Gabriele DEVOTI

Gabriele DEVOTI

Professore II Fascia (Associato)

Settore Scientifico Disciplinare MED/42: IGIENE GENERALE E APPLICATA.

Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche ed Ambientali

Centro Ecotekne Pal. B - S.P. 6, Lecce - Monteroni - LECCE (LE)

Ufficio, Piano 4°

Telefono +39 0832 29 8863

Professore Associato dal 1998 presso la Facoltà di Scienze della Formazione.

Area di competenza:

SSD = MED/42 - Igiene generale ed applicata

Orario di ricevimento

► SOLO su appuntamento tramite email.                              

AVVISO per TUTTI gli Studenti : Non risponderò alle email di Studenti che mi chiedono informazioni che sono già reperibili su questa Scheda Personale.

Visualizza QR Code Scarica la Visit Card

Curriculum Vitae

Il Prof Gabriele Devoti è nato a Pavia e vive a Milano.

Si è laureato in Medicina e Chirurgia (voto 110/110) presso l'Università degli Studi di Pavia ove si è anche specializzato in Igiene e Medicina Preventiva (voto 50/50 e lode) ed in Scienza dell'Alimentazione (voto 50/50 e lode). Sempre presso l'Università degli Studi di Pavia ha conseguito anche il Dottorato di Ricerca in Medicina Preventiva e di Comunità.

E' Professore Associato nel SSD MED/42 - Igiene generale ed applicata presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università del Salento dal 1998 con conferma in ruolo nel 2001.

  Programma generale di base di Igiene per tutti gli AA.
Igiene. La salute. Storia naturale delle malattie. Fattori di rischio e causali. Epidemiologia. Fonti di dati. Principali misure in epidemiologia. Indicatori sanitari. Classificazione degli studi epidemiologici. Studi descrittivi, trasversali, caso-controllo, longitudinali a coorte, sperimentali. Fattori di rischio comportamentali. Il fumo di tabacco. L’alcool. Le droghe. L’alimentazione scorretta. L’obesità. Igiene ambientale. Ambiente. Sorgenti di inquinamento. Inquinamento dell’aria atmosferica e dell’acqua. Effetti del rumore e delle radiazioni sulla salute umana. Gli organismi geneticamente modificati. Prevenzione. Definizioni. Livelli di prevenzione primaria. Educazione sanitaria. Gli screening. Epidemiologia e prevenzione delle malattie infettive. I microrganismi. Sorgenti di infezione. Modalità di trasmissione. Dinamica delle malattie infettive. Immunità. Vaccinazioni. AIDS. Epidemiologia e prevenzione delle malattie cronico-degenerative. Cardiopatie ischemiche. Ischemie cerebrali. Tumori maligni. Diabete mellito. Igiene in vari periodi della vita. La salute nell’età evolutiva. I contraccettivi. Invecchiamento della popolazione. Organizzazione Mondiale della Sanità. Il Servizio Sanitario Nazionale. Assistenza Sanitaria offerta agli anziani. Piano Sanitario Nazionale. Integrazione tra Assistenza Sanitaria e Sociale.

TESTO DI RIFERIMENTO

Fino all'Anno Accademico 2013-14 :

Gabriele Devoti. Argomenti di Igiene e Medicina Sociale.

2°edizione. Ed. La Goliardica Pavese, Pavia, 2004 (esaurito). 

Anni Accademici 2014-15  e  2015-16

Gabriele Devoti. Argomenti di Igiene.

Adriatica Edizioni Salentine, Lecce, 2014 (copertina bianca).

Dall'Anno Accademico 2016-17 in poi

Gabriele Devoti. Argomenti di Igiene. (Nuova Edizione)

Adriatica Edizioni Salentine, Lecce, 2016 (copertina verde).

________________________________________________

AVVISO : Non c'è differenza di programma tra Studenti frequentanti e Studenti non frequentanti.   Gli Studenti di altri Corsi di Laurea che avessero per scelta inserito nel loro piano di studi uno dei miei esami devono vedere nell'elenco sotto riportato quale è il programma corrispondente in base all'Anno Accademico, alla denominazione dell'esame e ai CFU corrispondenti.

____________________________________________

►   ANNO ACCADEMICO  2017 - 18

Corso di Laurea in Educatore socio-culturale (ESC)

Igiene  (8 CFU)

TUTTO il Testo di riferimento (copertina verde) TRANNE i Capitoli:          3,14,24,29,30,31,36,37,38,40,41.

NO anche Appendice 1 e 2.

In aggiunta l'argomento "Calendario vaccinale" scaricabile dalla sezione "Materiale Didattico"

Corso di Laurea in Servizio Sociale (SS)

Igiene e Medicina Sociale  (6 CFU)

   TUTTO il Testo di riferimento (copertina verde) TRANNE i Capitoli:         3,13,14,15,16,17,18,24,29,30,31,35,36,37,38.

NO anche Appendice 1 e 2.

In aggiunta l'argomento "Calendario vaccinale" scaricabile dalla sezione "Materiale Didattico"

►   ANNO ACCADEMICO  2016 - 17

Corso di Laurea in Teorie e Pratiche Educative

Igiene  (12 CFU)

TUTTO il Testo di riferimento (copertina verde) TRANNE i Capitoli:           40 e 41 e Appendice 1 e 2.

Vedi in "Materiale Didattico" i Titoli dei Capitoli da studiare.

Corso di Laurea in Servizio Sociale

Igiene e Medicina Sociale  (6 CFU)

TUTTO il Testo di riferimento (copertina verde) TRANNE i Capitoli:    13,14,15,16,17,18,24,29,30,31,35,36,37,38 e Appendice 1 e 2.

Vedi in "Materiale Didattico" i Titoli dei Capitoli da studiare.

►   ANNO ACCADEMICO  2015 - 16

Corso di Laurea in Teorie e Pratiche Educative

Igiene  (12 CFU)

TUTTO il Testo di riferimento (copertina bianca).

In AGGIUNTA: Gabriele Devoti - Dispensa "TPE", tranne Appendice 1 e 2.

Per il programma ed altre informazioni inerenti l'insegnamento vedi nell'Area "Risorse Correlate" sotto "Documenti".

Corso di Laurea in Servizio Sociale

Igiene e medicina sociale (6 CFU)

TUTTO il Testo di riferimento TRANNE i capitoli: 13,14,15,16,17,30,31.

In AGGIUNTA: Gabriele Devoti - Dispensa "SS" scaricabile dalla sezione "Materiali Didattici".

Per il programma ed altre informazioni inerenti l'insegnamento vedi nell'Area "Risorse Correlate" sotto "Documenti".

Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria

Igiene Scolastica (2 CFU)

Testo di riferimento: SOLO la Dispensa "Igiene Scolastica" per SFP di Gabriele Devoti.

Per il programma ed altre informazioni inerenti l'insegnamento vedi nell'Area "Risorse Correlate" sotto "Documenti".

►   ANNO ACCADEMICO  2014 - 15

Corso di Laurea in Teorie e Pratiche Educative

Igiene  (12 CFU)

TUTTO il Testo di riferimento.

Per il programma ed altre informazioni inerenti l'insegnamento vedi nell'Area "Risorse Correlate" sotto "Documenti".

   ANNO ACCADEMICO  2013 - 14

Corso di Laurea in Pedagogia dell'Infanzia :

Igiene  (10 CFU)

                         TUTTO il testo di riferimento TRANNE i capitoli:                            3,8,9,10,11,12,21,22,37,38,39,40,41,42.

in AGGIUNTA gli Argomenti A, B, e C che sono reperibili nella sezione                                         "Materiale Didattico"

Per altre informazioni inerenti l'insegnamento vedi nell'Area "Risorse Correlate" sotto "Documenti".

►   ANNO ACCADEMICO  2012 - 13

Corso di Laurea in Pedagogia dell'Infanzia :  

                                     Igiene   (10  CFU)

   TUTTO il testo di riferimento TRANNE i capitoli:        3,8,9,10,11,12,21,22,37,38,39,40,41,42

in AGGIUNTA gli Argomenti A, B e C che sono reperibili nella sezione "Materiale Didattico".

