Corinna BOTTIGLIERI

Corinna BOTTIGLIERI

Ricercatore Universitario

Settore Scientifico Disciplinare L-FIL-LET/08: LETTERATURA LATINA MEDIEVALE E UMANISTICA.

Dipartimento di Studi Umanistici

Studium 2000 - edificio 5 - Via di Valesio, 24 - LECCE (LE)

Ufficio, Piano 2°

Curriculum Vitae

Curriculum sintetico

Corinna Bottiglieri si è laureata in lettere classiche all'Università di Salerno, ha conseguito il dottorato di ricerca in Filologia latina medievale presso l'Università di Firenze e l'abilitazione nazionale di professore associato in Filologia latina medievale e umanistica nel 2014 (SSD L-FIL-LET/08). E' stata assegnista di ricerca e borsista post-doc presso l'Università di Salerno e la Fondazione "E. Franceschini" - Società Internazionale per lo Studio del Medioevo Latino di Firenze, è stata ricercatrice e docente a contratto presso le Università di Roma "La Sapienza" e l'Università di Erlangen-Norimberga, Visiting professor e "Mercator Fellow" presso l'Università di Heidelberg. Ha fatto parte ed è tuttora componente di équipes di progetti internazionali, in Italia e all’estero. E' attualmente ricercatrice a tempo determinato, docente e responsabile di progetto di ricerca "Refin - Research for innovation" presso l'Università del Salento per un’indagine delle fonti sulla Puglia in età aragonese. I suoi studi filologico-letterari hanno interessato e interessano una vasta area cronologica della letteratura latina medievale e umanistica, in particolare la poesia latina d'età carolingia, l'agiografia altomedievale, la cultura monastica e la trasmissione dei classici nell'Alto Medioevo, la cultura dell’Italia meridionale in età normanna, la tradizione medico-farmaceutica basso-medievale.

Scarica curriculum vitae

Didattica

A.A. 2021/2022

LETTERATURA UMANISTICA

Corso di laurea LETTERE MODERNE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

Torna all'elenco
LETTERATURA UMANISTICA

Corso di laurea LETTERE MODERNE

Settore Scientifico Disciplinare L-FIL-LET/08

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 20/09/2021 al 14/01/2022)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Conoscenza della lingua latina, nozioni di base della storia e della letteratura italiana dei secc. XIV-XVI. Durante il corso momenti specifici saranno dedicati alla verifica dei prerequisiti attraverso attività seminariali.

 

Il corso intende far conoscere i percorsi di ricerca che hanno portato alla nascita dell’età moderna attraverso lo studio di autori e la lettura di opere della tradizione letteraria medievale e umanistica.

Conoscenze approfondite della letteratura medievale e umanistica nelle sue coordinate storiche, filologiche e letterarie.

Acquisizione di una metodologia di base per l’approccio critico ai testi mediolatini e umanistici anche su basi pluridisciplinari nell’ambito della filologia classica e della filologia italiana che consentano di affinare gli strumenti della ricerca scientifica.

Lezione frontale. Attività seminariali propedeutiche alla prova finale.

1. Gli studenti saranno valutati alla fine del corso attraverso un colloquio orale seguendo il calendario degli appelli d’esame.

2. Gli elementi che verranno presi in considerazione per la valutazione finale degli studenti riguarderanno:

- la conoscenza approfondita della letteratura medievale e umanistica nelle sue coordinate storiche, filologiche e letterarie e l’acquisizione di una metodologia di base per l’approccio critico ai testi mediolatini e umanistici (10/30);

- la correttezza e la chiarezza espositiva (10/30);

- la capacità argomentativa (10/30).             

Aspetti e personaggi dell’Umanesimo meridionale.

Il corso si rivolge all’esplorazione della produzione letteraria del periodo aragonese, esaminando in particolare quella di alcuni letterati e intellettuali meridionali, con l’obiettivo di mettere in evidenza i peculiari interessi, la rete di relazioni, anche con i coevi fenomeni culturali europei, e i caratteri specifici sul piano linguistico e storico-letterario.

