Anna Rita GABELLONE

Anna Rita GABELLONE

Ricercatore Universitario

Settore Scientifico Disciplinare SPS/02: STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHE.

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull`uomo

Studium 2000 - edificio 5 - Via di Valesio, 24 - LECCE (LE)

Ufficio, Piano terra

Ricercatore a tempo determinato di tipo b 

Area di competenza:

Storia delle dottrine politiche - SPS/02

 

Orario di ricevimento

La docente riceve gli studenti il venerdì dalle ore 11.00 alle 13.00 previo appuntamento mail.

 

Recapiti aggiuntivi

annarita.gabellone@unisalento.it - Studium 5 - piano terra, studio n. 18

Visualizza QR Code Scarica la Visit Card

Curriculum Vitae

6 - 10 - 2009 Consegue il Dottorato di Ricerca in Teoria e Ricerca sociale – “XXI ciclo” presso l’Università del Salento con una tesi in Storia delle Dottrine Politiche (SPS/02), dal titolo Stampa e potere politico – tutor prof. Giuseppe Schiavone.Dal 01-01-2007 Membro della Commissione d'esame di Storia delle dottrine politiche per il Corso di Laurea di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali presso l'Università del Salento.

Dal 01-01-2007  Cultore della materia in Storia delle dottrine politiche per il Corso di Laurea di Scienze politiche e delle Relazioni Internazionali dell'Università del Salento.

(2015) - dal 1° febbraio assegnista di ricerca in Storia delle dottrine politiche (SPS/02), presso l'Università del Salento, Dipartimento di Studi Umanistici. Il titolo della ricerca Democrazia e costituzionalismo nell'Unione Europea. Genesi ed evoluzione.

Dal 02-02-2015 al 30-01-2016 Rinnovo assegno di ricerca in Storia delle dottrine politiche (SPS/02) presso l'Università del Salento, Dipartimento di Studi Umanistici. Titolo della ricerca Democrazia e costituzionalismo nell'Unione Europea. Genesi ed evoluzione.

Dal 01-07-2016 al 30-06-2018 Rinnovo assegno di ricerca (rinnovo) in Storia delle dottrine politiche (SPS/02), presso l'Università del Salento, Dipartimento di Storia società e studi sull'uomo. Titolo della ricerca Democrazia e costituzionalismo nell'Unione Europea. Genesi ed evoluzione.

al 16 - 10 - 2018 Cultore della materia in Storia delle dottrine politiche per il Corso di Laurea di Scienze Politiche dell’Università “Aldo Moro” di Bari.

Dal 18 - 12 - 2018 membro per la Commissione d’esame e Cultore della materia in Storia delle dottrine politiche presso l’Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari.

(9 agosto 2018) Consegue l’Abilitazione scientifica nazionale (ASN) come professore di II Fascia in Storia delle dottrine politiche (SPS/02).

Il 1 novembre 2018 riceve una borsa di studio dalla Fondazione di studi storici “Filippo Turati” di Firenze per gli studi condotti sulla Womens’ International Matteotti Committee.

(2019) – il 3 marzo vince il concorso per ricercatore determinato di tipo b nel settore disciplinare di Storia delle dottrine politiche (SPS/02), presso l’Università del Salento.

Attività didattica a livello universitario  relativa al SSD: SPS/02

a.a. 2010-2011, in qualità di cultore della materia e di “dottore di ricerca” in Storia delle dottrine politiche (SPS/02), svolge un seminario di 15 ore per l'insegnamento di Storia delle dottrine politiche presso l'Università del Salento. Titolo del corso Stampa e potere politico.

a.a. 2011-2012, in qualità di cultore della materia e di “dottore di ricerca” in Storia delle dottrine politiche (SPS/02), svolge un seminario di 35 ore, a decorrere dal 1 marzo al 30 aprile 2011, per la cattedra di Storia delle dottrine politiche presso l’Università del Salento, Corso di Laurea in Scienze politiche e delle relazioni internazionali. Titolo del corso: Il progetto politico di Sylvia Pankhurst.

a.a. 2012-2013, in qualità di cultore della materia e di “dottore di ricerca” in Storia delle dottrine politiche (SPS/02), svolge un seminario di 35 ore, a decorrere dal 5 marzo al 7 maggio 2012, per la cattedra di Storia delle dottrine politiche presso l’Università del Salento, Corso di Laurea in Scienze politiche e delle relazioni internazionali. Titolo del seminario: Genesi ed evoluzione del partito comunista britannico.

a.a. 2013-2014, in qualità di cultore della materia e di “dottore di ricerca” in Storia delle dottrine politiche (SPS/02), svolge un seminario di 35 ore, a decorrere dal 11 marzo al 20 maggio 2013, per la cattedra di Storia delle dottrine politiche presso l’Università del Salento, Corso di Laurea in Scienze politiche e delle relazioni internazionali. Titolo del seminario: I movimenti di opposizione al fascismo in Etiopia.

a.a. 2014-2015, in qualità di cultore della materia e di “dottore di ricerca” in Storia delle dottrine politiche (SPS/02), svolge un seminario di 35 ore, a decorrere dal 17 marzo al 3 giugno 2014, per la cattedra di Storia delle dottrine politiche presso l’Università del Salento, Corso di Laurea in Scienze politiche e delle relazioni internazionali. Titolo del seminario: Sylvia Pankhurst e il partito comunista in Italia.

a.a. 2015-2016, in qualità di cultore della materia e di “dottore di ricerca” in Storia delle dottrine politiche (SPS/02), svolge un seminario di 35 ore, a decorrere dal 4 marzo al 17 aprile 2015, per la cattedra di Storia delle dottrine politiche presso l’Università del Salento, Corso di Laurea in Scienze politiche e delle relazioni internazionali. Titolo del seminario: Genesi ed evoluzione del suffragio universale in Gran Bretagna.

a.a. 2018-2019 attività didattica di 4 ore, per il Dottorato in Human and Social Sciences, coordinato dalla prof.ssa Terri Mannarini, presso il Dipartimento di Storia società e studi sull'uomo dell'Università del Salento. Titolo del corso, rivolto agli allievi di I, II e III anno: L’uguaglianza e l’antifascismo tra il 1929 e il 1937.

a.a 2018-2019 seminario dal titolo Women International Matteotti Committee, di 18 ore a decorrere dal 15 febbraio al 15 marzo, per la cattedra di Storia delle dottrine politiche, presso il Dipartimento di Scienze politiche dell’Università di Bari “Aldo Moro”.