Corso di Laurea in Servizio Sociale : 

                   Igiene e medicina sociale   (6  CFU)

  TUTTO il testo TRANNE i capitoli:               3,8,9,10,11,12,17,18,19,20,21,22,35,41.

►   ANNO ACCADEMICO  2011-12

Corso di Laurea in Pedagogia dell'Infanzia :  

                                     Igiene   (10  CFU)

           TUTTO il testo TRANNE i capitoli:               3,8,9,10,11,12,37,38,39,40,41,42

in AGGIUNTA gli Argomenti A, B e C che sono reperibili nella sezione "Materiale Didattico".

Corso di Laurea in Servizio Sociale : 

                   Igiene e medicina sociale   (6  CFU)

TUTTO il testo TRANNE i capitoli:               3,8,9,10,11,12,17,18,19,20,21,22,35,41.

Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria :

                  Igiene ed Educazione Sanitaria   (3,5  CFU)

 TUTTO il testo TRANNE i capitoli:  3,4,5,6,7,8,9,10,11,12,21,22,37,38,39,40,41,42.

►   ANNO ACCADEMICO  2010-2011

Corso di Laurea in Pedagogia dell'Infanzia :  

                                     Igiene   (10  CFU)

           TUTTO il testo TRANNE i capitoli:               3,8,9,10,11,12,37,38,39,40,41,42

in AGGIUNTA gli Argomenti A, B e C che sono reperibili nella sezione "Materiale Didattico".

Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria :

                  Igiene ed Educazione Sanitaria   (3,5  CFU)

 TUTTO il testo TRANNE i capitoli:  3,4,5,6,7,8,9,10,11,12,21,22,37,38,39,40,41,42.

►   ANNO ACCADEMICO  2009-2010

Corso di Laurea in Pedagogia dell'Infanzia :  

                                     Igiene   (10  CFU)

            TUTTO il testo TRANNE i capitoli:                3,8,9,10,11,12,37,38,39,40,41,42.

Non è più richiesto lo studio della Dispensa Minelli.

Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria :

                  Igiene ed Educazione Sanitaria   (3,5  CFU)

 TUTTO il testo TRANNE i capitoli:  3,4,5,6,7,8,9,10,11,12,21,22,37,38,39,40,41,42.

►   ANNO ACCADEMICO  2008-09 

Corso di Laurea in Pedagogia dell'Infanzia :

Igiene   (4  CFU)

TUTTO il testo TRANNE i capitoli: 3,4,5,6,7,8,9,10,11,12,21,22,37,38,39,40,41,42.

Corso di Laurea in Servizio Sociale :

Igiene e medicina sociale   (8  CFU) 

TUTTO il testo.

►   ANNO ACCADEMICO  2007-08

Corso di Laurea in Servizio Sociale :

Igiene  (4  CFU)

TUTTO il testo TRANNE i capitoli: 3,8,9,10,11,12,21,22,35,38,39,40,41,42.

Didattica

A.A. 2019/2020

IGIENE

Corso di laurea EDUCAZIONE SOCIALE E TECNICHE DELL'INTERVENTO EDUCATIVO

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

IGIENE E MEDICINA SOCIALE

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 45.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO

A.A. 2018/2019

IGIENE

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 45.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO

IGIENE

Corso di laurea EDUCATORE SOCIO-CULTURALE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2017/2018

IGIENE

Corso di laurea EDUCATORE SOCIO-CULTURALE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

IGIENE E MEDICINA SOCIALE

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 45.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO

A.A. 2016/2017

IGIENE

Corso di laurea TEORIE E PRATICHE EDUCATIVE

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 72.0 Ore Studio individuale: 228.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

IGIENE E MEDICINA SOCIALE

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 45.0 Ore Studio individuale: 90.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO

A.A. 2015/2016

IGIENE

Corso di laurea TEORIE E PRATICHE EDUCATIVE

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 72.0 Ore Studio individuale: 228.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

IGIENE E MEDICINA SOCIALE

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 45.0 Ore Studio individuale: 105.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

Igiene scolastica

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 2.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 12.0 Ore Studio individuale: 38.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso GENERALE

Sede Lecce - Università degli Studi

A.A. 2014/2015

IGIENE

Corso di laurea TEORIE E PRATICHE EDUCATIVE

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

Torna all'elenco
IGIENE

Corso di laurea EDUCAZIONE SOCIALE E TECNICHE DELL'INTERVENTO EDUCATIVO

Settore Scientifico Disciplinare MED/42

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 30/09/2019 al 15/01/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Il Corso si propone di fornire agli studenti conoscenze su tematiche molto comuni e diffuse e attuali che hanno un notevole impatto sulla salute del singolo e della comunità. La salute è un bene primario, il mantenimento di un suo buon livello, attraverso la promozione della salute e la prevenzione delle malattie, è un diritto/dovere di tutti i cittadini. Sono tematiche importanti che hanno risvolti non solo sanitari ma anche sociali, culturali, economici, politici. Tali conoscenze potranno ritornare utili ed essere utilizzate in un futuro lavorativo nell’ambito di attività educative rivolte alle diverse fasce di età, dall’infanzia all’adolescenza, dall’età adulta alla vecchiaia.

Acquisire conoscenze in merito ai concetti di salute, malattia, fattori di rischio e cause di malattia. Conoscere i concetti fondamentali della epidemiologia. Conoscere i rischi per la salute derivanti da fattori di rischio comportamentali e ambientali. Conoscere le generalità sull’epidemiologia e la prevenzione delle malattie infettive e di quelle cronico-degenerative. Conoscere i principi, le metodologie e gli obiettivi della prevenzione e dell’educazione sanitaria.

Il corso prevede 48 ore di lezioni frontali, organizzate in incontri settimanali. Il primo incontro avrà funzione introduttiva e presenterà gli obiettivi del corso, i testi di riferimento e le modalità di valutazione. I successivi incontri verranno dedicati alla esposizione degli argomenti del programma del Corso, con il supporto della proiezione di diapositive e di filmati.

L’esame è orale. Durante la discussione lo studente dovrà dimostrare una approfondita e ragionata conoscenza delle tematiche dell’Igiene, secondo il programma svolto durante il Corso.

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL. Per quanto riguarda gli Appelli si rimanda al calendario generale degli appelli, pubblicato sul sito di Facoltà

Verso la fine del corso verranno indicati su questa bacheca quali saranno i capitoli del libro da portare all’esame e se ci sono argomenti aggiuntivi reperibili nei Materiali Didattici.

Igiene. La salute. Storia naturale delle malattie. Fattori di rischio e causali. Epidemiologia. Fonti di dati. Principali misure in epidemiologia. Indicatori sanitari. Classificazione degli studi epidemiologici. Fattori di rischio comportamentali: il fumo di tabacco, l’alcool, le droghe illegali, la sedentarietà, l’alimentazione scorretta, l’obesità. Igiene ambientale. Ambiente e sorgenti di inquinamento. Aria atmosferica, effetto serra, acqua potabile e rumore: relazioni con la salute umana. Prevenzione. Definizioni e livelli di prevenzione primaria. Educazione sanitaria. Prevenzione secondaria: gli screening. Epidemiologia e prevenzione delle malattie infettive. I microrganismi. Sorgenti di infezione. Modalità di trasmissione. Dinamica delle malattie infettive. Immunità. Vaccinazioni. Cenni su alcune malattie cronico-degenerative: cardiopatie ischemiche, ischemie cerebrali, tumori maligni, diabete mellito. La salute nell’età evolutiva: la carie dentaria, le deviazioni della colonna vertebrale, i difetti della vista. I contraccettivi.

Il testo di riferimento dal quale saranno preparate e presentate le lezioni sarà: Gabriele Devoti. Argomenti di Igiene. Edizione Adriatica Editrice Salentina, Lecce, 2016 (copertina verde). 

