Aime LAY EKUAKILLE

Aime LAY EKUAKILLE

Ricercatore Universitario

Settore Scientifico Disciplinare ING-INF/07: MISURE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE.

Dipartimento di Ingegneria dell'Innovazione

Centro Ecotekne Pal. O - S.P. 6, Lecce - Monteroni - LECCE (LE)

Ufficio, Piano terra

Telefono +39 0832 29 7822 +39 0832 29 9016 - Fax +39 0832 29 7827

Area di competenza:

Strumentazione e misure per: biomedico, ambiente, industriale, nanotechnologie, machine learning, invecchiamento pannelli fotovoltaici

Curriculum Vitae

Aimé Lay-Ekuakille (SM'12), received the first M.D. degree in electronic engineering (control technology and automation) from the University of Bari, Bari, Italy, in 1988, the second M.D. degree in clinical engineering from the University of L’Aquila, L’Aquila, Italy, in 2002, a M.D. (h.c.) in environmental management and sanitation from IFAD Institute, Kinshasa, DRC in 2020, and a Ph.D in Electronic Engineering from the Polytechnic of Bari, in 2001. He is with the Dept of Innovation Engineering, University of Salento, Italy, since 2000, and the Director of Instrumentation and Measurement Lab I. Prof. Aimé Lay-Ekuakille is a Senior Member of IEEE. His main areas of research are: (i) Instrumentation and Measurements for Biomedical, Environmental and Industrial applications, (ii) Sensors and Sensing Systems, (iii) Nanotechnology, (iv) Artificial intelligence for Instrumentation and Measurement, and (v) Ageing and Characterization of Photovoltaic Panels. He authored and co-authored more than 280 papers on indexed international conferences and journals, as well as 5 international books. He serves as Senior Editor of IEEE Transactions on Nanobioscience, Editor of Measurement Journal (Elsevier, NL), Editor of Measurement: Sensors (Elsevier, NL), Associate Editor of IEEE Sensors Journal (USA), Associate Editor of International Journal on Smart Sensing and Intelligent Systems  (USA), Associate Editor  of Mathematical Problems in Engineering published by Hindawi  (UK), and member of some international journals such as Sensors (Mdpi, CH), American Journal of Biomedical Engineering published by SAP (USA). Prof. Aimé Lay-Ekuakille is the Chairman of Imeko TC19 on Environmental Measurements, Chairman of IEEE IMS TC34 on Instrumentation and Measurement in Nanotechnology, and Chairman of the Nanosensors TC within the Italian chapter of IEEE Sensors Council. He is/was Visiting and Adjunct Professor in different international universities, namely, MMU of Kenya, Chemnitz Technical University (Germany), ISTA University (DRC), Panamerican University in Aguascalientes (Mexico), VUB - Free University of Brussels (Belgium),  University of Navarra (Spain). He mentors different Ph.D students in Italy and international universities.  He continues to serve as scientific consultant for national and international institutions.

Didattica

A.A. 2020/2021

ELETTROTECNICA

Corso di laurea INGEGNERIA INDUSTRIALE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Brindisi

A.A. 2019/2020

ELEMENTI DIMISURE MECCANICHE

Corso di laurea INGEGNERIA DELLE TECNOLOGIE INDUSTRIALI

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso unico

Sede Lecce

ELETTROTECNICA

Corso di laurea INGEGNERIA INDUSTRIALE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

Sede Brindisi

A.A. 2018/2019

ELETTROTECNICA

Corso di laurea INGEGNERIA INDUSTRIALE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso CURRICULUM AEROSPAZIALE

Sede Lecce

A.A. 2017/2018

ELETTROTECNICA

Corso di laurea INGEGNERIA INDUSTRIALE

Tipo corso di studio Laurea

Lingua ITALIANO

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno di corso 2

Struttura DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE

Percorso PERCORSO COMUNE

Torna all'elenco
LABORATORIO DI MISURE E STRUMENTAZIONE

Corso di laurea INGEGNERIA BIOMEDICA

Settore Scientifico Disciplinare ING-INF/07

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Per immatricolati nel 2020/2021

Anno accademico di erogazione 2022/2023

Anno di corso 3

Semestre Secondo Semestre (dal 01/03/2023 al 11/06/2023)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Lecce

LABORATORIO DI MISURE E STRUMENTAZIONE (ING-INF/07)
ELETTROTECNICA

Corso di laurea INGEGNERIA INDUSTRIALE

Settore Scientifico Disciplinare ING-IND/31

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Per immatricolati nel 2019/2020

Anno accademico di erogazione 2020/2021

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 01/03/2021 al 11/06/2021)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Brindisi

Le conoscenze di Analisi matematica II e di Fisica II sono obbligatorie

Il corso mira a fornire le conoscenze e gli strumenti necessari per la risoluzione delle reti elettriche. I concetti fondamentali di Elettrotecnica sono somministrati, in particolare gli elementi attivi e passivi, i teoremi fondamentali in regime tempo-invariante, componenti con o senza memoria, regime tempo-variante, sistemi trifasi e potenze in regime alternato, sicurezza elettrica.  Sono previste delle esercitazioni numeriche.

