Elena MANCA

Elena MANCA

Ricercatore Universitario

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE.

Dipartimento di Studi Umanistici

Edificio Buon Pastore - Via Taranto, 35 - LECCE (LE)

Ufficio, Piano 1°

Telefono +39 0832 29 4208

Orario di ricevimento

RICEVIMENTO: mercoledì 29 maggio 9.30-12; 12 giugno 9.30-12; 18 giugno 9.30-12; 3 luglio 9.30-12; 8 luglio 9.30-12

Visualizza QR Code Scarica la Visit Card

Curriculum Vitae

Laureata nel 2001 in Lingue e Letterature Straniere presso l’Università di Lecce con una tesi in Linguistica Inglese. Ha conseguito il proprio dottorato di ricerca presso l'Università di Lecce con una tesi in Lingua e Traduzione Inglese (relatrice Prof.ssa Elena Tognini Bonelli).

E’ ricercatrice  confermata di Lingua e Traduzione – Lingua Inglese dal 2005. Dall'a.a. 2004/2005 svolge il proprio incarico di docenza presso il Corso di Laurea in Scienza e Tecnica della Mediazione Linguistica (Dipartimento di Studi Umanistici - Università del Salento) e, fino ad oggi, ha ricoperto gli affidamenti di Linguistica Inglese, Lingua e Traduzione - Lingua Inglese I e II, Traduzione Inglese-Italiano, Traduzione Italiano-Inglese-Italiano e Interpretazione di Trattativa italiano-inglese-italiano. 

Svolge attività di docenza presso il Master di primo livello in “Mediazione Linguistica Interculturale in Materia di Immigrazione e Asilo” dall'a.a. 2011/2012 e dal 2013 tiene lezioni seminariali e di metodologie per la ricerca  presso il Dottorato di Ricerca del Dipartimento di Studi Umanistici .

E' direttore della collana “Linguaggi specialistici e traduzione tecnica” (ESE - Salento University Publishing), è membro del comitato scientifico della rivista internazionale "Cultus - The Journal of Intercultural Mediation and Communication" (fascia A), (www.cultusjournal.com), è membro del comitato editoriale della rivista "Lingue e Linguaggi" (fascia A), di cui è stato General Editor nel 2014 e nel 2018.  Inoltre, è membro dell’Associazione Italiana di Anglistica (AIA), della European Society for the Study of English (ESSE) e del gruppo di ricerca internazionale CLAVIER (Corpus and LAnguage Variation In English Research).

E' coordinatore del progetto Teletandem con l'Università di Georgetown, Washington.

E' membro della giunta del Dipartimento di Studi Umanistici, della Commissione Didattica Paritetica del Dipartimento di Studi Umansitici, della Commissione Orario per i corsi di laurea in Scienza e Tecnica della Mediazione Linguistica e Lingue Culture e Letterature Straniere e delle Commissioni Test di Ammissione per i corsi di laurea in Scienza e Tecnica della Mediazione Linguistica e in Traduzione Tecnico-scientifica e Interpretariato.

E' abilitata alle funzioni di professore universitario di Seconda Fascia nel settore concorsuale 10/L1, Lingue, Letterature e Culture Inglese e Anglo-Americana dal 2016.

Gli ambiti della sua ricerca sono la Corpus Linguistics, gli Intercultural Studies, la Systemic Functional Grammar e la Multimodality applicati ai linguaggi specialistici (in particolar modo a quello del turismo) e alla traduzione. Si interessa anche di didattica e dell'insegnamento e apprendimento della lingua inglese nella comunicazione mediata dal computer.

E' autrice di due monografie e di una serie di articoli su riviste nazionali e internazionali  in cui analizza contrastivamente il linguaggio del turismo in inglese e in italiano sviluppando un nuovo impianto teorico-metodologico per la ricerca di equivalenti traduttivi in una prospettiva linguistico-culturale. Ha recentemente pubblicato una monografia sulla persuasione nel linguaggio turistico italiano, britannico e australiano (vedi sezione Pubblicazioni).

 

 

 

 

 

 

 

Didattica

A.A. 2019/2020

TRADUZIONE INGLESE-ITALIANO

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

TRADUZIONE SCRITTA ITALIANO-INGLESE-ITALIANO

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

WRITTEN TRANSLATION- ENGLISH LANGUAGE

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua INGLESE

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2018/2019

TRADUZIONE INGLESE-ITALIANO

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

TRADUZIONE SCRITTA ITALIANO-INGLESE-ITALIANO

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2017/2018

INTERPRETAZIONE DI TRATTATIVA ITALIANO-INGLESE-ITALIANO

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

TRADUZIONE INGLESE-ITALIANO

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

TRADUZIONE SCRITTA ITALIANO-INGLESE-ITALIANO

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2016/2017

TRADUZIONE INGLESE-ITALIANO

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0 Ore Studio individuale: 171.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

TRADUZIONE SCRITTA ITALIANO-INGLESE-ITALIANO

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0 Ore Studio individuale: 114.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2015/2016

TRADUZIONE INGLESE-ITALIANO

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0 Ore Studio individuale: 171.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

TRADUZIONE SCRITTA ITALIANO-INGLESE-ITALIANO

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0 Ore Studio individuale: 114.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2014/2015

LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE I CON PROVA SCRITTA

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0 Ore Studio individuale: 171.0