IGIENE (MED/42)
IGIENE E MEDICINA SOCIALE

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Settore Scientifico Disciplinare MED/42

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 45.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 3

Semestre Primo Semetre (dal 30/09/2019 al 15/01/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO (999)

Il Corso si propone di fornire agli studenti conoscenze su tematiche molto comuni e diffuse e attuali che hanno un notevole impatto sulla salute del singolo e della comunità. La salute è un bene primario, il mantenimento di un suo buon livello, attraverso la promozione della salute e la prevenzione delle malattie, è un diritto/dovere di tutti i cittadini. Sono tematiche importanti che hanno risvolti non solo sanitari ma anche sociali, culturali, economici, politici. Tali conoscenze potranno ritornare utili ed essere utilizzate in un futuro lavorativo nell’ambito di servizi sociali rivolti alle diverse fasce di età, dall’infanzia all’adolescenza, dall’età adulta alla vecchiaia.

Acquisire conoscenze in merito ai concetti di salute, malattia, fattori di rischio e cause di malattia. Conoscere i concetti fondamentali della epidemiologia. Conoscere i rischi per la salute derivanti da fattori di rischio comportamentali. Conoscere le generalità sull’epidemiologia e la prevenzione delle malattie infettive e di quelle cronico-degenerative. Conoscere i principi, le metodologie e gli obiettivi della prevenzione e dell’educazione sanitaria. Conoscere i principi del Welfare State e del Servizio Sanitario Nazionale.

Il corso prevede 45 ore di lezioni frontali, organizzate in incontri settimanali. Il primo incontro avrà funzione introduttiva e presenterà gli obiettivi del corso, i testi di riferimento e le modalità di valutazione. I successivi incontri verranno dedicati alla esposizione degli argomenti del programma del Corso, con il supporto della proiezione di diapositive e di filmati.

L’esame è orale. Durante la discussione lo studente dovrà dimostrare una approfondita e ragionata conoscenza delle tematiche dell’Igiene, secondo il programma svolto durante il Corso.

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL. Per quanto riguarda gli Appelli si rimanda al calendario generale degli appelli, pubblicato sul sito di Facoltà

Verso la fine del corso verranno indicati su questa bacheca quali saranno i capitoli del libro da portare all’esame e se ci sono argomenti aggiuntivi reperibili nei Materiali Didattici.

Igiene. La salute. Storia naturale delle malattie. Fattori di rischio e causali. Epidemiologia. Fonti di dati. Principali misure in epidemiologia. Indicatori sanitari. Classificazione degli studi epidemiologici. Fattori di rischio comportamentali: il fumo di tabacco, l’alcool, le droghe illegali, la sedentarietà, l’alimentazione scorretta, l’obesità. Prevenzione. Definizioni e livelli di prevenzione primaria. Educazione sanitaria. Prevenzione secondaria: gli screening. Epidemiologia e prevenzione delle malattie infettive. I microrganismi. Sorgenti di infezione. Modalità di trasmissione. Dinamica delle malattie infettive. Immunità. Vaccinazioni. Cenni su alcune malattie cronico-degenerative: cardiopatie ischemiche, ischemie cerebrali, tumori maligni, diabete mellito. I contraccettivi. OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità). SSN (Servizio Sanitario Nazionale). ASL-ASST.

Il testo di riferimento dal quale saranno preparate e presentate le lezioni sarà: Gabriele Devoti. Argomenti di Igiene. Edizione Adriatica Editrice Salentina, Lecce, 2016 (copertina verde).

IGIENE E MEDICINA SOCIALE (MED/42)
IGIENE

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Settore Scientifico Disciplinare MED/42

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 45.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 3

Semestre Primo Semetre (dal 01/10/2018 al 25/01/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO (999)

Il Corso si propone di fornire agli studenti conoscenze su tematiche molto comuni e diffuse e attuali che hanno un notevole impatto sulla salute del singolo e della comunità. La salute è un bene primario, il mantenimento di un suo buon livello, attraverso la promozione della salute e la prevenzione delle malattie, è un diritto/dovere di tutti i cittadini. Sono tematiche importanti che hanno risvolti non solo sanitari ma anche sociali, culturali, economici, politici. Tali conoscenze potranno ritornare utili ed essere utilizzate in un futuro lavorativo nell’ambito di servizi sociali rivolti alle diverse fasce di età, dall’infanzia all’adolescenza, dall’età adulta alla vecchiaia.

Acquisire conoscenze in merito ai concetti di salute, malattia, fattori di rischio e cause di malattia. Conoscere i concetti fondamentali della epidemiologia. Conoscere i rischi per la salute derivanti da fattori di rischio comportamentali. Conoscere le generalità sull’epidemiologia e la prevenzione delle malattie infettive e di quelle cronico-degenerative. Conoscere i principi, le metodologie e gli obiettivi della prevenzione e dell’educazione sanitaria. Conoscere i principi del Welfare State e del Servizio Sanitario Nazionale.

Il corso prevede 45 ore di lezioni frontali, organizzate in incontri settimanali. Il primo incontro avrà funzione introduttiva e presenterà gli obiettivi del corso, i testi di riferimento e le modalità di valutazione. I successivi incontri verranno dedicati alla esposizione degli argomenti del programma del Corso, con il supporto della proiezione di diapositive e di filmati.

L’esame è orale. Durante la discussione lo studente dovrà dimostrare una approfondita e ragionata conoscenza delle tematiche dell’Igiene, secondo il programma svolto durante il Corso.

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL. Per quanto riguarda gli Appelli si rimanda al calendario generale degli appelli, pubblicato sul sito di Facoltà

Il testo di riferimento: Argomenti di Igiene (COPERTINA VERDE). I capitoli da portare all'esame sono: TUTTI tranne: 3,13,14,15,16,17,18,24,29,30,31,35,36,37,38,A1,A2. In aggiunta "Calendario vaccinale" scaricabile da "Materiale didattico".

Igiene. La salute. Storia naturale delle malattie. Fattori di rischio e causali. Epidemiologia. Fonti di dati. Principali misure in epidemiologia. Indicatori sanitari. Classificazione degli studi epidemiologici. Fattori di rischio comportamentali: il fumo di tabacco, l’alcool, le droghe illegali, la sedentarietà, l’alimentazione scorretta, l’obesità. Prevenzione. Definizioni e livelli di prevenzione primaria. Educazione sanitaria. Prevenzione secondaria: gli screening. Epidemiologia e prevenzione delle malattie infettive. I microrganismi. Sorgenti di infezione. Modalità di trasmissione. Dinamica delle malattie infettive. Immunità. Vaccinazioni. Cenni su alcune malattie cronico-degenerative: cardiopatie ischemiche, ischemie cerebrali, tumori maligni, diabete mellito. I contraccettivi. OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità). SSN (Servizio Sanitario Nazionale). ASL-ASST.

Il testo di riferimento dal quale saranno preparate e presentate le lezioni sarà: Gabriele Devoti. Argomenti di Igiene. Edizione Adriatica Editrice Salentina, Lecce, 2016 (copertina verde).

I capitoli da portare all'esame sono: TUTTI tranne: 3,13,14,15,16,17,18,24,29,30,31,35,36,37,38,A1,A2. In aggiunta "Calendario vaccinale" scaricabile da "Materiale didattico".

IGIENE (MED/42)
IGIENE

Corso di laurea EDUCATORE SOCIO-CULTURALE

Settore Scientifico Disciplinare MED/42

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 01/10/2018 al 25/01/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Il Corso si propone di fornire agli studenti conoscenze su tematiche molto comuni e diffuse e attuali che hanno un notevole impatto sulla salute del singolo e della comunità. La salute è un bene primario, il mantenimento di un suo buon livello, attraverso la promozione della salute e la prevenzione delle malattie, è un diritto/dovere di tutti i cittadini. Sono tematiche importanti che hanno risvolti non solo sanitari ma anche sociali, culturali, economici, politici. Tali conoscenze potranno ritornare utili ed essere utilizzate in un futuro lavorativo nell’ambito di attività educative rivolte alle diverse fasce di età, dall’infanzia all’adolescenza, dall’età adulta alla vecchiaia.

