Alessandra TAFURO

Alessandra TAFURO

Ricercatore Universitario

Settore Scientifico Disciplinare SECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALE.

Dipartimento di Scienze dell'Economia

Centro Ecotekne Pal. C - S.P. 6, Lecce - Monteroni - LECCE (LE)

Ufficio, Piano terra

Telefono +39 0832 29 8640

Ricercatore in Economia Aziendale

Area di competenza:

Economia aziendale

Economia delle aziende cooperative

Orario di ricevimento

lunedì, ore 15.00-16.00 per gli studenti/tesisti  di Economia aziendale, corso di laurea in Scienze ambientali

giovedì ore 09.00-11.00 per studenti/tesisti di Economia aziendale, corso di laurea in Economia e Finanza

giovedì ore 09-00-11.00 

AVVISO 

A partire dal 09 marzo 2020  la prof.ssa Tafuro  riceverà gli studenti TELEFONICAMENTE negli orari e nei giorni su indicati.

Gli studenti interessati dovranno preventivamente inviare una mail all'indirizzo di posta  alessandra.tafuro@unisalento.it per prenotarsi e concordare la telefonata. 

Recapiti aggiuntivi

3^ piano - Dipartimento di Scienze dell'Economia Stanza 03.024

Visualizza QR Code Scarica la Visit Card

Curriculum Vitae

Insegnamento di Economia aziendale

http://www.scienzemfn.unisalento.it/cdlm_vica_2010 

 Programma:

L’azienda. Le finalità e gli obiettivi delle aziende. Le tipologie aziendali. Le componenti del sistema aziendale. Il soggetto aziendale: soggetto giuridico e soggetto economico. Modelli di governo aziendale. La dinamica dei mezzi aziendali (struttura del capitale ed equazione del reddito). Funzioni e processi aziendali. Elementi di organizzazione aziendale. Gli strumenti di comunicazione aziendale: bilancio d’esercizio, bilancio sociale e bilancio ambientale. Strategie e strumenti contabili per la sostenibilità ambientale.

 Risultati di apprendimento previsti:

L’insegnamento è impostato in modo tale da far cogliere all’allievo l’oggetto della disciplina - l’azienda appunto - analizzandolo secondo diverse prospettive. Infatti, la visione organica della dinamica aziendale, considerata nella sua complessità, richiede l’approfondimento dell’ampio e articolato quadro concettuale in cui il sistema azienda si muove: dalle relazioni con l’ambiente in cui essa opera, alle strutture in cui si essa si organizza, ai compiti e alle funzioni che essa è chiamata a svolgere. L’approccio seguito pone l’attenzione sugli aspetti aziendalistici dell’impresa attraverso l’analisi e lo studio delle tematiche attinenti la costituzione e il funzionamento di un’impresa.

  Propedeuticità:

Non è prevista alcuna propedeuticità.

 Testi di riferimento:

Di Cagno N. - Adamo S. - Giaccari F., L'azienda. Finalità-Struttura-Amministrazione, Cacucci Editore, Bari, 2018

Tafuro A., Strategie e strumenti contabili per la sostenibilità ambientale. Scenari e prospettive nel settore delle costruzioni, Milano, Franco Angeli, 2013

 

Materiale didattico:

Di Cagno N. - Adamo S. - Giaccari F., L'azienda. Finalità-Struttura-Amministrazione, Cacucci Editore, Bari, 2018

Tafuro A., Strategie e strumenti contabili per la sostenibilità ambientale. Scenari e prospettive nel settore delle costruzioni, Milano, Franco Angeli, 2013

 Organizzazione e modalità della didattica:

Sono previsti 6 CFU di lezioni frontali (48 ore).

 Modalità di prenotazione dell’esame:

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL

 Metodi di valutazione:

Il conseguimento dei crediti attribuiti agli insegnamenti è ottenuto mediante esame che prevede una prova scritta e/o orale con votazione finale in trentesimi ed eventuale lode.

 

Date di inizio e termine e calendario delle attività didattiche:

L’insegnamento è previsto nel primo semestre.