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

TRADUZIONE SCRITTA ITALIANO-INGLESE-ITALIANO

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0 Ore Studio individuale: 114.0

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

A.A. 2013/2014

LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE I CON PROVA SCRITTA

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0 Ore Studio individuale: 171.0

Anno accademico di erogazione 2013/2014

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

Torna all'elenco
TRADUZIONE INGLESE-ITALIANO

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 24/02/2020 al 23/05/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

TRADUZIONE INGLESE-ITALIANO (L-LIN/12)
TRADUZIONE SCRITTA ITALIANO-INGLESE-ITALIANO

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 23/09/2019 al 17/01/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

TRADUZIONE SCRITTA ITALIANO-INGLESE-ITALIANO (L-LIN/12)
WRITTEN TRANSLATION- ENGLISH LANGUAGE

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 3

Semestre Annualità Singola (dal 23/09/2019 al 23/05/2020)

Lingua INGLESE

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

WRITTEN TRANSLATION- ENGLISH LANGUAGE (L-LIN/12)
TRADUZIONE INGLESE-ITALIANO

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 25/02/2019 al 24/05/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Competenza attiva e passiva della lingua inglese a livello B1 e della lingua italiana a livello C2.

Il corso introduce gli studenti alla traduzione dall’inglese all’italiano di testi informativi e espressivi, non specialistici.

L’obiettivo di questo corso è quello di preparare una figura professionale in grado di svolgere un ruolo di mediatore a livello scritto in contesti ove sia richiesta assistenza linguistica. Pertanto, il corso mira a sviluppare negli studenti la comprensione e la consapevolezza delle dinamiche e delle variabili che entrano in gioco nel processo traduttivo e delle principali strategie da adottare nella rielaborazione di un messaggio per un'altra lingua e cultura.

 

In particolare, gli studenti acquisiranno le seguenti abilità: 

Conoscenze e comprensione

  • Abilità di analisi e comprensione di testi informativi e espressivi.

Capacità di applicare conoscenze e comprensione

  • La capacità di selezione e rielaborazione delle informazioni

Autonomia di giudizio

  • Abilità di ricerca terminologica e di contenuti tramite Internet e di valutarne la rilevanza

Abilità comunicative

  • Abilità di riformulazione in una lingua diversa da quella del testo di partenza

Capacità di apprendimento

  • Capacità di sottoporsi ad una continua autovalutazione e di aggiornare e sviluppare le proprie competenze linguistiche e tematiche tramite lavoro autonomo e apprendimento collaborativo.

 

Al termine del corso gli studenti avranno inoltre acquisito competenze di carattere trasversale, quali:

– capacità di identificare le diverse componenti che contribuiscono alla creazione del significato;

– capacità di risolvere problemi (applicare in una situazione reale quanto appreso)

– capacità di analizzare e sintetizzare le informazioni (acquisire, organizzare e riformulare dati e conoscenze provenienti da diverse fonti).

Il corso di base si svolgerà in italiano e sarà costituito da lezioni frontali di carattere teorico e attività pratiche di traduzione e correzione testi.

La frequenza delle lezioni è vivamente consigliata.

Il corso prevede una prova scritta della durata di 2 ore, che consiste nella traduzione dall’inglese all’italiano di: 1. un testo di 200 parole circa, mai tradotto; 2. un testo di 100 parole circa scelto tra quelli già tradotti e corretti a lezione.

Sarà possibile l’utilizzo di dizionari cartacei per il testo mai tradotto. Il testo scelto tra quelli già tradotti e corretti a lezione deve essere tradotto senza l’ausilio di dizionari.

Le traduzioni verranno valutate sulla base di un uso corretto di:

 

  • Grammatica;
  • Sintassi;
  • Scelta lessicale;
  • Rielaborazione stilistica;
  • Resa del significato;
  • Effetto pragmatico

 

L’esame mira a valutare il raggiungimento dell’obiettivo didattico relativo alla formazione di una figura di mediatore a livello scritto in contesti ove sia necessaria l’assistenza linguistica.

TRADUZIONE INGLESE-ITALIANO (I ANNO STML)

12 giugno 2019, ore 9.00, Sperimentale Tabacchi

27 giugno 2019, ore 9.00, Sperimentale Tabacchi

17 luglio 2019, ore 9.00, Sperimentale Tabacchi

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL

Il corso è costituito da una parte teorica e una parte pratica: nella parte teorica gli studenti verranno introdotti ai concetti fondamentali della teoria della traduzione, alle funzioni del linguaggio e alla loro importanza nel processo traduttivo, ai concetti di contesto e cultura e alle strategie di traduzione ad essi connessi. Nella parte pratica gli studenti si eserciteranno su testi informativi ed espressivi dall’inglese all’italiano. Le traduzioni verranno corrette e commentate a lezione ogni settimana, si auspica, pertanto, un’assidua frequenza degli studenti.

Dispense e altro materiale saranno resi disponibili agli studenti sulla piattaforma Moodle:  formazioneonline.unisalento.it

La piattaforma verrà presentata durante le lezioni. Gli studenti non frequentati sono invitati a contattare il docente per le istruzioni di iscrizione alla piattaforma.

