Alessandro Andrea FIORE

Alessandro Andrea FIORE

Settore Scientifico Disciplinare ING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI.

Area di competenza:

ICT

Curriculum Vitae

Laureato in Ingegneria informatica presso l'Università del Salento e Ph.D. in Ingegneria dei Sistemi Complessi. Attualmente è docente a contratto di Abilità Informatiche e telematiche al corso di Laurea di Scienza e Tecnica della Mediazione Linguistica presso l’Università del Salento. Da maggio 2015 è socio fondatore della startup VidyaSoft s.r.l., spin-off dell’Università del Salento, dove ricopre il ruolo di CFO. Ha lavorato come software engineering presso diverse aziende ICT in particolar modo su tecnologie mobile e backend realizzando applicativi per la P.A. e per il fintech. 

Didattica

A.A. 2022/2023

ABILITA' INFORMATICHE E TELEMATICHE

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

ABILITA' INFORMATICHE E TELEMATICHE

Corso di laurea LINGUE, CULTURE E LETTERATURE STRANIERE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 3.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 18.0

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Per immatricolati nel 2022/2023

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

A.A. 2021/2022

ABILITA' INFORMATICHE E TELEMATICHE

Corso di laurea LINGUE, CULTURE E LETTERATURE STRANIERE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 3.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 18.0

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

ABILITA' INFORMATICHE E TELEMATICHE

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

Torna all'elenco
ABILITA' INFORMATICHE E TELEMATICHE

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Settore Scientifico Disciplinare INF/01

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 07/03/2023 al 09/06/2023)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

• Questo corso non ha prerequisiti, chiunque lo può seguire con profitto

• È importante prendere confidenza con gli strumenti informatici oggetti delle esercitazioni del corso utilizzandoli sin da subito

Il corso fornisce gli elementi e le conoscenze base dell’informatica e della sicurezza delle reti. Inoltre offre una panoramica su alcuni strumenti cloud e tecnologie web in modo da stimolare interessanti spunti applicativi con particolar riferimento al contesto umanistico.

Risultati attesi secondo i descrittori di Dublino:

Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding):

  • Conoscenza degli elementi base dell’informatica
  • Conoscenza delle tecnologie web
  • Conoscenza dei meccanismi di sicurezza delle reti
  • Conoscenze delle piattaforme CMS

Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding)

  • Capacità di creare un’applicazione web

Autonomia di giudizio (making judgements)

- Lo studio degli strumenti cloud e cms, in un’ottica critica applicativa, affiancato da esempi ed esercitazioni, permetterà allo studente di acquisire e migliorare la propria capacità di giudizio. In questo modo egli sarà capace di comprendere quale strumento è più appropriato all’analisi in oggetto e come interpretare correttamente i risultati ottenuti.

Abilità comunicative (communication skills)

- La presentazione dei lavori svolti durante la parte pratica, permette di acquisire un linguaggio tecnico appropriato e di una terminologia specialistica adeguata all’argomento.

Capacità di apprendimento (learning skills)

-Capacità di integrare le proprie conoscenze adattandosi alle diverse realtà e all’evoluzione della disciplina.

Lezioni frontali (prima parte del corso) ed esercitazioni (seconda parte). Le lezioni frontali uniscono ad aspetti teorici anche altri applicativi.

Prova orale: per valutare la conoscenza degli argomenti e dei concetti appresi durante la lezione. 

Elaborato: l’elaborato, opzionale, consiste nel realizzare un semplice progetto utilizzando le tecnologie apprese durante il corso. 

9 settembre 2022  ore 9:00 (appello ordinario)

24 ottobre 2022 ore 9:00 (appello per f.c.)

25 novembre 2022 ore 10:00 (appello straordinario)

16 gennaio 2023 ore 9:00 (appello ordinario)

17 febbraio 2023 pre 9:00 (appello ordinario)

5 aprile 2023 ore 9:00 (appello ordinario)

Dennis P. Curtin, Kim Foley, Kunal Sen, Cathleen Morin - Informatica di base 6/ed - McGraw Hill - ISBN: 9788838664151

ABILITA' INFORMATICHE E TELEMATICHE (INF/01)
ABILITA' INFORMATICHE E TELEMATICHE

Corso di laurea LINGUE, CULTURE E LETTERATURE STRANIERE

Settore Scientifico Disciplinare INF/01

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 3.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 18.0

Per immatricolati nel 2022/2023

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 06/03/2023 al 09/06/2023)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

• Questo corso non ha prerequisiti, chiunque lo può seguire con profitto

• È importante prendere confidenza con gli strumenti informatici oggetti delle esercitazioni del corso utilizzandoli sin da subito

Il corso fornisce gli elementi e le conoscenze base dell’informatica e della sicurezza delle reti. Inoltre offre una panoramica su alcuni strumenti cloud e tecnologie web in modo da stimolare interessanti spunti applicativi con particolar riferimento al contesto umanistico.