15/03/2019 attività didattica di 3 ore, presso il Dottorato - Università Telematica “G. Marconi” di Roma - coordinato dal prof. Angelo Arciero, per la cattedra di Storia delle dottrine politiche. Titolo della lezione: L’antifascismo in Gran Bretagna.

15/05/2019 attività didattica di 2 ore, presso l’Università Stranieri di Perugia. Titolo della lezione: Sylvia Pankhurst and a pacific project for Africa.

 Il 03/06/2019 seminario presso l’Institute of Modern Languages Research di Londra per un totale di 4 ore. Titolo: Italian anti-Fascism in Interwar Britain between realities and memory: the role of universities, women and intellectuals.  

Didattica

A.A. 2020/2021

DEMOCRAZIA E OPINIONE PUBBLICA: TEORIA E STORIA

Corso di laurea COMUNICAZIONE PUBBLICA, ECONOMICA E ISTITUZIONALE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce

STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHE

Corso di laurea FILOSOFIA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHE

Corso di laurea SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHE

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce

STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHE

Corso di laurea LINGUE, CULTURE E LETTERATURE STRANIERE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce

A.A. 2019/2020

STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHE

Corso di laurea SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

Torna all'elenco
DEMOCRAZIA E OPINIONE PUBBLICA: TEORIA E STORIA

Corso di laurea COMUNICAZIONE PUBBLICA, ECONOMICA E ISTITUZIONALE

Settore Scientifico Disciplinare SPS/01

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 30.0

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 21/09/2020 al 15/01/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce

Lo studente, già in grado di orientarsi nella storia e nella teoria politica, astenendosi da una modalità di studio mnemonico, deve riuscire a comprendere l’evoluzione storico-politica del connubio esistente tra democrazia e opinione pubblica.

Il corso vuole offrire un'analisi storico - politica del significato di "opinione pubblica" mettendo in correlazione la categoria di “opinione” con i concetti fondamentali della modernità: potere, dominio, rappresentanza, libertà, democrazia. 

L’obiettivo del corso è indagare, da un punto di vista storico-politico, la genesi e l’evoluzione del concetto di opinione pubblica, in età contemporanea.

Al termine del corso lo studente potrà conoscere gli autori politici che hanno contribuito alla riflessione sull'opinione pubblica.

Lezione frontale e seminari didattici

Esame orale

10 e 28 settembre 2020 ore 8.30; 

18 gennaio 2021 ore 9:00;

2 e 22 febbraio 2021 ore 9.00;

6 aprile 2021 ore 9.00;

8 e 22 giugno 2021 ore 9.00;

8 luglio 2021 ore 9.00;

17 settembre 2021 ore 9.00;

25 ottobre 2021 ore 9.00. 

Per qualsiasi chiarimento scrivere alla seguente mail:

annarita.gabellone@unisalento.it

Saranno affrontati i classici: Jürgen Habermas, Walter Lippmann e verranno analizzati esempi storici che rappresentano, in maniera tangibile, il legame tra democrazia e stampa nella storia del pensiero politico.

J. Habermas, Storia e critica dell’opinione pubblica, Bologna, Il Mulino, 1981;

A. R. Gabellone, Stampa e potere politico in Inghilterra, Lecce, Milella, 2012; (parti scelte).

M. Nacci, Il volto della folla. Soggetti collettivi, democrazia, individuo, Bologna, Il Mulino, 2019 (parti scelte).

Saranno distribuiti durante le lezioni i seguenti articoli:

A. Simoncini, Un neoliberale a Parigi. Walter Lippmann e gli ordoliberali, in «Scienza e Politica», Vol. XXIX, 57, 2017, pp. 53-63;

A. Simoncini, L’adattamento della razza umana ad un nuovo modo di esistenza. Note su The Good Society di Walter Lippmann, in «Rivista di Studi Politici», n. 6, 2, 2016, pp. 75-92.

DEMOCRAZIA E OPINIONE PUBBLICA: TEORIA E STORIA (SPS/01)
STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHE

Corso di laurea FILOSOFIA

Settore Scientifico Disciplinare SPS/02

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 3

Semestre Secondo Semestre (dal 01/03/2021 al 04/06/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

 Lo studente, astenendosi da una modalità di studio mnemonico, deve conoscere l’evoluzione storico-politica dall’ età moderna a quella contemporanea.

"Meritocrazia e Distopia"

 

Il corso prevede una parte generale che comprende la Storia delle dottrine politiche dall'età moderna a quella contemporanea e una parte specifica che, andrà ad analizzare, la connessione esistente tra la meritocrazia e il pensiero politico distopico nel panorama storico - internazionale. 

Al termine del corso lo studente dovrà conoscere a fondo, sotto il profilo storico e terminologico, l’evoluzione dei diversi pensieri politici dall’età moderna a quella contemporanea. Inoltre, nello specifico, dovrà saper confrontare le diverse prospettive politiche maturate lungo il susseguirsi degli eventi (guerre, rivoluzioni, mutamenti socio-economici, etc.) novecenteschi per riuscire a possedere gli strumenti interpretativi e storiografici idonei a comprendere i maggiori snodi problematici, dal punto di vista del pensiero politico, del mondo contemporaneo.

