Emanuela INGUSCI

Emanuela INGUSCI

Professore II Fascia (Associato)

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/06: PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI.

Dipartimento di Scienze Umane e Sociali

Studium 2000 - edificio 5 - Via di Valesio, 24 - LECCE (LE)

Ufficio, Piano terra

Telefono +39 0832 29 4842

Professore Associato nel SSD M-PSI/06 Psicologia del lavoro e delle organizzazioni. ufficio Studium 2000, edificio 5 stanza n. 18 piano terra. via di Valesio, angolo viale San Nicola

Area di competenza:

AA 2021-2022

Psicologia delle organizzazioni (8 cfu -LT STP- SS-SOC)

Benessere organizzativo  e rischio burn out nelle professioni di aiuto (LM in PROGETTAZIONE E GESTIONE DELLE POLITICHE E DEI SERVIZI SOCIALI - e in CONSULENZA PEDAGOGICA E PROGETTAZIONE DEI PROCESSI FORMATIVI)

 Gestione delle Risorse Umane (LM in  Psicologia dell'Intervento nei contesti relazionali e sociali I anno )

Orario di ricevimento
  • RICEVIMENTO STUDENTI : tutti i lunedì dalle 9 alle 11 (in presenza e on line su appuntamento  (Codice team: 72pjskh)
    .  
  • AVVISO ESAMI AA 2022-2023: 12.04.22 aula 4 C-2 Studium 2000 Ed. 6 (orario 8.15); 17.05.22
  • 14.06.22, h.8.15 aula De Maria Codacci Pisanelli;
  • 30.06.22, h.8.15 aula E4 Codacci Pisanelli;
  • 19.07.22, h. 13.30 in aula ST6 - Aula 4 - C2 (Studium 6)
  • 01.09.22 h. 8.00 (aula da stabilire)
  • 25.10.22 h. 8.00 (aula da stabilire)


 - nella sezione "Notizie" è possibile reperire informazioni sugli esami di profitto.

nella sez. "Risorse Correlate" è possibile scaricare il documento (programmi d'esame anni accademici precedenti all’aa 20-21).

Nella sez. "DIDATTICA" sarà possibile reperire i programmi d'esame relativi ai diversi anni di frequenza.

 

 

 

 

 

Recapiti aggiuntivi

nuova sede: STUDIUM 2000, via di Valesio. Edificio 5 stanza 18 piano terreno.

Visualizza QR Code Scarica la Visit Card

Curriculum Vitae

professore Associato in PSicologia del lavoro e delle organizazioni.

Laurea in Psicologia indirizzo - lavoro ed organizzazioni-. Dottorato di ricerca in Psicologia:processi cognitivi, emotivi e comunicativi conseguito presso Università degli studi "A. Moro" di Bari. tesi dal titolo: "strategie di ricerca del lavoro nei processi di transizione università-mondo del lavoro". tutor: prof. Tanucci. Docente a contratto presso Università degli studi di Bari, Università dell'Aquila, Università del Salento Lecce. attività di ricerca nazionale ed internazionale presso OPAL, Universitat de Valencia, tutor prof. JM Peirò. Master in Psicologia Scolastica. Corso di Perfezionamento come Mediatore Familiare. Consulente d'orientamento, consulente di ricerca in progetti PON-POR presso Politecnico di Bari, provincia di Foggia, programma FIxO, Università di Bari. Referente per il Placement (gruppo di lavoro Delegato del Rettore area Studenti). Responsabile di ricerca per il progetto PLAFF. Referente per lo Stress lavoro correlato di Ateneo (gruppo di lavoro SLC). socio AIP-EAWOP, membro tavoli nazionali: WiP (work in progress AIP) e QoL@W (quality of life at work AIP).

 INSEGNAMENTI: Psicologia delle organizzazioni 8 cfu (LT in SS STP e SOC) - Gestione delle Risorse umane (I anno PSICORS)- Benessere organizzativo e rischio burn out nelle professioni d'aiuto (6 cfu LM in PED e PGPSS)

 

Scarica curriculum vitae

Didattica

A.A. 2022/2023

Benessere organizzativo e rischio burn-out nelle professioni di aiuto

Corso di laurea CONSULENZA PEDAGOGICA E PROGETTAZIONE DEI PROCESSI FORMATIVI

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE E SOCIALI

Percorso PERCORSO COMUNE

Benessere organizzativo e rischio burn-out nelle professioni di aiuto

Corso di laurea PROGETTAZIONE E GESTIONE DELLE POLITICHE E DEI SERVIZI SOCIALI

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE E SOCIALI

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO

GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

Corso di laurea PSICOLOGIA DELL'INTERVENTO NEI CONTESTI RELAZIONALI E SOCIALI

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Per immatricolati nel 2022/2023

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE E SOCIALI

Percorso PERCORSO COMUNE

PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Per immatricolati nel 2022/2023

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE E SOCIALI

Percorso PROFESSIONALE E DIDATTICA DELLE SCIENZE UMANE

PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI

Corso di laurea SCIENZA E TECNICHE PSICOLOGICHE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO

A.A. 2021/2022

Benessere organizzativo e rischio burn-out nelle professioni di aiuto

Corso di laurea PROGETTAZIONE E GESTIONE DELLE POLITICHE E DEI SERVIZI SOCIALI

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO

Benessere organizzativo e rischio burn-out nelle professioni di aiuto

Corso di laurea CONSULENZA PEDAGOGICA E PROGETTAZIONE DEI PROCESSI FORMATIVI

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

Corso di laurea PSICOLOGIA DELL'INTERVENTO NEI CONTESTI RELAZIONALI E SOCIALI

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE E SOCIALI

Percorso PERCORSO COMUNE

PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI

Corso di laurea SCIENZA E TECNICHE PSICOLOGICHE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 40.0

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO

PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE E SOCIALI

Percorso PROFESSIONALE E DIDATTICA DELLE SCIENZE UMANE

A.A. 2020/2021

Benessere organizzativo e rischio burn-out nelle professioni di aiuto

Corso di laurea PROGETTAZIONE E GESTIONE DELLE POLITICHE E DEI SERVIZI SOCIALI

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO

Benessere organizzativo e rischio burn-out nelle professioni di aiuto

Corso di laurea CONSULENZA PEDAGOGICA E PROGETTAZIONE DEI PROCESSI FORMATIVI

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

Corso di laurea METODOLOGIA DELL'INTERVENTO PSICOLOGICO

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 10.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 50.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso Analisi e intervento di comunità e nei contesti organizzativi e istituzionali

GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

Corso di laurea PSICOLOGIA DELL'INTERVENTO NEI CONTESTI RELAZIONALI E SOCIALI

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 60.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO

PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PROFESSIONALE E DIDATTICA DELLE SCIENZE UMANE

PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI

Corso di laurea SCIENZA E TECNICHE PSICOLOGICHE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 40.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

A.A. 2019/2020

Benessere organizzativo e rischio burn-out nelle professioni di aiuto

Corso di laurea PROGETTAZIONE E GESTIONE DELLE POLITICHE E DEI SERVIZI SOCIALI

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 45.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO

Benessere organizzativo e rischio burn-out nelle professioni di aiuto

Corso di laurea CONSULENZA PEDAGOGICA E PROGETTAZIONE DEI PROCESSI FORMATIVI

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

Corso di laurea METODOLOGIA DELL'INTERVENTO PSICOLOGICO

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 10.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 50.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso Analisi e intervento di comunità e nei contesti organizzativi e istituzionali

PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PROFESSIONALE E DIDATTICA DELLE SCIENZE UMANE

A.A. 2018/2019

Laboratorio - Diversity management nelle organizzazioni

Corso di laurea METODOLOGIA DELL'INTERVENTO PSICOLOGICO

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 1.0

Docente titolare MINI MANNARINI

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 10.0

  Ore erogate dal docente EMANUELA INGUSCI: 5.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

Torna all'elenco
Benessere organizzativo e rischio burn-out nelle professioni di aiuto

Corso di laurea CONSULENZA PEDAGOGICA E PROGETTAZIONE DEI PROCESSI FORMATIVI

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/06

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 19/09/2022 al 13/01/2023)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

psicologia sociale/psicologia delle organizzazioni

il corso intende fornire le basi teorie riguardanti i modelli organizzativi, le metodologie e le tecniche di intervento per la promozione del benessere nei contesti di lavoro, pubblici e privati, e per la prevenzione dello stress correlato al lavoro e del rischio burn-out nelle professioni di aiuto.

acquisire competenze su: 

Le organizzazioni; cultura organizzativa; processo di valutazione delle risorse umane.

modelli teorici di benessere organizzativo, stress e fattori di rischio nelle professioni di aiuto.

lezioni teoriche, esercitazioni guidate (individuali e di gruppo), testimonianze. 

modalità orale

Gruppi formali ed informali

organizzazioni modelli teorici.

processi di creazione dei gruppi

la cultura organizzativa.

Il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p. la valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale

La valutazione delle competenze professionali

Strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro

La leadership e la funzione manageriale. 

modello teorico job demands resources. modelli teorici per la promozione del benessere.

Argentero, P., & Cortese, C.G. (2018). Psicologia del lavoro. Raffaello Cortina Editore, Milano.

Guglielmi, D., & Fraccaroli, F. (2016). Stress a scuola: 12 interventi per insegnanti e dirigenti. Il mulino

Benessere organizzativo e rischio burn-out nelle professioni di aiuto (M-PSI/06)
Benessere organizzativo e rischio burn-out nelle professioni di aiuto

Corso di laurea PROGETTAZIONE E GESTIONE DELLE POLITICHE E DEI SERVIZI SOCIALI

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/06

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 19/09/2022 al 13/01/2023)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO (999)

Psicologia del Lavoro e delle organizzazioni

Il corso intende fornire le basi teorie riguardanti i modelli organizzativi, le metodologie e le tecniche di intervento per la promozione del benessere nei contesti di lavoro, pubblici e privati, e per la prevenzione dello stress correlato al lavoro e del rischio burn-out nelle professioni di aiuto.

Presentare le linee di sviluppo della teorizzazione in tema di psicologia del lavoro e delle organizzazioni

illustrare i principali modelli di analisi ed intervento di matrice psicologica nell’ambito delle organizzazioni e del lavoro,

esplicitare il ruolo ed il significato del lavoro nelle organizzazioni formative;

analizzare le variabili caratterizzanti i processi gestione delle risorse umane nelle organizzazioni, con particolare attenzione alle metodologie adottate.

Prendere in esame gli indicatori del benessere, in termini di variabili antecedenti e conseguenti per il benessere nei contesti organizzativi nei contesti educativi e socio-sanitari

identificare i fattori di rischio e quelli protettivi per la valutazione del rischio stress lavoro correlato

 

Lezioni frontali ed esercitazioni individuali

esame orale

Gruppi formali ed informali

organizzazioni modelli teorici.

processi di creazione dei gruppi

la cultura organizzativa.

Il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p. la valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale

La valutazione delle competenze professionali

Strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro

La leadership e la funzione manageriale

 

  • Alessandri G., Borgogni L. (2019). Psicologia per le risorse umane. Franco Angeli.
  • Guglielmi, D., & Fraccaroli, F. (2016). Stress a scuola: 12 interventi per insegnanti e dirigenti. Il mulino.
Benessere organizzativo e rischio burn-out nelle professioni di aiuto (M-PSI/06)
GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

Corso di laurea PSICOLOGIA DELL'INTERVENTO NEI CONTESTI RELAZIONALI E SOCIALI

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/06

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Per immatricolati nel 2022/2023

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 19/09/2022 al 13/01/2023)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Psicologia del lavoro e delle organizzazioni e/o Psicologia sociale

Il corso intende fornire le basi teoriche riguardanti le metodologie e le tecniche di gestione e valutazione delle risorse umane in azienda.

Il corso affronterà i temi della gestione delle diversità in azienda, la valutazione delle risorse umane; la comunicazione e negoziazione nei contesti di lavoro; le strategie di intervento per la promozione del benessere e la prevenzione dei rischi legati allo stress lavoro correlato; le normative e politiche di intervento; lo sviluppo delle risorse personali come il Job crafting e le strategie per aumentare la performance. 

Conoscenze e comprensione.

Capacità di applicare conoscenze e comprensione.

Autonomia di giudizio.

Abilità comunicative.

Capacità di apprendimento.

Lezioni frontali ed esercitazioni individuali

Esame orale

  • Introduzione teorica: la storia dello HRM: dal concetto di gestione del personale alla valorizzazione strategica della risorsa umana.
  • Selezione del personale: metodi, fasi, nuove forme di selezione.
  • I sistemi di valutazione per i programmi di ricompense e di avanzamento di carriera.
  • Valutazione delle risorse umane: modello delle 3 P (posizione, prestazione, potenziale).
  • La formazione del personale: processo, fasi e metodologie.
  • Strategie di ricollocazione del personale; employability e outplacement.
  • Qualità del servizio: strumenti e attività Gestione delle diversità in azienda.
  • Comunicazione e negoziazione nei contesti di lavoro.
  • Strategie di intervento per la promozione del benessere al lavoro e per la riduzione dello stress: normativa e politiche di welfare aziendale.
  • Job crafting come strategia per aumentare la performance, strategie di intervento. 

A cura di Piergiorgio Argentero, Claudio G. Cortese. 2021. Psicologia delle risorse umane. Raffaello Cortina Editore, Milano (verranno selezionati alcuni capitoli).

Fraccaroli F. 2021. Sapersi organizzare. Piani, obiettivi, traguardi ed altre sfide quotidiane. Editore Il Mulino, Collana “Farsi un’idea”

GESTIONE DELLE RISORSE UMANE (M-PSI/06)
PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/06

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2022/2023

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 19/09/2022 al 13/01/2023)

Lingua ITALIANO

Percorso PROFESSIONALE E DIDATTICA DELLE SCIENZE UMANE (A104)

Psicologia del lavoro e delle organizzazioni e/o psicologia sociale

Il corso intende fornire i presupposti teorici e le conoscenze utili per comprendere fenomeni e processi organizzativi.

Verranno affrontati i seguenti temi:

  • le organizzazioni: definizione, comportamento organizzativo e ricerca;
  • la cultura organizzativa;
  • la selezione del personale;
  • il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p.;
  • la valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale;
  • la valutazione delle competenze professionali;
  • strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro;
  • la leadership e la funzione manageriale;
  • lo stress lavorativo e fattori di rischio psicosociale: valutazione e prevenzione dei rischi.

Conoscenze e comprensione.

Capacità di applicare conoscenze e comprensione.

Autonomia di giudizio.

Abilità comunicative.

Capacità di apprendimento

Lezioni frontali ed esercitazioni individuali

Esame orale

  • Modelli teorici: organizzazioni comportamento organizzativo, cultura organizzativa.
  • Selezione del personale.
  • Il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p.
  • La valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale.
  • La valutazione delle competenze professionali.
  • Strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro.
  • La leadership e la funzione manageriale.
  • Stress lavorativo e fattori di rischio psicosociale: valutazione e prevenzione dei rischi.

