’autonomia della persona umana, gli studenti potranno orientarsi nel campo delle attuali conoscenze sul tema dell’inclusione sociale ed educativa. 

Autonomia di giudizio: Lo studio delle materie del Corso permetterà agli studenti lo sviluppo dell’autonomia di giudizio, attraverso l’elaborazione di argomenti utili a rispondere alle sollecitazioni dell’odierna riflessione in tema di inclusione sociale ed educativa.

Abilità comunicative: gli studenti acquisiranno la capacita di formulare i temi fondamentali di questa disciplina, attraverso l’assimilazione del lessico etico-giuridico, al fine di sapersi orientare nel contesto sociale ed educativo contemporaneo.

Capacità di apprendimento: La capacità di apprendimento degli studenti sarà oggetto di verifica attraverso l’esame della loro capacità  di sintesi, di riformulazione e di applicazione delle conoscenze acquisite sui temi dell’inclusione nella società e nei contesti educativi.

Tra gli obiettivi formativi rientra la conoscenza di base del panorama normativo relativo all’inclusione, sia nazionale (BES e relativi strumenti e indicazioni di intervento), sia internazionale (con riferimento all’idea di inclusione presente, tra gli altri Documenti, nel Rapporto Warnock-1978, della Dichiarazione di Salamanca-1994, della Convenzione UNESCO-2011), con particolare riferimento agli aspetti inerenti il contesto educativo dei bambini nella fascia 0-6 anni

Didattica frontale ed attività seminariali.

L’esame è unico e la valutazione sarà sommativa: a) della parte relativa ai 6 cfu trasversali; b) di quella riferita ai 2 cfu specifici per la fascia d’età 0-6 anni.

L’autonomia e la dignità della persona umana come presupposti dell’inclusione sociale e di quella dell’educazione; Il rispetto dei diritti fondamentali dell’uomo ed il Welfare State, con riferimento: alla libera manifestazione del pensiero, al dispotismo economico, alla tutela della salute, al social housing, al salario minimo, al Welfare aziendale, alla democrazia e alla cittadinanza nella società tecnologica.  

Inoltre, si rifletterà su alcuni temi chiave e sulla prevalente normativa di riferimento, nazionale e internazionale,  di discipina dell’educazione e dell’inclusione.

 

Testi per attività trasversale/base e percorso 0-6: 

 

      1. Appunti delle lezioni;

 

      2. G. Tarantino, Autonomia e dignità della persona umana, Giuffrè, Milano, 2018;

 

      3.  Maria del Milagro Martin Lopez  - Francesco Torchia (a  cura), Dittatura economica, Democrazia, Welfare State, Cedam, Padova, 2020 (solo i saggi di: L. Albino, P. B. Helzel, A. Lasso, F. Torchia, F. V. Ponte, U. Comite,  N. Oliva, M. Ferrari).

Diritto dell'inclusione sociale ed educativa (IUS/20)