 

B. Figliuolo, La cultura a Napoli nel secondo Quattrocento. Ritratti di protagonisti, Forum, Udine, 1997

 

G. Ferraù, Il tessitore di Antequera. Storiografia umanistica meridionale, Istituto Storico Italiano per il Medio Evo, Roma, 2001

 

Durante il corso saranno indicati ulteriori testi e saranno forniti materiali di lavoro.

LETTERATURA UMANISTICA (L-FIL-LET/08)

Pubblicazioni

Libri e capitoli di libri

 

Cultura e Letteratura, in: Storia di Salerno. I, Età antica e medievale, a c. di A. Pontrandolfo e A. Galdi, Salerno 2021, pp. 233-247.

 

Jacopo da Varazze, Legenda aurea, ed. G.P. Maggioni e F. Stella, Firenze, Sismel-Edizioni del Galluzzo, 2007 (Series: “Edizione nazionale dei testi mediolatini”). Testi alle pp. 93-307.

 

Milone di Saint-Amand. Vita sancti Amandi metrica. Edizione critica e commento, Firenze, Sismel - Edizioni del Galluzzo 2006, pp. CXLV-230 (Millennio Medievale, 65. Testi, 16). ISBN 88-8450-195-4

 

Saggi in opere miscellanee

 

Radbodus Traiectensis Ep., In: La trasmissione dei testi latini del Medioevo. Medieval Latin Texts and Their Transmission, Te.Tra 6, a c. di L. Castaldi e V. Mattaloni, Firenze, Sismel-Edizioni del Galluzzo, 2019, pp. 527-553.

 

Circolazione dei testi medico-botanici nell’Italia centro-meridionale alla luce delle Pandectae di Matteo Silvatico: riscontri e ipotesi, In: La medicina nel Basso Medio Evo. Tradizioni e conflitti. Atti del LV Convegno storico internazionale Todi, 14-16 ottobre 2018, Centro Italiano di Studi sull'Alto Medioevo, Spoleto, 2019, pp. 493-538.

 

Cultura e culture nella Capua longobarda, In: Felix Terra. Capua e la Terra di lavoro in età longobarda, a cura di F. Marazzi, Capua 2017, pp. 145-158.

 

Carolingi monaci e poeti: un percorso di lettura, In: Il secolo di Carlo Magno. Istituzioni, letterature e cultura del tempo carolingio, a cura di I. Pagani e F. Santi, Firenze, Sismel-Edizioni del Galluzzo 2016, pp. 119-149.

 

Passio Iulianae BHL 4523m. In: Le Légendier Turin, Biblioteca Nazionale Universitaria, D.V. 3, a cura di M. Goullet, Firenze, Sismel-Edizioni del Galluzzo, 2014, pp. 641-669.

 

Literary Themes and Genres in Southern Italy during the Norman Age: The Return of the Saints, In: Norman Tradition and Transcultural Heritage. Exchange of Cultures in the 'Norman' Peripheries of Medieval Europe. Heidelberg, 14-16 April 2010, eds. S. Burkhardt-T. Foerster, Aldershot, Ashgate, 2013, pp. 97-123.

 

Il testo e le fonti del Liber pandectarum medicinae di Matteo Silvatico. Osservazioni e rilevamenti da una ricerca in corso. In: Autour de l’Hortus Sanitatis. Médecine et sciences naturelles au début du livre imprimé, Actes de Journées d’études 24-25 novembre 2011, a c. di B. Gauvin - C. Jacquemart = «Kentron. Revue du monde antique et de psychologie historique», 29 (2013), pp. 109-134.

 

Etnonimi e senso di identità nella Storia dei Normanni di Amato di Montecassino: alcune osservazioni. In: Sprache und Identität im frühen Mittelalter, hg. von W. Pohl - B. Zeller, Wien, Verlag der Österreichischen Akademie der Wissenschaften Austrian Academy of Sciences Press, 2012 (Forschungen zur Geschichte des Mittelalters,  20), pp. 219-237.