 Eventuale attività di supporto alla didattica:

Seminari e testimonianze

 Recapiti e Orario di ricevimento del docente:

lunedì ore 15.00-17.00 presso l’ufficio docente sito al  3^ piano, palazzina C, Facoltà di Economia, Complesso Ecotekne

Num. tel:  +39.0832.298640

E-mail: alessandra.tafuro@unisalento.it

 

 

Calendario delle prove d’esame:

Appena disponibili, saranno pubblicati al seguente link:

http://www.scienzemfn.unisalento.it/

  

Didattica

A.A. 2020/2021

ECONOMIA AZIENDALE

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI STORIA, SOCIETA' E STUDI SULL'UOMO

Percorso PROFESSIONALE E DIDATTICA DELLE SCIENZE UMANE

ECONOMIA AZIENDALE

Corso di laurea MANAGEMENT DIGITALE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 72.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELL'ECONOMIA

Percorso GENERALE

Sede Lecce

A.A. 2019/2020

ECONOMIA AZIENDALE

Corso di laurea SCIENZE AMBIENTALI

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce

ECONOMIA AZIENDALE

Corso di laurea MANAGEMENT DIGITALE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 72.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELL'ECONOMIA

Percorso GENERALE

Sede Lecce

A.A. 2018/2019

ECONOMIA AZIENDALE

Corso di laurea SCIENZE AMBIENTALI

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce

PROGRAMMAZIONE E ORGANIZZAZIONE DELLE AZIENDE DI GESTIONE AMBIENTALE

Corso di laurea SCIENZE E TECNOLOGIE PER L'AMBIENTE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 32.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce

A.A. 2017/2018

ECONOMIA AZIENDALE

Corso di laurea SCIENZE AMBIENTALI

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce

A.A. 2016/2017

ECONOMIA AZIENDALE

Corso di laurea SCIENZE AMBIENTALI

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0 Ore Studio individuale: 102.0

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

A.A. 2015/2016

ECONOMIA AZIENDALE

Corso di laurea SCIENZE AMBIENTALI

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0 Ore Studio individuale: 102.0

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce - Università degli Studi

Torna all'elenco
ECONOMIA AZIENDALE

Corso di laurea SOCIOLOGIA

Settore Scientifico Disciplinare SECS-P/07

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 01/03/2021 al 04/06/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso PROFESSIONALE E DIDATTICA DELLE SCIENZE UMANE (A104)

Sarebbe auspicabile (ma non obbligatorio) che lo studente abbia   frequentato nel corso di laurea triennale un insegnamento in cui si descrivono i concetti base dell’economia.

Nel corso vengono trattati i concetti base per comprendere ed affrontare in modo appropriato gli aspetti peculiari inerenti alla creazione e al funzionamento delle aziende negli aspetti della gestione e dell'organizzazione.

Il programma, quindi, prevede approfondimenti teorici relativi al sistema aziendale attraverso l’analisi delle sue tre componenti: persone, mezzi e organizzazione.

L’insegnamento è impostato in modo tale da far cogliere all’allievo l’oggetto della disciplina - l’azienda appunto - analizzandolo secondo diverse prospettive. Infatti, la visione organica della dinamica aziendale, considerata nella sua complessità, richiede l’approfondimento dell’ampio e articolato quadro concettuale in cui il sistema azienda si muove: dalle relazioni con l’ambiente in cui essa opera, alle strutture in cui si essa si organizza, ai compiti e alle funzioni che essa è chiamata a svolgere. L’approccio seguito pone l’attenzione sugli aspetti aziendalistici dell’impresa attraverso l’analisi e lo studio delle tematiche attinenti alla costituzione e il funzionamento di un’impresa operante in linea con i principi della sostenibilità (ambientale, sociale ed economica).

 

Conoscenza e capacità di comprensione

Conoscenza e comprensione della struttura aziendale, della dinamica gestionale delle imprese e delle relative condizioni di funzionamento.

 

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

Saper applicare le conoscenze economico-aziendali alla lettura dei fenomeni economici.

Essere in grado di applicare i principi e le regole di funzionamento delle aziende per rilevarne le condizioni di generale equilibrio ed esser quindi capaci di analizzarne la situazione economica e finanziaria.

Autonomia di giudizio

Capacità di interpretare i fenomeni aziendali nell’ottica dei principi e delle regole di funzionamento delle imprese. 

Abilità comunicative

Presentare con chiarezza le tematiche oggetto di studio con l’utilizzo dell’appropriata terminologia e del linguaggio economico-aziendale.