TRADUZIONE INGLESE-ITALIANO (L-LIN/12)
TRADUZIONE SCRITTA ITALIANO-INGLESE-ITALIANO

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 24/09/2018 al 18/01/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Competenza attiva e passiva della lingua inglese a livello B1+ e della lingua italiana a livello C2.

Lo studente che non ha superato ancora l’esame di Traduzione inglese-italiano del I anno può comunque frequentare il corso ma non potrà sostenerne l’esame.

Il corso introduce gli studenti alla traduzione di testi informativi e vocativi, prevalentemente appartenenti all’ambito della promozione turistica, sia verso l’inglese che verso l’italiano.

Il corso mira a potenziare le competenze linguistiche scritte degli studenti in lingua inglese e in lingua italiana, soprattutto in relazione al linguaggio del turismo in contesti culturali differenti e a contribuire all’acquisizione, da parte dello studente, di una maggiore consapevolezza riguardo le differenze culturali e la loro influenza sul linguaggio utilizzato per fini persuasivi. Infine, il corso si propone di fornire allo studente strategie e metodi di lavoro specifici, da applicare durante il processo traduttivo.

 

In particolare, gli studenti acquisiranno le seguenti abilità: 

Conoscenze e comprensione

  • Abilità di analisi e comprensione di testi vocativi complessi.

Capacità di applicare conoscenze e comprensione

  • La capacità di selezione e rielaborazione le informazioni sulla base delle tipologie testuali e delle caratteristiche linguistico-culturali del testo e del pubblico di partenza e di arrivo.

Autonomia di giudizio

  • Abilità di ricerca terminologica e di contenuti tramite Internet e tramite i dizionari e di valutarne la rilevanza e la pertinenza nel contesto trattato.

Abilità comunicative

  • Abilità di riformulazione in una lingua diversa da quella del testo di partenza tendendo fede all’effetto pragmatico del testo di partenza; capacità di interpretare le caratteristiche dei contesti culturali di partenza e di arrivo e di adattare di conseguenza il modo in cui il messaggio viene comunicato

Capacità di apprendimento

  • Capacità di sottoporsi ad una continua autovalutazione e di aggiornare e sviluppare le proprie competenze linguistiche e tematiche tramite lavoro autonomo e apprendimento collaborativo.

 

Al termine del corso gli studenti avranno inoltre acquisito competenze di carattere trasversale, quali:

– capacità di identificare le caratteristiche delle diverse tipologie testuali e le differenze in termini cross-linguistici;

– capacità di risolvere problemi (applicare in una situazione reale quanto appreso)

– capacità di analizzare e sintetizzare le informazioni (acquisire, organizzare e riformulare dati e conoscenze provenienti da diverse fonti);

- capacità di generalizzare dall’osservazione;

- capacità di rielaborare e riapplicare quanto osservato.

Il corso di base si svolgerà in italiano e in inglese e sarà costituito da lezioni frontali di carattere teorico e attività pratiche di traduzione e correzione testi.

La frequenza delle lezioni è vivamente consigliata.

Il corso prevede una prova scritta della durata di 2 ore, che consiste di due parti: 1. una traduzione dall’inglese all’italiano di un testo di 200 parole circa mai tradotto dagli studenti e 2. una traduzione dall’italiano all’inglese di un testo di 150 parole circa scelto tra quelli assegnati e corretti durante il corso o molto simile a quelli utilizzati durante il corso.

Sarà possibile l’utilizzo di dizionari cartacei solo per la traduzione del testo verso l'italiano.

Le traduzioni verranno valutate sulla base di un uso corretto di:

 

  • Grammatica;
  • Sintassi;
  • Scelta lessicale;
  • Rielaborazione stilistica;
  • Resa dell’effetto pragmatico;
  • Adattamento al contesto culturale

TRADUZIONE ITALIANO-INGLESE-ITALIANO (II ANNO STML)

31 gennaio 2019, ore 9.00, Sperimentale Tabacchi

22 febbraio 2019, ore 9.00, Sperimentale Tabacchi

29 aprile 2019, ore 9.00, Sperimentale Tabacchi

13 giugno 2019, ore 9.00, Sperimentale Tabacchi

27 giugno 2019, ore 9.00, Sperimentale Tabacchi

17 luglio 2019, ore 9.00, Sperimentale Tabacchi

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL

Il corso intende introdurre gli studenti alla traduzione di testi informativi e vocativi, prevalentemente appartenenti all’ambito della promozione turistica, sia verso l’inglese che verso l’italiano.

Nel dettaglio verranno affrontati i seguenti aspetti: il concetto di equivalenza nel processo traduttivo, fattori extra-linguistici e situazionali, funzioni grammaticali e funzioni pragmatiche, caratteristiche testuali e struttura informativa, i modelli top-down e bottom-up nella comprensione di un testo, variazione e aspetti sociali del linguaggio, le dimensioni culturali e la promozione turistica, la traduzione per il settore turistico.

 

Il corso è costituito da una parte teorica e una parte pratica: nella parte teorica sarà data molta importanza alle caratteristiche della lingua inglese in una prospettiva contrastiva con l’italiano e ai fini della traduzione. Gli studenti impareranno ad identificare le caratteristiche dei testi vocativi e le strategie ad esso connesse, nonché lo stretto rapporto tra lingua, cultura e strategie traduttive.