 

Die Normannen in der süditalienischen Literatur des 11. Jahrhunderts. Einige Beispiele aus Montecassino und Salerno, in: Hybride Kulturen im mittelalterlichen Europa. Vorträge und Workshops einer internationalen Frühlingsschule, hg.. von M. Borgolte und B. Schneidmüller, Berlin, Akademie Verlag, 2010 (Europa im Mittelalter, 16), p. 89-104.

 

Medicina e cure di donne tra Medioevo e Rinascimento: la memoria delle mulieres Salernitanae. In: La donna nel Rinascimento meridionale. Roma, 11-13 novembre 2009, Pisa-Roma 2010, Fabrizio Serra Editore, pp. 131-139.

 

I versus in confirmatione operis: maestri e allievi nella tradizione di Saint-Amand, in: Parva pro magnis munera. Etudes de littérature tardo-antique et médiévale offertes à François Dolbeau par ses élèves, reuniès par M. Goullet, Turnhout, Brepols 2009 (Instrumenta patristica et mediaevalia, 51), pp. 159-178.

 

Le Pandectae di Matteo Silvatico dalla corte di Roberto d’Angiò alla prima edizione a stampa (Napoli 1474), in: “Farmacopea antica e medievale. Incontro internazionale di studio (Salerno, 30 novembre-3 dicembre 2006)”, Salerno 2009, p. 251-268.

 

Gregorio Magno e la memoria dei regni dei Vandali e degli Ostrogoti, in: Gregorio Magno, l’impero e i regna. Atti dell’incontro di studi (Salerno, 30 settembre-1 ottobre 2004), a cura di C. Azzara, Firenze, Sismel- Edizioni del Galluzzo 2008, p. 83-101.

 

Hucbaldus Elnonensis monachus, in: La trasmissione dei testi latini del Medioevo. Medieval Latin Texts and Their Transmission, Te.Tra. 3, a cura di P. Chiesa e L. Castaldi, Firenze, Sismel - Edizioni del Galluzzo, pp. 333-359, Firenze 2008.

 

Avis haec magna (edizione critica e commento): in Corpus rhythmorum musicum saec. IV-IX. I. Songs in Non-Liturgical Sources. Canti di tradizione non liturgica, a cura di F. Stella, Firenze, Sismel-Edizioni del Galluzzo 2007, pp. 159-175.

 

Appunti per un’edizione critica del Liber pandectarum medicinae di Matteo Silvatico, in: La Scuola Medica Salernitana. Gli autori e i testi, Convegno internazionale, Università degli Studi di Salerno, 3-5 novembre 2004, a cura di D. Jacquart e A. Paravicini Bagliani, Firenze, Sismel - Edizioni del Galluzzo 2007, p. 31-58 (Edizione nazionale “La scuola medica salernitana”).

 

La poesia agiografica nella scuola di Saint-Amand: un panorama di autori e testi, in: Poesía latina medieval (siglos V-XV). Actas del IV Congreso internacional de latín medieval, Santiago di Compostela, 12-15 septiembre 2002, Firenze, Sismel - Edizioni del Galluzzo 2005, p. 181-192.

 

Milo Elnonensis monachus, in: La trasmissione dei testi latini del Medioevo. Medieval Latin Texts and Their Transmission, Te.Tra. 1, a cura di P. Chiesa e L. Castaldi, Firenze, Sismel - Edizioni del Galluzzo 2004, pp. 285-298.

 

Letteratura latina medievale in Italia, in: M. Oldoni - C. Azzara - C. Bottiglieri, Il Medioevo e l’Italia in: Mediävistik im 21. Jahrhundert. Stand und Perspektiven der internationalen und interdisziplinären Mittelalterforschung, Universität Paderborn, 11-13 Oktober 2001, a cura di H.-W. Goetz-J. Jarnut, München, W. Fink, 2003, pp. 109-115 (MittelalterStudien, 1).

 

Oceano contigua regio Aquitanica. Una “variazione ritmica” sulla vita di S. Amando di Maastricht, in: Scripturus vitam. Lateinische Biographie von der Antike bis in die Gegenwart. Festsgabe für Walter Berschin zum 65. Geburtstag, a cura di D. Walz, Heidelberg, Mattes Verlag, 2002, pp. 915-931.

