Antonio CIMINO

Antonio CIMINO

Settore Scientifico Disciplinare ING-IND/17: IMPIANTI INDUSTRIALI MECCANICI.

Didattica

A.A. 2023/2024

LABORATORIO DI IMPIANTI INDUSTRIALI

Corso di laurea INGEGNERIA MECCANICA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 54.0

Anno accademico di erogazione 2023/2024

Per immatricolati nel 2022/2023

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PROGETTAZIONE E PRODUZIONE INDUSTRIALE

Sede Lecce

A.A. 2022/2023

LABORATORIO DI IMPIANTI INDUSTRIALI

Corso di laurea INGEGNERIA MECCANICA

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 54.0

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PROGETTAZIONE E PRODUZIONE INDUSTRIALE

Sede Lecce

Torna all'elenco
LABORATORIO DI IMPIANTI INDUSTRIALI

Corso di laurea INGEGNERIA MECCANICA

Settore Scientifico Disciplinare ING-IND/17

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 54.0

Per immatricolati nel 2022/2023

Anno accademico di erogazione 2023/2024

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 18/09/2023 al 22/12/2023)

Lingua ITALIANO

Percorso PROGETTAZIONE E PRODUZIONE INDUSTRIALE (A43)

Sede Lecce

Non previsti

Il corso tratta la gestione integrata del ciclo operativo dell'azienda, industriale o del terziario, attraverso le sue principali funzioni di gestione dei materiali (approvvigionamento delle materie prime e dei componenti) e della distribuzione fisica dei prodotti finiti (movimentazione, stoccaggio, trasporto, imballo, ricezione e spedizione)

Obiettivo del corso è quello di fornire i criteri generali e i metodi quantitativi che presiedono alla scelta, alla progettazione e alla gestione dei sistemi logistici, capaci di realizzare l'integrazione di flussi fisici e flussi informativi per garantire un elevato livello qualitativo dei prodotti e del servizio ai clienti, e di far fronte con adeguata flessibilità al cambiamento continuo della gamma produttiva, conseguente alla variabilità ed alla personalizzazione delle richieste del consumatore

Lezioni frontali ed esercitazioni in aula

L’esame consiste in una prova scritta che comprende sia esercizi che domande di teoria.

Programma del corso:

 

1. Introduzione su sistemi industriali e funzione logistica

2. Logistica integrata e concetti di material handling

3. Funzioni e tipologia di imballo

4. Unità di carico

5. Fabbricati industriali

6. Sistemi di trasporto interni

7. Magazzini industriali

8. Modalità di stoccaggio materiali

9. Criteri di progettazione dei magazzini industriali

10. Progettazione di magazzini tradizionali per unità di carico

11. Progettazione di magazzini intensivi per unità di carico

12. Costi di magazzino

13. Criteri di allocazione della merce

14. Criteri di picking della merce e sistemi di supporto al flusso informativo

15. Warehouse Management Systems

16. Automatic Identification System

17. Sistemi di trasporto merce - scelta sistema

18. Sistemi di trasporto merce - trasporto intermodale e su strada 

19. Esercitazioni varie su casi pratici

[1] A. Monte. Elementi di Impianti Industriali, 1997.

[2] A. Pareschi, A. Persona, E. Ferrari, A. Regattieri. Logistica integrata e flessibile, 2014.

LABORATORIO DI IMPIANTI INDUSTRIALI (ING-IND/17)
LABORATORIO DI IMPIANTI INDUSTRIALI

Corso di laurea INGEGNERIA MECCANICA

Settore Scientifico Disciplinare ING-IND/17

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 54.0

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 19/09/2022 al 16/12/2022)

Lingua ITALIANO

Percorso PROGETTAZIONE E PRODUZIONE INDUSTRIALE (A43)

Sede Lecce

Non previsti

Il corso tratta la gestione integrata del ciclo operativo dell'azienda, industriale o del terziario, attraverso le sue principali funzioni di gestione dei materiali (approvvigionamento delle materie prime e dei componenti) e della distribuzione fisica dei prodotti finiti (movimentazione, stoccaggio, trasporto, imballo, ricezione e spedizione)

Obiettivo del corso è quello di fornire i criteri generali e i metodi quantitativi che presiedono alla scelta, alla progettazione e alla gestione dei sistemi logistici, capaci di realizzare l'integrazione di flussi fisici e flussi informativi per garantire un elevato livello qualitativo dei prodotti e del servizio ai clienti, e di far fronte con adeguata flessibilità al cambiamento continuo della gamma produttiva, conseguente alla variabilità ed alla personalizzazione delle richieste del consumatore

Lezioni frontali ed esercitazioni in aula

L’esame consiste in una prova scritta che comprende sia esercizi che domande di teoria.

Programma del corso:

 

1. Introduzione su sistemi industriali e funzione logistica

2. Logistica integrata e concetti di material handling

3. Funzioni e tipologia di imballo

4. Unità di carico

5. Fabbricati industriali

6. Sistemi di trasporto interni

7. Magazzini industriali

8. Modalità di stoccaggio materiali

9. Criteri di progettazione dei magazzini industriali

10. Progettazione di magazzini tradizionali per unità di carico

11. Progettazione di magazzini intensivi per unità di carico

12. Costi di magazzino

13. Criteri di allocazione della merce

14. Criteri di picking della merce e sistemi di supporto al flusso informativo

15. Warehouse Management Systems

16. Automatic Identification System

17. Sistemi di trasporto merce - scelta sistema

18. Sistemi di trasporto merce - trasporto intermodale e su strada 

19. Esercitazioni varie su casi pratici

[1] A. Monte. Elementi di Impianti Industriali, 1997.

[2] A. Pareschi, A. Persona, E. Ferrari, A. Regattieri. Logistica integrata e flessibile, 2014.

LABORATORIO DI IMPIANTI INDUSTRIALI (ING-IND/17)