Nella parte pratica gli studenti si eserciteranno su testi informativi e vocativi (siti web di strutture turistiche, siti ufficiali di promozione turistica, descrizioni di destinazioni e di attrazioni naturalistiche e storico-culturali) sia dall’inglese all’italiano che dall’italiano all’inglese. Le traduzioni verranno corrette e commentate a lezione ogni settimana, si auspica, pertanto, una assidua frequenza degli studenti.

Bibliografia:      

Colina S., 2015, Fundamentals of Translation. Cambridge: CUP

Manca E., 2016, Persuasion in Tourism Discourse: Methodologies and Models. Newcastle upon Tyne: Cambridge Scholars Publishing.

 

Dispense e altro materiale saranno resi disponibili agli studenti sulla piattaforma Moodle:  formazioneonline.unisalento.it

La piattaforma verrà presentata durante le lezioni. Gli studenti non frequentati sono invitati a contattare il docente per le istruzioni di iscrizione alla piattaforma.

TRADUZIONE SCRITTA ITALIANO-INGLESE-ITALIANO (L-LIN/12)
INTERPRETAZIONE DI TRATTATIVA ITALIANO-INGLESE-ITALIANO

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 3

Semestre Secondo Semestre (dal 26/02/2018 al 25/05/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Competenza attiva e passiva della lingua inglese a livello B2 e della lingua italiana a livello C1.

Questo corso prepara gli studenti a tradurre, con la tecnica della traduzione consecutiva senza presa di appunto, brevi dialoghi bilingue legati a contesti turistici e a tradurre a vista brevi testi di argomento divulgativo legati al settore turistico.

Gli studenti acquisiranno conoscenze teoriche di base sulle principali forme di interpretazione. Acquisiranno competenze pratiche specifiche del lavoro dell’interprete di trattativa, affinando la sensibilità linguistica ai fini dell’interpretazione e sviluppando specifiche strategie di lavoro. In particolare acquisiranno le seguenti abilità:

Conoscenze e comprensione

  • Abilità di analisi e comprensione di un testo articolato.
  • Conoscenze tematiche e dominio-specifiche legate all’ambito turistico

Capacità di applicare conoscenze e comprensione

  • La capacità di selezione e memorizzazione delle informazioni
  • La capacità di acquisire, sviluppare e adoperare conoscenze tematiche e dominio-specifiche legate all’ambito turistico

Autonomia di giudizio

  • Abilità di ricerca terminologica e di contenuti tramite Internet e di valutarne la rilevanza (Autonomia di giudizio).

Abilità comunicative

  • Abilità di riformulazione e sintesi in una lingua diversa da quella del testo di partenza

Capacità di apprendimento

  • Capacità di sottoporsi ad una continua autovalutazione e di aggiornare e sviluppare le proprie competenze linguistiche e tematiche tramite lavoro autonomo e apprendimento collaborativo.

Lezioni interattive di carattere laboratoriale, che includono esercizi in classe, project-work e role-play.

Esame orale che include una prova di traduzione a vista (dall’inglese all’italiano) e una prova di interpretazione di trattativa (italiano-inglese-italiano) in linea con le esercitazioni svolte e con le tematiche turistiche affrontate durante il corso (ed elencate nella piattaforma Formazioneonline). Durante la prova lo studente deve dimostrare di aver compreso correttamente il testo di origine, di aver saputo selezionare e memorizzazione almeno le informazioni principali, se non anche ulteriori dettagli, e di essere saper esporre tali contenuti in forma sintetica nella una lingua di arrivo, in forma fluida, grammaticalmente corretta e con proprietà di linguaggio. Deve inoltre dimostrare di avere compreso lo scopo comunicativo dell’interprete, evitando di mostrare esitazione o incertezza.

All’esame lo studente dovrà inoltre consegnare al docente una stampa del glossario personale realizzato in LearnWeb, dal quale si evince il tipo di fonti utilizzate per la ricerca terminologica, l’attenzione posta agli aspetti fonetici, fraseologici e di registro.

Queste modalità di verifica accertano il raggiungimento dei risultati di apprendimento attesi e in particolare delle competenze specifiche descritte nella sezione Obiettivi formativi.

INTERPRETAZIONE DI TRATTATIVA ITALIANO-INGLESE-ITALIANO

28 gennaio 2019, ore 9.00, Buon Pastore

21 febbraio 2019, ore 9.00, Buon Pastore

30 aprile 2019, ore 9.00, Buon Pastore

21 maggio 2019, ore 9.00, Buon Pastore (solo FUORI CORSO e LAUREANDI)

10 giugno 2019, ore 9.00, Buon Pastore

26 giugno 2019, ore 9.00, Buon Pastore

12 luglio 2019, ore 9.00, Buon Pastore

Power Point, dispense e testi saranno messi a disposizione degli studenti sul sito formazioneonline.unisalento.it. Chiedere la password per avere accesso al corso alla docente.

INTERPRETAZIONE DI TRATTATIVA ITALIANO-INGLESE-ITALIANO (L-LIN/12)
TRADUZIONE INGLESE-ITALIANO

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 25/09/2017 al 19/01/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Competenza attiva e passiva della lingua inglese a livello B1 e della lingua italiana a livello C2.

Il corso introduce gli studenti alla traduzione dall’inglese all’italiano di testi informativi e espressivi, non specialistici.

