Alberto BUCCIERO

Alberto BUCCIERO

Settore Scientifico Disciplinare ING-INF/05: sistemi di elaborazione dell'Informazione.

Area di competenza:
  • Sistemi informativi territoriali (GIS), cartografia digitale (raster e vettoriale), rappresentazione di dati geografici, query alfanumeriche e spaziali
  • Enhanced Learning Management System basati su ambienti virtuali tridimensionali per supportare l'apprendimento e il lavoro collaborativo in rete.
  • Progettazione di applicazioni mobile, location e context aware basate su sistemi GIS e di posizionamento GPS/RFID
  • Sistemi di tracciabilità e rintracciabilità di cose e persone basati su tecnologie RfiD
  • Architetture service oriented e strumenti middleware a supporto dell’e-commerce B2B e della Supply Chain Management.
  • La modellazione e la formalizzazione dei requisiti per l'analisi di sistemi informativi atti a supportare processi aziendali
  • La progettazione di sistemi software attraverso i moderni linguaggi di modellazione quali UML (Unified Modelling Language), modelli entity-relationship, modelli data-flow.
  • Strumenti per sottotitolazione video
  • Strumenti CAT (Computer-Aided Translation)
  • Teorie e tecniche di MT (Machine Translation)
  • Strumenti per realizzazione e gestione di TM (Translation Memories) e TB (Term Bases)
Orario di ricevimento

Da concordarsi preventivamente tramite e-mail

Recapiti aggiuntivi

alberto.bucciero@cnr.it

Visualizza QR Code Scarica la Visit Card

Curriculum Vitae

Alberto Bucciero è ricercatore presso l'istituto ISPC (Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale del CNR) sede di Lecce e ed responsabile informatico nell’Ufficio Sistemi Informativi Territoriali per i Beni Culturali per l'Istituto IASI (Analisi dei Sistemi e Informatica "Antonio Ruberti") del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Roma.

Ha conseguito nel Dicembre del 2006 il dottorato di Ricerca in Ingegneria dell’Informazione presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione della Facoltà di Ingegneria dell’Università del Salento con una tesi dal titolo “A Framework to Generate Heterogeneous Collaborative Web Environments”; l’attività di ricerca si è focalizzata sulla progettazione di architetture software orientate ai servizi e su sistemi collaborativi virtuali con particolare rifermento ai virtual collaborative learning management systems. Tale attività si è svolta nel laboratorio SET-Lab (Software Engineering & Telemedia Laboratory ) del Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione in stretta collaborazione con il laboratorio HOC (Hypermedia Open Center) del dipartimento di Elettronica del Politecnico di Milano.

Durante il periodo di collaborazione con la facoltà di Ingegneria dell’Università del Salento ha partecipato attivamente a diversi progetti di ricerca.

Contemporaneamente a tale attività di ricerca, i cui risultati sono stati oggetto di pubblicazioni scientifiche in conferenze nazionali ed internazionali, Alberto Bucciero ha effettuato attività di docenza in corsi universitari, master, consorzio NETTUNO, consorzi di ricerca, istituti superiori.

Attualmente è docente a contratto del corso di “Informatica” del I anno della laurea di primo livello in Scienze Biologiche  della facoltà di Scienze M.M e F.F. presso l’Università del Salento dall’a.a. 2016-17.  

Precedentemente è stato docente a contratto del corso  di "Laboratorio di strumenti informatici per la traduzione e l'interpretariato" / "LabCAT" del corso di laurea Strumenti e Tecniche di Mediazione Linguistica (a.a. 2012-13, 2013-14, 2014-15, 2015-16), di “Management delle Informazioni Aziendali” del I anno della laurea magistrale in Ingegneria Gestionale presso l’Università del Salento dall’a.a. 2006-07  e docente di coordinamento del corso di “Ingegneria del Software” (consorzio Nettuno) del corso di laurea in ingegneria informatica (Teledidattico) per l’a.a 2006-07.

Parallelamente all’attività didattica, Alberto Bucciero, facendo uso dell’esperienza maturata prima dell’inizio del dottorato, si è impegnato come Project Manager in diverse attività industriali collaborando con differenti società nazionali.

Didattica

A.A. 2021/2022

BIG DATA

Corso di laurea MANAGEMENT DIGITALE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELL'ECONOMIA

Percorso GENERALE

Sede Lecce

A.A. 2020/2021

BIG DATA

Corso di laurea MANAGEMENT DIGITALE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELL'ECONOMIA

Percorso GENERALE

Sede Lecce

INFORMATICA

Corso di laurea COMUNICAZIONE PUBBLICA, ECONOMICA E ISTITUZIONALE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 30.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce

INFORMATICA DI BASE

Corso di laurea LETTERE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 30.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Lecce

LABORATORIO DI INFORMATICA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 40.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso TECNOLOGICO

LABORATORIO DI INFORMATICA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 40.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso STORICO ARTISTICO

LABORATORIO DI INFORMATICA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 40.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso ARCHEOLOGICO

A.A. 2019/2020

INFORMATICA

Corso di laurea COMUNICAZIONE PUBBLICA, ECONOMICA E ISTITUZIONALE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 30.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

INFORMATICA DI BASE

Corso di laurea LETTERE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 30.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

LABORATORIO DI INFORMATICA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 40.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso TECNOLOGICO

LABORATORIO DI INFORMATICA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso MUSICALE

LABORATORIO DI INFORMATICA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso ARCHEOLOGICO

LABORATORIO DI INFORMATICA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso STORICO ARTISTICO

A.A. 2018/2019

INFORMATICA

Corso di laurea SCIENZE BIOLOGICHE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 56.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

Sede Lecce

LABORATORIO DI INFORMATICA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 40.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso STORICO ARTISTICO

LABORATORIO DI INFORMATICA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 40.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso ARCHEOLOGICO

LABORATORIO DI INFORMATICA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 40.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso MUSICALE

LABORATORIO DI INFORMATICA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 40.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso TECNOLOGICO

A.A. 2017/2018

INFORMATICA

Corso di laurea COMUNICAZIONE PUBBLICA, ECONOMICA E ISTITUZIONALE

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 0.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Percorso PERCORSO COMUNE

INFORMATICA

Corso di laurea SCIENZE BIOLOGICHE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 0.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 1

Struttura DIPARTIMENTO DI SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE

Sede Lecce

LABORATORIO DI INFORMATICA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 32.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso STORICO ARTISTICO

LABORATORIO DI INFORMATICA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 32.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso MUSICALE

LABORATORIO DI INFORMATICA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 32.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno di corso 3

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso ARCHEOLOGICO

LABORATORIO DI INFORMATICA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI BENI CULTURALI

Percorso TECNOLOGICO

Torna all'elenco
BIG DATA

Corso di laurea MANAGEMENT DIGITALE

Settore Scientifico Disciplinare ING-INF/05

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno accademico di erogazione 2021/2022

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 15/09/2021 al 31/12/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso GENERALE (000)

Sede Lecce

conoscenza informatica di base

Il corso illustra l’origine e le proprietà dei "big data" e le sfide legate alla loro gestione in ambito aziendale, dalla loro rappresentazione, memorizzazione, all’accesso, fino all’estrazione di conoscenza. Il corso offre fondamenti legati al modello relazionale per la gestione di basi di dati a livello aziendale.

Al termine del corso lo studente:

- Conosce gli ambiti applicativi in cui utilizzare le tecnologie dei Big Data e le relative problematiche

- Conosce le architetture hardware e software che sono state proposte per la loro gestione

- Conosce le tecniche per la memorizzazione, utilizza i linguaggi adottati in questo tipo di sistemi

- Acquisisce competenze pratiche nell’utilizzo delle diverse tecnologie mediante attività di laboratorio e di progetto.

Le lezioni si svolgono in forma di workshop e si articolano secondo uno schema ben definito che unisce aspetti teorici a una forte componente pratica e applicativa. 

I contributi teorici vengono trasmessi attraverso presentazioni da parte del docente e eventualmente letture di approfondimento assegnate agli studenti durante il corso e la loro acquisizione viene verificata, oltre che nella prova finale, attraverso relazioni periodiche individuali e di gruppo in classe. 

La componente pratica consiste di esercitazioni al calcolatore, esercizi di consolidamento da svolgere a casa e successiva discussione in classe e risoluzione dei problemi emersi nell'attività esercitatoria per permettere un monitoraggio puntuale e costante dello sviluppo delle capacità tecnologiche oggetto del corso.

L’esame consiste in una prova scritta o pratica, nella quale si dovrà dare dimostrazione di avere acquisito le nozioni e le conoscenze previste dal programma del corso e da un colloquio obbligatorio, nel quale verrà commentata la prova pratica e sarà accertata la conoscenza degli aspetti teorici.

consultare bacheca docente ed il sito http://www.economia.unisalento.it/536 

Dal sistema informativo, al sistema informatico

Architetture dei sistemi informativi

Introduzione ai BIG DATA #1 (BigData cap.1)

Introduzione ai sistemi informativi informazioni e dati #1 (Basi di Dati cap.1) 

Il modello relazionale #1 (Basi di dati cap.2)

Metodologie e modelli per il progetto #1 (Basi di dati cap.6)

Progettazione concettuale #1 (Basi di dati cap.7)

Progettazione logica #1 (Basi di dati cap.8)

Introduzione a KNIME #1 (BigData cap.2)

Maneggiare i dati #1 (BigData cap.3)

Machine learning in pratica #1 (BigData cap.4)

Classificare #1 (BigData cap.5)

Riconoscere strutture #1 (BigData cap.6)

–Big Data Analytics. Analizzare e interpretare dati con il machine learning  - Andrea De Mauro -  Apogeo Editore

–Basi di dati. Con Connect Paolo Atzeni, Stefano Ceri, Piero Fraternali, Stefano Paraboschi, Riccardo Torlone – McGraw Hill

BIG DATA (ING-INF/05)
BIG DATA

Corso di laurea MANAGEMENT DIGITALE

Settore Scientifico Disciplinare ING-INF/05

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 8.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 14/09/2020 al 31/12/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso GENERALE (000)

Sede Lecce

conoscenza informatica di base

Il corso illustra l’origine e le proprietà dei "big data" e le sfide legate alla loro gestione in ambito aziendale, dalla loro rappresentazione, memorizzazione, all’accesso, fino all’estrazione di conoscenza. Il corso offre fondamenti legati al modello relazionale per la gestione di basi di dati a livello aziendale.

Al termine del corso lo studente:

- Conosce gli ambiti applicativi in cui utilizzare le tecnologie dei Big Data e le relative problematiche

- Conosce le architetture hardware e software che sono state proposte per la loro gestione

- Conosce le tecniche per la memorizzazione, utilizza i linguaggi adottati in questo tipo di sistemi

- Acquisisce competenze pratiche nell’utilizzo delle diverse tecnologie mediante attività di laboratorio e di progetto.

Le lezioni si svolgono in forma di workshop e si articolano secondo uno schema ben definito che unisce aspetti teorici a una forte componente pratica e applicativa. 

I contributi teorici vengono trasmessi attraverso presentazioni da parte del docente e eventualmente letture di approfondimento assegnate agli studenti durante il corso e la loro acquisizione viene verificata, oltre che nella prova finale, attraverso relazioni periodiche individuali e di gruppo in classe. 

La componente pratica consiste di esercitazioni al calcolatore, esercizi di consolidamento da svolgere a casa e successiva discussione in classe e risoluzione dei problemi emersi nell'attività esercitatoria per permettere un monitoraggio puntuale e costante dello sviluppo delle capacità tecnologiche oggetto del corso.

L’esame consiste in una prova scritta o pratica, nella quale si dovrà dare dimostrazione di avere acquisito le nozioni e le conoscenze previste dal programma del corso e da un colloquio obbligatorio, nel quale verrà commentata la prova pratica e sarà accertata la conoscenza degli aspetti teorici.

consultare bacheca docente ed il sito http://www.economia.unisalento.it/536 

Dal sistema informativo, al sistema informatico

Architetture dei sistemi informativi

Introduzione ai BIG DATA #1 (BigData cap.1)

Introduzione ai sistemi informativi informazioni e dati #1 (Basi di Dati cap.1) 

Il modello relazionale #1 (Basi di dati cap.2)

Metodologie e modelli per il progetto #1 (Basi di dati cap.6)

Progettazione concettuale #1 (Basi di dati cap.7)

Progettazione logica #1 (Basi di dati cap.8)

Introduzione a KNIME #1 (BigData cap.2)

Maneggiare i dati #1 (BigData cap.3)

Machine learning in pratica #1 (BigData cap.4)

Classificare #1 (BigData cap.5)

Riconoscere strutture #1 (BigData cap.6)

–Big Data Analytics. Analizzare e interpretare dati con il machine learning  - Andrea De Mauro -  Apogeo Editore

–Basi di dati. Con Connect Paolo Atzeni, Stefano Ceri, Piero Fraternali, Stefano Paraboschi, Riccardo Torlone – McGraw Hill

BIG DATA (ING-INF/05)
INFORMATICA

Corso di laurea COMUNICAZIONE PUBBLICA, ECONOMICA E ISTITUZIONALE

Settore Scientifico Disciplinare INF/01

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 30.0

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 01/03/2021 al 04/06/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce

  • Per seguire con profitto questo corso è necessario possedere le conoscenze informatiche di base.
  • È fondamentale prendere subito confidenza con i ferri del mestiere
  • Usare da subito i software trattati
  • Svolgere con regolarità̀ gli esercizi proposti nelle esercitazioni 
  • Caratteristiche generali dell’informatica 
  • Architettura dei sistemi di elaborazione 
  • Architettura dei sistemi operativi
  • Organizzazione dei dati
  • Reti di computer
  • Caratteristiche del WEB e WEB 2.0
  • Software di produttività personale ONLINE (Google Suite)

Parte teorica:

  • Fornire una conoscenza sulla rappresentazione dell’informazione digitale

  • Fornire una conoscenza teorica sull’architettura Hardware e Software del computer e loro evoluzione nel tempo

  • Fornire una conoscenza teorica sulle reti di calcolatori

Parte pratica

  • Fornire una preparazione pratica sull’uso degli strumenti di text editing e di analisi e trasformazione dei dati ONLINE

  • Fornire le conoscenze minime per utilizzare le digital libraries 

Le lezioni si svolgono in forma di workshop e si articolano secondo uno schema ben definito che unisce aspetti teorici a una forte componente pratica e applicativa. 

I contributi teorici vengono trasmessi attraverso presentazioni da parte del docente e eventualmente letture di approfondimento assegnate agli studenti durante il corso e la loro acquisizione viene verificata, oltre che nella prova finale, attraverso relazioni periodiche individuali e di gruppo in classe. 

La componente pratica consiste di esercitazioni al calcolatore, esercizi di consolidamento da svolgere a casa e successiva discussione in classe e risoluzione dei problemi emersi nell'attività esercitatoria per permettere un monitoraggio puntuale e costante dello sviluppo delle capacità tecnologiche oggetto del corso.

Prove di verifica e metodo di valutazione 

L’esame consiste in una prova scritta ed una pratica ed un orale (a discrezione del docente):

  • Prova scritta: test a risposta multipla, nel quale si dovrà dare dimostrazione di avere acquisito le nozioni e le conoscenze previste dal programma del corso, da svolgersi in laboratorio;
  • Prova pratica: esercizio (tipicamente di MS Word e/o Google Docs), da svolgersi in laboratorio;
  • Colloquio orale: verrà commentata la prova pratica e sarà accertata la conoscenza degli aspetti teorici.

Tutte e tre le prove vengono somministrare nella stessa mezza giornata (tipicamente l’esame si conclude nella mattinata)

Per i frequentanti saranno svolti due esoneri che danno la possibilità (ma non obbligo) di accettare il voto di media e verbalizzarlo senza fare l’orale. Chi volesse comunque fare l’orale sommerà aritmeticamente al voto di media dello scritto la valutazione dell’orale che va da -2 a +2 punti.

Non sono previsti esoneri di nessun genere per gli studenti in possesso di ECDL o equivalenti.

 

 

Trasferiti con esame parzialmente riconosciuto 

  • Gli studenti trasferiti da altre facoltà dell’Università del Salento o da altre Università, che hanno sostenuto un esame che affine a quello di informatica ma con un debito di crediti, oppure la cui denominazione non è “Informatica” ma il programma sostenuto è grosso modo quello di questo corso, devono prenotarsi per un appello ufficiale e devono sostenere esclusivamente la prova di teoria (quiz a risposta multipla) sugli argomenti lezioni teoriche.

  • Il voto finale sarà la media matematica del voto dell’esame sostenuto in passato e quello appena fatto. 

Si avvisano gli studenti interessati che gli appelli previsti per l'A.A. 2020-21 sono i seguenti:

  •  9 aprile 2021 alle ore 9:00
  • 21 maggio 2021 alle ore 9:00 (riservato ai laureandi e fuori corso)
  • 17 giugno 2021 alle ore 9:00
  • 25 giugno 2021 alle ore 9:00
  • 30 luglio 2021 alle ore 9:00

* riservato a studenti laureandi della sessione estiva e studenti fuori corso

Caratteristiche generali dell’informatica

  • Significato del termine Informatica e ICT
  • Rapporto tra Informazione e Dato
  • Definizione di computer
  • Principali componenti HW di un computer
  • Definizione di informazione binaria
  • Informazione binaria: Memoria e Bus
  • Codifica dell’informazione

Evoluzione dei computer

  • Informatica e abaco
  • La macchina di calcolo di Pascal
  • Macchina di Lebniz
  • Macchina di Babbage
  • Macchina di Touring
  • Colossus – Mark1
  • Macchina di Von Neumann
  • Sistemi di prima generazione (valvole)
  • Sistemi di seconda generazione (transistor)
  • Sistemi di terza generazione (circuiti integrati)
  • Sistemi a microprocessori
  • La prima legge di Moore

Rappresentazione dell’informazione

  • Codifica dell’informazione
  • Differenza tra concetti di analogico e digitale
  • Trasformazione dell’informazione
  • Rappresentazione dell’informazione e alfabeti
  • Sistemi di numerazione
  • Sistema decimale
  • Sistema binario
  • Conversione binario – decimale e viceversa
  • Quantità di informazione
  • Bit e informazione
  • Bit, Byte e multipli
  • Codifica testuale e codice ASCII
  • Rappresentazione dati multimediali
  • Digitalizzazione tramite campionamento
  • Rappresentazione dei suoni
  • Rappresentazione delle immagini (vettoriali e raster)
  • Il pixel, rapporto di forma (aspect ratio)
  • Formato immagini (compresso e non compresso)

Sistemi di Elaborazione

  • Analisi e programmazione
  • Concetto di algoritmo
  • Proprietà degli algoritmi
  • Modello di Von Neumann
  • Struttura di un elaboratore
  • Scheda madre
  • BIOS
  • Central Processing Unit
  • CPU e frequenza di funzionamento
  • Prestazioni del calcolatore
  • Dispositivi di memoria (principale e secondaria)
  • Struttura della memoria principale (RAM)
  • Memoria ROM
  • Memorie di massa (hard disk, cd-rom, cd-rw, dvd)

Software e Sistema Operativo

  • Sistema Operativo
  • Risorse
  • Dipendenza dall’HW
  • Sistemi Operativi più usati – Funzioni e Struttura
  • Macchina virtuale
  • Bootstrap
  • Kernel
  • Shell
  • Gestione memoria
  • Gestione del file system
  • Il file le cartelle e le operazioni su di essi
  • Partizioni
  • Path assoluto e relativo
  • Allocazione della memoria
  • Frammentazione
  • Funzionamento di Windows 7

Reti di computer

  • Elementi fondamentali delle reti
  • Tipi di rete (LAN MAN WAN, Wi-Fi)
  • Componenti del networking (cavi, schede di rete, hub, switch, router, modem)
  • Protocolli di comunicazione
  • Protocolli Internet
  • Caratteristiche generali di Internet
  • Sicurezza delle reti
  • Attacchi alla rete (DoS, Sniffer)

Caratteristiche del WEB e WEB 2.0

  • Come funziona il WWW
  • I motori di ricerca
  • Struttura dell'informazione
  • Funzionamento dei motori di ricerca (crawler e indici)
  • Formulare di ricerche sui motori di ricerca (operatori logici)
  • Valutazione dell'attendibilità dei risultati
  • Il Web 2.0 esempi e strumenti

Software di produttività personale (MS Word)

  • Introduzione a Word
  • Funzionalità di base
  • Stampa e visualizzazione
  • Formattare caratteri e paragrafi
  • Apertura di Word
  • La Finestra di word (Elementi)
  • L’uso dei Menu
  • Le Barre degli Strumenti
  • Gli strumenti nascosti
  • Spostare e Ridimensionare le Barre degli Strumenti
  • Chiusura di Word
  • Formattare il carattere con la barra degli strumenti:
    • modificare il tipo di carattere
    • modificare la dimensione del carattere
    • applicare gli attributi
    • applicare il colore
  • differenze e affinità̀ con la finestra di dialogo:
    • modificare il tipo, stile e dimensione
    • modificare colore e sottolineatura
  • applicare gli effetti
    • Spaziatura e posizione
    • Effetti di testo
    • Copiare il formato
    • Evidenziare il testo
    • Maiuscolo & minuscolo
  • Formattare il paragrafo con la barra degli strumenti:
    • formattare il paragrafo
    • allineare il testo
  • l’interlinea e i rientri con il righello:
    • rientrare il testo
  • differenze e affinità con la finestra di dialogo:
    • allineare e rientrare il testo
    • spaziatura e interlinea
  • Stili
  • Tabelle
  • Disegni
INFORMATICA (INF/01)
INFORMATICA DI BASE

Corso di laurea LETTERE

Settore Scientifico Disciplinare ING-INF/05

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 30.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 3

Semestre Secondo Semestre (dal 01/03/2021 al 04/06/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce

  • Questo corso non ha prerequisiti, chiunque lo può̀ seguire con profitto
  • È fondamentale prendere subito confidenza con i ferri del mestiere
  • Usare da subito i software trattati
  • Svolgere con regolarità̀ gli esercizi proposti nelle esercitazioni 
  • Caratteristiche generali dell’informatica 
  • Architettura dei sistemi di elaborazione 
  • Architettura dei sistemi operativi
  • Organizzazione dei dati
  • Reti di computer
  • Caratteristiche del WEB e WEB 2.0
  • Software di produttività personale (MS Word)

Parte teorica:

  • Fornire una conoscenza sulla rappresentazione dell’informazione digitale

  • Fornire una conoscenza teorica sull’architettura Hardware e Software del computer e loro evoluzione nel tempo

  • Fornire una conoscenza teorica sulle reti di calcolatori e dei principi di sicurezza informatica

Parte pratica

  • Fornire una preparazione pratica sull’uso degli strumenti di text editing

  • Fornire una preparazione pratica sull’uso del Web e degli strumenti cloud 

Le lezioni si svolgono in forma di workshop e si articolano secondo uno schema ben definito che unisce aspetti teorici a una forte componente pratica e applicativa. 

I contributi teorici vengono trasmessi attraverso presentazioni da parte del docente e eventualmente letture di approfondimento assegnate agli studenti durante il corso e la loro acquisizione viene verificata, oltre che nella prova finale, attraverso relazioni periodiche individuali e di gruppo in classe. 

La componente pratica consiste di esercitazioni al calcolatore, esercizi di consolidamento da svolgere a casa e successiva discussione in classe e risoluzione dei problemi emersi nell'attività esercitatoria per permettere un monitoraggio puntuale e costante dello sviluppo delle capacità tecnologiche oggetto del corso.

L’esame consiste in una prova scritta ed una pratica ed un orale (a discrezione del docente):

  • Prova scritta: test a risposta multipla, nel quale si dovrà dare dimostrazione di avere acquisito le nozioni e le conoscenze previste dal programma del corso, da svolgersi in laboratorio;
  • Prova pratica: esercizio (tipicamente di MS Word e/o Google Docs), da svolgersi in laboratorio;
  • Colloquio orale: verrà commentata la prova pratica e sarà accertata la conoscenza degli aspetti teorici.
  • nTutte e tre le prove vengono somministrare nella stessa mezza giornata (tipicamente l’esame si conclude nella mattinata)

Per i frequentanti saranno svolti due esoneri che danno la possibilità (ma non obbligo) di accettare il voto di media e verbalizzarlo senza fare l’orale. Chi volesse comunque fare l’orale sommerà aritmeticamente al voto di media dello scritto la valutazione dell’orale che va da -2 a +2 punti.