Lezioni frontali e laboratori seminariali

esame orale

10 e 28 settembre 2020 ore 8.30; 

18 gennaio 2021 ore 9:00;

2 e 22 febbraio 2021 ore 9.00;

6 aprile 2021 ore 9.00;

8 e 22 giugno 2021 ore 9.00;

8 luglio 2021 ore 9.00;

17 settembre 2021 ore 9.00;

25 ottobre 2021 ore 9.00. 

per ulteriori informazioni scrivere a: annarita.gabellone@unisalento.it

l corso dal titolo “Meritocrazia e Distopia”, dopo l’analisi generale della storia del pensiero politico dall’età moderna a quella contemporanea, intende analizzare, nello specifico, la storia della parola e del concetto di meritocrazia, convinto che ciò possa aiutare a comprendere meglio gli aspetti analitici del concetto e a mostrarne il carattere storicamente e ideologicamente condizionato. Ricostruire la storia della meritocrazia e del concetto ad essa legato, può meglio aiutare a sostenere l’effetto di spiazzamento che può assalire un lettore novizio a questo genere di riflessione, convinto che la meritocrazia sia un indicatore importante della qualità democratica, talvolta persino in un senso sociale. Rendersi conto che, invece, la parola nacque per indicare una distopia basata sulla diseguaglianza e l’omologazione e che, almeno fino agli anni novanta del secolo scorso, in Europa, aveva questo tipo di cattiva stampa, può aiutare da un lato a capire in generale la relatività e storicità del linguaggio politico (e la sua manipolabilità); ma anche, appunto, il nesso fra lo slittamento valutativo del termine e il cambiamento di egemonia culturale avvenuto dopo la fine della lunga Guerra Fredda, nonché la sussunzione che il neo-liberalismo ha compiuto di parte significativa dell’opinione pubblica e del pensiero progressista.

 

Carlo Galli, Manuale di Storia del pensiero politico, Bologna, Il Mulino (ultima edizione) - parti scelte

Salvatore Cingari, "La meritocrazia", Roma, Ediesse, 2020.

George Orwell, 1984, Nuova traduzione e postfazione di Nicola Giardini, Milano Mondadori. 

STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHE (SPS/02)
STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHE

Corso di laurea SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI

Settore Scientifico Disciplinare SPS/02

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 21/09/2020 al 15/01/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Lo studente, astenendosi da una modalità di studio mnemonico, deve conoscere l’evoluzione storico-politica dall’ età moderna a quella contemporanea.

"Il liberal socialismo tra Italia e Gran Bretagna"

Il corso si articola in due fasi:

La prima parte del corso si propone, oltre alla ricostruzione di un linguaggio politico essenziale, di introdurre le principali dottrine politiche che hanno influenzato la genesi e l’evoluzione dello Stato democratico-liberale.

La seconda parte del corso intende approfondire nello specifico alcuni autori, affrontati anche dal punto di vista della comunicazione politica, che hanno ispirato le dottrine politiche del Novecento in Italia e in Gran Bretagna.

Al termine del corso lo studente dovrà conoscere a fondo, sotto il profilo storico e terminologico, l’evoluzione dei diversi pensieri politici dall’età moderna a quella contemporanea. Inoltre, nello specifico, dovrà saper confrontare le diverse prospettive politiche maturate lungo il susseguirsi degli eventi (guerre, rivoluzioni, mutamenti socio-economici, etc.) novecenteschi per riuscire a possedere gli strumenti interpretativi e storiografici idonei a comprendere i maggiori snodi problematici, dal punto di vista del pensiero politico, del mondo contemporaneo.

Le lezioni prevedono da parte del docente la lettura e il commento di testi e la distribuzione del materiale didattico di approfondimento

esame orale

10 e 28 settembre 2020 ore 8.30; 

18 gennaio 2021 ore 9:00;

2 e 22 febbraio 2021 ore 9.00;

6 aprile 2021 ore 9.00;

8 e 22 giugno 2021 ore 9.00;

8 luglio 2021 ore 9.00;

17 settembre 2021 ore 9.00;

25 ottobre 2021 ore 9.00. 

per qualsiasi chiarimento scrivere a: annarita.gabellone@unisalento.it

Si affronteranno i seguenti argomenti e autori: Machiavelli, Erasmo, Lutero, Calvino, La rivoluzione inglese, Bodin, Botero, Hobbes, Locke, Illuminismo, Rousseau, Kant, Hegel, Liberalismo e positivismo in Francia e Inghilterra, Marx, Tocqueville, John Stuart Mill, Giuseppe Mazzini e la questione nazionale, elitisti, Il marxismo, il totalitarismo.

Nella parte speciale si affronteranno gli autori del liberal socialismo in Italia e in Gran Bretagna. 

Carlo Galli, Manuale di storia del pensiero politico, Bologna, Il Mulino, ultima edizione; (parti scelte).

Anna Rita Gabellone, Una società di pace. Il progetto politico-utopico di Sylvia Pankhurst, Milano, Mimesis, 2015 (parti scelte).

Carmelo Calabrò, Liberalismo, democrazia, socialismo. L’Itinerario di Carlo Rosselli, Firenze, Firenze University Press, 2009.

STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHE (SPS/02)
STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHE

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Settore Scientifico Disciplinare SPS/02

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 01/03/2021 al 04/06/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce

Lo studente, astenendosi da una modalità di studio mnemonico, deve conoscere l’evoluzione storico-politica dall’ età moderna a quella contemporanea.

