Franca SANGIORGIO

Franca SANGIORGIO

Personale tecnico-amministrativo

Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche ed Ambientali

Centro Ecotekne Pal. B - S.P. 6, Lecce - Monteroni - LECCE (LE)

Area coordinamento laboratori, musei e servizi tecnici, Piano terra

Telefono +39 0832 29 8606

 

- TECNICO AREA SCIENTIFICA ED ELABORAZIONE DATI - Laboratorio di Ecologia DiSTeBA

 

- DOCENTE A CONTRATTO DI ECOLOGIA - Corso di Laurea Magistrale in Scienze della Formazione Primaria

Area di competenza:

Ecologia, Didattica dell'Ecologia, Educazione Ambientale e alla Sostenibilità 

Curriculum Vitae

Formazione

1995: laurea in Scienze Biologiche – Università del Salento; Tesi sperimentale in Ecologia su "Stress imposti dalla presenza di ceneri di carbone leggere a differenti livelli di organizzazione dell'ecosistema" (Relatore Prof. Loreto Rossi)

1997: abilitazione per la libera professione di biologo

2001-2003: training 'Ecologia Energetica, Ecofisiologia ed Ecotossicologia; Community Ecology, organization, conservation and management; Ecologia del paesaggio nella pianificazione e gestione del territorio

2004: dottorato di ricerca in Ecologia Fondamentale presso l'Università del Salento; Tesi sperimentale su "Il ruolo della mole corporea nell’organizzazione di comunità di macroinvertebrati bentonici" (Tutor Prof. Alberto Basset) UniSalento – Juniata College PA (USA)

2004, 2007, 2010: attività di ricerca e formazione all’estero nell'ambito del Dottorato di ricerca presso Juniata College (Pennsylvania USA); attività di ricerca e formazione all’estero nell’ambito dell’Ecologia degli ecosistemi acquatici lagunari – Departamento de Biologia, Universidade de Aveiro (Portugal); visiting researcher presso il Departamento de Biologia, Universidade de Aveiro (Portugal) – Staff training Erasmus Università del Salento

2011: laurea specialistica in Biologia Aplicada con indirizzo in Biologia marina - University of Aveiro (Portugal); Tesi sperimentale su 'Mediterranean and Black Sea macrofauna: comparing sampling strategies'

2010-2011: training su PRIMER and PERMANOVA, Introduction to R for phytoplankton community ecology; Scuola di Visualizzazione 3D, simulazione e tecnologie in medicina

2014 e 2015: stage su Applicazione di tecniche metagenomiche su microfunghi dei processi decompositivi della materia organica – Istituto di Biomembrane e Bioenergetica, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Bari; training su Stereomicroscopio Nikon SMZ 1000-1270-25 con sistema di acquisizione digitale; su Tecniche di allevamento e mantenimento di organismi gelatinosi (Progetto Med-Jelly 

2018: international summer school 'Data management in Environmental & Earth Science Infrastructures’ ENVRIplus Life Watch Italia – Università del Salento

2019: master annuale di I livello in ‘Metodologie Didattiche, Psicologiche, Antropologiche e Teoria e metodi di progettazione’. Tesi in Teoria e metodi di progettazione e valutazione didattica: ‘Andiamo a scuola con le Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione - L’Ecologia in un serious game’ – Università ‘Dante Alighieri’, Reggio di Calabria 

2019: international summer school ‘Data FAIRness in Environmental and Earth Science Infrastructures: theory and practice’ ENVRIplus Life Watch Italia – Università del Salento

2022: international summer school ‘The Adriatic coastal and marine system - Monitoring, protecting and managing biodiversity and ecosystem services – Università del Salento

Esperienze professionali

1997-2004: titolare di contratti come esperto esterno e componente di commissioni esaminatrici in Corsi professionalizzanti post-qualifica per il Diploma Regionale di II Livello nel settore ambientale ‘Tecniche analitiche e tecnologie nel settore ambientale e Biotecnologie applicate all’ambiente’

1998 e 2000: CoCoCo per attività sperimentale, elaborazione dati e stesura di report - Progetto Master Plan su Studio dello stato attuale di salute dei Laghi Alimini e dei primi interventi conservativi di ripristino ambientale. Protocollo d’intesa Provincia di Lecce - Università del Salento; CoCoCo per attività sperimentale, elaborazione dati e stesura di report - Progetto Conservazione di un ecosistema salmastro fragile con interventi finalizzati alla protezione ambientale dei Laghi Alimini in territorio di Otranto. Progetto INTERREG III Misura 3.2 UniSalento

2003 - 2008: contratti di docenza  "Modelli e casi di studio della decomposizione del detrito vegetale in ecosistemi acquatici di transizione". Master di II Livello; campagna didattica su Prelievo e trattamento di campioni bentonici. Nave da Ricerca 'Universitas'; 'Processi e funzioni degli ecosistemi acquatici di transizione: origine e decomposizione del detrito di origine vegetale e casi di studio'. Master Internazionale di I Livello EcoGovernance degli ecosistemi lagunari dell'Adriatico INTERREG IIIA IPA 2007-2009

2006-2010: referente dipartimentale per le attività didattiche presso il laboratorio didattico D2

dal 2006: membro di commissioni giudicatrici per l'attribuzione di incarichi di collaborazione e borse di ricerca in progetti nazionali ed europei (DiSTeBA)

2007: contratto di docenza - "Methods to study litter decomposition in the transitional aquatic ecosystems: cases study and applications". Summer school, Sarande (Albania)

dal 2008: cultore della materia SSD BIO/07, Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche ed Ambientali; membro di commissioni per gli esami di profitto del raggruppamento disciplinare BIO/07

2008-2009: membro di commissione per la valutazione bandi di ricerca nel settore ‘Gestione delle risorse ittiche, pesca e acquacoltura’. Regione Toscana – Settore Ambiente

2014-2015: contratti di docenza - 'Cicli Produttivi e Progettazione Ambientale'. Corso di formazione POR Puglia; 'Ecologia e biodiversità degli habitat acquatici di transizione e costieri'. Progetto Strategico BIG

2015-2016: cultore della materia SSD BIO/07, Università degli Studi RomaTre; membro di commissioni per gli esami di profitto del raggruppamento disciplinare BIO/07

2016-2018: rappresentante del personale tecnico amministrativo in seno al Consiglio di Dipartimento del DiSTeBA

2016-2029: professore a contratto di Ecologia e Didattica dell'ecologia – Dipartimento di Scienze della Formazione – Università degli Studi 'RomaTre'. Relatore di tesi, presidente di commissione d'esami, componente commissioni di laurea

dal 2017: componente eletto dal Senato accademico, del Comitato Unico di Garanzia dell’Università del Salento, in rappresentanza della parte pubblica

dal 2020: professore a contratto di Ecologia – Corso di Laurea Magistrale in Scienze della Formazione Primaria, Università del Salento

dal 2022: titolare di incarichi di docenza in materia di sicurezza, per il progetto di formazione specifica in materia di sicurezza, ex art. 37 del D.lgs. n. 81/2008 – Università del Salento 

Membro di:

- Associazione Ecologica Scientifica di Protezione Ambientale, Mareamico

- C.I.R.P.S. Settori: Ecologia ed ambiente COD. 2501, Varie COD. 9099

- Consiglio Direttivo di Lagunet

- Guest Editor Visions for Sustainability

- Gruppo Nazionale di lavoro su Didattica dell’Ecologia ed Educazione Ambientale (D.E.A.-S.It.E.)

- Gruppo LifeWatch Italia Education & Training

- Società Italiana di Ecologia (S.It.E.)

Organi di governo UniSalento:

- Comitato Unico di Garanzia (CUG)

- Nucleo Interdisciplinare per la Sostenibilità dell'Ateneo (NISA)

Gruppi di lavoro UniSalento - CNR:

- Mostra di Ateneo ‘I materiali della cultura nel Salento e nei Musei UniSalento’

- Sistema Museale d’Ateneo UniSalento

- Mostra UniSalento ‘Donne al lavoro tra passato e presente’

- Newsletter ‘La voce del CUG UniSalento’

- Comitato Scientifico CNR per il Museo Virtuale degli Ecosistemi Naturali “VIRTUALMUSEUM” (Resp. Sc. Prof. A. Provenzale)

Didattica

A.A. 2023/2024

ECOLOGIA

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale a Ciclo Unico

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2023/2024

Per immatricolati nel 2022/2023

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE E SOCIALI

Percorso GENERALE

Sede Lecce

A.A. 2022/2023

ECOLOGIA

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale a Ciclo Unico

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 4

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso GENERALE

Sede Lecce

ECOLOGIA

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale a Ciclo Unico

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE E SOCIALI

Percorso GENERALE

A.A. 2021/2022

ECOLOGIA

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale a Ciclo Unico

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 4

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso GENERALE

ECOLOGIA

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale a Ciclo Unico

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso GENERALE

A.A. 2020/2021

ECOLOGIA

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale a Ciclo Unico

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 4

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso GENERALE

Torna all'elenco
ECOLOGIA

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Settore Scientifico Disciplinare BIO/07

Tipo corso di studio Laurea Magistrale a Ciclo Unico

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2022/2023

Anno accademico di erogazione 2023/2024

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 18/09/2023 al 12/01/2024)

Lingua ITALIANO

Percorso GENERALE (000)

Sede Lecce

Conoscenze di base di fisica, chimica e matematica, apprese fin dalla scuola secondaria di secondo grado; conoscenza delle nozioni di base della biologia.

Il corso fornisce le conoscenze di base della struttura e funzioni dei sistemi ecologici, a partire dallo studio degli organismi, popolazioni, specie e comunità biologiche fino agli ecosistemi e paesaggi, facendo emergere altresì gli effetti prodotti dalle pressioni antropiche a livello strutturale e funzionale degli ecosistemi e le possibili prospettive di conservazione delle risorse naturali.

Conoscenza e capacità di comprensione:

-conoscere le relazioni degli organismi con l’ambiente e tra di loro e l’importanza dei beni e servizi forniti dagli ecosistemi alle nostre società

-acquisire la consapevolezza della necessità di gestire e conservare le risorse naturali.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione:

-illustrare ed argomentare su tematiche ambientali sia in termini di relazione uomo-natura che di problematiche ambientali

-utilizzare le conoscenze acquisite dall’ecologia per lo sviluppo di programmi educativi e didattici.