Risultati attesi secondo i descrittori di Dublino:

Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding):

  • Conoscenza degli elementi base dell’informatica
  • Conoscenza delle tecnologie web
  • Conoscenza dei meccanismi di sicurezza delle reti
  • Conoscenza di nozioni di Intelligenza artificiale e data mining
  • Conoscenza dell'Internet of Thing 
  • Conoscenza della blockchain

Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding)

  • Capacità di creare un’applicazione web

 

Autonomia di giudizio (making judgements)

- Lo studio degli strumenti cloud e di office automation, in un’ottica critica applicativa, affiancato da esempi ed esercitazioni, permetterà allo studente di acquisire e migliorare la propria capacità di giudizio. In questo modo egli sarà capace di comprendere quale strumento è più appropriato all’analisi in oggetto e come interpretare correttamente i risultati ottenuti.

Abilità comunicative (communication skills)

- La presentazione dei lavori svolti durante la parte pratica, permette di acquisire un linguaggio tecnico appropriato e di una terminologia specialistica adeguata all’argomento.

Capacità di apprendimento (learning skills)

-Capacità di integrare le proprie conoscenze adattandosi alle diverse realtà e all’evoluzione della disciplina.

Lezioni frontali (prima parte del corso) ed esercitazioni (seconda parte). Le lezioni frontali uniscono ad aspetti teorici anche altri applicativi.

Prova orale: per valutare la conoscenza degli argomenti e dei concetti appresi durante la lezione. 

Elaborato: l’elaborato, opzionale, consiste nel realizzare un semplice progetto utilizzando le tecnologie apprese durante il corso. 

9 settembre 2022  ore 9:00 (appello ordinario)

24 ottobre 2022 ore 9:00 (appello per f.c.)

25 novembre 2022 ore 10:00 (appello straordinario)

16 gennaio 2023 ore 9:00 (appello ordinario)

17 febbraio 2023 pre 9:00 (appello ordinario)

5 aprile 2023 ore 9:00 (appello ordinario)

Dennis P. Curtin, Kim Foley, Kunal Sen, Cathleen Morin - Informatica di base 6/ed - McGraw Hill - ISBN: 9788838664151

ABILITA' INFORMATICHE E TELEMATICHE (INF/01)
ABILITA' INFORMATICHE E TELEMATICHE

Corso di laurea LINGUE, CULTURE E LETTERATURE STRANIERE

Settore Scientifico Disciplinare INF/01

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 3.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 18.0

Per immatricolati nel 2021/2022

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 07/03/2022 al 10/06/2022)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

• Questo corso non ha prerequisiti, chiunque lo può seguire con profitto

• È importante prendere confidenza con gli strumenti informatici oggetti delle esercitazioni del corso utilizzandoli sin da subito

Il corso fornisce gli elementi e le conoscenze base dell’informatica e della sicurezza delle reti. Inoltre offre una panoramica su alcuni strumenti cloud e tecnologie web in modo da stimolare interessanti spunti applicativi con particolar riferimento al contesto umanistico.

Risultati attesi secondo i descrittori di Dublino:

Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding):

  • Conoscenza degli elementi base dell’informatica
  • Conoscenza delle tecnologie web
  • Conoscenza dei meccanismi di sicurezza delle reti
  • Conoscenza di nozioni di Intelligenza artificiale e data mining
  • Conoscenza dell'Internet of Thing 
  • Conoscenza della blockchain

Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding)

  • Capacità di creare un’applicazione web

 

Autonomia di giudizio (making judgements)

- Lo studio degli strumenti cloud e di office automation, in un’ottica critica applicativa, affiancato da esempi ed esercitazioni, permetterà allo studente di acquisire e migliorare la propria capacità di giudizio. In questo modo egli sarà capace di comprendere quale strumento è più appropriato all’analisi in oggetto e come interpretare correttamente i risultati ottenuti.

Abilità comunicative (communication skills)

- La presentazione dei lavori svolti durante la parte pratica, permette di acquisire un linguaggio tecnico appropriato e di una terminologia specialistica adeguata all’argomento.

Capacità di apprendimento (learning skills)

-Capacità di integrare le proprie conoscenze adattandosi alle diverse realtà e all’evoluzione della disciplina.

Lezioni frontali (prima parte del corso) ed esercitazioni (seconda parte). Le lezioni frontali uniscono ad aspetti teorici anche altri applicativi.

Prova orale: per valutare la conoscenza degli argomenti e dei concetti appresi durante la lezione. 