L’obiettivo di questo corso è quello di preparare una figura professionale in grado di svolgere un ruolo di mediatore a livello scritto in contesti ove sia richiesta assistenza linguistica. Pertanto, il corso mira a sviluppare negli studenti la comprensione e la consapevolezza delle dinamiche e delle variabili che entrano in gioco nel processo traduttivo e delle principali strategie da adottare nella rielaborazione di un messaggio per un'altra lingua e cultura.

 

In particolare, gli studenti acquisiranno le seguenti abilità: 

Conoscenze e comprensione

  • Abilità di analisi e comprensione di testi informativi e espressivi.

Capacità di applicare conoscenze e comprensione

  • La capacità di selezione e rielaborazione delle informazioni

Autonomia di giudizio

  • Abilità di ricerca terminologica e di contenuti tramite Internet e di valutarne la rilevanza

Abilità comunicative

  • Abilità di riformulazione in una lingua diversa da quella del testo di partenza

Capacità di apprendimento

  • Capacità di sottoporsi ad una continua autovalutazione e di aggiornare e sviluppare le proprie competenze linguistiche e tematiche tramite lavoro autonomo e apprendimento collaborativo.

 

Al termine del corso gli studenti avranno inoltre acquisito competenze di carattere trasversale, quali:

– capacità di identificare le diverse componenti che contribuiscono alla creazione del significato;

– capacità di risolvere problemi (applicare in una situazione reale quanto appreso)

– capacità di analizzare e sintetizzare le informazioni (acquisire, organizzare e riformulare dati e conoscenze provenienti da diverse fonti).

Il corso di base si svolgerà in italiano e sarà costituito da lezioni frontali di carattere teorico e attività pratiche di traduzione e correzione testi.

La frequenza delle lezioni è vivamente consigliata.

Il corso prevede una prova scritta della durata di 2 ore, che consiste nella traduzione dall’inglese all’italiano di: 1. un testo di 200 parole circa, mai tradotto; 2. un testo di 100 parole circa scelto tra quelli già tradotti e corretti a lezione.

Sarà possibile l’utilizzo di dizionari cartacei per il testo mai tradotto. Il testo scelto tra quelli già tradotti e corretti a lezione deve essere tradotto senza l’ausilio di dizionari.

Le traduzioni verranno valutate sulla base di un uso corretto di:

 

  • Grammatica;
  • Sintassi;
  • Scelta lessicale;
  • Rielaborazione stilistica;
  • Resa del significato;
  • Effetto pragmatico

 

L’esame mira a valutare il raggiungimento dell’obiettivo didattico relativo alla formazione di una figura di mediatore a livello scritto in contesti ove sia necessaria l’assistenza linguistica.

TRADUZIONE INGLESE-ITALIANO (I ANNO STML)

12 giugno 2019, ore 9.00, Sperimentale Tabacchi

27 giugno 2019, ore 9.00, Sperimentale Tabacchi

17 luglio 2019, ore 9.00, Sperimentale Tabacchi

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL

Il corso è costituito da una parte teorica e una parte pratica: nella parte teorica gli studenti verranno introdotti ai concetti fondamentali della teoria della traduzione, alle funzioni del linguaggio e alla loro importanza nel processo traduttivo, ai concetti di contesto e cultura e alle strategie di traduzione ad essi connessi. Nella parte pratica gli studenti si eserciteranno su testi informativi ed espressivi dall’inglese all’italiano. Le traduzioni verranno corrette e commentate a lezione ogni settimana, si auspica, pertanto, un’assidua frequenza degli studenti.

Dispense e altro materiale saranno resi disponibili agli studenti sulla piattaforma Moodle:  formazioneonline.unisalento.it

La piattaforma verrà presentata durante le lezioni. Gli studenti non frequentati sono invitati a contattare il docente per le istruzioni di iscrizione alla piattaforma.

TRADUZIONE INGLESE-ITALIANO (L-LIN/12)
TRADUZIONE SCRITTA ITALIANO-INGLESE-ITALIANO

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 25/09/2017 al 19/01/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Competenza attiva e passiva della lingua inglese a livello B1+ e della lingua italiana a livello C2.

Lo studente che non ha superato ancora l’esame di Traduzione inglese-italiano del I anno può comunque frequentare il corso ma non potrà sostenerne l’esame.

Il corso introduce gli studenti alla traduzione di testi informativi e vocativi, prevalentemente appartenenti all’ambito della promozione turistica, sia verso l’inglese che verso l’italiano.

Il corso mira a potenziare le competenze linguistiche scritte degli studenti in lingua inglese e in lingua italiana, soprattutto in relazione al linguaggio del turismo in contesti culturali differenti e a contribuire all’acquisizione, da parte dello studente, di una maggiore consapevolezza riguardo le differenze culturali e la loro influenza sul linguaggio utilizzato per fini persuasivi. Infine, il corso si propone di fornire allo studente strategie e metodi di lavoro specifici, da applicare durante il processo traduttivo.

 

In particolare, gli studenti acquisiranno le seguenti abilità: 

Conoscenze e comprensione

  • Abilità di analisi e comprensione di testi vocativi complessi.

Capacità di applicare conoscenze e comprensione

  • La capacità di selezione e rielaborazione le informazioni sulla base delle tipologie testuali e delle caratteristiche linguistico-culturali del testo e del pubblico di partenza e di arrivo.