Capacità di apprendimento

Comprendere, considerando le diverse fasi di vita delle imprese, i processi tecnico-economici delle organizzazioni aziendali

Lezioni  e seminari su TEAMS o in presenza 

Il conseguimento dei crediti attribuiti all'insegnamento è ottenuto mediante esame che prevede una prova orale con votazione finale in trentesimi ed eventuale lode.

Gli studenti, coerentemente con gli obiettivi dell’insegnamento e del più generale corso di studio, sono invitati a svolgere un lavoro di approfondimento (tesina/presentazione in ppt) su un tema aziendale a scelta tra quelli che saranno proposti dal docente.

È anche ammessa la presentazione di un case study, al fine di verificare la capacità di analisi e di discussione dei principi generali trattati durante le lezioni

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL.

Il ricevimento si tiene il giovedì mattina, ore 09.00-10.30 presso lo studio della docente sito al 3^ piano della Palazzina C, Dipartimento di scienze dell'economia, complesso Ecotekne

​​Sistema aziendale

Finalità ed obiettivi delle aziende

Tipologie aziendali

Economia ed aziende digitali

Struttura aziendale

Componenti del sistema aziendale

Componente personale: il soggetto aziendale - soggetto giuridico - soggetto economico

Modelli di governo e le forme di aggregazione aziendale

Componente mezzi

Componente organizzativa: elementi di organizzazione aziendale

Amministrazione aziendale

Dinamica gestionale nelle varie fasi di vita dell’azienda

Di Cagno N. - Adamo S. - Giaccari F., L'azienda. Finalità-Struttura-Amministrazione, Cacucci Editore, Bari, 2018

ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
ECONOMIA AZIENDALE

Corso di laurea MANAGEMENT DIGITALE

Settore Scientifico Disciplinare SECS-P/07

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 72.0

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 1

Semestre Annualità Singola (dal 14/09/2020 al 31/05/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso GENERALE (000)

Sede Lecce

Nessuno

Nel corso vengono trattati i concetti base per comprendere ed affrontare in modo appropriato gli aspetti peculiari inerenti alla creazione e al funzionamento delle aziende negli aspetti della gestione, dell'organizzazione e della rilevazione con particolare enfasi ai sistemi informativi aziendali delle aziende che operano in ambiente digitale.

Il programma, quindi, prevede approfondimenti:

  • teorici relativi al sistema aziendale attraverso l’analisi delle sue tre componenti: persone, mezzi e organizzazione;

e a taglio pratico/operativo attraverso l’analisi di alcuni sistemi informativi aziendali.

L’insegnamento è impostato in modo tale da far cogliere allo studente l’oggetto della disciplina - l’azienda appunto - analizzandolo secondo diverse prospettive. Infatti, la visione organica della dinamica aziendale, considerata nella sua complessità, richiede l’approfondimento dell’ampio e articolato quadro concettuale in cui il sistema azienda si muove: dalle relazioni con l’ambiente in cui essa opera, alle strutture in cui si essa si organizza, ai compiti e alle funzioni che essa è chiamata a svolgere. L’approccio seguito pone l’attenzione sugli aspetti aziendalistici dell’impresa attraverso l’analisi e lo studio delle tematiche attinenti la costituzione e il funzionamento di un’impresa.

Conoscenze e comprensione: Gli studenti a fine corso avranno acquisito le nozioni utili per:

(1) comprendere in che modo un sistema aziendale può operare in condizioni di ordinario funzionamento;

(2) avere la capacità di interpretare e rilevare gli accadimenti aziendali nel sistema informativo aziendale;

 (3) comprendere in cosa di differenzia un sistema informativo di tipo innovativo, da uno di tipo tradizionale;

Autonomia di giudizio: con le conoscenze apprese durante il corso agli studenti saranno in grado di sviluppare una propria autonomia di giudizio in relazione a come approcciarsi ai diversi sistemi informativi, di tipo tradizionale e digitale

Abilità comunicative: gli studenti potranno discutere sulle dinamiche aziendali nelle sue diverse componenti

Capacità di apprendimento: Il corso si propone di costituire solide basi per sviluppare una capacità di apprendimento in tema di analisi, comparazione, sintesi e valutazione dei diversi accadimenti aziendali.