Acquisire conoscenze in merito ai concetti di salute, malattia, fattori di rischio e cause di malattia. Conoscere i concetti fondamentali della epidemiologia. Conoscere i rischi per la salute derivanti da fattori di rischio comportamentali e ambientali. Conoscere le generalità sull’epidemiologia e la prevenzione delle malattie infettive e di quelle cronico-degenerative. Conoscere i principi, le metodologie e gli obiettivi della prevenzione e dell’educazione sanitaria.

Il corso prevede 48 ore di lezioni frontali, organizzate in incontri settimanali. Il primo incontro avrà funzione introduttiva e presenterà gli obiettivi del corso, i testi di riferimento e le modalità di valutazione. I successivi incontri verranno dedicati alla esposizione degli argomenti del programma del Corso, con il supporto della proiezione di diapositive e di filmati.

L’esame è orale. Durante la discussione lo studente dovrà dimostrare una approfondita e ragionata conoscenza delle tematiche dell’Igiene, secondo il programma svolto durante il Corso.

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL. Per quanto riguarda gli Appelli si rimanda al calendario generale degli appelli, pubblicato sul sito di Facoltà

Libro di riferimento: Argomenti di Igiene (COPERTINA VERDE). I capitoli da portare all'esame sono: TUTTI tranne: 3,14,24,29,30,31,35,36,37,38,40,41,A1,A2. In aggiunta "Calendario vaccinale" scaricabile da "Materiale didattico".

Igiene. La salute. Storia naturale delle malattie. Fattori di rischio e causali. Epidemiologia. Fonti di dati. Principali misure in epidemiologia. Indicatori sanitari. Classificazione degli studi epidemiologici. Fattori di rischio comportamentali: il fumo di tabacco, l’alcool, le droghe illegali, la sedentarietà, l’alimentazione scorretta, l’obesità. Igiene ambientale. Ambiente e sorgenti di inquinamento. Aria atmosferica, effetto serra, acqua potabile e rumore: relazioni con la salute umana. Prevenzione. Definizioni e livelli di prevenzione primaria. Educazione sanitaria. Prevenzione secondaria: gli screening. Epidemiologia e prevenzione delle malattie infettive. I microrganismi. Sorgenti di infezione. Modalità di trasmissione. Dinamica delle malattie infettive. Immunità. Vaccinazioni. Cenni su alcune malattie cronico-degenerative: cardiopatie ischemiche, ischemie cerebrali, tumori maligni, diabete mellito. La salute nell’età evolutiva: la carie dentaria, le deviazioni della colonna vertebrale, i difetti della vista. I contraccettivi.

Il testo di riferimento dal quale saranno preparate e presentate le lezioni sarà: Gabriele Devoti. Argomenti di Igiene. Edizione Adriatica Editrice Salentina, Lecce, 2016 (copertina verde). 

I capitoli da portare all'esame sono: TUTTI tranne: 3,14,24,29,30,31,35,36,37,38,40,41,A1,A2. In aggiunta "Calendario vaccinale" scaricabile da "Materiale didattico".

IGIENE (MED/42)
IGIENE

Corso di laurea EDUCATORE SOCIO-CULTURALE

Settore Scientifico Disciplinare MED/42

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 02/10/2017 al 26/01/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Il Corso si propone di fornire agli studenti conoscenze su tematiche molto comuni e diffuse e attuali che hanno un notevole impatto sulla salute del singolo e della comunità. La salute è un bene primario, il mantenimento di un suo buon livello, attraverso la promozione della salute e la prevenzione delle malattie, è un diritto/dovere di tutti i cittadini. Sono tematiche importanti che hanno risvolti non solo sanitari ma anche sociali, culturali, economici, politici. Tali conoscenze potranno ritornare utili ed essere utilizzate in un futuro lavorativo nell’ambito di attività educative rivolte alle diverse fasce di età, dall’infanzia all’adolescenza, dall’età adulta alla vecchiaia.

Acquisire conoscenze in merito ai concetti di salute, malattia, fattori di rischio e cause di malattia. Conoscere i concetti fondamentali della epidemiologia. Conoscere i rischi per la salute derivanti da fattori di rischio comportamentali e ambientali. Conoscere le generalità sull’epidemiologia e la prevenzione delle malattie infettive e di quelle cronico-degenerative. Conoscere i principi, le metodologie e gli obiettivi della prevenzione e dell’educazione sanitaria.

Il corso prevede 48 ore di lezioni frontali, organizzate in incontri settimanali. Il primo incontro avrà funzione introduttiva e presenterà gli obiettivi del corso, i testi di riferimento e le modalità di valutazione. I successivi incontri verranno dedicati alla esposizione degli argomenti del programma del Corso, con il supporto della proiezione di diapositive e di filmati.

L’esame è orale. Durante la discussione lo studente dovrà dimostrare una approfondita e ragionata conoscenza delle tematiche dell’Igiene, secondo il programma svolto durante il Corso.

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL. Per quanto riguarda gli Appelli si rimanda al calendario generale degli appelli, pubblicato sul sito di Facoltà

Al termine delle lezioni verrà pubblicato l’elenco dei capitoli del libro di riferimento da studiare per l’esame.

TUTTO il Testo di riferimento (copertina verde) TRANNE i Capitoli: 3,14,24,29,30,31,36,37,38,40,41.

NO anche Appendice 1 e 2.

In aggiunta l'argomento "Calendario vaccinale" scaricabile dalla sezione "Materiale Didattico"

Igiene. La salute. Storia naturale delle malattie. Fattori di rischio e causali. Epidemiologia. Fonti di dati. Principali misure in epidemiologia. Indicatori sanitari. Classificazione degli studi epidemiologici. Fattori di rischio comportamentali: il fumo di tabacco, l’alcool, le droghe illegali, la sedentarietà, l’alimentazione scorretta, l’obesità. Igiene ambientale. Ambiente e sorgenti di inquinamento. Aria atmosferica, effetto serra, acqua potabile e rumore: relazioni con la salute umana. Prevenzione. Definizioni e livelli di prevenzione primaria. Educazione sanitaria. Prevenzione secondaria: gli screening. Epidemiologia e prevenzione delle malattie infettive. I microrganismi. Sorgenti di infezione. Modalità di trasmissione. Dinamica delle malattie infettive. Immunità. Vaccinazioni. Cenni su alcune malattie cronico-degenerative: cardiopatie ischemiche, ischemie cerebrali, tumori maligni, diabete mellito. La salute nell’età evolutiva: la carie dentaria, le deviazioni della colonna vertebrale, i difetti della vista. I contraccettivi.

Il testo di riferimento dal quale saranno preparate e presentate le lezioni sarà: Gabriele Devoti. Argomenti di Igiene. Edizione Adriatica Editrice Salentina, Lecce, 2016 (copertina verde).

IGIENE (MED/42)
IGIENE E MEDICINA SOCIALE

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Settore Scientifico Disciplinare MED/42

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 45.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 3

Semestre Primo Semetre (dal 02/10/2017 al 26/01/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO (999)

IGIENE E MEDICINA SOCIALE (MED/42)
IGIENE

Corso di laurea TEORIE E PRATICHE EDUCATIVE

Settore Scientifico Disciplinare MED/42

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 72.0 Ore Studio individuale: 228.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 03/10/2016 al 27/01/2017)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

IGIENE (MED/42)
IGIENE E MEDICINA SOCIALE

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Settore Scientifico Disciplinare MED/42

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 45.0 Ore Studio individuale: 90.0

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 3

Semestre Primo Semetre (dal 03/10/2016 al 27/01/2017)

Lingua

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO (999)

IGIENE E MEDICINA SOCIALE (MED/42)
IGIENE

Corso di laurea TEORIE E PRATICHE EDUCATIVE

Settore Scientifico Disciplinare MED/42

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 72.0 Ore Studio individuale: 228.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 28/09/2015 al 29/01/2016)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

IGIENE (MED/42)
IGIENE E MEDICINA SOCIALE

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Settore Scientifico Disciplinare MED/42

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 45.0 Ore Studio individuale: 105.0

