Angelo Vincenzo SERIO

Angelo Vincenzo SERIO

Docente a contratto

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull`uomo

Edificio Codacci Pisanelli - Piazza Arco di Trionfo, 1 - LECCE (LE)

Presidenza, Piano terra

Telefono +39 0832 29 6296 - Fax +39 0832 29 6289

Area di competenza:

Psicopatologia (AA 2016/17) CdL MIP

Psicologia clinica e del comportamento deviante (AA 2016/17, 2015/16, 2014/15) CdL SS

Elementi di psicopatologia e psicodiagnostica (AA 2015/16, 2013/14) CdL MIP

Teoria e metodo del setting clinico (AA 2012/13) MIP

Psicobiologia (AA 2011/12, 2010/11) STP

Neuroscienze Cognitive (AA 2010/11) MIP

Psicologia Fisiologica (AA 2009/10, 2008/09) STP

Recapiti aggiuntivi

angelovincenzo.serio@unisalento.it

Visualizza QR Code Scarica la Visit Card

Curriculum Vitae

A.A. 2020/21 Psicologia clinica e del comportamento deviante 8 CFU

A.A. 2019/20 Psicologia clinica e del comportamento deviante 8 CFU

A.A. 2018/19 Psicologia clinica e del comportamento deviante 8 CFU

A.A. 2016/17 Psicopatologia 10 CFU (CdL MIP)

A.A. 2016/17 Psicologia clinica e del comportamento deviante 8 CFU (CdL SS)

A.A. 2015/16 Elementi di psicopatologia e psicodiagnostica 12 CFU (CdL MIP)

A.A. 2015/16 Psicologia clinica e del comportamento deviante 8 CFU (CdL SS)

A.A. 2014/15 Psicologia clinica e del comportamento deviante 8 CFU (CdL L39-SS)

A.A. 2013/14 Elementi di psicopatologia e psicodiagnostica 12 CFU (CdL MIP)

A.A. 2012/13 Teoria e metodo del setting clinico 12 CFU (CdL MIP)

A.A. 2011/12 Psicobiologia 8 CFU (CdL STP)

A.A. 2010/11 Psicobiologia 8 CFU (CdL STP), Fondamenti di Neuroscienze Cognitive 12 CFU (CdL MIP)

A.A. 2009/10 Psicologia Fisiologica 8 CFU (CdL STP)

A.A. 2008/09 Psicologia Fisiologica 10 CFU (CdL STP)

 

Didattica

A.A. 2020/2021

PSICOLOGIA CLINICA E DEL COMPORTAMENTO DEVIANTE

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso CRIMINE E DEVIANZA

A.A. 2019/2020

PSICOLOGIA CLINICA E DEL COMPORTAMENTO DEVIANTE

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso CRIMINE E DEVIANZA

A.A. 2018/2019

PSICOLOGIA CLINICA E DEL COMPORTAMENTO DEVIANTE

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso CRIMINE E DEVIANZA

A.A. 2016/2017

PSICOLOGIA CLINICA E DEL COMPORTAMENTO DEVIANTE

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 120.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO

PSICOLOGIA CLINICA E DEL COMPORTAMENTO DEVIANTE

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 120.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso CRIMINE E DEVIANZA

PSICOPATOLOGIA

Corso di laurea METODOLOGIA DELL'INTERVENTO PSICOLOGICO

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 10.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 50.0 Ore Studio individuale: 200.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso Intervento clinico con i singoli, le coppie, le famiglie e i contesti sociali

A.A. 2015/2016

ELEMENTI DI PSICOPATOLOGIA E PSICODIAGNOSTICA

Corso di laurea METODOLOGIA DELL'INTERVENTO PSICOLOGICO

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

PSICOLOGIA CLINICA E DEL COMPORTAMENTO DEVIANTE

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 140.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

PSICOLOGIA CLINICA E DEL COMPORTAMENTO DEVIANTE

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 140.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso CRIMINE E DEVIANZA

Sede Lecce - Università degli Studi

Torna all'elenco
PSICOLOGIA CLINICA E DEL COMPORTAMENTO DEVIANTE

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 3

Semestre Primo Semestre (dal 21/09/2020 al 15/01/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso CRIMINE E DEVIANZA (145)

Si rimanda al Regolamento Didattico.

Il corso ha l’obiettivo di fornire una panoramica sugli elementi fondamentali della Psicologia clinica nello studio dei comportamenti devianti.