Lezioni   e seminari su TEAMS o in presenza 

Prova orale

Con la prova orale, invece, lo studente viene sottoposto ad una serie di domande tese a verificare che egli abbia appreso i fondamenti teorici alla base dell’economia aziendale: dai caratteri strutturali delle aziende, alle problematiche inerenti la determinazione economico-quantitativa delle grandezze aziendali, dal funzionamento delle principali dinamiche gestionali alle logiche organizzative, ai sistemi informativi aziendali.

 

"Lo studente, disabile e/o con DSA, che intende usufruire di un intervento individualizzato per lo svolgimento della prova d’esame deve contattare l'ufficio Integrazione Disabili dell'Università del Salento all'indirizzo paola.martino@unisalento.it

Orario di ricevimento: giovedì, ore 09.00-11.00  presso l’ufficio docente sito al 3^ piano, palazzina C, Facoltà di Economia, Complesso Ecotekne

Num. tel: +39.0832.298640

E-mail: alessandra.tafuro@unisalento.it

Sistema aziendale

Finalità ed obiettivi delle aziende

Tipologie aziendali

Economia ed aziende digitali

Struttura aziendale

Componenti del sistema aziendale

Componente personale: il soggetto aziendale - soggetto giuridico - soggetto economico

Modelli di governo e le forme di aggregazione aziendale

Componente mezzi

Componente organizzativa: elementi di organizzazione aziendale

Amministrazione aziendale

Dinamica gestionale nelle varie fasi di vita dell’azienda

Fase istitutiva (elementi distintivi delle start up e PMI innovative)

Funzionamento aziendale

Economicità ed equilibri aziendali

Sistemi informativi aziendali

Organizzazione dei processi aziendali

I sistemi informativi integrati

I sistemi ERP

Outsourcing dei sistemi informativi e cloud computing

Di Cagno N., Adamo S., Giaccari F., L’azienda. Finalità – Struttura – Amministrazione, Cacucci Editore, Bari, 2019

Candiotto R., Il sistema informativo dell’azienda nell’ambiente digitale, Giappichelli Editore, 2016

ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
ECONOMIA AZIENDALE

Corso di laurea SCIENZE AMBIENTALI

Settore Scientifico Disciplinare SECS-P/07

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 30/09/2019 al 24/01/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce

Nessuno

L’azienda. Le finalità e gli obiettivi delle aziende. Le tipologie aziendali. Le componenti del sistema aziendale. Il soggetto aziendale: soggetto giuridico e soggetto economico. Modelli di governo aziendale. La dinamica dei mezzi aziendali (struttura del capitale ed equazione del reddito). Funzioni e processi aziendali. Elementi di organizzazione aziendale. Gli strumenti di comunicazione aziendale: bilancio d’esercizio, bilancio sociale e bilancio ambientale. Strategie e strumenti contabili per la sostenibilità ambientale.

L’insegnamento è impostato in modo tale da far cogliere all’allievo l’oggetto della disciplina - l’azienda appunto - analizzandolo secondo diverse prospettive. Infatti, la visione organica della dinamica aziendale, considerata nella sua complessità, richiede l’approfondimento dell’ampio e articolato quadro concettuale in cui il sistema azienda si muove: dalle relazioni con l’ambiente in cui essa opera, alle strutture in cui si essa si organizza, ai compiti e alle funzioni che essa è chiamata a svolgere. L’approccio seguito pone l’attenzione sugli aspetti aziendalistici dell’impresa attraverso l’analisi e lo studio delle tematiche attinenti la costituzione e il funzionamento di un’impresa.

Lezioni fontali

Seminari e testimonianze

A seguito dell'emergenza Covid-19 gli esami saranno svolti telematicamente in conformità alle disposizioni adottate dall'Università del Salento con D.R. n. 197/2020.

Il conseguimento dei crediti attribuiti all'insegnamento è ottenuto mediante esame che prevede una prova orale con votazione finale in trentesimi ed eventuale lode.

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL.

 

L’azienda. Le finalità e gli obiettivi delle aziende. Le tipologie aziendali. Le componenti del sistema aziendale. Il soggetto aziendale: soggetto giuridico e soggetto economico. Modelli di governo aziendale. La dinamica dei mezzi aziendali (struttura del capitale ed equazione del reddito). Funzioni e processi aziendali. Elementi di organizzazione aziendale. Gli strumenti di comunicazione aziendale: bilancio d’esercizio, bilancio sociale e bilancio ambientale. Strategie e strumenti contabili per la sostenibilità ambientale.