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 3

Semestre Primo Semetre (dal 28/09/2015 al 29/01/2016)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

IGIENE E MEDICINA SOCIALE (MED/42)
Igiene scolastica

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Settore Scientifico Disciplinare MED/42

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 2.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 12.0 Ore Studio individuale: 38.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 05/10/2015 al 29/01/2016)

Lingua

Percorso GENERALE (000)

Sede Lecce - Università degli Studi

Igiene scolastica (MED/42)
IGIENE

Corso di laurea TEORIE E PRATICHE EDUCATIVE

Settore Scientifico Disciplinare MED/42

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 06/10/2014 al 30/01/2015)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

IGIENE (MED/42)

Pubblicazioni

Pubblicazioni (su Riviste scientifiche nazionali e internazionali)

e Comunicazioni (a Congressi nazionali e internazionali)

 

PUBBLICAZIONI

 

Cardwell CR, Stene LC, Ludvigsson J, Rosenbauer J, Cinek O, Svensson J, Perez-Bravo F, Memon A, Gimeno SG, Wadsworth EJ, Strotmeyer ES, Goldacre MJ, Radon K, Chuang LM, Parslow RC, Chetwynd A, Karavanaki K, Brigis G, Pozzilli P, Urbonaité B, Schober E, Devoti G, Sipetic S, Joner G, Ionescu-Tirgoviste C, de Beaufort CE, Harrild K, Benson V, Savilahti E, Ponsoney AL, Salem M, Rabiei S, Patterson CC.
Breast-feeding and Childhood-onset Type 1 Diabetes. A pooled analysis of individual participant data from 43 observational studies.
Diabete Care 35(11):2215-2225, 2012.
DOI:10.2337/dc12-0438

Cardwell CR, Svensson J, Waldhoer T, Ludvigsson J, Sadauskaitè-Kuehne V, Roberts CL, Parslow RC, Wadsworth EJ, Brigis G, Urbonaité B, Schober E, Devoti G, Ionescu-Tirgoviste C, de Beaufort CE, Patterson CC.
Interbirth interval is associated with childhood type 1 diabetes risk.
Diabetes 61(3):702-707, 2012.
DOI:10.2337/db11-1000

Cardwell CR, Stene LC, Joner G, Bulsara MK, Cinek O, Rosenbauer J, Ludvigsson J, Svensson J, Goldacre MJ, Waldhoer T, Jarosz-Chobot P, Gimeno SG, Chuang LM, Roberts CL, Parslow RC, Wadsworth EJ, Chetwynd A, Brigis G, Urbonaité B, Sipetic S, Schober E, Devoti G, Ionescu-Tirgoviste C, de Beaufort CE, Stoyanov D, Buschard K, Radon K, Glatthaar C, Patterson CC.
Birth order and childhood type 1 diabetes risk: a pooled analysis of 31 observational studies.
International Journal of Epidemiology 40(2): 363-374, 2011.
DOI:10.1093/ije/dyq207

Cardwell CR, Stene LC, Joner G, Bulsara MK, Cinek O, Rosenbauer J, Ludvigsson J, Jané M, Svensson J, Goldacre MJ, Waldhoer T, Jarosz-Chobot P, Gimeno SG, Chuang LM, Parslow RC, Wadsworth EJ, Chetwynd A, Pozzilli P, Brigis G, Urbonaité B, Sipetic S, Schober E, Devoti G, Ionescu-Tirgoviste C, de Beaufort CE, Stoyanov D, Buschard K, Patterson CC.
Maternal age at birth and childhood type 1 diabetes: a pooled analysis of 30 observational studies.
Diabetes 59(2): 486-494, 2010.

Tenconi MT, Devoti G, Rizzo M, Roncarolo F, Bernasconi A, Lanati N, Calcaterra V, Songini M, Locatelli M, Bottazzo GF.
Type 1 diabetes risk and autoantibody positivity in Sardinian migrants in the province of Pavia.
North American Journal of Medical Sciences 1:48-53, 2009.

Sacco S, Devoti G, Bonfanti M, Roncarolo F, Macchi L, Pavan A, Tenconi MT.
L’abitudine al fumo tra gli studenti dai 13 ai 18 anni di età in Lombardia.
Epidemiologia e Prevenzione 32(6):294-300, 2008.

Cardwell CR, Stene LC, Joner G, Cinek O, Svensson J, Goldacre MJ, Parslow RC, Pozzilli P, Brigis G, Stoyanov D, Urbonaité B, Sipetic S, Schober E, Ionescu-Tirgoviste C, Devoti G, de Beaufort CE, Buschard K, Patterson CC.
Caesarean section is associated with an increased risk of childhood-onset type 1 diabetes mellitus: a meta-analysis of observational studies.
Diabetologia 51(5):726-735, 2008.
DOI 10.1007/s00125-008-0941-z

Tenconi MT, Gruppo di Lavoro SItI.
Nuovi indirizzi per la prevenzione delle malattie cardiocircolatorie.
Annali Igiene 20(3 suppl 1):53-57, 2008.

Tenconi MT, Devoti G, Comelli M, Pinon M, Capocchiano A, Calcaterra V, Pretti G and the Pavia T1DM Registry
Group.
Major childhood infectious diseases and other determinants associated with type 1 diabetes: a case-control study.
Acta Diabetol 44:14-19, 2007.
DOI 10.1007/s00592-007-0235-9

The DIAMOND Project Group.
Incidence and trends of childhood Type 1 diabetes worldwide 1990-1999.
Diabetic Medicine 23:857-866, 2006.
DOI 10.1111/j.1464-5491.2006.01925.x.

Carle F, Gesuita R, Bruno G, Coppa GV, Falorni A, Lorini R, Martinucci ME, Pozzilli P, Prisco F, Songini M, Tenconi
MT, Cherubini V for the RIDI Study Group.
Diabetes incidence in 0 to 14 year age-group in Italy. A 10-year prospctive study.
Diabetes Care 27:2790-2796, 2004.

Devoti G, Gallina R, Lombardi V, D’Annunzio G, Pinon M, Tenconi MT.
L’Indice di Massa Corporea nei nuovi casi di diabete di tipo 1 dal 1988 al 1999: dati del Registro della Provincia di Pavia.
Giornale Italiano di Diabetologia e Metabolismo 24:89-90, 2004.

Bazzano S., Devoti G., D’Annunzio G., Capocchiano A., Maccarini L., Tenconi MT., Gruppo di Lavoro del Registro T1DM in Provincia di Pavia.
Variazioni di incidenza (1988-2000) del Diabete Mellito Tipo 1 (T1DM) nella Provincia di Pavia.
Giornale Italiano di Diabetologia e Metabolismo 23:119-125, 2003.

Mercuri C, Carugno B, Gallotti C, Devoti G, Tenconi MT.
I costi dell’ospedalizzazione dei pazienti diabetici nella provincia di Pavia nel triennio ’96-’98.
Igiene Moderna, 115:433-448, 2001.

Tenconi MT, Devoti G, Comelli M and RIFLE Research Group.
Role of socioeconomic indicators in the prediction of all causes and coronary heart mortality in over 12,000 men. The Italian RIFLE pooling project.
Eur J Epidemiol 16:565-571, 2000.

Karvonen M, Viik-Kajander M, Moltchanova E, Libman I, LaPorte R, Tuomilehto J for the Diabetes Mondiale (DiaMond) Project Group.
Incidence of Childhood Type 1 Diabetes Worlwide.
Diabetes Care 23:1516-1526, 2000.

Devoti G.
Fattori sociali e sopravvivenza nelle popolazione RIFLE
Ann Ig, 12(1): 37-40, 2000.

Tenconi MT, Devoti G, Comelli M e Gruppo RIFLE.
Indicatori socio-economici e mortalità per cardiopatia ischemica nella popolazione RIFLE.
G Ital Cardiol, 29: 698-704, 1999.

Tenconi MT, Devoti G, Nosetti G, Piazza M, Songini M, Bottazzo GF.
Diabete mellito di tipo 1 nei sardi emigrati in provincia di Pavia.
Il Diabete, 11 (2): 102-103, 1999.