Autonomia di giudizio:

-acquisire la consapevolezza della responsabilità professionale in termini di etica ambientale

-motivare e stimolare comportamenti educativo-ambientali nel pieno rispetto degli ecosistemi naturali.

Abilità comunicative:

-promuovere la divulgazione in ambito ecologico ponendo attenzione alle problematiche ambientali e del territorio anche attraverso un linguaggio tecnico-scientifico coerentemente con il livello scolastico in cui si opera

-attivare processi di didattica attiva e cooperativa inerenti tematiche e problematiche ambientali, anche attraverso strumenti innovativi finalizzati al miglioramento della comunicazione e al trasferimento della conoscenza ecologica.

Capacità di apprendimento:

-mostrare attitudine a trasferire il sapere acquisito in ambito ecologico, anche attraverso approfondimenti continui delle problematiche di natura ecologica ed ambientale, ponendo attenzione alle differenze di scala ecologica nell’osservazione della natura

-mostrare disponibilità al confronto e miglioramento delle proprie conoscenze ecologiche attraverso l’analisi della letteratura disponibile.

Lezioni frontali 

Esame orale. Inoltre, a scelta dello studente/ssa si può portare all'esame un argomento con presentazione ppt di unità didattica. 

Possibilità di valutazione in itinere (per frequentanti).

16/11/2023 ore 16:30

Ricevimento studenti: dal lunedì al venerdì ore 16:00 – 18:00 (email: franca.sangiorgio@unisalento.it)

Il programma di Ecologia si basa su approfondimenti relativi a: introduzione all’ecologia e definizione dell’ecosistema, il metodo sperimentale, proprietà delle popolazioni e loro accrescimento, caratteristiche ed evoluzione della specie, nicchia ecologica ed interazioni entro-specie e tra specie, struttura delle comunità e successioni ecologiche, struttura e proprietà dell’ecosistema, produzione e decomposizione, ciclo dei nutrienti, biomi; cenni su: beni e servizi degli ecosistemi, conservazione della biodiversità, educazione ambientale e alla sostenibilità, citizen-science. Esempi di unità didattiche con applicazione del metodo scientifico in ecologia.

 

Ecologia

Michael L. Chain, William D. Bowman, Sally D. Hacker (a cura di A. Fioretto)

PICCIN

 

Su Piattaforma e-learning è disponibile per gli studenti/sse materiale di supporto per sostenere l'esame (per la password di accesso contattare la docente)

ECOLOGIA (BIO/07)
ECOLOGIA

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Settore Scientifico Disciplinare BIO/07

Tipo corso di studio Laurea Magistrale a Ciclo Unico

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Anno di corso 4

Semestre Primo Semestre (dal 19/09/2022 al 13/01/2023)

Lingua ITALIANO

Percorso GENERALE (000)

Sede Lecce

Conoscenze di base di fisica, chimica e matematica, apprese fin dalla scuola secondaria di secondo grado; conoscenza delle nozioni di base della biologia.

Il corso fornisce le conoscenze di base della struttura e funzioni dei sistemi ecologici, a partire dallo studio degli organismi, popolazioni, specie e comunità biologiche fino agli ecosistemi e paesaggi, facendo emergere altresì gli effetti prodotti dalle pressioni antropiche a livello strutturale e funzionale degli ecosistemi e le possibili prospettive di conservazione delle risorse naturali.

Conoscenza e capacità di comprensione:

-conoscere le relazioni degli organismi con l’ambiente e tra di loro e l’importanza dei beni e servizi forniti dagli ecosistemi alle nostre società

-acquisire la consapevolezza della necessità di gestire e conservare le risorse naturali.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione:

-illustrare ed argomentare su tematiche ambientali sia in termini di relazione uomo-natura che di problematiche ambientali

-utilizzare le conoscenze acquisite dall’ecologia per lo sviluppo di programmi educativi e didattici.

Autonomia di giudizio:

-acquisire la consapevolezza della responsabilità professionale in termini di etica ambientale

-motivare e stimolare comportamenti educativo-ambientali nel pieno rispetto degli ecosistemi naturali.

Abilità comunicative:

-promuovere la divulgazione in ambito ecologico ponendo attenzione alle problematiche ambientali e del territorio anche attraverso un linguaggio tecnico-scientifico coerentemente con il livello scolastico in cui si opera

-attivare processi di didattica attiva e cooperativa inerenti tematiche e problematiche ambientali, anche attraverso strumenti innovativi finalizzati al miglioramento della comunicazione e al trasferimento della conoscenza ecologica.

Capacità di apprendimento:

-mostrare attitudine a trasferire il sapere acquisito in ambito ecologico, anche attraverso approfondimenti continui delle problematiche di natura ecologica ed ambientale, ponendo attenzione alle differenze di scala ecologica nell’osservazione della natura

-mostrare disponibilità al confronto e miglioramento delle proprie conoscenze ecologiche attraverso l’analisi della letteratura disponibile.

Lezioni frontali; discussioni collegiali con approfondimenti di argomenti del programma.

Per gli studenti frequentanti: valutazione in itinere e presentazione (a scelta dello studente) di una unità didattica su un argomento del programma (concordato con la docente).

Per gli studenti non frequentanti: esame orale e presentazione (a scelta dello studente) di una unità didattica su un argomento del programma (concordato con la docente).

24 luglio ore 15; 12 settembre ore 16

Ricevimento studenti: dal lunedì al venerdì ore 16:00 – 18:00 (email: franca.sangiorgio@unisalento.it)

− Introduzione all’Ecologia e metodo scientifico 

− Individuo, popolazione (proprietà, modelli di accrescimento)

− Specie (proprietà ed evoluzione)

− Nicchia ecologica ed interazioni tra ed entro le specie 

− Comunità (proprietà ed evoluzione)

− Ecosistema (produzione, trasferimenti energetici, ciclo dei nutrienti)

− Biomi e tipologie di ecosistemi acquatici

− Biodiversità, biologia della conservazione

− Cicli biogeochimici, cambiamenti climatici 

− Sostenibilità, Educazione Ambientale e alla Sostenibilità (cenni)

 

Ecologia

Michael L. Chain, William D. Bowman, Sally D. Hacker (a cura di A. Fioretto)

PICCIN

 

La docente rende disponibile su Piattaforma e-learning il materiale da studiare per sostenere l'esame (per la password di accesso contattare la docente)

ECOLOGIA (BIO/07)
ECOLOGIA

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Settore Scientifico Disciplinare BIO/07

Tipo corso di studio Laurea Magistrale a Ciclo Unico

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 19/09/2022 al 13/01/2023)

Lingua ITALIANO

Percorso GENERALE (000)

Conoscenze di base di fisica, chimica e matematica, apprese fin dalla scuola secondaria di secondo grado; conoscenza delle nozioni di base della biologia.

Il corso fornisce le conoscenze di base della struttura e funzioni dei sistemi ecologici, a partire dallo studio degli organismi, popolazioni, specie e comunità biologiche fino agli ecosistemi e paesaggi, facendo emergere altresì gli effetti prodotti dalle pressioni antropiche a livello strutturale e funzionale degli ecosistemi e le possibili prospettive di conservazione delle risorse naturali.

Conoscenza e capacità di comprensione:

-conoscere le relazioni degli organismi con l’ambiente e tra di loro e l’importanza dei beni e servizi forniti dagli ecosistemi alle nostre società

-acquisire la consapevolezza della necessità di gestire e conservare le risorse naturali.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione:

-illustrare ed argomentare su tematiche ambientali sia in termini di relazione uomo-natura che di problematiche ambientali

-utilizzare le conoscenze acquisite dall’ecologia per lo sviluppo di programmi educativi e didattici.

Autonomia di giudizio:

-acquisire la consapevolezza della responsabilità professionale in termini di etica ambientale

-motivare e stimolare comportamenti educativo-ambientali nel pieno rispetto degli ecosistemi naturali.

Abilità comunicative:

-promuovere la divulgazione in ambito ecologico ponendo attenzione alle problematiche ambientali e del territorio anche attraverso un linguaggio tecnico-scientifico coerentemente con il livello scolastico in cui si opera

-attivare processi di didattica attiva e cooperativa inerenti tematiche e problematiche ambientali, anche attraverso strumenti innovativi finalizzati al miglioramento della comunicazione e al trasferimento della conoscenza ecologica.

Capacità di apprendimento:

-mostrare attitudine a trasferire il sapere acquisito in ambito ecologico, anche attraverso approfondimenti continui delle problematiche di natura ecologica ed ambientale, ponendo attenzione alle differenze di scala ecologica nell’osservazione della natura

-mostrare disponibilità al confronto e miglioramento delle proprie conoscenze ecologiche attraverso l’analisi della letteratura disponibile.

Lezioni frontali 

Per gli studenti frequentanti: valutazione in itinere e presentazione (a scelta dello studente) di una unità didattica su un argomento del programma (concordato con la docente).

Per gli studenti non frequentanti: esame orale e presentazione (a scelta dello studente) di una unità didattica su un argomento del programma (concordato con la docente).

24 luglio ore 15; 12 settembre ore 16

Ricevimento studenti: dal lunedì al venerdì ore 16:00 – 18:00 (email: franca.sangiorgio@unisalento.it)

− Introduzione all’Ecologia e metodo scientifico 

− Individuo, popolazione (proprietà, modelli di accrescimento)

− Specie (proprietà ed evoluzione)

− Nicchia ecologica ed interazioni tra ed entro le specie 

− Comunità (proprietà ed evoluzione)

− Ecosistema (produzione, trasferimenti energetici, ciclo dei nutrienti)

− Biomi e tipologie di ecosistemi acquatici

− Biodiversità, biologia della conservazione

− Cicli biogeochimici, cambiamenti climatici 

− Sostenibilità, Educazione Ambientale e alla Sostenibilità (cenni)

 

Ecologia

Michael L. Chain, William D. Bowman, Sally D. Hacker (a cura di A. Fioretto)

PICCIN

 

La docente rende disponibile su Piattaforma e-learning il materiale da studiare per sostenere l'esame (per la password di accesso contattare la docente)

ECOLOGIA (BIO/07)
ECOLOGIA

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Settore Scientifico Disciplinare BIO/07

Tipo corso di studio Laurea Magistrale a Ciclo Unico

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Anno di corso 4

Semestre Primo Semestre (dal 20/09/2021 al 14/01/2022)

Lingua ITALIANO

Percorso GENERALE (000)

Conoscenze di base delle scienze esatte (fisica, chimica e matematica), apprese fin dalla scuola superiore, ed una conoscenza delle nozioni di base della biologia affinché sia in grado di avvicinarsi culturalmente sia al mondo vegetale, sia animale, sia microbico, con proprietà di linguaggio e padronanza scientifica.