Di Cagno N. - Adamo S. - Giaccari F., L'azienda. Finalità-Struttura-Amministrazione, Cacucci Editore, Bari, 2018

Tafuro A., Strategie e strumenti contabili per la sostenibilità ambientale, Franco Angeli, Milano, 2013

ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
ECONOMIA AZIENDALE

Corso di laurea MANAGEMENT DIGITALE

Settore Scientifico Disciplinare SECS-P/07

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 12.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 72.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 1

Semestre Annualità Singola (dal 16/09/2019 al 31/05/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso GENERALE (000)

Sede Lecce

nessuno

Elementi di dinamica aziendale, contabilità generale e contabilità digitale.

L’insegnamento è impostato in modo tale da far cogliere all’allievo l’oggetto della disciplina - l’azienda appunto - analizzandolo secondo diverse prospettive. Infatti, la visione organica della dinamica aziendale, considerata nella sua complessità, richiede l’approfondimento dell’ampio e articolato quadro concettuale in cui il sistema azienda si muove: dalle relazioni con l’ambiente in cui essa opera, alle strutture in cui si essa si organizza, ai compiti e alle funzioni che essa è chiamata a svolgere. L’approccio seguito pone l’attenzione sugli aspetti aziendalistici dell’impresa attraverso l’analisi e lo studio delle tematiche attinenti la costituzione e il funzionamento di un’impresa.

Conoscenze e comprensione: Gli studenti a fine corso avranno acquisito le nozioni utili per:

(1) comprendere in che modo un sistema aziendale può operare in condizioni di ordinario funzionamento;

(2) avere la capacità di interpretare e rilevare gli accadimenti aziendali nel sistema di contabilità generale

 (3) comprendere in cosa di differenzia un sistema di contabilità generale, di tipo innovativo, da uno di tipo tradizionale;

Autonomia di giudizio: con le conoscenze apprese durante il corso agli studenti saranno in grado di sviluppare una propria autonomia di giudizio in relazione a come approcciarsi ai diversi strumenti di calcolo e di contabilità generale, di tipo tradizionale e digitale

Abilità comunicative: gli studenti potranno discutere sulle dinamiche aziendali nelle sue diverse componenti

Capacità di apprendimento: Il corso si propone di costituire solide basi per sviluppare una capacità di apprendimento in tema di analisi, comparazione, sintesi e valutazione dei diversi accadimenti aziendali.

Lezione frontale, seminari con testimonianze aziendali.

Prova orale

Si rimanda alla pagina web: http://www.economia.unisalento.it/536

Ricevimento: Giovedì, ore 09.00-10.30 presso l’ufficio docente sito al 3^ piano, palazzina C, DSE, Complesso Ecotekne

Sistema aziendale

  • Finalità ed obiettivi delle aziende
  • Tipologie aziendali
  • Economia ed aziende digitali
  • Struttura aziendale • Componenti del sistema aziendale
  • Componente personale: il soggetto aziendale - soggetto giuridico - soggetto economico
  • Modelli di governo e le forme di aggregazione aziendale
  • Componente mezzi
  • Componente organizzativa: elementi di organizzazione aziendale
  • Amministrazione aziendale
  • Dinamica gestionale nelle varie fasi di vita dell’azienda
  • Fase istitutiva (elementi distintivi delle start up e PMI innovative)
  • Funzionamento aziendale
  • Economicità e gli equilibri aziendali
  • Rilevazioni aziendali
  • Elementi di contabilità digitale
  • Tenuta e conservazione delle scritture contabili

Di Cagno N. - Adamo S. - Giaccari F., L'azienda. Finalità-Struttura-Amministrazione, Cacucci Editore, Bari, 2018

ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
ECONOMIA AZIENDALE

Corso di laurea SCIENZE AMBIENTALI

Settore Scientifico Disciplinare SECS-P/07

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 01/10/2018 al 25/01/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce

Nessuno

L’azienda. Le finalità e gli obiettivi delle aziende. Le tipologie aziendali. Le componenti del sistema aziendale. Il soggetto aziendale: soggetto giuridico e soggetto economico. Modelli di governo aziendale. La dinamica dei mezzi aziendali (struttura del capitale ed equazione del reddito). Funzioni e processi aziendali. Elementi di organizzazione aziendale. Gli strumenti di comunicazione aziendale: bilancio d’esercizio, bilancio sociale e bilancio ambientale. Strategie e strumenti contabili per la sostenibilità ambientale.