Non sono previsti esoneri di nessun genere per gli studenti in possesso di ECDL o equivalenti.

  • 18/5/2020  (straordinario*)   ore  9:00 - 14:00
  • 12/6/2020 (ordinario)  ore  9:00 - 14:00
  • 3/7/2020 (ordinario)   ore  9:00 - 14:00
  •  9 aprile 2021 alle ore 9:00
  • 21 maggio 2021 alle ore 9:00 (riservato ai laureandi e fuori corso)
  • 17 giugno 2021 alle ore 9:00
  • 25 giugno 2021 alle ore 9:00
  • 30 luglio 2021 alle ore 9:00

* riservato a studenti laureandi della sessione estiva e studenti fuori corso

Caratteristiche generali dell’informatica

  • Significato del termine Informatica e ICT
  • Rapporto tra Informazione e Dato
  • Definizione di computer
  • Principali componenti HW di un computer
  • Definizione di informazione binaria
  • Informazione binaria: Memoria e Bus
  • Codifica dell’informazione

Evoluzione dei computer

  • Informatica e abaco
  • La macchina di calcolo di Pascal
  • Macchina di Lebniz
  • Macchina di Babbage
  • Macchina di Touring
  • Colossus – Mark1
  • Macchina di Von Neumann
  • Sistemi di prima generazione (valvole)
  • Sistemi di seconda generazione (transistor)
  • Sistemi di terza generazione (circuiti integrati)
  • Sistemi a microprocessori
  • La prima legge di Moore

Rappresentazione dell’informazione

  • Codifica dell’informazione
  • Differenza tra concetti di analogico e digitale
  • Trasformazione dell’informazione
  • Rappresentazione dell’informazione e alfabeti
  • Sistemi di numerazione
  • Sistema decimale
  • Sistema binario
  • Conversione binario – decimale e viceversa
  • Quantità di informazione
  • Bit e informazione
  • Bit, Byte e multipli
  • Codifica testuale e codice ASCII
  • Rappresentazione dati multimediali
  • Digitalizzazione tramite campionamento
  • Rappresentazione dei suoni
  • Rappresentazione delle immagini (vettoriali e raster)
  • Il pixel, rapporto di forma (aspect ratio)
  • Formato immagini (compresso e non compresso)

Sistemi di Elaborazione

  • Analisi e programmazione
  • Concetto di algoritmo
  • Proprietà degli algoritmi
  • Modello di Von Neumann
  • Struttura di un elaboratore
  • Scheda madre
  • BIOS
  • Central Processing Unit
  • CPU e frequenza di funzionamento
  • Prestazioni del calcolatore
  • Dispositivi di memoria (principale e secondaria)
  • Struttura della memoria principale (RAM)
  • Memoria ROM
  • Memorie di massa (hard disk, cd-rom, cd-rw, dvd)

Software e Sistema Operativo

  • Sistema Operativo
  • Risorse
  • Dipendenza dall’HW
  • Sistemi Operativi più usati – Funzioni e Struttura
  • Macchina virtuale
  • Bootstrap
  • Kernel
  • Shell
  • Gestione memoria
  • Gestione del file system
  • Il file le cartelle e le operazioni su di essi
  • Partizioni
  • Path assoluto e relativo
  • Allocazione della memoria
  • Frammentazione
  • Funzionamento di Windows 7

Reti di computer

  • Elementi fondamentali delle reti
  • Tipi di rete (LAN MAN WAN, Wi-Fi)
  • Componenti del networking (cavi, schede di rete, hub, switch, router, modem)
  • Protocolli di comunicazione
  • Protocolli Internet
  • Caratteristiche generali di Internet
  • Sicurezza delle reti
  • Attacchi alla rete (DoS, Sniffer)

Software di produttività personale (MS Word)

  • Introduzione a Word
  • Funzionalità di base
  • Stampa e visualizzazione
  • Formattare caratteri e paragrafi
  • Apertura di Word
  • La Finestra di word (Elementi)
  • L’uso dei Menu
  • Le Barre degli Strumenti
  • Gli strumenti nascosti
  • Spostare e Ridimensionare le Barre degli Strumenti
  • Chiusura di Word
  • Formattare il carattere con la barra degli strumenti:
    • modificare il tipo di carattere
    • modificare la dimensione del carattere
    • applicare gli attributi
    • applicare il colore
  • differenze e affinità̀ con la finestra di dialogo:
    • modificare il tipo, stile e dimensione
    • modificare colore e sottolineatura
  • applicare gli effetti
    • Spaziatura e posizione
    • Effetti di testo
    • Copiare il formato
    • Evidenziare il testo
    • Maiuscolo & minuscolo
  • Formattare il paragrafo con la barra degli strumenti:
    • formattare il paragrafo
    • allineare il testo
  • l’interlinea e i rientri con il righello:
    • rientrare il testo
  • differenze e affinità̀ con la finestra di dialogo:
    • allineare e rientrare il testo
    • spaziatura e interlinea
  • Stili
  • Tabelle
  • Disegni
INFORMATICA DI BASE (ING-INF/05)
LABORATORIO DI INFORMATICA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare INF/01

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 40.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 01/03/2021 al 04/06/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso TECNOLOGICO (A69)

  • Questo corso non ha prerequisiti, chiunque lo può̀ seguire con profitto
  • È fondamentale prendere subito confidenza con i ferri del mestiere
  • Usare da subito i software trattati
  • Svolgere con regolarità gli esercizi proposti nelle esercitazioni 
  • Caratteristiche generali dell’informatica 
  • Architettura dei sistemi di elaborazione 
  • Architettura dei sistemi operativi
  • Organizzazione dei dati
  • Reti di computer
  • Caratteristiche del WEB e WEB 2.0
  • Software di produttività personale (MS Word)

Parte teorica:

  • Fornire una conoscenza sulla rappresentazione dell’informazione digitale

  • Fornire una conoscenza teorica sull’architettura Hardware e Software del computer e loro evoluzione nel tempo

  • Fornire una conoscenza teorica sulle reti di calcolatori

Parte pratica

  • Fornire una preparazione pratica sull’uso degli strumenti di text editing 

  • Fornire una preparazione pratica sull’uso del Web e degli strumenti cloud

Le lezioni si svolgono in forma di workshop e si articolano secondo uno schema ben definito che unisce aspetti teorici a una forte componente pratica e applicativa. 

I contributi teorici vengono trasmessi attraverso presentazioni da parte del docente e eventualmente letture di approfondimento assegnate agli studenti durante il corso e la loro acquisizione viene verificata, oltre che nella prova finale, attraverso relazioni periodiche individuali e di gruppo in classe. 

La componente pratica consiste di esercitazioni al calcolatore, esercizi di consolidamento da svolgere a casa e successiva discussione in classe e risoluzione dei problemi emersi nell'attività esercitatoria per permettere un monitoraggio puntuale e costante dello sviluppo delle capacità tecnologiche oggetto del corso.

Prove di verifica e metodo di valutazione 

  • La verifica delle conoscenze, al fine di ottenere l'idoneità, consiste in due test, neI quali si dovrà dare dimostrazione di avere acquisito le nozioni e le conoscenze previste dal programma del corso e da un eventuale colloquio (a discrezione del docente), nel quale verrà commentata la prova pratica e sarà accertata la conoscenza degli aspetti teorici.  Lo studente acquisisce l'idoneità se la valutazione media della prove di verifica è almeno sufficiente e se ha seguito almeno il 70% delle lezioni frontali.

  • Durante il corso saranno svolte due prove di verifica: la prima sulla prima parte maggiormente teorica del corso (lezioni 1-5) che sarà erogata in forma di test a risposta multipla, la seconda esonero sarà erogato sotto forma di esercizio al calcolatore su uno dei software di produttività individuale trattati a lezione.  

Esonerati dal corso e relativo esame - per chi ha già la ECDL

  • Gli studenti che abbiano conseguito certificazione ECDL devono produrre copia della propria certificazione alla segreteria studenti, che , dopo averla eventualmente approvata, provvederanno a riportare l'idoneità sulla carriera studente. Non è necessario nessuna approvazione ne coinvolgimento del docente.

Trasferiti con esame parzialmente riconosciuto 

  • Gli studenti trasferiti da altre facoltà dell’Università del Salento o da altre Università, che hanno sostenuto un esame che affine a quello di informatica ma con un debito di crediti, oppure la cui denominazione non è “Informatica” ma il programma sostenuto è grosso modo quello di questo corso, devono prenotarsi per un appello ufficiale e devono sostenere esclusivamente la prova di teoria (quiz a risposta multipla) sugli argomenti lezioni teoriche.

Studenti lavoratori

  • Per gli studenti lavoratori sarà necessario produrre in Segreteria (a Chiara Marcucci) una valida certificazione (copia contratto di lavoro o altro) e sarà la Presidenza del CdS a esonerarli dall’obbligo di frequenza che sussiste per il corso “Laboratorio di Informatica”.
  • Rispetto al programma sarà necessario seguire la linea guida delle dispense presenti su: https://formazioneonline.unisalento.it (richiedere le credenziali di accesso al docente).
  • La verifica delle conoscenze al fine di ottenere l'idoneità sarà costituito da un test a risposta multipla sulle prime 5 lezioni teoriche ed un esercizio pratico (al calcolatore) in Word.
  • 21 maggio 2021 alle ore 9:00 (riservato ai laureandi e fuori corso)
  • 17 giugno 2021 alle ore 9:00
  •  9 luglio 2021 alle ore 9:00
  • 30 luglio 2021 alle ore 9:00

Caratteristiche generali dell’informatica

  • Significato del termine Informatica e ICT
  • Rapporto tra Informazione e Dato
  • Definizione di computer
  • Principali componenti HW di un computer
  • Definizione di informazione binaria
  • Informazione binaria: Memoria e Bus
  • Codifica dell’informazione

Evoluzione dei computer

  • Informatica e abaco
  • La macchina di calcolo di Pascal
  • Macchina di Lebniz
  • Macchina di Babbage
  • Macchina di Touring
  • Colossus – Mark1
  • Macchina di Von Neumann
  • Sistemi di prima generazione (valvole)
  • Sistemi di seconda generazione (transistor)
  • Sistemi di terza generazione (circuiti integrati)
  • Sistemi a microprocessori
  • La prima legge di Moore

Rappresentazione dell’informazione

  • Codifica dell’informazione
  • Differenza tra concetti di analogico e digitale
  • Trasformazione dell’informazione
  • Rappresentazione dell’informazione e alfabeti
  • Sistemi di numerazione
  • Sistema decimale
  • Sistema binario
  • Conversione binario – decimale e viceversa
  • Quantità di informazione
  • Bit e informazione
  • Bit, Byte e multipli
  • Codifica testuale e codice ASCII
  • Rappresentazione dati multimediali
  • Digitalizzazione tramite campionamento
  • Rappresentazione dei suoni
  • Rappresentazione delle immagini (vettoriali e raster)
  • Il pixel, rapporto di forma (aspect ratio)
  • Formato immagini (compresso e non compresso)

Sistemi di Elaborazione

  • Analisi e programmazione
  • Concetto di algoritmo
  • Proprietà degli algoritmi
  • Modello di Von Neumann
  • Struttura di un elaboratore
  • Scheda madre
  • BIOS
  • Central Processing Unit
  • CPU e frequenza di funzionamento
  • Prestazioni del calcolatore
  • Dispositivi di memoria (principale e secondaria)
  • Struttura della memoria principale (RAM)
  • Memoria ROM
  • Memorie di massa (hard disk, cd-rom, cd-rw, dvd)

Software e Sistema Operativo

  • Sistema Operativo
  • Risorse
  • Dipendenza dall’HW
  • Sistemi Operativi più usati – Funzioni e Struttura
  • Macchina virtuale
  • Bootstrap
  • Kernel
  • Shell
  • Gestione memoria
  • Gestione del file system
  • Il file le cartelle e le operazioni su di essi
  • Partizioni
  • Path assoluto e relativo
  • Allocazione della memoria
  • Frammentazione
  • Funzionamento di Windows 7

Reti di computer

  • Elementi fondamentali delle reti
  • Tipi di rete (LAN MAN WAN, Wi-Fi)
  • Componenti del networking (cavi, schede di rete, hub, switch, router, modem)
  • Protocolli di comunicazione
  • Protocolli Internet
  • Caratteristiche generali di Internet
  • Sicurezza delle reti
  • Attacchi alla rete (DoS, Sniffer)

Caratteristiche del WEB e WEB 2.0

  • Come funziona il WWW
  • I motori di ricerca
  • Struttura dell'informazione
  • Funzionamento dei motori di ricerca (crawler e indici)
  • Formulare di ricerche sui motori di ricerca (operatori logici)
  • Valutazione dell'attendibilità dei risultati
  • Il Web 2.0 esempi e strumenti

Software di produttività personale (MS Word)

  • Introduzione a Word
  • Funzionalità di base
  • Stampa e visualizzazione
  • Formattare caratteri e paragrafi
  • Apertura di Word
  • La Finestra di word (Elementi)
  • L’uso dei Menu
  • Le Barre degli Strumenti
  • Gli strumenti nascosti
  • Spostare e Ridimensionare le Barre degli Strumenti
  • Chiusura di Word
  • Formattare il carattere con la barra degli strumenti:
    • modificare il tipo di carattere
    • modificare la dimensione del carattere
    • applicare gli attributi
    • applicare il colore
  • differenze e affinità̀ con la finestra di dialogo:
    • modificare il tipo, stile e dimensione
    • modificare colore e sottolineatura
  • applicare gli effetti
    • Spaziatura e posizione
    • Effetti di testo
    • Copiare il formato
    • Evidenziare il testo
    • Maiuscolo & minuscolo
  • Formattare il paragrafo con la barra degli strumenti:
    • formattare il paragrafo
    • allineare il testo
  • l’interlinea e i rientri con il righello:
    • rientrare il testo
  • differenze e affinità con la finestra di dialogo:
    • allineare e rientrare il testo
    • spaziatura e interlinea
  • Stili
  • Tabelle
  • Disegni
LABORATORIO DI INFORMATICA (INF/01)
LABORATORIO DI INFORMATICA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare INF/01

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 40.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 3

Semestre Secondo Semestre (dal 01/03/2021 al 04/06/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso STORICO ARTISTICO (A60)

  • Questo corso non ha prerequisiti, chiunque lo può̀ seguire con profitto
  • È fondamentale prendere subito confidenza con i ferri del mestiere
  • Usare da subito i software trattati
  • Svolgere con regolarità gli esercizi proposti nelle esercitazioni 
  • Caratteristiche generali dell’informatica 
  • Architettura dei sistemi di elaborazione 
  • Architettura dei sistemi operativi
  • Organizzazione dei dati
  • Reti di computer
  • Caratteristiche del WEB e WEB 2.0
  • Software di produttività personale (MS Word)

Parte teorica:

  • Fornire una conoscenza sulla rappresentazione dell’informazione digitale

  • Fornire una conoscenza teorica sull’architettura Hardware e Software del computer e loro evoluzione nel tempo

  • Fornire una conoscenza teorica sulle reti di calcolatori

Parte pratica

  • Fornire una preparazione pratica sull’uso degli strumenti di text editing 

  • Fornire una preparazione pratica sull’uso del Web e degli strumenti cloud

Le lezioni si svolgono in forma di workshop e si articolano secondo uno schema ben definito che unisce aspetti teorici a una forte componente pratica e applicativa. 

I contributi teorici vengono trasmessi attraverso presentazioni da parte del docente e eventualmente letture di approfondimento assegnate agli studenti durante il corso e la loro acquisizione viene verificata, oltre che nella prova finale, attraverso relazioni periodiche individuali e di gruppo in classe. 

La componente pratica consiste di esercitazioni al calcolatore, esercizi di consolidamento da svolgere a casa e successiva discussione in classe e risoluzione dei problemi emersi nell'attività esercitatoria per permettere un monitoraggio puntuale e costante dello sviluppo delle capacità tecnologiche oggetto del corso.

Prove di verifica e metodo di valutazione 

  • La verifica delle conoscenze, al fine di ottenere l'idoneità, consiste in due test, neI quali si dovrà dare dimostrazione di avere acquisito le nozioni e le conoscenze previste dal programma del corso e da un eventuale colloquio (a discrezione del docente), nel quale verrà commentata la prova pratica e sarà accertata la conoscenza degli aspetti teorici.  Lo studente acquisisce l'idoneità se la valutazione media della prove di verifica è almeno sufficiente e se ha seguito almeno il 70% delle lezioni frontali.

  • Durante il corso saranno svolte due prove di verifica: la prima sulla prima parte maggiormente teorica del corso (lezioni 1-5) che sarà erogata in forma di test a risposta multipla, la seconda esonero sarà erogato sotto forma di esercizio al calcolatore su uno dei software di produttività individuale trattati a lezione.  

Esonerati dal corso e relativo esame - per chi ha già la ECDL

  • Gli studenti che abbiano conseguito certificazione ECDL devono produrre copia della propria certificazione alla segreteria studenti, che , dopo averla eventualmente approvata, provvederanno a riportare l'idoneità sulla carriera studente. Non è necessario nessuna approvazione ne coinvolgimento del docente.

Trasferiti con esame parzialmente riconosciuto 

  • Gli studenti trasferiti da altre facoltà dell’Università del Salento o da altre Università, che hanno sostenuto un esame che affine a quello di informatica ma con un debito di crediti, oppure la cui denominazione non è “Informatica” ma il programma sostenuto è grosso modo quello di questo corso, devono prenotarsi per un appello ufficiale e devono sostenere esclusivamente la prova di teoria (quiz a risposta multipla) sugli argomenti lezioni teoriche.

Studenti lavoratori

  • Per gli studenti lavoratori sarà necessario produrre in Segreteria (a Chiara Marcucci) una valida certificazione (copia contratto di lavoro o altro) e sarà la Presidenza del CdS a esonerarli dall’obbligo di frequenza che sussiste per il corso “Laboratorio di Informatica”.
  • Rispetto al programma sarà necessario seguire la linea guida delle dispense presenti su: https://formazioneonline.unisalento.it (richiedere le credenziali di accesso al docente).
  • La verifica delle conoscenze al fine di ottenere l'idoneità sarà costituito da un test a risposta multipla sulle prime 5 lezioni teoriche ed un esercizio pratico (al calcolatore) in Word.
  • 21 maggio 2021 alle ore 9:00 (riservato ai laureandi e fuori corso)
  • 17 giugno 2021 alle ore 9:00
  •  9 luglio 2021 alle ore 9:00
  • 30 luglio 2021 alle ore 9:00

Caratteristiche generali dell’informatica

  • Significato del termine Informatica e ICT
  • Rapporto tra Informazione e Dato
  • Definizione di computer
  • Principali componenti HW di un computer
  • Definizione di informazione binaria
  • Informazione binaria: Memoria e Bus
  • Codifica dell’informazione

Evoluzione dei computer

  • Informatica e abaco
  • La macchina di calcolo di Pascal
  • Macchina di Lebniz
  • Macchina di Babbage
  • Macchina di Touring
  • Colossus – Mark1
  • Macchina di Von Neumann
  • Sistemi di prima generazione (valvole)
  • Sistemi di seconda generazione (transistor)
  • Sistemi di terza generazione (circuiti integrati)
  • Sistemi a microprocessori
  • La prima legge di Moore

Rappresentazione dell’informazione

  • Codifica dell’informazione
  • Differenza tra concetti di analogico e digitale
  • Trasformazione dell’informazione
  • Rappresentazione dell’informazione e alfabeti
  • Sistemi di numerazione
  • Sistema decimale
  • Sistema binario
  • Conversione binario – decimale e viceversa
  • Quantità di informazione
  • Bit e informazione
  • Bit, Byte e multipli
  • Codifica testuale e codice ASCII
  • Rappresentazione dati multimediali
  • Digitalizzazione tramite campionamento
  • Rappresentazione dei suoni
  • Rappresentazione delle immagini (vettoriali e raster)
  • Il pixel, rapporto di forma (aspect ratio)
  • Formato immagini (compresso e non compresso)

Sistemi di Elaborazione

  • Analisi e programmazione
  • Concetto di algoritmo
  • Proprietà degli algoritmi
  • Modello di Von Neumann
  • Struttura di un elaboratore
  • Scheda madre
  • BIOS
  • Central Processing Unit
  • CPU e frequenza di funzionamento
  • Prestazioni del calcolatore
  • Dispositivi di memoria (principale e secondaria)
  • Struttura della memoria principale (RAM)
  • Memoria ROM
  • Memorie di massa (hard disk, cd-rom, cd-rw, dvd)

Software e Sistema Operativo

  • Sistema Operativo
  • Risorse
  • Dipendenza dall’HW
  • Sistemi Operativi più usati – Funzioni e Struttura
  • Macchina virtuale
  • Bootstrap
  • Kernel
  • Shell
  • Gestione memoria
  • Gestione del file system
  • Il file le cartelle e le operazioni su di essi
  • Partizioni
  • Path assoluto e relativo
  • Allocazione della memoria
  • Frammentazione
  • Funzionamento di Windows 7

Reti di computer

  • Elementi fondamentali delle reti
  • Tipi di rete (LAN MAN WAN, Wi-Fi)
  • Componenti del networking (cavi, schede di rete, hub, switch, router, modem)
  • Protocolli di comunicazione
  • Protocolli Internet
  • Caratteristiche generali di Internet
  • Sicurezza delle reti
  • Attacchi alla rete (DoS, Sniffer)

Caratteristiche del WEB e WEB 2.0

  • Come funziona il WWW
  • I motori di ricerca
  • Struttura dell'informazione
  • Funzionamento dei motori di ricerca (crawler e indici)
  • Formulare di ricerche sui motori di ricerca (operatori logici)
  • Valutazione dell'attendibilità dei risultati
  • Il Web 2.0 esempi e strumenti

Software di produttività personale (MS Word)

  • Introduzione a Word
  • Funzionalità di base
  • Stampa e visualizzazione
  • Formattare caratteri e paragrafi
  • Apertura di Word
  • La Finestra di word (Elementi)
  • L’uso dei Menu
  • Le Barre degli Strumenti
  • Gli strumenti nascosti
  • Spostare e Ridimensionare le Barre degli Strumenti
  • Chiusura di Word
  • Formattare il carattere con la barra degli strumenti:
    • modificare il tipo di carattere
    • modificare la dimensione del carattere
    • applicare gli attributi
    • applicare il colore
  • differenze e affinità̀ con la finestra di dialogo:
    • modificare il tipo, stile e dimensione
    • modificare colore e sottolineatura
  • applicare gli effetti
    • Spaziatura e posizione
    • Effetti di testo
    • Copiare il formato
    • Evidenziare il testo
    • Maiuscolo & minuscolo
  • Formattare il paragrafo con la barra degli strumenti:
    • formattare il paragrafo
    • allineare il testo
  • l’interlinea e i rientri con il righello:
    • rientrare il testo
  • differenze e affinità con la finestra di dialogo:
    • allineare e rientrare il testo
    • spaziatura e interlinea
  • Stili
  • Tabelle
  • Disegni
LABORATORIO DI INFORMATICA (INF/01)
LABORATORIO DI INFORMATICA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare INF/01

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 40.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 3

Semestre Secondo Semestre (dal 01/03/2021 al 04/06/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso ARCHEOLOGICO (A68)

  • Questo corso non ha prerequisiti, chiunque lo può̀ seguire con profitto
  • È fondamentale prendere subito confidenza con i ferri del mestiere
  • Usare da subito i software trattati
  • Svolgere con regolarità gli esercizi proposti nelle esercitazioni 
  • Caratteristiche generali dell’informatica 
  • Architettura dei sistemi di elaborazione 
  • Architettura dei sistemi operativi
  • Organizzazione dei dati
  • Reti di computer
  • Caratteristiche del WEB e WEB 2.0
  • Software di produttività personale (MS Word)

Parte teorica:

  • Fornire una conoscenza sulla rappresentazione dell’informazione digitale

  • Fornire una conoscenza teorica sull’architettura Hardware e Software del computer e loro evoluzione nel tempo

  • Fornire una conoscenza teorica sulle reti di calcolatori

Parte pratica

  • Fornire una preparazione pratica sull’uso degli strumenti di text editing 

  • Fornire una preparazione pratica sull’uso del Web e degli strumenti cloud

Le lezioni si svolgono in forma di workshop e si articolano secondo uno schema ben definito che unisce aspetti teorici a una forte componente pratica e applicativa. 

