Domenico SACCO

Domenico SACCO

Professore II Fascia (Associato)

Settore Scientifico Disciplinare M-STO/04: STORIA CONTEMPORANEA.

Dipartimento di Studi Umanistici

Studium 2000 - edificio 5 - Via di Valesio, 24 - LECCE (LE)

Ufficio, Piano 2°

Telefono +39 0832 29 4952

di Storia contemporanea (SSD M-STO/04)

Area di competenza:

Inserire qui le discipline...

STORIA DELL'EUROPA CONTEMPORANEA nel Corso di Laurea magistrale in Lingue moderne, letterature e traduzione letteraria (Classe LM-37) ,I anno.

STORIA CONTEMPORANEA nel Corso di Laurea triennale in Lingue Culture e Letterature Straniere (Classe L-11), I anno.

STORIA CONTEMPORANEA nel Corso di Laurea triennale in Beni Culturali (Classe L-1), (curriculum Musicale e Storico-Artistico), III anno.

 

Orario di ricevimento

 

 ORARIO DI RICEVIMENTO

 Per il mese di SETTEMBRE: MARTEDI' 17 SETTEMBRE ore 14-15.

 presso lo studio del docente (Studium 2000 - secondo piano stanza 16) 

Recapiti aggiuntivi

Studium 2000, 2° piano, stanza 16

Visualizza QR Code Scarica la Visit Card

Curriculum Vitae

DOMENICO SACCO è nato Potenza e si è laureato in Filosofia nel 1977 con 110 e lode presso l'Università di Lecce, discutendo una tesi in Storia contemporanea. Si è perfezionato in <<Metodologia e didattica della Storia>> nel 1990 presso l'Università della Basilicata. E' stato borsista del <<Centro Studi per la Storia del Mezzogiorno>> dell'Università di Salerno per l'anno accademico 1980/1981. Ha partecipato successivamente, in qualità di esperto, al recupero e al riordino dei beni archivistici danneggiati dal terremoto del 1980, come da convenzione intercorsa tra il Formez e l'Università di Salerno. Ha conseguito, nel 1987, a seguito del superamento dell'esame concorso nazionale, come studioso che non ha partecipato ai corsi (3 titoli da poter conferire a livello nazionale), il titolo di Dottore di Ricerca (I ciclo) per il settore <<Storia dei movimenti politici>>, per i suoi studi sul socialismo nel Mezzogiorno che, a parere della Commissione, <<arrecano un contributo originale di interesse scientifico>>.

Vincitore del concorso a cattedra di Storia e Filosofia nei licei (primo classificato in Basilicata), ha insegnato, dal 1985, come ordinario nei Licei classici fino al 1992, quando a seguito di vincita del concorso per titoli, è stato comandato presso l'Istituto Regionale di Sperimentazione e Aggiornamento Educativi (IRRSAE) della Basilicata, dove ha lavorato al servizio <<Metodi e tecniche della ricerca sperimentale>>.

Dall'ottobre 1994 è in servizio presso l'Università di Lecce, quale vincitore del concorso a un posto da Ricercatore per Storia contemporanea. E' stato confermato, nel 1997, dalla Commissione nazionale al termine del triennio di prova. Vince il concorso di valutazione comparativa per docente associato, nel 2002, a due idoneità, per Storia contemporanea bandito presso l'Università di Lecce. E' stato confermato, nel 2005, dalla Commissione nazionale al termine del triennio di prova. 

Dal settembre 2004 al 2008 è stato Coordinatore scientifico del Dottorato di Ricerca in <<Ermeneutica della Storia>> del Dipartimento di Studi storici dal Medioevo all'età contemporanea dell'Università di Lecce. Ha fatto parte, dal 2008 al 2012, del Collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in <<Studi linguistici, storico-letterari e interculturali>> del Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere dell'Università del Salento. Nel 2013 ha fatto parte del Collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in <<Lingue, Letterature e culture moderne e classiche>> del Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università del Salento.