 

Folcuin von Saint-Amand und die Muse Thalia, in: “Mentis amore ligati”. Lateinische Freundschaftsdichtung und Dichterfreundschaft in Mittelalter und Neuzeit. Festgabe für Reinhard Düchting, a cura di B. Körkel, T. Licht e J. Wiendlocha, Heidelberg, Mattes Verlag, 2001, pp. 41-55. (Review in The Journal of Medieval Latin, 12 (2001) p. 231-236).

 

L’utilizzazione della Bibbia nella Vita Sancti Amandi metrica di Milone di Saint-Amand, in: La Scrittura Infinita. Bibbia e poesia in età medievale e umanistica, Atti del Convegno Internazionale di Studi, Firenze, 25-28 giugno 1997, a cura di F. Stella, Firenze, Sismel-Edizioni del Galluzzo 2001, pp. 317-337.

 

I codici veronesi di ritmi latini: origini e problemi. Con l’edizione del ritmo Audite filii hominum (ms. Verona, Bibl. Cap. LXXXVIII), in: Poesia dell’Alto Medioevo europeo: manoscritti, lingua e musica dei ritmi latini. Atti delle Euroconferenze per il Corpus dei ritmi latini (IV-IX sec.), Arezzo, 6-7 novembre 1998 e Ravello, 9-12 settembre 1999, a cura di F. Stella, Firenze, Sismel-Edizioni del Galluzzo 2000, pp. 275-298.

 

Elisabetta Gonzaga, in: Frauen der italienischen Renaissance, a cura di I. Osols-Wehden, Darmstadt, Wissenschaftliche Buchgesellschaft-Primus Verlag, 1999, p. 197-210.

 

Saggi in riviste

 

L'epitome della vita di S. Germano di Auxerre nel ms. Paris, BNF lat. 12598, «Hagiographica», XVIII (2011), pp. 89-133

 

Oceano contigua regio Aquitanica (II). Una “variazione ritmica” sulla vita di s. Amando di Maastricht. Edizione del testo, fonti e modelli, «Hagiographica», X (2003) pp. 241-297.

 

Il paradiso perduto del monaco Folcuino. Un poema dell’XI secolo proveniente da Saint-Amand, «Studi Medievali» 3a serie, XLI (2000), pp. 863-889.

 

“Così è morto Nerone”. Un aneddoto storiografico in un manoscritto di Valenciennes, «Schola Salernitana. Annali» 3-4 (1998-1999), pp. 189-221.

 

 

Articoli in repertori e lessici

 

Matteo Silvatico, in: Dizionario Biografico degli Italiani, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 2018, pp. 625-628.

http://www.treccani.it/enciclopedia/matteo-silvatico_%28Dizionario-Biografico%29/.

 

Hagiographie, in: Handwörterbuch der antiken Sklaverei (HAS), Bd. 5, hrsg. von Heinz Heinen in Verbindung mit U. Eigler, P. Gröschler, E. Herrmann-Otto, H. von Hesberg, H. Leppin, H.-A. Rupprecht, W. Schmitz, I. Weiler und B. Zimmermann. Redaktion: J. Deissler. Franz Steiner Verlag, Stuttgart 2017, Band 2, coll. 1274-1277.

 

Wilhelm von Rubruk in: Lexikon des Mittelalters, vol. IX, coll. 184-185, Stuttgart-Weimar, J.B. Metzler Verlag, 19992 / CD-ROM-Ausgabe 2000.

 

Vita Cuthberti in: Lexikon des Mittelalters, vol. VIII, col. 1757, Stuttgart-Weimar, J.B. Metzler Verlag, 19992 / CD-ROM-Ausgabe 2000.

 

Recensioni

 

Women in Medieval Monastic World, edds.J. Burton and K. Stöber,Turnhout, Brepols Publishers, 2015 (Medieval Monastic Studies, 1), «Studi medievali» 3a serie, 59 (2018), pp. 889-893.