"Stampa e democrazia"

Il corso prevede una parte generale di Storia delle dottrine politiche dal periodo moderno a quello contemporaneo e una parte speciale che si propone di analizzare il rapporto tra politica e stampa. Nello specifico si affronterà la connessione esistente tra ideologia, media e potere, tra la fine dell'800 e gli inizi del '900, nel contesto politico britannico.

Al termine del corso lo studente dovrà conoscere a fondo, sotto il profilo storico e terminologico, l’evoluzione dei diversi pensieri politici dall’età moderna a quella contemporanea. Inoltre, nello specifico, dovrà saper confrontare le diverse prospettive politiche maturate lungo il susseguirsi degli eventi (guerre, rivoluzioni, mutamenti socio-economici, etc.) novecenteschi per riuscire a possedere gli strumenti interpretativi e storiografici idonei a comprendere i maggiori snodi problematici, dal punto di vista del pensiero politico, del mondo contemporaneo.

lezione frontale e laboratori seminariali

esame orale 

10 e 28 settembre 2020 ore 8.30; 

18 gennaio 2021 ore 9:00;

2 e 22 febbraio 2021 ore 9.00;

6 aprile 2021 ore 9.00;

8 e 22 giugno 2021 ore 9.00;

8 luglio 2021 ore 9.00;

17 settembre 2021 ore 9.00;

25 ottobre 2021 ore 9.00. 

per qualsiasi informazione scrivere a: annarita.gabellone@unisalento.it

Si affronteranno i seguenti argomenti e autori: Machiavelli, Erasmo, Lutero, Calvino, La rivoluzione inglese, Bodin, Botero, Hobbes, Locke, Illuminismo, Rousseau, Kant, Hegel, Liberalismo e positivismo in Francia e Inghilterra, Marx, Tocqueville, John Stuart Mill, Giuseppe Mazzini e la questione nazionale, elitisti, Il marxismo, il totalitarismo.

Nella parte speciale si analizzerà la nascita del socialismo tra Italia e Inghilterra.  

Carlo Galli, Manuale di Storia del pensiero politico, Il Mulino, Bologna (ultima edizione) - parti scelte

Anna Rita Gabellone, Stampa e potere politico in Inghilterra, Milella, Lecce, 2012

Claudio Palazzolo, La cultura politica britannica tra Ottocento e Novecento: scenari interpretativi, ETS, Pisa, 2014

STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHE (SPS/02)
STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHE

Corso di laurea LINGUE, CULTURE E LETTERATURE STRANIERE

Settore Scientifico Disciplinare SPS/02

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 01/03/2021 al 04/06/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce

Lo studente, astenendosi da una modalità di studio mnemonico, deve conoscere l’evoluzione storico-politica dall’ età moderna a quella contemporanea.

"Stampa, democrazia e opinione pubblica”

Il corso prevede una parte generale della Storia delle dottrine politiche dal periodo moderno a quello contemporaneo e una parte speciale che si propone di analizzare il rapporto tra politica, stampa e opinione pubblica. Nello specifico si affronterà la connessione esistente tra ideologia, media e potere, tra la fine dell'800 e gli inizi del '900, nel contesto politico britannico.

Obiettivi formativi

Conoscenza e comprensione

riuscire a comprendere, sotto il profilo storico e terminologico, l’evoluzione dei diversi pensieri politici dall’età moderna a quella contemporanea. Inoltre, nello specifico, dovrà saper confrontare le diverse prospettive politiche maturate lungo il susseguirsi degli eventi (guerre, rivoluzioni, mutamenti socio-economici, etc.) novecenteschi per riuscire a possedere gli strumenti interpretativi e storiografici idonei a comprendere i maggiori snodi problematici, dal punto di vista del pensiero politico, del mondo contemporaneo. Al termine del corso lo studente dovrebbe essere in grado di elaborare le dottrine apprese durante il corso in modo critico-maieutico;

Conoscenze applicate e capacità di comprensione:

 lo studente deve essere in grado di applicarle le conoscenze acquisite in altri ambiti non solo del sapere ma anche all’interno della società in cui si trova ad agire;

Autonomia di giudizio:

lo studente, pur partendo dalle conoscenze acquisite durante il corso, deve riuscire a superare tale “sapere” attraverso forme di approfondimento autonome che gli permettono di dimostrare una maturità scientifica e critica delle categorie politiche apprese;

Abilità comunicative:

lo studente deve riuscire a possedere un linguaggio politico adeguato per riuscire a confrontarsi sul piano scientifico e istituzionale;

Capacità di apprendere:

lo studente deve dimostrare di sapere orientarsi nei meandri della ricerca universitaria, dando dimostrazione di autonomia nello studio.

 

 

lezione frontale e laboratori seminariali

esame orale

Le date degli appelli saranno disponibili su Esse3 e sulla bacheca on-line del docente.

Gli studenti devono prenotarsi all'esame utilizzando le modalità previste dal sistema VOL.

Il programma dettagliato d'esame sarà pubblicato alla fine del corso.

10 e 28 settembre 2020 ore 8.30; 

18 gennaio 2021 ore 9:00;

2 e 22 febbraio 2021 ore 9.00;

6 aprile 2021 ore 9.00;

8 e 22 giugno 2021 ore 9.00;

8 luglio 2021 ore 9.00;

17 settembre 2021 ore 9.00;

25 ottobre 2021 ore 9.00. 

Stampa, democrazia e opinione pubblica

Stampa, democrazia e opinione pubblica

Il corso prevede una parte generale della Storia delle dottrine politiche dal periodo moderno a quello contemporaneo:

Niccolò Machiavelli, la Riforma Protestante, Rivoluzione Inglese e Utopia, Hobbes, Locke, Illuminismo, Rousseau, Hegel, Marx, Marxismo, Totalitarismi.