I contributi teorici vengono trasmessi attraverso presentazioni da parte del docente e eventualmente letture di approfondimento assegnate agli studenti durante il corso e la loro acquisizione viene verificata, oltre che nella prova finale, attraverso relazioni periodiche individuali e di gruppo in classe. 

La componente pratica consiste di esercitazioni al calcolatore, esercizi di consolidamento da svolgere a casa e successiva discussione in classe e risoluzione dei problemi emersi nell'attività esercitatoria per permettere un monitoraggio puntuale e costante dello sviluppo delle capacità tecnologiche oggetto del corso.

Prove di verifica e metodo di valutazione 

  • La verifica delle conoscenze, al fine di ottenere l'idoneità, consiste in due test, neI quali si dovrà dare dimostrazione di avere acquisito le nozioni e le conoscenze previste dal programma del corso e da un eventuale colloquio (a discrezione del docente), nel quale verrà commentata la prova pratica e sarà accertata la conoscenza degli aspetti teorici.  Lo studente acquisisce l'idoneità se la valutazione media della prove di verifica è almeno sufficiente e se ha seguito almeno il 70% delle lezioni frontali.

  • Durante il corso saranno svolte due prove di verifica: la prima sulla prima parte maggiormente teorica del corso (lezioni 1-5) che sarà erogata in forma di test a risposta multipla, la seconda esonero sarà erogato sotto forma di esercizio al calcolatore su uno dei software di produttività individuale trattati a lezione.  

Esonerati dal corso e relativo esame - per chi ha già la ECDL

  • Gli studenti che abbiano conseguito certificazione ECDL devono produrre copia della propria certificazione alla segreteria studenti, che , dopo averla eventualmente approvata, provvederanno a riportare l'idoneità sulla carriera studente. Non è necessario nessuna approvazione ne coinvolgimento del docente.

Trasferiti con esame parzialmente riconosciuto 

  • Gli studenti trasferiti da altre facoltà dell’Università del Salento o da altre Università, che hanno sostenuto un esame che affine a quello di informatica ma con un debito di crediti, oppure la cui denominazione non è “Informatica” ma il programma sostenuto è grosso modo quello di questo corso, devono prenotarsi per un appello ufficiale e devono sostenere esclusivamente la prova di teoria (quiz a risposta multipla) sugli argomenti lezioni teoriche.

Studenti lavoratori

  • Per gli studenti lavoratori sarà necessario produrre in Segreteria (a Chiara Marcucci) una valida certificazione (copia contratto di lavoro o altro) e sarà la Presidenza del CdS a esonerarli dall’obbligo di frequenza che sussiste per il corso “Laboratorio di Informatica”.
  • Rispetto al programma sarà necessario seguire la linea guida delle dispense presenti su: https://formazioneonline.unisalento.it (richiedere le credenziali di accesso al docente).
  • La verifica delle conoscenze al fine di ottenere l'idoneità sarà costituito da un test a risposta multipla sulle prime 5 lezioni teoriche ed un esercizio pratico (al calcolatore) in Word.
  • 21 maggio 2021 alle ore 9:00 (riservato ai laureandi e fuori corso)
  • 17 giugno 2021 alle ore 9:00
  •  9 luglio 2021 alle ore 9:00
  • 30 luglio 2021 alle ore 9:00

Caratteristiche generali dell’informatica

  • Significato del termine Informatica e ICT
  • Rapporto tra Informazione e Dato
  • Definizione di computer
  • Principali componenti HW di un computer
  • Definizione di informazione binaria
  • Informazione binaria: Memoria e Bus
  • Codifica dell’informazione

Evoluzione dei computer

  • Informatica e abaco
  • La macchina di calcolo di Pascal
  • Macchina di Lebniz
  • Macchina di Babbage
  • Macchina di Touring
  • Colossus – Mark1
  • Macchina di Von Neumann
  • Sistemi di prima generazione (valvole)
  • Sistemi di seconda generazione (transistor)
  • Sistemi di terza generazione (circuiti integrati)
  • Sistemi a microprocessori
  • La prima legge di Moore

Rappresentazione dell’informazione

  • Codifica dell’informazione
  • Differenza tra concetti di analogico e digitale
  • Trasformazione dell’informazione
  • Rappresentazione dell’informazione e alfabeti
  • Sistemi di numerazione
  • Sistema decimale
  • Sistema binario
  • Conversione binario – decimale e viceversa
  • Quantità di informazione
  • Bit e informazione
  • Bit, Byte e multipli
  • Codifica testuale e codice ASCII
  • Rappresentazione dati multimediali
  • Digitalizzazione tramite campionamento
  • Rappresentazione dei suoni
  • Rappresentazione delle immagini (vettoriali e raster)
  • Il pixel, rapporto di forma (aspect ratio)
  • Formato immagini (compresso e non compresso)

Sistemi di Elaborazione

  • Analisi e programmazione
  • Concetto di algoritmo
  • Proprietà degli algoritmi
  • Modello di Von Neumann
  • Struttura di un elaboratore
  • Scheda madre
  • BIOS
  • Central Processing Unit
  • CPU e frequenza di funzionamento
  • Prestazioni del calcolatore
  • Dispositivi di memoria (principale e secondaria)
  • Struttura della memoria principale (RAM)
  • Memoria ROM
  • Memorie di massa (hard disk, cd-rom, cd-rw, dvd)

Software e Sistema Operativo

  • Sistema Operativo
  • Risorse
  • Dipendenza dall’HW
  • Sistemi Operativi più usati – Funzioni e Struttura
  • Macchina virtuale
  • Bootstrap
  • Kernel
  • Shell
  • Gestione memoria
  • Gestione del file system
  • Il file le cartelle e le operazioni su di essi
  • Partizioni
  • Path assoluto e relativo
  • Allocazione della memoria
  • Frammentazione
  • Funzionamento di Windows 7

Reti di computer

  • Elementi fondamentali delle reti
  • Tipi di rete (LAN MAN WAN, Wi-Fi)
  • Componenti del networking (cavi, schede di rete, hub, switch, router, modem)
  • Protocolli di comunicazione
  • Protocolli Internet
  • Caratteristiche generali di Internet
  • Sicurezza delle reti
  • Attacchi alla rete (DoS, Sniffer)

Caratteristiche del WEB e WEB 2.0

  • Come funziona il WWW
  • I motori di ricerca
  • Struttura dell'informazione
  • Funzionamento dei motori di ricerca (crawler e indici)
  • Formulare di ricerche sui motori di ricerca (operatori logici)
  • Valutazione dell'attendibilità dei risultati
  • Il Web 2.0 esempi e strumenti

Software di produttività personale (MS Word)

  • Introduzione a Word
  • Funzionalità di base
  • Stampa e visualizzazione
  • Formattare caratteri e paragrafi
  • Apertura di Word
  • La Finestra di word (Elementi)
  • L’uso dei Menu
  • Le Barre degli Strumenti
  • Gli strumenti nascosti
  • Spostare e Ridimensionare le Barre degli Strumenti
  • Chiusura di Word
  • Formattare il carattere con la barra degli strumenti:
    • modificare il tipo di carattere
    • modificare la dimensione del carattere
    • applicare gli attributi
    • applicare il colore
  • differenze e affinità̀ con la finestra di dialogo:
    • modificare il tipo, stile e dimensione
    • modificare colore e sottolineatura
  • applicare gli effetti
    • Spaziatura e posizione
    • Effetti di testo
    • Copiare il formato
    • Evidenziare il testo
    • Maiuscolo & minuscolo
  • Formattare il paragrafo con la barra degli strumenti:
    • formattare il paragrafo
    • allineare il testo
  • l’interlinea e i rientri con il righello:
    • rientrare il testo
  • differenze e affinità con la finestra di dialogo:
    • allineare e rientrare il testo
    • spaziatura e interlinea
  • Stili
  • Tabelle
  • Disegni
LABORATORIO DI INFORMATICA (INF/01)
INFORMATICA

Corso di laurea COMUNICAZIONE PUBBLICA, ECONOMICA E ISTITUZIONALE

Settore Scientifico Disciplinare INF/01

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 30.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 25/02/2019 al 23/05/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

  • Per seguire con profitto questo corso è necessario possedere le conoscenze informatiche di base.
  • È fondamentale prendere subito confidenza con i ferri del mestiere
  • Usare da subito i software trattati
  • Svolgere con regolarità̀ gli esercizi proposti nelle esercitazioni 
  • Caratteristiche generali dell’informatica 
  • Architettura dei sistemi di elaborazione 
  • Architettura dei sistemi operativi
  • Organizzazione dei dati
  • Reti di computer
  • Caratteristiche del WEB e WEB 2.0
  • Software di produttività personale ONLINE (Google Suite)

Parte teorica:

  • Fornire una conoscenza sulla rappresentazione dell’informazione digitale

  • Fornire una conoscenza teorica sull’architettura Hardware e Software del computer e loro evoluzione nel tempo

  • Fornire una conoscenza teorica sulle reti di calcolatori

Parte pratica

  • Fornire una preparazione pratica sull’uso degli strumenti di text editing e di analisi e trasformazione dei dati ONLINE

  • Fornire le conoscenze minime per utilizzare le digital libraries 

Le lezioni si svolgono in forma di workshop e si articolano secondo uno schema ben definito che unisce aspetti teorici a una forte componente pratica e applicativa. 

I contributi teorici vengono trasmessi attraverso presentazioni da parte del docente e eventualmente letture di approfondimento assegnate agli studenti durante il corso e la loro acquisizione viene verificata, oltre che nella prova finale, attraverso relazioni periodiche individuali e di gruppo in classe. 

La componente pratica consiste di esercitazioni al calcolatore, esercizi di consolidamento da svolgere a casa e successiva discussione in classe e risoluzione dei problemi emersi nell'attività esercitatoria per permettere un monitoraggio puntuale e costante dello sviluppo delle capacità tecnologiche oggetto del corso.

Prove di verifica e metodo di valutazione 

L’esame consiste in una prova scritta ed una pratica ed un orale (a discrezione del docente):

  • Prova scritta: test a risposta multipla, nel quale si dovrà dare dimostrazione di avere acquisito le nozioni e le conoscenze previste dal programma del corso, da svolgersi in laboratorio;
  • Prova pratica: esercizio (tipicamente di MS Word e/o Google Docs), da svolgersi in laboratorio;
  • Colloquio orale: verrà commentata la prova pratica e sarà accertata la conoscenza degli aspetti teorici.

Tutte e tre le prove vengono somministrare nella stessa mezza giornata (tipicamente l’esame si conclude nella mattinata)

Per i frequentanti saranno svolti due esoneri che danno la possibilità (ma non obbligo) di accettare il voto di media e verbalizzarlo senza fare l’orale. Chi volesse comunque fare l’orale sommerà aritmeticamente al voto di media dello scritto la valutazione dell’orale che va da -2 a +2 punti.

Non sono previsti esoneri di nessun genere per gli studenti in possesso di ECDL o equivalenti.

 

 

Trasferiti con esame parzialmente riconosciuto 

  • Gli studenti trasferiti da altre facoltà dell’Università del Salento o da altre Università, che hanno sostenuto un esame che affine a quello di informatica ma con un debito di crediti, oppure la cui denominazione non è “Informatica” ma il programma sostenuto è grosso modo quello di questo corso, devono prenotarsi per un appello ufficiale e devono sostenere esclusivamente la prova di teoria (quiz a risposta multipla) sugli argomenti lezioni teoriche.

  • Il voto finale sarà la media matematica del voto dell’esame sostenuto in passato e quello appena fatto. 

Si avvisano gli studenti interessati che gli appelli previsti per l'A.A. 2019-20 sono i seguenti:

  • 18/5/2020  (straordinario*)   ore  9:00 - 14:00
  • 12/6/2020 (ordinario)  ore  9:00 - 14:00
  • 3/7/2020 (ordinario)   ore  9:00 - 14:00
  •  9 aprile 2021 alle ore 9:00

* riservato a studenti laureandi della sessione estiva e studenti fuori corso

Caratteristiche generali dell’informatica

  • Significato del termine Informatica e ICT
  • Rapporto tra Informazione e Dato
  • Definizione di computer
  • Principali componenti HW di un computer
  • Definizione di informazione binaria
  • Informazione binaria: Memoria e Bus
  • Codifica dell’informazione

Evoluzione dei computer

  • Informatica e abaco
  • La macchina di calcolo di Pascal
  • Macchina di Lebniz
  • Macchina di Babbage
  • Macchina di Touring
  • Colossus – Mark1
  • Macchina di Von Neumann
  • Sistemi di prima generazione (valvole)
  • Sistemi di seconda generazione (transistor)
  • Sistemi di terza generazione (circuiti integrati)
  • Sistemi a microprocessori
  • La prima legge di Moore

Rappresentazione dell’informazione

  • Codifica dell’informazione
  • Differenza tra concetti di analogico e digitale
  • Trasformazione dell’informazione
  • Rappresentazione dell’informazione e alfabeti
  • Sistemi di numerazione
  • Sistema decimale
  • Sistema binario
  • Conversione binario – decimale e viceversa
  • Quantità di informazione
  • Bit e informazione
  • Bit, Byte e multipli
  • Codifica testuale e codice ASCII
  • Rappresentazione dati multimediali
  • Digitalizzazione tramite campionamento
  • Rappresentazione dei suoni
  • Rappresentazione delle immagini (vettoriali e raster)
  • Il pixel, rapporto di forma (aspect ratio)
  • Formato immagini (compresso e non compresso)

Sistemi di Elaborazione

  • Analisi e programmazione
  • Concetto di algoritmo
  • Proprietà degli algoritmi
  • Modello di Von Neumann
  • Struttura di un elaboratore
  • Scheda madre
  • BIOS
  • Central Processing Unit
  • CPU e frequenza di funzionamento
  • Prestazioni del calcolatore
  • Dispositivi di memoria (principale e secondaria)
  • Struttura della memoria principale (RAM)
  • Memoria ROM
  • Memorie di massa (hard disk, cd-rom, cd-rw, dvd)

Software e Sistema Operativo

  • Sistema Operativo
  • Risorse
  • Dipendenza dall’HW
  • Sistemi Operativi più usati – Funzioni e Struttura
  • Macchina virtuale
  • Bootstrap
  • Kernel
  • Shell
  • Gestione memoria
  • Gestione del file system
  • Il file le cartelle e le operazioni su di essi
  • Partizioni
  • Path assoluto e relativo
  • Allocazione della memoria
  • Frammentazione
  • Funzionamento di Windows 7

Reti di computer

  • Elementi fondamentali delle reti
  • Tipi di rete (LAN MAN WAN, Wi-Fi)
  • Componenti del networking (cavi, schede di rete, hub, switch, router, modem)
  • Protocolli di comunicazione
  • Protocolli Internet
  • Caratteristiche generali di Internet
  • Sicurezza delle reti
  • Attacchi alla rete (DoS, Sniffer)

Caratteristiche del WEB e WEB 2.0

  • Come funziona il WWW
  • I motori di ricerca
  • Struttura dell'informazione
  • Funzionamento dei motori di ricerca (crawler e indici)
  • Formulare di ricerche sui motori di ricerca (operatori logici)
  • Valutazione dell'attendibilità dei risultati
  • Il Web 2.0 esempi e strumenti

Software di produttività personale (MS Word)

  • Introduzione a Word
  • Funzionalità di base
  • Stampa e visualizzazione
  • Formattare caratteri e paragrafi
  • Apertura di Word
  • La Finestra di word (Elementi)
  • L’uso dei Menu
  • Le Barre degli Strumenti
  • Gli strumenti nascosti
  • Spostare e Ridimensionare le Barre degli Strumenti
  • Chiusura di Word
  • Formattare il carattere con la barra degli strumenti:
    • modificare il tipo di carattere
    • modificare la dimensione del carattere
    • applicare gli attributi
    • applicare il colore
  • differenze e affinità̀ con la finestra di dialogo:
    • modificare il tipo, stile e dimensione
    • modificare colore e sottolineatura
  • applicare gli effetti
    • Spaziatura e posizione
    • Effetti di testo
    • Copiare il formato
    • Evidenziare il testo
    • Maiuscolo & minuscolo
  • Formattare il paragrafo con la barra degli strumenti:
    • formattare il paragrafo
    • allineare il testo
  • l’interlinea e i rientri con il righello:
    • rientrare il testo
  • differenze e affinità con la finestra di dialogo:
    • allineare e rientrare il testo
    • spaziatura e interlinea
  • Stili
  • Tabelle
  • Disegni
INFORMATICA (INF/01)
INFORMATICA DI BASE

Corso di laurea LETTERE

Settore Scientifico Disciplinare ING-INF/05

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 30.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 3

Semestre Secondo Semestre (dal 24/02/2020 al 22/05/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

  • Questo corso non ha prerequisiti, chiunque lo può̀ seguire con profitto
  • È fondamentale prendere subito confidenza con i ferri del mestiere
  • Usare da subito i software trattati
  • Svolgere con regolarità̀ gli esercizi proposti nelle esercitazioni 
  • Caratteristiche generali dell’informatica 
  • Architettura dei sistemi di elaborazione 
  • Architettura dei sistemi operativi
  • Organizzazione dei dati
  • Reti di computer
  • Caratteristiche del WEB e WEB 2.0
  • Software di produttività personale (MS Word)

Parte teorica:

  • Fornire una conoscenza sulla rappresentazione dell’informazione digitale

  • Fornire una conoscenza teorica sull’architettura Hardware e Software del computer e loro evoluzione nel tempo

  • Fornire una conoscenza teorica sulle reti di calcolatori e dei principi di sicurezza informatica

Parte pratica

  • Fornire una preparazione pratica sull’uso degli strumenti di text editing

  • Fornire una preparazione pratica sull’uso del Web e degli strumenti cloud 

Le lezioni si svolgono in forma di workshop e si articolano secondo uno schema ben definito che unisce aspetti teorici a una forte componente pratica e applicativa. 

I contributi teorici vengono trasmessi attraverso presentazioni da parte del docente e eventualmente letture di approfondimento assegnate agli studenti durante il corso e la loro acquisizione viene verificata, oltre che nella prova finale, attraverso relazioni periodiche individuali e di gruppo in classe. 

La componente pratica consiste di esercitazioni al calcolatore, esercizi di consolidamento da svolgere a casa e successiva discussione in classe e risoluzione dei problemi emersi nell'attività esercitatoria per permettere un monitoraggio puntuale e costante dello sviluppo delle capacità tecnologiche oggetto del corso.

L’esame consiste in una prova scritta ed una pratica ed un orale (a discrezione del docente):

  • Prova scritta: test a risposta multipla, nel quale si dovrà dare dimostrazione di avere acquisito le nozioni e le conoscenze previste dal programma del corso, da svolgersi in laboratorio;
  • Prova pratica: esercizio (tipicamente di MS Word e/o Google Docs), da svolgersi in laboratorio;
  • Colloquio orale: verrà commentata la prova pratica e sarà accertata la conoscenza degli aspetti teorici.
  • nTutte e tre le prove vengono somministrare nella stessa mezza giornata (tipicamente l’esame si conclude nella mattinata)

Per i frequentanti saranno svolti due esoneri che danno la possibilità (ma non obbligo) di accettare il voto di media e verbalizzarlo senza fare l’orale. Chi volesse comunque fare l’orale sommerà aritmeticamente al voto di media dello scritto la valutazione dell’orale che va da -2 a +2 punti.

Non sono previsti esoneri di nessun genere per gli studenti in possesso di ECDL o equivalenti.

  • 18/5/2020  (straordinario*)   ore  9:00 - 14:00
  • 12/6/2020 (ordinario)  ore  9:00 - 14:00
  • 3/7/2020 (ordinario)   ore  9:00 - 14:00
  •  9 aprile 2021 alle ore 9:00
  • 21 maggio 2021 alle ore 9:00 (riservato ai laureandi e fuori corso)
  • 17 giugno 2021 alle ore 9:00
  • 25 giugno 2021 alle ore 9:00
  • 30 luglio 2021 alle ore 9:00

* riservato a studenti laureandi della sessione estiva e studenti fuori corso

Caratteristiche generali dell’informatica

  • Significato del termine Informatica e ICT
  • Rapporto tra Informazione e Dato
  • Definizione di computer
  • Principali componenti HW di un computer
  • Definizione di informazione binaria
  • Informazione binaria: Memoria e Bus
  • Codifica dell’informazione

Evoluzione dei computer

  • Informatica e abaco
  • La macchina di calcolo di Pascal
  • Macchina di Lebniz
  • Macchina di Babbage
  • Macchina di Touring
  • Colossus – Mark1
  • Macchina di Von Neumann
  • Sistemi di prima generazione (valvole)
  • Sistemi di seconda generazione (transistor)
  • Sistemi di terza generazione (circuiti integrati)
  • Sistemi a microprocessori
  • La prima legge di Moore

Rappresentazione dell’informazione

  • Codifica dell’informazione
  • Differenza tra concetti di analogico e digitale
  • Trasformazione dell’informazione
  • Rappresentazione dell’informazione e alfabeti
  • Sistemi di numerazione
  • Sistema decimale
  • Sistema binario
  • Conversione binario – decimale e viceversa
  • Quantità di informazione
  • Bit e informazione
  • Bit, Byte e multipli
  • Codifica testuale e codice ASCII
  • Rappresentazione dati multimediali
  • Digitalizzazione tramite campionamento
  • Rappresentazione dei suoni
  • Rappresentazione delle immagini (vettoriali e raster)
  • Il pixel, rapporto di forma (aspect ratio)
  • Formato immagini (compresso e non compresso)

Sistemi di Elaborazione

  • Analisi e programmazione
  • Concetto di algoritmo
  • Proprietà degli algoritmi
  • Modello di Von Neumann
  • Struttura di un elaboratore
  • Scheda madre
  • BIOS
  • Central Processing Unit
  • CPU e frequenza di funzionamento
  • Prestazioni del calcolatore
  • Dispositivi di memoria (principale e secondaria)
  • Struttura della memoria principale (RAM)
  • Memoria ROM
  • Memorie di massa (hard disk, cd-rom, cd-rw, dvd)

Software e Sistema Operativo

  • Sistema Operativo
  • Risorse
  • Dipendenza dall’HW
  • Sistemi Operativi più usati – Funzioni e Struttura
  • Macchina virtuale
  • Bootstrap
  • Kernel
  • Shell
  • Gestione memoria
  • Gestione del file system
  • Il file le cartelle e le operazioni su di essi
  • Partizioni
  • Path assoluto e relativo
  • Allocazione della memoria
  • Frammentazione
  • Funzionamento di Windows 7

Reti di computer

  • Elementi fondamentali delle reti
  • Tipi di rete (LAN MAN WAN, Wi-Fi)
  • Componenti del networking (cavi, schede di rete, hub, switch, router, modem)
  • Protocolli di comunicazione
  • Protocolli Internet
  • Caratteristiche generali di Internet
  • Sicurezza delle reti
  • Attacchi alla rete (DoS, Sniffer)

Software di produttività personale (MS Word)

  • Introduzione a Word
  • Funzionalità di base
  • Stampa e visualizzazione
  • Formattare caratteri e paragrafi
  • Apertura di Word
  • La Finestra di word (Elementi)
  • L’uso dei Menu
  • Le Barre degli Strumenti
  • Gli strumenti nascosti
  • Spostare e Ridimensionare le Barre degli Strumenti
  • Chiusura di Word
  • Formattare il carattere con la barra degli strumenti:
    • modificare il tipo di carattere
    • modificare la dimensione del carattere
    • applicare gli attributi
    • applicare il colore
  • differenze e affinità̀ con la finestra di dialogo:
    • modificare il tipo, stile e dimensione
    • modificare colore e sottolineatura
  • applicare gli effetti
    • Spaziatura e posizione
    • Effetti di testo
    • Copiare il formato
    • Evidenziare il testo
    • Maiuscolo & minuscolo
  • Formattare il paragrafo con la barra degli strumenti:
    • formattare il paragrafo
    • allineare il testo
  • l’interlinea e i rientri con il righello:
    • rientrare il testo
  • differenze e affinità̀ con la finestra di dialogo:
    • allineare e rientrare il testo
    • spaziatura e interlinea
  • Stili
  • Tabelle
  • Disegni
INFORMATICA DI BASE (ING-INF/05)
LABORATORIO DI INFORMATICA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare INF/01

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 40.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 24/02/2020 al 29/05/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso TECNOLOGICO (A69)

  • Questo corso non ha prerequisiti, chiunque lo può̀ seguire con profitto
  • È fondamentale prendere subito confidenza con i ferri del mestiere
  • Usare da subito i software trattati
  • Svolgere con regolarità gli esercizi proposti nelle esercitazioni 
  • Caratteristiche generali dell’informatica 
  • Architettura dei sistemi di elaborazione 
  • Architettura dei sistemi operativi
  • Organizzazione dei dati
  • Reti di computer
  • Caratteristiche del WEB e WEB 2.0
  • Software di produttività personale (MS Word)

Parte teorica:

  • Fornire una conoscenza sulla rappresentazione dell’informazione digitale

  • Fornire una conoscenza teorica sull’architettura Hardware e Software del computer e loro evoluzione nel tempo

  • Fornire una conoscenza teorica sulle reti di calcolatori

Parte pratica

  • Fornire una preparazione pratica sull’uso degli strumenti di text editing 

  • Fornire una preparazione pratica sull’uso del Web e degli strumenti cloud

Le lezioni si svolgono in forma di workshop e si articolano secondo uno schema ben definito che unisce aspetti teorici a una forte componente pratica e applicativa. 