Lo studente impara a conoscere come procedere alla “identificazione” del contenuto fisico di una rete elettrica, sia essa in regime tempo-invariante che tempo-variante. Da questo si arriva alla sua comprensione. Lo studente sviluppa una capacità di risoluzione ed una conoscenza trasversale per poter applicare i concetti acquisiti in altri ambiti. Essendo necessari i prerequisiti di Fisica II ed Analisi matematica II, lo studente, al termine del corso, ottiene una capacità di giudizio, una abilità comunicativa (alla lunga) per risolvere le reti elettriche.

Lezioni ed esercitazioni

Orale. Sono previsti anche degli esoneri parziali scritti a cui gli studenti possono partecipare in modo volontario.

Concetti e leggi fondamentali

Sistemi di unità di misura, carica e corrente, tensione, potenza ed energia, elementi circuitali, bipoli, generatori, resistori, legge di Ohm, legge di Ohm generalizzata, nodi, rami e maglie, teorema fondamentale della topologia delle reti, leggi di Kirchhoff alle correnti (LKC) e alle tensioni (LKT), resistori in serie e partitore di tensione, resistori in parallelo e partitore di corrente. Trasformazioni stella-triangolo e triangolo-stella.

 

Teoremi delle reti

Linearità, principio di sovrapposizione degli effetti. Trasformazione dei generatori, teorema di Thevenin, teorema di Norton. Teorema di Millman. Massimo trasferimento di potenza, modelli dei generatori  reali.  Definizione  di  generatore  controllato.  Generatori  controllati  di  corrente  e  di tensione. Calcolo della resistenza equivalente in presenza di generatori controllati.

 

Condensatori e induttori

Principio fisico di funzionamento dei condensatori. Legge di Gauss. Condensatore piano, sferico e cilindrico. Condensatori in serie e in parallelo. Passività, energia immagazzinata dal condensatore. Principio fisico di funzionamento degli induttori. Legge di Biot-Savart. Forza magneto-motrice.  Legge  di  Hopkinson.  Legge  di  Lenz.  Induttori  in  serie  e  in  parallelo.  Passività,  energia immagazzinata dall’induttore.

 

Regime sinusoidale e fasori

Grandezze periodiche: valore medio, valore efficace, valore massimo. Definizione di  vettore rotante e di fasore, operazioni sui fasori e loro proprietà, risposta in regime sinusoidale. Relazione tra fasori per gli elementi circuitali. Definizione di impedenza, ammettenza, conduttanza e suscettanza. Leggi di Kirchhoff nel dominio della frequenza. Composizione di impedenze. Collegamenti serie-parallelo, stella-triangolo. Formulazione delle equazioni dell’equilibrio elettrico in regime sinusoidale.

 

Analisi in regime sinusoidale

Principio di sovrapposizione. Trasformazioni dei generatori. Circuiti equivalenti di Thevenin e Norton.

 

Potenza in regime sinusoidale e rifasamento

Potenza istantanea e potenza media, potenza fluttuante, potenza attiva istantanea e reattiva istantanea, potenza attiva e reattiva, potenza apparente, potenza complessa. Fattore di potenza. Teorema sul massimo trasferimento di potenza attiva, conservazione della potenza complessa. Teorema di Boucherot. Rifasamento totale e rifasamento parziale.

 

Circuiti trifase simmetrici ed equilibrati

Collegamento a stella o a triangolo lato-generatore e lato-carico. Tensioni di fase e tensione di linea. Correnti di fase e di linea. Potenza nei sistemi trifase simmetrici ed equilibrati. Misura di potenza attiva e reattiva nei sistemi trifase. Inserzione ARON. Vantaggi nella distribuzione di energia.

 

Circuiti con accoppiamento magnetico

Mutua induttanza. Energia in un circuito con accoppiamento. Trasformatori lineari. Trasformatori ideali. Autotrasformatori ideali.

 

Impianti elettrici

Distribuzione dell’energia elettrica. Cavo elettrico e portata. Relais di protezione (termici, magnetici e differenziali). Interruttori automatici. Sezionatori. Impianti di terra. Sicurezza elettrica e impianto di terra.