Tenconi MT, Devoti G, Piazza M, Nosetti G, Moraca R, Rovelli R, Fratino P, D’Annunzio G.
Concordanza di dati per un’ipotesi etiologica come risultato della sorveglianza del diabete ID sul territorio.
Atti XII Congr. Naz. AMD Ass. Medici Diabetologici, Chia Laguna (CA), 26-29 maggio 1999, pagg. 523-526.

Seccareccia F, Lanti M, Menotti A, Scanga Marina and the RIFLE Research Group.
Role of body mass index in the prediction of all cause mortality in over 62000 men and women. The Italian RIFLE Pooling Project.
J Epidemiol Community Health, 52:20-26, 1998.

Liu J, Trevisan M, Menotti A and the RIFLE Research Group.
Syndrome X: prevalence in a large population-based study.
Nutr Metab Cardiovasc Dis, 7:70-75, 1997.

Tenconi MT, Devoti G, Albani I, Lorini R, Fratino P, Bossolo P.
Ricorrenza di diabete mellito insulino-dipendente in soggetti tossicodipendenti.
Giornale Italiano di Diabetologia, 17:249-250, 1997.

Menotti A, Seccareccia F and the RIFLE Research Group.
Electrocardiographic Minnesota Code findings predicting short-term mortality in asymptomatic subjects. The Italian RIFLE Pooling Project (Risk Factors and Life Expectancy).
Giornale Italiano di Cardiologia, 27 : 40-49, 1997.

Mussi A, Vizzani G, Albertini A, Devoti G, Tenconi MT, Fornaroli P, Iannello G, Romagnoli L.
I precursori dell’aterosclerosi in un campione di adolescenti nel Nord Italia.
Annali di Igiene, 8 :639-647, 1996.

Villani S, Crea G, Gruppo di Lavoro (CNR).
Il Centro di Prevenzione Cardiocerebrovascolare dell'AUSSL 42 : tipologia degli utenti.
Prevenzione Cardiovascolare, 1: 16-18, 1996.

Marinoni A, Villani S, Fratti C, Gruppo CNR.
Sorveglianza degli eventi cardiovascolari sul territorio dell'USSL 42.
Prevenzione Cardiovascolare, 1: 10-13, 1996.

Tenconi MT, Mussi A, Gruppo di Lavoro del Progetto di Prevenzione Cardiocerebrovascolare (Gruppo CNR).
Prevenzione Cardiocerebrovascolare nell'USSL 42 : evoluzione del progetto.
Prevenzione Cardiovascolare, 1: 4-9, 1996.

Menotti A, Seccareccia F, Lanti M, and the RIFLE Project Research Group.
Mean levels and distributions of some cardiovascular risk factors in Italy in the 1970's and the 1980's. The Italian RIFLE Pooling Project. Risk Factors and Life Expectancy.
G. Ital. Cardiologia, 25, 1995.

Assanelli D, Devoti G, Poeta ML, Gervino D, Boschi G, Tenconi MT.
Efficacia di un programma di educazione sanitaria tra studenti di scuola media superiore.
Educazione sanitaria e promozione della salute, 18 : 204-210, 1995.

Tenconi MT, Devoti G, Albani I, Lorini R, Martinetti M, Fratino P, Ferrari E, Ferrero E, Severi F.
IDDM in the Province of Pavia, Italy, from a population-based Registry. A descriptive study.
Diabetes Care, 18 : 1017-1019, 1995.

Menotti A, Farchi G, Seccareccia F, and the RIFLE Research Group.
The prediction of coronary heart disease mortality as a function of major risk factors in over 30000 men in the Italian RIFLE Pooling Project. A comparison with the MRFIT primary screenees.
Journal of Cardiovascular Risk, 1:263-270, 1994.

The RIFLE Research Group.
Presentation of the RIFLE Project Risk Factors and Life Expectancy.
European Journal of Epidemiology, 9 (5): 459 476, 1993.

DIAMOND Project Group on Social Issues.
Global regulations on diabetics treated with insulin and their operation of commercial motor vehicles.
Br Med J, 307:250 253, 1993.

Degrate A, Brusotti R, Antonioli L, Marinoni A, Tenconi MT, Gruppo di Ricerca CNR.
Screening occasionale dei fattori di rischio per malattie cardio cerebro vascolari nell'USSL 77 di Pavia.
Giorn. Arteriosclerosi, 18:117 125, 1993.

Antonioli L, Devoti G, Marchesi E, Perani G, Ferrari P, Gallanti E, Corbellini D, Mussi A, Tenconi MT, Finardi G.
Efficacia di interventi di prevenzione dell'aterosclerosi tra gli studenti universitari.
Giorn. Arteriosclerosi, 18:77 84, 1993.

Tenconi MT, Devoti G, Albani I.
Epidemiologia del diabete mellito insulino dipendente.
L'Igiene Moderna, 100:48 62, 1993.

Tenconi MT, Devoti G, Albani I, Martinetti M, Lorini R, Daielli C, Ferrari E, Ferrero E, Fratino P, Severi F.
Incidence and genetic markers of insulin dependent diabetes mellitus in the Pavia province of northern Italy.
Medicographia, 16(1): 77-78, 1994.

Tenconi MT, Romanelli C, Gigli F, Sottocornola F, Laddomada MS, Roggi C, Devoti G, Gardinali P and the Research
Group ATS OB43 of CNR.
The relationship between education and risk factors for coronary heart disease.
European Journal of Epidemiology, 8 (6):763 769, 1992.

Antonioli L, Devoti G, Basso O, Musicco M, Tenconi MT e Gruppo di Ricerca CNR.
Conoscenze della popolazione circa i fattori di rischio della aterosclerosi
Atti 35 Congresso Nazionale Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SItI), Montecatini Terme, 21 24 ottobre 1992, pagg. 1021-1025.

Tenconi MT, Devoti G, Albani I, Martinetti M, Lorini R, Ferrari E, Ferrero E, Fratino P, Severi F.
Incidenza del diabete mellito insulino dipendente in provincia di Pavia nel periodo 1988 1991.
Atti 35 Congresso Nazionale Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SItI), Montecatini Terme, 21 24 ottobre 1992, pagg. 459 462.

Daielli C, Lorini R, Martinetti M, Cortona L, Cuccia M, Vitali L, Devoti G, d'Annunzio G, Tenconi MT.
HLA DR3 and DR4 allele segregation in IDDM families and in controls.
NATO Advanced Research Workshop : Standardization of Epidemiologic Studies of Host Susceptibility, Pittsburgh, PA USA, 23 27 giugno 1992.

The WHO Multinational Project for Childood Diabetes Group.
Familial insulin dependent diabetes mellitus (IDDM) epidemiology: standardization of data for the DIAMOND Project.
Bulletin of the World Health Organization, 69 (6):767 777, 1991.

Tenconi MT, Devoti G, Ardissino GL, Romani M, Ferrari E, Ferrero E, Fratino P, Martinetti M, Percivalle E, Lorini R, Severi F.
Incidenza del diabete mellito insulino dipendente : dati preliminari di un registro di popolazione organizzato in provincia di Pavia.
Epidemiologia e prevenzione, 48 49:149 150, 1991

Devoti G, Simetovic N, Sottocornola F, Ghironzi G, Rolli GP, Tenconi MT.
Il diabete mellito manifesto nella popolazione della Repubblica di San Marino.
Epidemiologia e prevenzione, 48 49:147 148, 1991.

Tenconi MT, Devoti G, Basile C, Cuppone MT, Leuci L, Gardinali P.
Costi dell'assistenza ambulatoriale per i pazienti diabetici.
Atti VIII Congresso Nazionale Associazione Medici Diabetologi AMD (Editoriale Bios), Giardini Naxos (ME), 17 20 aprile 1991, pagg.347 351.

