Fabrizio D'ADDARIO

Fabrizio D'ADDARIO

Ricercatore Universitario

Settore Scientifico Disciplinare SECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALE.

Dipartimento di Scienze dell'Economia

Centro Ecotekne Pal. C - S.P. 6, Lecce - Monteroni - LECCE (LE)

Ufficio, Piano terra

Telefono +39 0832 29 8640

Curriculum Vitae

1990 Università degli studi di Bari - Laurea in Economia e commercio - Votazione 110/110 e lode; 1991 - Abilitazione alla professione di Dottore Commercialista 1995 - Abilitazione alla professione di Revisore contabile Dall’Anno accademico 1992/93 - Cultore di Metodologie e Determinazione Quantitative d’Azienda e membro effettivo della Commissione d’esame presieduta dal Prof. Francesco Venturelli presso la Facoltà di Economia di Bari Dall’Anno accademico 1993/94 - Cultore di Economia Aziendale e membro della Commissione d’esame presieduta dalla Prof.ssa Anna Lucia Muserra presso la Facoltà di Economia di Lecce Dall’Anno accademico 1994/95 - Cultore di Ragioneria Generale ed Applicata e membro della Commissione d’esame presieduta dal Prof. Lanfranco Massari presso la Facoltà di Economia di Bari 1993 - Vincitore di concorso per l’ammissione al Corso di Dottorato di Ricerca in Economia Aziendale VIII°ciclo presso l’Università degli Studi di Bari, Facoltà di Economia, Istituto di Ragioneria ed Economia Aziendale 1997 - Consegue il titolo di Dottore in Ricerca in Economia Aziendale discutendo la tesi presso l’Università “Luigi Bocconi” in Milano discutendo la tesi dal titolo “Aspetti economico-aziendali delle aziende familiari” 1997 - Ha ottenuto su delibera del Consiglio di Facoltà di Economia, l’affidamento per l’anno accademico 1997/1998, di un contratto integrativo su Ragioneria II, al fine di approfondire alcuni aspetti del “Bilancio d’Esercizio” Dall’anno accademico 1997/1998 - Su deliberazione del Consiglio di Facoltà di Economia è stato nominato Professore a contratto per l’insegnamento di Analisi di Contabilità dei Costi presso il Corso di Laurea in Economia Aziendale dell’Università degli Studi di Bari e confermato negli Anni Accademici 1998/99 e 1999/00 Dall’anno accademico 2000/2001 - Ricercatore in Economia Aziendale nell’Università degli Studi di Lecce, Facoltà di Economia applicato all’insegnamento di Economia e Amministrazione delle imprese pubbliche Dall’anno accademico 2001/2002 - Affidamento dell’insegnamento di Economia Aziendale al Diploma Universitario di Economia e Amministrazione delle aziende presso la Facoltà di Economia di Lecce Dall’Anno accademico 2002/2003 - Affidamento dell’insegnamento di Ragioneria del Corso di Laurea in Economia e Finanza presso la Facoltà di Economia di Lecce

2014 - AA. VV. Il sistema dei controlli a supporto della funzionalità degli enti locali. Giappichelli editore

Didattica

A.A. 2021/2022

ECONOMIA AZIENDALE

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 9.0

Docente titolare ALESSANDRA TAFURO

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 54.0

  Ore del docente Fabrizio D'ADDARIO in copresenza: 13.0

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PROFESSIONALE E DIDATTICA DELLE SCIENZE UMANE

ECONOMIA E CONTABILITA' DELL'AMBIENTE

Corso di laurea SCIENZE E TECNOLOGIE PER L'AMBIENTE

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 3.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 24.0

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2020/2021

ECONOMIA AZIENDALE

Corso di laurea SCIENZE AMBIENTALI

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce

ECONOMIA E CONTABILITA' DELL'AMBIENTE

Corso di laurea SCIENZE E TECNOLOGIE PER L'AMBIENTE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 3.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 24.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2019/2020

ECONOMIA E CONTABILITA' DELL'AMBIENTE

Corso di laurea SCIENZE E TECNOLOGIE PER L'AMBIENTE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 3.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 24.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2018/2019

ECONOMIA AZIENDALE

Corso di laurea SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 30.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

Torna all'elenco
ECONOMIA AZIENDALE

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare SECS-P/07

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Docente titolare ALESSANDRA TAFURO

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 54.0

  Ore del docente Fabrizio D'ADDARIO in copresenza: 13.0

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 07/03/2022 al 10/06/2022)

Lingua ITALIANO

Percorso PROFESSIONALE E DIDATTICA DELLE SCIENZE UMANE (A104)

E' auspicabile (ma non obbligatorio) che lo studente abbia frequentato nel corso di laurea triennale un insegnamento in cui si descrivono i concetti base dell’economia.