Alessandri, G. Borgogni, L. (2018). Psicologia del lavoro: dalla teoria alla pratica. Vol. I. L'individuo al lavoro. FrancoAngeli Editore De Pisapia N. Vignoli, M. (2021).

Smart working mind. Strategia ed opportunità del lavoro agile. Editore Il Mulino, Collana “Farsi un’idea”

PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI (M-PSI/06)
PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI

Corso di laurea SCIENZA E TECNICHE PSICOLOGICHE

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/06

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Anno di corso 3

Semestre Primo Semestre (dal 19/09/2022 al 13/01/2023)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

Psicologia delle organizzazioni

Il corso intende fornire i presupposti teorici e le conoscenze utili per comprendere fenomeni e processi organizzativi.

Verranno affrontati i seguenti temi:

  • valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale in azienda;
  • selezione del personale: tecniche e modalità;
  • comunicazione e negoziazione nei contesti di lavoro;
  • strategie di intervento per la promozione del benessere al lavoro;
  • identificare ed approfondire i modelli dello sviluppo organizzativo;
  • rischi psicosociali e processi connessi al burnout;
  • analisi e valutazione dei principali processi legati alla gestione delle risorse umane (motivazione, soddisfazione, emozioni, leadership, atteggiamenti);
  • promozione e sviluppo delle risorse umane tramite processi formativi e performance. 

- analizzare la gestione e lo sviluppo delle risorse umane aziendali da una prospettiva strategica

- acquisire un metodo di ricerca e di formulazione di interventi per lo sviluppo del personale e per la formazione in azienda

- conoscere il sistema di valutazione e delle ricompense

- riconoscere le strategie e le modalità di valorizzazione delle risorse umane in azienda

- conoscere i principali processi di sviluppo e rischio delle risorse umane aziendali

- identificare le risorse connesse ai processi motivazionali, di miglioramento della performance e della soddisfazione lavorativa

- identificare e gestire precocemente i principali fattori di rischio legati a processi di indebolimento della salute (burnout, esaurimento)

- identificare le aree di sviluppo, di ricerca e di intervento delle organizzazioni e la funzione strategica dello psicologo delle risorse umane

- conoscere i metodi per elaborare un piano di misurazione e di monitoraggio dei fenomeni di gestione delle risorse umane

Lezioni frontali ed esercitazioni individuali

Esame orale

  • La job analysis
  • Indicatori e misure della prestazione lavorativa
  • La valutazione della performance
  • Misurazione delle prestazioni lavorative
  • Selezione del personale: test e altre procedure per la selezione
  • Formazione e sviluppo del personale
  • Motivazione lavorativa Leadership al lavoro
  • Atteggiamenti ed emozioni al lavoro
  • Stress e psicologia della salute occupazionale
  • Team al lavoro
  • Struttura, cultura e cambiamento dell’organizzazione

Truxillo, D.M. Bauer, T. N. Erdogan, B. 2020. A cura di Miglioretti, M. e Zaniboni S. Psicologia del lavoro e delle organizzazioni. UTET Università.

PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI (M-PSI/06)
PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/06

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Anno di corso 3

Semestre Primo Semetre (dal 19/09/2022 al 13/01/2023)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO (999)

Psicologia del lavoro e delle organizzazioni e/o psicologia sociale

Il corso intende fornire i presupposti teorici e le conoscenze utili per comprendere fenomeni e processi organizzativi. 

Verranno affrontati i seguenti temi: 

  • le organizzazioni: definizione, comportamento organizzativo e ricerca;
  • la cultura organizzativa;
  • la selezione del personale;
  • il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p.;
  • la valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale;
  • la valutazione delle competenze professionali;
  • strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro;
  • la leadership e la funzione manageriale;
  • stress lavorativo e fattori di rischio psicosociale: valutazione e prevenzione dei rischi. 

Conoscenze e comprensione.

Capacità di applicare conoscenze e comprensione.

Autonomia di giudizio.

Abilità comunicative.

Capacità di apprendimento.

Lezioni frontali ed esercitazioni individuali

Esame orale

  • Modelli teorici: organizzazioni comportamento organizzativo, cultura organizzativa.
  • Selezione del personale.
  • Il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p.
  • La valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale.
  • La valutazione delle competenze professionali.
  • Strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro.
  • La leadership e la funzione manageriale.
  • Stress lavorativo e fattori di rischio psicosociale: valutazione e prevenzione dei rischi.

Alessandri, G. Borgogni, L. (2018). Psicologia del lavoro: dalla teoria alla pratica. Vol. I. L'individuo al lavoro.

FrancoAngeli Editore De Pisapia N. Vignoli, M. (2021). Smart working mind. Strategia ed opportunità del lavoro agile. Editore Il Mulino, Collana “Farsi un’idea”

PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI (M-PSI/06)
Benessere organizzativo e rischio burn-out nelle professioni di aiuto

Corso di laurea PROGETTAZIONE E GESTIONE DELLE POLITICHE E DEI SERVIZI SOCIALI

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/06

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 20/09/2021 al 14/01/2022)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO (999)

Psicologia del Lavoro e delle organizzazioni

Le organizzazioni: definizione, comportamento organizzativo e gruppi di lavoro.

La cultura organizzativa.

Il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p. la valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale

La valutazione delle competenze professionali

Strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro

La leadership e la funzione manageriale

stress e fattori di rischio nelle professioni di aiuto

Presentare le linee di sviluppo della teorizzazione in tema di psicologia del lavoro e delle organizzazioni

illustrare i principali modelli di analisi ed intervento di matrice psicologica nell’ambito delle organizzazioni e del lavoro,

esplicitare il ruolo ed il significato del lavoro nelle organizzazioni formative;

analizzare le variabili caratterizzanti i processi gestione delle risorse umane nelle organizzazioni, con particolare attenzione alle metodologie adottate.

Prendere in esame gli indicatori del benessere, in termini di variabili antecedenti e conseguenti per il benessere nei contesti organizzativi nei contesti educativi e socio-sanitari

identificare i fattori di rischio e quelli protettivi per la valutazione del rischio stress lavoro correlato

 

Lezioni frontali ed esercitazioni individuali

esame orale

Gruppi formali ed informali

organizzazioni modelli teorici.

processi di creazione dei gruppi

la cultura organizzativa.

Il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p. la valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale

La valutazione delle competenze professionali

Strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro

La leadership e la funzione manageriale

 

  • Alessandri G., Borgogni L. (2019). Psicologia per le risorse umane. Franco Angeli.
  • Guglielmi, D., & Fraccaroli, F. (2016). Stress a scuola: 12 interventi per insegnanti e dirigenti. Il mulino.
Benessere organizzativo e rischio burn-out nelle professioni di aiuto (M-PSI/06)
Benessere organizzativo e rischio burn-out nelle professioni di aiuto

Corso di laurea CONSULENZA PEDAGOGICA E PROGETTAZIONE DEI PROCESSI FORMATIVI

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/06

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 20/09/2021 al 14/01/2022)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Psicologia del lavoro e delle organizzazioni 

Le organizzazioni: definizione, comportamento organizzativo e gruppi di lavoro.

La cultura organizzativa.