 

La parte speciale che si propone di analizzare il rapporto tra politica, stampa e opinione pubblica tra ideologia, media e potere e consenso dei partiti politici tra la fine dell'800 e gli inizi del '900, nel contesto storico-politico britannico. Nel corso delle lezioni si valuteranno le parti da scegliere.

Carlo Galli, Manuale di Storia del pensiero politico, Il Mulino, Bologna (ultima edizione) - parti scelte

Anna Rita Gabellone, Stampa e potere politico in Inghilterra, Milella, Lecce, 2012

Claudio Palazzolo, La cultura politica britannica tra Ottocento e Novecento: scenari interpretativi, ETS, Pisa, 2014 (parti sclete)

Jürgen Habermas, Storia e critica dell'opinione pubblica, Roma-Bari, Laterza, 2008

STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHE (SPS/02)
STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHE

Corso di laurea SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI

Settore Scientifico Disciplinare SPS/02

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 02/03/2020 al 30/05/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Lo studente, astenendosi da una modalità di studio mnemonico, deve conoscere l’evoluzione storico-politica dall’ età moderna a quella contemporanea.

 

"Il liberal socialismo fra Italia e Gran Bretagna"

Il corso si articola in due fasi:

La prima parte del corso si propone, oltre alla ricostruzione di un linguaggio politico essenziale, di introdurre le principali dottrine politiche dall’età̀ moderna a quella contemporanea, fondamentali per comprendere la genesi storica dello Stato democratico-liberale.

La seconda parte del corso intende approfondire nello specifico alcuni autori, affrontati anche dal punto di vista della comunicazione politica, che hanno influenzato le dottrine politiche del Novecento in Italia e Gran Bretagna.

Al termine del corso lo studente dovrà conoscere a fondo, sotto il profilo storico e terminologico, l’evoluzione dei diversi pensieri politici dall’età moderna a quella contemporanea. Inoltre, nello specifico, dovrà saper confrontare le diverse prospettive politiche maturate lungo il susseguirsi degli eventi (guerre, rivoluzioni, mutamenti socio-economici, etc.) novecenteschi per riuscire a possedere gli strumenti interpretativi e storiografici idonei per comprendere i maggiori snodi problematici, dal punto di vista del pensiero politico, del mondo contemporaneo.

Le lezioni prevedono da parte del docente la lettura e il commento di testi e la distribuzione del materiale didattico di approfondimento.

Esame orale

10 e 28 settembre 2020 ore 8.30; 

18 gennaio 2021 ore 9:00;

2 e 22 febbraio 2021 ore 9.00;

6 aprile 2021 ore 9.00;

8 e 22 giugno 2021 ore 9.00;

8 luglio 2021 ore 9.00;

17 settembre 2021 ore 9.00;

25 ottobre 2021 ore 9.00. 

per qualsiasi informazione scrivere al seguente indirizzo mail: annarita.gabellone@unisalento.it

Il programma prevede una parte manualistica dall'età moderna (Umanesimo politico) fino a quella contemporanea (I Totalitarismi) e una parte monografica che intende soffermarsi sull'evoluzione storico-politica tra l'Italia e la Gran Bretagna di fine Ottocento fino alla seconda guerra mondiale. In questi contesti risulta rilevante l'emergere di un socialismo che deve fare i conti con i problemi del difficile periodo che la politica internazionale ha affrontato. E' proprio in questo contesto che gli orientamenti di sinistra anglofoni, non solo socialisti, rappresentano uno "specchio di sollecitazioni" di cui la storia del pensiero politico italiano prende coscienza nell'opera di un progetto politico post-fascista.  

Carlo Galli, Manuale di storia del pensiero politico, Bologna, Il Mulino, ultima edizione; (parti scelte).

Anna Rita Gabellone, Una società di pace. Il progetto politico-utopico di Sylvia Pankhurst, Milano, Mimesis, 2015 (parti scelte).

Carmelo Calabrò, Liberalismo, democrazia, socialismo. L’Itinerario di Carlo Rosselli, Firenze, Firenze University Press, 2009.

STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHE (SPS/02)

Pubblicazioni

Monografia

Gabellone A. R., Il ruolo degli antifascisti italiani e la Women's International Matteotti Committee, in corso di pubblicazione. 

Gabellone A. R., Una società di pace. Il progetto politico-utopico di Sylvia Pankhurst, Milano, Mimesis, 2015.

Gabellone A. R., Stampa e potere politico. Il Daily Mail dal 1846 al 1940, Lecce, Milella, 2012.

 

Curatela

Fascismo, Anti-fascismo e colonialismo, (a cura di A.R.Gabellone-R. Tomei), in corso di pubblicazione.

Stato e cittadinanza: nascita e crisi della modernità, (a cura di A.R. Gabellone), Lecce, Milella, 2020.

Orso Mario Corbino. Un politico della scienza, Introduzione di Ubaldo Sanzo, (a cura di A. R. Gabellone), Lecce, Manni Editore, 2003.

Articoli in rivista (area 14)

Gabellone A. R., Silvio Corio e gli anarchici italiani in Gran Bretagna, in «Rivista Storica del Socialismo», in corso di pubblicazione.

Gabellone A.R., Antifascismo e libertà fra Sylvia Pankhurst e Marion Cave Rosselli, in «Rivista Storica del Socialismo», n. 2, (2019), pp. 79-97.

Gabellone A.R., Il pensiero e l’attività antifascista tra Italia e Gran Bretagna, in «Itinerari Storici», n. XXXIII, (2019), pp. 201-210.