L’insegnamento di Ecologia fornisce le conoscenze di base delle strutture e delle funzioni dei sistemi ecologici, a partire dalle popolazioni e comunità biologiche fino agli ecosistemi e paesaggi, facendo emergere altresì gli effetti prodotti dalle pressioni antropiche a livello strutturale e funzionale degli ecosistemi e le possibili prospettive di conservazione della natura.

Conoscenza e capacità di comprensione:

-conoscere le relazioni degli organismi con l’ambiente e tra di loro e l’importanza dei beni e servizi forniti dagli ecosistemi alle nostre società

-acquisire la consapevolezza della necessità di gestire e conservare le risorse naturali.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione:

-illustrare ed argomentare su tematiche ambientali sia in termini di relazione uomo-natura che di problematiche ambientali 

-utilizzare le conoscenze acquisite, dall’ecologia teorica e applicata, per lo sviluppo di programmi educativi e didattici.

Autonomia di giudizio:

-acquisire la consapevolezza della responsabilità professionale in termini di etica ambientale

-motivare e stimolare comportamenti educativo-ambientali nel pieno rispetto degli ecosistemi naturali

Abilità comunicative:

-promuovere la divulgazione scientifica in ambito ecologico ponendo attenzione alle problematiche ambientali e del territorio anche attraverso un linguaggio tecnico-scientifico coerentemente con il livello scolastico in cui si opera

-attivare processi di didattica attiva e cooperativa inerenti tematiche e problematiche ambientali, anche attraverso strumenti innovativi finalizzati al miglioramento della comunicazione e al trasferimento della conoscenza ecologica.

Capacità di apprendimento:

-mostrare attitudine a trasferire il sapere acquisito in ambito ecologico, anche attraverso approfondimenti continui delle problematiche di natura ecologica ed ambientale, ponendo attenzione alle differenze di scala ecologica nell’osservazione della natura

-mostrare disponibilità al confronto e miglioramento delle proprie conoscenze ecologiche attraverso l’analisi della letteratura disponibile.

Mista

Orale con possibilità di presentazioni in power point su temi di interesse ecologico trattati nel corso delle lezioni

- Nel corso delle lezioni verrano proposti Esempi di unità didattiche applicate ad argomenti oggetto di studio

- Si consiglia il seguente materiale disponibile online:

Esplorare un confine. Spunti e proposte di attività didattiche per lo studio delle zone umide e degli ambienti acquatici di transizione.

http://siba-ese.unisalento.it/index.php/esploconf/issue/view/984 

− Introduzione all’Ecologia e metodo sperimentale

− L’ecosistema: definizione e proprietà

− Popolazione: proprietà, modelli di accrescimento

− Specie: caratteristiche ed evoluzione

− Nicchia ecologica ed interazioni tra specie

− Comunità: caratteristiche e struttura

− Evoluzione di comunità ed ecosistema

− Ecosistema: produzione e ciclo dei nutrienti

− Biomi e tipologie di ecosistemi acquatici

− Cicli biogeochimici e cambiamenti climatici

− Biodiversità e conservazione delle risorse

− Sostenibilità

− Cenni di Educazione Ambientale e alla Sostenibilità

 

- Ecologia
Michael L. Chain, William D. Bowman, Sally D. Hacker
 (prima edizione italiana a cura di A. Fioretto)  PICCIN (8 Crediti)
 

- Fondamenti di ecologia

William P. Cunningham, M. Ann Cunningham, Barbara W. Saigo

McGraw-Hill Education. (4 Crediti)

ECOLOGIA (BIO/07)
ECOLOGIA

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Settore Scientifico Disciplinare BIO/07

Tipo corso di studio Laurea Magistrale a Ciclo Unico

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 20/09/2021 al 14/01/2022)

Lingua ITALIANO

Percorso GENERALE (000)

Conoscenze di base delle scienze esatte (fisica, chimica e matematica), apprese fin dalla scuola superiore, ed una conoscenza delle nozioni di base della biologia affinché sia in grado di avvicinarsi culturalmente sia al mondo vegetale, sia animale, sia microbico, con proprietà di linguaggio e padronanza scientifica.

L’insegnamento di Ecologia fornisce le conoscenze di base delle strutture e delle funzioni dei sistemi ecologici, a partire dalle popolazioni e comunità biologiche fino agli ecosistemi e paesaggi, facendo emergere altresì gli effetti prodotti dalle pressioni antropiche a livello strutturale e funzionale degli ecosistemi e le possibili prospettive di conservazione della natura.

Conoscenza e capacità di comprensione:

-conoscere le relazioni degli organismi con l’ambiente e tra di loro e l’importanza dei beni e servizi forniti dagli ecosistemi alle nostre società

-acquisire la consapevolezza della necessità di gestire e conservare le risorse naturali.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione:

-illustrare ed argomentare su tematiche ambientali sia in termini di relazione uomo-natura che di problematiche ambientali 

-utilizzare le conoscenze acquisite, dall’ecologia teorica e applicata, per lo sviluppo di programmi educativi e didattici.

Autonomia di giudizio:

-acquisire la consapevolezza della responsabilità professionale in termini di etica ambientale

-motivare e stimolare comportamenti educativo-ambientali nel pieno rispetto degli ecosistemi naturali

Abilità comunicative:

-promuovere la divulgazione scientifica in ambito ecologico ponendo attenzione alle problematiche ambientali e del territorio anche attraverso un linguaggio tecnico-scientifico coerentemente con il livello scolastico in cui si opera

-attivare processi di didattica attiva e cooperativa inerenti tematiche e problematiche ambientali, anche attraverso strumenti innovativi finalizzati al miglioramento della comunicazione e al trasferimento della conoscenza ecologica.

Capacità di apprendimento:

-mostrare attitudine a trasferire il sapere acquisito in ambito ecologico, anche attraverso approfondimenti continui delle problematiche di natura ecologica ed ambientale, ponendo attenzione alle differenze di scala ecologica nell’osservazione della natura

-mostrare disponibilità al confronto e miglioramento delle proprie conoscenze ecologiche attraverso l’analisi della letteratura disponibile.

Mista

Orale con possibilità di presentazioni in power point su temi di interesse ecologico trattati nel corso delle lezioni

- Nel corso delle lezioni verrano proposti Esempi di unità didattiche applicate ad argomenti oggetto di studio

- Si consiglia il seguente materiale disponibile online:

Esplorare un confine. Spunti e proposte di attività didattiche per lo studio delle zone umide e degli ambienti acquatici di transizione.

http://siba-ese.unisalento.it/index.php/esploconf/issue/view/984 

− Introduzione all’Ecologia e metodo sperimentale

− L’ecosistema: definizione e proprietà

− Popolazione: proprietà, modelli di accrescimento

− Specie: caratteristiche ed evoluzione

− Nicchia ecologica ed interazioni tra specie

− Comunità: caratteristiche e struttura

− Evoluzione di comunità ed ecosistema

− Ecosistema: produzione e ciclo dei nutrienti

− Biomi e tipologie di ecosistemi acquatici

− Cicli biogeochimici e cambiamenti climatici

− Biodiversità e conservazione delle risorse

− Sostenibilità

− Cenni di Educazione Ambientale e alla Sostenibilità

 

- Ecologia
Michael L. Chain, William D. Bowman, Sally D. Hacker
 (prima edizione italiana a cura di A. Fioretto)  PICCIN 

ECOLOGIA (BIO/07)
ECOLOGIA

Corso di laurea SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

Settore Scientifico Disciplinare BIO/07

Tipo corso di studio Laurea Magistrale a Ciclo Unico

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 4

Semestre Primo Semestre (dal 28/09/2020 al 21/01/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso GENERALE (000)

Conoscenze di base delle scienze esatte (fisica, chimica e matematica), apprese fin dalla scuola superiore, ed una conoscenza delle nozioni di base della biologia affinché sia in grado di avvicinarsi culturalmente sia al mondo vegetale, sia animale, sia microbico, con proprietà di linguaggio e padronanza scientifica.

L’insegnamento di Ecologia fornisce le conoscenze di base delle strutture e delle funzioni dei sistemi ecologici, a partire dalle popolazioni e comunità biologiche fino agli ecosistemi e paesaggi, facendo emergere altresì gli effetti prodotti dalle pressioni antropiche a livello strutturale e funzionale degli ecosistemi e le possibili prospettive di conservazione della natura.

Conoscenza e capacità di comprensione:

-conoscere le relazioni degli organismi con l’ambiente e tra di loro e l’importanza dei beni e servizi forniti dagli ecosistemi alle nostre società

-acquisire la consapevolezza della necessità di gestire e conservare le risorse naturali.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione:

-illustrare ed argomentare su tematiche ambientali sia in termini di relazione uomo-natura che di problematiche ambientali 

-utilizzare le conoscenze acquisite, dall’ecologia teorica e applicata, per lo sviluppo di programmi educativi e didattici.

Autonomia di giudizio:

-acquisire la consapevolezza della responsabilità professionale in termini di etica ambientale

-motivare e stimolare comportamenti educativo-ambientali nel pieno rispetto degli ecosistemi naturali

Abilità comunicative:

-promuovere la divulgazione scientifica in ambito ecologico ponendo attenzione alle problematiche ambientali e del territorio anche attraverso un linguaggio tecnico-scientifico coerentemente con il livello scolastico in cui si opera

-attivare processi di didattica attiva e cooperativa inerenti tematiche e problematiche ambientali, anche attraverso strumenti innovativi finalizzati al miglioramento della comunicazione e al trasferimento della conoscenza ecologica.

Capacità di apprendimento:

-mostrare attitudine a trasferire il sapere acquisito in ambito ecologico, anche attraverso approfondimenti continui delle problematiche di natura ecologica ed ambientale, ponendo attenzione alle differenze di scala ecologica nell’osservazione della natura

-mostrare disponibilità al confronto e miglioramento delle proprie conoscenze ecologiche attraverso l’analisi della letteratura disponibile.