I contributi teorici vengono trasmessi attraverso presentazioni da parte del docente e eventualmente letture di approfondimento assegnate agli studenti durante il corso e la loro acquisizione viene verificata, oltre che nella prova finale, attraverso relazioni periodiche individuali e di gruppo in classe. 

La componente pratica consiste di esercitazioni al calcolatore, esercizi di consolidamento da svolgere a casa e successiva discussione in classe e risoluzione dei problemi emersi nell'attività esercitatoria per permettere un monitoraggio puntuale e costante dello sviluppo delle capacità tecnologiche oggetto del corso.

Prove di verifica e metodo di valutazione 

  • La verifica delle conoscenze, al fine di ottenere l'idoneità, consiste in due test, neI quali si dovrà dare dimostrazione di avere acquisito le nozioni e le conoscenze previste dal programma del corso e da un eventuale colloquio (a discrezione del docente), nel quale verrà commentata la prova pratica e sarà accertata la conoscenza degli aspetti teorici.  Lo studente acquisisce l'idoneità se la valutazione media della prove di verifica è almeno sufficiente e se ha seguito almeno il 70% delle lezioni frontali.

  • Durante il corso saranno svolte due prove di verifica: la prima sulla prima parte maggiormente teorica del corso (lezioni 1-5) che sarà erogata in forma di test a risposta multipla, la seconda esonero sarà erogato sotto forma di esercizio al calcolatore su uno dei software di produttività individuale trattati a lezione.  

Esonerati dal corso e relativo esame - per chi ha già la ECDL

  • Gli studenti che abbiano conseguito certificazione ECDL devono produrre copia della propria certificazione alla segreteria studenti, che , dopo averla eventualmente approvata, provvederanno a riportare l'idoneità sulla carriera studente. Non è necessario nessuna approvazione ne coinvolgimento del docente.

Trasferiti con esame parzialmente riconosciuto 

  • Gli studenti trasferiti da altre facoltà dell’Università del Salento o da altre Università, che hanno sostenuto un esame che affine a quello di informatica ma con un debito di crediti, oppure la cui denominazione non è “Informatica” ma il programma sostenuto è grosso modo quello di questo corso, devono prenotarsi per un appello ufficiale e devono sostenere esclusivamente la prova di teoria (quiz a risposta multipla) sugli argomenti lezioni teoriche.

Studenti lavoratori

  • Per gli studenti lavoratori sarà necessario produrre in Segreteria (a Chiara Marcucci) una valida certificazione (copia contratto di lavoro o altro) e sarà la Presidenza del CdS a esonerarli dall’obbligo di frequenza che sussiste per il corso “Laboratorio di Informatica”.
  • Rispetto al programma sarà necessario seguire la linea guida delle dispense presenti su: https://formazioneonline.unisalento.it (richiedere le credenziali di accesso al docente).
  • La verifica delle conoscenze al fine di ottenere l'idoneità sarà costituito da un test a risposta multipla sulle prime 5 lezioni teoriche ed un esercizio pratico (al calcolatore) in Word.

–5/6/2020  (straordinario*) ore  9:00 - 14:00

–12/6/2020   (ordinario)      ore  9:00 - 14:00

–3/7/2020     (ordinario)      ore  9:00 - 14:00

–24/7/2020   (ordinario)      ore  9:00 - 14:00

 

* riservato a studenti laureandi della sessione estiva e studenti fuori corso

Caratteristiche generali dell’informatica

  • Significato del termine Informatica e ICT
  • Rapporto tra Informazione e Dato
  • Definizione di computer
  • Principali componenti HW di un computer
  • Definizione di informazione binaria
  • Informazione binaria: Memoria e Bus
  • Codifica dell’informazione

Evoluzione dei computer

  • Informatica e abaco
  • La macchina di calcolo di Pascal
  • Macchina di Lebniz
  • Macchina di Babbage
  • Macchina di Touring
  • Colossus – Mark1
  • Macchina di Von Neumann
  • Sistemi di prima generazione (valvole)
  • Sistemi di seconda generazione (transistor)
  • Sistemi di terza generazione (circuiti integrati)
  • Sistemi a microprocessori
  • La prima legge di Moore

Rappresentazione dell’informazione

  • Codifica dell’informazione
  • Differenza tra concetti di analogico e digitale
  • Trasformazione dell’informazione
  • Rappresentazione dell’informazione e alfabeti
  • Sistemi di numerazione
  • Sistema decimale
  • Sistema binario
  • Conversione binario – decimale e viceversa
  • Quantità di informazione
  • Bit e informazione
  • Bit, Byte e multipli
  • Codifica testuale e codice ASCII
  • Rappresentazione dati multimediali
  • Digitalizzazione tramite campionamento
  • Rappresentazione dei suoni
  • Rappresentazione delle immagini (vettoriali e raster)
  • Il pixel, rapporto di forma (aspect ratio)
  • Formato immagini (compresso e non compresso)

Sistemi di Elaborazione

  • Analisi e programmazione
  • Concetto di algoritmo
  • Proprietà degli algoritmi
  • Modello di Von Neumann
  • Struttura di un elaboratore
  • Scheda madre
  • BIOS
  • Central Processing Unit
  • CPU e frequenza di funzionamento
  • Prestazioni del calcolatore
  • Dispositivi di memoria (principale e secondaria)
  • Struttura della memoria principale (RAM)
  • Memoria ROM
  • Memorie di massa (hard disk, cd-rom, cd-rw, dvd)

Software e Sistema Operativo

  • Sistema Operativo
  • Risorse
  • Dipendenza dall’HW
  • Sistemi Operativi più usati – Funzioni e Struttura
  • Macchina virtuale
  • Bootstrap
  • Kernel
  • Shell
  • Gestione memoria
  • Gestione del file system
  • Il file le cartelle e le operazioni su di essi
  • Partizioni
  • Path assoluto e relativo
  • Allocazione della memoria
  • Frammentazione
  • Funzionamento di Windows 7

Reti di computer

  • Elementi fondamentali delle reti
  • Tipi di rete (LAN MAN WAN, Wi-Fi)
  • Componenti del networking (cavi, schede di rete, hub, switch, router, modem)
  • Protocolli di comunicazione
  • Protocolli Internet
  • Caratteristiche generali di Internet
  • Sicurezza delle reti
  • Attacchi alla rete (DoS, Sniffer)

Caratteristiche del WEB e WEB 2.0

  • Come funziona il WWW
  • I motori di ricerca
  • Struttura dell'informazione
  • Funzionamento dei motori di ricerca (crawler e indici)
  • Formulare di ricerche sui motori di ricerca (operatori logici)
  • Valutazione dell'attendibilità dei risultati
  • Il Web 2.0 esempi e strumenti

Software di produttività personale (MS Word)

  • Introduzione a Word
  • Funzionalità di base
  • Stampa e visualizzazione
  • Formattare caratteri e paragrafi
  • Apertura di Word
  • La Finestra di word (Elementi)
  • L’uso dei Menu
  • Le Barre degli Strumenti
  • Gli strumenti nascosti
  • Spostare e Ridimensionare le Barre degli Strumenti
  • Chiusura di Word
  • Formattare il carattere con la barra degli strumenti:
    • modificare il tipo di carattere
    • modificare la dimensione del carattere
    • applicare gli attributi
    • applicare il colore
  • differenze e affinità̀ con la finestra di dialogo:
    • modificare il tipo, stile e dimensione
    • modificare colore e sottolineatura
  • applicare gli effetti
    • Spaziatura e posizione
    • Effetti di testo
    • Copiare il formato
    • Evidenziare il testo
    • Maiuscolo & minuscolo
  • Formattare il paragrafo con la barra degli strumenti:
    • formattare il paragrafo
    • allineare il testo
  • l’interlinea e i rientri con il righello:
    • rientrare il testo
  • differenze e affinità con la finestra di dialogo:
    • allineare e rientrare il testo
    • spaziatura e interlinea
  • Stili
  • Tabelle
  • Disegni
LABORATORIO DI INFORMATICA (INF/01)
LABORATORIO DI INFORMATICA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare INF/01

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 3

Semestre Secondo Semestre (dal 24/02/2020 al 29/05/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso MUSICALE (A61)

  • Questo corso non ha prerequisiti, chiunque lo può̀ seguire con profitto
  • È fondamentale prendere subito confidenza con i ferri del mestiere
  • Usare da subito i software trattati
  • Svolgere con regolarità gli esercizi proposti nelle esercitazioni 
  • Caratteristiche generali dell’informatica 
  • Architettura dei sistemi di elaborazione 
  • Architettura dei sistemi operativi
  • Organizzazione dei dati
  • Reti di computer
  • Caratteristiche del WEB e WEB 2.0
  • Software di produttività personale (MS Word)

Parte teorica:

  • Fornire una conoscenza sulla rappresentazione dell’informazione digitale

  • Fornire una conoscenza teorica sull’architettura Hardware e Software del computer e loro evoluzione nel tempo

  • Fornire una conoscenza teorica sulle reti di calcolatori

Parte pratica

  • Fornire una preparazione pratica sull’uso degli strumenti di text editing 

  • Fornire una preparazione pratica sull’uso del Web e degli strumenti cloud

Le lezioni si svolgono in forma di workshop e si articolano secondo uno schema ben definito che unisce aspetti teorici a una forte componente pratica e applicativa. 

I contributi teorici vengono trasmessi attraverso presentazioni da parte del docente e eventualmente letture di approfondimento assegnate agli studenti durante il corso e la loro acquisizione viene verificata, oltre che nella prova finale, attraverso relazioni periodiche individuali e di gruppo in classe. 

La componente pratica consiste di esercitazioni al calcolatore, esercizi di consolidamento da svolgere a casa e successiva discussione in classe e risoluzione dei problemi emersi nell'attività esercitatoria per permettere un monitoraggio puntuale e costante dello sviluppo delle capacità tecnologiche oggetto del corso.

Prove di verifica e metodo di valutazione 

  • La verifica delle conoscenze, al fine di ottenere l'idoneità, consiste in due test, neI quali si dovrà dare dimostrazione di avere acquisito le nozioni e le conoscenze previste dal programma del corso e da un eventuale colloquio (a discrezione del docente), nel quale verrà commentata la prova pratica e sarà accertata la conoscenza degli aspetti teorici.  Lo studente acquisisce l'idoneità se la valutazione media della prove di verifica è almeno sufficiente e se ha seguito almeno il 70% delle lezioni frontali.

  • Durante il corso saranno svolte due prove di verifica: la prima sulla prima parte maggiormente teorica del corso (lezioni 1-5) che sarà erogata in forma di test a risposta multipla, la seconda esonero sarà erogato sotto forma di esercizio al calcolatore su uno dei software di produttività individuale trattati a lezione.  

Esonerati dal corso e relativo esame - per chi ha già la ECDL

  • Gli studenti che abbiano conseguito certificazione ECDL devono produrre copia della propria certificazione alla segreteria studenti, che , dopo averla eventualmente approvata, provvederanno a riportare l'idoneità sulla carriera studente. Non è necessario nessuna approvazione ne coinvolgimento del docente.

Trasferiti con esame parzialmente riconosciuto 

  • Gli studenti trasferiti da altre facoltà dell’Università del Salento o da altre Università, che hanno sostenuto un esame che affine a quello di informatica ma con un debito di crediti, oppure la cui denominazione non è “Informatica” ma il programma sostenuto è grosso modo quello di questo corso, devono prenotarsi per un appello ufficiale e devono sostenere esclusivamente la prova di teoria (quiz a risposta multipla) sugli argomenti lezioni teoriche.

Studenti lavoratori

  • Per gli studenti lavoratori sarà necessario produrre in Segreteria (a Chiara Marcucci) una valida certificazione (copia contratto di lavoro o altro) e sarà la Presidenza del CdS a esonerarli dall’obbligo di frequenza che sussiste per il corso “Laboratorio di Informatica”.
  • Rispetto al programma sarà necessario seguire la linea guida delle dispense presenti su: https://formazioneonline.unisalento.it (richiedere le credenziali di accesso al docente).
  • La verifica delle conoscenze al fine di ottenere l'idoneità sarà costituito da un test a risposta multipla sulle prime 5 lezioni teoriche ed un esercizio pratico (al calcolatore) in Word.

–5/6/2020  (straordinario*) ore  9:00 - 14:00

–12/6/2020   (ordinario)      ore  9:00 - 14:00

–3/7/2020     (ordinario)      ore  9:00 - 14:00

–24/7/2020   (ordinario)      ore  9:00 - 14:00

- 5 febbraio 2021 alle ore 9:00

- 12 febbraio 2021 alle ore 9:00

- 19 febbraio 2021 alle ore 14:30

- 9 aprile 2021 alle ore 9:00

- 21 maggio 2021 alle ore 9:00 (riservato ai laureandi e fuori corso)

- 17 giugno 2021 alle ore 9:00

 - 9 luglio 2021 alle ore 9:00

- 30 luglio 2021 alle ore 9:00

 

* riservato a studenti laureandi della sessione estiva e studenti fuori corso

Caratteristiche generali dell’informatica

  • Significato del termine Informatica e ICT
  • Rapporto tra Informazione e Dato
  • Definizione di computer
  • Principali componenti HW di un computer
  • Definizione di informazione binaria
  • Informazione binaria: Memoria e Bus
  • Codifica dell’informazione

Evoluzione dei computer

  • Informatica e abaco
  • La macchina di calcolo di Pascal
  • Macchina di Lebniz
  • Macchina di Babbage
  • Macchina di Touring
  • Colossus – Mark1
  • Macchina di Von Neumann
  • Sistemi di prima generazione (valvole)
  • Sistemi di seconda generazione (transistor)
  • Sistemi di terza generazione (circuiti integrati)
  • Sistemi a microprocessori
  • La prima legge di Moore

Rappresentazione dell’informazione

  • Codifica dell’informazione
  • Differenza tra concetti di analogico e digitale
  • Trasformazione dell’informazione
  • Rappresentazione dell’informazione e alfabeti
  • Sistemi di numerazione
  • Sistema decimale
  • Sistema binario
  • Conversione binario – decimale e viceversa
  • Quantità di informazione
  • Bit e informazione
  • Bit, Byte e multipli
  • Codifica testuale e codice ASCII
  • Rappresentazione dati multimediali
  • Digitalizzazione tramite campionamento
  • Rappresentazione dei suoni
  • Rappresentazione delle immagini (vettoriali e raster)
  • Il pixel, rapporto di forma (aspect ratio)
  • Formato immagini (compresso e non compresso)

Sistemi di Elaborazione

  • Analisi e programmazione
  • Concetto di algoritmo
  • Proprietà degli algoritmi
  • Modello di Von Neumann
  • Struttura di un elaboratore
  • Scheda madre
  • BIOS
  • Central Processing Unit
  • CPU e frequenza di funzionamento
  • Prestazioni del calcolatore
  • Dispositivi di memoria (principale e secondaria)
  • Struttura della memoria principale (RAM)
  • Memoria ROM
  • Memorie di massa (hard disk, cd-rom, cd-rw, dvd)

Software e Sistema Operativo

  • Sistema Operativo
  • Risorse
  • Dipendenza dall’HW
  • Sistemi Operativi più usati – Funzioni e Struttura
  • Macchina virtuale
  • Bootstrap
  • Kernel
  • Shell
  • Gestione memoria
  • Gestione del file system
  • Il file le cartelle e le operazioni su di essi
  • Partizioni
  • Path assoluto e relativo
  • Allocazione della memoria
  • Frammentazione
  • Funzionamento di Windows 7

Reti di computer

  • Elementi fondamentali delle reti
  • Tipi di rete (LAN MAN WAN, Wi-Fi)
  • Componenti del networking (cavi, schede di rete, hub, switch, router, modem)
  • Protocolli di comunicazione
  • Protocolli Internet
  • Caratteristiche generali di Internet
  • Sicurezza delle reti
  • Attacchi alla rete (DoS, Sniffer)

Caratteristiche del WEB e WEB 2.0

  • Come funziona il WWW
  • I motori di ricerca
  • Struttura dell'informazione
  • Funzionamento dei motori di ricerca (crawler e indici)
  • Formulare di ricerche sui motori di ricerca (operatori logici)
  • Valutazione dell'attendibilità dei risultati
  • Il Web 2.0 esempi e strumenti

Software di produttività personale (MS Word)

  • Introduzione a Word
  • Funzionalità di base
  • Stampa e visualizzazione
  • Formattare caratteri e paragrafi
  • Apertura di Word
  • La Finestra di word (Elementi)
  • L’uso dei Menu
  • Le Barre degli Strumenti
  • Gli strumenti nascosti
  • Spostare e Ridimensionare le Barre degli Strumenti
  • Chiusura di Word
  • Formattare il carattere con la barra degli strumenti:
    • modificare il tipo di carattere
    • modificare la dimensione del carattere
    • applicare gli attributi
    • applicare il colore
  • differenze e affinità̀ con la finestra di dialogo:
    • modificare il tipo, stile e dimensione
    • modificare colore e sottolineatura
  • applicare gli effetti
    • Spaziatura e posizione
    • Effetti di testo
    • Copiare il formato
    • Evidenziare il testo
    • Maiuscolo & minuscolo
  • Formattare il paragrafo con la barra degli strumenti:
    • formattare il paragrafo
    • allineare il testo
  • l’interlinea e i rientri con il righello:
    • rientrare il testo
  • differenze e affinità con la finestra di dialogo:
    • allineare e rientrare il testo
    • spaziatura e interlinea
  • Stili
  • Tabelle
  • Disegni
LABORATORIO DI INFORMATICA (INF/01)
LABORATORIO DI INFORMATICA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare INF/01

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 3

Semestre Secondo Semestre (dal 24/02/2020 al 29/05/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso ARCHEOLOGICO (A68)

  • Questo corso non ha prerequisiti, chiunque lo può̀ seguire con profitto
  • È fondamentale prendere subito confidenza con i ferri del mestiere
  • Usare da subito i software trattati
  • Svolgere con regolarità gli esercizi proposti nelle esercitazioni 
  • Caratteristiche generali dell’informatica 
  • Architettura dei sistemi di elaborazione 
  • Architettura dei sistemi operativi
  • Organizzazione dei dati
  • Reti di computer
  • Caratteristiche del WEB e WEB 2.0
  • Software di produttività personale (MS Word)

Parte teorica:

  • Fornire una conoscenza sulla rappresentazione dell’informazione digitale

  • Fornire una conoscenza teorica sull’architettura Hardware e Software del computer e loro evoluzione nel tempo

  • Fornire una conoscenza teorica sulle reti di calcolatori

Parte pratica

  • Fornire una preparazione pratica sull’uso degli strumenti di text editing 

  • Fornire una preparazione pratica sull’uso del Web e degli strumenti cloud

Le lezioni si svolgono in forma di workshop e si articolano secondo uno schema ben definito che unisce aspetti teorici a una forte componente pratica e applicativa. 

I contributi teorici vengono trasmessi attraverso presentazioni da parte del docente e eventualmente letture di approfondimento assegnate agli studenti durante il corso e la loro acquisizione viene verificata, oltre che nella prova finale, attraverso relazioni periodiche individuali e di gruppo in classe. 

La componente pratica consiste di esercitazioni al calcolatore, esercizi di consolidamento da svolgere a casa e successiva discussione in classe e risoluzione dei problemi emersi nell'attività esercitatoria per permettere un monitoraggio puntuale e costante dello sviluppo delle capacità tecnologiche oggetto del corso.

Prove di verifica e metodo di valutazione 

  • La verifica delle conoscenze, al fine di ottenere l'idoneità, consiste in due test, neI quali si dovrà dare dimostrazione di avere acquisito le nozioni e le conoscenze previste dal programma del corso e da un eventuale colloquio (a discrezione del docente), nel quale verrà commentata la prova pratica e sarà accertata la conoscenza degli aspetti teorici.  Lo studente acquisisce l'idoneità se la valutazione media della prove di verifica è almeno sufficiente e se ha seguito almeno il 70% delle lezioni frontali.

  • Durante il corso saranno svolte due prove di verifica: la prima sulla prima parte maggiormente teorica del corso (lezioni 1-5) che sarà erogata in forma di test a risposta multipla, la seconda esonero sarà erogato sotto forma di esercizio al calcolatore su uno dei software di produttività individuale trattati a lezione.  

Esonerati dal corso e relativo esame - per chi ha già la ECDL

  • Gli studenti che abbiano conseguito certificazione ECDL devono produrre copia della propria certificazione alla segreteria studenti, che , dopo averla eventualmente approvata, provvederanno a riportare l'idoneità sulla carriera studente. Non è necessario nessuna approvazione ne coinvolgimento del docente.

Trasferiti con esame parzialmente riconosciuto 

  • Gli studenti trasferiti da altre facoltà dell’Università del Salento o da altre Università, che hanno sostenuto un esame che affine a quello di informatica ma con un debito di crediti, oppure la cui denominazione non è “Informatica” ma il programma sostenuto è grosso modo quello di questo corso, devono prenotarsi per un appello ufficiale e devono sostenere esclusivamente la prova di teoria (quiz a risposta multipla) sugli argomenti lezioni teoriche.

Studenti lavoratori

  • Per gli studenti lavoratori sarà necessario produrre in Segreteria (a Chiara Marcucci) una valida certificazione (copia contratto di lavoro o altro) e sarà la Presidenza del CdS a esonerarli dall’obbligo di frequenza che sussiste per il corso “Laboratorio di Informatica”.
  • Rispetto al programma sarà necessario seguire la linea guida delle dispense presenti su: https://formazioneonline.unisalento.it (richiedere le credenziali di accesso al docente).
  • La verifica delle conoscenze al fine di ottenere l'idoneità sarà costituito da un test a risposta multipla sulle prime 5 lezioni teoriche ed un esercizio pratico (al calcolatore) in Word.

