Giovanna GALLO

Giovanna GALLO

Ricercatore Universitario

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE.

Dipartimento di Studi Umanistici

Edificio Codacci Pisanelli - Piazza Arco di Trionfo, 1 - LECCE (LE)

Ufficio, Piano terra

Telefono +39 0832 29 4212

PROFESSORE AGGREGATO DI LINGUA E TRADUZIONE – LINGUA INGLESE, Settore Disciplinare L-Lin 12, presso la Facoltà di Scienze della Formazione, Scienze Politiche e Sociali, Università del Salento. Afferente al Dipartimento di Studi Umanistici

Area di competenza:

Traduzione Lingua Inglese - Teoria e Pratica della traduzione con un approccio culturale-filosofico

Sociolinguistica della Lingua Inglese: International English e le varianti, con particolare riferimento all'Indian English

Letteratura Indiana e della Diaspora in Lingua Inglese

Didattica della Lingua Inglese in una prospettiva interculturale con metodologie innovative

Orario di ricevimento

Dipartimento di Studi Umanistici, Buon Pastore, Via Taranto, Lecce

Giovedì dalle 10.00 alle 13.00 fino al 6 marzo, data di inizio delle lezioni.

Recapiti aggiuntivi

Dipartimento di Studi Umanistici, Buon Pastore, Via Taranto, Lecce

Visualizza QR Code Scarica la Visit Card

Curriculum Vitae

 

Lingua Inglese - CdL Servizio Sociale - CFU 8

Lingua Inglese - CdL Educazione Sociale e Tecniche dell'Intervento Educativo - CFU 8

Prova di Lingua Inglese - CdL Scienze della Formazione Primaria - Inglese III - CFU 2

Per i dettagli dei corsi si veda al link documenti a destra in questa pagina

 

 

Didattica

A.A. 2020/2021

LINGUA INGLESE

Corso di laurea EDUCAZIONE SOCIALE E TECNICHE DELL'INTERVENTO EDUCATIVO

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

PROVA DI LINGUA INGLESE

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale a Ciclo Unico

Lingua ITALIANO

Crediti 2.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 12.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 4

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso GENERALE

A.A. 2019/2020

LINGUA INGLESE

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO

LINGUA INGLESE

Corso di laurea EDUCATORE SOCIO-CULTURALE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

PROVA DI LINGUA INGLESE

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 2.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 12.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 4

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso GENERALE

A.A. 2018/2019

LINGUA INGLESE

Corso di laurea EDUCATORE SOCIO-CULTURALE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

PROVA DI LINGUA INGLESE

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 2.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 12.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 4

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso GENERALE

A.A. 2017/2018

Workshop on English Language 2

Degree course SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Course type Laurea Magistrale

Language INGLESE

Credits 6.0

Teaching hours Ore Attività frontale: 60.0

Year taught 2017/2018

For matriculated on 2016/2017

Course year 2

Structure DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Subject matter GENERALE

LINGUA INGLESE

Corso di laurea TEORIE E PRATICHE EDUCATIVE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 72.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2016/2017

Laboratorio di Lingua inglese I

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 40.0 Ore Studio individuale: 60.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso GENERALE

Laboratorio di Lingua inglese II

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 90.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso GENERALE

LINGUA INGLESE

Corso di laurea TEORIE E PRATICHE EDUCATIVE

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 72.0 Ore Studio individuale: 228.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

LINGUA INGLESE CORSO AVANZATO

Corso di laurea TEORIE E PRATICHE EDUCATIVE

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0 Ore Studio individuale: 114.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2015/2016

LABORATORIO DI LINGUA INGLESE

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE E SAPERI FILOSOFICI

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 1.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 15.0 Ore Studio individuale: 10.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

Laboratorio di Lingua inglese I

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 40.0 Ore Studio individuale: 60.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso GENERALE

Sede Lecce - Università degli Studi

LINGUA INGLESE

Corso di laurea TEORIE E PRATICHE EDUCATIVE

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0 Ore Studio individuale: 120.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

Torna all'elenco
LINGUA INGLESE

Corso di laurea EDUCAZIONE SOCIALE E TECNICHE DELL'INTERVENTO EDUCATIVO

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 21/09/2020 al 15/01/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Competenza linguistica in Lingua Inglese di Livello A2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue.

Il corso mira a formare gli studenti ad operare in qualità di educatori e animatori  in vari contesti socio-educativi facendo uso di didattiche innovative in lingua inglese.

Si farà uso di una piattaforma di social e-learning dove saranno postati materiali didattici come file audio e video, slides, testi e altro materiale digitale. Il corso, infatti, non si basa sulla tradizionale lezione frontale ma sulla partecipazione attiva e l’interazione fra studenti attraverso strategie educative innovative non formali, la riflessione e discussione sul contenuto del materiale postato sulla piattaforma al fine di stimolare il pensiero critico, varie attività basate sul learning by doing e la creazione di mappe concettuali e flow charts.