Mista

Orale con possibilità di presentazioni in power point su temi di interesse ecologico trattati nel corso delle lezioni

Si consiglia il seguente materiale disponibile online:

Esplorare un confine. Spunti e proposte di attività didattiche per lo studio delle zone umide e degli ambienti acquatici di transizione.

http://siba-ese.unisalento.it/index.php/esploconf/issue/view/984 

− Introduzione all’Ecologia

− Cenni sulle tipologie di ambiente fisico

− L’ecosistema: componenti abiotiche e biotiche

− Popolazione: proprietà, modelli di accrescimento

− Specie: caratteristiche ed evoluzione

− Nicchia ecologica ed interazioni tra ed entro le specie

− Evoluzione della specie e dell’ecosistema

− Comunità: caratteristiche, struttura ed evoluzione

− Ecosistema: processi fotosintetici, processi decompositivi e ciclo dei nutrienti

− Cicli biogeochimici

− Biomi e tipologie di ecosistemi acquatici

− Beni e servizi degli ecosistemi

− Diversità e sviluppo sostenibile

− Gestione e conservazione delle risorse

− EAS e citizen-science

- Ecologia
Michael L. Chain, William D. Bowman, Sally D. Hacker
 (prima edizione italiana a cura di A. Fioretto)  PICCIN
 

- Fondamenti di ecologia

William P. Cunningham, M. Ann Cunningham, Barbara W. Saigo

McGraw-Hill Education

ECOLOGIA (BIO/07)

Tesi

Relatore Tesi di Laurea magistrale in Ecologia - (Scienze della Formazione Primaria) Università del Salento:

- RifiutiAMOci e ricicliAMO. Idee e proposte di Educazione ambientale e alla sostenibilità. Carla Borrega a.a. 2021-22

- Alla scoperta della ‘biodiversità’ nascosta nella Riserva Le Cesine. Learning by doing per una Educazione Ambientale e alla Sostenibilità. Marzia Negro a.a. 2021-22

- S.O.S. MARE – MARINE LITTER E MICROPLASTICHE. Dalla Direttiva Europea all’educazione ambientale per la tutela del mare. Gaia Turco a.a. 2021-22

- IMPATTI DA MICROPLASTICHE NEGLI ECOSISTEMI MARINI. EcoLogicaCup: educazione ambientale e alla sostenibilità a scuola. Alessandra Torsello a.a. 2021-22 Sessione straordinaria

Co-tutoraggio PhD in Ecologia Fondamentale - Università del Salento:

- a.a. 2008-2009 Effetti di densità e patchiness di Phragmites australis su struttura e dinamiche della catena a base detrito in un ecosistema acquatico di transizione (Riserva Naturale di Torre Guaceto BR)’. A. Calimero (Dottorato di ricerca - XXI Ciclo)

Co-tutoraggio PhD in Ecologia e Cambiamenti Climatici - Università del Salento:

- a.a. 2013-14 Temperatura e decomposizione di Phragmites australis: osservazioni sperimentali in mesocosmi di laboratorio. D. Santagata (Dottorato di ricerca - XXVI Ciclo)

- a.a. 2016-17 Paesaggio sonoro: un approccio non puntiforme per l’analisi e la descrizione del suono e sua musealizzazione. D. Calcagnile (Dottorato di ricerca - XXVIII Ciclo)

Correlatore Tesi di laurea in Ecologia - (Science Biologiche e specialistica in Ecologia) Università del Salento:

- a.a. 2002-03 Ruolo della mole corporea nella organizzazione di corporazioni di macroinvertebrati bentonici in ecosistemi di acqua salmastra - F. Marcucci (Laurea V.O. in Scienze Biologiche)

- a.a. 2008-09 Potenziali bias metodologiche nella misura di un processo funzionale nell'ecosistema: la decomposizione - D. Santagata (Laurea Specialistica in Ecologia)

a.a. 2016-17 Educare all'ambiente e alla sostenibilità. Strumenti didattici innovativi applicati all'Ecologia - A. Grieco (Laurea triennale in Scienze Biologiche)

Correlatore Tesi di laurea in Ecologia applicata - (Science Biologiche) Università del Salento:

- a.a. 2003-04 Meccanismi di costruzione di corporazioni di macroinvertebrati bentonici in sistemi sperimentali modello - F.M. Reale (Laurea V.O. in Scienze Biologiche)

Correlatore Tesi di laurea in Ecologia degli ambienti costieri - (Science Biologiche) Università del Salento:

- a.a. 2006-07 Patchiness spaziale del processo decompositivo in un ecosistema acquatico di transizione: Torre Guaceto (BR) - S. Corvino (Laurea Specialistica in Ecologia)

Correlatore Master Degree Thesis in Biology and Ecology of Transitional Waters (Coastal and Marine Biology and Ecology) - Università del Salento:

a.a. 2014-15 Tropho-energetics of benthic macroinvertebrates in lagoon ecosystems: merging classic energetics with new metagenomic techniques - A. Di Nuzzo (Master Degree in Coastal and Marine Biology and Ecology)

Relatore Tesi di laurea in Ecologia e Didattica dell'Ecologia (Scienze della Formazione Primaria) - Università degli Studi RomaTre:

  • SARA AMBROSIO Biodiversità a contatto: imparare a conoscere e conservare la biodiversità. Il caso di studio di due specie arboree da tutelare: Quercus Suber L., Pinus Pinea L. a.a. 2017-18
  • SARA BEVILACQUA La diversità del bosco: strategie didattiche innovative di educazione ambientale e alla sostenibilità a.a. 2017-18
  • MICHELA BUTTARO Alla scoperta della diversità negli ecosistemi acquatici: learning by doing e strategie didattiche innovative per l’Educazione Ambientale a.a. 2017-18
  • MARIANNA CATAPANE Le dune: un ecosistema fragile da proteggere. Alla scoperta della Palude del Conte e Duna Costiera di Porto Cesareo (LE) a.a. 2018-19
  • DE ANGELIS FEDERICA - Il mare in classe, la classe sul mare. Un' esperienza di educazione al territorio. a.a. 2016-17
  • ILARIA DI PIETRO Conservazione delle risorse naturali ed Educazione Ambientale 3.0 a.a. 2018-19
  • LUCIA GISMONDI La biodiversità e la sostenibilità dell’ecosistema lacustre a.a. 2018-19
  • VERONICA GOGLIA Il problema della frammentazione degli ambienti naturali. Una riflessione sulle possibili soluzioni educative a.a. 2016-17
  • CHIARA LOCATELLI Biodiversità e frammentazione dell’habitat. Aspetti educativi e possibili soluzioni a.a. 2018-19
  • MARIA LAURA MARCHETTI Le meraviglie del lago tra passato e presente: biodiversità a contatto a.a. 2017-18
  • ANNA LAURA RONZANI Biodiversità e specie animali a rischio di estinzione. Il caso dell’orso bruno marsicano a.a. 2016-17

Correlatore Tesi di laurea in Ecologia e Didattica dell'Ecologia (Scienze della Formazione Primaria) - Università degli Studi RomaTre:

- Elena D’Ambrogi - Tesi di laurea in Ecologia e didattica dell'ecologia Il problema della frammentazione dell'habitat del lupo (Canis lupus).Riflessioni dal un punto di vista educativo a.a. 2015-16

- Sonia D’Angeli - Tesi di laurea in Geografia e didattica della geografia La geografia intorno a noi. Il Velino e il suo territorio a.a. 2018-19

- Franchi Giada - Tesi di laurea in Psicopatologia dello Sviluppo Le tecniche della PNL in campo per lavorare sull’auto-efficacia a.a. 2017-18

- Alessia Mammola - Tesi di laurea in Geografia e didattica della geografia Ambiente, percezione, emozioni come stimoli e premesse per una educazione al territorio a.a. 2017-18

- Pulcinelli Claudia - Tesi di laurea in Letteratura per l’infanzia Il rispetto della natura attraverso gli albi illustrati a.a. 2018-19

- Patrizia Spurio - Tesi di laurea in Letteratura Italiana e didattica della letteratura italiana L’incontro con i classici nella scuola primaria a.a. 2017-18

 

Pubblicazioni

Google scholar

ORCID

Scopus

 

In preparation

- Lorenzi C., Sangiorgio F. - Ecology towards education. National and international organizations working for nature conservation and education. Visions for Sustainability Special issue, ISSN 2384-8677 

 

Report di progetto

- Basset A., Sangiorgio, Malitesta C., Lofrumento D. – 2023 CoAStal and marine waters integrated monitoring systems for ecosystems proteCtion AnD management CASCADE INTERREG V- A Italy-Croatia CBC Programme 2014-2020, Final Report

- Basset A., Sangiorgio, Malitesta C., Lofrumento D. – 2022 CoAStal and marine waters integrated monitoring systems for ecosystems proteCtion AnD management CASCADE” INTERREG V- A Italy-Croatia CBC Programme 2014-2020, Quarterly Activity Reports

- Sangiorgio F., Basset A. – 2022 Giovani Ambasciatori di sostenibilità – Progetto GiAmSos. Consorzio Universitario Interprovinciale Salentino. Report finale
- Basset A, Sangiorgio F, Ciotti M; Streftaris N. – 2021 Scientific Game. MEDREGION Project, D1.4.2 11.0661/2018/794286/SUB/ENV.C2–MEDREGION project Support Mediterranean Member States towards implementation of the MSFD new GES Decision and programmes of measures and contribute to regional/subregional cooperation, FINAL Report 

