MANAGEMENT DELLE AZIENDE CULTURALI MODULO II

Insegnamento
MANAGEMENT DELLE AZIENDE CULTURALI MODULO II
Insegnamento in inglese
MANAGEMENT OF CULTURAL COMPANIES MODULE II
Settore disciplinare
SECS-P/07
Corso di studi di riferimento
GESTIONE DELLE ATTIVITA' TURISTICHE E CULTURALI
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
5.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 40.0
Anno accademico
2017/2018
Anno di erogazione
2018/2019
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO GENERICO/COMUNE

Descrizione dell'insegnamento

Il programma dell'insegnamento è provvisorio e potrebbe subire delle modifiche

Nessuno

Il II modulo del corso di management delle aziende culturali si propone di sviluppare competenze in tema di progettazione di sistemi di valorizzazione turistica di beni e luoghi culturali pubblici.

Alla fine del II modulo  gli allievi saranno in grado di progettare processi di valorizzazione delle risorse culturali con finalità di sviluppo turistico sostenibile. 

Si riepilogano di seguito i risultati di apprendimento attesi:

Capacità di applicare conoscenza  e comprensione

Il corso permetterà agli studenti di identificare, organizzare e gestire pacchetti di lavoro funzionali alla progettazione e realizzazione di processi di valorizzazione delle risorse culturali con finalità di sviluppo turistico sostenibile.

Autonomia di giudizio

Il corso contribuirà ad aumentare l’autonomia di giudizio degli studenti nello scegliere, contestualizzare e pianificare le strategie di sviluppo turistico di un territorio.

Alla fine del corso lo studente avrà acquisito anche le seguenti competenze trasversali:

– capacità di formulare giudizi in autonomia (interpretare le informazioni con senso critico e decidere di conseguenza)

– capacità di lavorare in gruppo (sapersi coordinare con altri integrandone e competenze)

–  capacità di sviluppare idee, progettarne e organizzarne la realizzazione

 

Prova scritta ed orale (I e II modulo). La prova scritta avrà durata di circa 1 ora e avrà ad oggetto la verifica, mediante 4 quesiti, della capacità di affrontare e risolvere problemi inerenti al management di organizzazioni culturali operanti nel settore heritage. La prova si intende superata se il candidato è in grado di rispondere sufficientemente ad almeno 3 quesiti. Il superamento della prova scritta consente l’accesso alla prova orale. La prova orale avrà durata di circa 20 minuti e avrà ad oggetto la verifica, mediante 4 domande, della conoscenza delle specificità del management del patrimonio storico-artistico e della metodologia per la costruzione di un sistema di valorizzazione turistico-culturale. Parametri oggetto di valutazione sono: la chiarezza espositiva; la capacità logica; la coerenza con il tema e la capacità di sintesi. La prova si intende superata se il candidato è in grado di rispondere sufficientemente ad almeno 3 domande.

Modulo II – La valorizzazione turistico-culturale del patrimonio storico-artistico

Il modulo si propone lo sviluppo di competenze relative alla progettazione di sistemi di gestione sostenibile di beni culturali pubblici anche a scopo turistico. Si prevedono a tal fine le seguenti unità didattiche:

1. Beni culturali, tutela e valorizzazione: inquadramento giuridico ed economico-aziendale

2. Le forme e le prospettive di gestione: gestione integrata, collaborazione pubblico-privato, community engagement

3. Metodologia per la costruzione di un sistema di valorizzazione turistico-culturale

Il modulo II verrà svolto in modalità laboratoriale.

Dispense fornite dal docente durante le lezioni e disponibili in formato digitale nelle bacheca online del docente.