Sottocornola F, Laddomada MS, Pagliara A, Devoti G, Tenconi MT.
Raggruppamento dei fattori di rischio per le cardiopatie ischemiche in soggetti diabetici non insulino dipendenti : relazione con i controlli.
A.V.Greco, G.Ghirlanda: Il diabete e le sue complicanze. Markers precoci, Servier Italia Ed.. Atti V Giornate Diabetologiche dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma, 13 14 dicembre 1990, pagg. 346 350.

Sottocornola F, Devoti G, Pagliara A, Laddomada MS, Cuppone MT, Tenconi MT.
Apolipoproteine A 1 e B in soggetti diabetici non insulino dipendenti e controlli.
A.V.Greco, G.Ghirlanda: Il diabete e le sue complicanze. Markers precoci. Servier Italia Ed.. Atti V Giornate Diabetologiche dell'Universita` Cattolica del Sacro Cuore, Roma, 13-14 dicembre 1990, pagg. 274 278.

Simetovic N, Devoti G, Stefanelli L, Valazzi C, Ferrari P, Prosperi R, Sottocornola F, Ghironzi G, Tenconi MT.
Prevalenza del diabete mellito manifesto nella Repubblica di San Marino.
Giornale Italiano di Diabetologia, 10:263 269, 1990.

Roggi C, Tenconi MT, Maccarini L, Rossi M, Ferrari P, Soccio MA, Devoti G.
Abitudini alimentari e stato di nutrizione di un campione di popolazione in età evolutiva.
L'Igiene Moderna, 94:1250 1266, 1990.

WHO DIAMOND Project Group.
WHO Multinational Project for Childhood Diabetes.
Diabetes Care 13 : 1062 1068, 1990.

Diabetes Epidemiology Research International (DERI) Study Group.
The epidemiology and immunogenetics of IDDM in Italian Heritage populations.
Diabetes/Metabolism Reviews, 2: 63 69, 1990.

COMUNICAZIONI

Devoti G, Tenconi MT, Bonfanti M, Roncarolo F, Macchi L.
Sorveglianza dell’abitudine al fumo nell’età evolutiva.
Atti 42° Congresso Nazionale “La prevenzione per la promozione della salute e l’integrazione dei popoli” della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica, Catania 27-30 ottobre 2006

Tenconi MT, Devoti G.
Epidemiologia e Prevenzione del diabete mellito.
Atti 41° Congresso Nazionale “Obiettivo Salute: l’evoluzione culturale in Europa” della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica, Genova 20-23 ottobre 2004.

Devoti G, D’Annunzio G, Bazzano S, Capocchiano A, Bernasconi A.
Il Registro di incidenza del diabete di tipo 1 della provincia di Pavia (1988-2000).
Atti 40° Congresso Nazionale “Sanità pubblica nell’era della globalizzazione” della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e di Sanità Pubblica, Como 8-11 settembre 2002.

Cherubini V, Carle F, Gesuita R, Pinelli A, Kantar A, Cerutti F, Pagano G, Bruno G, Mazzella M, Barbieri P, Lorini R, Devoti G, D’Annunzio G, Tenconi MT, Frongia P, Casu A, Songini M, Visalli N, Marietti G, Pozzilli P, Falorni A, Picchio MI, De Giorgi G, Prisco F, Iafusco D, Ingenito N, RIDI Co-ordinating Centre, University of Ancona, Italy.
Incidence variation and trends of childhood type 1 diabetes in Italy.
XVII International Congress of Diabetes Federation, Internaztional Diabetes Epidemiology Group, Acapulco, Mexico 1-4 novembre 2000, pag. 22.

Piazza M, Devoti G, Orlandi M, Cornalba C, Colucciello M, Osti R, Stroili M, Tenconi MT.
“Progetto Cuore 99”: prevalenza dei fattori di rischio per le cardiopatie ischemiche in un campione di popolazione adulta.
39° Congresso Nazionale “La Promozione della Salute nel Terzo Millenio” della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e di Sanità Pubblica, Ferrara 24-27 settembre 2000.

Carugno B, Crotti M, Devoti G, Mercuri C, Tenconi MT.
Analisi dell’ospedalizzazione dei pazienti diabetici residenti nella provincia di Pavia nel biennio 1996-1997.
VI Conferenza Nazionale di Sanità Pubblica, Milano 10-12 novembre 1999, pag. 256.

Tenconi MT, Devoti G, Piazza M, Nosetti G, Rovelli R, Ferrari E, Fratino P, Lorini R.
Analisi dei trends di incidenza del diabete mellito insulino-dipendente in provincia di Pavia (1988-1997).
Giornale Italiano di Diabetologia, 19 : 100-101, 1999.

Devoti G, Tenconi MT, Piazza M, Moraca R, Rovelli R, Ferrari E, Fratino P, Lorini R.
Sorveglianza epidemiologica dell’IDDM in provincia di Pavia: risultati di un decennio (1988-1997).
Annali di Igiene, 10 : 345, 1998.

Tenconi MT, Devoti G, Comelli M, Gruppo RIFLE.
Fattori sociali e sopravvivenza nella popolazione RIFLE.
Annali di Igiene, 10 : 75, 1998.

Tenconi MT, Devoti G, Piazza M, Nosetti G, Fratino P, Lorini R, Olianas A, Songini M, Bottazzo GF.
Prevalenza del diabete insulino-dipendente tra gli emigranti sardi nella provincia di Pavia.
Il Diabete, 10: 68, 1998.

Tenconi MT, Devoti G, Comelli M, Mussi A and RIFLE Research Group
Educational level and CHD risk factors in the RIFLE male population.
The 4th International Conference on Preventive Cardiology, Montreal, 29 giugno - 3 luglio 1997.

Tenconi MT, Devoti G, Albani I, Lorini R, Martinetti M, Ferrari E, Fratino P, Ferrero E, Severi F.
Registro IDDM Pavia : incidenza del diabete mellito insulino-dipendente dal 1988 al 1995.
Giornale Italiano di Diabetologia, 17 :61, 1997.

Devoti G, Tenconi MT, Albani I, Martinetti M, Lorini R, Ferrari E, Ferrero E, Fratino P, Severi F.
Utilizzo di un registro di popolazione per l’IDDM nell’esplorazione di nuovi fattori di rischio.
37° Congresso Nazionale “L’Igiene e la Sanità Pubblica alle soglie del 2000” della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica, Napoli 25-28 settembre 1996.

Devoti G, Tenconi MT, Albani I, Azzaretti S, Lorini R, Fratino P, Bossolo P.
Insorgenza di diabete mellito insulino-dipendente in soggetti tossicodipendenti.
Il Diabete, 8 (suppl. 1):186, 1996.

Tenconi MT, Devoti G, Albani I, Lorini R, Fratino P, Bossolo P.
Is drug addiction associated to insulin-dependent diabetes mellitus ?
First World Congress on Prevention of Diabetes and its Complications, Lyngby, Denmark, 25-28 aprile 1996.

Tenconi MT, Devoti G, Albani I, Lorini R, Martinetti M, Ferrari E, Fratino P, Ferrero E, Severi F.
Incidenza del Diabete Mellito Insulino-Dipendente nella provincia di Pavia dal 1988 al 1994.
Gruppo di Studio sull'Epidemiologia della Societa` Italiana di Diabetologia, Amalfi, 15 - 16 marzo 1996.

Devoti G, De Rosa A, Rossi M, Poggi N, Quattrone V, Attanasi C, Tenconi MT.
Cupremia plasmatica e totale in diabetici non insulino-dipendenti.
I Congresso Regionale Interassociativo SID - AMD (Societa` Italiana di Diabetologia - Associazione Medici Diabetologi), Bergamo, 11 novembre 1995.

Mussi A., Pelissero G., Iannello G., Devoti G., Marchi A., Boncompagni E., Corsi B., Tenconi MT..
Atherosclerosis precursors in northern italian adolescents.
2nd International Heart Health Conference, Barcelona (Catalonia - Spain), 28 maggio - 1 giugno 1995.

Albertini A, Mussi A, Vizzani G, Iannello G, Devoti G, Raffa P, Tenconi MT.
Nutrients as risk indicators in a north italian sample of adolescents.
2nd International Heart Health Conference, Barcelona (Catalonia - Spain), 28 maggio - 1 giugno 1995.