- Basset A; Rescio F; Sangiorgio F; Andriopoulou A; Giannoudi L; Streftaris N; Buffier E – 2019
Stakeholder Game for MSFD issues. MEDCIS Project, MILESTONE MS5.5 11.0661/2016/748067/SUB/ENV.C2–MEDCIS project Support Mediterranean Member States towards coherent and Coordinated Implementation of the second phase of the MSFD, FINAL Report 
- Basset A., Calcagnile D., Sangiorgio F., Andriopoulou A., Giannoudi L., Streftaris N., Buffier E. – 2018
MEDCIS Pilot game for MSFD tested for IT. MEDCIS Project, MILESTONE MS5.5 11.0661/2016/748067/SUB/ENV.C2–MEDCIS project Support Mediterranean Member States towards coherent and Coordinated Implementation of the second phase of the MSFD, Interim Report 
- Basset A., Connolly T., Hoppe U., Klotz S., Lorenzi C., Rodrigues A. M., Sangiorgio F., Varcin R. – 2014/15 
527547-LLP-2012-IT-Comenius-CMT: Research-Game The European scientific Research Game 2012-2014 Final Report 
- Basset A., Connolly T., Hoppe U., Klotz S., Lorenzi C., Rodrigues A. M., Sangiorgio F., Varcin R. – 2013
527547-LLP-2012-IT-Comenius-CMT: Research-Game The European scientific Research Game 2012-2014 Interim Report 
- Galuppo N., Sabetta L., Sangiorgio F., Basset A. - 2006
Priorities of scientific research for WFD implementation regarding transitional ecosystems. TWReferenceNET, Management and sustainable development of protected transitional waters – Community Initiative INTERREG III B 2000-2006 CADSES Report Work Package 2.1 
- Giardino A., Sangiorgio F., Basset A. - 2006
Ecological status of protected transitional waters: biological water quality. TWReferenceNET, Management and sustainable development of protected transitional waters – Community Initiative INTERREG III B 2000-2006 CADSES. Report Work Package 2.2 
- Basset A., Sangiorgio F., Sabetta L. - 2006
Handbook for the Application of Body Size Descriptors to Monitoring Safety of Transitional Ecosystems. TWReferenceNET, Management and sustainable development of protected transitional waters – Community Initiative INTERREG III B 2000-2006 CADSES. Project Report 
- Barbone E., Sangiorgio F., Basset A. - 2006
Body size descriptors of environmental status of transitional ecosystems: benthic invertebrates. TWReferenceNET, Management and sustainable development of protected transitional waters – Community Initiative INTERREG III B 2000-2006 CADSES. Project Report 
- Basset A., L. Sabetta, F. Sangiorgio, L. Gravili, E. Stanca, E. Barbone, N. Galuppo, A. Giardino - 2005
Identificazione, selezione e realizzazione di casi di studio per la definizione di descrittori e scale temporali significative nel monitoraggio degli ecosistemi di transizione costieri. Programma PR1/A.  Agenzia nazionale per la Protezione dell’Ambiente e per i Servizi Tecnici. Roma, Italy Relazione Finale
- Basset A., Pinna M., Gravili L., Sangiorgio F., Vignes F. - 2003
Caratterizzazione delle strutture tassonomiche ed in taglia delle comunità a base detrito nella riserva naturale dello Stato di Torre Guaceto per la definizione di modelli di biomonitoraggio. Report finale
- Basset A., Pinna M., Sangiorgio F., Vignes F., Xhuveli G., Gravili L., Cappello I., Palmisano L., Pomes A. - 2002
Caratteristiche funzionali degli ecosistemi salmastri di transizione nella riserva terrestre di Torre Guaceto: definizione delle linee di intervento per la loro conservazione e gestione. Report finale
- Basset A., Pinna M., Sangiorgio F. - 2001
Community complexity and decomposition processes in aquatic systems: an ecosystem approach to manage biodiversity. The case of Lake Alimini Grande. Final report, ECC project n° ENV4-CT97-0584 
- Basset A., Sangiorgio F., Bagordo F. - 2000
Conservazione di un ecosistema salmastro fragile con interventi finalizzati alla protezione ambientale dei Laghi Alimini in territorio di Otranto. Comune di Otranto (Le). INTERREG II Italia-Grecia Report 
- Basset A., Pinna M., Sangiorgio F., Fiocca A., Negro O. - 2000
Processing rates of Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steudel leaf litter in the Lake Alimini Grande (Italy). In: Community complexity and decomposition processes in aquatic systems: an ecosystem approach to manage biodiversity. ECC project n° ENV4-CT97-0584 Bruxelles - Second annual technical report 
- Basset A., Pinna M., Sangiorgio F., Fonnesu A. - 1999
Community complexity and decomposition processes in aquatic systems: an ecosystem approach to manage biodiversity. ECC Project n° ENV4-CT97-0584 Bruxelles - First annual progress report 
- Basset A., Sangiorgio F.  et al. - 1999 
Master Plan: studio dello stato attuale di salute dei Laghi Alimini e primi interventi conservativi di ripristino ambientale. Provincia di Lecce. Report Finale 

Seminari su invito e altre iniziative

- Sangiorgio F. – 2023 La tutela dell'ambiente tramite l'educazione. Il Giro dei venti. Università del Salento. 

- Sangiorgio F. – 2023 Biodiversità e Impatti antropici. BioBlitz nella Foresta urbana. Università del Salento, LifeWatch Italy, Rotary Club Lecce Sud

- Sangiorgio F. – 2022 SeaLab ‘You are what you sea’ Seminario per le scuole su ‘Servizi ecosistemici e fragilità degli ecosistemi marino-costieri’ Progetto Interreg Italia-Croazia CASCADE Regione Puglia-Università del Salento

- Sangiorgio F. – 2022 Ciclo dei nutrienti negli ecosistemi. Webinar Nulla si butta, tutto si trasforma!
I percorsi di riciclizzazione negli ecosistemi
. Università degli Studi di Roma ‘Tor Vergata’

- Sangiorgio F. – 2021 Circolazione della materia in un ecosistema. Webinar Usi e non usi del riuso. Su alcuni significati che questi termini assumono in ambito antropologico, biologico, ecologico ed educativo. Università degli Studi di Roma ‘Tor Vergata’

- Sangiorgio F. – 2021 Navigando in EcoLogicaMente. Webinar Insieme per il nostro Pianeta, Earth Day. Università del Salento

Congressi nazionali e internazionali

-   Gravili C., Marra M., Sangiorgio F. – 2023 Le buone prassi del CUG UniSalento: divulgazione, formazione e informazione. Comunicazione orale. Convegno Annuale della Conferenza Nazionale degli Organismi di Parità delle Università italiane. Modena, 15-16 Dicembre. 

-   Sangiorgio F., Accogli R., Monteduro M., Basset A. – 2023 Exploring biodiversity through EcoLogicaCup: a national online competition for schools. Poster con presentazione orale. XIV Convegno Nazionale sulla Biodiversità. 1°Convegno Internazionale sulla Biodiversità Mediterranea. Lecce, 13-15 Settembre. 

- Provenzale, A.1, Muresan A.N., Rossi De Gasperis S., Mazari Villanova, L., Bogliani, G., Fano, E.A., Sangiorgio, F., Giamberini, M.S. – 2023 The Virtual Museum of Ecosystems. Relazione orale - XXXII Congresso della Società Italiana di Ecologia “Sostenibilità ecologica: scienza, scenari e partecipazione”. Catania, Italia