Autonomia di giudizio

  • Abilità di ricerca terminologica e di contenuti tramite Internet e tramite i dizionari e di valutarne la rilevanza e la pertinenza nel contesto trattato.

Abilità comunicative

  • Abilità di riformulazione in una lingua diversa da quella del testo di partenza tendendo fede all’effetto pragmatico del testo di partenza; capacità di interpretare le caratteristiche dei contesti culturali di partenza e di arrivo e di adattare di conseguenza il modo in cui il messaggio viene comunicato

Capacità di apprendimento

  • Capacità di sottoporsi ad una continua autovalutazione e di aggiornare e sviluppare le proprie competenze linguistiche e tematiche tramite lavoro autonomo e apprendimento collaborativo.

 

Al termine del corso gli studenti avranno inoltre acquisito competenze di carattere trasversale, quali:

– capacità di identificare le caratteristiche delle diverse tipologie testuali e le differenze in termini cross-linguistici;

– capacità di risolvere problemi (applicare in una situazione reale quanto appreso)

– capacità di analizzare e sintetizzare le informazioni (acquisire, organizzare e riformulare dati e conoscenze provenienti da diverse fonti);

- capacità di generalizzare dall’osservazione;

- capacità di rielaborare e riapplicare quanto osservato.

Il corso di base si svolgerà in italiano e in inglese e sarà costituito da lezioni frontali di carattere teorico e attività pratiche di traduzione e correzione testi.

La frequenza delle lezioni è vivamente consigliata.

Il corso prevede una prova scritta della durata di 2 ore, che consiste di due parti: 1. una traduzione dall’inglese all’italiano di un testo di 200 parole circa mai tradotto dagli studenti e 2. una traduzione dall’italiano all’inglese di un testo di 150 parole circa scelto tra quelli assegnati e corretti durante il corso o molto simile a quelli utilizzati durante il corso.

Sarà possibile l’utilizzo di dizionari cartacei solo per la traduzione del testo verso l'italiano.

Le traduzioni verranno valutate sulla base di un uso corretto di:

 

  • Grammatica;
  • Sintassi;
  • Scelta lessicale;
  • Rielaborazione stilistica;
  • Resa dell’effetto pragmatico;
  • Adattamento al contesto culturale

TRADUZIONE ITALIANO-INGLESE-ITALIANO (II ANNO STML)

31 gennaio 2019, ore 9.00, Sperimentale Tabacchi

22 febbraio 2019, ore 9.00, Sperimentale Tabacchi

29 aprile 2019, ore 9.00, Sperimentale Tabacchi

27 maggio 2019, ore 14.00, Sperimentale Tabacchi (solo FUORI CORSO e LAUREANDI)

12 giugno 2019, ore 9.00, Sperimentale Tabacchi

27 giugno 2019, ore 9.00, Sperimentale Tabacchi

17 luglio 2019, ore 9.00, Sperimentale Tabacchi

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL

Il corso intende introdurre gli studenti alla traduzione di testi informativi e vocativi, prevalentemente appartenenti all’ambito della promozione turistica, sia verso l’inglese che verso l’italiano.

Nel dettaglio verranno affrontati i seguenti aspetti: il concetto di equivalenza nel processo traduttivo, fattori extra-linguistici e situazionali, funzioni grammaticali e funzioni pragmatiche, caratteristiche testuali e struttura informativa, i modelli top-down e bottom-up nella comprensione di un testo, variazione e aspetti sociali del linguaggio, le dimensioni culturali e la promozione turistica, la traduzione per il settore turistico.

 

Il corso è costituito da una parte teorica e una parte pratica: nella parte teorica sarà data molta importanza alle caratteristiche della lingua inglese in una prospettiva contrastiva con l’italiano e ai fini della traduzione. Gli studenti impareranno ad identificare le caratteristiche dei testi vocativi e le strategie ad esso connesse, nonché lo stretto rapporto tra lingua, cultura e strategie traduttive.

Nella parte pratica gli studenti si eserciteranno su testi informativi e vocativi (siti web di strutture turistiche, siti ufficiali di promozione turistica, descrizioni di destinazioni e di attrazioni naturalistiche e storico-culturali) sia dall’inglese all’italiano che dall’italiano all’inglese. Le traduzioni verranno corrette e commentate a lezione ogni settimana, si auspica, pertanto, una assidua frequenza degli studenti.

Bibliografia:      

Colina S., 2015, Fundamentals of Translation. Cambridge: CUP

Manca E., 2016, Persuasion in Tourism Discourse: Methodologies and Models. Newcastle upon Tyne: Cambridge Scholars Publishing.

 

Dispense e altro materiale saranno resi disponibili agli studenti sulla piattaforma Moodle:  formazioneonline.unisalento.it

La piattaforma verrà presentata durante le lezioni. Gli studenti non frequentati sono invitati a contattare il docente per le istruzioni di iscrizione alla piattaforma.