Il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p. la valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale

La valutazione delle competenze professionali

Strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro

La leadership e la funzione manageriale

stress e fattori di rischio nelle professioni di aiuto

 

Presentare le linee di sviluppo della teorizzazione in tema di psicologia del lavoro e delle organizzazioni;

illustrare i principali modelli di analisi ed intervento di matrice psicologica nell’ambito delle organizzazioni e del lavoro;

esplicitare il ruolo ed il significato del lavoro nelle organizzazioni formative;

analizzare le variabili caratterizzanti i processi gestione delle risorse umane nelle organizzazioni, con particolare attenzione alle metodologie adottate.

Prendere in esame gli indicatori del benessere, in termini di variabili antecedenti e conseguenti per il benessere nei contesti organizzativi nei contesti educativi e socio-sanitari;

identificare i fattori di rischio e quelli protettivi per la valutazione del rischio stress lavoro correlato

 

Lezioni frontali ed esercitazioni individuali

esame orale

Gruppi formali ed informali

organizzazioni modelli teorici.

processi di creazione dei gruppi

la cultura organizzativa.

Il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p. la valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale

La valutazione delle competenze professionali

Strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro

La leadership e la funzione manageriale

  • ARGENTERO, P. CORTESE, C.G. (2018). Psicologia del lavoro. Raffaello Cortina Editore, Milano.
  • Guglielmi, D., & Fraccaroli, F. (2016). Stress a scuola: 12 interventi per insegnanti e dirigenti. Il mulino.
Benessere organizzativo e rischio burn-out nelle professioni di aiuto (M-PSI/06)
GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

Corso di laurea PSICOLOGIA DELL'INTERVENTO NEI CONTESTI RELAZIONALI E SOCIALI

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/06

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 20/09/2021 al 14/01/2022)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Psicologia del lavoro e delle organizzazioni e/o Psicologia sociale

Gestione delle diversità in azienda

Valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale in azienda

Comunicazione e negoziazione nei contesti di lavoro

Strategie di intervento per la promozione del benessere al lavoro

Stress lavoro correlato e benessere organizzativo: normative e politiche di intervento

Job crafting come strategia per aumentare la performance

- analizzare la gestione e lo sviluppo delle risorse umane aziendali da una prospettiva psicologica:

- acquisire un metodo di ricerca e di formulazione di interventi per la selezione del personale e per la formazione in azienda;

- conoscere il sistema di valutazione e delle ricompense;

- riconoscere le strategie e le modalità di valorizzazione delle risorse umane in azienda

- identificare le aree di sviluppo, di ricerca e di intervento delle organizzazioni e la funzione strategica dello psicologo delle risorse umane

Lezioni frontali ed esercitazioni individuali

esame orale

Introduzione teorica: la storia dello HRM: dal concetto di gestione del personale alla valorizzazione strategica della risorsa umana.

Selezione del personale: metodi, fasi, nuove forme di selezione.

I sistemi di valutazione per i programmi di ricompense e di avanzamento di carriera

Valutazione delle risorse umane: modello delle 3 P (posizione, prestazione, potenziale)

La formazione del personale: processo, fasi e metodologie.

Strategie di ricollocazione del personale; employability e outplacement

Qualità del servizio: strumenti e attività

Gestione delle diversità in azienda

Comunicazione e negoziazione nei contesti di lavoro

Strategie di intervento per la promozione del benessere al lavoro e per la riduzione dello stress: normativa e politiche di welfare aziendale

Job crafting come strategia per aumentare la performance, strategie di intervento

  • Chmiel, N., Fraccaroli, F., & Sverke, M. (2019). Introduzione alla psicologia delle organizzazioni: Una prospettiva internazionale (capp. : I-II-III-IV-V-VI-VIII-X-XIII-XIV)

    •Cortese, C.G. Del Carlo A. (2017). La selezione del personale. come scegliere il candidato migliore ai tempi del web. Raffaello Cortina Editore, Milano. (CAPP.:1-2-3-4-5)

GESTIONE DELLE RISORSE UMANE (M-PSI/06)
PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI

Corso di laurea SCIENZA E TECNICHE PSICOLOGICHE

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/06

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 40.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Anno di corso 3

Semestre Primo Semestre (dal 20/09/2021 al 14/01/2022)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZAZIONI E/O PSICOLOGIA SOCIALE

Le organizzazioni: definizione, comportamento organizzativo e ricerca.

La cultura organizzativa.

Selezione del personale.

Il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p. la valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale

La valutazione delle competenze professionali

Strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro

La leadership e la funzione manageriale

Stress lavorativo e fattori di rischio psicosociale: valutazione e prevenzione dei rischi.

Presentare le linee di sviluppo della teorizzazione in tema di psicologia delle organizzazioni

illustrare i principali modelli di analisi ed intervento di matrice psicologica nell’ambito delle organizzazioni e del lavoro

esplicitare il ruolo ed il significato del lavoro nelle organizzazioni

analizzare le variabili caratterizzanti i processi gestione delle risorse umane nelle organizzazioni, con particolare attenzione alle metodologie adottate

individuare ed esplicitare gli ambiti di professionalità e d’intervento dello psicologo nelle organizzazioni

 

Lezioni frontali ed esercitazioni individuali

esame scritto/orale

Modelli teorici: organizzazioni comportamento organizzativo, cultura organizzativa.

Selezione del personale.

Il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p. la valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale

La valutazione delle competenze professionali

Strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro

La leadership e la funzione manageriale

Stress lavorativo e fattori di rischio psicosociale: valutazione e prevenzione dei rischi.

 

  • Alessandri, G. Borgogni, L. (2018). Psicologia del lavoro: dalla teoria alla pratica. Vol. I. L'individuo al lavoro. FrancoAngeli Editore
  • Balducci, C. (2015). Gestire lo stress nelle organizzazioni. Il mulino.
PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI (M-PSI/06)
PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/06

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Anno di corso 3

Semestre Primo Semetre (dal 20/09/2021 al 14/01/2022)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO (999)

psicologia del lavoro e delle organizzazioni e/o psicologia sociale

Le organizzazioni: definizione, comportamento organizzativo e ricerca.

La cultura organizzativa.

Selezione del personale.

Il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p. la valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale

La valutazione delle competenze professionali

Strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro

La leadership e la funzione manageriale

Stress lavorativo e fattori di rischio psicosociale: valutazione e prevenzione dei rischi.

 

Presentare le linee di sviluppo della teorizzazione in tema di psicologia delle organizzazioni

illustrare i principali modelli di analisi ed intervento di matrice psicologica nell’ambito delle organizzazioni e del lavoro

esplicitare il ruolo ed il significato del lavoro nelle organizzazioni

analizzare le variabili caratterizzanti i processi gestione delle risorse umane nelle organizzazioni, con particolare attenzione alle metodologie adottate

individuare ed esplicitare gli ambiti di professionalità e d’intervento dello psicologo nelle organizzazioni

Lezioni frontali ed esercitazioni individuali

esame scritto/orale

Modelli teorici: organizzazioni comportamento organizzativo, cultura organizzativa.

Selezione del personale.

Il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p. la valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale

La valutazione delle competenze professionali

Strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro

La leadership e la funzione manageriale

Stress lavorativo e fattori di rischio psicosociale: valutazione e prevenzione dei rischi.

 

  • Alessandri, G. Borgogni, L. (2018). Psicologia del lavoro: dalla teoria alla pratica. Vol. I. L'individuo al lavoro. FrancoAngeli Editore
  • Balducci, C. (2015). Gestire lo stress nelle organizzazioni. Il mulino.