Gabellone A.R., Antonio Gramsci e Sylvia Pankhurst dopo la Rivoluzione D'Ottobre, in «IL PENSIERO POLITICO», vol. LI, 2018, pp. 51-67.

Gabellone A.R., Sylvia Pankhurst comunista di sinistra e corrispondente dell'Ordine Nuovo, in «CRITICA MARXISTA», vol. 2, 2018, pp. 58-67.

Gabellone A.R., Sylvia Pankhurst e un progetto pacifista per l’Africa, in «REVISTA POLIS», volume V, n. 2 (16), 1017, pp. 169-180.

Gabellone A.R., Cosimo I. Dalla ragion di stato all'assolutismo, in «ANNALI DI STORIA MODERNA E CONTEMPORANEA», (2015), pp. 300 - 328.

Gabellone A.R., Sylvia Pankhurst. Una speranza di liberazione per la costruzione di una società di giustizia, in  «RIVISTA DI STUDI UTOPICI», vol. 2- 3, (2013), pp. 169-190.

Gabellone A.R., Un giornale popolare per la pace. Il Daily Mail 1989- 1916, in «RIVISTA DI STUDI UTOPICI», vol. 7, (2009), pp. 70-81.

Gabellone A.R., Il Daily Mail di fronte alla Guerra Boera, in «PALAVER», (2009), pp. 210-223.

Gabellone A.R., Identità, alterità, cittadinanza nell’Unione Europea, in «RIVISTA DI STUDI UTOPICI», vol. 4, (2007), pp. 89-97.

Gabellone A.R., I «baroni della stampa»: i primi quarant’anni del Daily Mail, Percorsi di Ricerca, 1, (2007), pp. 107-137.

Gabellone A.R., Il progetto politico di Mary Wollstonecraft, in «Morus-Utopia e Renascimento», 10, (2015), pp. 1-26.

Gabellone A.R., Il movimento di liberazione della donna: genesi e primi sviluppi, in «UTOPIA AND UTOPIANISM», vol. 4, (2013), pp. 233-263.

Contributo in volume (Capitolo o Saggio)

Gabellone A.R., La sinistra di fronte all’Etiopia. (1935-1942),in Fascismo, Anti-fascismo e colonialismo,(a cura di A.R. Gabellone - R. Tomei), Milano, Franco Angeli, 2020, pp. 130-152.

Gabellone A. R., L’unità antifascista: fra anarchici e liberal socialisti,in Stato e cittadinanza: nascita e crisi della modernità, (a cura di A.R. Gabellone), Lecce, Milella, 2020, pp. 251-264. 

Gabellone A.R., La Rivoluzione bolscevica nella stampa inglese (1917-1920), in (a cura di) Diana Thermes, Lanciano, Carabba editore, in corso di pubblicazione, pp. 1-16.

Gabellone A.R., Introduzione. L'utopia storica, in Stato e cittadinanza: nascita e crisi della modernità, (a cura di A.R. Gabellone), Lecce, Milella, 2020, pp. 1-10.

Gabellone A.R., Women International Matteotti Committee,in  Fascism and anti-Fascism in Great Britain, (a cura di Tamara Colaccicco) Firenze, Pacini editore, 2020, pp. 173-190.

Gabellone A.R., Appunti sull'associazionismo nell'Europa di Mazzini e Tocqueville, in (a cura di): Alessandro Campi, Stefano De\Luca, Francesco Tuccari, Nazione e nazionalismo. Teorie, Interpretazioni, sfide attuali, vol. I, Roma, Historia edizioni 4, 2018, pp. 265-277.

Gabellone A.R., Utopia e marxismo nei primi del Novecento, in (a cura di) Laura Mitarotondo, Utopie concrete. Un percorso fra culture e pensiero politico, vol. 1, 2018, pp. 111-128.

Gabellone A.R., L'antifascismo di Sylvia Pankhurst, in (a cura di) Bufano Rossella, Libertà uguaglianza democrazia nel pensiero politico europeo (XVI-XXI), POLITICA STORIA PROGETTO, vol. 7, Lecce, Milella, 2018, pp. 181-198.

Gabellone A., L'anticolonialismo di Sylvia Pankhurst e Gaetano Salvemini, in (a cura di) Bufano Rossella, La democrazia nel pensiero politico tra utopia e cittadinanza, POLITICA STORIA PROGETTO, vol. 6, Lecce, Milella, 2016, pp. 273-289.

Gabellone A.R., Verso il suffragio femminile. Il contributo di Anna Maria Mozzoni, in (a cura di) Bufano Rossella, Stato Nazione Cittadinanza, POLITICA STORIA PROGETTO, vol. 4, Lecce, Milella, 2015, pp. 410-424.

Gabellone A.R., Lavoro, democrazia e progetto popolare in Sylvia Pankhurst, in (a cura di) Schiavone Giuseppe, L'Utopia: alla ricerca del senso della storia, FILOSOFIE, vol. 372, Milano, Mimesis, 2015, pp. 388-399.

Gabellone A.R., Democrazia e stampa, in (a cura di) Francesco Raschi e Matteo Truffelli, Libertà e democrazia nella storia del pensiero politico, POLITICA E STORIA, vol. 6, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2008, pp. 292-299.

Gabellone A.R., Cronologia nella storia, in Mario Schiattone, Unione Europea. Politica Costituzionale comunitaria, Roma, Il Raggio Verde, 2005, pp. 1-23.

 

Temi di ricerca


Affiliazioni a istituti di ricerca nazionali e internazionali

a.a. 2003 - 2004 Membro del “Centro di Ricerca interdipartimentale sull'Utopia” presso l'Università del Salento, Roma, Cassino e Macerata.

a.a. 2014 - 2015 Membro del “Centro studi Osservatorio donna” presso il Dipartimento di Storia Società e Studi sull'Uomo dell'Università del Salento.

a.a. 2010 - 2011 Socio ordinario dell’ “Associazione Italiana degli Storici delle dottrine politiche”.

a.a.2014 - 2015 Socio della “Society for Utopian Studies” dell’Università dell’Illinois.

a.a. 2016 - 2017 Socio della “Sixteenth Century Society Conference”.