Partendo dalla riflessione sull’uso crescente di prestiti dalla lingua inglese e sulle ragioni storiche della diffusione globale della lingua, ci si concentrerà sull’uso della lingua inglese come strumento per l’educazione interculturale mirata all’inclusione.

Competenza linguistica in Lingua Inglese di Livello B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue.

Gli studenti saranno impegnati nello svolgimento di attività formative task-oriented basate sul principio del learning by doing, relative alle tematiche del corso, atte a stimolare il pensiero critico e mirate all’acquisizione di competenze nel team work, cooperative learning, e problem solving, che prevedono, come momento fondamentale, la discussione in classe atta a sviluppare la competenza comunicativa. Creatività nella realizzazione di video, poster, mappe concettuali e power point presentations mirati ad illustrare i contenuti del corso. Competenze nell’uso delle tecnologie a fini educativi. Particolare attenzione si presterà all’applicazione di strategie di inclusione sociale e al raggiungimento della competenza linguistica interculturale. Saper redigere un CV Europass in lingua e creare un digital portfolio.  Elaborazione di progetti educativi mirati all’inclusione socio-culturale in una prospettiva ecologica

Modello didattico pedagogico della Flipped Clessroom. Si farà uso di una piattaforma di social e-learning dove saranno postati materiali didattici come file audio e video, slides, testi e altro materiale digitale. Il corso, infatti, non si basa sulla tradizionale lezione frontale ma sulla partecipazione attiva e l’interazione fra studenti attraverso strategie educative innovative non formali, la riflessione e discussione sul contenuto del materiale postato sulla piattaforma al fine di stimolare il pensiero critico, varie attività basate sul learning by doing e la creazione di mappe concettuali e flow charts.

In sede di prova orale, presentazione creativa e discussione di un progetto educativo mirato all’inclusione con l’uso di un’ecomap.

Partendo dalla riflessione sull’uso crescente di prestiti dalla lingua inglese e sulle ragioni storiche della diffusione globale della lingua, ci si concentrerà sull’uso della lingua inglese come strumento per l’educazione interculturale mirata all’inclusione.

Si metteranno a confronto metodi didattici tradizionali e metodi innovativi attraverso visione di video e altro materiale digitale atto a stimolare la riflessione e il pensiero critico. Ci si focalizzerà sull’importanza della creatività, il lavoro in gruppo, il learning by doing, e la capacità comunicativa nella presentazione di artefatti come mappe concettuali e flow charts mirate ad organizzare il pensiero in maniera logica.

Si compileranno dei cv tradizionali (Europass) e si creeranno dei digital portfolios che verranno discussi e messi a confronto.

Gli studenti impareranno ad elaborare un progetto educativo mirato all’inclusione, dopo aver preso visione di video, come anche attraverso la partecipazione a workshop mirati a sviluppare l’empatia, prerequisito essenziale per la creazione di interventi educativi.

Poiché il corso è svolto con la modalità della flipped classroom, non ci saranno libri di testo, bensì file audio, video, slides, testi, questionari, messe a disposizione dalla docente sulla piattaforma Edmodo.

 

Per le esercitazioni di lettorato:

Testo di grammatica livello B1: face2face pre-intermediate Second Edition by Chris Redston and Gillie Cunningham, Cambridge University Press.

 

Testo per i non-frequentanti: New Inside Grammar by Michael Vince and Grazia Cerulli Macmillan Press.

LINGUA INGLESE (L-LIN/12)
PROVA DI LINGUA INGLESE

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12

Tipo corso di studio Laurea Magistrale a Ciclo Unico

Crediti 2.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 12.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 4

Semestre Primo Semestre (dal 21/09/2020 al 15/01/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso GENERALE (000)

Competenza linguistica in Lingua Inglese di Livello intermedio B1-B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue. Competenze teoriche e tecnico-pratiche per l’insegnamento della lingua Inglese nella scuola dell’infanzia e primaria con metodologie innovative.

La Prova di Lingua Inglese mira a completare la formazione  degli studenti all’insegnamento della lingua Inglese nella scuola dell’infanzia e primaria attraverso l’impiego di didattiche innovative per l’apprendimento e l’inclusione scolastica e l’uso delle Tecnologie per l’Informazione e la Comunicazione a fini didattici.

Competenza linguistica in Lingua Inglese di Livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue.

Il Laboratorio mira a fornire competenze pratiche, strategie e strumenti per una didattica creativa ed inclusiva supportate dalle TIC, Tecnologie per l’Informazione e la Comunicazione (LIM, piattaforme digitali e risorse online) per l’insegnamento della Lingua Inglese nella scuola primaria.

Trattandosi di una prova finale, gli studenti dovranno dimostrare la competenza acquisita nell’uso della metodologia della “flipped classroom” e del “learning by doing” con l’uso di strategie di educazione non formale, la realizzazione di mappe concettuali e altri artifacts nella simulazione di lezioni mirate all’insegnamento della Lingua Inglese nella scuola primaria e dell’infanzia, e la consapevolezza delle teorie dell’apprendimento sottese ad ogni attività. Gli studenti saranno impegnati attivamente, in gruppi di lavoro, alla preparazione di materiali didattici e la creazione di classi virtuali, in discussioni di gruppo per l’autovalutazione delle loro performances. Le attività si svolgono in lingua Inglese.