L’insegnamento è impostato in modo tale da far cogliere all’allievo l’oggetto della disciplina - l’azienda appunto - analizzandolo secondo diverse prospettive. Infatti, la visione organica della dinamica aziendale, considerata nella sua complessità, richiede l’approfondimento dell’ampio e articolato quadro concettuale in cui il sistema azienda si muove: dalle relazioni con l’ambiente in cui essa opera, alle strutture in cui si essa si organizza, ai compiti e alle funzioni che essa è chiamata a svolgere. L’approccio seguito pone l’attenzione sugli aspetti aziendalistici dell’impresa attraverso l’analisi e lo studio delle tematiche attinenti la costituzione e il funzionamento di un’impresa.

Lezioni fontali

Seminari e testimonianze

A seguito dell'emergenza Covid-19 gli esami saranno svolti telematicamente in conformità alle disposizioni adottate dall'Università del Salento con D.R. n. 197/2020.

Il conseguimento dei crediti attribuiti all'insegnamento è ottenuto mediante esame che prevede una prova orale con votazione finale in trentesimi ed eventuale lode.

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL.

 

L’azienda. Le finalità e gli obiettivi delle aziende. Le tipologie aziendali. Le componenti del sistema aziendale. Il soggetto aziendale: soggetto giuridico e soggetto economico. Modelli di governo aziendale. La dinamica dei mezzi aziendali (struttura del capitale ed equazione del reddito). Funzioni e processi aziendali. Elementi di organizzazione aziendale. Gli strumenti di comunicazione aziendale: bilancio d’esercizio, bilancio sociale e bilancio ambientale. Strategie e strumenti contabili per la sostenibilità ambientale.

Di Cagno N., AdamoS., Giaccari F., Lineamenti di economia aziendale, Cacucci, Bari, 2013

Tafuro A., Strategie e strumenti contabili per la sostenibilità ambientale. Scenari e prospettive nel settore delle costruzioni, Milano, Franco Angeli, 2013

ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
PROGRAMMAZIONE E ORGANIZZAZIONE DELLE AZIENDE DI GESTIONE AMBIENTALE

Corso di laurea SCIENZE E TECNOLOGIE PER L'AMBIENTE

Settore Scientifico Disciplinare SECS-P/07

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 32.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 3

Semestre Secondo Semestre (dal 06/03/2019 al 14/06/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce

nessuno 

Il corso si pone l'obiettivo di far acquisire le competenze per poter programmare e organizzare le aziende che si occupano della gestione ambientale.  

Lezioni frontali 

Lavori di gruppo

Seminari 

prova orale 

Il ricevimento studenti si tiene il lunedì subito dopo la lezione.

Il management ambientale

L’approccio strategico alla variabile ambientale

Environmental management e valore aziendale

Le Competenze in materia di rifiuti
Le aziende di gestione ambientale

I fenomeni di inquinamento generati dallo smaltimento incontrollato dei rifiuti

I rifiuti: classificazioni

Il ciclo dei rifiuti: raccolta, trasporto, trattamento e smaltimento

Il Servizio di gestione integrata dei rifiuti

La tassa sui rifiuti: determinazione della TARI e della TARIP

L'affidamento del servizio di gestione dei rifiuti

Smart governance dei rifiuti 

I rifiuti da problema a risorsa 

Tafuro A., (2013), Strategie e strumenti contabili per la sostenibilità ambientale. Scenari e prospettive nel settore delle costruzioni, Franco Angeli, Milano

Marchionna G., La fabbrica dei materiali, (testo presente nel materiale didattico)

Decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 Norme in materia ambientale (G.U. n. 88 del 14 aprile 2006), Parte quarta- Norme in materia di gestione dei rifiuti e di bonifica dei siti inquinati (scaricare dalla sezione  materiale didattico)