Gruppi di ricerca

a.a. 2009 - 2010 Partecipa all'attività di ricerca del “Centro Estudos Utopicos - U-topos” presso l'Università di San Paolo (Brasile), diretto dal prof. Carlos Berriel.

a.a. 2014  - 2015 Partecipa alle attività di ricerca sull'Utopia dell'Università del Missouri State, referente prof.ssa Etta Madden.

a.a. 2014 - 2015 Partecipa alle attività del gruppo di ricerca del “Canadian Society for Italian Studies”, per promuovere gli studi italiani in Canada.

Dal 4 - 06 - 2019 collabora con School of English Literature, Language and Linguistics dell’Università di Newcastle (GB) per la cattedra di Letteratura comparata e post coloniale. Attività di ricerca sui temi dell’antifascismo e anti-colonialismo in Etiopia tra gli anni Trenta e Quaranta del Novecento.

Partecipazione e/o organizzazione di Convegni e seminari

Dal 31-05-2007 al 03-06-2007 Convegno internazionale «Incontri europei di Amalfi - XVIII» dal titolo Europa come idea e come progetto. Titolo dell'intervento Europa: attualità di un'idea.

Dal 12-06-2008 al 13-06-2008 Convegno organizzato dall'Associazione degli storici delle dottrine politiche, Parma, Libertà e Democrazia. Titolo dell'intervento Democrazia e stampa.

Dal 23-10-2014 al 26-10-2014 Convegno internazionale organizzato dalla The Society for Utopian Studies, Montreal, Global Work and play. Titolo dell'intervento Society of Peace in Ethiopia and Eritrea.

Dal 19-06-2015 al 21-06-2015 Convegno internazionale organizzato dalla Canadian Society for Italian Studies, Sorrento, Femminismo e questioni di genere. Titolo dell'intervento Mary Wollstonecraft e Anna Maria Mozzoni: verso i diritti delle donne.

Dal 22-10-2015 al 25-10-2015 Convegno internazionale organizzato dalla Sixteenth Century Society and Conference, Vancouver (British Columbia), Love, Sex and Power in Renaissance Italy. Titolo dell'intervento La politica utopica di Ludovico Agostini.

Dal 18-08-2016 al 20-08-2016 Convegno internazionale organizzato dalla Sixteenth Century Society and Conference, Bruges (Belgio), Visions of Religious and Political Orator in Germany and England. Titolo dell'intervento The Republic of Gerrard Winstanley.

Dal 15-09-2016 al 17-09-2016 Convegno nazionale, tenutosi a Perugia, organizzato dalle cattedre di Storia delle dottrine politiche dell'Università degli studi di Torino, di Perugia e dall'Università Suor Orsola Benincasa, Nazione e nazionalismi. Teoria, interpretazioni, sfide attuali. Titolo dell'intervento L'associazionismo mazziniano dall'identità nazionale a quella europea.

Dal 23-11-2016 al 24-11-2016 Convegno internazionale organizzato dalla cattedra di storia delle dottrine politiche dell'Università della Calabria, Ricostruire l'Utopia. Cinquecento anni dopo l'Utopia di Thomas More. Titolo dell'intervento Tra storia e memoria: una nuova definizione di utopia.

Dal 22-05-2017 al 23-05-2017 Convegno nazionale di «Studi gramsciani», organizzato dalla "Fondazione Gramsci", dalla cattedra di Storia delle dottrine politiche dell'Università per Stranieri di Perugia e dalla Regione Umbria, Perugia, Gramsci e la Gran Bretagna. Titolo dell'intervento Sylvia Pankhurst e Antonio Gramsci.

Dal 22-06-2017 al 24-06-2017 Convegno nazionale di Storia delle dottrine politiche Democrazia Utopia Cittadinanza nel pensiero politico dall'età moderna all'età contemporanea, tenutosi presso l'Università del Salento. Titolo dell'intervento The Future Society di Sylvia Pankhurst.

13-11-2017 Convegno dal titolo Utopia come metodo tenutosi presso il Dipartimento di storia società e studi sull'uomo dell'Università del Salento. Titolo della relazione L'utopia nel primo Novecento e la costruzione di una "teoria sociale".

 Dal 22-02-2018 al 24-02-2018 Convegno nazionale dal titolo Karl Marx: eredità teoriche e nuove prospettive analitiche, tenutosi presso l'Università del Salento. Titolo dell'intervento Sylvia Pankhurst e il marxismo nel Left Communism.

16-03-2018 Convegno organizzato dalla cattedra di Storia delle dottrine politiche dell'Università di Milano, dal titolo Giornata di studi sui pensatori politici di lingua inglese, con il patrocinio dell'Associazione degli storici delle dottrine politiche. Titolo dell'intervento Sylvia Pankhurst e l'antifascismo.

 26-11-2018 Convegno Internazionale presso SOAS University of London, patrocinato dall’Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari, la Fondazione di studi storici “Filippo Turati” di Firenze e l’Associazione degli Storici delle dottrine politiche, dal titolo Fascism and anti-fascism in Great Britain. Titolo dell’intervento Womens’ International Matteotti Committee.

13,14-12-2018 Partecipa al Convegno Nazionale dell’Associazione italiana storici delle dottrine politiche dal titolo Un’altra democrazia? La democrazia diretta e le sue declinazioni, tenutosi presso l’Università di Genova. Titolo dell’intervento Anarchismo e democrazia diretta.