Ha partecipato come componente a vari Programmi di Ricerca di Rilevante Interesse Nazionale (PRIN). Ha partecipato con comunicazioni e relazioni a convegni nazionali e internazionali. Ha svolto una attività di terza missione in qualità di consulente storico e di collaboratore di diverse testate giornalistiche con articoli storici divulgativi ( dal 1995 è giornalista pubblicista). Fa parte, dal 2002, del Comitato di redazione della rivista <<Bollettino storico della Basilicata>>. pubblicata a cura della Deputazione di Storia Patria per la Lucania. Ha vinto, nel 1987, con il volume <<Socialismo riformista e Mezzogiorno>> la XVI edizione del Premio Basilicata per la saggistica e ha ricevuto una onorevole menzione al Premio Giustino Fortunato.

Co-dirige, dal 2016, la Collana Storia Contemporanea e Relazioni Internazionali presso la casa editrice Pensa MultiMedia. E' socio dal 2018 della Società Italiana per lo Studio della Storia Contemporanea (SISSCO) dal 1987 dell'<<Associazione per la storia sociale del Mezzogiorno e dell'area mediterranea>> ed è componente, dal 2008, del Consiglio Direttivo della Deputazione di Storia Patria per la Lucania. E' membro, dal 2011, del Comitato scientifico dell'Istituto Storico per il Pensiero Liberale Internazionale. 

 

 

 

 

Didattica

A.A. 2019/2020

STORIA CONTEMPORANEA

Corso di laurea LINGUE, CULTURE E LETTERATURE STRANIERE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

STORIA CONTEMPORANEA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso STORICO ARTISTICO

STORIA CONTEMPORANEA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso MUSICALE

STORIA DELL'EUROPA CONTEMPORANEA

Corso di laurea LINGUE MODERNE, LETTERATURE E TRADUZIONE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2018/2019

STORIA CONTEMPORANEA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso MUSICALE

STORIA CONTEMPORANEA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso STORICO ARTISTICO

STORIA CONTEMPORANEA

Corso di laurea LINGUE, CULTURE E LETTERATURE STRANIERE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

STORIA DELL'EUROPA CONTEMPORANEA

Corso di laurea LINGUE MODERNE, LETTERATURE E TRADUZIONE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2017/2018

STORIA CONTEMPORANEA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso MUSICALE

STORIA CONTEMPORANEA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso STORICO ARTISTICO

STORIA DELL'EUROPA CONTEMPORANEA

Corso di laurea LINGUE MODERNE, LETTERATURE E TRADUZIONE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2016/2017

STORIA DELL'EUROPA CONTEMPORANEA

Corso di laurea LINGUE MODERNE, LETTERATURE E TRADUZIONE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0 Ore Studio individuale: 114.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2015/2016

STORIA DELL'EUROPA CONTEMPORANEA

Corso di laurea LINGUE MODERNE, LETTERATURE E TRADUZIONE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0 Ore Studio individuale: 114.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2014/2015

STORIA DELL'EUROPA CONTEMPORANEA

Corso di laurea LINGUE MODERNE, LETTERATURE E TRADUZIONE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0 Ore Studio individuale: 114.0

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

A.A. 2013/2014

STORIA DELL'EUROPA CONTEMPORANEA

Corso di laurea LINGUE MODERNE, LETTERATURE E TRADUZIONE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0 Ore Studio individuale: 114.0

Anno accademico di erogazione 2013/2014

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

Torna all'elenco
STORIA CONTEMPORANEA

Corso di laurea LINGUE, CULTURE E LETTERATURE STRANIERE

Settore Scientifico Disciplinare M-STO/04

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 24/02/2020 al 22/05/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Lo studente che accede a questo insegnamento dovrebbe avere almeno una conoscenza generale, per grandi linee, degli elementi della Storia contemporanea.