Elaborato: l’elaborato, opzionale, consiste nel realizzare un semplice progetto utilizzando le tecnologie apprese durante il corso. 

9 settembre 2022  ore 9:00 (appello ordinario)

24 ottobre 2022 ore 9:00 (appello per f.c.)

25 novembre 2022 ore 10:00 (appello straordinario)

16 gennaio 2023 ore 9:00 (appello ordinario)

17 febbraio 2023 pre 9:00 (appello ordinario)

5 aprile 2023 ore 9:00 (appello ordinario)

Dennis P. Curtin, Kim Foley, Kunal Sen, Cathleen Morin - Informatica di base 6/ed - McGraw Hill - ISBN: 9788838664151

ABILITA' INFORMATICHE E TELEMATICHE (INF/01)
ABILITA' INFORMATICHE E TELEMATICHE

Corso di laurea SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Settore Scientifico Disciplinare INF/01

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 36.0

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 07/03/2022 al 10/06/2022)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

• Questo corso non ha prerequisiti, chiunque lo può seguire con profitto

• È importante prendere confidenza con gli strumenti informatici oggetti delle esercitazioni del corso utilizzandoli sin da subito

Il corso fornisce gli elementi e le conoscenze base dell’informatica e della sicurezza delle reti. Inoltre offre una panoramica su alcuni strumenti cloud e tecnologie web in modo da stimolare interessanti spunti applicativi con particolar riferimento al contesto umanistico.

Risultati attesi secondo i descrittori di Dublino:

Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding):

  • Conoscenza degli elementi base dell’informatica
  • Conoscenza delle tecnologie web
  • Conoscenza dei meccanismi di sicurezza delle reti
  • Conoscenze delle piattaforme CMS

Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding)

  • Capacità di creare un’applicazione web

Autonomia di giudizio (making judgements)

- Lo studio degli strumenti cloud e cms, in un’ottica critica applicativa, affiancato da esempi ed esercitazioni, permetterà allo studente di acquisire e migliorare la propria capacità di giudizio. In questo modo egli sarà capace di comprendere quale strumento è più appropriato all’analisi in oggetto e come interpretare correttamente i risultati ottenuti.

Abilità comunicative (communication skills)

- La presentazione dei lavori svolti durante la parte pratica, permette di acquisire un linguaggio tecnico appropriato e di una terminologia specialistica adeguata all’argomento.

Capacità di apprendimento (learning skills)

-Capacità di integrare le proprie conoscenze adattandosi alle diverse realtà e all’evoluzione della disciplina.

Lezioni frontali (prima parte del corso) ed esercitazioni (seconda parte). Le lezioni frontali uniscono ad aspetti teorici anche altri applicativi.

Prova orale: per valutare la conoscenza degli argomenti e dei concetti appresi durante la lezione. 

Elaborato: l’elaborato, opzionale, consiste nel realizzare un semplice progetto utilizzando le tecnologie apprese durante il corso. 

9 settembre 2022  ore 9:00 (appello ordinario)

24 ottobre 2022 ore 9:00 (appello per f.c.)

25 novembre 2022 ore 10:00 (appello straordinario)

16 gennaio 2023 ore 9:00 (appello ordinario)

17 febbraio 2023 pre 9:00 (appello ordinario)

5 aprile 2023 ore 9:00 (appello ordinario)

Dennis P. Curtin, Kim Foley, Kunal Sen, Cathleen Morin - Informatica di base 6/ed - McGraw Hill - ISBN: 9788838664151

ABILITA' INFORMATICHE E TELEMATICHE (INF/01)