–5/6/2020  (straordinario*) ore  9:00 - 14:00

–12/6/2020   (ordinario)      ore  9:00 - 14:00

–3/7/2020     (ordinario)      ore  9:00 - 14:00

–24/7/2020   (ordinario)      ore  9:00 - 14:00

 

* riservato a studenti laureandi della sessione estiva e studenti fuori corso

Caratteristiche generali dell’informatica

  • Significato del termine Informatica e ICT
  • Rapporto tra Informazione e Dato
  • Definizione di computer
  • Principali componenti HW di un computer
  • Definizione di informazione binaria
  • Informazione binaria: Memoria e Bus
  • Codifica dell’informazione

Evoluzione dei computer

  • Informatica e abaco
  • La macchina di calcolo di Pascal
  • Macchina di Lebniz
  • Macchina di Babbage
  • Macchina di Touring
  • Colossus – Mark1
  • Macchina di Von Neumann
  • Sistemi di prima generazione (valvole)
  • Sistemi di seconda generazione (transistor)
  • Sistemi di terza generazione (circuiti integrati)
  • Sistemi a microprocessori
  • La prima legge di Moore

Rappresentazione dell’informazione

  • Codifica dell’informazione
  • Differenza tra concetti di analogico e digitale
  • Trasformazione dell’informazione
  • Rappresentazione dell’informazione e alfabeti
  • Sistemi di numerazione
  • Sistema decimale
  • Sistema binario
  • Conversione binario – decimale e viceversa
  • Quantità di informazione
  • Bit e informazione
  • Bit, Byte e multipli
  • Codifica testuale e codice ASCII
  • Rappresentazione dati multimediali
  • Digitalizzazione tramite campionamento
  • Rappresentazione dei suoni
  • Rappresentazione delle immagini (vettoriali e raster)
  • Il pixel, rapporto di forma (aspect ratio)
  • Formato immagini (compresso e non compresso)

Sistemi di Elaborazione

  • Analisi e programmazione
  • Concetto di algoritmo
  • Proprietà degli algoritmi
  • Modello di Von Neumann
  • Struttura di un elaboratore
  • Scheda madre
  • BIOS
  • Central Processing Unit
  • CPU e frequenza di funzionamento
  • Prestazioni del calcolatore
  • Dispositivi di memoria (principale e secondaria)
  • Struttura della memoria principale (RAM)
  • Memoria ROM
  • Memorie di massa (hard disk, cd-rom, cd-rw, dvd)

Software e Sistema Operativo

  • Sistema Operativo
  • Risorse
  • Dipendenza dall’HW
  • Sistemi Operativi più usati – Funzioni e Struttura
  • Macchina virtuale
  • Bootstrap
  • Kernel
  • Shell
  • Gestione memoria
  • Gestione del file system
  • Il file le cartelle e le operazioni su di essi
  • Partizioni
  • Path assoluto e relativo
  • Allocazione della memoria
  • Frammentazione
  • Funzionamento di Windows 7

Reti di computer

  • Elementi fondamentali delle reti
  • Tipi di rete (LAN MAN WAN, Wi-Fi)
  • Componenti del networking (cavi, schede di rete, hub, switch, router, modem)
  • Protocolli di comunicazione
  • Protocolli Internet
  • Caratteristiche generali di Internet
  • Sicurezza delle reti
  • Attacchi alla rete (DoS, Sniffer)

Caratteristiche del WEB e WEB 2.0

  • Come funziona il WWW
  • I motori di ricerca
  • Struttura dell'informazione
  • Funzionamento dei motori di ricerca (crawler e indici)
  • Formulare di ricerche sui motori di ricerca (operatori logici)
  • Valutazione dell'attendibilità dei risultati
  • Il Web 2.0 esempi e strumenti

Software di produttività personale (MS Word)

  • Introduzione a Word
  • Funzionalità di base
  • Stampa e visualizzazione
  • Formattare caratteri e paragrafi
  • Apertura di Word
  • La Finestra di word (Elementi)
  • L’uso dei Menu
  • Le Barre degli Strumenti
  • Gli strumenti nascosti
  • Spostare e Ridimensionare le Barre degli Strumenti
  • Chiusura di Word
  • Formattare il carattere con la barra degli strumenti:
    • modificare il tipo di carattere
    • modificare la dimensione del carattere
    • applicare gli attributi
    • applicare il colore
  • differenze e affinità̀ con la finestra di dialogo:
    • modificare il tipo, stile e dimensione
    • modificare colore e sottolineatura
  • applicare gli effetti
    • Spaziatura e posizione
    • Effetti di testo
    • Copiare il formato
    • Evidenziare il testo
    • Maiuscolo & minuscolo
  • Formattare il paragrafo con la barra degli strumenti:
    • formattare il paragrafo
    • allineare il testo
  • l’interlinea e i rientri con il righello:
    • rientrare il testo
  • differenze e affinità con la finestra di dialogo:
    • allineare e rientrare il testo
    • spaziatura e interlinea
  • Stili
  • Tabelle
  • Disegni
LABORATORIO DI INFORMATICA (INF/01)
LABORATORIO DI INFORMATICA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare INF/01

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 3

Semestre Secondo Semestre (dal 24/02/2020 al 29/05/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso STORICO ARTISTICO (A60)

  • Questo corso non ha prerequisiti, chiunque lo può̀ seguire con profitto
  • È fondamentale prendere subito confidenza con i ferri del mestiere
  • Usare da subito i software trattati
  • Svolgere con regolarità gli esercizi proposti nelle esercitazioni 
  • Caratteristiche generali dell’informatica 
  • Architettura dei sistemi di elaborazione 
  • Architettura dei sistemi operativi
  • Organizzazione dei dati
  • Reti di computer
  • Caratteristiche del WEB e WEB 2.0
  • Software di produttività personale (MS Word)

Parte teorica:

  • Fornire una conoscenza sulla rappresentazione dell’informazione digitale

  • Fornire una conoscenza teorica sull’architettura Hardware e Software del computer e loro evoluzione nel tempo

  • Fornire una conoscenza teorica sulle reti di calcolatori

Parte pratica

  • Fornire una preparazione pratica sull’uso degli strumenti di text editing 

  • Fornire una preparazione pratica sull’uso del Web e degli strumenti cloud

Le lezioni si svolgono in forma di workshop e si articolano secondo uno schema ben definito che unisce aspetti teorici a una forte componente pratica e applicativa. 

I contributi teorici vengono trasmessi attraverso presentazioni da parte del docente e eventualmente letture di approfondimento assegnate agli studenti durante il corso e la loro acquisizione viene verificata, oltre che nella prova finale, attraverso relazioni periodiche individuali e di gruppo in classe. 

La componente pratica consiste di esercitazioni al calcolatore, esercizi di consolidamento da svolgere a casa e successiva discussione in classe e risoluzione dei problemi emersi nell'attività esercitatoria per permettere un monitoraggio puntuale e costante dello sviluppo delle capacità tecnologiche oggetto del corso.

Prove di verifica e metodo di valutazione 

  • La verifica delle conoscenze, al fine di ottenere l'idoneità, consiste in due test, neI quali si dovrà dare dimostrazione di avere acquisito le nozioni e le conoscenze previste dal programma del corso e da un eventuale colloquio (a discrezione del docente), nel quale verrà commentata la prova pratica e sarà accertata la conoscenza degli aspetti teorici.  Lo studente acquisisce l'idoneità se la valutazione media della prove di verifica è almeno sufficiente e se ha seguito almeno il 70% delle lezioni frontali.

  • Durante il corso saranno svolte due prove di verifica: la prima sulla prima parte maggiormente teorica del corso (lezioni 1-5) che sarà erogata in forma di test a risposta multipla, la seconda esonero sarà erogato sotto forma di esercizio al calcolatore su uno dei software di produttività individuale trattati a lezione.  

Esonerati dal corso e relativo esame - per chi ha già la ECDL

  • Gli studenti che abbiano conseguito certificazione ECDL devono produrre copia della propria certificazione alla segreteria studenti, che , dopo averla eventualmente approvata, provvederanno a riportare l'idoneità sulla carriera studente. Non è necessario nessuna approvazione ne coinvolgimento del docente.

Trasferiti con esame parzialmente riconosciuto 

  • Gli studenti trasferiti da altre facoltà dell’Università del Salento o da altre Università, che hanno sostenuto un esame che affine a quello di informatica ma con un debito di crediti, oppure la cui denominazione non è “Informatica” ma il programma sostenuto è grosso modo quello di questo corso, devono prenotarsi per un appello ufficiale e devono sostenere esclusivamente la prova di teoria (quiz a risposta multipla) sugli argomenti lezioni teoriche.

Studenti lavoratori

  • Per gli studenti lavoratori sarà necessario produrre in Segreteria (a Chiara Marcucci) una valida certificazione (copia contratto di lavoro o altro) e sarà la Presidenza del CdS a esonerarli dall’obbligo di frequenza che sussiste per il corso “Laboratorio di Informatica”.
  • Rispetto al programma sarà necessario seguire la linea guida delle dispense presenti su: https://formazioneonline.unisalento.it (richiedere le credenziali di accesso al docente).
  • La verifica delle conoscenze al fine di ottenere l'idoneità sarà costituito da un test a risposta multipla sulle prime 5 lezioni teoriche ed un esercizio pratico (al calcolatore) in Word.

–5/6/2020  (straordinario*) ore  9:00 - 14:00

–12/6/2020   (ordinario)      ore  9:00 - 14:00

–3/7/2020     (ordinario)      ore  9:00 - 14:00

–24/7/2020   (ordinario)      ore  9:00 - 14:00

 

* riservato a studenti laureandi della sessione estiva e studenti fuori corso

Caratteristiche generali dell’informatica

  • Significato del termine Informatica e ICT
  • Rapporto tra Informazione e Dato
  • Definizione di computer
  • Principali componenti HW di un computer
  • Definizione di informazione binaria
  • Informazione binaria: Memoria e Bus
  • Codifica dell’informazione

Evoluzione dei computer

  • Informatica e abaco
  • La macchina di calcolo di Pascal
  • Macchina di Lebniz
  • Macchina di Babbage
  • Macchina di Touring
  • Colossus – Mark1
  • Macchina di Von Neumann
  • Sistemi di prima generazione (valvole)
  • Sistemi di seconda generazione (transistor)
  • Sistemi di terza generazione (circuiti integrati)
  • Sistemi a microprocessori
  • La prima legge di Moore

Rappresentazione dell’informazione

  • Codifica dell’informazione
  • Differenza tra concetti di analogico e digitale
  • Trasformazione dell’informazione
  • Rappresentazione dell’informazione e alfabeti
  • Sistemi di numerazione
  • Sistema decimale
  • Sistema binario
  • Conversione binario – decimale e viceversa
  • Quantità di informazione
  • Bit e informazione
  • Bit, Byte e multipli
  • Codifica testuale e codice ASCII
  • Rappresentazione dati multimediali
  • Digitalizzazione tramite campionamento
  • Rappresentazione dei suoni
  • Rappresentazione delle immagini (vettoriali e raster)
  • Il pixel, rapporto di forma (aspect ratio)
  • Formato immagini (compresso e non compresso)

Sistemi di Elaborazione

  • Analisi e programmazione
  • Concetto di algoritmo
  • Proprietà degli algoritmi
  • Modello di Von Neumann
  • Struttura di un elaboratore
  • Scheda madre
  • BIOS
  • Central Processing Unit
  • CPU e frequenza di funzionamento
  • Prestazioni del calcolatore
  • Dispositivi di memoria (principale e secondaria)
  • Struttura della memoria principale (RAM)
  • Memoria ROM
  • Memorie di massa (hard disk, cd-rom, cd-rw, dvd)

Software e Sistema Operativo

  • Sistema Operativo
  • Risorse
  • Dipendenza dall’HW
  • Sistemi Operativi più usati – Funzioni e Struttura
  • Macchina virtuale
  • Bootstrap
  • Kernel
  • Shell
  • Gestione memoria
  • Gestione del file system
  • Il file le cartelle e le operazioni su di essi
  • Partizioni
  • Path assoluto e relativo
  • Allocazione della memoria
  • Frammentazione
  • Funzionamento di Windows 7

Reti di computer

  • Elementi fondamentali delle reti
  • Tipi di rete (LAN MAN WAN, Wi-Fi)
  • Componenti del networking (cavi, schede di rete, hub, switch, router, modem)
  • Protocolli di comunicazione
  • Protocolli Internet
  • Caratteristiche generali di Internet
  • Sicurezza delle reti
  • Attacchi alla rete (DoS, Sniffer)

Caratteristiche del WEB e WEB 2.0

  • Come funziona il WWW
  • I motori di ricerca
  • Struttura dell'informazione
  • Funzionamento dei motori di ricerca (crawler e indici)
  • Formulare di ricerche sui motori di ricerca (operatori logici)
  • Valutazione dell'attendibilità dei risultati
  • Il Web 2.0 esempi e strumenti

Software di produttività personale (MS Word)

  • Introduzione a Word
  • Funzionalità di base
  • Stampa e visualizzazione
  • Formattare caratteri e paragrafi
  • Apertura di Word
  • La Finestra di word (Elementi)
  • L’uso dei Menu
  • Le Barre degli Strumenti
  • Gli strumenti nascosti
  • Spostare e Ridimensionare le Barre degli Strumenti
  • Chiusura di Word
  • Formattare il carattere con la barra degli strumenti:
    • modificare il tipo di carattere
    • modificare la dimensione del carattere
    • applicare gli attributi
    • applicare il colore
  • differenze e affinità̀ con la finestra di dialogo:
    • modificare il tipo, stile e dimensione
    • modificare colore e sottolineatura
  • applicare gli effetti
    • Spaziatura e posizione
    • Effetti di testo
    • Copiare il formato
    • Evidenziare il testo
    • Maiuscolo & minuscolo
  • Formattare il paragrafo con la barra degli strumenti:
    • formattare il paragrafo
    • allineare il testo
  • l’interlinea e i rientri con il righello:
    • rientrare il testo
  • differenze e affinità con la finestra di dialogo:
    • allineare e rientrare il testo
    • spaziatura e interlinea
  • Stili
  • Tabelle
  • Disegni
LABORATORIO DI INFORMATICA (INF/01)
INFORMATICA

Corso di laurea SCIENZE BIOLOGICHE

Settore Scientifico Disciplinare ING-INF/05

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 56.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 11/03/2019 al 07/06/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2008)

Sede Lecce

  • Questo corso non ha prerequisiti, chiunque lo può̀ seguire con profitto
  • È fondamentale prendere subito confidenza con i ferri del mestiere
  • Usare da subito i software trattati
  • Svolgere con regolarità̀ gli esercizi proposti nelle esercitazioni 
  • Caratteristiche generali dell’informatica 
  • Architettura dei sistemi di elaborazione 
  • Architettura dei sistemi operativi
  • Organizzazione dei dati
  • Reti di computer
  • Caratteristiche del WEB e WEB 2.0
  • Software di produttività personale (MS Excel e MS Word)

Parte teorica:

  • Fornire una conoscenza sulla rappresentazione dell’informazione digitale

  • Fornire una conoscenza teorica sull’architettura Hardware e Software del computer e loro evoluzione nel tempo

  • Fornire una conoscenza teorica sulle reti di calcolatori

Parte pratica

  • Fornire una preparazione pratica sull’uso degli strumenti di text editing e di analisi e trasformazione dei dati

  • Fornire le conoscenze minime per utilizzare le digital libraries 

Le lezioni si svolgono in forma di workshop e si articolano secondo uno schema ben definito che unisce aspetti teorici a una forte componente pratica e applicativa. 

I contributi teorici vengono trasmessi attraverso presentazioni da parte del docente e eventualmente letture di approfondimento assegnate agli studenti durante il corso e la loro acquisizione viene verificata, oltre che nella prova finale, attraverso relazioni periodiche individuali e di gruppo in classe. 

La componente pratica consiste di esercitazioni al calcolatore, esercizi di consolidamento da svolgere a casa e successiva discussione in classe e risoluzione dei problemi emersi nell'attività esercitatoria per permettere un monitoraggio puntuale e costante dello sviluppo delle capacità tecnologiche oggetto del corso.

Prove di verifica e metodo di valutazione 

  • L’esame consiste in una prova scritta o pratica, nella quale si dovrà dare dimostrazione di avere acquisito le nozioni e le conoscenze previste dal programma del corso e da un colloquio obbligatorio, nel quale verrà commentata la prova pratica e sarà accertata la conoscenza degli aspetti teorici.

  • Per i frequentanti saranno svolti due esoneri che danno la possibilità (ma non obbligo) di accettare il voto di media e verbalizzarlo senza fare l’orale. Chi volesse comunque fare l’orale sommerà aritmeticamente al voto di media dello scritto la valutazione dell’orale che va da -2 a +2 punti. 

Esonerati dal corso e relativo esame - per chi ha già la ECDL

  • Gli studenti che abbiano conseguito certificazione ECDL (o equipollente) devono sostenere esclusivamente la prova di teoria (quiz a risposta multipla) sugli argomenti lezioni teoriche.

  • Chi ritiene di essere in questa situazione deve produrre copia della propria certificazione alla segreteria didattica, che, dopo averla approvata mi comunicherà con atto formale l’elenco degli esonerati. Solo dopo gli esonerati potranno sostenere l’esame teorico (prenotandosi come se dovessero fare l’esame completo) e verbalizzarlo il voto ottenuto nello stesso giorno.

Trasferiti con esame parzialmente riconosciuto 

  • Gli studenti trasferiti da altre facoltà dell’Università del Salento o da altre Università, che hanno sostenuto un esame che affine a quello di informatica ma con un debito di crediti, oppure la cui denominazione non è “Informatica” ma il programma sostenuto è grosso modo quello di questo corso, devono prenotarsi per un appello ufficiale e devono sostenere esclusivamente la prova di teoria (quiz a risposta multipla) sugli argomenti lezioni teoriche (Lez 1-6) disponibili su formazioneonline.unisalento.it (chiedere al docente la password di accesso).

  • Il voto finale sarà la media matematica del voto dell’esame sostenuto in passato e quello appena fatto, nel caso che l'esame già sostenuto sia una idoneità priva di votazione in trentesimi, il voto sarà determinato dalla sola prova di integrazione.  

Si avvisano gli studenti interessati che gli appelli previsti per l'A.A. 2018-19 sono i seguenti, e si terranno tutti alle ore 9.00 in punto:

  • 13 maggio 2019 (appello straordinario riservato agli studenti fuori corso o laureandi)
  • 14 giugno 2019 (nel lab CESILD - Ecotekne)
  • 05 luglio 2019 (nel lab H3 plesso H)
  • 26 luglio 2019 (nel lab H3 plesso H)
  • 13 settembre 2019 nel lab CESILD - Ecotekne

Tutti le lezioni tenute dal docente sono a disposizione sulla piattaforma di e-learning di ateneo formazioneonline.unisalento.it. Gli studenti regolarmente iscritti e già in possesso delle credenziali per accedere al portale studenti.unisalento.it possono richiedere la password di accesso al docente.

Caratteristiche generali dell’informatica

  • Significato del termine Informatica e ICT
  • Rapporto tra Informazione e Dato
  • Definizione di computer
  • Principali componenti HW di un computer
  • Definizione di informazione binaria
  • Informazione binaria: Memoria e Bus
  • Codifica dell’informazione

Evoluzione dei computer

  • Informatica e abaco
  • La macchina di calcolo di Pascal
  • Macchina di Lebniz
  • Macchina di Babbage
  • Macchina di Touring
  • Colossus – Mark1
  • Macchina di Von Neumann
  • Sistemi di prima generazione (valvole)
  • Sistemi di seconda generazione (transistor)
  • Sistemi di terza generazione (circuiti integrati)
  • Sistemi a microprocessori
  • La prima legge di Moore

Rappresentazione dell’informazione

  • Codifica dell’informazione
  • Differenza tra concetti di analogico e digitale
  • Trasformazione dell’informazione
  • Rappresentazione dell’informazione e alfabeti
  • Sistemi di numerazione
  • Sistema decimale
  • Sistema binario
  • Conversione binario – decimale e viceversa
  • Quantità di informazione
  • Bit e informazione
  • Bit, Byte e multipli
  • Codifica testuale e codice ASCII
  • Rappresentazione dati multimediali
  • Digitalizzazione tramite campionamento
  • Rappresentazione dei suoni
  • Rappresentazione delle immagini (vettoriali e raster)
  • Il pixel, rapporto di forma (aspect ratio)
  • Formato immagini (compresso e non compresso)

Sistemi di Elaborazione

  • Analisi e programmazione
  • Concetto di algoritmo
  • Proprietà degli algoritmi
  • Modello di Von Neumann
  • Struttura di un elaboratore
  • Scheda madre
  • BIOS
  • Central Processing Unit
  • CPU e frequenza di funzionamento
  • Prestazioni del calcolatore
  • Dispositivi di memoria (principale e secondaria)
  • Struttura della memoria principale (RAM)
  • Memoria ROM
  • Memorie di massa (hard disk, cd-rom, cd-rw, dvd)

Software e Sistema Operativo

  • Sistema Operativo
  • Risorse
  • Dipendenza dall’HW
  • Sistemi Operativi più usati – Funzioni e Struttura
  • Macchina virtuale
  • Bootstrap
  • Kernel
  • Shell
  • Gestione memoria
  • Gestione del file system
  • Il file le cartelle e le operazioni su di essi
  • Partizioni
  • Path assoluto e relativo
  • Allocazione della memoria
  • Frammentazione
  • Funzionamento di Windows 7

Reti di computer

  • Elementi fondamentali delle reti
  • Tipi di rete (LAN MAN WAN, Wi-Fi)
  • Componenti del networking (cavi, schede di rete, hub, switch, router, modem)
  • Protocolli di comunicazione
  • Protocolli Internet
  • Caratteristiche generali di Internet
  • Sicurezza delle reti
  • Attacchi alla rete (DoS, Sniffer)

Caratteristiche del WEB e WEB 2.0

  • Come funziona il WWW
  • I motori di ricerca
  • Struttura dell'informazione
  • Funzionamento dei motori di ricerca (crawler e indici)
  • Formulare di ricerche sui motori di ricerca (operatori logici)
  • Valutazione dell'attendibilità dei risultati
  • Collegamenti sintattici e semantici
  • Web semantico
  • Base di Dati Bibliografica (PubMed)
  • Il Web 2.0 esempi e strumenti

Software di produttività personale (MS Word)

  • Introduzione a Word
  • Funzionalità di base
  • Stampa e visualizzazione
  • Formattare caratteri e paragrafi
  • Apertura di Word
  • La Finestra di word (Elementi)
  • L’uso dei Menu
  • Le Barre degli Strumenti
  • Gli strumenti nascosti
  • Spostare e Ridimensionare le Barre degli Strumenti
  • Chiusura di Word
  • Formattare il carattere con la barra degli strumenti:
    • modificare il tipo di carattere
    • modificare la dimensione del carattere
    • applicare gli attributi
    • applicare il colore
  • differenze e affinità̀ con la finestra di dialogo:
    • modificare il tipo, stile e dimensione
    • modificare colore e sottolineatura
  • applicare gli effetti
    • Spaziatura e posizione
    • Effetti di testo
    • Copiare il formato
    • Evidenziare il testo
    • Maiuscolo & minuscolo
  • Formattare il paragrafo con la barra degli strumenti:
    • formattare il paragrafo
    • allineare il testo
  • l’interlinea e i rientri con il righello:
    • rientrare il testo
  • differenze e affinità̀ con la finestra di dialogo:
    • allineare e rientrare il testo
    • spaziatura e interlinea
  • Stili
  • Tabelle
  • Disegni

Software di produttività personale (MS Excel)

  • Fogli di Calcolo
  • I dati e la loro rappresentazione
  • L’elaborazione dei dati (informazioni)
  • Excel
    • Elementi di base
    • Formule
    • Formule predefinite
    • Esempi di formule (SOMMA (SUM) E SE (IF))
    • Copiare le formule (riferimenti assoluti o relativi)
  • I grafici
  • Michael R. Middleton – Analisi statistica con Excel – Apogeo
  • Gian Luca Rossetti - Elementi di informatica - McGraw Hill - ISBN: 9788838643590
  • Dennis P. Curtin, Kim Foley, Kunal Sen, Cathleen Morin - Informatica di base 4/ed - McGraw Hill - ISBN: 9788838664151
  • ECDL Patente Europea Syllabus 5 - Moduli ECDL Core M1, M2, M3, M4, M7
  • copie dei lucidi preparati dal docente
INFORMATICA (ING-INF/05)
LABORATORIO DI INFORMATICA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare INF/01

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 40.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 3

Semestre Secondo Semestre (dal 04/03/2019 al 07/06/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso STORICO ARTISTICO (A60)

  • Questo corso non ha prerequisiti, chiunque lo può̀ seguire con profitto
  • È fondamentale prendere subito confidenza con i ferri del mestiere
  • Usare da subito i software trattati
  • Svolgere con regolarità̀ gli esercizi proposti nelle esercitazioni 
  • Caratteristiche generali dell’informatica 
  • Architettura dei sistemi di elaborazione 
  • Architettura dei sistemi operativi
  • Organizzazione dei dati
  • Reti di computer
  • Caratteristiche del WEB e WEB 2.0
  • Software di produttività personale (MS Word)

Parte teorica:

  • Fornire una conoscenza sulla rappresentazione dell’informazione digitale

  • Fornire una conoscenza teorica sull’architettura Hardware e Software del computer e loro evoluzione nel tempo

  • Fornire una conoscenza teorica sulle reti di calcolatori

Parte pratica

  • Fornire una preparazione pratica sull’uso degli strumenti di text editing 

  • Fornire le conoscenze minime per utilizzare le digital libraries 

Le lezioni si svolgono in forma di workshop e si articolano secondo uno schema ben definito che unisce aspetti teorici a una forte componente pratica e applicativa. 