Lineamenti della Storia contemporanea dalla Prima guerra mondiale alla caduta del Muro di Berlino nel 1989. Approfondimenti sul fascismo. 

Il corso mira a dare una buona conoscenza delle categorie storiche del Novecento.

Lezione frontale.

Prova orale

17 settembre 2019 - 11 ottobre 2019 (solo fuoricorso) - 13 dicembre 2019 - 20 gennaio 2020 - 3 febbraio 2020 - 22 aprile 2020 (esclusi studenti del II semestre) - 22 maggio 2020 (solo fuoricorso e laureandi) - 8 giugno 2020 - 23 giugno 2020 - 8 luglio 2020

La frequenza è vivamente consigliata.

Il programma didattico si articola in due sezioni. Modulo A (25 ore): inquadramento dei principali nodi storiografici del Novecento - Modulo B (11 ore): sezione di approfondimento tematico sul fascismo.

Per il Modulo A: G. Sabbatucci e V. Vidotto, Storia contemporanea. Il Novecento, Laterza 2008 - Per Modulo B: R. De Felice, Breve storia del fascismo Mondadori 2017.

STORIA CONTEMPORANEA (M-STO/04)
STORIA CONTEMPORANEA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare M-STO/04

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 3

Semestre Primo Semestre (dal 23/09/2019 al 17/01/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso STORICO ARTISTICO (A60)

Lo studente che accede a questo insegnamento dovrebbe avere almeno una conoscenza generale, per grandi linee, degli elementi della storia contemporanea

Lineamenti della Storia contemporanea dall'Unificazione italiana e tedesca alla caduta del muro di Berlino nel 1989. Approfondimenti sul fascismo

Il corso mira a dare una buona conoscenza delle categorie storiche dell'Ottocento e del Novecento

Lezione frontale

Prova orale

17 settembre 2019 - 15 novembre 2019 (esclusi studenti del I semestre) - 20 gennaio 2020 - 3 febbraio 2020 - 13 marzo 2020 (solo fuoricorso e laureandi) - 22 aprile 2020 - 1 giugno 2020 (solo fuoricorso e laureandi) - 8 giugno 2020 - 23 giugno 2020 - 8 luglio 2020 - 15 settembre 2020

La frequenza è vivamente consigliata

Il programma didattico del corso si sviluppa in due sezioni. Modulo A (35 ore): inquadramento ed elaborazione delle principali questioni e degli eventi cruciali della Storia contemporanea - Modulo B (13 ore): sezione di approfondimento tematico sul fascismo

G. Sabbatucci e V. Vidotto, Il mondo contemporaneo dal 1848 a oggi, Latera 2011 - R. De Felice, Breve storia del fascismo, Mondadori 2017

STORIA CONTEMPORANEA (M-STO/04)
STORIA CONTEMPORANEA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare M-STO/04

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 3

Semestre Primo Semestre (dal 23/09/2019 al 17/01/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso MUSICALE (A61)

Lo studente che accede a questo insegnamento dovrebbe avere almeno una conoscenza generale, per grandi linee, degli elementi della Storia contemporanea

Lineamenti della Storia contemporanea dall'Unificazione italiana e tedesca alla caduta del muro di Berlino nel 1989. Approfondimenti sul fascismo

Il corso mira a dare una buona conoscenza delle categorie storiche dell'Ottocento e del Novecento

Lezione frontale

Prova orale

17 settembre 2019 - 15 novembre 2019 (esclusi studenti del I semestre) - 20 gennaio 2020 - 3 febbraio 2020 - 13 marzo 2020 (solo fuoricorso e laureandi) - 22 aprile 2020 - 1 giugno 2020 (solo fuoricorso e laureandi) - 8 giugno 2020 - 23 giugno 2020 - 8 luglio 2020 - 15 settembre

La frequenza è vivamente consigliata

Il programma didattico del corso si sviluppa in due sezioni. Modulo A (35 ore): inquadramento ed elaborazione delle principali questioni e degli eventi cruciali della Storia contemporanea - Modulo B (13 ore): sezione di approfondimento tematico sul fascismo