Pubblicazioni

  1. FIORE, A., CAIONE, A., MAINETTI, L., MANCO, L., & VERGALLO, R. (2020). Refactoring the UX of a popular voice application for music streaming using the Aural IDM model. 10th International Conference on Information Systems and Technologies (ICIST2020), Lecce, Italy
  2. FIORE, A., CAIONE, A., MAINETTI, L., MANCO, L., & VERGALLO, R. (2018). TOP-DOWN DELIVERY OF IOT-BASED APPLICATIONS FOR SENIORS BEHAVIOR CHANGE CAPTURING EXPLOITING A MODEL-DRIVEN APPROACH.
  3. CAIONE, A., FIORE, A., MAINETTI, L., MANCO, L., & VERGALLO, R. (2017, JULY). RAPID PROTOTYPING INTERNET OF THINGS SOLUTIONS THROUGH A MODEL-DRIVEN APPROACH: A CASE STUDY IN AAL. IN COMPUTER AND ENERGY SCIENCE (SPLITECH), 2017 2ND INTERNATIONAL MULTIDISCIPLINARY CONFERENCE ON (PP. 1-6). IEEE.
  4. Aitor Almeida, Alessandro Fiore, Luca Mainetti, Ruben Mulero, Luigi Patrono, and Piercosimo Rametta, “An IoT-Aware Architecture for Collecting and Managing Data Related to Elderly Behavior,” Wireless Communications and Mobile Computing, vol. 2017, Article ID 5051915, 17 pages, 2017. doi: 10.1155/2017/5051915
  5. A. Caione, A. Fiore, L. Mainetti, L. Manco, and R. Vergallo “Exploiting an IoT local middleware for the orchestration of mobile device sensors to detect outdoor and indoor user positioning” Published in: Software, Telecommunications and Computer Networks (SoftCOM), 2017 25th International Conference on, 21-23 Sept. 2017, DOI: 10.23919/SOFTCOM. 2017.8115538
  6. A. Caione, A. Fiore, L. Mainetti, L. Manco, and R. Vergallo, “WoX: Model-Driven Development of Web of Things Applications,” in Managing the Web of Things, B. B. Quan Z. Sheng, Yongrui Qin, Lina Yao, Ed. Elsevier, 2017, pp. 357–387
  7. Alessandro Fiore, Adriana Caione, Daniele Zappatore, Gianluca De Mitri, Luca Mainetti “Deploying Mobile Middleware for the Monitoring of Elderly People with the Internet of Things: A Case Study” 2nd EAI International Conference on ICT Infrastructures and Services for Smart Cities APRIL 20–21, 2017, BRINDISI, ITALY,
  8. Luigi Manco, Luca Mainetti, Luigi Patrono, Roberto Vergallo, and Alessandro Fiore “A HCE-based Authentication Approach for Multi- platform Mobile Devices” 2nd EAI International Conference on ICT Infrastructures and Services for Smart Cities APRIL 20–21, 2017, BRINDISI, ITALY
  9. Adriana Caione, Alessandro Fiore, Luca Mainetti, Luigi Manco, Roberto Vergallo “Rapid Prototyping Internet of Things Solutions Through a Model-Driven Approach: A Case Study in AAL” 2nd International Multidisciplinary Conference on Computer and Energy Science JULY 12–14, 2017, SPLIT, CROATIA,
  10. Giovanni Coppola, Alessandro Fiore, Luca Mainetti, Andrea Pandurino “Mobile-IDM: A Design Method for Modeling the New Interaction Style of Mobile Applications” ICWE 2015, LNCS 9114, pp. 101–115, 2015. DOI: 10.1007/978-3-319-19890-3_8
  11. Giovanni Coppola, Alessandro Fiore, Luca Mainetti, Roberto Vergallo "An innovative ICT Architecture supporting the Design and Automatic Generation of Collaborative Session for the entrepreneurs of the future" 10th International Forum on Knowledge Asset Dynamics Bari, Italy 10-12 June 2015 Published in Proceedings IFKAD2015 ISBN: 978-88-96687-07-9 ISSN: 2280-7
  12. DI BLAS N., FIORE A., MAINETTI L., VERGALLO R., PAOLINI P. (2014). A Portal of Educational Resources: Providing Evidence for Matching Pedagogy with Technology. In: Research in Learning Technology, vol. 22, 2014, May 2014, p. 1-26, ISSN: 2156-7069. UK: Co-Action Publishing, DOI: 10.3402/rlt.v22.22906.
  13. FIORE A., MAINETTI L., MANCO L., MARRA P. (2014). Augmented Reality for Allowing Time Navigation in Cultural Tourism Experiences: A Case Study. SAVR 2014, The 1st International Conference on Augmented and Virtual Reality. Lecce, Italy, Sep 17-20. Accepted, In press.
  14. FIORE A., MAINETTI L., VERGALLO R. (2014). An innovative educational format based on a mixed reality environment: a case study and benefit evaluation. eLEOT 2014, 1st International Conference on e-Learning e-Education and Online Training. Bethesda, Maryland, United States. Sep 18-20. Accepted, In press.
  15. FIORE A., MAINETTI L., PATRONO L., VERGALLO R. (2013). An EPC-based middleware enabling reusable and flexible mixed reality educational experiences. SoftCOM 2013, The IEEE 21th International Conference on Software Telecommunications and Computer Networks. Split-Primosten, Croatia, Sep. 18-20, 2013, p. 1-6, ISBN 978-953-290-041-5, Piscataway, NJ, USA, IEEE.
  16. FIORE, Alessandro; MAINETTI, Luca; VERGALLO, Roberto. A different perspective in building tools to collect and share educational resources. Journal of e-Learning and Knowledge Society, [S.l.], v. 11, n. 1, jan. 2015. ISSN 1826-6223.