Mediante la presentazione delle principali teorie e delle problematiche epistemologiche e metodologiche, riguardo alla comprensione dei problemi della devianza e dell’antisocialità, sarà promosso un approccio critico alla valutazione clinica, psicopatologica e sociale.

Il corso segue un approccio integrato, che valorizza l’importanza delle diverse visioni teoriche, sia neurobiologiche che psicosociali, fornendo un quadro articolato nella comprensione del comportamento deviante. In particolare, il corso affronta i rapporti complessi tra i comportamenti devianti e la concettualizzazione psicologico clinica, attraverso la presentazione dei disturbi psichici dell’adolescenza e dell’età adulta che possono configurare una condizione di antisocialità e devianza. In una prospettiva evolutiva saranno considerati i fattori di rischio e i fondamenti della prevenzione e del trattamento, discutendo situazioni cliniche e casi.

Al termine del corso, lo studente sarà in condizione di conoscere le nozioni fondamentali della psicologia clinica, applicata alla comprensione del comportamento deviante. L’approccio alla disciplina dovrà risultare di tipo integrato, mediante la valorizzazione di diverse teorie ed approcci riguardo alla conoscenza delle teorie sulla devianza, dei disturbi mentali, dell’impatto sul comportamento e sul trattamento.

Lezione frontale in teledidattica. Analisi seminariale di casi

Orale

Introduzione alla psicologia clinica e del comportamento deviante; Sviluppo e comportamento normale e patologico; Basi psicofisiologiche del comportamento; Diagnosi e classificazione dei disturbi mentali e del comportamento; Disturbi della condotta; Disturbo da deficit di attenzione e iperattività; Disturbi d’ansia; Disturbi dell’umore e suicidio; Disturbi correlati a sostanze; Disturbi psicotici e schizofrenia; Disturbi di personalità; Disturbi cognitivi; Violenza e aggressività nelle malattie mentali; Antisocialità e comportamento deviante; Prevenzione e trattamento.

-Gabbard G.O. (2015) Psichiatria Psicodinamica, 5^ ed. Cortina, Milano (cap. dal 7 al 9 e dal 12 al 17).

-Dazzi S., Madeddu F. (2009), Devianza e antisocialità, Raffaello Cortina Editore, Milano (cap. I, II e dal V al VIII; gli altri capitoli per approfondimento).

-Altri materiali e/o dispense indicati o forniti dal docente a lezione (in particolare sugli aspetti psicofisiologici, psicosociali, disturbi del neuro sviluppo e della condotta, su aspetti trattamentali).

Per consultazione e approfondimento:

-APA (2014) DSM-5, Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali, Raffaello Cortina Editore, Milano;

-National Institute for Health and Clinical Execellence (2017) Antisocial behaviour and conduct disorder in children and young people: recognition and management. (https://www.nice.org.uk/guidance/cg158/resources/antisocial-behaviour-and-conduct-disorders-in-children-and-young-people-recognition-and-management-pdf-35109638019781)

-National Institute for Health and Clinical Execellence (2014) Antisocial behaviour and conduct disorders in children and young people. Quality standard (https://www.nice.org.uk/guidance/qs59/resources/antisocial-behaviour-and-conduct-disorders-in-children-and-young-people-pdf-2098735573957).

PSICOLOGIA CLINICA E DEL COMPORTAMENTO DEVIANTE (M-PSI/08)
PSICOLOGIA CLINICA E DEL COMPORTAMENTO DEVIANTE

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 3

Semestre Primo Semestre (dal 30/09/2019 al 15/01/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso CRIMINE E DEVIANZA (145)

Conoscenze psicologiche di base; conoscenza di dinamiche e termininologia sociologiche; comprensione di termini neurobiologici; comprensione essenziale della lingua inglese.

Il corso ha l’obiettivo di fornire una panoramica sugli elementi fondamentali della Psicologia clinica nello studio dei comportamenti devianti.

Mediante la presentazione delle principali teorie e delle problematiche epistemologiche e metodologiche, riguardo alla comprensione dei problemi della devianza e dell’antisocialità, sarà promosso un approccio critico alla valutazione clinica, psicopatologica e sociale.

Il corso segue un approccio integrato, che valorizza l’importanza delle diverse visioni teoriche, sia neurobiologiche che psicosociali, fornendo un quadro articolato nella comprensione del comportamento deviante. In particolare, il corso affronta i rapporti complessi tra i comportamenti devianti e la concettualizzazione psicologico clinica, attraverso la presentazione dei disturbi psichici dell’adolescenza e dell’età adulta che possono configurare una condizione di antisocialità e devianza. In una prospettiva evolutiva saranno considerati i fattori di rischio e i fondamenti della prevenzione e del trattamento, discutendo situazioni cliniche e casi.