 

Wolfert S.Van Egmond, Conversing with the Saints. Communication in Pre-Carolingian Hagiography from Auxerre, Turnhout, Brepols Publishers, 2006, pp. 230 (Utrecht Studies in Medieval Literacy, 15).  «Studi medievali» 3a serie, 53 (2012), p. 383-385.

 

Brian Møller Jensen, Medieval Liturgical Texts in Italian Manuscripts, Lewiston, N.Y.,Edwin Mellen Press, 2006. Mittellateinisches Jahrbuch, vol. 43, p. 248-250.

 

Der Codex im Gebrauch. Akten des Internationalen Kolloquiums (11.-13. Juni 1992), hg. von Ch. Meier, D. Hüpper und H. Keller, München 1996, pp. 255, tavv. 51 (Münstersche Mittelalter-Schriften), in: «Studi medievali» 3a serie, 44 (2003), p. 675-682.

 

Die Abtei Echternach. 698-1998, a cura di M.C. Ferrari, J. Schroeder, H. Trauffler, J. Krier (Publications du CLUDEM, 15), Luxembourg 1999, in: «Mittellateinisches Jahrbuch» 37, 1 (2002),  p. 106-109.

 

AA. VV. Poesia dell’alto medioevo europeo: manoscritti, lingua e musica dei ritmi latini. Atti delle euroconferenze per il Corpus dei ritmi latini (IV-IX sec.), Arezzo 6-7 novembre 1998 e Ravello 9-12 settembre 1999, a cura di F. Stella, Firenze 2000, in: «Ariel» XV (2001) p. 267-268.

 

S. Echard, Arthurian Narrative in the Latin Tradition, Cambridge-New York 1998, in: «Ariel» XV (2001) p. 271-273.

 

Waltharius. Epica e saga tra Virgilio e i Nibelunghi, a c. di E. D’Angelo, Milano-Trento 1998, in: «Ariel» XV (2001) p. 273-275.

 

M. De Virgiliis, Teatro comico nel medioevo, Brescia, Università Cattolica del Sacro Cuore, a.a. 2000/2001 (dispense on-line per il Corso di Storia del teatro, Facoltà di Lettere e Filosofia), in: «Ariel» XV (2001) p. 275.

 

M.C. Ferrari, Sancti Willibrordi venerantes memoriam. Echternacher Schreiber und Schriftsteller von den Angelsachsen bis Johann Bertels (Luxembourg 1994), in: «Studi medievali» 3a serie, XXXIX (1998), p. 715-718.

 

Micrologus. Natura, scienze e società medievali I - I discorsi dei corpi, Rivista della Società Internazionale per lo Studio del Medioevo Latino, Turnhout, Brepols 1993, in: «Schola Salernitana. Annali» 2 (1997), p. 207-213.

 

Micrologus. Natura, scienze e società medievali II Le scienze alla corte di Federico II, Rivista della Società Internazionale per lo Studio del Medioevo Latino, Turnhout, Brepols 1994, in: «Studi medievali» 3a serie, XXXVI (1995), p. 551-556.

 

In corso di stampa:

 

Froumundus Tegernseensis mon., In: La trasmissione dei testi latini del Medioevo. Medieval Latin Texts and Their Transmission, Te.Tra 7, a c. di L. Castaldi, Firenze, Sismel-Edizioni del Galluzzo 2021.

 

In preparazione:

 

Guaiferius Casinensis, Opera. Edizione critica, introduzione storico-letteraria  e commento, per: Edizione Nazionale dei Testi Mediolatini, Sismel-Edizioni del Galluzzo, Firenze.

Temi di ricerca

Edizioni critiche e studi storico-letterari di testi latini, dall'età tardo-antica al basso Medioevo (poesia, agiografia, epica, storiografia), trasmissione, conoscenza e riuso degli autori classici, tradizione e circolazione dei testi medico-scientifici nell'ambito della Scuola medica Salernitana e delle culture mediterranee, la cultura dell’Italia meridionale in età aragonese.