 

PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI (M-PSI/06)
PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/06

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 20/09/2021 al 14/01/2022)

Lingua ITALIANO

Percorso PROFESSIONALE E DIDATTICA DELLE SCIENZE UMANE (A104)

PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI E/O PSICOLOGIA SOCIALE

Le organizzazioni: definizione, comportamento organizzativo e ricerca.

La cultura organizzativa.

Selezione del personale.

Il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p. la valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale

La valutazione delle competenze professionali

Strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro

La leadership e la funzione manageriale

Stress lavorativo e fattori di rischio psicosociale: valutazione e prevenzione dei rischi.

Presentare le linee di sviluppo della teorizzazione in tema di psicologia delle organizzazioni

illustrare i principali modelli di analisi ed intervento di matrice psicologica nell’ambito delle organizzazioni e del lavoro

esplicitare il ruolo ed il significato del lavoro nelle organizzazioni

analizzare le variabili caratterizzanti i processi gestione delle risorse umane nelle organizzazioni, con particolare attenzione alle metodologie adottate

individuare ed esplicitare gli ambiti di professionalità e d’intervento dello psicologo nelle organizzazioni

LEZIONI FRONTALI E ESERCITAZIONI INDIVIDUALI

esame scritto/orale

Modelli teorici: organizzazioni comportamento organizzativo, cultura organizzativa.

Selezione del personale.

Il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p. la valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale

La valutazione delle competenze professionali

Strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro

La leadership e la funzione manageriale

Stress lavorativo e fattori di rischio psicosociale: valutazione e prevenzione dei rischi.

 

  • Alessandri, G. Borgogni, L. (2018). Psicologia del lavoro: dalla teoria alla pratica. Vol. I. L'individuo al lavoro. FrancoAngeli Editore
  • Balducci, C. (2015). Gestire lo stress nelle organizzazioni. Il mulino.
PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI (M-PSI/06)
Benessere organizzativo e rischio burn-out nelle professioni di aiuto

Corso di laurea PROGETTAZIONE E GESTIONE DELLE POLITICHE E DEI SERVIZI SOCIALI

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/06

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 21/09/2020 al 15/01/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO (999)

Psicologia del Lavoro e delle organizzazioni

Le organizzazioni: definizione, comportamento organizzativo e gruppi di lavoro.

La cultura organizzativa.

Il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p. la valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale

La valutazione delle competenze professionali

Strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro

La leadership e la funzione manageriale

stress e fattori di rischio nelle professioni di aiuto

Presentare le linee di sviluppo della teorizzazione in tema di psicologia del lavoro e delle organizzazioni

illustrare i principali modelli di analisi ed intervento di matrice psicologica nell’ambito delle organizzazioni e del lavoro,

esplicitare il ruolo ed il significato del lavoro nelle organizzazioni formative;

analizzare le variabili caratterizzanti i processi gestione delle risorse umane nelle organizzazioni, con particolare attenzione alle metodologie adottate.

Prendere in esame gli indicatori del benessere, in termini di variabili antecedenti e conseguenti per il benessere nei contesti organizzativi nei contesti educativi e socio-sanitari

identificare i fattori di rischio e quelli protettivi per la valutazione del rischio stress lavoro correlato

 

Lezioni frontali ed esercitazioni individuali

esame scritto : test al pc della durata di 30 minuti (31 domande con 3 alternative di risposta, di cui solo 1 corretta. non sono previste penalità. la 31 risposta corretta corrisponde alla lode).

Gruppi formali ed informali

organizzazioni modelli teorici.

processi di creazione dei gruppi

la cultura organizzativa.

Il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p. la valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale

La valutazione delle competenze professionali

Strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro

La leadership e la funzione manageriale

 

  • Alessandri G., Borgogni L. (2019). Psicologia per le risorse umane. Franco Angeli.
  • Guglielmi, D., & Fraccaroli, F. (2016). Stress a scuola: 12 interventi per insegnanti e dirigenti. Il mulino.
Benessere organizzativo e rischio burn-out nelle professioni di aiuto (M-PSI/06)
Benessere organizzativo e rischio burn-out nelle professioni di aiuto

Corso di laurea CONSULENZA PEDAGOGICA E PROGETTAZIONE DEI PROCESSI FORMATIVI

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/06

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 21/09/2020 al 15/01/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Psicologia del lavoro e delle organizzazioni 

Le organizzazioni: definizione, comportamento organizzativo e gruppi di lavoro.

La cultura organizzativa.

Il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p. la valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale

La valutazione delle competenze professionali

Strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro

La leadership e la funzione manageriale

stress e fattori di rischio nelle professioni di aiuto

 

Presentare le linee di sviluppo della teorizzazione in tema di psicologia del lavoro e delle organizzazioni;

illustrare i principali modelli di analisi ed intervento di matrice psicologica nell’ambito delle organizzazioni e del lavoro;

esplicitare il ruolo ed il significato del lavoro nelle organizzazioni formative;

analizzare le variabili caratterizzanti i processi gestione delle risorse umane nelle organizzazioni, con particolare attenzione alle metodologie adottate.

Prendere in esame gli indicatori del benessere, in termini di variabili antecedenti e conseguenti per il benessere nei contesti organizzativi nei contesti educativi e socio-sanitari;

identificare i fattori di rischio e quelli protettivi per la valutazione del rischio stress lavoro correlato

 

Lezioni frontali ed esercitazioni individuali

esame scritto : test al pc della durata di 30 minuti (31 domande con 3 alternative di risposta, di cui solo 1 corretta. non sono previste penalità. la 31 risposta corretta corrisponde alla lode).

Gruppi formali ed informali

organizzazioni modelli teorici.

processi di creazione dei gruppi

la cultura organizzativa.

Il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p. la valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale

La valutazione delle competenze professionali

Strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro

La leadership e la funzione manageriale

  • ARGENTERO, P. CORTESE, C.G. (2018). Psicologia del lavoro. Raffaello Cortina Editore, Milano.
  • Guglielmi, D., & Fraccaroli, F. (2016). Stress a scuola: 12 interventi per insegnanti e dirigenti. Il mulino.
Benessere organizzativo e rischio burn-out nelle professioni di aiuto (M-PSI/06)
GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

Corso di laurea METODOLOGIA DELL'INTERVENTO PSICOLOGICO

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/06

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 10.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 50.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 21/09/2020 al 15/01/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso Analisi e intervento di comunità e nei contesti organizzativi e istituzionali (A85)

Psicologia del lavoro e delle organizzazioni e/o psicologia sociale

Gestione delle diversità in azienda

Valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale in azienda

Comunicazione e negoziazione nei contesti di lavoro

Strategie di intervento per la promozione del benessere al lavoro

Stress lavoro correlato e benessere organizzativo: normative e politiche di intervento

Job crafting come strategia per aumentare la performance

- analizzare la gestione e lo sviluppo delle risorse umane aziendali da una prospettiva psicologica:

- acquisire un metodo di ricerca e di formulazione di interventi per la selezione del personale e per la formazione in azienda;

- conoscere il sistema di valutazione e delle ricompense;

- riconoscere le strategie e le modalità di valorizzazione delle risorse umane in azienda

- identificare le aree di sviluppo, di ricerca e di intervento delle organizzazioni e la funzione strategica dello psicologo delle risorse umane

 

 

Lezioni frontali, esercitazioni individuali e di gruppo

esame scritto : test al pc della durata di 30 minuti (31 domande con 3 alternative di risposta, di cui solo 1 corretta. non sono previste penalità. la 31 risposta corretta corrisponde alla lode).