-    Sangiorgio F. – 2022 Salvaguardia delle risorse biologiche e blue economy. Coordinatore Sessione Education XXXI Rassegna del Mare. Mareamico. Gallipoli, 6-9 ottobre 2022 Italy 
-    Barbiero G., Lorenzi C., Sangiorgio F., Santolini R. – 2022 Sessione didattica ed educazione ambientale, organizzatore e chair. XXXI Congresso della Società Italiana di Ecologia “Adattamenti degli Ecosistemi alle Pressioni dell’Antropocene”. Siena, Italia
-    Giamberini M.S., Mazari Villanova L., Re S., Bogliani G., Fano E.A., Ferrari M., Sangiorgio F., Provenzale A. - 2022 A Virtual Museum of Ecosystems. Relazione orale – XXXI Congresso della Società Italiana di Ecologia “Adattamenti degli Ecosistemi alle Pressioni dell’Antropocene”. Siena, Italia
-    Sangiorgio F., S. Pinnelli, M. Ciotti, A. Basset – 2022 Young ambassadors of sustainability: environmental education as a tool for inclusion education. Relazione orale - XXXI Congresso della Società Italiana di Ecologia “Adattamenti degli Ecosistemi alle Pressioni dell’Antropocene”. Siena, Italia
-    Sangiorgio F. – 2021 Valorizzazione, tutela del mare e gestione delle risorse marine. Coordinatore Sessione Education XXX Rassegna del Mare. Mareamico. 21-24 ottobre, Gallipoli, Italy 
-    Sangiorgio F, Montinaro SM, Rescio F, Basset A. – 2019 The Scientific game: giovani ricercatori sperimentano l’Ecologia a scuola. Poster con presentazione Convegno Donne e Scienza ‘Ambiente e clima. Il presente per il futuro’. Lecce, 14-16 novembre 2019 
-    Basset A., M. Ciotti, F. Cozzoli, V. Gjoni, V. Marrocco, F. Sangiorgio, M. Shokri, I. Rosati – 2019 Biodiversity components in lagoon ecosystems: patterns, drivers, mechanisms and impacts. Relazione orale CHEERS ‘Global changes in estuarine and coastal systems: innovative approaches and assessment tools’ Conference (Estuarine & Coastal Sciences Association) Bordeaux, France 
-    Rescio, F., Sangiorgio, F., Basset A.  – 2019 Playing scientific game to help the protection of the Mediterranean Sea. Relazione orale 15th European Ecological Federation Congress and 18th National SPECO Meeting Lisbona, Portugal 
-    D’adamo, R, Mistri M., Munari C., Pinna, M., Renzi, M., Sangiorgio, F. Tagliapietra, D. – 2019 Comitato scientifico Workshop LaguNet Biodiversità, servizi ecosistemici e qualità degli ambienti di transizione. Ferrara
-    Pinna M., S. Scarcella, A. Akhmetkaliyeva, S. D’Attis, G. Marini, F. Sangiorgio, M. Khalaj, L. Shaimardan, V. Specchia – 2019 Impact of gaps in DNA barcode reference databases for ecological assessment of Mediterranean transitional waters: a study case from South-East Italy using benthic macroinvertebrates. Poster LaguNet Workshop Biodiversità, servizi ecosistemici e qualità degli ambienti di transizione. Ferrara
-    Sangiorgio F., Calcagnile D., Gjoni V., Cozzoli F., Fiore N., Basset A. – 2018 Online competition and serious games to stimulate students' interest on ecological issues. Annual Conference LifeWatch Italia, Roma
-    Pusceddu A., C. Lorenzi, F. Sangiorgio – 2018 Per promuovere un’educazione alla sostenibilità e diffondere pratiche innovative di didattica dell’Ecologia - Giornata di formazione per insegnanti ed ecologi interessati alle pratiche didattiche. Organizzatore e membro del Comitato Scientifico nell’ambito del XXVIII Congresso della Società Italiana di Ecologia. Cagliari, Italia 
-    Sangiorgio F., D. Calcagnile, V.  Gjoni, F. Cozzoli, C. Lorenzi, A. Basset – 2018 Education 3.0: serious games and web competition for game-based learning on Ecology. Relazione orale - XXVIII Congresso della Società Italiana di Ecologia. Cagliari, Italia 
-    Barbiero G., C. Lorenzi, G. Maisto, G. Riccarducci, F. A. Rutigliano, F. Sangiorgio – 2017 Educazione alla sostenibilità e pratiche di didattica dell’ecologia - Giornata di formazione per insegnanti ed ecologi interessati alle pratiche didattiche. Organizzazione e membro del Comitato Scientifico nell’ambito del XXVII Congresso della Società Italiana di Ecologia. Napoli, Italia 
-    Riccarducci G., F. Sangiorgio, C. Lorenzi – 2017 Teaching environmental education to the teachers: a case study. Comunicazione orale XXVII Congresso della Società Italiana di Ecologia. Napoli, Italia 
-    Sangiorgio F. – 2017 L’Educazione ambientale e il mare. Moderatore Tavola rotonda XXVI Rassegna del Mare. Livorno, Italia 
-    Sangiorgio F., N. Fiore, S. Montinaro, A. Basset – 2017 EcoLogicaCup: prima gara nazionale online di ecologia. Relazione orale XXVI Rassegna del Mare. Livorno, Italia 
-    Sangiorgio F., S. Montinaro, G. Trimani, A. Basset, E. Chiancone – 2016 Researcher in ecology for a bit: an international experience with students. Poster First International European Citizen Science Association Conference. Berlin, Germany 
-    Sangiorgio F., C. Lorenzi, N. Fiore, S. Montinaro, A. Basset – 2015 Discovering Ecology through Research Game. Oral communication XXV Congresso della Società Italiana di Ecologia & 13th European Ecological Federation Conference. Rome, Italy 
-    Sangiorgio F., Santagata D., Basset A. – 2015 Decomposition of organic matter in a climate change scenario: investigating potential interactions between decomposition forcing factors. Poster XXV Congresso della Società Italiana di Ecologia & 13th European Ecological Federation Conference. Rome, Italy 
-    Calcagnile D., Sangiorgio F., Farina A., De Donno A., Basset A. – 2014 Valorizzazione di biodiversità e ricchezza naturale dei luoghi: il caso di studio di Punta Palascia. Poster XXIV Congresso della Società Italiana di Ecologia. Ferrara, Italy 
-    Sangiorgio F, C. Lorenzi, T. Connolly, N. Fiore, U. Hoppe, S. Klotz, S. Montinaro, A. Rodrigues, AR. Varcin, A. Basset – 2014 Working in an ecological research group: a serious game for European students. Comunicazione orale XXIV Congresso della Società Italiana di Ecologia. Ferrara 
-    Marini G., Gjoni V., Mazzotta L., Sangiorgio F., Vignes F., Basset A., Vasiliou I., Papadopouluo E., Galavou     E., Lomis A., Chatzicharistou E., Kavvadia E., Metallinou M., Pagkrati E., Ghinis S., Pinna M. – 2014 Variation of leaf litter decomposition among rivers, lagoons and sea: an experiment from Corfù island (Greece). Poster XXIV Congresso della Società Italiana di Ecologia. Ferrara, Italy 
-    Sangiorgio F., L. Rossi, Manganelli L., Basset A. – 2013 Litter decomposition and associate benthic macrofauna: the case study of a coastal lagoon (Acquatina, ITALY) in natural and perturbed conditions. VI EUROLAG & VII LAGUNET Conference, "Coastal lagoon domain and properties: from fundamental research to policy implementation". Lecce, Italy 
-    Sangiorgio F., N. Fiore, A. Basset – 2012 E-education and Ecological Sciences: EcoLogicaCup, a national initiative for students of secondary schools. Relazione orale XXII Congresso della Società Italiana di Ecologia. Alessandria, Italy 
-    Sangiorgio F., V. Quintino, A. Basset – 2011 Benthic macrofauna in Mediterranean and Black Sea transitional aquatic ecosystems: comparing leaf-bag and sediment samples. Poster XXI Congresso della Società Italiana di Ecologia. Palermo, Italy 
-    Basset A., L. Roselli, F. Sangiorgio – 2011 Body size dependent hierarchies in Mediterranean lagoon food webs. Relazione orale 12th European Ecological Federation Conference. Avila, Spain 
-    Sangiorgio F. – 2011 *Chairwoman of the session ‘Tropical streams’. 6th International Meeting on ‘Plant Litter Processing in Freshwaters’. Cracow, Poland 
-    Sangiorgio F., A. Basset – 2011 Litter bag technique to estimate leaf decomposition: investigating potential pitfalls in laboratory mesocosms experiments. Relazione orale 6th International Meeting on ‘Plant Litter Processing in Freshwaters’. Cracow, Poland 
-    Sangiorgio F., A. Scalzo, G. Mancinelli – 2011 What influences detritus processing by crustacean macroconsumers in stream habitats? A meta-analysis. Poster 6th International Meeting on ‘Plant Litter Processing in Freshwaters’. Cracow, Poland 
-    Santagata D. F. Sangiorgio, A. Basset – 2011 Litter bag technique to estimate leaf decomposition: investigating potential pitfalls in laboratory mesocosm experiments. Poster 5th European Coastal Lagoons Symposium Aveiro (Portugal) 
-    Rosati I., Barbone E., F. Sangiorgio, A. Basset – 2010 Length-mass relationships for benthic macroinvertebrates: a review with data from aquatic ecosystems. Poster 4°Congresso LaguNet. Marsala (TP), Italy. 
-    Santagata D., F. Sangiorgio, A. Basset – 2010 Analisi critica della tecnica dei pacchi di foglie nella misura della velocità dei processi decompositivi del detrito. Poster XX Congresso Nazionale S.It.E. Roma, Italy. 
-    Sangiorgio F, A. Basset – 2010 EcoLogicaCup: gareggiando online per diffondere la cultura ecologica nelle scuole. Relazione orale XX Congresso Nazionale S.It.E. Roma, Italy. 
-    D. Dieter, E. García Roger, R. Gómez, J. Mora Gómez, F. Sangiorgio, D. von Schiller, J. Gelbrecht, K. Tockner – 2010 Flow intermittency effects on leaf litter decomposition in Mediterranean streams. Relazione orale Joint Meeting with ASLO and NABS. Santa Fe, New Mexico, USA 
-    Sangiorgio F., Lefons F. – 2009 Osservatorio su Ecologia e Salute degli Ecosistemi Mediterranei (OESEM). XX Rassegna del Mare, Ostia (Italia) 
-    Sangiorgio F., Basset A., Orfanidis S., Koutsoubas D., Moncheva S., Georgescu L. – 2009 Reed decomposition through the Mediterranean and the Black Sea: an evaluation of the role of key ecosystem characteristics. Relazione orale 4th European Conference on Coastal Lagoon Research. Montpellier, Francia 
-    Sangiorgio F. – 2009 *In commissione giudicatrice per il Premio Miglior Poster 3° Congresso LaguNet. Orbetello (GR), Italy 
-    Pinna M., Rosati I., Barbone E., Sangiorgio F., Mancinelli G., Basset A. – 2009 Relating body condition indices to environmental features and stressors in benthic invertebrates of transitional waters. Relazione orale 3° Congresso LaguNet. Orbetello (GR), Italy 
-    Quintino V., Ricardo F., Mamede R. Sampaio L., Martins R., Sánchez M. P., Freitas R., Rodrigues A. M., Sangiorgio F., Basset A. – 2009 The leaf-pack and the sediment sample: two sides of the same ecological quality story? Relazione orale 10th International Congress of Ecology. Brisbane, Australia 
-    V. Quintino, F. Ricardo, R. Mamede, P. Veiga, L. Sampaio, R. Martins, A. Pires, R. Freitas, A. M. Rodrigues, F. Sangiorgio, A. Basset – 2008 Estudo experimental da decomposição in situ de matéria orgânica ao longo de um gradiente de salinidade: indicador útil da qualidade ecológica em sistemas de transição? Poster 11º Encontro Nacional de Ecologia - Universidade de Trás-os-Montes e Alto Douro, Portugal 
-    Calimero A., F. Sangiorgio, A. Basset – 2008 Does habitat heterogeneity affect nutrient dynamics in a Mediterranean brackish wetland (Torre Guaceto, BR)? Relazione orale 2° Congresso LaguNet. Tarquinia, Italy 
-    Mancinelli G., Vignes F., F. Sangiorgio, A. Basset – 2008 Colonization of ephemeral patches by macroinvertebrates in a coastal lagoon: controlled by size or water temperature? Relazione orale 5th Plant Litter Processing in Freshwater. Coimbra, Portogallo 
-    Calimero A., Corvino S., Sangiorgio F, A. Basset – 2008 Influence of reed swamp desnity on Phragmites australis leaf decomposition. In: (a cura di): University of Coimbra, Plant Litter Processing in Freshwater. Poster 5th Plant Litter Processing in Freshwater. Coimbra, Portogallo 
-    Sangiorgio F., D. S. Glazier, G. Mancinelli, A. Basset – 2008 Ulmus americana (L.) litter decomposition: a case study in five mid-Appalachian springs (Pennsylvania, USA).  Relazione orale 5th Plant Litter Processing in Freshwater. Coimbra, Portogallo 
-    Sangiorgio F. – 2008 An ecosystem process in transitional aquatic ecosystems of the Mediterranean and Black Sea region: leaf litter decomposition. Relazione orale Workshop on Goods and Services of Mediterranean transitional waters in a changing environment. EcoGovernance Project. Budva, Montenegro 
-    Pinna M, Rosati I, Gravili L, Sangiorgio F, S. Reizopoulou, Orfanidis S, Koutsoubas A, Moncheva S, Georgescu L, Minocci M, Basset A – 2007 A data-base of length per weight relationships for transitional water benthic macroinvertebrate populations. Relazione orale 1st Congress LaguNet – 3rd European Conference on Lagoon Research. Napoli, Italy 
-    Sangiorgio F., A. Basset, S. Reizopoulou, A. Koutsoubas – 2007 Leaf litter decomposition and associate macro-invertebrates: large-scale patterns of Mediterranean and Black Sea transitional waters. Relazione orale 1st Congress LaguNet – 3rd European Conference on Lagoon Research. Napoli, Italy 
-    Basset A., Barbone E., Galuppo N., Sabetta L., Sangiorgio F. – 2007 Effetti dei cambiamenti climatici su biodiversità, beni e servizi degli ecosistemi acquatici di transizione. Poster Conferenza nazionale su Cambiamenti Climatici. Brindisi, Italia 
-    Sangiorgio F., A. Basset, M. Pinna, L. Sabetta, M. Abbiati, M. Ponti, M. Minocci, S. Orfanidis C. Arvanitidis, A. Nicolaidou, S. Moncheva, A. Trayanova, L. Georgescu, S. Dragan, S. Beqiraj, D. Koutsoubas, A. Evagelopoulos – 2006 Large-scale patterns of reed litter breakdown in Mediterranean and Black Sea transitional waters. Relazione orale XVI Congresso Nazionale S.It.E. Viterbo-Civitavecchia, Italy 
-    Sangiorgio F, A. Basset, M. Pinna, L. Sabetta, M. Abbiati, M. Ponti, M. Minocci, S. Orfanidis C. Arvanitidis, A. Nicolaidou, S. Moncheva, A. Trayanova, L. Georgescu, S. Dragan, S. Beqiraj, D. Koutsoubas, A. Evagelopoulos – 2006 Decomposition processes of reed leaves in transitional waters: a large scale study case. Relazione orale International Conference of TWReferenceNET Project NAGREF Kavala, Greece 
-    Koutsoubas D, Basset A, Evagelopoulos A, Pinna M, Sangiorgio F, Dimitriadis C. – 2006 The macroinvertebrates' perspective of transition states in transitional aquatic ecosystems of Eastern Mediterranean: the case studies of Margherita di Savoia (Italy) and Kalloni (Greece) saltworks. Relazione orale International Conference of TWReferenceNET Project NAGREF Kavala, Greece 
-    Basset A, Pinna M, Sabetta L, Sangiorgio F, Abbiati M, Ponti M, Fonda Umnai S, Faresi L, Simboura N, Nicolaidou A, Aevanitidis C, Moncheva S, Trajanova A, Georgescu L, Beqiraj S, Orfanidis S, Reizopoulou S. – 2006 An approach to Mediterranean lagoon typology from patterns of macroinvertebrate distribution. Relazione orale International Conference of TWReferenceNET Project NAGREF Kavala, Greece 
-    Sangiorgio F., M. Pinna, A. Basset – 2006 Methods to study litter decomposition in aquatic ecosystems. Workshop on Methodological approaches to asses river ecosystem health: cross-border comparison of procedures. Relazione orale RiverNet Project. Tirana, Albania 
-    Sangiorgio F., A. Fonnesu A., G. Mancinelli – 2005 Factors affecting structural and functional characteristics in an intermittent Mediterranean-type river ecosystem: Rio Pula (Sardinia, Italy). Poster 4th International Meeting on Plant Litter Processing in Freshwater. Toulouse, France 
-    Sangiorgio F., A. Fonnesu, A. Basset – 2005 Structural and functional characteristics in an intermittent Mediterranean-type river ecosystem in relationship to abiotic factors. Relazione orale XV Congresso Nazionale S.It.E. Torino, Italy 
-    Basset A., L. Gravili, L. Sabetta, F. Sangiorgio – 2005 Patterns in body size of macro-invertebrate guild in transitional water ecosystems. Relazione orale XIV International Scientific Symposium “Deltas and Wetlands”. Tulcea, Romania 
-    Sangiorgio F. – 2003 Implicazioni della taglia individuale sulla struttura e organizzazione di comunità a base detrito. Poster 1° Meeting tra Dottorandi e Docenti dei Dottorati di Ricerca in Ecologia e Scienze Ambientali delle Università Italiane. Padova, Italy 
-    Sangiorgio F., Pinna M., Basset A. – 2002 Distribuzioni taglia-abbondanza in corporazioni acquatiche a base detrito. Relazione orale XII Congresso Nazionale S.It.E. Urbino, Italy 
-    Sangiorgio F., Pinna M., Basset A. – 2002 Eterogeneità spaziale nella velocità di decomposizione del detrito vegetale in un sistema acquatico complesso: il bacino dei Laghi Alimini. Relazione orale III Convegno Nazionale per le Scienze del Mare, CoNISMa. Bari, Italy 
-    Sangiorgio F., Vadrucci M. R., Pinna M., Basset A. – 2002 A multivariate approach to the analysis of detritus decomposition in the Lake Alimini Grande (Southern Italy). Poster 87th Annual Meeting Ecological Society of America. Tucson, USA 
-    Basset A., Sangiorgio F., Pinna M. – 2002 Monitoring with benthic macroinvertebrates: advantages and disadvantages of body size related descriptors. Relazione orale XII Rassegna del Mare. Mareamico. Termini Imerese, Italy 
-    Pinna M., Basset A., Sangiorgio F. – 2002 Relative importance of intra- and inter-specific variations on the body size-abundance distributions of benthic invertebrates. Poster 87th Annual Meeting Ecological Society of America. Tucson, USA 
-    Pinna M., Fonnesu A., Sangiorgio F., Basset A. – 2002 Community structure, community organization and disturbance on detritus processing in Mediterranean mountain streams. Poster 3rd International Meeting on Plant Litter Processing in Freshwater. Szentendre, Hungary 
-    Pinna M., Sangiorgio F., Fonnesu A., Basset A. – 2001 Spatial analysis of plant detritus processing in a Mediterranean river type: the case of river Tirso (Sardinia, Italy). Poster 2nd IALE Asia-Pacific Region Conference. Lanzhou, China. 
-    Sangiorgio F., Basset A. – 2000 Eterogeneità spaziale e temporale delle corporazioni detritivore nel lago salmastro di Alimini Grande (Otranto, LE). Poster X Congresso Nazionale S.It.E. Pisa 
-    Basset A., Sangiorgio F. – 2000 Decomposition of Macrophyte Detritus and Biodiversity in a Salt Marsh Ecosystem (Lake Alimini Grande, Otranto, Italy). Relazione orale 15th Annual Symposium – IALE Miami, Florida 
-    Sangiorgio F, Polimeno P, Coccioli D, Fiocca A, Vignes F, Vadrucci MR, Negro O, Calò E, Semeraro A, Pintozzi P, Alessi A, Marra A, Basset A – 1999 Fonti di variazione della decomposizione di Phragmites australis (Cav) Trin nel Lago Alimini Grande Poster IX Congresso Nazionale S.It.E. Lecce 
-    Polimeno P, Sangiorgio F, Coccioli D, Basset A – 1999 Analisi strutturale di una guild di detritivori bentonici in un lago salmastro. Poster IX Congresso Nazionale S.It.E. Lecce 
-    Sangiorgio F., Polimeno P., Coccioli D., Basset A. – 1999 Decomposizione nel lago Alimini Grande: dinamica del processo. Poster IX Congresso Nazionale S.It.E. Lecce 