Al termine del corso, lo studente sarà in condizione di conoscere le nozioni fondamentali della psicologia clinica, applicata alla comprensione del comportamento deviante. L’approccio alla disciplina dovrà risultare di tipo integrato, mediante la valorizzazione di diverse teorie ed approcci riguardo alla conoscenza delle teorie sulla devianza, dei disturbi mentali, dell’impatto sul comportamento e sul trattamento.

Lezioni frontali. Attività seminariali.

Orale

Introduzione alla psicologia clinica e del comportamento deviante; Sviluppo e comportamento normale e patologico; Basi psicofisiologiche del comportamento; Diagnosi e classificazione dei disturbi mentali e del comportamento; Disturbi della condotta; Disturbo da deficit di attenzione e iperattività; Disturbi d’ansia; Disturbi dell’umore e suicidio; Disturbi correlati a sostanze; Disturbi psicotici e schizofrenia; Disturbi di personalità; Disturbi cognitivi; Violenza e aggressività nelle malattie mentali; Antisocialità e comportamento deviante; Prevenzione e trattamento.

*Gabbard G.O. (2015) Psichiatria Psicodinamica, 5^ ed. Cortina, Milano (per gli argomenti indicati nel programma, capitoli dal 7 al 19).

*Dazzi S., Madeddu F. (2009), Devianza e antisocialità, Raffaello Cortina Editore, Milano (cap. I, II e dal V al VIII; gli altri capitoli per approfondimento).

*Altri materiali sintetici e/o dispense forniti dal docente a lezione (in particolare sugli aspetti psicofisiologici, psicosociali, clinico - diagnostici e su aspetti trattamentali).

Per approfondimento e consultazione:

-APA (2014) DSM-5, Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali, Raffaello Cortina Editore, Milano;

-National Institute for Health and Clinical Execellence (2017) Antisocial behaviour and conduct disorder in children and young people: recognition and management. (https://www.nice.org.uk/guidance/cg158/resources/antisocial-behaviour-and-conduct-disorders-in-children-and-young-people-recognition-and-management-pdf-35109638019781)

-National Institute for Health and Clinical Execellence (2014) Antisocial behaviour and conduct disorders in children and young people. Quality standard (https://www.nice.org.uk/guidance/qs59/resources/antisocial-behaviour-and-conduct-disorders-in-children-and-young-people-pdf-2098735573957).

PSICOLOGIA CLINICA E DEL COMPORTAMENTO DEVIANTE (M-PSI/08)
PSICOLOGIA CLINICA E DEL COMPORTAMENTO DEVIANTE

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 3

Semestre Secondo Semestre (dal 04/03/2019 al 31/05/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso CRIMINE E DEVIANZA (145)

Docente Angelo Vincenzo Serio

Insegnamento  “Psicologia clinica e del comportamento deviante

Corso di Laurea in Sociologia (Crimine e devianza)

Crediti 8

 

Presentazione e obiettivi del corso:

Il corso ha l’obiettivo di fornire una panoramica sugli elementi fondamentali della Psicologia clinica nello studio dei comportamenti devianti.

Mediante la presentazione delle principali teorie e delle problematiche epistemologiche e metodologiche, riguardo alla comprensione dei problemi della devianza e dell’antisocialità, sarà promosso un approccio critico alla valutazione clinica, psicopatologica e sociale.

Il corso segue un approccio integrato, che valorizza l’importanza delle diverse visioni teoriche, sia neurobiologiche che psicosociali, fornendo un quadro articolato nella comprensione del comportamento deviante. In particolare, il corso affronta i rapporti complessi tra i comportamenti devianti e la concettualizzazione psicologico clinica, attraverso la presentazione dei disturbi psichici dell’adolescenza e dell’età adulta che possono configurare una condizione di antisocialità e devianza. In una prospettiva evolutiva saranno considerati i fattori di rischio e i fondamenti della prevenzione e del trattamento, discutendo situazioni cliniche e casi.

Al termine del corso, lo studente sarà in condizione di conoscere le nozioni fondamentali della psicologia clinica, applicata alla comprensione del comportamento deviante. L’approccio alla disciplina dovrà risultare di tipo integrato, mediante la valorizzazione di diverse teorie ed approcci riguardo alla conoscenza delle teorie sulla devianza, dei disturbi mentali, dell’impatto sul comportamento e sul trattamento.

