Andrea BERNETTI

Andrea BERNETTI

Professore I Fascia (Ordinario/Straordinario)

Dipartimento di Medicina Sperimentale

College ISUFI - Via per Monteroni - LECCE (LE)

Studio docente, Piano 1°

Professore Ordinario di Medicina Fisica e Riabilitativa.

Area di competenza:

Medicina Fisica e Riabilitativa

Orario di ricevimento

Riceve su appuntamento previo contatto email

Visualizza QR Code Scarica la Visit Card

Curriculum Vitae

CV Prof Andrea Bernetti

Scarica curriculum vitae

Didattica

A.A. 2023/2024

MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA

Corso di laurea SCIENZE E TECNICHE DELLE ATTIVITA' MOTORIE PREVENTIVE E ADATTATE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 32.0

Anno accademico di erogazione 2023/2024

Per immatricolati nel 2022/2023

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO

MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA

Corso di laurea SCIENZE MOTORIE E DELLO SPORT

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2023/2024

Per immatricolati nel 2022/2023

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce

Torna all'elenco
MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA

Corso di laurea SCIENZE E TECNICHE DELLE ATTIVITA' MOTORIE PREVENTIVE E ADATTATE

Settore Scientifico Disciplinare MED/34

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 32.0

Per immatricolati nel 2022/2023

Anno accademico di erogazione 2023/2024

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 02/10/2023 al 19/01/2024)

Lingua

Percorso PERCORSI COMUNE/GENERICO (999)

Conoscenze base della medicina fisica e riabilitativa acquisite durante la laurea triennale.

Il corso si propone di fornire agli studenti gli strumenti conoscitivi ed operativi avanzati di medicina fisica e riabilitativa comprendendo le connessioni con le scienze motorie nelle varie fasi di malattia e disabilità. Al fine di comprendere le specifiche competenze di ciascuna professione.

Il corso si propone di far conoscere i principi di base della riabilitazione, del recupero funzionale e della reintegrazione nell’ambito della comunità. VVerranno illustrate le modalità più innovative di valutazione e di presa in carico in team interprofessionale delle principali disabilità di prevalente origine neurologica, muscolo-scheletrica. Verranno illustrate le tecniche di analisi del movimento e della postura e l'approccio all'atleta con disabilità.
Lo studente dovrà acquisire i differenti obiettivi e modalità operative tra il fisioterapista e il laureato in scienze motorie.
Lo studente dovrà conoscere il significato dell’utilizzo appropriato delle proprie competenze specifiche ad integrazione principali metodologie e tecniche di intervento riabilitativo nelle malattie neurologiche, dell’apparato locomotore.

Lezioni frontali in aula

L’esame si svolgerà attraverso una prova orale.
Potrà eventualmente essere concordato un esonero grazie ad una prova in itinere scritta o tramite preparazione di tesina/presentazione (Il voto farà media ponderata nell’ambito della valutazione complessiva dell’intero modulo)

La medicina fisica e riabilitativa per il corso di laurea in scienze motorie

di Giuseppe CannataSalvatore A. CassarinoCalogero Foti

  • Editore: Universitalia
  • Data di Pubblicazione: 13 dicembre 2022
  • EAN: 9788832936001
  • ISBN: 8832936003
  • Pagine: 257

Verrà messo a disposizione il materiale didattico presentato a lezione

MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA (MED/34)
MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA

Corso di laurea SCIENZE MOTORIE E DELLO SPORT

Settore Scientifico Disciplinare MED/34

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2022/2023

Anno accademico di erogazione 2023/2024

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 02/10/2023 al 19/01/2024)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce

Anatomia, fisiologia e basi anatomo patologiche sono le conoscenze e competenze necessarie per seguire l’insegnamento

Il corso si propone di fornire agli studenti gli strumenti conoscitivi ed operativi per approcciare alla medicina fisica e riabilitativa comprendendo le connessioni con le scienze motorie nelle varie fasi di malattia e disabilità. Al fine di comprendere le specifiche competenze di ciascuna professione.

Il corso si propone di far conoscere i principi di base della riabilitazione, del recupero funzionale e della reintegrazione nell’ambito della comunità. Verrà presentata la Classificazione Internazionale del Funzionamento, della Disabilità e della Salute (ICF) dell’Organizzazione mondiale della Sanità. Verranno illustrate le modalità più innovative di valutazione e di presa in carico in team interprofessionale delle principali disabilità di prevalente origine neurologica, muscolo-scheletrica.
Lo studente dovrà acquisire i differenti obiettivi e modalità operative tra il fisioterapista e il laureato in scienze motorie.
Lo studente dovrà conoscere il significato dell’utilizzo appropriato delle proprie competenze specifiche ad integrazione principali metodologie e tecniche di intervento riabilitativo nelle malattie neurologiche, dell’apparato locomotore.

Lezioni frontali in aula

L’esame si svolgerà attraverso una prova orale.
Potrà eventualmente essere concordato un esonero grazie ad una prova in itinere scritta o tramite preparazione di tesina/presentazione (Il voto farà media ponderata nell’ambito della valutazione complessiva dell’intero modulo)

La medicina fisica e riabilitativa per il corso di laurea in scienze motorie

di Giuseppe CannataSalvatore A. CassarinoCalogero Foti

  • Editore: Universitalia
  • Data di Pubblicazione: 13 dicembre 2022
  • EAN: 9788832936001
  • ISBN: 8832936003
  • Pagine: 257

Verrà messo a disposizione il materiale didattico presentato a lezione

MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA (MED/34)

Temi di ricerca

Linee di Ricerca principali

Il Professor Andrea Bernetti è impegnato  in diverse linee di ricerca per avanzare le conoscenze e migliorare le cure nei pazienti affetti da condizioni disabilitanti di diversa natura. Le principali aree di interesse comprendono:

Riabilitazione del paziente affetto da esiti disabilitanti dell'Artrosi: Questo ambito di ricerca mira a sviluppare programmi riabilitativi personalizzati per pazienti con artrosi. Gli approcci terapeutici includono strategie di esercizio fisico, terapie manuali, terapie fisiche strumentali e innovazioni farmacologiche per migliorare la mobilità e la qualità della vita.

Fisiatria Interventistica: La fisiatria interventistica coinvolge procedure diagnostiche e terapeutiche per il dolore muscoloscheletrico e non solo. La ricerca si concentra sullo sviluppo di nuove tecniche e procedimenti minimamente invasivi per il trattamento del dolore e il recupero della funzione.

Analisi del Movimento: La ricerca esplora l'uso di tecnologie avanzate, come la motion capture, per una valutazione precisa e una riabilitazione mirata.

Telemedicina: Ricerca per sviluppare programmi di teleriabilitazione. Include anche l'implementazione di protocolli di telemonitoraggio e applicazioni mobili.

Tecnologia in Riabilitazione: La ricerca esamina l'uso di tecnologie all'avanguardia, come realtà virtuale, robotica e dispositivi indossabili, nell'ambito della riabilitazione.