Antonio Vincenzo RADOGNA

Antonio Vincenzo RADOGNA

Ricercatore Universitario

Settore Scientifico Disciplinare ING-IND/31: ELETTROTECNICA.

Dipartimento di Medicina Sperimentale

Centro Ecotekne Pal. O - S.P. 6, Lecce - Monteroni - LECCE (LE)

Studio docente, Piano terra

Curriculum Vitae

Antonio V. Radogna is currently Researcher at the Department of Engineering for Innovation, University of Salento, Lecce, Italy.  

His current research interests include design of integrated CMOS interfaces for sensors, development of energy-efficient and discrete-time techniques for impedance measurement, hardware implementation of machine-learning (ML) models, and design of smart embedded systems. He serves as Assistant Professor of the "Circuit Theory for Biomedical Devices" course at the Faculty of Medicine of University of Salento.

He earned his M.Eng. in Electronic Engineering at University of Parma, Italy, in 2012 (2010-2011 academic year), working with Prof. Andrea Boni. In his thesis he developed, in simulation environment, an high-resolution Sigma-Delta analog-to-digital converter for medical applications. In 2021 he earned his PhD in Complex Systems Engineering from the University of Salento, working with Prof. Stefano D'Amico (Microelectronics Group). In his thesis he developed and realized a low-energy integrated circuit for resistance-to-time read-out of metal-oxide gas sensors, and an integrated circuit for time-based impedance spectroscopy of resistive and capacitive sensors.

From 2012 to 2017 he worked as researcher in industry. During that time, he focused on the design of integrated circuits (ICs), RF devices, smart assistive technologies, systems for renewable energies, and biomedical devices. The research efforts were focused in hardware/firmware techniques aimed at optimization of devices' energy efficiency. In 2017 he joined the Institute for Microelectronics and Microsystems (IMM) of National Research Council of Italy (CNR), Lecce, Italy, as a research fellow. His research topics were the design of integrated analog read-out circuits for metal-oxide gas sensors, embedded systems and devices for smart healthcare, electronic noses (e-noses), and innovative sensing technologies for precision farming.

His efforts to bridge the gap between academia and industry led him to play the role of team leader in the NUMINA/CYCLOP business project, winner of the "Best Research Project" award in the 2019/2020 ed. of Contamination Lab of University of Salento, and also winner of the european #ConnectingMatters award by EIT Raw Materials during the 2020 ed. of StartCup Puglia startup contest. The project's aim is the market production of a miniaturized sensing device for detection of heavy metals and pesticides in water.

Didattica

A.A. 2023/2024

ELETTROTECNICA PER SISTEMI BIOMEDICALI

Corso di laurea MEDICINA E CHIRURGIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale a Ciclo Unico

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 51.0

Anno accademico di erogazione 2023/2024

Per immatricolati nel 2022/2023

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso COMUNE/GENERICO

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 9.0

Docente titolare Giuseppe GRASSI

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 81.0

  Ore erogate dal docente Antonio Vincenzo RADOGNA: 9.0

Anno accademico di erogazione 2023/2024

Per immatricolati nel 2023/2024

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

Sede Lecce

A.A. 2022/2023

ELETTROTECNICA PER SISTEMI BIOMEDICALI

Corso di laurea MEDICINA E CHIRURGIA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale a Ciclo Unico

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 51.0

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso COMUNE/GENERICO

Torna all'elenco
MODELLI CIRCUITALI PER L'INFORMATICA

Corso di laurea INGEGNERIA INFORMATICA

Settore Scientifico Disciplinare ING-IND/31

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 81.0

Per immatricolati nel 2023/2024

Anno accademico di erogazione 2024/2025

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 03/03/2025 al 13/06/2025)

Lingua ITALIANO

Percorso Percorso comune (999)

Sede Lecce

C. Alexander, M. Sadiku, G. Gruosso, G. Storti Gajani, "Circuiti Elettrici" (VI edizione), Mcgraw-Hill, ISBN: 9788838654909

MODELLI CIRCUITALI PER L'INFORMATICA (ING-IND/31)
ELETTROTECNICA PER SISTEMI BIOMEDICALI

Corso di laurea MEDICINA E CHIRURGIA

Settore Scientifico Disciplinare ING-IND/31

Tipo corso di studio Laurea Magistrale a Ciclo Unico

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 51.0

Per immatricolati nel 2022/2023

Anno accademico di erogazione 2023/2024

Anno di corso 2

Lingua

Percorso COMUNE/GENERICO (999)

Si presume che lo studente abbia confidenza con gli insegnamenti impartiti nel corso del primo anno di studi (Matematica e Fisica Generale).