 

Programma:

Introduzione alla psicologia clinica e del comportamento deviante; Sviluppo e comportamento normale e patologico; Basi psicofisiologiche del comportamento; Diagnosi e classificazione dei disturbi mentali e del comportamento; Disturbi della condotta; Disturbo da deficit di attenzione e iperattività; Disturbi d’ansia; Disturbi dell’umore e suicidio; Disturbi correlati a sostanze; Disturbi psicotici e schizofrenia; Disturbi di personalità; Disturbi cognitivi; Violenza e aggressività nelle malattie mentali; Antisocialità e comportamento deviante; Prevenzione e trattamento.

Bibliografia:

-Gabbard G.O. (2015) Psichiatria Psicodinamica, 5^ ed. Cortina, Milano (cap. dal 7 al 9 e dal 12 al 17).

-Dazzi S., Madeddu F. (2009), Devianza e antisocialità, Raffaello Cortina Editore, Milano (cap. I, II e dal V al VIII; gli altri capitoli per approfondimento).

-Altri materiali e/o dispense indicati o forniti dal docente a lezione (in particolare sugli aspetti psicofisiologici, psicosociali, disturbi del neuro sviluppo e della condotta, su aspetti trattamentali).

Per consultazione e approfondimento:

-APA (2014) DSM-5, Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali, Raffaello Cortina Editore, Milano;

-National Institute for Health and Clinical Execellence (2017) Antisocial behaviour and conduct disorder in children and young people: recognition and management. (https://www.nice.org.uk/guidance/cg158/resources/antisocial-behaviour-and-conduct-disorders-in-children-and-young-people-recognition-and-management-pdf-35109638019781)

-National Institute for Health and Clinical Execellence (2014) Antisocial behaviour and conduct disorders in children and young people. Quality standard (https://www.nice.org.uk/guidance/qs59/resources/antisocial-behaviour-and-conduct-disorders-in-children-and-young-people-pdf-2098735573957).

PSICOLOGIA CLINICA E DEL COMPORTAMENTO DEVIANTE (M-PSI/08)
PSICOLOGIA CLINICA E DEL COMPORTAMENTO DEVIANTE

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 120.0

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 3

Semestre Secondo Semestre (dal 06/03/2017 al 31/05/2017)

Lingua

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO (999)

PSICOLOGIA CLINICA E DEL COMPORTAMENTO DEVIANTE (M-PSI/08)
PSICOLOGIA CLINICA E DEL COMPORTAMENTO DEVIANTE

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 120.0

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 3

Semestre Secondo Semestre (dal 06/03/2017 al 31/05/2017)

Lingua

Percorso CRIMINE E DEVIANZA (145)

PSICOLOGIA CLINICA E DEL COMPORTAMENTO DEVIANTE (M-PSI/08)
PSICOPATOLOGIA

Corso di laurea METODOLOGIA DELL'INTERVENTO PSICOLOGICO

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/08

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 10.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 50.0 Ore Studio individuale: 200.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 06/03/2017 al 31/05/2017)

Lingua

Percorso Intervento clinico con i singoli, le coppie, le famiglie e i contesti sociali (A82)

PSICOPATOLOGIA (M-PSI/08)
ELEMENTI DI PSICOPATOLOGIA E PSICODIAGNOSTICA

Corso di laurea METODOLOGIA DELL'INTERVENTO PSICOLOGICO

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/08

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 240.0

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 28/09/2015 al 29/01/2016)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

ELEMENTI DI PSICOPATOLOGIA E PSICODIAGNOSTICA (M-PSI/08)
PSICOLOGIA CLINICA E DEL COMPORTAMENTO DEVIANTE

Corso di laurea SERVIZIO SOCIALE

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 140.0

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 3

Semestre Primo Semetre (dal 28/09/2015 al 29/01/2016)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

PSICOLOGIA CLINICA E DEL COMPORTAMENTO DEVIANTE (M-PSI/08)
PSICOLOGIA CLINICA E DEL COMPORTAMENTO DEVIANTE

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/08

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 60.0 Ore Studio individuale: 140.0

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 3

Semestre Primo Semestre (dal 28/09/2015 al 29/01/2016)

Lingua

Percorso CRIMINE E DEVIANZA (145)

Sede Lecce - Università degli Studi

PSICOLOGIA CLINICA E DEL COMPORTAMENTO DEVIANTE (M-PSI/08)