  • C.K. Alexander e M.N.O. Sadiku,  “Circuiti Elettrici”,  McGrawHill.
  • G. Rizzoni,  “Elettrotecnica”, McGraw-Hill.
  • D. Vito, R. Graglia, A. Liberatore, S. Manetti, “Elettrotecnica”, Monduzzi Editoriale
ELETTROTECNICA (ING-IND/31)
ELEMENTI DIMISURE MECCANICHE

Corso di laurea INGEGNERIA DELLE TECNOLOGIE INDUSTRIALI

Settore Scientifico Disciplinare ING-IND/12

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 2

Semestre Primo Semestre (dal 23/09/2019 al 20/12/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso unico (A96)

Sede Lecce

Le conoscenze di Analisi matematica I e di Fisica I sono obbligatorie

Il corso mira a fornire le conoscenze e gli strumenti necessari per la concezione delle catene di misure meccaniche e termiche. I sensori per le acquisizioni di grandezze meccaniche e termiche sono parte fondamentale del corso. Sono previste attività di laboratorio.

Le grandezze meccaniche sono di grande interesse e coprono diversi ambiti come ad esempio industriale e biomedico. Lo studente deve essere formato, sulla base dell’ambito in cui si ritrova, a progettare l’architettura necessaria alla effettuazione delle misure delle grandezze in gioco. Tutta la catena della misurazione gli deve essere chiara.

Lezioni, esercitazioni ed attività di laboratorio

Orale previa valutazione di un piccolo progetto di laboratorio

Introduzione

Concetto di misura

Incertezza e la sua determinazione

Caratteristiche metrologiche

Catena analogica di misure

Catena digitale di misure

Sensori meccanici

Sensori termici

Filtri

Strumentazione per le misure

G. Rossi, Misure meccaniche e termiche: basi teoriche e principali sensori e strumenti, Carocci, 2020, Roma

A. Lay-Ekuakille, Optical Waveguiding and Applied Photonics: Technological Aspects, Experimental  Issue Approaches and Measurements”,  December  2013 by Springer Business + Science Media LLC (USA), pages 152, ISBN 9781461459590

Appunti del Docente

ELEMENTI DIMISURE MECCANICHE (ING-IND/12)
ELETTROTECNICA

Corso di laurea INGEGNERIA INDUSTRIALE

Settore Scientifico Disciplinare ING-IND/31

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Per immatricolati nel 2018/2019

Anno accademico di erogazione 2019/2020

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 02/03/2020 al 05/06/2020)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

Sede Brindisi

Le conoscenze di Analisi matematica II e di Fisica II sono obbligatorie

Il corso mira a fornire le conoscenze e gli strumenti necessari per la risoluzione delle reti elettriche. I concetti fondamentali di Elettrotecnica sono somministrati, in particolare gli elementi attivi e passivi, i teoremi fondamentali in regime tempo-invariante, componenti con o senza memoria, regime tempo-variante, sistemi trifasi e potenze in regime alternato, sicurezza elettrica.  Sono previste delle esercitazioni numeriche.

Lo studente impara a conoscere come procedere alla “identificazione” del contenuto fisico di una rete elettrica, sia essa in regime tempo-invariante che tempo-variante. Da questo si arriva alla sua comprensione. Lo studente sviluppa una capacità di risoluzione ed una conoscenza trasversale per poter applicare i concetti acquisiti in altri ambiti. Essendo necessari i prerequisiti di Fisica II ed Analisi matematica II, lo studente, al termine del corso, ottiene una capacità di giudizio, una abilità comunicativa (alla lunga) per risolvere le reti elettriche.

Lezioni ed esercitazioni

Orale. Sono previsti anche degli esoneri parziali scritti a cui gli studenti possono partecipare in modo volontario.

Concetti e leggi fondamentali

Sistemi di unità di misura, carica e corrente, tensione, potenza ed energia, elementi circuitali, bipoli, generatori, resistori, legge di Ohm, legge di Ohm generalizzata, nodi, rami e maglie, teorema fondamentale della topologia delle reti, leggi di Kirchhoff alle correnti (LKC) e alle tensioni (LKT), resistori in serie e partitore di tensione, resistori in parallelo e partitore di corrente. Trasformazioni stella-triangolo e triangolo-stella.

 

Teoremi delle reti

Linearità, principio di sovrapposizione degli effetti. Trasformazione dei generatori, teorema di Thevenin, teorema di Norton. Teorema di Millman. Massimo trasferimento di potenza, modelli dei generatori  reali.  Definizione  di  generatore  controllato.  Generatori  controllati  di  corrente  e  di tensione. Calcolo della resistenza equivalente in presenza di generatori controllati.