STORIA CONTEMPORANEA (M-STO/04)
STORIA DELL'EUROPA CONTEMPORANEA

Corso di laurea LINGUE MODERNE, LETTERATURE E TRADUZIONE

Settore Scientifico Disciplinare M-STO/04

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 24/02/2020 al 22/05/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Lo studente che accede a questo insegnamento dovrebbe avere almeno una conoscenza generale, per grandi linee, della storia europea del Novecento. E' auspicabile che conosca almeno una lingua straniera che gli permetta  l'autonoma consultazione di letteratura secondaria in una delle lingue europee.

Lineamenti della Storia contemporanea dalla Prima guerra mondiale alla caduta del muro di Berlino nel 1989. Approfondimento critico sul fascismo.

Il corso mira a dare una buona conoscenza delle categorie storiche del Novecento. Con particolare approfondimento sul fascismo e le sue interpretazioni.

Lezione frontale

Prova orale.

17 settembre 2019 - 11 ottobre 2019 (solo fuoricorso) - 13 dicembre 2019 - 20 gennaio 2020 - 3 febbraio 2020 - 22 aprile 2020 (esclusi studenti del II semestre) - 22 maggio 2020 (solo fuoricorso e laureandi) - 8 giugno 2020 - 23 giugno 2020 - 8 luglio 2020

La frequenza è vivamente consigliata.

Il programma didattico del corso si sviluppa in due sezioni. Modulo A (25 ore): inquadramento ed elaborazione delle principali questioni e degli eventi cruciali della Storia contemporanea - Modulo B (11 ore): sezione di approfondimento tematico sul fascismo.

Per quanto riguarda il Modulo A: G. Sabbatucci e V. Vidotto, Storia contemporanea. Il Novecento, Laterza 2008 - Per quanto riguarda il Modulo B: R. De Felice, Breve storia del fascismo, Mondadori 2017.

STORIA DELL'EUROPA CONTEMPORANEA (M-STO/04)
STORIA CONTEMPORANEA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare M-STO/04

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 3

Semestre Primo Semestre (dal 24/09/2018 al 25/01/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso MUSICALE (A61)

Lo studente che accede a questo insegnamento dovrebbe avere almeno una conoscenza generale, per grandi linee, degli elementi della storia contemporanea.

Lineamenti della Storia contemporanea dalla unificazione italiane e tedesca alla caduta del muro di Berlino nel 1989. Approfondimento sul fascismo

Il corso mira a dare una buona conoscenza delle categorie storiche dell'Ottocento e del Novecento.

Lezione frontale.

Prova orale

18 settembre 2018 - 2 ottobre 2018 (solo fuoricorso) - 14 dicembre 2018 (esclusi gli studenti del I semestre 2018/19) - 28 gennaio 2019 - 12 febbraio 2019 - 26 aprile 2019 - 27 maggio 2019 (solo laureandi) - 11 giugno 2019 - 28 giugno 2019.

La frequenza è vivamente consigliata.

Il programma didattico del corso si sviluppa in due sezioni: Modulo A (35 ore): inquadramento ed elaborazione delle principali questioni e degli eventi cruciali della storia contemporanea - Modulo B (13 ore): sezione di approfondimento tematico sul fascismo.

G. Sabbatucci e V. Vidotto, Il mondo contemporaneo dal 1848 a oggi, Laterza 2011 - R. De Felice, Intervista sul fascismo, a cura di M.A. Leeden, Laterza 2008.

STORIA CONTEMPORANEA (M-STO/04)
STORIA CONTEMPORANEA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare M-STO/04

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 3

Semestre Primo Semestre (dal 24/09/2018 al 25/01/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso STORICO ARTISTICO (A60)

Lo studente che accede a questo insegnamento dovrebbe avere almeno una conoscenza generale, per grandi linee, degli elementi della storia contemporanea.