TRADUZIONE SCRITTA ITALIANO-INGLESE-ITALIANO (L-LIN/12)
TRADUZIONE INGLESE-ITALIANO

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0 Ore Studio individuale: 171.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 26/09/2016 al 20/01/2017)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

TRADUZIONE INGLESE-ITALIANO (L-LIN/12)
TRADUZIONE SCRITTA ITALIANO-INGLESE-ITALIANO

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0 Ore Studio individuale: 114.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 26/09/2016 al 20/01/2017)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

TRADUZIONE SCRITTA ITALIANO-INGLESE-ITALIANO (L-LIN/12)
TRADUZIONE INGLESE-ITALIANO

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0 Ore Studio individuale: 171.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 28/09/2015 al 23/01/2016)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

TRADUZIONE INGLESE-ITALIANO (L-LIN/12)
TRADUZIONE SCRITTA ITALIANO-INGLESE-ITALIANO

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0 Ore Studio individuale: 114.0

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 28/09/2015 al 23/01/2016)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

TRADUZIONE SCRITTA ITALIANO-INGLESE-ITALIANO (L-LIN/12)
LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE I CON PROVA SCRITTA

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0 Ore Studio individuale: 171.0

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 29/09/2014 al 24/01/2015)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE I CON PROVA SCRITTA (L-LIN/12)
TRADUZIONE SCRITTA ITALIANO-INGLESE-ITALIANO

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0 Ore Studio individuale: 114.0

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 29/09/2014 al 24/01/2015)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

TRADUZIONE SCRITTA ITALIANO-INGLESE-ITALIANO (L-LIN/12)
LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE I CON PROVA SCRITTA

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/12

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0 Ore Studio individuale: 171.0

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno accademico di erogazione 2013/2014

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 30/09/2013 al 25/01/2014)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE I CON PROVA SCRITTA (L-LIN/12)