Grammar test di livello B2 al computer basato sul multiple choice.

Prova Orale: Al termine del corso gli studenti presenteranno una lezione in cui dovranno dimostrare la conoscenza delle teorie dell’apprendimento e, nello specifico, l’apprendimento precoce della lingua straniera, l’educazione inclusiva e interculturale, metodologie, approcci e strategie didattiche innovative per l’insegnamento delle lingua straniera, e la competenza acquisita nella scelta del materiale didattico, creazione, organizzazione e valutazione di materiali e attività per l’apprendimento della lingua, planning dell’unità didattica in un approccio interdisciplinare, uso della LIM (lavagna interattiva multimediale) e altre tecnologie della comunicazione e loro applicazione al CLIL. 

La docente si avvale della collaborazione della cultrice della materia e collaboratrice esperta linguista Dott.ssa Lucia Colaianni, che svolge esercitazioni linguistiche su grammatica e fonetica nei due semestri dell’anno accademico; del cultore della materia Dott. Vassilios Michalopulos, insegnante di scuola primaria esperto nell’uso della LIM e di altre tecnologie a fini educativi.

Gli studenti non frequentanti porteranno lo stesso programma dei frequentanti e potranno seguire il workshop su piattaforme Teams ed Edmodo.

Il Laboratorio mira a fornire competenze pratiche, strategie e strumenti per una didattica creativa ed inclusiva supportate dalle TIC, Tecnologie per l’Informazione e la Comunicazione (LIM, piattaforme digitali e risorse online) per l’insegnamento della Lingua Inglese nella scuola primaria.

Nello specifico:

  • Il CLIL e le sue applicazioni attraverso un uso appropriato delle TIC;
  • Ricerca, analisi e valutazione di informazioni necessarie alla preparazione di materiale didattico;
  • Uso degli strumenti di produttività per la creazione di presentazioni volte all’apprendimento di contenuti, e per la creazione di worksheet per l’acquisizione e il consolidamento di strutture grammaticali e lessico, basati su testi di canzoni, video ed altre risorse online elaborate a fini didattici;
  • Elaborazione e descrizione di grafici;
  • Creazione di classi virtuali per l’attuazione della flipped classroom (Google classroom), come anche per comunicare, collaborare, pubblicare e produrre contenuti digitali;
  • Uso di risorse online per il consolidamento e la valutazione, come Kahoot e Edpuzzle.

Fotocopie, video, slides e altro materiale digitale messo a disposizione dalla docente sulle piattaforme Edmodo e Teams.

Testo di grammatica per il livello di competenza linguistica B2: Face2face Intermediate Second Edition by Chris Redston and Gillie Cunningham, Cambridge University Press.

Testo per i non-frequentanti: New Inside Grammar by Michael Vince and Grazia Cerulli Macmillan Press

PROVA DI LINGUA INGLESE (L-LIN/12)
LINGUA INGLESE

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 02/03/2020 al 30/05/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO (999)

Competenza linguistica in Lingua Inglese di Livello intermedio A2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue. Competenze teoriche e tecnico-pratiche per l’intervento sociale

Il corso si incentra sull’uso della prospettiva ecologica nel servizio sociale, basata sulla scienza biologica che considera tutti gli organismi viventi nel loro ambiente sociale e fisico ed esamina l’interazione fra le persone e il loro ambiente. L’applicazione dell’ecologia agli esseri umani nella pratica del servizio sociale in vari contesti implica l’idea che tutte le persone interagiscono con il loro ambiente fisico, sociale e culturale e, pertanto, porta a vedere le interrelazioni fra individuo, famiglia, gruppo e comunità e i vari ambienti fisici, sociali e culturali e a tenere conto delle influenze reciproche nella progettazione di interventi sociali.

Competenza linguistica in Lingua Inglese di Livello B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue.

Il corso mira a formare gli studenti all’uso di una prospettiva ecologica negli interventi sociali.

I materiali didattici postati sulla piattaforma, come anche le attività svolte in classe sono mirate a sviluppare l’empatia, capacità che costituisce un prerequisito fondamentale per progettare interventi sociali.

Gli studenti saranno impegnati nello svolgimento di attività formative task-oriented basate sul principio del learning by doing, relative alle tematiche del corso, atte a stimolare il pensiero critico e mirate all’acquisizione di competenze nel team work, cooperative learning, e problem solving, che prevedono, come momento fondamentale, la discussione in classe atta a sviluppare la competenza comunicativa. Le varie attività e i tasks che si svolgono in classe mirano a sviluppare la creatività nella realizzazione di video, poster, mappe concettuali e power point presentations allo scopo di illustrare i contenuti del corso. Gli studenti impareranno a redigere un CV Europass in lingua e a creare un digital portfolio. Acquisiranno competenze nell’uso delle tecnologie per la progettazione e la presentazione di interventi sociali. Particolare attenzione si presterà all’applicazione di strategie di inclusione sociale e al raggiungimento della competenza linguistica interculturale. Si elaboreranno progetti relativi a interventi sociali in una prospettiva ecologica, attraverso il case study e la creazione e l’utilizzo di eco-maps.