Il corso di Elettrotecnica per Sistemi Biomedicali introduce ed illustra la nozioni fondamenti dei circuiti elettrici e le loro applicazioni in ambito biomedicale. Il programma è strutturato in due parti: nella prima verranno introdotte le grandezze elettriche fondamentali, gli elementi circuitali di base e le leggi che descrivono i circuiti; nella seconda verranno introdotti gli aspetti di sicurezza elettrica e, infine, alcune applicazioni circuitali inerenti la strumentazione biomedicale. Sono previste ore di esercitazione in aula al fine di consolidare le nozioni teoriche.

Il corso di Elettrotecnica per Sistemi Biomedicali ha l'obiettivo di fornire le conoscenze e i metodi di base per l'analisi e la comprensione dei circuiti elettrici lineari. Particolare enfasi verrà data agli aspetti di sicurezza elettrica e alle applicazioni circuitali in campo biomedicale, al fine di arricchire le competenze del medico chirurgo con nozioni ingegneristiche e tecnologiche.

Il corso si articola in lezioni frontali ed esercitazioni in aula. Le lezioni frontali sono finalizzate al miglioramento delle conoscenze e capacità di comprensione mediante l’esposizione approfondita degli argomenti del corso. Durante le lezioni gli studenti sono invitati a partecipare attivamente, formulando domande, presentando esempi e discutendo possibili soluzioni circuitali alternative. Le esercitazioni sono finalizzate alla comprensione dei metodi di soluzione appresi durante le lezioni di teoria.

È prevista una prova orale in cui la preparazione degli studenti verrà verificata mediante quesiti teorici e semplici esercizi da svolgere sul momento.

C. Alexander, M. Sadiku, G. Gruosso, G. Storti Gajani, "Circuiti Elettrici" (VI edizione), Mcgraw-Hill, ISBN: 9788838654909

ELETTROTECNICA PER SISTEMI BIOMEDICALI (ING-IND/31)
IMPIANTI ELETTRICI CIVILI

Corso di laurea INGEGNERIA CIVILE

Settore Scientifico Disciplinare ING-IND/31

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 9.0

Docente titolare Giuseppe GRASSI

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 81.0

  Ore erogate dal docente Antonio Vincenzo RADOGNA: 9.0

Per immatricolati nel 2023/2024

Anno accademico di erogazione 2023/2024

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 18/09/2023 al 22/12/2023)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2008)

Sede Lecce

Sono richieste competenze di analisi matematica e di fisica. In particolare, si richiede la conoscenza delle operazioni con i numeri complessi, la conoscenza dell’algebra lineare e delle matrici, la conoscenza dei principi fondamentali dell'elettromagnetismo. 

L'insegnamento di Impianti Elettrici Civili fornisce gli elementi di base per comprendere il funzionamento di un impianto elettrico di tipo civile (abitazioni e terziario), sia monofase che trifase. Il corso illustra le tecniche basilari per l'analisi degli impianti elettrici utilizzatori, con particolare attenzione al dimensionamento delle linee in cavo ed alla protezione delle condutture contro il sovraccarico e contro il corto circuito. Si illustra il funzionamento degli impianti di terra, degli interruttori magnetotermici e degli interruttori differenziali. Si introducono i principi fondamentali della sicurezza in un cantiere. Nella parte conclusiva del corso, si presentano alcuni progetti di impianto elettrico, in particolare per un appartamento di piccole dimensioni, per uno di medie dimensioni e per uno di grandi dimensioni.

Obiettivo dell’insegnamento di Impianti Elettrici Civili consiste nel fornire allo studente le conoscenze, le competenze e le abilità coerenti con gli obiettivi formativi del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Civile, come di seguito dettagliate secondo i Descrittori di Dublino.
- Conoscenze e comprensione:
Lo studente acquisirà conoscenze e capacità di comprensione per quanto concerne l’identificazione delle componenti fondamentali di un impianto elettrico civile; gli impianti di messa a terra e protezione contro le tensioni di contatto; il dimensionamento delle condutture; le tipologie di apparecchi di protezione. 
- Capacità di applicare conoscenze e comprensione:
Lo studente sarà in grado di applicare le sue conoscenze e capacità di comprensione per analizzare e progettare un impianto di messa a terra e protezione contro le tensioni di contatto; per scegliere gli apparecchi di protezione coordinati con l’impianto di terra; per progettare l'impianto elettrico di un appartamento di piccole/medie/grandi dimensioni.  
- Autonomia di giudizio:
Lo studente sarà in grado di valutare l’applicabilità dei metodi di soluzione delle reti elettriche nell'ambito degli impianti elettrici reali e funzionanti a regime sinusoidale, monofase e trifase. Avrà, inoltre, sviluppato una propria autonomia di giudizio che gli consentirà di esprimere chiaramente concetti tecnici inerenti gli impianti civili e sarà in grado di risolvere semplici problemi impiantistici in ambito civile. 