Lineamenti della Storia contemporanea dall'unificazione italiana e tedesca alla caduta del muro di Berlino nel 1989. Approfondimento sul fascismo.

Il corso mira a dare una buona conoscenza delle categorie storiche dell'Ottocento e del Novecento.

Lezione frontale.

Prova orale

18 settembre 2018 - 2 ottobre 2018 (solo fuoricorso) - 14 dicembre 2018 (esclusi gli studenti del I semestre 2018/19) - 28 gennaio 2019 - 12 febbraio 2019 - 26 aprile 2019 - 27 maggio 2019 (solo laureandi) - 11 giugno 2019 - 28 giugno 2019.

La frequenza è vivamente consigliata.

Il programma didattico del corso si sviluppa in due sezioni: Modulo A (35 ore): inquadramento ed elaborazione delle principali questioni e degli eventi cruciali della storia contemporanea - Modulo B (13 ore): sezione di approfondimento tematico sul fascismo.

Per il Modulo A: G. Sabbatucci e V. Vidotto, Il mondo contemporaneo dal 1848 a oggi, Laterza 2011 - Per il Modulo B: R. De Felice, Intervista sul fascismo, a cura di M.A. Leeden, Laterza 2008.

STORIA CONTEMPORANEA (M-STO/04)
STORIA CONTEMPORANEA

Corso di laurea LINGUE, CULTURE E LETTERATURE STRANIERE

Settore Scientifico Disciplinare M-STO/04

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 25/02/2019 al 24/05/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Lo studente che accede a questo insegnamento dovrebbe avere almeno una conoscenza generale, per grandi linee, degli elementi della storia contemporanea.

Lineamenti della Storia contemporanea dalla Prima guerra mondiale alla caduta del muro di Berlino nel 1989. Approfondimento sul fascismo.

Il corso mira a dare una buona conoscenza delle categorie storiche del Novecento.

Lezione frontale.

Prova orale.

14 dicembre 2018 - 28 gennaio 2019 - 12 febbraio 2019 - 26 aprile 2019 (solo laureandi - esclusi gli studenti del II semestre 2018/19) - 27 maggio 2019 - 11 giugno 2019 - 28 giugno 2019.

La frequenza è vivamente consigliata.

Il programma didattico si articola in due sezioni: Modulo A (25 ore): inquadramento dei principali nodi storiografici del Novecento - Modulo B (11 ore): sezione di approfondimento tematico sul fascismo.

Per il Modulo A: G. Sabbatucci e V. Vidotto, Storia contemporanea. Il novecento, Laterza 2008 - Per il modulo B: R. De Felice, Intervista sul fascismo, a cura di M.A. Leeden, Laterza 2008.

STORIA CONTEMPORANEA (M-STO/04)
STORIA DELL'EUROPA CONTEMPORANEA

Corso di laurea LINGUE MODERNE, LETTERATURE E TRADUZIONE

Settore Scientifico Disciplinare M-STO/04

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 25/02/2019 al 24/05/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Lo studente che accede a questo insegnamento dovrebbe avere almeno una conoscenza generale, per grandi linee, della storia europea del Novecento. E' auspicabile che conosca almeno una lingua straniera che gli permetta l'autonoma consultazione di letteratura secondaria in una delle lingue europee.

Lineamenti della storia contemporanea dalla Prima guerra mondiale alla caduta del muro di Berlino nel 1989. Approfondimento critico sul fascismo.

Il corso mira a dare una buona conoscenza delle categorie storiche del Novecento. Con particolari approfondimenti sul fascismo e le sue interpretazioni.

Lezione frontale. 

Prova orale.

18 settembre 2018 - 2 ottobre 2018 (solo fuoricorso) - 14 dicembre 2018 - 28 gennaio 2019 - 12 febbraio 2019 - 26 aprile 2019 (solo laureandi - esclusi gli studenti del II semestre 2018/19) - 27 maggio 2019 - 11 giugno 2019 - 28 giugno 2019.