Metodologia pedagogica- didattica della “flipped classroom” affiancata a strategie dell’educazione non formale utilizzate nelle attività da svolgere in classe.

Grammar test al computer per la valutazione delle competenze linguistiche (Livello B1) basato sul multiple choice.

In sede di prova orale, presentazione creativa di un progetto di intervento mirato alla soluzione di un caso di disagio sociale con l’uso di un’ecomap.

Grammar test:

3 giugno 2020

1 luglio 2020

14 settembre 2020

Prova orale:

19 maggio 2020 (modalità virtuale)

10 giugno 2020

19 giugno 2020

13 luglio 2020

23 settembre 2020

30 settembre 2020

 

Si raccomanda la frequenza delle esercitazioni di lettorato svolte dalla Dott.ssa Colaianni nel 1° semestre, al fine di partecipare attivamente alle lezioni tenute dalla docente in lingua inglese nel 2° semestre e, pertanto, comprendere i contenuti del materiale digitale postato sulla piattaforma, nonché superare facilmente la prova scritta.

Il ricevimento avrà luogo, nel 1° semestre, il giovedì dalle 9.30 alle 12.30 presso lo studi docente, 1° piano Buon Pastore.

I giorni di ricevimento relativi al 2° semestre saranno stabiliti in seguito in base agli impegni didattici e comunicati tempestivamente.

La prospettiva ecologica nel servizio sociale è basata sulla scienza biologica che considera tutti gli organismi viventi nel loro ambiente sociale e fisico ed esamina l’interazione fra le persone e il loro ambiente. L’applicazione dell’ecologia agli esseri umani nella pratica del servizio sociale in vari contesti implica l’idea che tutte le persone interagiscono con il loro ambiente fisico, sociale e culturale e, pertanto, porta a vedere le interrelazioni fra individuo, famiglia, gruppo e comunità e i vari ambienti fisici, sociali e culturali e a tenere conto delle influenze reciproche nella progettazione di interventi sociali.

La prospettiva ecologica rappresenta un approccio integrativo che fornisce agli operatori sociali nuovi modi per valutare, e strategie per affrontare i problemi di disagio sociale tenendo conto non solo dell’utente ma anche dei sistemi – famiglia, vicinato, comunità etc. – che possono facilitarne il funzionamento sociale.

Si farà uso di una piattaforma di social e-learning, Edmodo,  dove saranno postati materiali didattici come file audio e video, slides, testi e altro materiale digitale. Il corso, infatti, non si basa sulla tradizionale lezione frontale ma si serve di metodi didattici innovativi basati sulla partecipazione attiva e l’interazione fra studenti attraverso strategie educative non formali, la riflessione e discussione sul contenuto del materiale postato sulla piattaforma al fine di stimolare il pensiero critico, varie attività basate sul learning by doing, problem solving e la creazione di mappe concettuali e flow charts.

Grazie all’uso della piattaforma, anche gli studenti non frequentanti potranno seguire il corso e postare i compiti assegnati che saranno puntualmente controllati ed eventualmente corretti dalla docente.

Il corso si avvale della collaborazione della cultrice della materia e collaboratrice esperta linguista Dott.ssa Lucia Colaianni, del cultore della materia Dott. Vassilios Michalopulos, insegnante di scuola primaria esperto nell’uso della LIM e di altre tecnologie a fini educativi e del formatore e facilitatore dei processi di apprendimento delle persone e dei gruppi in ambito europeo Salvatore Greco.

Poiché le lezioni si svolgono con la modalità della flipped classroom, non si fa uso di libri di testo bensì di file audio, video, slides, testi, questionari, messi a disposizione dalla docente sulla piattaforma.

 

Lettorato

Testo di grammatica livello B1: face2face pre-intermediate Second Edition by Chris Redston and Gillie Cunningham, Cambridge University Press.

Testo per i non-frequentanti: New Inside Grammar by Michael Vince and Grazia Cerulli Macmillan Press.

LINGUA INGLESE (L-LIN/12)
LINGUA INGLESE

Corso di laurea EDUCATORE SOCIO-CULTURALE

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 02/03/2020 al 30/05/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

 Competenza linguistica in Lingua Inglese di Livello intermedio A2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue. Competenze teoriche e tecnico-pratiche per l’insegnamento della lingua Inglese in vari contesti educativi.

Il corso mira a formare gli studenti ad operare in qualità di educatori e animatori  in vari contesti socio-educativi facendo uso di didattiche innovative in lingua inglese.