Temi di ricerca

Gli interessi di ricerca sono rivolti verso l’ecologia funzionale e l’analisi delle relazioni tra caratteristiche strutturali di comunità e processi funzionali di decomposizione del detrito vegetale in ecosistemi acquatici. Divulgazione scientifica ed educazione ambientale.

L’attività di ricerca si svolge nell’ambito dei seguenti temi principali:
- Processi ecosistemici: le attività sono dirette allo studio dei modelli di variazione spaziale delle caratteristiche dei processi di decomposizione del detrito organico in ecosistemi acquatici di transizione ed all’analisi delle relazioni tra diversità, a livello tassonomico ed in taglia, e funzionalità dei processi decompositivi negli ecosistemi acquatici
- Sistemi acquatici: oggetto principale dell’attività di ricerca sono alcuni dei principali ecosistemi di transizione della Penisola Salentina (Laghi Alimini, Bacini di Ugento, Torre Guaceto, Cesine) ed ecosistemi acquatici inclusi nell’area CADSES (Central, Adriatic, Danubian and South-East European Space). L’attività di ricerca è stata rivolta, inoltre, ad ecosistemi fluviali della Sardegna
- Rapporti di coesistenza e meccanismi di organizzazione delle comunità: le attività sono svolte a livello sperimentale, con lavori in natura ed in laboratorio, su corporazioni di macroinvertebrati bentonici di acqua dolce e salmastra. Le attività di ricerca sono finalizzate allo studio del ruolo della mole corporea nei rapporti di coesistenza tra specie come base della organizzazione di corporazioni e comunità
- Divulgazione scientifica ed educazione ambientale: le attività sono finalizzate alla divulgazione in ambito scientifico con particolare riferimento all’Ecologia ed all’educazione ambientale sia in ambito universitario che di scuola secondaria e primaria. Collabora al coordinamento scientifico e ad attività di progetti nazionali ed internazionali nell’ambito della divulgazione scientifica, quali Research Game (Lifelong Learning Programme-Comenius), ENVRIPlus (Horizon 2020), MEDCIS (DG Environment), MEDREGION (DG Environment), GIAMSOS (Progetto CUIS), CASCADE (Interreg Italia-Croazia). Collabora attivamente al gruppo NISA – Nucleo interdisciplinare per la sostenibilità dell’Ateneo. E’ responsabile delle attività finalizzate alla promozione di una gara nazionale online di Ecologia, EcoLogicaCup, rivolta a studenti della scuola primaria e secondaria. In EcoLogicaCup vengono affrontati argomenti propri dell’ecologia con un approccio legato alle esperienze della vita quotidiana degli studenti, così da facilitare l’apprendimento e accrescere la consapevolezza del nostro ruolo ‘biologico’ negli ecosistemi. Attività di comunicazione sono state sviluppate in rapporto con le scuole, anche verso una educazione ambientale su base sperimentale ad esempio con il Progetto Hydropsyche.

E' reviewer di molteplici riviste internazionali tra cui American Journal of Educational Research, Annales de Limnologie - International Journal of Limnology, Aquatic Ecology, Coastal and Shelf Science, Ecology, Estuarine, Fundamental and Applied Limnology, Global Change Biology, Hydrobiologia, International Review of Hydrobiology, Journal of Sea Research, Marine Ecology Progress Series,  Global Change Biology, International Journal of Marine Science, Marine Environmental Research, Ecology, Science and Education Publishing, Transitional Waters Bulletin, Visions for Sustainability, Web Ecology.