 11,12-04-2019 Convegno internazionale presso il Dipartimento di Scienze sociali dell’Università di Bari “Aldo Moro”, dal titolo Clash of civilizations sovereigntism and fear of invasion in the global era, con il patrocinio dell’Associazione italiana degli storici delle dottrine politiche. Titolo L’anticolonialismo in Etiopia tra il 1936 e il 1940.

14-05-2019  Convegno internazionale presso l’Università per Stranieri di Perugia, Fascismo, antifascismo e Colonialismo. Il titolo dell’intervento Gaetano Salvemini e Sylvia Pankhurst di fronte all’Etiopia (1936-1942).

1,5-07-2019 20° Convegno Internazionale organizzato dall’Utopian Studies Society, presso la Monash University di Prato, Utopia, Dystopia and Climate Change. Titolo dell’intervento India: The utopia of the East.

Organizzazione di convegni nazionali e internazionali relativi al SSD: SPS/02

 06-06-2016 organizza il Convegno nazionale di Storia delle dottrine politiche dal titolo Stato nazione cittadinanza, tenutosi a Lecce, presso l’Università del Salento.

15-05-2017 organizza il Convegno dal titolo Trasformismo della politica e dei partiti politici. La crisi della democrazia, tenutosi a Lecce presso l'Università del Salento.

Dal 22-06-2017 al 24-06-2017 organizza il Convegno nazionale di Storia delle dottrine politiche Democrazia Utopia Cittadinanza nel pensiero politico dall'età moderna all'età contemporanea, tenutosi a Lecce presso l'Università del Salento.

06-10-2017 organizza il Convegno nazionale dal titolo Gli spazi della democrazia fra economia e capitalismo finanziario, tenutosi presso il Dipartimento di Storia società e studi sull'uomo dell'Università del Salento.

22-10-2017 organizza il Convegno dal titolo Democrazia senza popolo, tenutosi a Lecce per il Corso di Laurea di Scienze politiche e delle Relazioni Internazionali, presso l'Università del Salento.

13-11-2017 organizza il Convegno dal titolo Utopia come metodo tenutosi presso il Dipartimento di storia società e studi sull'uomo dell'Università del Salento.

Dal 22-02-2018 al 24-02-2018 organizza il Convegno nazionale dal titolo Karl Marx: eredità teoriche e nuove prospettive analitiche, tenutosi a Lecce presso l'Università del Salento.

26-11-2018 organizza il Convegno Internazionale presso SOAS University of London, patrocinato dall’Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari, la Fondazione di Studi Storici “Filippo Turati” di Firenze e l’Associazione degli Storici delle dottrine politiche, dal titolo Fascism and Anti-fascism in Great Britain.

21-03-2019 organizza il Convegno nazionale presso il Dipartimento di Scienze sociali dell’Università di Bari “Aldo Moro”, dal titolo Populismo di lotta e di governo, con il patrocinio dell’Associazione italiana degli storici delle dottrine politiche.

11,12-04- 2019 organizza il Convegno internazionale presso il Dipartimento di Scienze sociali dell’Università di Bari “Aldo Moro”, dal titolo Clash of civilizations sovereigntism and fear of invasion in the global era, con il patrocinio dell’Associazione italiana degli storici delle dottrine politiche.

14-05-2019 organizza il Convegno internazionale presso l’Università per Stranieri di Perugia, dal titolo Fascismo, antifascismo e Colonialismo.

Organizzazione, direzione e coordinamento di gruppi di ricerca nazionali e internazionali, o partecipazione agli stessi relativi al SSD: SPS/02

 a.a. 2018-2019 collaborazione con la School of English Literature, Language and Linguistics dell’Università di Newcastle (GB) per la cattedra la Letteratura comparata e post coloniale. Attività di ricerca sui temi dell’antifascismo e anti-colonialismo in Etiopia tra gli anni Trenta e Quaranta del Novecento.

a.a. 2018-2019 membro del Comitato redazionale della Collana di Storia delle dottrine politiche (peer review) dal titolo «Storia del pensiero politico italiano», edita da Mimesis, Milano.

a.a. 2016-2017 Co-direttore della Collana di Storia delle dottrine e delle Istituzioni Politiche (peer review) dal titolo «Politica Storia Progetto», edita da Milella, Lecce.

a.a. 2016-2017 entra a far parte nel Comitato di redazione della «Rivista di Studi Utopici» (peer review), edita con Mimesis, Milano.

Dal 01-05-2015 al 30-10-2015 - Partecipazione al progetto di ricerca, finanziato dalla Regione Puglia, dal Comune di Poggiardo e dall’Università del Salento dal titolo Ponti e dialoghi delle culture.

a.a. 2014-2015 Partecipazione alle attività di ricerca sull'Utopia dell'Università del Missouri (USA), in particolare collabora con la il gruppo diretto dalla prof.ssa Etta Madden.

a.a. 2014-2015 membro del Comitato di redazione della Collana di Scienze Politiche, Giuridiche ed Economiche (peer review), edita con Tangram, Milano.

a.a. 2009-2010 Partecipazione all'attività di ricerca del Centro Estudos Utopicos, U-topos presso l'Università di San Paolo (Brasile), diretto dal prof. Carlos Berriel.

a.a. 2004-2005 ricerca d'archivio (Biblioteca provinciale) su I Sindaci di Lecce tra il XIX e il XIX secolo, su richiesta della Provincia di Lecce.

Dal 1 febbraio 2006 al 30 giugno 2006 partecipa al progetto della Fondazione «Rico Semeraro» di Lecce, dal titolo Ebraismo in Puglia e Interculturalità. Identità minoritaria e maggioranze culturali.

Risorse correlate

Documenti