Si farà uso di una piattaforma di social e-learning dove saranno postati materiali didattici come file audio e video, slides, testi e altro materiale digitale. Il corso, infatti, non si basa sulla tradizionale lezione frontale ma sulla partecipazione attiva e l’interazione fra studenti attraverso strategie educative innovative non formali, la riflessione e discussione sul contenuto del materiale postato sulla piattaforma al fine di stimolare il pensiero critico, varie attività basate sul learning by doing e la creazione di mappe concettuali e flow charts.

Partendo dalla riflessione sull’uso crescente di prestiti dalla lingua inglese e sulle ragioni storiche della diffusione globale della lingua, ci si concentrerà sull’uso della lingua inglese come strumento per l’educazione interculturale mirata all’inclusione.

Competenza linguistica in Lingua Inglese di Livello B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue.

Gli studenti saranno impegnati nello svolgimento di attività formative task-oriented basate sul principio del learning by doing, relative alle tematiche del corso, atte a stimolare il pensiero critico e mirate all’acquisizione di competenze nel team work, cooperative learning, e problem solving, che prevedono, come momento fondamentale, la discussione in classe atta a sviluppare la competenza comunicativa. Creatività nella realizzazione di video, poster, mappe concettuali e power point presentations mirati ad illustrare i contenuti del corso. Competenze nell’uso delle tecnologie a fini educativi. Particolare attenzione si presterà all’applicazione di strategie di inclusione sociale e al raggiungimento della competenza linguistica interculturale. Saper redigere un CV Europass in lingua e creare un digital portfolio.  Elaborazione di progetti educativi mirati all’inclusione socio-culturale in una prospettiva ecologica.

Si farà uso di una piattaforma di social e-learning dove saranno postati materiali didattici come file audio e video, slides, testi e altro materiale digitale. Il corso, infatti, non si basa sulla tradizionale lezione frontale ma sulla partecipazione attiva e l’interazione fra studenti attraverso strategie educative innovative non formali, la riflessione e discussione sul contenuto del materiale postato sulla piattaforma al fine di stimolare il pensiero critico, varie attività basate sul learning by doing e la creazione di mappe concettuali e flow charts.

L'esame si divide in prova scritta che consiste in un grammar test al computer per la valutazione delle competenze linguistiche (Livello B1) basato sul multiple choice.

In sede di prova orale, presentazione creativa e discussione di un progetto educativo mirato all’inclusione con l’uso di un’ecomap.

Grammar test:

3 giugno 2020

1 luglio 2020

14 settembre 2020

Prova orale:

10 giugno 2020

19 giugno 2020

13 luglio 2020

Partendo dalla riflessione sull’uso crescente di prestiti dalla lingua inglese e sulle ragioni storiche della diffusione globale della lingua, ci si concentrerà sull’uso della lingua inglese come strumento per l’educazione interculturale mirata all’inclusione.

Si metteranno a confronto metodi didattici tradizionali e metodi innovativi attraverso visione di video e altro materiale digitale atto a stimolare la riflessione e il pensiero critico. Ci si focalizzerà sull’importanza della creatività, il lavoro in gruppo, il learning by doing, e la capacità comunicativa nella presentazione di artefatti come mappe concettuali e flow charts mirate ad organizzare il pensiero in maniera logica.

Si compileranno dei cv tradizionali (Europass) e si creeranno dei digital portfolios che verranno discussi e messi a confronto.

Gli studenti impareranno ad elaborare un progetto educativo mirato all’inclusione, dopo aver preso visione di video, come anche attraverso la partecipazione a workshop mirati a sviluppare l’empatia, prerequisito essenziale per la creazione di interventi educativi.

Il corso si avvale della collaborazione della cultrice della materia e collaboratrice esperta linguista Dott.ssa Lucia Colaianni, del cultore della materia Dott. Vassilios Michalopulos, insegnante di scuola primaria esperto nell’uso della LIM e di altre tecnologie a fini educativi e del formatore e facilitatore dei processi di apprendimento delle persone e dei gruppi in ambito europeo Salvatore Greco.

 

Poiché il corso è svolto con la modalità della flipped classroom, non ci saranno libri di testo, bensì file audio, video, slides, testi, questionari, messe a disposizione dalla docente sulla piattaforma Edmodo.

 

Per le esercitazioni di lettorato:

Testo di grammatica livello B1: face2face pre-intermediate Second Edition by Chris Redston and Gillie Cunningham, Cambridge University Press.

 

Testo per i non-frequentanti: New Inside Grammar by Michael Vince and Grazia Cerulli Macmillan Press.

LINGUA INGLESE (L-LIN/12)
PROVA DI LINGUA INGLESE

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 2.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 12.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 4

Semestre Secondo Semestre (dal 02/03/2020 al 30/05/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso GENERALE (000)

Prerequisiti: Competenza linguistica in Lingua Inglese di Livello intermedio B1-B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue. Competenze teoriche e tecnico-pratiche per l’insegnamento della lingua Inglese nella scuola dell’infanzia e primaria con metodologie innovative.

 

Il Laboratorio mira a fornire competenze pratiche, strategie e strumenti per una didattica creativa ed inclusiva supportate dalle TIC, Tecnologie per l’Informazione e la Comunicazione (LIM, piattaforme digitali e risorse online) per l’insegnamento della Lingua Inglese nella scuola primaria.