I contributi teorici vengono trasmessi attraverso presentazioni da parte del docente e eventualmente letture di approfondimento assegnate agli studenti durante il corso e la loro acquisizione viene verificata, oltre che nella prova finale, attraverso relazioni periodiche individuali e di gruppo in classe. 

La componente pratica consiste di esercitazioni al calcolatore, esercizi di consolidamento da svolgere a casa e successiva discussione in classe e risoluzione dei problemi emersi nell'attività esercitatoria per permettere un monitoraggio puntuale e costante dello sviluppo delle capacità tecnologiche oggetto del corso.

Prove di verifica e metodo di valutazione 

  • La verifica delle conoscenze, al fine di ottenere l'idoneità, consiste in due test, neI quali si dovrà dare dimostrazione di avere acquisito le nozioni e le conoscenze previste dal programma del corso e da un eventuale colloquio (a discrezione del docente), nel quale verrà commentata la prova pratica e sarà accertata la conoscenza degli aspetti teorici.  Lo studente acquisisce l'idoneità se la valutazione media della prove di verifica è almeno sufficiente e se ha seguito almeno il 70% delle lezioni frontali.

  • Durante il corso saranno svolte due prove di verifica: la prima sulla prima parte maggiormente teorica del corso (lezioni 1-5) che sarà erogata in forma di test a risposta multipla, la seconda esonero sarà erogato sotto forma di esercizio al calcolatore su uno dei software di produttività individuale trattati a lezione.  

Esonerati dal corso e relativo esame - per chi ha già la ECDL

  • Gli studenti che abbiano conseguito certificazione ECDL devono produrre copia della propria certificazione alla segreteria studenti, che , dopo averla eventualmente approvata, provvederanno a riportare l'idoneità sulla carriera studente. Non è necessario nessuna approvazione ne coinvolgimento del docente.

Trasferiti con esame parzialmente riconosciuto 

  • Gli studenti trasferiti da altre facoltà dell’Università del Salento o da altre Università, che hanno sostenuto un esame che affine a quello di informatica ma con un debito di crediti, oppure la cui denominazione non è “Informatica” ma il programma sostenuto è grosso modo quello di questo corso, devono prenotarsi per un appello ufficiale e devono sostenere esclusivamente la prova di teoria (quiz a risposta multipla) sugli argomenti lezioni teoriche.

Studenti lavoratori

  • Per gli studenti lavoratori sarà necessario, PREVENTIVAMENTE all'inizio del corso, produrre in Segreteria (a Chiara Marcucci) una valida certificazione (copia contratto di lavoro o altro) e sarà la Presidenza del CdS a esonerarli dall’obbligo di frequenza che sussiste per il corso “Laboratorio di Informatica”.
  • Rispetto al programma sarà necessario seguire la linea guida delle dispense presenti su: https://formazioneonline.unisalento.it (richiedere le credenziali di accesso al docente).
  • La verifica delle conoscenze al fine di ottenere l'idoneità sarà costituito da un test a risposta multipla sulle prime 5 lezioni teoriche ed un esercizio pratico (al calcolatore) in Word.

Si avvisano gli studenti interessati che gli appelli previsti per l'A.A. 2018-19 sono i seguenti, e si terranno tutti alle ore 9.00 in punto:

  • 28 gennaio 2019
  • 18 febbraio 2019
  • 04 marzo 2019
  • 14 giugno 2019 (nel lab CESILD - Ecotekne)
  • 5 luglio 2019 (nel lab H3 plesso H)
  • 26 luglio 2019 (nel lab H3 plesso H)

Caratteristiche generali dell’informatica

  • Significato del termine Informatica e ICT
  • Rapporto tra Informazione e Dato
  • Definizione di computer
  • Principali componenti HW di un computer
  • Definizione di informazione binaria
  • Informazione binaria: Memoria e Bus
  • Codifica dell’informazione

Evoluzione dei computer

  • Informatica e abaco
  • La macchina di calcolo di Pascal
  • Macchina di Lebniz
  • Macchina di Babbage
  • Macchina di Touring
  • Colossus – Mark1
  • Macchina di Von Neumann
  • Sistemi di prima generazione (valvole)
  • Sistemi di seconda generazione (transistor)
  • Sistemi di terza generazione (circuiti integrati)
  • Sistemi a microprocessori
  • La prima legge di Moore

Rappresentazione dell’informazione

  • Codifica dell’informazione
  • Differenza tra concetti di analogico e digitale
  • Trasformazione dell’informazione
  • Rappresentazione dell’informazione e alfabeti
  • Sistemi di numerazione
  • Sistema decimale
  • Sistema binario
  • Conversione binario – decimale e viceversa
  • Quantità di informazione
  • Bit e informazione
  • Bit, Byte e multipli
  • Codifica testuale e codice ASCII
  • Rappresentazione dati multimediali
  • Digitalizzazione tramite campionamento
  • Rappresentazione dei suoni
  • Rappresentazione delle immagini (vettoriali e raster)
  • Il pixel, rapporto di forma (aspect ratio)
  • Formato immagini (compresso e non compresso)

Sistemi di Elaborazione

  • Analisi e programmazione
  • Concetto di algoritmo
  • Proprietà degli algoritmi
  • Modello di Von Neumann
  • Struttura di un elaboratore
  • Scheda madre
  • BIOS
  • Central Processing Unit
  • CPU e frequenza di funzionamento
  • Prestazioni del calcolatore
  • Dispositivi di memoria (principale e secondaria)
  • Struttura della memoria principale (RAM)
  • Memoria ROM
  • Memorie di massa (hard disk, cd-rom, cd-rw, dvd)

Software e Sistema Operativo

  • Sistema Operativo
  • Risorse
  • Dipendenza dall’HW
  • Sistemi Operativi più usati – Funzioni e Struttura
  • Macchina virtuale
  • Bootstrap
  • Kernel
  • Shell
  • Gestione memoria
  • Gestione del file system
  • Il file le cartelle e le operazioni su di essi
  • Partizioni
  • Path assoluto e relativo
  • Allocazione della memoria
  • Frammentazione
  • Funzionamento di Windows 7

Reti di computer

  • Elementi fondamentali delle reti
  • Tipi di rete (LAN MAN WAN, Wi-Fi)
  • Componenti del networking (cavi, schede di rete, hub, switch, router, modem)
  • Protocolli di comunicazione
  • Protocolli Internet
  • Caratteristiche generali di Internet
  • Sicurezza delle reti
  • Attacchi alla rete (DoS, Sniffer)

Software di produttività personale (MS Word)

  • Introduzione a Word
  • Funzionalità di base
  • Stampa e visualizzazione
  • Formattare caratteri e paragrafi
  • Apertura di Word
  • La Finestra di word (Elementi)
  • L’uso dei Menu
  • Le Barre degli Strumenti
  • Gli strumenti nascosti
  • Spostare e Ridimensionare le Barre degli Strumenti
  • Chiusura di Word
  • Formattare il carattere con la barra degli strumenti:
    • modificare il tipo di carattere
    • modificare la dimensione del carattere
    • applicare gli attributi
    • applicare il colore
  • differenze e affinità̀ con la finestra di dialogo:
    • modificare il tipo, stile e dimensione
    • modificare colore e sottolineatura
  • applicare gli effetti
    • Spaziatura e posizione
    • Effetti di testo
    • Copiare il formato
    • Evidenziare il testo
    • Maiuscolo & minuscolo
  • Formattare il paragrafo con la barra degli strumenti:
    • formattare il paragrafo
    • allineare il testo
  • l’interlinea e i rientri con il righello:
    • rientrare il testo
  • differenze e affinità̀ con la finestra di dialogo:
    • allineare e rientrare il testo
    • spaziatura e interlinea
  • Stili
  • Tabelle
  • Disegni
  • Michael R. Middleton – Analisi statistica con Excel – Apogeo
  • Gian Luca Rossetti - Elementi di informatica - McGraw Hill - ISBN: 9788838643590
  • Dennis P. Curtin, Kim Foley, Kunal Sen, Cathleen Morin - Informatica di base 4/ed - McGraw Hill - ISBN: 9788838664151
  • ECDL Patente Europea Syllabus 5 - Moduli ECDL Core M1, M2, M3, M7
  • copie dei lucidi preparati dal docente
LABORATORIO DI INFORMATICA (INF/01)
LABORATORIO DI INFORMATICA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare INF/01

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 40.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 3

Semestre Secondo Semestre (dal 04/03/2019 al 07/06/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso ARCHEOLOGICO (A68)

LABORATORIO DI INFORMATICA (INF/01)
LABORATORIO DI INFORMATICA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare INF/01

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 40.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 3

Semestre Secondo Semestre (dal 04/03/2019 al 07/06/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso MUSICALE (A61)

  • Questo corso non ha prerequisiti, chiunque lo può̀ seguire con profitto
  • È fondamentale prendere subito confidenza con i ferri del mestiere
  • Usare da subito i software trattati
  • Svolgere con regolarità̀ gli esercizi proposti nelle esercitazioni 
  • Caratteristiche generali dell’informatica 
  • Architettura dei sistemi di elaborazione 
  • Architettura dei sistemi operativi
  • Organizzazione dei dati
  • Reti di computer
  • Caratteristiche del WEB e WEB 2.0
  • Software di produttività personale (MS Word)

Parte teorica:

  • Fornire una conoscenza sulla rappresentazione dell’informazione digitale

  • Fornire una conoscenza teorica sull’architettura Hardware e Software del computer e loro evoluzione nel tempo

  • Fornire una conoscenza teorica sulle reti di calcolatori

Parte pratica

  • Fornire una preparazione pratica sull’uso degli strumenti di text editing 

  • Fornire le conoscenze minime per utilizzare le digital libraries 

Le lezioni si svolgono in forma di workshop e si articolano secondo uno schema ben definito che unisce aspetti teorici a una forte componente pratica e applicativa. 

I contributi teorici vengono trasmessi attraverso presentazioni da parte del docente e eventualmente letture di approfondimento assegnate agli studenti durante il corso e la loro acquisizione viene verificata, oltre che nella prova finale, attraverso relazioni periodiche individuali e di gruppo in classe. 

La componente pratica consiste di esercitazioni al calcolatore, esercizi di consolidamento da svolgere a casa e successiva discussione in classe e risoluzione dei problemi emersi nell'attività esercitatoria per permettere un monitoraggio puntuale e costante dello sviluppo delle capacità tecnologiche oggetto del corso.

Prove di verifica e metodo di valutazione 

  • La verifica delle conoscenze, al fine di ottenere l'idoneità, consiste in due test, neI quali si dovrà dare dimostrazione di avere acquisito le nozioni e le conoscenze previste dal programma del corso e da un eventuale colloquio (a discrezione del docente), nel quale verrà commentata la prova pratica e sarà accertata la conoscenza degli aspetti teorici.  Lo studente acquisisce l'idoneità se la valutazione media della prove di verifica è almeno sufficiente e se ha seguito almeno il 70% delle lezioni frontali.

  • Durante il corso saranno svolte due prove di verifica: la prima sulla prima parte maggiormente teorica del corso (lezioni 1-5) che sarà erogata in forma di test a risposta multipla, la seconda esonero sarà erogato sotto forma di esercizio al calcolatore su uno dei software di produttività individuale trattati a lezione.  

Esonerati dal corso e relativo esame - per chi ha già la ECDL

  • Gli studenti che abbiano conseguito certificazione ECDL devono produrre copia della propria certificazione alla segreteria studenti, che , dopo averla eventualmente approvata, provvederanno a riportare l'idoneità sulla carriera studente. Non è necessario nessuna approvazione ne coinvolgimento del docente.

Trasferiti con esame parzialmente riconosciuto 

  • Gli studenti trasferiti da altre facoltà dell’Università del Salento o da altre Università, che hanno sostenuto un esame che affine a quello di informatica ma con un debito di crediti, oppure la cui denominazione non è “Informatica” ma il programma sostenuto è grosso modo quello di questo corso, devono prenotarsi per un appello ufficiale e devono sostenere esclusivamente la prova di teoria (quiz a risposta multipla) sugli argomenti lezioni teoriche.

Studenti lavoratori

  • Per gli studenti lavoratori sarà necessario, PREVENTIVAMENTE all'inizio del corso, produrre in Segreteria (a Chiara Marcucci) una valida certificazione (copia contratto di lavoro o altro) e sarà la Presidenza del CdS a esonerarli dall’obbligo di frequenza che sussiste per il corso “Laboratorio di Informatica”.
  • Rispetto al programma sarà necessario seguire la linea guida delle dispense presenti su: https://formazioneonline.unisalento.it (richiedere le credenziali di accesso al docente).
  • La verifica delle conoscenze al fine di ottenere l'idoneità sarà costituito da un test a risposta multipla sulle prime 5 lezioni teoriche ed un esercizio pratico (al calcolatore) in Word.

Si avvisano gli studenti interessati che gli appelli previsti per l'A.A. 2018-19 sono i seguenti, e si terranno tutti nel lab CESILD - Ecotekne alle ore 9.00 in punto:

  • 28 gennaio 2019
  • 18 febbraio 2019
  • 04 marzo 2019

Caratteristiche generali dell’informatica

  • Significato del termine Informatica e ICT
  • Rapporto tra Informazione e Dato
  • Definizione di computer
  • Principali componenti HW di un computer
  • Definizione di informazione binaria
  • Informazione binaria: Memoria e Bus
  • Codifica dell’informazione

Evoluzione dei computer

  • Informatica e abaco
  • La macchina di calcolo di Pascal
  • Macchina di Lebniz
  • Macchina di Babbage
  • Macchina di Touring
  • Colossus – Mark1
  • Macchina di Von Neumann
  • Sistemi di prima generazione (valvole)
  • Sistemi di seconda generazione (transistor)
  • Sistemi di terza generazione (circuiti integrati)
  • Sistemi a microprocessori
  • La prima legge di Moore

Rappresentazione dell’informazione

  • Codifica dell’informazione
  • Differenza tra concetti di analogico e digitale
  • Trasformazione dell’informazione
  • Rappresentazione dell’informazione e alfabeti
  • Sistemi di numerazione
  • Sistema decimale
  • Sistema binario
  • Conversione binario – decimale e viceversa
  • Quantità di informazione
  • Bit e informazione
  • Bit, Byte e multipli
  • Codifica testuale e codice ASCII
  • Rappresentazione dati multimediali
  • Digitalizzazione tramite campionamento
  • Rappresentazione dei suoni
  • Rappresentazione delle immagini (vettoriali e raster)
  • Il pixel, rapporto di forma (aspect ratio)
  • Formato immagini (compresso e non compresso)

Sistemi di Elaborazione

  • Analisi e programmazione
  • Concetto di algoritmo
  • Proprietà degli algoritmi
  • Modello di Von Neumann
  • Struttura di un elaboratore
  • Scheda madre
  • BIOS
  • Central Processing Unit
  • CPU e frequenza di funzionamento
  • Prestazioni del calcolatore
  • Dispositivi di memoria (principale e secondaria)
  • Struttura della memoria principale (RAM)
  • Memoria ROM
  • Memorie di massa (hard disk, cd-rom, cd-rw, dvd)

Software e Sistema Operativo

  • Sistema Operativo
  • Risorse
  • Dipendenza dall’HW
  • Sistemi Operativi più usati – Funzioni e Struttura
  • Macchina virtuale
  • Bootstrap
  • Kernel
  • Shell
  • Gestione memoria
  • Gestione del file system
  • Il file le cartelle e le operazioni su di essi
  • Partizioni
  • Path assoluto e relativo
  • Allocazione della memoria
  • Frammentazione
  • Funzionamento di Windows 7

Reti di computer

  • Elementi fondamentali delle reti
  • Tipi di rete (LAN MAN WAN, Wi-Fi)
  • Componenti del networking (cavi, schede di rete, hub, switch, router, modem)
  • Protocolli di comunicazione
  • Protocolli Internet
  • Caratteristiche generali di Internet
  • Sicurezza delle reti
  • Attacchi alla rete (DoS, Sniffer)

Software di produttività personale (MS Word)

  • Introduzione a Word
  • Funzionalità di base
  • Stampa e visualizzazione
  • Formattare caratteri e paragrafi
  • Apertura di Word
  • La Finestra di word (Elementi)
  • L’uso dei Menu
  • Le Barre degli Strumenti
  • Gli strumenti nascosti
  • Spostare e Ridimensionare le Barre degli Strumenti
  • Chiusura di Word
  • Formattare il carattere con la barra degli strumenti:
    • modificare il tipo di carattere
    • modificare la dimensione del carattere
    • applicare gli attributi
    • applicare il colore
  • differenze e affinità̀ con la finestra di dialogo:
    • modificare il tipo, stile e dimensione
    • modificare colore e sottolineatura
  • applicare gli effetti
    • Spaziatura e posizione
    • Effetti di testo
    • Copiare il formato
    • Evidenziare il testo
    • Maiuscolo & minuscolo
  • Formattare il paragrafo con la barra degli strumenti:
    • formattare il paragrafo
    • allineare il testo
  • l’interlinea e i rientri con il righello:
    • rientrare il testo
  • differenze e affinità̀ con la finestra di dialogo:
    • allineare e rientrare il testo
    • spaziatura e interlinea
  • Stili
  • Tabelle
  • Disegni
  • Michael R. Middleton – Analisi statistica con Excel – Apogeo
  • Gian Luca Rossetti - Elementi di informatica - McGraw Hill - ISBN: 9788838643590
  • Dennis P. Curtin, Kim Foley, Kunal Sen, Cathleen Morin - Informatica di base 4/ed - McGraw Hill - ISBN: 9788838664151
  • ECDL Patente Europea Syllabus 5 - Moduli ECDL Core M1, M2, M3, M7
  • copie dei lucidi preparati dal docente
LABORATORIO DI INFORMATICA (INF/01)
LABORATORIO DI INFORMATICA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare INF/01

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 40.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 04/03/2019 al 07/06/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso TECNOLOGICO (A69)

LABORATORIO DI INFORMATICA (INF/01)
INFORMATICA

Corso di laurea COMUNICAZIONE PUBBLICA, ECONOMICA E ISTITUZIONALE

Settore Scientifico Disciplinare INF/01

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 0.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 26/02/2018 al 25/05/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

  • Per seguire con profitto questo corso è necessario possedere le conoscenze informatiche di base.
  • È fondamentale prendere subito confidenza con i ferri del mestiere
  • Usare da subito i software trattati
  • Svolgere con regolarità̀ gli esercizi proposti nelle esercitazioni 
  • Caratteristiche generali dell’informatica 
  • Architettura dei sistemi di elaborazione 
  • Architettura dei sistemi operativi
  • Organizzazione dei dati
  • Reti di computer
  • Caratteristiche del WEB e WEB 2.0
  • Software di produttività personale ONLINE (Google Suite)

Parte teorica:

  • Fornire una conoscenza sulla rappresentazione dell’informazione digitale

  • Fornire una conoscenza teorica sull’architettura Hardware e Software del computer e loro evoluzione nel tempo

  • Fornire una conoscenza teorica sulle reti di calcolatori

Parte pratica

  • Fornire una preparazione pratica sull’uso degli strumenti di text editing e di analisi e trasformazione dei dati ONLINE

  • Fornire le conoscenze minime per utilizzare le digital libraries 

Le lezioni si svolgono in forma di workshop e si articolano secondo uno schema ben definito che unisce aspetti teorici a una forte componente pratica e applicativa. 

I contributi teorici vengono trasmessi attraverso presentazioni da parte del docente e eventualmente letture di approfondimento assegnate agli studenti durante il corso e la loro acquisizione viene verificata, oltre che nella prova finale, attraverso relazioni periodiche individuali e di gruppo in classe. 

La componente pratica consiste di esercitazioni al calcolatore, esercizi di consolidamento da svolgere a casa e successiva discussione in classe e risoluzione dei problemi emersi nell'attività esercitatoria per permettere un monitoraggio puntuale e costante dello sviluppo delle capacità tecnologiche oggetto del corso.

Prove di verifica e metodo di valutazione 

  • L’esame consiste in una prova scritta o pratica, nella quale si dovrà dare dimostrazione di avere acquisito le nozioni e le conoscenze previste dal programma del corso e da un colloquio obbligatorio, nel quale verrà commentata la prova pratica e sarà accertata la conoscenza degli aspetti teorici.

Esonerati dal corso e relativo esame - per chi ha già la ECDL ADVANCED

  • Gli studenti che abbiano conseguito certificazione ECDL ADVANCED (o equipollente) devono sostenere esclusivamente la prova di teoria (quiz a risposta multipla) sugli argomenti lezioni teoriche (la certificazione CORE o STANDARD ed equipollenti non sono sufficienti).

  • Chi ritiene di essere in questa situazione deve produrre copia della propria certificazione al docente via e-mail (alberto.bucciero@unisalento.it). Solo dopo la risposta del docente gli esonerati potranno sostenere l’esame teorico (prenotandosi come se dovessero fare l’esame completo) e verbalizzarlo il voto ottenuto nello stesso giorno.

Trasferiti con esame parzialmente riconosciuto 

  • Gli studenti trasferiti da altre facoltà dell’Università del Salento o da altre Università, che hanno sostenuto un esame che affine a quello di informatica ma con un debito di crediti, oppure la cui denominazione non è “Informatica” ma il programma sostenuto è grosso modo quello di questo corso, devono prenotarsi per un appello ufficiale e devono sostenere esclusivamente la prova di teoria (quiz a risposta multipla) sugli argomenti lezioni teoriche.

  • Il voto finale sarà la media matematica del voto dell’esame sostenuto in passato e quello appena fatto. 

Si avvisano gli studenti interessati che gli appelli previsti per l'A.A. 2017-18 sono i seguenti, e si terranno tutti nel lab CESILD - Ecotekne alle ore 9.00 in punto:

  • 28 gennaio 2019
  • 18 febbraio 2019
  • 04 marzo 2019
  • Gian Luca Rossetti - Elementi di informatica - McGraw Hill - ISBN: 9788838643590
  • Dennis P. Curtin, Kim Foley, Kunal Sen, Cathleen Morin - Informatica di base 4/ed - McGraw Hill - ISBN: 9788838664151
  • ECDL Patente Europea Syllabus 5 - Moduli ECDL Core M1, M2, M3, M4, M7
  • copie dei lucidi preparati dal docente
INFORMATICA (INF/01)
INFORMATICA

Corso di laurea SCIENZE BIOLOGICHE

Settore Scientifico Disciplinare ING-INF/05

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 0.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 12/03/2018 al 08/06/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2008)

Sede Lecce

  • Questo corso non ha prerequisiti, chiunque lo può̀ seguire con profitto
  • È fondamentale prendere subito confidenza con i ferri del mestiere
  • Usare da subito i software trattati
  • Svolgere con regolarità̀ gli esercizi proposti nelle esercitazioni 
  • Caratteristiche generali dell’informatica 
  • Architettura dei sistemi di elaborazione 
  • Architettura dei sistemi operativi
  • Organizzazione dei dati
  • Reti di computer
  • Caratteristiche del WEB e WEB 2.0
  • Software di produttività personale (MS Excel e MS Word)

Parte teorica:

  • Fornire una conoscenza sulla rappresentazione dell’informazione digitale

  • Fornire una conoscenza teorica sull’architettura Hardware e Software del computer e loro evoluzione nel tempo

  • Fornire una conoscenza teorica sulle reti di calcolatori

Parte pratica

  • Fornire una preparazione pratica sull’uso degli strumenti di text editing e di analisi e trasformazione dei dati

  • Fornire le conoscenze minime per utilizzare le digital libraries 

Le lezioni si svolgono in forma di workshop e si articolano secondo uno schema ben definito che unisce aspetti teorici a una forte componente pratica e applicativa. 