PROGRAMMAZIONE E ORGANIZZAZIONE DELLE AZIENDE DI GESTIONE AMBIENTALE (SECS-P/07)
ECONOMIA AZIENDALE

Corso di laurea SCIENZE AMBIENTALI

Settore Scientifico Disciplinare SECS-P/07

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 02/10/2017 al 26/01/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce

Nessuno

L’azienda. Le finalità e gli obiettivi delle aziende. Le tipologie aziendali. Le componenti del sistema aziendale. Il soggetto aziendale: soggetto giuridico e soggetto economico. Modelli di governo aziendale. La dinamica dei mezzi aziendali (struttura del capitale ed equazione del reddito). Funzioni e processi aziendali. Elementi di organizzazione aziendale. Gli strumenti di comunicazione aziendale: bilancio d’esercizio, bilancio sociale e bilancio ambientale. Strategie e strumenti contabili per la sostenibilità ambientale.

L’insegnamento è impostato in modo tale da far cogliere all’allievo l’oggetto della disciplina - l’azienda appunto - analizzandolo secondo diverse prospettive. Infatti, la visione organica della dinamica aziendale, considerata nella sua complessità, richiede l’approfondimento dell’ampio e articolato quadro concettuale in cui il sistema azienda si muove: dalle relazioni con l’ambiente in cui essa opera, alle strutture in cui si essa si organizza, ai compiti e alle funzioni che essa è chiamata a svolgere. L’approccio seguito pone l’attenzione sugli aspetti aziendalistici dell’impresa attraverso l’analisi e lo studio delle tematiche attinenti la costituzione e il funzionamento di un’impresa.

Lezioni fontali

Seminari e testimonianze

Il conseguimento dei crediti attribuiti all'insegnamento è ottenuto mediante esame che prevede una prova orale con votazione finale in trentesimi ed eventuale lode.

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL.

 

L’azienda. Le finalità e gli obiettivi delle aziende. Le tipologie aziendali. Le componenti del sistema aziendale. Il soggetto aziendale: soggetto giuridico e soggetto economico. Modelli di governo aziendale. La dinamica dei mezzi aziendali (struttura del capitale ed equazione del reddito). Funzioni e processi aziendali. Elementi di organizzazione aziendale. Gli strumenti di comunicazione aziendale: bilancio d’esercizio, bilancio sociale e bilancio ambientale. Strategie e strumenti contabili per la sostenibilità ambientale.

Di Cagno N., AdamoS., Giaccari F., Lineamenti di economia aziendale, Cacucci, Bari, 2013

Tafuro A., Strategie e strumenti contabili per la sostenibilità ambientale. Scenari e prospettive nel settore delle costruzioni, Milano, Franco Angeli, 2013

ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
ECONOMIA AZIENDALE

Corso di laurea SCIENZE AMBIENTALI

Settore Scientifico Disciplinare SECS-P/07

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0 Ore Studio individuale: 102.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 03/10/2016 al 27/01/2017)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
ECONOMIA AZIENDALE

Corso di laurea SCIENZE AMBIENTALI

Settore Scientifico Disciplinare SECS-P/07

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0 Ore Studio individuale: 102.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 05/10/2015 al 29/01/2016)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
ECONOMIA AZIENDALE

Corso di laurea SCIENZE AMBIENTALI

Settore Scientifico Disciplinare SECS-P/07

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 48.0 Ore Studio individuale: 102.0

Per immatricolati nel 2014/2015

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Anno di corso 1

Semestre Primo Semestre (dal 29/09/2014 al 23/01/2015)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce - Università degli Studi

ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)

Pubblicazioni

A. TAFURO, Strategie di distribuzione dei servizi finanziari, pubblicato in: AA. VV., Scritti in memoria di Paolo Maizza, Cacucci Editore, 1999.

 A. TAFURO, L’incidenza degli adeguamenti statutari sulla governance della cooperativa, in Spazio Economia, n. 3/4 - 2004, pp.141-155.

 

 

A. TAFURO, Il bilancio sociale come strumento di comunicazione del valore creato dall’impresa, in Atti del Convegno AIDEA Giovani, Aspetti evolutivi della comunicazione d’impresa: teoria e strumenti innovativi, tenutosi a Lecce, 24-25 novembre 2005, I Liberrimi, Lecce, 2006.