- Abilità comunicative:
Il metodo didattico utilizzato e la modalità di accertamento della conoscenza acquisita consentiranno allo studente di comunicare le nozioni apprese, di formalizzare i problemi in termini di modelli circuitali e di dispositivi da utilizzare nell'impianto. Infine, di discutere le relative soluzioni impiantistiche con interlocutori specialisti e non specialisti.
- Capacità di apprendimento:
L’impostazione didattica consentirà allo studente di integrare le conoscenze acquisite da altri insegnamenti, nonché da varie fonti, al fine di conseguire una visione ampia delle problematiche connesse all’analisi e alla progettazione di semplici impianti elettrici di tipo civile. 

Il corso si articola in lezioni frontali che si avvalgono dell’uso di slides ed esercitazioni in aula. Le lezioni frontali sono finalizzate al miglioramento delle conoscenze e della capacità di comprensione dello studente mediante l’esposizione approfondita degli argomenti del corso. Durante le lezioni, gli studenti sono invitati a partecipare attivamente, formulando domande, presentando esempi e discutendo possibili soluzioni impiantistiche alternative. Le esercitazioni sono finalizzate alla comprensione dei metodi di analisi delle reti elettriche, sia monofase che trifase, nonché alla progettazione degli impianti elettrici di tipo civile affrontati durante le lezioni di teoria. 

È prevista una prova scritta con cui vengono proposti sia esercizi numerici (a risposta aperta “lunga”), sia domande teoriche (a risposta aperta “lunga”). La prova mira a verificare sia la capacità dello studente di utilizzare le metodologie di soluzione dei problemi apprese durante il corso, sia il livello di conoscenza e comprensione degli argomenti dell'insegnamento e la capacità di esporli.

C. Alexander, M. Sadiku, G. Gruosso, G. Storti Gajani, "Circuiti Elettrici" (VI edizione), Mcgraw-Hill, ISBN: 9788838654909

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI (ING-IND/31)
ELETTROTECNICA PER SISTEMI BIOMEDICALI

Corso di laurea MEDICINA E CHIRURGIA

Settore Scientifico Disciplinare ING-IND/31

Tipo corso di studio Laurea Magistrale a Ciclo Unico

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 51.0

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 06/03/2023 al 09/06/2023)

Lingua

Percorso COMUNE/GENERICO (999)

Si presume che lo studente abbia confidenza con gli insegnamenti impartiti nel corso del primo anno di studi (Matematica e Fisica Generale).

Il corso di Elettrotecnica per Sistemi Biomedicali introduce ed illustra la nozioni fondamenti dei circuiti elettrici e le loro applicazioni in ambito biomedicale. Il programma è strutturato in due parti: nella prima verranno introdotte le grandezze elettriche fondamentali, gli elementi circuitali di base e le leggi che descrivono i circuiti; nella seconda verranno introdotti gli aspetti di sicurezza elettrica e, infine, alcune applicazioni circuitali inerenti la strumentazione biomedicale. Sono previste ore di esercitazione in aula al fine di consolidare le nozioni teoriche.

Il corso di Elettrotecnica per Sistemi Biomedicali ha l'obiettivo di fornire le conoscenze e i metodi di base per l'analisi e la comprensione dei circuiti elettrici lineari. Particolare enfasi verrà data agli aspetti di sicurezza elettrica e alle applicazioni circuitali in campo biomedicale, al fine di arricchire le competenze del medico chirurgo con nozioni ingegneristiche e tecnologiche.

Il corso si articola in lezioni frontali ed esercitazioni in aula. Le lezioni frontali sono finalizzate al miglioramento delle conoscenze e capacità di comprensione mediante l’esposizione approfondita degli argomenti del corso. Durante le lezioni gli studenti sono invitati a partecipare attivamente, formulando domande, presentando esempi e discutendo possibili soluzioni circuitali alternative. Le esercitazioni sono finalizzate alla comprensione dei metodi di soluzione appresi durante le lezioni di teoria.

È prevista una prova orale in cui la preparazione degli studenti verrà verificata mediante quesiti teorici e semplici esercizi da svolgere sul momento.

C. Alexander, M. Sadiku, G. Gruosso, G. Storti Gajani, "Circuiti Elettrici" (VI edizione), Mcgraw-Hill, ISBN: 9788838654909

ELETTROTECNICA PER SISTEMI BIOMEDICALI (ING-IND/31)

Temi di ricerca

Integrated CMOS circuits (analog and mixed-signal interfaces for sensors, impedance measurement circuits), embedded systems for biomedical/aerospace/agri-food applications, electronic noses (e-Noses) development, hardware implementation of machine learning methods for smart devices