La frequenza è vivamente consigliata.

Il programma didattico del corso si sviluppa in due sezioni: Modulo A (25 ore): Inquadramento ed elaborazione delle principali questioni e degli eventi cruciali delle storia contemporanea - Modulo B (11 ore): sezione di approfondimento tematico sul fascismo. 

Per quanto riguarda il Modulo A: G. Sabbatucci e V. Vidotto, Storia contemporanea. Il Novecento, Laterza 2008 - Per quanto riguarda il Modulo B: R. De Felice, Intervista sul fascismo, a cura di M.A. Leeden, Laterza 2008.

STORIA DELL'EUROPA CONTEMPORANEA (M-STO/04)
STORIA CONTEMPORANEA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare M-STO/04

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 3

Semestre Primo Semestre (dal 25/09/2017 al 19/01/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso MUSICALE (A61)

STORIA CONTEMPORANEA (M-STO/04)
STORIA CONTEMPORANEA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare M-STO/04

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 3

Semestre Primo Semestre (dal 25/09/2017 al 19/01/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso STORICO ARTISTICO (A60)

STORIA CONTEMPORANEA (M-STO/04)
STORIA DELL'EUROPA CONTEMPORANEA

Corso di laurea LINGUE MODERNE, LETTERATURE E TRADUZIONE

Settore Scientifico Disciplinare M-STO/04

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 25/09/2017 al 19/01/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

STORIA DELL'EUROPA CONTEMPORANEA (M-STO/04)
STORIA DELL'EUROPA CONTEMPORANEA

Corso di laurea LINGUE MODERNE, LETTERATURE E TRADUZIONE

Settore Scientifico Disciplinare M-STO/04

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0 Ore Studio individuale: 114.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 26/09/2016 al 20/01/2017)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

STORIA DELL'EUROPA CONTEMPORANEA (M-STO/04)
STORIA DELL'EUROPA CONTEMPORANEA

Corso di laurea LINGUE MODERNE, LETTERATURE E TRADUZIONE

Settore Scientifico Disciplinare M-STO/04

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0 Ore Studio individuale: 114.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 28/09/2015 al 23/01/2016)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

STORIA DELL'EUROPA CONTEMPORANEA (M-STO/04)
STORIA DELL'EUROPA CONTEMPORANEA

Corso di laurea LINGUE MODERNE, LETTERATURE E TRADUZIONE

Settore Scientifico Disciplinare M-STO/04

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0 Ore Studio individuale: 114.0

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 29/09/2014 al 24/01/2015)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

STORIA DELL'EUROPA CONTEMPORANEA (M-STO/04)
STORIA DELL'EUROPA CONTEMPORANEA

Corso di laurea LINGUE MODERNE, LETTERATURE E TRADUZIONE

Settore Scientifico Disciplinare M-STO/04

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 36.0 Ore Studio individuale: 114.0

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno accademico di erogazione 2013/2014

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 30/09/2013 al 25/01/2014)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

STORIA DELL'EUROPA CONTEMPORANEA (M-STO/04)

Pubblicazioni

 

 Monografie pubblicate:

  1)   D. SACCO, ISTITUZIONI POLITICHE ED EMIGRAZIONE. IL CONSIGLIO DELL'EMIGRAZIONE IN ETA' GIOLITTIANA (1901-1915), Pensa, Lecce-Brescia 2017, pp. 343.

  2)  D. SACCO, LA POLITICA NEL NOVECENTO. RICERCA E DIDATTICA STORICA, Pensa, Lecce-Brescia 2012, pp. 255.

  3)   D. SACCO, CLASSI POPOLARI E MOVIMENTI POLITICI. IL RIFORMISMO NEL MEZZOGIORNO DEL NOVECENTO, Pensa, Lecce-Brescia 2011, pp. 313.