Introduzione teorica: la storia dello HRM: dal concetto di gestione del personale alla valorizzazione strategica della risorsa umana.

Selezione del personale: metodi, fasi, nuove forme di selezione.

I sistemi di valutazione per i programmi di ricompense e di avanzamento di carriera

Valutazione delle risorse umane: modello delle 3 P (posizione, prestazione, potenziale)

La formazione del personale: processo, fasi e metodologie.

Strategie di ricollocazione del personale; employability e outplacement

Qualità del servizio: strumenti e attività

Gestione delle diversità in azienda

Comunicazione e negoziazione nei contesti di lavoro

Strategie di intervento per la promozione del benessere al lavoro e per la riduzione dello stress: normativa e politiche di welfare aziendale

Job crafting come strategia per aumentare la performance, strategie di intervento

 

 

  • Chmiel, N., Fraccaroli, F., & Sverke, M. (2019). Introduzione alla psicologia delle organizzazioni: Una prospettiva internazionale.
  • Roberson, Q. M. (2019). Diversity in the workplace: A review, synthesis, and future research agenda. Annual Review of Organizational Psychology and Organizational Behavior, 6, 6988.
  • Cortese, C.G. Del Carlo A. (2017). La selezione del personale. come scegliere il candidato migliore ai tempi del web. Raffaello Cortina Editore, Milano.
  • Balducci C. (2016). Gestire lo stress nelle organizzazioni. Edizioni Il Mulino, Bologna.
GESTIONE DELLE RISORSE UMANE (M-PSI/06)
GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

Corso di laurea PSICOLOGIA DELL'INTERVENTO NEI CONTESTI RELAZIONALI E SOCIALI

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/06

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 21/09/2020 al 15/01/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Psicologia del lavoro e delle organizzazioni e/o Psicologia sociale

Gestione delle diversità in azienda

Valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale in azienda

Comunicazione e negoziazione nei contesti di lavoro

Strategie di intervento per la promozione del benessere al lavoro

Stress lavoro correlato e benessere organizzativo: normative e politiche di intervento

Job crafting come strategia per aumentare la performance

- analizzare la gestione e lo sviluppo delle risorse umane aziendali da una prospettiva psicologica:

- acquisire un metodo di ricerca e di formulazione di interventi per la selezione del personale e per la formazione in azienda;

- conoscere il sistema di valutazione e delle ricompense;

- riconoscere le strategie e le modalità di valorizzazione delle risorse umane in azienda

- identificare le aree di sviluppo, di ricerca e di intervento delle organizzazioni e la funzione strategica dello psicologo delle risorse umane

Lezioni frontali ed esercitazioni individuali

esame scritto : test al pc della durata di 30 minuti (31 domande con 3 alternative di risposta, di cui solo 1 corretta. non sono previste penalità. la 31 risposta corretta corrisponde alla lode).

Introduzione teorica: la storia dello HRM: dal concetto di gestione del personale alla valorizzazione strategica della risorsa umana.

Selezione del personale: metodi, fasi, nuove forme di selezione.

I sistemi di valutazione per i programmi di ricompense e di avanzamento di carriera

Valutazione delle risorse umane: modello delle 3 P (posizione, prestazione, potenziale)

La formazione del personale: processo, fasi e metodologie.

Strategie di ricollocazione del personale; employability e outplacement

Qualità del servizio: strumenti e attività

Gestione delle diversità in azienda

Comunicazione e negoziazione nei contesti di lavoro

Strategie di intervento per la promozione del benessere al lavoro e per la riduzione dello stress: normativa e politiche di welfare aziendale

Job crafting come strategia per aumentare la performance, strategie di intervento

  • Chmiel, N., Fraccaroli, F., & Sverke, M. (2019). Introduzione alla psicologia delle organizzazioni: Una prospettiva internazionale (capp. : I-II-III-IV-V-VI-VIII-X-XIII-XIV)

    •Cortese, C.G. Del Carlo A. (2017). La selezione del personale. come scegliere il candidato migliore ai tempi del web. Raffaello Cortina Editore, Milano. (CAPP.:1-2-3-4-5)

GESTIONE DELLE RISORSE UMANE (M-PSI/06)
PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/06

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 60.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 3

Semestre Primo Semetre (dal 21/09/2020 al 15/01/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO (999)

psicologia del lavoro e delle organizzazioni e/o psicologia sociale

Le organizzazioni: definizione, comportamento organizzativo e ricerca.

La cultura organizzativa.

Selezione del personale.

Il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p. la valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale

La valutazione delle competenze professionali

Strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro

La leadership e la funzione manageriale

Stress lavorativo e fattori di rischio psicosociale: valutazione e prevenzione dei rischi.

 

Presentare le linee di sviluppo della teorizzazione in tema di psicologia delle organizzazioni

illustrare i principali modelli di analisi ed intervento di matrice psicologica nell’ambito delle organizzazioni e del lavoro

esplicitare il ruolo ed il significato del lavoro nelle organizzazioni

analizzare le variabili caratterizzanti i processi gestione delle risorse umane nelle organizzazioni, con particolare attenzione alle metodologie adottate

individuare ed esplicitare gli ambiti di professionalità e d’intervento dello psicologo nelle organizzazioni

Lezioni frontali ed esercitazioni individuali

esame scritto : test al pc della durata di 30 minuti (31 domande con 3 alternative di risposta, di cui solo 1 corretta. non sono previste penalità. la 31 risposta corretta corrisponde alla lode).

 

Modelli teorici: organizzazioni comportamento organizzativo, cultura organizzativa.

Selezione del personale.

Il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p. la valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale

La valutazione delle competenze professionali

Strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro

La leadership e la funzione manageriale

Stress lavorativo e fattori di rischio psicosociale: valutazione e prevenzione dei rischi.

 

  • Alessandri, G. Borgogni, L. (2018). Psicologia del lavoro: dalla teoria alla pratica. Vol. I. L'individuo al lavoro. FrancoAngeli Editore
  • Balducci, C. (2015). Gestire lo stress nelle organizzazioni. Il mulino.

 

PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI (M-PSI/06)
PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/06

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 21/09/2020 al 15/01/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso PROFESSIONALE E DIDATTICA DELLE SCIENZE UMANE (A104)

PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI E/O PSICOLOGIA SOCIALE

Le organizzazioni: definizione, comportamento organizzativo e ricerca.

La cultura organizzativa.

Selezione del personale.

Il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p. la valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale

La valutazione delle competenze professionali

Strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro

La leadership e la funzione manageriale

Stress lavorativo e fattori di rischio psicosociale: valutazione e prevenzione dei rischi.

Presentare le linee di sviluppo della teorizzazione in tema di psicologia delle organizzazioni

illustrare i principali modelli di analisi ed intervento di matrice psicologica nell’ambito delle organizzazioni e del lavoro

esplicitare il ruolo ed il significato del lavoro nelle organizzazioni

analizzare le variabili caratterizzanti i processi gestione delle risorse umane nelle organizzazioni, con particolare attenzione alle metodologie adottate

individuare ed esplicitare gli ambiti di professionalità e d’intervento dello psicologo nelle organizzazioni

LEZIONI FRONTALI E ESERCITAZIONI INDIVIDUALI

esame scritto : test al pc della durata di 30 minuti (31 domande con 3 alternative di risposta, di cui solo 1 corretta. non sono previste penalità. la 31 risposta corretta corrisponde alla lode).

Modelli teorici: organizzazioni comportamento organizzativo, cultura organizzativa.

Selezione del personale.