Pubblicazioni

  1. 2002, con Tognini Bonelli E. ‘Welcoming Children, Pets and Guests: a Problem  of Non-equivalence in the  Languages of ‘Agriturismo’ and ‘Farmhouse Holidays’. In Evangelisti P., E. Ventola (eds), 2002. English in Academic and Professional Settings: Techniques of Description/Pedagogical Application. Textus XV (2002) n. 2 . Genova: Tilgher. pp.317-334.
  2. Manca E., 2004. Review to  Granger S., J. Lerot, Petch-Tyson S. (eds), 2003. Corpus-based Approaches to Contrastive Linguistics and Translation Studies. International Journal of Corpus Linguistics (2004) Volume 9 – Number 2. Amsterdam/Philadelphia: Benjamins
  3. Manca E., 2004.  Translation by Collocation. The Language of Tourism in English and  Italian. Birmingham: TWC.
  4. Tognini Bonelli E., E.Manca, (2004). Welcoming Children, pets and guests: towards functional equivalence in the langues  of ‘Agriturismo’ and ‘Farmhouse Holidays’. In Aijmer K. and B. Altenberg (eds.), 2004. Advances in Corpus Linguistics. Papers from the 23rd International Conference on English Language Research on Computerized Corpora (ICAME 23) Goeteborg 22-26 May 2002. Amsterdam/New York: Rodopi. pp.371-385
  5. Manca E., (2004). ‘The Language of Tourism in English and Italian: Investigating the Concept of Nature between Culture and Usage’. In ESP Across Cultures n.1 (2004). Faculty of Economics. University of Foggia.     
  6. Manca, E. (2007). “Beauty and Tranquillity  in the Language of Tourism: Linguistic and Cultural Reasons” in De Stasio C. & Palusci O. (eds). The Languages of tourism. Turismo e mediazione. Edizioni Unicopli, Milano. pp. 113-128
  7. Manca, E. (2008). “From phraseology to culture: qualifying adjectives in the language of tourism” in IJCL Special Issue “Patterns, meaningful units and specialized discourses” a cura di Ute Roemer e Rainer Schulze. IJCL 13.3 2008 pp. 368-385.
  8. Manca, E. (2008). “’Immerse yourself in the traditions of the simply way of life’: analysing English translations of Italian agriturismi websites”. RITT Journal Rivista Internazionale di Tecnica della Traduzione n.10. Università di Trieste.
  9. F. Bianchi & E. Manca, (2008) “Discovering language through corpora:  needed abilities and student difficulties in corpus analysis” in C. Taylor (ed.) Atti del progetto eColingua. E.U.T. Edizione Università di Trieste.
  10. Manca E., Katan D., Spinzi C. (eds.) Cultus. The Journal of Intercultural Mediation and Communication. "Translation at Work" 1, 2008. Terni: Iconesoft. www.cultusjournal.com
  11. Manca, E. (2009). “Aspetti culturali a confronto: la promozione turistica in Italia e in Gran Bretagna”. In “Lingue policentriche a confronto: quando la periferia diventa  centro” Gian Luigi De Rosa e Antonella De Laurentis (a cura di)Milano: Polimetrica pp.153-164. 
  12. Manca E., Katan D., Spinzi C. (eds.) Cultus. The Journal of Intercultural Mediation and Communication. "Training and Competence" 2, 2009. Terni: Iconesoft. www.cultusjournal.com   
  13. Manca, E. (2010). “From phraseology to culture: qualifying adjectives in the language of tourism” in Patterns, meaningful units and specialized discourses. Benjamins Current Topics Series. Amsterdam: Benjamins pp. 368-385.
  14. Manca, E. (2010). "Gli Aristogatti: complessità e strategie nell'adattamento del testo filmico" in atti del seminario "Doppiare Cartoonia: mediazione interculturale e funzione didattica nel processo di traduzione dei cartoni animati" a cura di Gian Luigi De Rosa. "Margens" Napoli: Loffredo editore.
  15. Manca E., Katan D., Spinzi C. (eds.) Cultus. The Journal of Intercultural Mediation and Communication. "Identity and Integration" 3, 2010. Terni: Iconesoft. www.cultusjournal.com
  16. Manca E. (2011) "Corpus Linguistics and Intercultural Studies: A combined perspective in the translation process". In: M. Bondi, S. Cacchiani e G. Palumbo (eds) Clavier 09 Corpus Linguistics and Language Variation, Special Issue of RILA  Rassegna Italiana di Linguistica Applicata 2011/1-2, pp. 263-285. ISSN: 0033-9725
  17. Manca, E. (2011). “The analysis of meaning between language and culture in the tourism domain” in Languages In Contrast, Amsterdam: Benjamins
  18. Manca, E. (2012). “Synonymy and language teaching”, a cura di Dalziel F., Gesuato S., Musacchio M.T. (Eds.). A Lifetime of English Studies: Essays in Honour of Carol Taylor Torsello.  Milano, Il Poligrafo.
  19. Manca, E. (2012). "Translating the language of tourism across cultures: from functionally complete units of meaning to cultural equivalence" in Textus n.1 2012 Tourism and Tourists in Language and Linguistics, a cura di L. Fodde e G. Van Den Abeele. Carocci editore.
  20. Manca, E. (2012). Context and Language. Lecce: Salento University Publishing.http://siba-ese.unisalento.it/index.php/contextandlanguage
  21. Manca, E. & Bianchi F. (eds) (2013). Tourism and tourist promotion around the world: a linguistic and socio-cultural perspective. Lecce: Salento University Publishing.http://siba-ese.unisalento.it/index.php/tourismandtourist/issue/view/1195
  22. Manca, E. (2013). "Describing through the five senses. A contrastive socio-cultural and linguistic analysis of Italian and British tourist websites" in Tourism and tourist promotion around the world: a linguistic and socio-cultural perspective. Lecce: Salento University Publishing.pp. 109-124. http://siba-ese.unisalento.it/index.php/tourismandtourist/article/view/13606/12024
  23. Manca, E. & Aprile D. (2014). "Culture language and humour: adapting wordplay in the Italian version of Wreck-it-Ralph". In De Rosa G.L., De Laurentiis A., Bianchi F., Perego E., Translating Humour in Audiovisual Texts, Peter Lang, Berna, pp. 155-169, (978-30-3431-555-5).
  24. Manca, E, (2015), “Teaching English for Tourism. A phraseological and cultural approach” in Williams C. Ed.) Innovation in Methodology and Practice in Language Learning: Experiences and Proposals for University Language Centres, Newcastle-upon-Tyne, Cambridge Scholars Publishing.
  25. Manca, E. (2015), “Un approccio corpus-driven al linguaggio dell’immigrazione”, in Guido M. G. (a cura di) Lingue e Linguaggi special issue.
  26. Manca, E. (2016), Persuasion in Tourism Discourse: methodologies and models. Newcastle upon Tyne: Cambridge Scholars Publishers.
  27. Manca, E. (2016), “Official Tourist Websites and the Cultural Communication Grammar model: analysing language, visuals, and cultural features”, Cultus 9 (1), pp. 2-22.
  28. Spinzi C. & Manca E. (2017), “Reading figurative images in the political discourse of the British press”, Textus.
  29. Manca E. (2017), “Persuasione, tourist gaze e viaggi di lusso: modi comunicativi e culture a confronto” in Guido M.G. (a cura di) Strategie di comunicazione dei prodotti di lusso attraverso l’inglese come ‘lingua franca’ internazionale: sostenibilità ed emozioni come leve strategiche per lo sviluppo del ‘Made in Puglia’, special issue di Lingue e Linguaggi
  30. Manca E. (2018), “Verbal techniques of the language of tourism across cultures: an analysis of five official tourist websites”, in Bielenia-Grajewska, Magdalena & Cortés de los Ríos, Mª Enriqueta (eds.) Innovative Perspectives on Tourism Discourse, Hershey: IGI Global, pp. 91-110.
  31. Manca E. (2018), "Eteroglossia e prospettiva nella ricostruzione degli eventi storici. Le strategie degli Historical Plays di Shakespeare e della stampa odierna, in Guido M.G. (a cura di) Lingue e Linguaggi (special issue), 27, pp. 307-321.
  32. Manca E. (forthcoming), "Linguistic and cultural perceptions of ‘space’ in the tourist experience: a contrastive analysis of a contact zone" in Coppola M.M., Di Blasio F., Francesconi S.,  eds., Cultures, Literatures, and Languages in the Contact Zones, Trento UP.
  33. Bruti S. e Manca E. (forthcoming), "The popularization of environmental issues in children magazines: A cross-cultural corpus analysis", in Meng Ji (Ed) Translating and Communicating Environmental Cultures, London and Oxon: Routledge.

 

 

 

 

 

Temi di ricerca

 

  1. Linguistica dei corpora applicata all’analisi del linguaggio del turismo;
  2. Linguistica dei corpora e cultural studies nell’analisi del linguaggio e nel processo traduttivo;
  3. Linguaggi specifici e generi testuali.

 

 

Risorse correlate

Documenti