Conoscenze e abilità da acquisire:

Competenza linguistica in Lingua Inglese di Livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue.

Il Laboratorio mira a fornire competenze pratiche, strategie e strumenti per una didattica creativa ed inclusiva supportate dalle TIC, Tecnologie per l’Informazione e la Comunicazione (LIM, piattaforme digitali e risorse online) per l’insegnamento della Lingua Inglese nella scuola primaria.

Didattica basata sul peer learnign: trattandosi di una prova finale, gli studenti dovranno dimostrare la competenza acquisita nell’uso della metodologia della “flipped classroom” e del “learning by doing” con l’uso di strategie di educazione non formale, la realizzazione di mappe concettuali e altri artifacts nella simulazione di lezioni mirate all’insegnamento della Lingua Inglese nella scuola primaria e dell’infanzia, e la consapevolezza delle teorie dell’apprendimento sottese ad ogni attività. Gli studenti saranno impegnati attivamente, in gruppi di lavoro, alla preparazione di materiali didattici e la creazione di classi virtuali, in discussioni di gruppo per l’autovalutazione delle loro performances. Le attività si svolgono in lingua Inglese.

Grammar test di livello B2 al computer basato sul multiple choice.

Al termine del corso gli studenti presenteranno una lezione in cui dovranno dimostrare la conoscenza delle teorie dell’apprendimento e, nello specifico, l’apprendimento precoce della lingua straniera, l’educazione inclusiva e interculturale, metodologie, approcci e strategie didattiche innovative per l’insegnamento delle lingua straniera, e la competenza acquisita nella scelta del materiale didattico, creazione, organizzazione e valutazione di materiali e attività per l’apprendimento della lingua, planning dell’unità didattica in un approccio interdisciplinare, uso della LIM (lavagna interattiva multimediale) e altre tecnologie della comunicazione e loro applicazione al CLIL. 

Il Laboratorio mira a fornire competenze pratiche, strategie e strumenti per una didattica creativa ed inclusiva supportate dalle TIC, Tecnologie per l’Informazione e la Comunicazione (LIM, piattaforme digitali e risorse online) per l’insegnamento della Lingua Inglese nella scuola primaria.

Nello specifico:

  • Il CLIL e le sue applicazioni attraverso un uso appropriato delle TIC;
  • Ricerca, analisi e valutazione di informazioni necessarie alla preparazione di materiale didattico;
  • Uso degli strumenti di produttività per la creazione di presentazioni volte all’apprendimento di contenuti, e per la creazione di worksheet per l’acquisizione e il consolidamento di strutture grammaticali e lessico, basati su testi di canzoni, video ed altre risorse online elaborate a fini didattici;
  • Elaborazione e descrizione di grafici;
  • Creazione di classi virtuali per l’attuazione della flipped classroom (Google classroom), come anche per comunicare, collaborare, pubblicare e produrre contenuti digitali;
  • Uso di risorse online per il consolidamento e la valutazione, come Kahoot e Edpuzzle.

 

Tutto il materiale didattico è postato sulla piattaforma Edmodo

PROVA DI LINGUA INGLESE (L-LIN/12)
LINGUA INGLESE

Corso di laurea EDUCATORE SOCIO-CULTURALE

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 04/03/2019 al 31/05/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

LINGUA INGLESE (L-LIN/12)
PROVA DI LINGUA INGLESE

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 2.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 12.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 4

Semestre Secondo Semestre (dal 04/03/2019 al 31/05/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso GENERALE (000)

PROVA DI LINGUA INGLESE (L-LIN/12)
Workshop on English Language 2

Degree course SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Subject area L-LIN/12

Course type Laurea Magistrale

Credits 6.0

Teaching hours Ore Attività frontale: 60.0

For matriculated on 2016/2017

Year taught 2017/2018

Course year 2

Semestre Secondo Semestre (dal 05/03/2018 al 31/05/2018)

Language INGLESE

Subject matter GENERALE (000)

Workshop on English Language 2 (L-LIN/12)
LINGUA INGLESE

Corso di laurea TEORIE E PRATICHE EDUCATIVE

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 72.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 05/03/2018 al 31/05/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

LINGUA INGLESE (L-LIN/12)
Laboratorio di Lingua inglese I

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 40.0 Ore Studio individuale: 60.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 06/03/2017 al 31/05/2017)

Lingua

Percorso GENERALE (000)

Laboratorio di Lingua inglese I (L-LIN/12)
Laboratorio di Lingua inglese II

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 90.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 06/03/2017 al 31/05/2017)

Lingua

Percorso GENERALE (000)

Laboratorio di Lingua inglese II (L-LIN/12)
LINGUA INGLESE

Corso di laurea TEORIE E PRATICHE EDUCATIVE

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 72.0 Ore Studio individuale: 228.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 06/03/2017 al 31/05/2017)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