 

Condensatori e induttori

Principio fisico di funzionamento dei condensatori. Legge di Gauss. Condensatore piano, sferico e cilindrico. Condensatori in serie e in parallelo. Passività, energia immagazzinata dal condensatore. Principio fisico di funzionamento degli induttori. Legge di Biot-Savart. Forza magneto-motrice.  Legge  di  Hopkinson.  Legge  di  Lenz.  Induttori  in  serie  e  in  parallelo.  Passività,  energia immagazzinata dall’induttore.

 

Regime sinusoidale e fasori

Grandezze periodiche: valore medio, valore efficace, valore massimo. Definizione di  vettore rotante e di fasore, operazioni sui fasori e loro proprietà, risposta in regime sinusoidale. Relazione tra fasori per gli elementi circuitali. Definizione di impedenza, ammettenza, conduttanza e suscettanza. Leggi di Kirchhoff nel dominio della frequenza. Composizione di impedenze. Collegamenti serie-parallelo, stella-triangolo. Formulazione delle equazioni dell’equilibrio elettrico in regime sinusoidale.

 

Analisi in regime sinusoidale

Principio di sovrapposizione. Trasformazioni dei generatori. Circuiti equivalenti di Thevenin e Norton.

 

Potenza in regime sinusoidale e rifasamento

Potenza istantanea e potenza media, potenza fluttuante, potenza attiva istantanea e reattiva istantanea, potenza attiva e reattiva, potenza apparente, potenza complessa. Fattore di potenza. Teorema sul massimo trasferimento di potenza attiva, conservazione della potenza complessa. Teorema di Boucherot. Rifasamento totale e rifasamento parziale.

 

Circuiti trifase simmetrici ed equilibrati

Collegamento a stella o a triangolo lato-generatore e lato-carico. Tensioni di fase e tensione di linea. Correnti di fase e di linea. Potenza nei sistemi trifase simmetrici ed equilibrati. Misura di potenza attiva e reattiva nei sistemi trifase. Inserzione ARON. Vantaggi nella distribuzione di energia.

 

Circuiti con accoppiamento magnetico

Mutua induttanza. Energia in un circuito con accoppiamento. Trasformatori lineari. Trasformatori ideali. Autotrasformatori ideali.

 

Impianti elettrici

Distribuzione dell’energia elettrica. Cavo elettrico e portata. Relais di protezione (termici, magnetici e differenziali). Interruttori automatici. Sezionatori. Impianti di terra. Sicurezza elettrica e impianto di terra.

  • C.K. Alexander e M.N.O. Sadiku,  “Circuiti Elettrici”,  McGrawHill.
  • G. Rizzoni,  “Elettrotecnica”, McGraw-Hill.
  • D. Vito, R. Graglia, A. Liberatore, S. Manetti, “Elettrotecnica”, Monduzzi Editoriale
ELETTROTECNICA (ING-IND/31)
ELETTROTECNICA

Corso di laurea INGEGNERIA INDUSTRIALE

Settore Scientifico Disciplinare ING-IND/31

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Per immatricolati nel 2017/2018

Anno accademico di erogazione 2018/2019

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 04/03/2019 al 04/06/2019)

Lingua ITALIANO

Percorso CURRICULUM AEROSPAZIALE (A93)

Sede Lecce

ELETTROTECNICA (ING-IND/31)
ELETTROTECNICA

Corso di laurea INGEGNERIA INDUSTRIALE

Settore Scientifico Disciplinare ING-IND/31

Tipo corso di studio Laurea

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0

Per immatricolati nel 2016/2017

Anno accademico di erogazione 2017/2018

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 01/03/2018 al 01/06/2018)

Lingua ITALIANO

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

ELETTROTECNICA (ING-IND/31)
MEASUREMENTS FOR TELECOMMUNICATIONS (Int.)

Corso di laurea COMMUNICATION ENGINEERING

Settore Scientifico Disciplinare ING-INF/07

Tipo corso di studio Laurea Magistrale

Crediti 6.0

Ripartizione oraria Ore Attività frontale: 54.0 Ore Studio individuale: 96.0

Per immatricolati nel 2013/2014

Anno accademico di erogazione 2014/2015

Anno di corso 2

Semestre Secondo Semestre (dal 02/03/2015 al 06/06/2015)

Lingua

Percorso PERCORSO COMUNE (999)

MEASUREMENTS FOR TELECOMMUNICATIONS (Int.) (ING-INF/07)

Tesi

Progettazione e caratterizzazione di sensori e sistemi di sensori, Elettronica per i sistemi di misure, Strumentazione avanzata, Modelli matematici per il monitoraggio dei processi e grandezze con metodi convenzionali ed intelligenza artificiale, Micro e nano sistemi.

Temi di ricerca

Strumentazione e misure per: biomedico, ambiente, industriale, nanotechnologie, machine learning, invecchiamento pannelli solari