Nel corso vengono trattati i concetti base per comprendere ed affrontare in modo appropriato gli aspetti peculiari inerenti alla creazione e al funzionamento delle aziende negli aspetti della gestione e dell'organizzazione.

Il programma, quindi, prevede approfondimenti teorici relativi al sistema aziendale attraverso l’analisi delle sue tre componenti: persone, mezzi e organizzazione.

L’insegnamento è impostato in modo tale da far cogliere all’allievo l’oggetto della disciplina - l’azienda appunto - analizzandolo secondo diverse prospettive. Infatti, la visione organica della dinamica aziendale, considerata nella sua complessità, richiede l’approfondimento dell’ampio e articolato quadro concettuale in cui il sistema azienda si muove: dalle relazioni con l’ambiente in cui essa opera, alle strutture in cui si essa si organizza, ai compiti e alle funzioni che essa è chiamata a svolgere. L’approccio seguito pone l’attenzione sugli aspetti aziendalistici dell’impresa attraverso l’analisi e lo studio delle tematiche attinenti alla costituzione e il funzionamento di un’impresa operante in linea con i principi della sostenibilità (ambientale, sociale ed economica).

 

Conoscenza e capacità di comprensione

Conoscenza e comprensione della struttura aziendale, della dinamica gestionale delle imprese e delle relative condizioni di funzionamento.

 

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

Saper applicare le conoscenze economico-aziendali alla lettura dei fenomeni economici.

Essere in grado di applicare i principi e le regole di funzionamento delle aziende per rilevarne le condizioni di generale equilibrio ed esser quindi capaci di analizzarne la situazione economica e finanziaria.

Autonomia di giudizio

Capacità di interpretare i fenomeni aziendali nell’ottica dei principi e delle regole di funzionamento delle imprese. 

Abilità comunicative

Presentare con chiarezza le tematiche oggetto di studio con l’utilizzo dell’appropriata terminologia e del linguaggio economico-aziendale.

Capacità di apprendimento

Comprendere, considerando le diverse fasi di vita delle imprese, i processi tecnico-economici delle organizzazioni aziendali

Lezioni  e seminari su TEAMS o in presenza 

Il conseguimento dei crediti attribuiti all'insegnamento è ottenuto mediante esame che prevede una prova orale con votazione finale in trentesimi ed eventuale lode.

Gli studenti, coerentemente con gli obiettivi dell’insegnamento e del più generale corso di studio, sono invitati a svolgere un lavoro di approfondimento (tesina/presentazione in ppt) su un tema aziendale a scelta tra quelli che saranno proposti dal docente.

È anche ammessa la presentazione di un case study, al fine di verificare la capacità di analisi e di discussione dei principi generali trattati durante le lezioni

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL.

Il ricevimento si tiene il giovedì mattina, ore 09.00-10.30 presso lo studio della docente sito al 3^ piano della Palazzina C, Dipartimento di scienze dell'economia, complesso Ecotekne

​​Sistema aziendale

Finalità ed obiettivi delle aziende

Tipologie aziendali

Economia ed aziende digitali

Struttura aziendale

Componenti del sistema aziendale

Componente personale: il soggetto aziendale - soggetto giuridico - soggetto economico

Modelli di governo e le forme di aggregazione aziendale

Componente mezzi

Componente organizzativa: elementi di organizzazione aziendale

Amministrazione aziendale

Dinamica gestionale nelle varie fasi di vita dell’azienda

Di Cagno N. - Adamo S. - Giaccari F., L'azienda. Finalità-Struttura-Amministrazione, Cacucci Editore, Bari, 2018

ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
ECONOMIA E CONTABILITA' DELL'AMBIENTE

Corso di laurea SCIENZE E TECNOLOGIE PER L'AMBIENTE

Settore Scientifico Disciplinare SECS-P/07

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 3.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 24.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Anno di corso 3

Semestre Secondo Semestre (dal 07/03/2022 al 10/06/2022)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Nessuno.

Il corso si propone di richiamare alcune nozioni di base al fine di definire da un lato il sistema economico, dall'altro il sistema ambientale. Inoltre intende fornire alcune basi a chi vuole approfondire i rapporti tra economia e ambiente.