Tenconi MT, Devoti G, Albani I, Martinetti M, Lorini R, Vitali L, Ferrari E, Ferrero E, Fratino P, Severi F.
Incidenza quinquennale del diabete mellito insulino-dipendente in provincia di Pavia : studio descrittivo.
Atti 36 Congresso Nazionale Societa` Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanita` Pubblica (SItI), Sassari-Alghero, 28 sett.-1 ott. 1994, pag.37.

Devoti G, Richichi I, Cabras GF, Redaelli C, Moratti R, Tenconi MT, Montemartini C.
Efficacy of individual treatment for CHD risk factors in cohorts at different coronary risk.
3rd International Symposium Multiple Risk Factors in Cardiovascular Disease, Firenze, 6-9 Luglio 1994, pag. 22.

Daielli C, Tenconi MT, Lorini R, Gatti C, Devoti G, Pastormerlo A, Martinetti M.
L'IDDM nella provincia di Pavia : raccolta di dati immunogenetici ed epidemiologici in 5 anni di attivita` del Registro pavese.
Congresso Annuale dell'Associazione Italiana di Immunogenetica e Biologia dei Trapianti, Reggio Calabria, 16-18 giugno 1994, pag. 5.

Tenconi MT, Devoti G, Albani I, Martinetti M, Lorini R, Vitali L, Ferrari E, Ferrero E, Fratino P, Severi F.
Il Registro per il Diabete Mellito Insulino-Dipendente in provincia di Pavia : incidenza quinquennale e caratteristiche individuali dei casi.
XIX Congresso Sezione Regionale Lombarda Societa' Italiana di Diabetologia, Milano, 4 giugno 1994, pag. 22-23.

Richichi I, Cabras GF, Venturini C, Redaelli C, Devoti G, Moratti R, Montemartini C, Tenconi MT.
The "Pavia 45 Project" for the prevention of CHD after six years.
3rd International Conference on Preventive Cardiology, Oslo (Norway), 27 giugno 1 luglio 1993, pag. 230.

Antonioli L, Devoti G, Marchesi E, Perani G, Ferrari P, Gallanti E, Corbellini D, Mussi A, Tenconi MT, Finardi G.
Efficacy of a CHD prevention program in undergraduate college students.
3rd International Conference on Preventive Cardiology, Oslo (Norway), 27 giugno 1 luglio 1993, pag. 93.

Tenconi MT, Fratti C, Devoti G.
Mortality and morbidity trends for major cardiovascular events in two North Italian Health Districts.
3rd International Conference on Preventive Cardiology, Oslo (Norway), 27 giugno 1 luglio 1993, pag. 86.

Gallotti MC, Rossi M, Cuppone T, Gatta Illiceto M, Maccarini L, Devoti G, Tenconi MT.
Valutazione di interventi educativi di gruppo in diabetici obesi.
Giornale Italiano di Diabetologia, 13:204, 1993.

Tenconi MT, Devoti G, Ferrari E, Ferrero E, Fratino P, Lorini R, Martinetti M, Daielli C, Severi F.
Three years of registration of IDDM in Pavia province (North Italy). Search for serological and molecular immunogenetic patterns.
International Symposium on Epidemiology and Etiology of IDDM in the Young, Chantilly, 12 15 May 1991.

Tenconi MT, Devoti G, Simetovic N, Ghironzi G.
Incidence of diabetes mellitus in the Republic of San Marino.
3rd Meeting Mediterranean Group for the Study of Diabetes (MGSD), Nice (France), 29 novembre 2 dicembre 1990.

Perani G, Tenconi MT, Marchesi E, Ferrari P, Devoti G, MAggi E, Antonioli L, Corbellini D.
Coronary risk factors in a sample of college students.
56th Meeting European Atherosclerosis Society EAS, Santa Margherita di Pula (Cagliari), 10 13 ottobre 1990.

Sottocornola F, Devoti G, Laddomada MS, Pagliara A, Lupi G, Tenconi MT.
Cardiovascular disease risk factors in non insulin dependent diabetics and controls.
CVD Epidemiology Newsletter 46:93 94, october 1990.

Sottocornola F, Laddomada MS, Devoti G, Leuci L, Roggi C, Tenconi MT.
Apolipoprotein A 1 and B : control of the hypotesis of normal distribution.
CVD Epidemiology Newsletter 46:89 90, october 1990.

Roggi C, Tenconi MT, Maccarini L, Rossi M, Soccio MA, Devoti G.
Dietary habits and nutritional status of a population sample in the evolutive age.
CVD Epidemiology Newsletter 46:88, october 1990.

Sottocornola F, Lupi G, Silva S, Laddomada MS, Devoti G, Tenconi MT.
Serum triglycerides, apolipoprotein A 1 and B levels in non insulin dependent diabetics.
Triglycerides. The role in diabetes and atherosclerosis, Austria Center, Vienna, 23 26 maggio 1990.

Tenconi MT, Devoti G, Romani M, Ferrari E, Ferrero E, Fratino P, Lorini R, Martinetti M, Severi F.
Incidenza del diabete mellito insulino dipendente nella provincia di Pavia.
Il Diabete, 2 (suppl. 1): 165, 1990.

Vandelli G, Montecchio GP, Custodi P, Piovella F, Devoti G.
Diabetic retinopathy : possible coagulative markers for the progression of retinal ischemia.
Recent advances in the research and management of vitreoretinal disordes, Roma, 12 16 settembre 1989.

Tenconi MT, Devoti G, Romani M, Ferrari E, Ferrero E, Fratino P, Lorini R, Martinetti M, Severi F.
Risultati preliminari del registro di popolazione per il diabete mellito insulino dipendente della provincia di Pavia.
XIV Congresso Sezione Regionale Lombarda Società Italiana di Diabetologia, Cremona, 10 giugno 1989.

Sottocornola F, Laddomada MS, Silva S, Catapano AL, Devoti G, Cuppone MT.
Control of the hypothesis of normality of apo A 1 and B distributions in a sample of adult population.
International Symposium on Biotechnology of dyslipoproteinemias: clinical applications in diagnosis and control, Milano, 8 10 maggio 1989.

Tenconi MT, Devoti G, Sottocornola F, Como L, Romani M, Ferrari E,Ferrero E,Fratino P,Lorini R,Severi F.
Organizzazione di un registro di popolazione per il diabete mellito insulino dipendente.
Giornale Italiano di Diabetologia, 8:381, 1988.

Devoti G, Simetovic N, Stefanelli L, Romanelli C, Ferrari P, Sottocornola F, Ghironzi G, Tenconi MT.
Prevalenza del diabete manifesto nella Repubblica di San Marino.
Giornale Italiano di Diabetologia, 8:185, 1988.

Simetovic N, Devoti G, Stefanelli L, Valazzi C, Romani M, Ferrari P, Ghironzi G, Tenconi MT.
Prevalence of diabetic retinopathy in the Republic of San Marino.
2nd Meeting Mediterranean Group for the Study of Diabetes (MGSD), Athens (Greece), 20 23 aprile 1988.

Devoti G, Bianchi C, Roggi C, Romanelli C, Tenconi MT, Amoddeo C.
Accettabilità di una dieta ad alto contenuto di carboidrati e fibra in un campione randomizzato di diabetici NID.
XII Congresso Sezione Regionale Lombarda Società Italiana di Diabetologia, Milano, 13 Giugno 1987.

 

Temi di ricerca

Ha svolto la propria attività di ricerca occupandosi di studi nel campo della epidemiologia e della prevenzione delle malattie cronico-degenerative con particolare riguardo al diabete mellito e alla cardiopatia ischemica, analizzando vari fattori di rischio di queste patologie.

E' stato un Collaboratore del Registro T1DM-PV, ovvero del Registro di incidenza del Diabete Mellito di Tipo 1 della Provincia di Pavia in soggetti di età inferiore a 30 anni in funzione dal 1988.

 

Risorse correlate

Documenti