I contributi teorici vengono trasmessi attraverso presentazioni da parte del docente e eventualmente letture di approfondimento assegnate agli studenti durante il corso e la loro acquisizione viene verificata, oltre che nella prova finale, attraverso relazioni periodiche individuali e di gruppo in classe. 

La componente pratica consiste di esercitazioni al calcolatore, esercizi di consolidamento da svolgere a casa e successiva discussione in classe e risoluzione dei problemi emersi nell'attività esercitatoria per permettere un monitoraggio puntuale e costante dello sviluppo delle capacità tecnologiche oggetto del corso.

Prove di verifica e metodo di valutazione 

  • L’esame consiste in una prova scritta o pratica, nella quale si dovrà dare dimostrazione di avere acquisito le nozioni e le conoscenze previste dal programma del corso e da un colloquio obbligatorio, nel quale verrà commentata la prova pratica e sarà accertata la conoscenza degli aspetti teorici.

  • Per i frequentanti saranno svolti due esoneri che danno la possibilità (ma non obbligo) di accettare il voto di media e verbalizzarlo senza fare l’orale. Chi volesse comunque fare l’orale sommerà aritmeticamente al voto di media dello scritto la valutazione dell’orale che va da -2 a +2 punti. 

Esonerati dal corso e relativo esame - per chi ha già la ECDL

  • Gli studenti che abbiano conseguito certificazione ECDL (o equipollente) devono sostenere esclusivamente la prova di teoria (quiz a risposta multipla) sugli argomenti lezioni teoriche.

  • Chi ritiene di essere in questa situazione deve produrre copia della propria certificazione alla segreteria didattica, che, dopo averla approvata mi comunicherà con atto formale l’elenco degli esonerati. Solo dopo gli esonerati potranno sostenere l’esame teorico (prenotandosi come se dovessero fare l’esame completo) e verbalizzarlo il voto ottenuto nello stesso giorno.

Trasferiti con esame parzialmente riconosciuto 

  • Gli studenti trasferiti da altre facoltà dell’Università del Salento o da altre Università, che hanno sostenuto un esame che affine a quello di informatica ma con un debito di crediti, oppure la cui denominazione non è “Informatica” ma il programma sostenuto è grosso modo quello di questo corso, devono prenotarsi per un appello ufficiale e devono sostenere esclusivamente la prova di teoria (quiz a risposta multipla) sugli argomenti lezioni teoriche.

  • Il voto finale sarà la media matematica del voto dell’esame sostenuto in passato e quello appena fatto. 

Si avvisano gli studenti interessati che gli appelli previsti per l'A.A. 2017-18 sono i seguenti, e si terranno tutti nel lab CESILD - Ecotekne alle ore 9.00 in punto:

  • 28 gennaio 2019
  • 18 febbraio 2019
  • 04 marzo 2019

Caratteristiche generali dell’informatica

  • Significato del termine Informatica e ICT
  • Rapporto tra Informazione e Dato
  • Definizione di computer
  • Principali componenti HW di un computer
  • Definizione di informazione binaria
  • Informazione binaria: Memoria e Bus
  • Codifica dell’informazione

Evoluzione dei computer

  • Informatica e abaco
  • La macchina di calcolo di Pascal
  • Macchina di Lebniz
  • Macchina di Babbage
  • Macchina di Touring
  • Colossus – Mark1
  • Macchina di Von Neumann
  • Sistemi di prima generazione (valvole)
  • Sistemi di seconda generazione (transistor)
  • Sistemi di terza generazione (circuiti integrati)
  • Sistemi a microprocessori
  • La prima legge di Moore

Rappresentazione dell’informazione

  • Codifica dell’informazione
  • Differenza tra concetti di analogico e digitale
  • Trasformazione dell’informazione
  • Rappresentazione dell’informazione e alfabeti
  • Sistemi di numerazione
  • Sistema decimale
  • Sistema binario
  • Conversione binario – decimale e viceversa
  • Quantità di informazione
  • Bit e informazione
  • Bit, Byte e multipli
  • Codifica testuale e codice ASCII
  • Rappresentazione dati multimediali
  • Digitalizzazione tramite campionamento
  • Rappresentazione dei suoni
  • Rappresentazione delle immagini (vettoriali e raster)
  • Il pixel, rapporto di forma (aspect ratio)
  • Formato immagini (compresso e non compresso)

Sistemi di Elaborazione

  • Analisi e programmazione
  • Concetto di algoritmo
  • Proprietà degli algoritmi
  • Modello di Von Neumann
  • Struttura di un elaboratore
  • Scheda madre
  • BIOS
  • Central Processing Unit
  • CPU e frequenza di funzionamento
  • Prestazioni del calcolatore
  • Dispositivi di memoria (principale e secondaria)
  • Struttura della memoria principale (RAM)
  • Memoria ROM
  • Memorie di massa (hard disk, cd-rom, cd-rw, dvd)

Software e Sistema Operativo

  • Sistema Operativo
  • Risorse
  • Dipendenza dall’HW
  • Sistemi Operativi più usati – Funzioni e Struttura
  • Macchina virtuale
  • Bootstrap
  • Kernel
  • Shell
  • Gestione memoria
  • Gestione del file system
  • Il file le cartelle e le operazioni su di essi
  • Partizioni
  • Path assoluto e relativo
  • Allocazione della memoria
  • Frammentazione
  • Funzionamento di Windows 7

Reti di computer

  • Elementi fondamentali delle reti
  • Tipi di rete (LAN MAN WAN, Wi-Fi)
  • Componenti del networking (cavi, schede di rete, hub, switch, router, modem)
  • Protocolli di comunicazione
  • Protocolli Internet
  • Caratteristiche generali di Internet
  • Sicurezza delle reti
  • Attacchi alla rete (DoS, Sniffer)

Caratteristiche del WEB e WEB 2.0

  • Come funziona il WWW
  • I motori di ricerca
  • Struttura dell'informazione
  • Funzionamento dei motori di ricerca (crawler e indici)
  • Formulare di ricerche sui motori di ricerca (operatori logici)
  • Valutazione dell'attendibilità dei risultati
  • Collegamenti sintattici e semantici
  • Web semantico
  • Base di Dati Bibliografica (PubMed)
  • Il Web 2.0 esempi e strumenti

Software di produttività personale (MS Word)

  • Introduzione a Word
  • Funzionalità di base
  • Stampa e visualizzazione
  • Formattare caratteri e paragrafi
  • Apertura di Word
  • La Finestra di word (Elementi)
  • L’uso dei Menu
  • Le Barre degli Strumenti
  • Gli strumenti nascosti
  • Spostare e Ridimensionare le Barre degli Strumenti
  • Chiusura di Word
  • Formattare il carattere con la barra degli strumenti:
    • modificare il tipo di carattere
    • modificare la dimensione del carattere
    • applicare gli attributi
    • applicare il colore
  • differenze e affinità̀ con la finestra di dialogo:
    • modificare il tipo, stile e dimensione
    • modificare colore e sottolineatura
  • applicare gli effetti
    • Spaziatura e posizione
    • Effetti di testo
    • Copiare il formato
    • Evidenziare il testo
    • Maiuscolo & minuscolo
  • Formattare il paragrafo con la barra degli strumenti:
    • formattare il paragrafo
    • allineare il testo
  • l’interlinea e i rientri con il righello:
    • rientrare il testo
  • differenze e affinità̀ con la finestra di dialogo:
    • allineare e rientrare il testo
    • spaziatura e interlinea
  • Stili
  • Tabelle
  • Disegni

Software di produttività personale (MS Excel)

  • Fogli di Calcolo
  • I dati e la loro rappresentazione
  • L’elaborazione dei dati (informazioni)
  • Excel
    • Elementi di base
    • Formule
    • Formule predefinite
    • Esempi di formule (SOMMA (SUM) E SE (IF))
    • Copiare le formule (riferimenti assoluti o relativi)
  • I grafici
  • Michael R. Middleton – Analisi statistica con Excel – Apogeo
  • Gian Luca Rossetti - Elementi di informatica - McGraw Hill - ISBN: 9788838643590
  • Dennis P. Curtin, Kim Foley, Kunal Sen, Cathleen Morin - Informatica di base 4/ed - McGraw Hill - ISBN: 9788838664151
  • ECDL Patente Europea Syllabus 5 - Moduli ECDL Core M1, M2, M3, M4, M7
  • copie dei lucidi preparati dal docente
INFORMATICA (ING-INF/05)
LABORATORIO DI INFORMATICA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare NN

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 32.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 3

Semestre Secondo Semestre (dal 26/02/2018 al 25/05/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso STORICO ARTISTICO (A60)

  • Questo corso non ha prerequisiti, chiunque lo può̀ seguire con profitto
  • È fondamentale prendere subito confidenza con i ferri del mestiere
  • Usare da subito i software trattati
  • Svolgere con regolarità̀ gli esercizi proposti nelle esercitazioni 
  • Caratteristiche generali dell’informatica 
  • Architettura dei sistemi di elaborazione 
  • Architettura dei sistemi operativi
  • Organizzazione dei dati
  • Reti di computer
  • Caratteristiche del WEB e WEB 2.0
  • Software di produttività personale (MS Word)

Parte teorica:

  • Fornire una conoscenza sulla rappresentazione dell’informazione digitale

  • Fornire una conoscenza teorica sull’architettura Hardware e Software del computer e loro evoluzione nel tempo

  • Fornire una conoscenza teorica sulle reti di calcolatori

Parte pratica

  • Fornire una preparazione pratica sull’uso degli strumenti di text editing 

  • Fornire le conoscenze minime per utilizzare le digital libraries 

Le lezioni si svolgono in forma di workshop e si articolano secondo uno schema ben definito che unisce aspetti teorici a una forte componente pratica e applicativa. 

I contributi teorici vengono trasmessi attraverso presentazioni da parte del docente e eventualmente letture di approfondimento assegnate agli studenti durante il corso e la loro acquisizione viene verificata, oltre che nella prova finale, attraverso relazioni periodiche individuali e di gruppo in classe. 

La componente pratica consiste di esercitazioni al calcolatore, esercizi di consolidamento da svolgere a casa e successiva discussione in classe e risoluzione dei problemi emersi nell'attività esercitatoria per permettere un monitoraggio puntuale e costante dello sviluppo delle capacità tecnologiche oggetto del corso.

Prove di verifica e metodo di valutazione 

  • La verifica delle conoscenze, al fine di ottenere l'idoneità, consiste in due test, neI quali si dovrà dare dimostrazione di avere acquisito le nozioni e le conoscenze previste dal programma del corso e da un eventuale colloquio (a discrezione del docente), nel quale verrà commentata la prova pratica e sarà accertata la conoscenza degli aspetti teorici.  Lo studente acquisisce l'idoneità se la valutazione media della prove di verifica è almeno sufficiente e se ha seguito almeno il 70% delle lezioni frontali.

  • Durante il corso saranno svolte due prove di verifica: la prima sulla prima parte maggiormente teorica del corso (lezioni 1-5) che sarà erogata in forma di test a risposta multipla, la seconda esonero sarà erogato sotto forma di esercizio al calcolatore su uno dei software di produttività individuale trattati a lezione.  

Esonerati dal corso e relativo esame - per chi ha già la ECDL

  • Gli studenti che abbiano conseguito certificazione ECDL devono produrre copia della propria certificazione alla segreteria studenti, che , dopo averla eventualmente approvata, provvederanno a riportare l'idoneità sulla carriera studente. Non è necessario nessuna approvazione ne coinvolgimento del docente.

Trasferiti con esame parzialmente riconosciuto 

  • Gli studenti trasferiti da altre facoltà dell’Università del Salento o da altre Università, che hanno sostenuto un esame che affine a quello di informatica ma con un debito di crediti, oppure la cui denominazione non è “Informatica” ma il programma sostenuto è grosso modo quello di questo corso, devono prenotarsi per un appello ufficiale e devono sostenere esclusivamente la prova di teoria (quiz a risposta multipla) sugli argomenti lezioni teoriche.

Studenti lavoratori

  • Per gli studenti lavoratori sarà necessario, PREVENTIVAMENTE all'inizio del corso, produrre in Segreteria (a Chiara Marcucci) una valida certificazione (copia contratto di lavoro o altro) e sarà la Presidenza del CdS a esonerarli dall’obbligo di frequenza che sussiste per il corso “Laboratorio di Informatica”.
  • Rispetto al programma sarà necessario seguire la linea guida delle dispense presenti su: https://formazioneonline.unisalento.it (richiedere le credenziali di accesso al docente).
  • La verifica delle conoscenze al fine di ottenere l'idoneità sarà costituito da un test a risposta multipla sulle prime 5 lezioni teoriche ed un esercizio pratico (al calcolatore) in Word.

Si avvisano gli studenti interessati che gli appelli previsti per l'A.A. 2018-19 sono i seguenti, e si terranno tutti nel lab CESILD - Ecotekne alle ore 9.00 in punto:

  • 28 gennaio 2019
  • 18 febbraio 2019
  • 04 marzo 2019
  • Michael R. Middleton – Analisi statistica con Excel – Apogeo
  • Gian Luca Rossetti - Elementi di informatica - McGraw Hill - ISBN: 9788838643590
  • Dennis P. Curtin, Kim Foley, Kunal Sen, Cathleen Morin - Informatica di base 4/ed - McGraw Hill - ISBN: 9788838664151
  • ECDL Patente Europea Syllabus 5 - Moduli ECDL Core M1, M2, M3, M7
  • copie dei lucidi preparati dal docente
LABORATORIO DI INFORMATICA (NN)
LABORATORIO DI INFORMATICA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare NN

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 32.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 3

Semestre Secondo Semestre (dal 26/02/2018 al 25/05/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso MUSICALE (A61)

  • Questo corso non ha prerequisiti, chiunque lo può̀ seguire con profitto
  • È fondamentale prendere subito confidenza con i ferri del mestiere
  • Usare da subito i software trattati
  • Svolgere con regolarità̀ gli esercizi proposti nelle esercitazioni 
  • Caratteristiche generali dell’informatica 
  • Architettura dei sistemi di elaborazione 
  • Architettura dei sistemi operativi
  • Organizzazione dei dati
  • Reti di computer
  • Caratteristiche del WEB e WEB 2.0
  • Software di produttività personale (MS Word)

Parte teorica:

  • Fornire una conoscenza sulla rappresentazione dell’informazione digitale

  • Fornire una conoscenza teorica sull’architettura Hardware e Software del computer e loro evoluzione nel tempo

  • Fornire una conoscenza teorica sulle reti di calcolatori

Parte pratica

  • Fornire una preparazione pratica sull’uso degli strumenti di text editing 

  • Fornire le conoscenze minime per utilizzare le digital libraries 

Le lezioni si svolgono in forma di workshop e si articolano secondo uno schema ben definito che unisce aspetti teorici a una forte componente pratica e applicativa. 

I contributi teorici vengono trasmessi attraverso presentazioni da parte del docente e eventualmente letture di approfondimento assegnate agli studenti durante il corso e la loro acquisizione viene verificata, oltre che nella prova finale, attraverso relazioni periodiche individuali e di gruppo in classe. 

La componente pratica consiste di esercitazioni al calcolatore, esercizi di consolidamento da svolgere a casa e successiva discussione in classe e risoluzione dei problemi emersi nell'attività esercitatoria per permettere un monitoraggio puntuale e costante dello sviluppo delle capacità tecnologiche oggetto del corso.

Prove di verifica e metodo di valutazione 

  • La verifica delle conoscenze, al fine di ottenere l'idoneità, consiste in due test, neI quali si dovrà dare dimostrazione di avere acquisito le nozioni e le conoscenze previste dal programma del corso e da un eventuale colloquio (a discrezione del docente), nel quale verrà commentata la prova pratica e sarà accertata la conoscenza degli aspetti teorici.  Lo studente acquisisce l'idoneità se la valutazione media della prove di verifica è almeno sufficiente e se ha seguito almeno il 70% delle lezioni frontali.

  • Durante il corso saranno svolte due prove di verifica: la prima sulla prima parte maggiormente teorica del corso (lezioni 1-5) che sarà erogata in forma di test a risposta multipla, la seconda esonero sarà erogato sotto forma di esercizio al calcolatore su uno dei software di produttività individuale trattati a lezione.  

Esonerati dal corso e relativo esame - per chi ha già la ECDL

  • Gli studenti che abbiano conseguito certificazione ECDL devono produrre copia della propria certificazione alla segreteria studenti, che , dopo averla eventualmente approvata, provvederanno a riportare l'idoneità sulla carriera studente. Non è necessario nessuna approvazione ne coinvolgimento del docente.

Trasferiti con esame parzialmente riconosciuto 

  • Gli studenti trasferiti da altre facoltà dell’Università del Salento o da altre Università, che hanno sostenuto un esame che affine a quello di informatica ma con un debito di crediti, oppure la cui denominazione non è “Informatica” ma il programma sostenuto è grosso modo quello di questo corso, devono prenotarsi per un appello ufficiale e devono sostenere esclusivamente la prova di teoria (quiz a risposta multipla) sugli argomenti lezioni teoriche.

Studenti lavoratori

  • Per gli studenti lavoratori sarà necessario produrre in Segreteria (a Chiara Marcucci) una valida certificazione (copia contratto di lavoro o altro) e sarà la Presidenza del CdS a esonerarli dall’obbligo di frequenza che sussiste per il corso “Laboratorio di Informatica”.
  • Rispetto al programma sarà necessario seguire la linea guida delle dispense presenti su: https://formazioneonline.unisalento.it (richiedere le credenziali di accesso al docente).
  • La verifica delle conoscenze al fine di ottenere l'idoneità sarà costituito da un test a risposta multipla sulle prime 5 lezioni teoriche ed un esercizio pratico (al calcolatore) in Word.
  • Michael R. Middleton – Analisi statistica con Excel – Apogeo
  • Gian Luca Rossetti - Elementi di informatica - McGraw Hill - ISBN: 9788838643590
  • Dennis P. Curtin, Kim Foley, Kunal Sen, Cathleen Morin - Informatica di base 4/ed - McGraw Hill - ISBN: 9788838664151
  • ECDL Patente Europea Syllabus 5 - Moduli ECDL Core M1, M2, M3, M7
  • copie dei lucidi preparati dal docente
LABORATORIO DI INFORMATICA (NN)
LABORATORIO DI INFORMATICA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare NN

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 32.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 3

Semestre Secondo Semestre (dal 26/02/2018 al 25/05/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso ARCHEOLOGICO (A68)

  • Questo corso non ha prerequisiti, chiunque lo può̀ seguire con profitto
  • È fondamentale prendere subito confidenza con i ferri del mestiere
  • Usare da subito i software trattati
  • Svolgere con regolarità̀ gli esercizi proposti nelle esercitazioni 
  • Caratteristiche generali dell’informatica 
  • Architettura dei sistemi di elaborazione 
  • Architettura dei sistemi operativi
  • Organizzazione dei dati
  • Reti di computer
  • Caratteristiche del WEB e WEB 2.0
  • Software di produttività personale (MS Word)

Parte teorica:

  • Fornire una conoscenza sulla rappresentazione dell’informazione digitale

  • Fornire una conoscenza teorica sull’architettura Hardware e Software del computer e loro evoluzione nel tempo

  • Fornire una conoscenza teorica sulle reti di calcolatori

Parte pratica

  • Fornire una preparazione pratica sull’uso degli strumenti di text editing 

  • Fornire le conoscenze minime per utilizzare le digital libraries 

Le lezioni si svolgono in forma di workshop e si articolano secondo uno schema ben definito che unisce aspetti teorici a una forte componente pratica e applicativa. 

I contributi teorici vengono trasmessi attraverso presentazioni da parte del docente e eventualmente letture di approfondimento assegnate agli studenti durante il corso e la loro acquisizione viene verificata, oltre che nella prova finale, attraverso relazioni periodiche individuali e di gruppo in classe. 

La componente pratica consiste di esercitazioni al calcolatore, esercizi di consolidamento da svolgere a casa e successiva discussione in classe e risoluzione dei problemi emersi nell'attività esercitatoria per permettere un monitoraggio puntuale e costante dello sviluppo delle capacità tecnologiche oggetto del corso.

Prove di verifica e metodo di valutazione 

  • La verifica delle conoscenze, al fine di ottenere l'idoneità, consiste in due test, neI quali si dovrà dare dimostrazione di avere acquisito le nozioni e le conoscenze previste dal programma del corso e da un eventuale colloquio (a discrezione del docente), nel quale verrà commentata la prova pratica e sarà accertata la conoscenza degli aspetti teorici.  Lo studente acquisisce l'idoneità se la valutazione media della prove di verifica è almeno sufficiente e se ha seguito almeno il 70% delle lezioni frontali.

  • Durante il corso saranno svolte due prove di verifica: la prima sulla prima parte maggiormente teorica del corso (lezioni 1-5) che sarà erogata in forma di test a risposta multipla, la seconda esonero sarà erogato sotto forma di esercizio al calcolatore su uno dei software di produttività individuale trattati a lezione.  

Esonerati dal corso e relativo esame - per chi ha già la ECDL

  • Gli studenti che abbiano conseguito certificazione ECDL devono produrre copia della propria certificazione alla segreteria studenti, che , dopo averla eventualmente approvata, provvederanno a riportare l'idoneità sulla carriera studente. Non è necessario nessuna approvazione ne coinvolgimento del docente.

Trasferiti con esame parzialmente riconosciuto 

  • Gli studenti trasferiti da altre facoltà dell’Università del Salento o da altre Università, che hanno sostenuto un esame che affine a quello di informatica ma con un debito di crediti, oppure la cui denominazione non è “Informatica” ma il programma sostenuto è grosso modo quello di questo corso, devono prenotarsi per un appello ufficiale e devono sostenere esclusivamente la prova di teoria (quiz a risposta multipla) sugli argomenti lezioni teoriche (lezioni 1-5).

Studenti lavoratori

  • Per gli studenti lavoratori, PRIMA DELL'INIZIO DEL CORSO, sarà necessario produrre in Segreteria (a Chiara Marcucci) una valida certificazione (copia contratto di lavoro o altro) e sarà la Presidenza del CdS a esonerarli dall’obbligo di frequenza che sussiste per il corso “Laboratorio di Informatica”.
  • Rispetto al programma sarà necessario seguire la linea guida delle dispense presenti su: https://formazioneonline.unisalento.it (richiedere le credenziali di accesso al docente).
  • La verifica delle conoscenze al fine di ottenere l'idoneità sarà costituito da un test a risposta multipla sulle prime 5 lezioni teoriche ed un esercizio pratico (al calcolatore) in Word.
  • Michael R. Middleton – Analisi statistica con Excel – Apogeo
  • Gian Luca Rossetti - Elementi di informatica - McGraw Hill - ISBN: 9788838643590
  • Dennis P. Curtin, Kim Foley, Kunal Sen, Cathleen Morin - Informatica di base 4/ed - McGraw Hill - ISBN: 9788838664151
  • ECDL Patente Europea Syllabus 5 - Moduli ECDL Core M1, M2, M3, M7
  • copie dei lucidi preparati dal docente
LABORATORIO DI INFORMATICA (NN)
LABORATORIO DI INFORMATICA

Corso di laurea BENI CULTURALI

Settore Scientifico Disciplinare INF/01

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 4.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 48.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 26/02/2018 al 25/05/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso TECNOLOGICO (A69)

  • Questo corso non ha prerequisiti, chiunque lo può̀ seguire con profitto
  • È fondamentale prendere subito confidenza con i ferri del mestiere
  • Usare da subito i software trattati
  • Svolgere con regolarità̀ gli esercizi proposti nelle esercitazioni 
  • Caratteristiche generali dell’informatica 
  • Architettura dei sistemi di elaborazione 
  • Architettura dei sistemi operativi
  • Organizzazione dei dati
  • Reti di computer
  • Caratteristiche del WEB e WEB 2.0
  • Software di produttività personale (MS Word)

Parte teorica:

  • Fornire una conoscenza sulla rappresentazione dell’informazione digitale

  • Fornire una conoscenza teorica sull’architettura Hardware e Software del computer e loro evoluzione nel tempo

  • Fornire una conoscenza teorica sulle reti di calcolatori

Parte pratica

  • Fornire una preparazione pratica sull’uso degli strumenti di text editing 

  • Fornire le conoscenze minime per utilizzare le digital libraries 

Le lezioni si svolgono in forma di workshop e si articolano secondo uno schema ben definito che unisce aspetti teorici a una forte componente pratica e applicativa. 