 

A. TAFURO A, Il controllo contabile nelle cooperative, in A. Costa (a cura di), Il sistema dei controlli nelle società cooperative. Il ruolo del collegio sindacale, Cacucci Editore, Bari, 2007.

 

A. TAFURO, Il bilancio sociale nelle banche di credito cooperativo, in Rivista della cooperazione, 1, 2007, pp. 78 – 94.

 

A. TAFURO, Il ruolo delle cooperative sociali alla luce della legge regionale n. 19 del 10 luglio 2006. Una realtà salentina: la cooperativa sociale “La Strada” a r. l. ONLUS di Lecce, in Tondi delle Mura V., Fiorentini G., Cosmo D. (a cura di ), Pubblica Amministrazione ed enti non profit. Percorsi innovativi nel Salento, Pensa MultiMedia Editore, Lecce, 2007.

 

A. TAFURO, Il bilancio Ias/Ifrs tra inglesismi e nuovi approcci valutativi e contabili, Cacucci Editore, Bari, 2009

 

A. TAFURO, The fair value accounting for the usefulness of financial information, Quaderno monografico RIREA, n. 95, RIREA, Roma, 2011

 

A. TAFURO, Il contratto di rete: una lettura in chiave economico-aziendale, in Rivista dei Dottori Commercialisti, 3, 2011, pp. 643-662

 

A. TAFURO, Strategie e strumenti contabili per la sostenibilità ambientale. Scenari  e prospettive nel settore delle costruzioni, Franco Angeli, Milano, 2013

 

A. TAFURO, Gruppi di Azione Locale (GAL), governance e sviluppo del territorio: analisi teorica ed evidenze empiriche, Cacucci Editore, Bari, 2013

A. TAFURO, V. GENTILE, Sviluppo sostenibile, cambiamenti  climatici e strategie nelle aziende agricole, in Lo sviluppo sostenibile. Scritti in memoria di Michela Specchiarello, Franco Angeli, Milano, 2013 pp.56-70

 

 

A. TAFURO, A. COSTA, Alcune indicazioni di policy  per una governance efficiente ed efficace dei Gruppi di Azione Locale (GAL), in Azienda pubblica, 3/2013, pp. 77-100

 

 

A. COSTA; A. FANELLI, A. TAFURO, Il ruolo degli organi societari nella procedura di concordato preventivo, in Rivista dei dottori commercialisti, 2/2013, pp.343-362

A. COSTA, A. FANELLI, R. LOIERO, A. TAFURO, Il controllo sull’efficacia, efficienza ed economicità dell’azione amministrativa e l’adeguatezza del sistema dei controlli interni negli EE.LL.,  in Rivista italiana di ragioneria e di economia aziendale, n. 1/2014, pp. 58-74

 

 

A. COSTA, P. LEOCI, A. TAFURO, “Social impact bonds": implications for government and non-profit organizations, Review of business and economics studies, 2, 2, 2014, pp. 58-65

 

 

A. TAFURO, Il sistema di bilancio degli enti locali ed i controlli esterni.  Il ruolo dell’organo di revisione e della Corte dei conti,  in  A. Costa (a cura di),  Il sistema dei controlli a supporto della  funzionalità degli enti locali. Giappichelli, Torino, 2014

 

 

F. CAPUTO, G. MASTROLEO, P. PALMI, A. TAFURO, A. VENTURELLI, Measuring the Multidimensional Performance of a Museum Network: Proposal for a evaluation model, Proceedings of the IFKAD 2015 - International Forum on Knowledge Asset Dynamics, Bari, 10-12 June 2015

 

 

A. TAFURO, G. DAMMACCO, Il civic crowdfunding: potenzialità e limiti per la sua diffusione in Italia,  Azienda pubblica, 1/2015, pp. 61-78

A. COSTA, F. DE MATTEIS, D. PREITE, A. TAFURO, Sustainability Management In Italian Local Governments: What Is The Relationship Between Strategy And Financial Effort?, China-USA Business Review,  2016, Vol. 15,  No. 6,  pp. 257-274

 

 

Temi di ricerca

Principi contabili internazionali Ias/Ifrs e fair value

Contabilità sociale e ambientale d'impresa

Aziende cooperative

Sostenibilità

Partnership Pubblico-Private

 

 

Risorse correlate

Documenti