Il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p. la valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale

La valutazione delle competenze professionali

Strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro

La leadership e la funzione manageriale

Stress lavorativo e fattori di rischio psicosociale: valutazione e prevenzione dei rischi.

 

  • Alessandri, G. Borgogni, L. (2018). Psicologia del lavoro: dalla teoria alla pratica. Vol. I. L'individuo al lavoro. FrancoAngeli Editore
  • Balducci, C. (2015). Gestire lo stress nelle organizzazioni. Il mulino.
PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI (M-PSI/06)
PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI

Corso di laurea SCIENZA E TECNICHE PSICOLOGICHE

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/06

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 40.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 3

Semestre Primo Semestre (dal 21/09/2020 al 15/01/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2010)

PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZAZIONI E/O PSICOLOGIA SOCIALE

Le organizzazioni: definizione, comportamento organizzativo e ricerca.

La cultura organizzativa.

Selezione del personale.

Il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p. la valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale

La valutazione delle competenze professionali

Strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro

La leadership e la funzione manageriale

Stress lavorativo e fattori di rischio psicosociale: valutazione e prevenzione dei rischi.

Presentare le linee di sviluppo della teorizzazione in tema di psicologia delle organizzazioni

illustrare i principali modelli di analisi ed intervento di matrice psicologica nell’ambito delle organizzazioni e del lavoro

esplicitare il ruolo ed il significato del lavoro nelle organizzazioni

analizzare le variabili caratterizzanti i processi gestione delle risorse umane nelle organizzazioni, con particolare attenzione alle metodologie adottate

individuare ed esplicitare gli ambiti di professionalità e d’intervento dello psicologo nelle organizzazioni

 

Lezioni frontali ed esercitazioni individuali

esame scritto : test al pc della durata di 30 minuti (31 domande con 3 alternative di risposta, di cui solo 1 corretta. non sono previste penalità. la 31 risposta corretta corrisponde alla lode).

Modelli teorici: organizzazioni comportamento organizzativo, cultura organizzativa.

Selezione del personale.

Il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p. la valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale

La valutazione delle competenze professionali

Strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro

La leadership e la funzione manageriale

Stress lavorativo e fattori di rischio psicosociale: valutazione e prevenzione dei rischi.

 

  • Alessandri, G. Borgogni, L. (2018). Psicologia del lavoro: dalla teoria alla pratica. Vol. I. L'individuo al lavoro. FrancoAngeli Editore
  • Balducci, C. (2015). Gestire lo stress nelle organizzazioni. Il mulino.
PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI (M-PSI/06)
Benessere organizzativo e rischio burn-out nelle professioni di aiuto

Corso di laurea PROGETTAZIONE E GESTIONE DELLE POLITICHE E DEI SERVIZI SOCIALI

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/06

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 45.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 30/09/2019 al 15/01/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO (999)

Psicologia del lavoro e delle organizzazioni e/o psicologia sociale

Le organizzazioni: definizione, comportamento organizzativo e gruppi di lavoro.

La cultura organizzativa.

Il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p. la valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale

La valutazione delle competenze professionali

Strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro

La leadership e la funzione manageriale

stress e fattori di rischio nelle professioni di aiuto

Presentare le linee di sviluppo della teorizzazione in tema di psicologia del lavoro e delle organizzazioni

illustrare i principali modelli di analisi ed intervento di matrice psicologica nell’ambito delle organizzazioni e del lavoro,

esplicitare il ruolo ed il significato del lavoro nelle organizzazioni formative;

analizzare le variabili caratterizzanti i processi gestione delle risorse umane nelle organizzazioni, con particolare attenzione alle metodologie adottate.

Prendere in esame gli indicatori del benessere, in termini di variabili antecedenti e conseguenti per il benessere nei contesti organizzativi nei contesti educativi e socio-sanitari

identificare i fattori di rischio e quelli protettivi per la valutazione del rischio stress lavoro correlato

Lezioni frontali ed esercitazioni individuali

solo per la sessione di aprile 2020: esame in modalità orale per via telematica.

per le successive sessioni: modalità orale

Gruppi formali ed informali

organizzazioni modelli teorici.

processi di creazione dei gruppi 

la cultura organizzativa.

Il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p. la valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale

La valutazione delle competenze professionali

Strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro

La leadership e la funzione manageriale

  • Balducci C. (2015). Gestire lo stress nelle organizzazioni. Editore Il Mulino.

  • Alessandri G., Borgogni L. (2018). Psicologia del lavoro: dalla teoria alla pratica. Vol. II. La ricerca e l'intervento nelle organizzazioni. Franco Angeli.

 

Benessere organizzativo e rischio burn-out nelle professioni di aiuto (M-PSI/06)
Benessere organizzativo e rischio burn-out nelle professioni di aiuto

Corso di laurea CONSULENZA PEDAGOGICA E PROGETTAZIONE DEI PROCESSI FORMATIVI

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/06

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 30/09/2019 al 15/01/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

psicologia del lavoro e delle organizzazioni 

Le organizzazioni: definizione, comportamento organizzativo e gruppi di lavoro.

La cultura organizzativa.

Il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p. la valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale

La valutazione delle competenze professionali

Strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro

La leadership e la funzione manageriale

stress e fattori di rischio nelle professioni di aiuto

 

Presentare le linee di sviluppo della teorizzazione in tema di psicologia del lavoro e delle organizzazioni;

illustrare i principali modelli di analisi ed intervento di matrice psicologica nell’ambito delle organizzazioni e del lavoro;

esplicitare il ruolo ed il significato del lavoro nelle organizzazioni formative;

analizzare le variabili caratterizzanti i processi gestione delle risorse umane nelle organizzazioni, con particolare attenzione alle metodologie adottate.

Prendere in esame gli indicatori del benessere, in termini di variabili antecedenti e conseguenti per il benessere nei contesti organizzativi nei contesti educativi e socio-sanitari;

identificare i fattori di rischio e quelli protettivi per la valutazione del rischio stress lavoro correlato

 

Lezioni frontali ed esercitazioni individuali

 

solo per la sessione di aprile 2020: esame in modalità orale per via telematica.

per le sessioni successive ad aprile: esame scritto : test al pc  (31 domande con 3 alternative di risposta, di cui solo 1 corretta. non sono previste penalità. la 31 risposta corretta corrisponde alla lode).

 

Gruppi formali ed informali

organizzazioni modelli teorici.

processi di creazione dei gruppi 

la cultura organizzativa.

Il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p. la valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale

La valutazione delle competenze professionali

Strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro

La leadership e la funzione manageriale

ARGENTERO P., CORTESE C.G. (2018), PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI (capp. 1-3-6-7-9-13)

ARGENTERO P., CORTESE C.G. (2016), PSICOLOGIA DEL LAVORO (capp.1-5-6-7-8-9-12)

BERTANI B., MANETTI M (2007), PSICOLOGIA DEI GRUPPI. TEORIA, CONTESTI E METODOLOGIE DI INTERVENTO (capp. Parte 1 cap 1 "il gruppo come oggetto di studio", cap 2 "processi dinamici ed aspetti strutturali nei gruppi", cap 3 "processi relazionali, comunicativi ed affettivi nei gruppi"; parte 2 cap. 5 "il focus group" cap 6 "la ricerca-azione. promuovere il cambiamento attraverso il gruppo sociale"; parte 3 cap 3 "promuovere i gruppi nel contesto scolastico".)