  4)   D. SACCO, STATO E SOCIETA' NEL MEZZOGIORNO. MOMENTI  E PROBLEMI IN ETA' CONTEMPORANEA, Lacaita, Manduria-Bari-Roma, 2005, pp. 244.

  5)   D. SACCO, LA FEBBRE D'AMERICA. IL SOCIALISMO ITALIANO E L'EMIGRAZIONE, Lacaita, Manduria-Bari Roma 2001, pp. 284.

   6)   D. SACCO, FORZE POLITICHE, GRUPPI SOCIALI E CLASSE DIRIGENTE IN BASILICATA TRA OTTO E NOVECENTO, Lacaita 1997, pp. 166.

  7)     D. SACCO, CENTO ANNI DI SOCIALISMO IN BASILICATA, Lacaita 1993, pp. 168.

   8)    D. SACCO, CATTOLICI E SOCIALISTI NEL MEZZOGIORNO, Lacaita 1990, pp. 178.

   9)      D. SACCO, SOCIALISMO RIFORMISTA E MEZZOGIORNO, Lacaita 1987, pp. 258. (vincitore del Premio Basilicata per la saggistica)

Temi di ricerca

 Si è dedicato allo studio dei partiti e della forma della politica.

In modo particolare al problema di quali furono le spinte verso la politicizzazione delle classi sociali fino alla sedimentazione in partiti politici alla fine del secolo scorso e per quali processi e con quali caratteri prese avvio proprio in quegli anni l'<<Italia dei partiti>>. Attraverso l'analisi di quelle che possono essere considerate le tre civilizzazioni politiche italiane - liberalismo, cattolicesimo e socialismo - si è soffermato sul "caso" italiano. In questo ambito le sue linee di ricerca si sono orientate in tre direzioni.

1) Partiti e sistemi di partito: con un interesse per la forma-partito, che diviene storia del modo di essere dei partiti e delle forme che essi hanno assunto, fino all'affermarsi dei partiti organizzati.

2) Le forze politiche e sociali di fronte al problema dell'emigrazione ai primi del Novecento. Si è soffermato, in questo ambito, sulle istituzioni politiche per l'emigrazione nell'Italia liberale, prestando particolare attenzione all'analisi del Consiglio dell'Emigrazione in età giolittiana. Di esso vengono ricostruiti e commentati i dibattiti politici e sociali svoltisi al suo interno nei primi del Novecento. Si è occupato inoltre  del rapporto tra il movimento socialista italiano e la questione dell'emigrazione dalla crisi di fine secolo alla Prima guerra mondiale, concentrando l'attenzione soprattutto sul dibattito politico e ideologico all'interno del Partito e delle organizzazioni sindacali ed economiche a esso collegate.

3) Stato e società nel Mezzogiorno: movimenti e partiti politici in età contemporanea. In un contesto comparativo si rivolge l'attenzione soprattutto a: classi popolari, gruppi sociali e movimenti politici nel Mezzogiorno tra Otto e Novecento, con particolare riferimento ai liberali (nittismo) e ai cosiddetti partiti popolari socialisti e cattolici. In questo ambito, viene analizzata la centralità del caso italiano nella dimensione locale e la difficoltà dello Stato unitario a "imporre" una direzione di sviluppo unitaria, poiché le differenze economiche, sociali e culturali erano tali da fare di ogni regione e zona un universo con caratteristiche proprie. In questa ottica, si è dedicato allo studio delle reti e delle realtà locali mettendo in luce l'articolazione tra i partiti popolari e la loro base. Si è soffermato quindi sul  rapporto tra centro e periferia e la relazione tra governo centrale ed élites locali. Si è collegato, in questo quadro, tenendo presente il peso dei localismi che ribalta l'ottica stato centrica degli studi sull'Italia liberale, agli studi sulla sociabilità, sulle reti associative e sui circuiti locali della politica.

 

 

 

 

 

Risorse correlate

Documenti