LINGUA INGLESE (L-LIN/12)
LINGUA INGLESE CORSO AVANZATO

Corso di laurea TEORIE E PRATICHE EDUCATIVE

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0 Ore Studio individuale: 114.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 06/03/2017 al 31/05/2017)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

LINGUA INGLESE CORSO AVANZATO (L-LIN/12)
LABORATORIO DI LINGUA INGLESE

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE E SAPERI FILOSOFICI

Settore Scientifico Disciplinare NN

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 1.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 15.0 Ore Studio individuale: 10.0

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 3

Semestre Secondo Semestre (dal 03/03/2016 al 30/05/2016)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

LABORATORIO DI LINGUA INGLESE (NN)
Laboratorio di Lingua inglese I

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 40.0 Ore Studio individuale: 60.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 29/02/2016 al 27/05/2016)

Lingua

Percorso GENERALE (000)

Sede Lecce - Università degli Studi

Laboratorio di Lingua inglese I (L-LIN/12)
LINGUA INGLESE

Corso di laurea TEORIE E PRATICHE EDUCATIVE

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0 Ore Studio individuale: 120.0

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 29/02/2016 al 07/06/2016)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

LINGUA INGLESE (L-LIN/12)
LINGUA INGLESE

Corso di laurea PROGETTAZIONE E GESTIONE DELLE POLITICHE E DEI SERVIZI SOCIALI

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 120.0

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 02/03/2015 al 29/05/2015)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

LINGUA INGLESE (L-LIN/12)

Pubblicazioni

 

"Profilo di George Bernard Shaw" e "Candida: Un mistero in tre atti" in Shaw's Corner, Santoro Editore, Lecce, 1995, (pgg. 9-14; 29-36).


(Traduzione Italiano-Inglese) "Kavafis: A Greek Poet in Egypt", di I. Bernardini, in Mediterranean Peoples and Commonwealth Nations: Connexions and Relationships, Bivongi (RC), International AM Edizioni , 1995 (pagg.15-18).


Le Bacchae di Euripide: Traduzione dall’inglese dell'opera teatrale The Bacchae of Euripides di Wole Soyinka, Grafo7 Editore, Taviano, Lecce, 1996.


(Traduzione Inglese-Italiano) "Un Commonwealth Australiano in evoluzione in un mondo che cambia: la Conferenza di Genova 1922 - 1997, traduzione di "A Developing Commonwealth of Australia Within a Changing World: Genoa Conference 1922 - 1997 di B. Hickey, in Quaderni del Dipartimento di Scienza dei Sistemi Sociali e della Comunicazione, Università di Lecce, Manni Editore, 1998, (pgg. 7-20).

“Beyond Byzantium: Yeats and India”, in Englishes letterature inglesi contemporanee, N.11, 2000, Pagine Editore, Roma, (pgg.129-145).

"La memoria dell'India nella diaspora Rom", in Atti del Convegno “Memoria e Diaspora”, Università di Lecce 14-20 aprile 1999, Lecce, 2002, Il Laureato, Lecce, 2004 (pp.121-132).

(Traduzione Inglese-italiano) “Urbs Prima in Indis: Bombay nella vita e le opera di Rudyard Kipling”, “My Place di Sally Morgan” e “I racconti della grande crisi di Morrison” di B. Hickey in Saggi sulla letteratura e le civiltà del Commonwealth, Quaderni del Dipartimento di Scienze Sociali e della Comunicazione, Manni Editori, Lecce, 2002, (pp. 111-122; 123-136;167-192).

La Traduzione: un panorama interdisciplinare, a cura di Giovanna Gallo e Paola Scoletta, Besa Editrice, Nardò, 2004, (pp. 9-22; 123-134; 389-90). “Introduzione” (pp. 9-22); “La traduzione come riscrittura: la tradizione in India” (pp.123-134), “Bibliografia essenziale” (pp. 389-90), e traduzione (Inglese-italiano) “Un nota finale: la traduzione anglo-germanica della Bibbia” di Bernard Hickey, Besa Editrice, Nardò, 2004.

(Traduzione Inglese-italiano e coordinamento del gruppo di dottorande) “Dingo 777” di Wongar, (pp.13-17), “Donna spirito” di Archie Weller (pp.18-27), “La ginestra in fiore” di Antonio Casella (pp. 28-35), “Giorni lontani” di Charles D’Aprano (pp. 35-47), “L’idea del sacro: geografia, spiritualità e letteratura” di Elaine Lindsay (pp.152-160), in CROCEVIA Scritture straniere, migranti e di viaggio, N. 5/6, Narrativa Australiana, estate 2005, Besa Editrice, Nardò,.

(Traduzione Italiano-inglese) “Images from Kosovo War: The Dichotomic Vision of Children” di Serena Quarta, in Gazete, Sage Publications, London, Vol. 68.(1) Febbraio 2006(pp.93-103).