Progetti di Ricerca Nazionali ed Internazionali

Membro di Unità di ricerca:

  1. Provincia di Lecce Master Plan Alimini: Studio dello stato attuale di salute dei Laghi Alimini e primi interventi conservativi di ripristino ambientale. 1998
  2. EEC project contract number: ENV4-CT97-0584: Community complexity and decomposition processes in aquatic systems: an ecosystem approach to manage biodiversity (CoDePASs). 1998-2001
  3. Progetto ex-60% Università del Salento: Mole corporea, rapporti di coesistenza e modelli di organizzazione di comunità. 1999-2001
  4. INTERREG II Italia-Grecia - Conservazione di un ecosistema salmastro fragile con interventi finalizzati alla protezione ambientale dei Laghi Alimini in territorio di Otranto. 2000-2001
  5. INTERREG IIIB CADSES: TWReferenceNET, Management and sustainable development of protected transitional waters - Community Initiative. 2000-2006
  6. Regione Puglia: Monitoraggio per il controllo dell’ambiente marino-costiero prospiciente la Regione Puglia 2002-2007
  7. Progetto 60% Università degli Studi del Salento: Influenza della mole corporea degli individui sui rapporti di coesistenza tra specie e sui modelli di organizzazione delle comunità a base detrito. 2002
  8. Consorzio di Torre Guaceto (BR): Caratteristiche funzionali degli ecosistemi salmastri di transizione nella Riserva Terrestre di Torre Guaceto: definizione delle linee di intervento per la loro conservazione e gestione. 2002
  9. Comune di Ugento (LE): Analisi dei fattori perturbativi alla base delle morie ittiche nei Bacini di Ugento (Lecce) e definizione dei modelli procedurali di gestione dei canali. 2002
  10. Consorzio di Torre Guaceto (BR): Caratterizzazione delle strutture tassonomiche ed in taglia delle comunità a base detrito nella Riserva naturale dello Stato di Torre Guaceto per la definizione di modelli di biomonitoraggio. 2003
  11. Consorzio per il Porto di Otranto (LE): Sviluppo di un sistema di monitoraggio dello stato ecologico delle acque del porto commerciale di Otranto e procedure di valutazione del rischio. 2003
  12. Body size patterns and community organisation MIUR/FIRB. 2004-2005
  13. INTERREG IIIA IPA: RiverNet Rivers and Citizens: functional restoration and sustainable development. 2004-2006
  14. PRIN 2005: Struttura e funzionamento degli ecosistemi: un approccio multi scalare. 2004-2006
  15. CIRCLE-MED: Climate Change on Biodiversity, goods and services of Mediterranean lagoons - Climate Impact Research Coordination for a large Europe. 2008-2010
  16. VII PROGRAMMA QUADRO: Water Body in Europe (WISER) Integrative system to assess Ecological status and Recovery. 2008-2011
  17. PRIN Analisi multiscalare del disturbo sostenibile in aree di transizione costiere. 2008
  18. ACCORDO DI PROGRAMMA QUADRO IN MATERIA DI RICERCA DELLA REGIONE PUGLIA-PROGETTO STRATEGICO: Strumenti metodologici innovativi per la determinazione dello stato di salute degli ecosistemi acquatici da analisi di microscopia del fitoplancton: eco-tecnologie e tecnologie informatiche. 2009-2012
  19. INTERREG IIIA IPA: EcoGovernance Ecological Foundations for the Governance of the Adriatic Coastal Space: Ecology, Monitoring and Management of Transitional Aquatic Ecosystems. 2007-2009
  20. ARPA Puglia: Monitoraggio delle componenti ambientali dei sistemi acquatici di transizione della regione Puglia Regione Puglia. 2008-2009
  21. Programma di Cooperazione Territoriale ‘Grecia-Italia’ europeo 2007-2013, asse prioritario 3, tema 3.2d – Progetto BIG (CUP F84G1300010006)
  22. PONa3_00025 BIOforIU: Infrastruttura multidisciplinare per lo studio e la valorizzazione della biodiversità marina e terrestre nella prospettiva della 'Innovation Union' 2012-2015
  23. ENVRI PLUS Environmental Research Infrastructures Providing Shared Solutions for Science and Society (H2020-INFRADEV-1-2014-1). Responsabile Task 15.4 ‘Development of training packages for the use of Environmental Research Infrastructure products’, per lo sviluppo e personalizzazione della piattaforma di e-training, produzione di serious games applicati all’ecologia e di materiali didattici sull’uso dei serious games, organizzazione di corsi di e-training sull’uso di prodotti didattici del progetto, coinvolgimento di docenti e studenti quali citizen scientists https://www.envriplus.eu/ 2015-2019
  24. ACTION MED Action Plans for integrated regional monitoring programmes, coordinated programmes of measures and addressing data and knowledge gaps in Mediterranean sea (DG ENV/MSFD Action Plans/2014 11.0661/2015/712631/SUB/ENVC.2). Membro del Gruppo di lavoro per UniSalento ‘Activity 1: studi sulla biodiversità, monitoraggio e sviluppo di linee guida per la protezione ambientale’ http://actionmed.eu/
  25. H2020-BG-2020-2 Progetto Developing Optimal and Open Research Support for the Black Sea (DOORS) 2021-oggi. Membro del Gruppo di lavoro per UniSalento
  26. NBFC-National Biodiversity Future Centre – UniSalento SPOKE 2&4 2022-oggi. Membro del Gruppo di lavoro per UniSalento
  27. Horizon 2.5 Modelling RESTORation of wEtlands for Carbon pathways, Climate Change mitigation and adaptation, ecosystem services, and biodiversity, Co-benefits - RESTORE4Cs 2023-2025. Membro del Gruppo di lavoro per UniSalento
  28. HORIZON-CL6-2022-BIODIV-01, Biodiversity and ecosystem services. A PROactive approach for COmmunities to enAble Societal Transformation” (PRO-COAST). 2023-2026. Membro del Gruppo di lavoro per UniSalento
  29. HORIZON-CL6-2021-BIODIV-01 Marine Systems Approaches for Biodiversity Resilience and Ecosystem Sustainablity (MARINE SABRES). Project number: 101058956. 2022-2026
     

Responsabile Work Packages e attività progettuali:

  1. Research-Game The European scientific Research Game (527547-LLP-2012-IT-Comenius-CMT). Responsabile tecnico WP1 Management, supporto al coordinamento, supervisione delle attività scientifiche di progetto, comunicazione tra partner, revisione report di progetto http://rg.uws.ac.uk/index.php/en/ 2012 al 2015
  2. MEDCIS Support Mediterranean Member States towards coherent and Coordinated Implementation of the second phase of the MSFD (DG ENV/MSFDSecond Cycle 2016 1106611/2016/748067/SUB/ENV.C2). Responsabile Deliverable 5.1 Stakeholder Game for MSFD issues - Activity 5 Promotion and dissemination’, per lo sviluppo di e-platform e serious game su tematiche chiave della Marine Strategy Framework Directive http://medcis.eu/DG ENV/MSFD 2017-2019
  3. MEDREGION Support Mediterranean Member States towards implementation of MSFD new GES Decision and programmes of measures and contribute to regional/subregional cooperation (DG ENV/MSFD Second Cycle/2018 -106611/2018/794286/SUB/ENV.C2). Responsabile SubTask 5.1 finalizzato alla realizzazione di un Serious game per la diffusione dei risultati di progetto alle parti interessate https://medregion.eu/ 2019-2021
  4. LifeWatch Italy - Infrastruttura Europea di ricerca sulla biodiversità. Responsabile per le attività di Education (Multimedia Education) & Training www.lifewacthitaly.eu  2017-oggi
  5. LifeWatchPLUS LifeWatch, infrastruttura di eScience per la ricerca su biodiversità ed ecosistemi (PON Ricerca e Innovazione 2014-2020 PIR01_00028-2). Responsabile tecnico U.O. UniSalento-DiSTeBA e membro del Comitato scientifico per la realizzazione di un Museo Virtuale e Multimediale degli ecosistemi naturali e della biodiversità, finalizzato a far conoscere ambiti di ricerca scientifica di grande interesse generale e di visualizzare prodotti della ricerca nazionale su biodiversità ed ecosistemi 2019-oggi
  6. CoAStal and marine waters integrated monitoring systems for ecosystems proteCtion AnD management CASCADE” INTERREG V- A Italy-Croatia CBC Programme 2014-2020. Responsabile tecnico di progetto. https://www.italy-croatia.eu/web/cascade 2020-oggi
  7. EuSecure Interdisciplinary Training on EU Security, Resilience and Sustainability ERASMUS+ STRATEGIC PARTNERSHIPS Cooperation for Innovation and the Exchange of Good Practices 2020-2
  8. GIovani AMmbasciatori di SOStenibilità: l’educazione ambientale come strumento di educazione all’inclusione CUIS – Consorzio Universitario Interprovinciale Salentino 2021-2022

Risorse correlate

Documenti

Collegamenti

Beni e servizi ecosistemici. EcoLogicaCup Gara Nazionale online di Ecologia. Franca Sangiorgio (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)

BioBlitz Earth Day 2023 (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)

Bioblitz nella Foresta Urbana Earth Day 2023 - Intervista (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)

Biodiversità e cambiamenti climatici. EcoLogicaCup Gara Nazionale di Ecologia. Franca Sangiorgio (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)

BIOforIU - UniSalento Facilities - Contributo di Franca di Sangiorgio (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)

Giornata Internazionale Biodiversità con EcoLogicaCup_Coordinato da Franca Sangiorgio (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)

L'Ecosistema. EcoLogicaMente LifeWatch Italy. Franca Sangiorgio (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)

LINEA BLU - MUSEO UNISALENTO DI PALASCIA. Intervista a Franca Sangiorgio (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)

MAREAMICO XXXI Rassegna del Mare. Intervista a Franca Sangiorgio (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)

MOOC (Massive Online Open Course) EuSecure security, resilience and sustainability (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)

Osservatorio USalento Ecologia e Salute degli Ecosistemi Mediterranei. A cura di Franca Sangiorgio (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)

Progetto CUIS - Gi.Am.Sos. Interventi con le scuole. Franca Sangiorgio (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)

Progetto TWReferenceNET - Contributo per Mareamico di Franca Sangiorgio (a cura di TeleRama) (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)

Webinar UniSalento Giornata della Terra 2022 - Contributo di Franca Sangiorgio (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)

Web platform EcoLogicaMente. Contributo scientifico di Franca Sangiorgio (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)

Web platform LifeWatch-Educazione e Scuole. Contributo scientifico di Franca Sangiorgio (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)

Web platform LW Citizen Science-Knowledge Hub. Con il contributo di Franca Sangiorgio (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)