I contributi teorici vengono trasmessi attraverso presentazioni da parte del docente e eventualmente letture di approfondimento assegnate agli studenti durante il corso e la loro acquisizione viene verificata, oltre che nella prova finale, attraverso relazioni periodiche individuali e di gruppo in classe. 

La componente pratica consiste di esercitazioni al calcolatore, esercizi di consolidamento da svolgere a casa e successiva discussione in classe e risoluzione dei problemi emersi nell'attività esercitatoria per permettere un monitoraggio puntuale e costante dello sviluppo delle capacità tecnologiche oggetto del corso.

Prove di verifica e metodo di valutazione 

  • La verifica delle conoscenze, al fine di ottenere l'idoneità, consiste in due test, neI quali si dovrà dare dimostrazione di avere acquisito le nozioni e le conoscenze previste dal programma del corso e da un eventuale colloquio (a discrezione del docente), nel quale verrà commentata la prova pratica e sarà accertata la conoscenza degli aspetti teorici.  Lo studente acquisisce l'idoneità se la valutazione media della prove di verifica è almeno sufficiente e se ha seguito almeno il 70% delle lezioni frontali.

  • Durante il corso saranno svolte due prove di verifica: la prima sulla prima parte maggiormente teorica del corso (lezioni 1-5) che sarà erogata in forma di test a risposta multipla, la seconda esonero sarà erogato sotto forma di esercizio al calcolatore su uno dei software di produttività individuale trattati a lezione.  

Esonerati dal corso e relativo esame - per chi ha già la ECDL

  • Gli studenti che abbiano conseguito certificazione ECDL devono produrre copia della propria certificazione alla segreteria studenti, che , dopo averla eventualmente approvata, provvederanno a riportare l'idoneità sulla carriera studente. Non è necessario nessuna approvazione ne coinvolgimento del docente.

Trasferiti con esame parzialmente riconosciuto 

  • Gli studenti trasferiti da altre facoltà dell’Università del Salento o da altre Università, che hanno sostenuto un esame che affine a quello di informatica ma con un debito di crediti, oppure la cui denominazione non è “Informatica” ma il programma sostenuto è grosso modo quello di questo corso, devono prenotarsi per un appello ufficiale e devono sostenere esclusivamente la prova di teoria (quiz a risposta multipla) sugli argomenti lezioni teoriche.

Studenti lavoratori

  • Per gli studenti lavoratori sarà necessario produrre in Segreteria (a Chiara Marcucci) una valida certificazione (copia contratto di lavoro o altro) e sarà la Presidenza del CdS a esonerarli dall’obbligo di frequenza che sussiste per il corso “Laboratorio di Informatica”.
  • Rispetto al programma sarà necessario seguire la linea guida delle dispense presenti su: https://formazioneonline.unisalento.it (richiedere le credenziali di accesso al docente).
  • La verifica delle conoscenze al fine di ottenere l'idoneità sarà costituito da un test a risposta multipla sulle prime 5 lezioni teoriche ed un esercizio pratico (al calcolatore) in Word.
  • Michael R. Middleton – Analisi statistica con Excel – Apogeo
  • Gian Luca Rossetti - Elementi di informatica - McGraw Hill - ISBN: 9788838643590
  • Dennis P. Curtin, Kim Foley, Kunal Sen, Cathleen Morin - Informatica di base 4/ed - McGraw Hill - ISBN: 9788838664151
  • ECDL Patente Europea Syllabus 5 - Moduli ECDL Core M1, M2, M3, M7
  • copie dei lucidi preparati dal docente
LABORATORIO DI INFORMATICA (INF/01)
INFORMATICA

Corso di laurea SCIENZE BIOLOGICHE

Settore Scientifico Disciplinare ING-INF/05

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 56.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2016/2017

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 13/03/2017 al 09/06/2017)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO GENERICO/COMUNE (PDS0-2008)

Sede Lecce

  • Caratteristiche generali dell’informatica 
  • Architettura dei sistemi di elaborazione 
  • Architettura dei sistemi operativi
  • Organizzazione dei dati
  • Reti di computer
  • Caratteristiche del WEB e WEB 2.0
  • Software di produttività personale (MS Excel e MS Word)

Le lezioni si svolgono in forma di workshop e si articolano secondo uno schema ben definito che unisce aspetti teorici a una forte componente pratica e applicativa. 

I contributi teorici vengono trasmessi attraverso presentazioni da parte del docente e eventualmente letture di approfondimento assegnate agli studenti durante il corso e la loro acquisizione viene verificata, oltre che nella prova finale, attraverso relazioni periodiche individuali e di gruppo in classe. 

La componente pratica consiste di esercitazioni al calcolatore, esercizi di consolidamento da svolgere a casa e successiva discussione in classe e risoluzione dei problemi emersi nell'attività esercitatoria per permettere un monitoraggio puntuale e costante dello sviluppo delle capacità tecnologiche oggetto del corso.

  • Michael R. Middleton – Analisi statistica con Excel – Apogeo
  • Gian Luca Rossetti - Elementi di informatica - McGraw Hill - ISBN: 9788838643590
  • Dennis P. Curtin, Kim Foley, Kunal Sen, Cathleen Morin - Informatica di base 4/ed - McGraw Hill - ISBN: 9788838664151
  • ECDL Patente Europea Syllabus 5 - Moduli ECDL Core M1, M2, M3, M4, M7
  • copie dei lucidi preparati dal docente
INFORMATICA (ING-INF/05)
Laboratorio CAT

Corso di laurea TRADUZIONE TECNICO-SCIENTIFICA E INTERPRETARIATO

Settore Scientifico Disciplinare INF/01

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 9.0

Ripartizione oraria Ore totali di attività frontale: 54.0

Per immatricolati nel 2015/2016

Anno accademico di erogazione 2015/2016

Anno di corso 1

Semestre Secondo Semestre (dal 22/02/2016 al 21/05/2016)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Laboratorio CAT (INF/01)

Pubblicazioni

46.    MyTeam: a collaboration tool for Small and Medium Sized companies  Stefano Santo Sabato, Federico Pici, Anna Lisa Guido and Alberto Bucciero in Proceeding of the 12th EAI International Conference on Collaborative Computing: Networking, Applications and Worksharing NOVEMBER 12–13, 2016 | BEIJING, PEOPLE'S REPUBLIC OF CHINA 
45.    Social Software And Online Collaboration Tool: A Comparison Based On User Expectations: Stefano Santo Sabato, Federico Pici, Anna Lisa Guido and Alberto Bucciero in Proceeding of the 27th IBIMA (International Business Information Management Association) May 4-5 2016, Milan
44.    E-Learning, E-Education, and Online Training: Second International Conference eLEOT 2015 Revised Selected Papers, Novedrate, Italy, September 16-18, 2015, 
43.    I.Bortone, G.Palestra, N.Agnello, A.Argentiero, S.Santo Sabato, A.Bucciero, A.Frisoli, An Innovative Tool for Assessing Postural Disorders with Microsoft Kinect: XVI Congresso nazionale SIAMOC (SIAMOC2015), Padova (Italy), September 2015
42.    E-Learning, E-Education, and Online Training: First International Conference, eLEOT 2014 Bethesda, MD, USA, September 18–20, 2014 Revised Selected Papers
41.    "Bucciero, A.; Santo Sabato, S.; Zappatore, M (2014) A Biomechanical Analysis System of Posture in PERVASIVE HEALTH International Conference (PH2014), Oldenburg (Germany), May 2014"
40.    "Bortone, Ilaria; Argentiero, Alberto; Agnello, Nadia; Sabato, Stefano Santo; Bucciero, Alberto (2014)
A two-stage approach to bring the postural assessment to masses: the KISS-Health Project in Biomedical and Health Informatics (BHI), 2014 IEEE-EMBS International Conference on ,, June 2014"
39.    "BUCCIERO A., MAINETTI L., Model-Driven Generation of Collaborative Virtual Environments for Cultural Heritage, In ICIAP 2013 International Workshops. Naples 9-14 Sep 2013 pp.268-277, ISBN 978-3-642-41189-2, Springer."
38.    "DI BLAS N., BUCCIERO A., MAINETTI L., PAOLINI P. (2013). Multi-User Virtual Environments for Learning: Experience and Technology Design. In: IEEE Transactions on Learning Technologies. ISSN: 1939-1382. Piscataway, NJ, USA, IEEE."
37.    "FALSETTI C., LEO T., MANGANELLO F., BUCCIERO A., MAINETTI L., VERGALLO R., ARDITO C. (2012). Il format TIWE in Learning For All. Didamatica 2011, Conferenza annuale di Informatica per la Didattica. Taranto, Italy, May 14-16, 2012, p. 1-5, ISBN/ISSN: 978-88-9054-067-7."
36.    "BUCCIERO A., MAINETTI L., VERGALLO R. (2012). Structuring Repositories of Educational Experiences: A Case Study. EDUCON 2012, 3rd IEEE Global Engineering Education Conference. Marrakesh, Marocco, Apr. 17-20, 2012, pp. 772-780, ISBN 978-1-4673-1456-5/12."
35.    "2(2011). Deploying Virtual Worlds for Education in Real Schools. In: IEEE Learning Technology Newsletter (LT). Vol. 13, Issue 4, Oct. 2011, p. 24-26, ISSN: 1438-0625."
34.    "BUCCIERO A., GUIDO A.L., MAINETTI L., PATRONO L. (2011). Impact of RFID and EPCglobal on Critical Processes of the Pharmaceutical Supply Chain. In: Md. Mamun Habib Habib ED. Supply Chain Management - Applications and Simulations. (pp. 135-156). ISBN: 978-953-307-250-0. Rijeka, Croatia, IN-TECH Open Access Publisher."
33.    "BUCCIERO A., GUIDO A.L., MAINETTI L. (2011). Conceptual design of collaborative virtual environments for education using a theatre based metaphor. In: ICST Transactions on e-Education and e-Learning. Vol. 11, Issues 7-9, Jul.-Sep. 2011, p. 1-16, ISSN: 2032-9253. Towson, MD, USA, ICTS Publications."
32.    "BARCHETTI U., BUCCIERO A., MAINETTI L. (2011). Including Nomadic People in Collaborative E-learning: Experiences in Research Projects. In: F. LAZARINIS, S. GREEN, E. PEARSON ED. Developing and Utilizing E-learning Applications. (pp. 203-224). ISBN: 978-1-61692-791-2. Hershey PA, USA: IGI Global publications."
31.    "BARCHETTI U., BUCCIERO A., MAINETTI L. (2011). Collaborative Learning through Flexible Web CVE: The Experience of WebTalk. In: G. VINCENTI & J. BRAMAN ED. Teaching through Multi-User Virtual Environments: Applying Dynamic Elements to the Modern Classroom. (pp. 471-490). ISBN: 978-1-61692-822-3. Hershey PA, USA: IGI Global publications."
30.    "BUCCIERO A., DI BLAS N., MAINETTI L., PAOLINI P., POGGI C. (2011). How To Build Effective Edutainment Experiences In MUVEs. In: G. VINCENTI & J. BRAMAN ED. Multi-User Virtual Environments for the Classroom: Practical Approaches to Teaching in Virtual Worlds. (pp. 115-133). ISBN: 978-1-60960-545-2. Hershey PA, USA: IGI Global publications."
29.    "BARCHETTI U., BUCCIERO A., GUIDO A.L., MAINETTI L., PATRONO L. (2011). Supply Chain Management and Automatic Identification Management convergence: Experiences in the Pharmaceutical Scenario. In: Pengzhong Li ED. Supply Chain Coordination and Management. (pp. 303-328). ISBN: 978-953-307-184-8. VIENNA: IN-TECH Education and Publishing."
28.    "BARCHETTI U., BUCCIERO A., DE BLASI M., GUIDO A.L., MAINETTI L., PATRONO L. (2010). Impact of RFID, EPC and B2B on the Traceability Management of the Pharmaceutical Supply Chain. ICCIT 2010, 5th International Conference on Computer Sciences and Convergence Information Technology. Seoul, Korea, Nov. 30-Dec. 2, 2010, p. 58-63, ISBN/ISSN: 978-89-88678-30-5, 978-89-88678-29-9."
27.    "BARCHETTI U., BUCCIERO A., GUIDO A.L., MAINETTI L., PAIANO R., PANDURINO A. (2010). The State Chart Metaphor for the Design of Collaborative Virtual Environments. In: Broad Research in Artificial Intelligence Neuroscience Journal (BRAIN). Vol. 1, Special Issue on Advances in Applied Sciences, Oct. 2010, p. 74-87, ISSN: 2067-3957."
26.    "BUCCIERO A., BARCHETTI U., DE BLASI M., MAINETTI L., PATRONO L. (2010). The use of RFID in the Pharmaceutical Supply Chain: benefits and challenges. ICSC 2010, 1st International Conference on Supply Chains. Katerini, Greece, Oct. 1-2, 2010, p. 1-15."
25.    "BARCHETTI U., DE BLASI M., BUCCIERO A., MAINETTI L., PATRONO L. (2010). RFID, EPC and B2B Convergence Towards an Item-level Traceability in the Pharmaceutical Supply Chain. RFID-TA2010, IEEE International Conference on RFID-Technology and Applications 2010. Guangzhou, China, Jun 17-19, 2010, p. 194-199, ISBN/ISSN: 978-1-4244-6699-3.

24. BARCHETTI U, BUCCIERO A., GUIDO A.L, MAINETTI L, PAIANO R (in stampa). How can Ontologies Support Digital and Paper Archives? A Case Study. INTERNATIONAL JOURNAL OF COMPUTER INFORMATION SYSTEMS AND INDUSTRIAL MANAGEMENT APPLICATIONS (IJCISIM)

23. BARCHETTI U, BUCCIERO A., MAINETTI L, SANTO SABATO S (in stampa). A Framework to Generate 3D Learning Experiences. Technology, Education and Development. IN-TECH Education and Publishing. VIENNA, ISBN/ISSN: 978-953-7619-40-4

22. BARCHETTI U, BUCCIERO A., GUIDO A.L, MAINETTI L, PAIANO R, PANDURINO A (in stampa). Designing Collaborative Virtual Environments Through a Language Based on Statechart Metaphor. In: Proceedings of Designing Collaborative Virtual Environments Through a Language Based on Statechart Metaphor. Târgu Mures, Romania, Oct 22-23, 2009

21. BARCHETTI U, BUCCIERO A., FIORE N, MAINETTI L, SANTO SABATO S (in stampa). Configurable Editorial Evironments for Cultural Heritage: The SIBECS Project. In: INTED 2009, International Technology, Education and Development Conference. Valencia, Spain, 9-11 March 2009

20. U. BARCHETTI, BUCCIERO A., A. CAPODIECI, A. GUIDO, L. MAINETTI, R. PAIANO, A. PANDURINO (2009). Open issues and a possible solution for B2B infrastructure and applications in the textile field. In: Annals of the Oradea University - fascicle of Textile - Leatherworks. Oradea, may 2009, Oradea: Università di Oradea, p. 83-83, ISBN/ISSN: 1582-5590

19. BARCHETTI U., BUCCIERO A., CAPODIECI A., GUIDO A.L., MAINETTI L., PAIANO R., PANDURINO A. (2009). Open Issues and a Possible Solution for B2B Infrastructures and Applications in the Textile Field. In: International Scientific Conference "Innovative solutions for sustainable development of textiles industry". Oradea, Romania, 28-30 May, 2009, Oradea: International Scientific Conference "Innovative so, vol. 10, p. 1-6, ISBN/ISSN: ISSN 1582-5           

18. BARCHETTI U., BUCCIERO A., DE BENEDITTIS T.A., MACCHIA F., MAINETTI L., TAMBORINO A. (2009). MoWeT: a Configurable Framework to Support Ubiquitous Location-Aware Applications. In: UFirts 2009, The 2009 International Symposium on UbiCom Frontiers - Innovative Research, Systems and Technologies. Brisbane, Australia, 7-10 July, 2009, Brisbane: International Conference on Ubiquitous Computing a, p. 75-82, ISBN/ISSN: 978-0-7695-3737-5

17. BARCHETTI U., BUCCIERO A., MAINETTI L. (2009). Supply Chain Management meets Auto-ID Management: A Structured Approach. In: The IEEE 17th International Conference on Software Telecommunications and Computer Networks. Hvar, Croatia, Sep 24-26, 2009, Hvar: SoftCOM 2009, p. 1-5, ISBN/ISSN: 978-953-290-045-6           

16. BARCHETTI U., BUCCIERO A., MAINETTI L. (2009). Configuring Thousand of Learning Experiences for Young People: A First Step to Modeling. In: CATE 2009, The Twelfth IASTED International Conference on Computers and Advanced Technology in Educa. St. Thomas, US Virgin Islands, Nov 22-24, 2009, St. Thomas, US Virgin Islands: IASTED International Conference on Computers and A, p. 245-251, ISBN/ISSN: 978-0-88986-816-8           

15. UGO BARCHETTI, BUCCIERO A., MARIO DE BLASI, LUCA MAINETTI, LUIGI PATRONO (2009). Implementation and Testing of an EPCglobal-aware Discovery Service for Item-level Traceability. In: Proceedings of International Conference on Ultra Modern Telecommunication. St. Petersburg, Oct. 2009

14. BUCCIERO A., GUIDO A.L., MAINETTI L. (2009). Digiplaza: A 2,5D Virtual Environment to Support the Sense of Locality of Geographic Communities Using an Ontologic Approach. In: MEDES’09, The International ACM Conference on Management of Emergent Digital EcoSystems. INSA del Lyon, Lyon, France, Oct 27-30, 2009, Lyon: The International ACM Conference on Management of , p. 205-209, ISBN/ISSN: ACM 978-1-60558-8

13. BARCHETTI U, BUCCIERO A., MAINETTI L, SANTO SABATO S (2008). A Framework to Support Interoperability and Multi-channel Delivery Among Heterogeneous Systems: TRAME Project. In: proceedings of ICEIS 2008 Conference. Barcelona, Spain, 12-16 June 2008, BARCELLONA: NSTICC Publications, vol. 1 (DISI), p. 179-189, ISBN/ISSN: 978-989-8111-36-4

12. L. MAINETTI, PAIANO R, BUCCIERO A., GUIDO A, SANTO SABATO S, CAPONE L, BARCHETTI U, PULIMENO R (2008). YOUFILE: Ontology based system for document smart indexing. In: WMSCI 2008, 12th World Multiconference on Systemics, Cybernetics and Informatics. Orlando, USA, 29 June-2 July 2008, Orlando: WMSCI 2008, 12th World Multiconference on Systemic, p. 240-245

11. BARCHETTI U, BUCCIERO A., CAPONE L, GUIDO A, MAINETTI L, R. PAIANO, PULIMENO E, SANTO SABATO S (2008). How can ontologies support enterprise digital and paper archives? A case study. In: The 5th international conference on soft computing as transdisciplinary science and Tech. ACM-IEEE. Cergy Pontoise Paris, France, Oct. 2008, Danvers, MA: ACM, p. 627-636, ISBN/ISSN: 978-1-60558-046-3

10. UGO BARCHETTI, BUCCIERO A., ANTONIO CAPODIECI, LUCIANO CAPONE, LUCA MAINETTI, STEFANO SANTO SABATO (2008). Multi-modal and Multi-channel E-services Framework Meets Modern Freight Management Systems Requirements: DIALOGO Project. In: Proceedings of e-Commerce 2008. Amsterdam, The Netherlands, 25-27 July 2008Sandeep Krishnamurty - IADIS Press, p. 265-270, ISBN/ISSN: 978-972-8924-66-9

9. BARCHETTI U, BUCCIERO A., CAPODIECI A, CAPONE L, L. MAINETTI, SANTO SABATO S (2008). OpenWebTalk: a 3D High-Performance Framework to Support Collaborative Learning. In: ICEE 2008, International Conference on Engineering Education. Budapest, Hungary, 27-31 July 2008, Budapest: ICEE 2008, International Conference on Engineering, p. 121-130

8. BUCCIERO A., U. BARCHETTI, L. MAINETTI, AND S. SANTO SABATO (2007). MOBILE WEBTALK A FRAMEWORK TO SUPPORT UBIQUITOUS COLLABORATION. ADVANCED TECHNOLOGY FOR LEARNING, vol. 4; p. 106-117, ISSN: 1710-2251

7. BARCHETTI U, BUCCIERO A., L. MAINETTI, SANTO SABATO S (2007). Loading and Rendering Optimization for Networked Virtual Worlds. In: CW 2007 - Cyberworlds 2007 International Conference. Hannover (Germany), Oct. 24-27, 2007, Hannover: CW 2007 - Cyberworlds 2007 International Conferenc, p. 265-272

6. BARCHETTI U, BUCCIERO A., L. MAINETTI, SANTO SABATO S (2006). 3DC PLUS: An Authoring Toolkit for Collaborative Virtual Environments. In: CEMVRC06 - Central European Multimedia and Virtual Reality Conference 2006. Eger (Hungary), Nov. 6-8, 2006, Eger: CEMVRC06 - Central European Multimedia and Virtual, p. 157-165

5. BARCHETTI U, BARBIERI T, BUCCIERO A., L. MAINETTI, SANTO SABATO S (2006). WebTalk04: a Framework to Support 3D Collaborative e-Learning. In: WBE 2006 - 5th IASTED International Conference on Web-based Education. Puerto Vallarta (Mexico), January 23-26, 2006, Puerto Vallarta: WBE 2006 - 5th IASTED International Conference on , p. 13-18

4. BUCCIERO A., L. MAINETTI, PAOLINI P (2005). Flexible 3D Collaborative Virtual Environment: WebTalk04. In: VSMM 2005 - 11th International Conference on Virtual System and Multimedia. Ghent (Belgium), October 3-6, 2005, Ghent: VSMM 2005 - 11th International Conference on Virtu, p. 669-680

3. BARCHETTI U, BUCCIERO A., L. MAINETTI, SANTO SABATO S (2005). WebTalk04: a Declarative Approach to Generate 3D Collaborative Environments. In: VAST 2005 - 6th International Symposium on Virtual Reality, Archaeology and Cultural Heritage. Pisa (I), November 8-11, 2005, Pisa: VAST 2005 - 6th International Symposium on Virtual, p. 55-60

2. BARBIERI T, BARCHETTI U, BUCCIERO A., L. MAINETTI (2004). WebTalkCube: a Framework to Add One Dimension to eLearning. In: Conferenza Annuale AICA'04. Benevento (I), Set. 2004, Benevento: Conferenza Annuale AICA'04, p. 551-565

1. BUCCIERO A., L. MAINETTI, MARZOCCHI M, IMOLESI T, MUZZARELLI A (2002). Strumenti a Supporto della Creazione di Framework di Scambio Dati XML: l’Esperienza di MODA-ML. In: Conferenza Annuale AICA'02. Conversano (I), Set. 2002, Conversano: Conferenza Annuale AICA'02, p. 593-609

Temi di ricerca

Alberto Bucciero è attivo principalmente sui seguenti filoni:

- Enhanced Virtual Learning Management System basati su ambienti virtuali tridimensionali per supportare l'apprendimento e il lavoro collaborativo in rete.

- Architetture service oriented e strumenti middleware a supporto dell’e-commerce B2B e della Supply Chain Management.

- La modellazione e la formalizzazione dei requisiti per l'analisi di sistemi informativi atti a supportare processi aziendali

- La progettazione di sistemi software attraverso i moderni linguaggi di modellazione quali UML (Unified Modelling Language), modelli entity-relationship, modelli data-flow.