Cosa significa Ermeneutica? La teoria dell’interpretazione in Schleiermacher, Dilthey, Heidegger and Gadamer, a cura di Giovanna Gallo e Sandro Ciurlia. (traduzione in italiano del testo di Richard Palmer, Hermeneutics: Interpretation Theory in Schleiermacher, Dilthey, Heidegger and Gadamer, Northwestern University Press, 1969) pp. 145-472, con saggio introduttivo sull’arte del tradurre dal titolo “Tradurre è tradire?” pp.79-143,  Besa Editrice, Nardò, 2008.

(Traduzione Italiano-inglese) “The Cultural Leadership’s Management” (by Vanessa De Giosa) in Anales de Estudios Económicos y Empresariales, Journal of the Faculty of Business and Economics of the University of Valladolid, Spagna, Vol. XIX, 2009).
 

“Questioni di traducibilità nelle opere di scrittori postcoloniali. Una caso di riflessione: Midnight’s Children di Salman Rushdie” in Lingue e Linguaggi, N.8, 2012, pp.71-88, ISSN 2239-0367, e-ISSN 2239-0359.


“I viaggi di Dioniso attraverso le culture. Questioni traduttive in The Bacchae of Euripides di Wole Soyinka”, in Palaver, N. 2, 2013, pp. 7-46, e-ISSN 2280-4250.

"Le implicazioni dell'uso globale della lingua inglese: Premessa al saggio di R. Nagar e D. Faust", in Palaver 3 n.s., 2014, n. 1, 205-226, e-ISSN 2280-4250

(Traduzione Inglese-Italiano) "Politiche di sviluppo nell'India Poscoloniale. L'Inglese come lingua veicolare nel sistema educativo e la fratturazione sociale" di R. Nagar e D. Faust, in Palaver 3 n.s., 2014, n. 1, 227-252, e-ISSN 2280-4250.

"La gestione della sanità negli USA" in Un sistema che non sa guarire, a cura di M. Minelli e A. Perruca, Giapeto editore, Napoli, 2015, pp.105-129. ISBN 078-88-98752-70-6.

"(Dis)Funzioni della sanità a confronto", in Un sistema che non sa guarire, a cura di M. Minelli e A. Perruca, Giapeto editore, Napoli, 2015, pp.131-155. ISBN 078-88-98752-70-6.

"L'importanza dei linguaggi non verbali nella cultura indiana", in Lingue e Linguaggi, Vol. 16 - Numero Speciale 2015, pp. 621-647, ISSN 2239-0367, eISSN 2239-0359

"Gerarchia, rituale e spazio sociale in India. Premessa a Estetica sociale della prossimità di Frank Heidemann", in Palaver 5 n.s. (2016), n. 2, 7-27, e-ISSN 2280-4250

(Traduzione Inglese-Italiano) "Estetica sociale della prossimità: la dimensione culturale di movimento e spazio nel sud dell'India",di Frank Heidemann, in Palaver 5 n.s. (2016), n. 2, 29-58, e-ISSN 2280-4250

 "Applying innovation to CLIL", in Issues and Ideas in Education, Chitkara University, Vol.5, N.2, November 2017, pp. 155-173. doi.org/10.15415/iie.2017.52010

"Un'esperienza didattica con metodologie pedagogiche innovative", in Dal pensiero alla formazione, a cura di G. Armenise, Pensa Multimedia Editore, Lecce, 2017.

 

Temi di ricerca

ATTIVITA’ DI RICERCA

Analisi e discussione di due aree tematiche parallele:

Sociolinguistica e didattica della lingua Inglese nell’attuale contesto globale.

In particolare: la diffusione mondiale della lingua Inglese in una prospettiva diacronica e sincronica, le varianti emerse nelle ex colonie britanniche, problemi di intelligibilità, il ruolo di lingua franca nell’attuale contesto della comunicazione internazionale, la tendenza alla omogeneizzazione linguistica e culturale e le varie implicazioni di natura socio-culturale, nonché politico-economiche dell’attuale egemonia linguistica dell’Inglese. L’analisi delle implicazioni socio-culturali e politico economiche dell’odierno ruolo egemonico della lingua inglese e della minaccia che essa può rappresentare per altre lingue, e con esse per altre culture, nella nuova prospettiva dell’ecologia delle lingue per un’educazione all’interculturalità. Particolare interesse è rivolto alla variante Indiana della lingua Inglese.

2. L’importanza della traduzione nella storia della comunicazione umana in una prospettiva culturale-filosofica

Lo studio della traduzione, tanto nella storia della comunicazione dei saperi umani, quanto nella moderna prospettiva di mediazione culturale, prende come punto di partenza teorico l’approccio ermeneutico alla traduzione del filosofo tedesco F. Scheiermacher, ripreso e sviluppato nella prima metà del XX secolo da W. Benjamin, per arrivare alla svolta culturale degli ultimi decenni. Tale studio è mirato alla messa a punto di strategie traduttive in una prospettiva post-coloniale, dove la traduzione è considerata come strumento di decolonizzazione, volte a produrre una traduzione “straniante”, opposta a quella “naturalizzante” messa in ambito prevalentemente in ambito anglosassone.

 

3. Didattiche innovative

 

Risorse correlate

Documenti