Benessere organizzativo e rischio burn-out nelle professioni di aiuto (M-PSI/06)
GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

Corso di laurea METODOLOGIA DELL'INTERVENTO PSICOLOGICO

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/06

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 10.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 50.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 30/09/2019 al 15/01/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso Analisi e intervento di comunità e nei contesti organizzativi e istituzionali (A85)

Psicologia del lavoro e delle organizzazioni e/o psicologia sociale

Gestione delle diversità in azienda

Valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale in azienda

Comunicazione e negoziazione nei contesti di lavoro

Strategie di intervento per la promozione del benessere al lavoro

Stress lavoro correlato e benessere organizzativo: normative e politiche di intervento

Job crafting come strategia per aumentare la performance

- analizzare la gestione e lo sviluppo delle risorse umane aziendali da una prospettiva psicologica:

- acquisire un metodo di ricerca e di formulazione di interventi per la selezione del personale e per la formazione in azienda;

- conoscere il sistema di valutazione e delle ricompense;

- riconoscere le strategie e le modalità di valorizzazione delle risorse umane in azienda

- identificare le aree di sviluppo, di ricerca e di intervento delle organizzazioni e la funzione strategica dello psicologo delle risorse umane

Lezioni frontali, esercitazioni individuali e di gruppo

solo per la sessione di aprile 2020: esame in modalità orale per via telematica.

per le sessioni successive ad aprile: esame scritto : test al pc  (31 domande con 3 alternative di risposta, di cui solo 1 corretta. non sono previste penalità. la 31 risposta corretta corrisponde alla lode).

 

Introduzione teorica: la storia dello HRM: dal concetto di gestione del personale alla valorizzazione strategica della risorsa umana.

Selezione del personale: metodi, fasi, nuove forme di selezione.

I sistemi di valutazione per i programmi di ricompense e di avanzamento di carriera

Valutazione delle risorse umane: modello delle 3 P (posizione, prestazione, potenziale)

La formazione del personale: processo, fasi e metodologie.

 

Strategie di ricollocazione del personale; employability e outplacement

Qualità del servizio: strumenti e attività

Gestione delle diversità in azienda

Comunicazione e negoziazione nei contesti di lavoro

Strategie di intervento per la promozione del benessere al lavoro e per la riduzione dello stress: normativa e politiche di welfare aziendale

Job crafting come strategia per aumentare la performance, strategie di intervento

 

- Balducci C. (2015). Gestire lo stress nelle organizzazioni. Edizioni Il Mulino, Bologna.

- Chmiel N., Fraccaroli F., Sverke M. (2019). Introduzione alla psicologia delle organizzazioni. Edizioni Il Mulino.

- Guglielmi D, Fraccaroli F. (2016). Stress a scuola. 12 interventi per insegnanti e dirigenti. Il Mulino.

- Bakker, A. B., & Demerouti, E. (2017). Job demands–resources theory: Taking stock and looking forward. Journal of Occupational Health Psychology, 22(3), 273.

 

 

 

GESTIONE DELLE RISORSE UMANE (M-PSI/06)
PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/06

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 30/09/2019 al 15/01/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PROFESSIONALE E DIDATTICA DELLE SCIENZE UMANE (A104)

nessuno

Le organizzazioni: definizione, comportamento organizzativo e ricerca.

La cultura organizzativa.

Selezione del personale.

Il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p. la valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale

La valutazione delle competenze professionali

Strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro

La leadership e la funzione manageriale

Stress lavorativo e fattori di rischio psicosociale: valutazione e prevenzione dei rischi.

Presentare le linee di sviluppo della teorizzazione in tema di psicologia delle organizzazioni

illustrare i principali modelli di analisi ed intervento di matrice psicologica nell’ambito delle organizzazioni e del lavoro

esplicitare il ruolo ed il significato del lavoro nelle organizzazioni

analizzare le variabili caratterizzanti i processi gestione delle risorse umane nelle organizzazioni, con particolare attenzione alle metodologie adottate

individuare ed esplicitare gli ambiti di professionalità e d’intervento dello psicologo nelle organizzazioni

Lezioni frontali ed esercitazioni individuali

solo per la sessione di aprile 2020: esame in modalità orale per via telematica.

per le sessioni successive ad aprile: esame scritto : test al pc  (31 domande con 3 alternative di risposta, di cui solo 1 corretta. non sono previste penalità. la 31 risposta corretta corrisponde alla lode).

Modelli teorici: organizzazioni comportamento organizzativo, cultura organizzativa.

Selezione del personale.

Il processo di valutazione delle risorse umane: il modello delle 3p. la valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale

La valutazione delle competenze professionali

Strutture e sistemi organizzativi: dal gruppo al team di lavoro

La leadership e la funzione manageriale

Stress lavorativo e fattori di rischio psicosociale: valutazione e prevenzione dei rischi.

 

Argentero, P. Cortese C.G. (2018). Psicologia delle organizzazioni

Argentero, P. Cortese C.G. (2016). Psicologia del lavoro

 

PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI (M-PSI/06)
Laboratorio - Diversity management nelle organizzazioni

Corso di laurea METODOLOGIA DELL'INTERVENTO PSICOLOGICO

Settore Scientifico Disciplinare NN

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 1.0

Docente titolare MINI MANNARINI

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 10.0

  Ore erogate dal docente EMANUELA INGUSCI: 5.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 01/10/2018 al 25/01/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

La gestione delle diversità nelle organizzazioni prima di un processo è un approccio culturale orientato alla valorizzazione ed alla promozione delle risorse umane presenti in azienda per individuare il potenziale e utilizzarlo strategicamente, in linea con gli obiettivi organizzativi. Il DM (Diversity Management) si basa su una metodologia che riguarda lo studio della comunicazione e della gestione dei conflitti in ambito lavorativo, partendo da una conoscenza dell’ambiente professionale e dei fattori che caratterizzano la diversità: genere, etnia, cultura, orientamento religioso, età, diverse abilità, differenze culturali.

·       Comprendere il concetto di diversity management e le sue declinazioni nella psicologia organizzativa e nella gestione delle risorse umane

·       Analizzare gli scenari odierni in una prospettiva psicologica orientando l’attenzione sulla cultura della diversità nelle organizzazioni.

·       Prendere in esame le differenti dimensioni del diversity management

·       Esplorare i vantaggi e le criticità di gestione del diversity management

·       Acquisire conoscenze sulle strategie di prevenzione degli stereotipi e di promozione e valorizzazione delle diversità nei contesti organizzativi

Lezioni frontali, esercitazioni individuali e di gruppo, project work e presentazione finale del lavoro di gruppo

L’esame prevede la presentazione del project work da parte del gruppo di lavoro. L’idoneità verrà attribuita in base ad un punteggio finale assegnato al progetto secondo i seguenti criteri: originalità, esplicitazione degli obiettivi, descrizione fasi del progetto, cornice teorica, esplicitazione target, presentazione del progetto con strumenti adeguati.

Introduzione teorica: concetti di stereotipi, pregiudizi, concetto di identità, diversità.

Fattori che caratterizzano la diversità: genere, età, etnia etc.

Strategie organizzative per valorizzare le diversità in azienda (servizi di welfare, programmi di conciliazione, pari opportunità etc.)

Di Mauro, M. (2010). Organizzazioni e differenze. Pratiche, strumenti e percorsi formativi. Editore FrancoAngeli.

Dispense ed articoli

Laboratorio - Diversity management nelle organizzazioni (NN)

Temi di ricerca

research topics: job crafting, well being at work, stress work related in public administrations, transition processes university to work, employability.

Risorse correlate

Documenti