Economia e ambiente. Risorse non rinnovabili. Sostenibilità. Azienda. Aspetti di Contabilità economica, finanziaria e patrimoniale. La contabilità ambientale. Economia circolare.

Tenuta del corso che tiene conto di aspetti teorici e pratici.

Solo orale.

- Introduzione all'economia dell'ambiente di Gerenia Gios edito da Cacucci Editore - Bari

- Tutela dell'ambiente e responsabilita' d'impresa a cura di Antonio Gullo, Bernardo Giorgio Mattarella, Gian Domenico Mosco
edito da Cacucci Editore - Bari.

- Trattato di Ragioneria
Paolo Emilio Cassandro edito Cacucci Editore - Bari

ECONOMIA E CONTABILITA' DELL'AMBIENTE (SECS-P/07)
ECONOMIA AZIENDALE

Corso di laurea SCIENZE AMBIENTALI

Settore Scientifico Disciplinare SECS-P/07

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 05/10/2020 al 22/01/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce

ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
ECONOMIA E CONTABILITA' DELL'AMBIENTE

Corso di laurea SCIENZE E TECNOLOGIE PER L'AMBIENTE

Settore Scientifico Disciplinare SECS-P/07

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 3.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 24.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 3

Semestre Secondo Semestre (dal 08/03/2021 al 18/06/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

ECONOMIA E CONTABILITA' DELL'AMBIENTE (SECS-P/07)
ECONOMIA E CONTABILITA' DELL'AMBIENTE

Corso di laurea SCIENZE E TECNOLOGIE PER L'AMBIENTE

Settore Scientifico Disciplinare SECS-P/07

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 3.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 24.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 3

Semestre Secondo Semestre (dal 09/03/2020 al 19/06/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

ECONOMIA E CONTABILITA' DELL'AMBIENTE (SECS-P/07)
ECONOMIA AZIENDALE

Corso di laurea SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE

Settore Scientifico Disciplinare SECS-P/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 30.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 3

Semestre Secondo Semestre (dal 25/02/2019 al 24/05/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

CON IL PRESENTE INSEGNAMENTO SI INTENDE FORNIRE GLI ELEMENTI DI BASE E DI CONOSCENZA DELL'ECONOMIA AZIENDALE. IN PRIMO LUOGO LA DISTINZIONE TRA AZIENDE DI EROGAZIONE E AZIENDE DI PRODUZIONE, LE LORO FINALITà, LE PROBLEMATICHE LEGATE ALLA GESTIONE NONCHè GLI ASPETTI LEGATI ALL'ECONOMICITà E AGLI ASPETTI DELLA STRUTTURA PATRIMONIALE.INOLTRE LA CONOSCENZA DEI MODELLI ORGANIZZAZTIVI PIU DIFFUSI NELL'AMBITO DELLE VARIE FORME SOCIETARIE.

30 MAGGIO 2019, ORE 09,30 17 GIUGNO 2019, ORE 09,30 04 LUGLIO 2019, ORE 09,30

L’ATTIVITÀ ECONOMICA E LE AZIENDE FINALITÀ E OBIETTIVI DELLE AZIENDE LA STRUTTURA AZIENDALE.LA COMPONENTE PERSONALE LA STRUTTURA AZIENDALE.LA COMPONENTE MEZZI LA STRUTTURA AZIENDALE.LA COMPONENTE ORGANIZZATIVA

Nicola Di Cagno – Stefano Adamo – Francesco Giaccari, L’AZIENDA Finalità – Struttura – Amministrazione, 2019 Cacucci Editore – Bari

ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/08)

Pubblicazioni

- Articolo pubblicato sulla Rivista della Cassa di Risparmio di Puglia dal titolo “Aziende familiari: come reperire ed utilizzare i fondi”

- Saggio dal titolo “ Su taluni aspetti dell’organizzazione e della strategia nell’economie dell’aziende”

- Articolo pubblicato sulla Rivista della Camera di Commercio di Bari “Bari Economica” dal titolo “Tra banche e imprese più finanza”

- Articolo pubblicato sulla Rivista della Camera di Commercio di Bari “Bari Economica” dal titolo “Alcuni aspetti civilistici e fiscali del bilancio degli enti creditizi"

- Tesi di Dottorato dal titolo “ Aspetti economico-aziendali delle aziende familiari”

- Saggio dal titolo “Aspetti tipici della valutazione del Capitale economico d’impresa”

2014 - AA. VV. Il sistema dei controlli a supporto della funzionalità degli enti locali. Giappichelli editore