LINGUA EBRAICA

Insegnamento
LINGUA EBRAICA
Insegnamento in inglese
HEBREW LANGUAGE
Settore disciplinare
L-OR/08
Corso di studi di riferimento
FILOSOFIA
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 30.0
Anno accademico
2017/2018
Anno di erogazione
2017/2018
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
LELLI Fabrizio

Descrizione dell'insegnamento

Il programma dell'insegnamento è provvisorio e potrebbe subire delle modifiche

Nessuno

Introduzione alla lingua ebraica biblica. L'alfabeto e elementi basilari di morfologia. Elementi di cultura ebraica. Breve storia del pensiero ebraico dall'antichità ad oggi con letture antologizzate di testi in italiano, con particolare riferimento alla tradizione filosofica antica e medievale.

 

L'insegnamento di lingua ebraica si propone di fornire agli studenti gli strumenti basilari per leggere autonomamente un testo ebraico e di avviare una conversazione in ebraico moderno. Contemporaneamente gli studenti apprenderanno aspetti della cultura ebraica che permetteranno loro di coglierne gli aspetti più rappresentativi, soprattutto per quanto riguarda la letteratura filosofica.

Alla fine del corso gli studenti dovrebbero essere in grado di:

  • analizzare e tradurre in italiano un testo ebraico vocalizzato;
  • valutare l'esattezza di altre traduzioni dall'ebraico;
  • comunicare a livello elementare con parlanti nativi della lingua ebraica;
  • comprendere e analizzare criticamente aspetti della cultura e del pensiero ebraico.

Competenze trasversali:

– capacità di risolvere problemi (applicare in una situazione reale quanto appreso);

– capacità di analizzare e sintetizzare le informazioni (acquisire, organizzare e riformulare dati e conoscenze provenienti da diverse fonti);

– capacità di formulare giudizi in autonomia (interpretare le informazioni con senso critico e decidere di conseguenza);

– capacità di comunicare efficacemente (trasmettere idee in forma sia orale sia scritta in modo chiaro e corretto, adeguate all'interlocutore);

– capacità di apprendere in maniera continuativa (saper riconoscere le proprie lacune e identificare strategie per acquisire nuove conoscenze o competenze);

– capacità di lavorare in gruppo (sapersi coordinare con altri integrandone le competenze);

–  capacità di sviluppare idee, progettarne e organizzarne la realizzazione).

Metodi didattici

Lezioni frontali con uso di materiali audiovisivi.

Discussioni in classe su materiali letti.

Presenza eventuale di docenti ospiti madrelingua.

Durante il corso gli studenti saranno costantemente valutati con prove orali in itinere in base alla loro capacità di applicare le loro competenze nell’analisi grammaticale e traduzione di un breve testo in lingua ebraica vocalizzata e di esprimersi in ebraico parlato mediante l’uso di locuzioni quotidiane. L’accertamento prevede un esame orale al termine del corso nel quale si verificheranno le competenze nella lettura e traduzione di un semplice testo vocalizzato, si richiederà una conversazione essenziale in ebraico parlato e si discuteranno temi della cultura e del pensiero ebraico. Gli studenti possono prenotarsi per l'esame esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL. L’esame si svolgerà in lingua italiana.

Appelli esame a.a. 2020-21

 

02/09

04/11 STRAORDINARIO

27/01

23/02

07/04

19/05 STRAORDINARIO

23/06

14/07

02/09

27/10

Introduzione alla lingua ebraica biblica e contemporanea. L'alfabeto e elementi di morfologia.

Lettura e traduzione di selezioni di brani ebraici vocalizzati.

Che cos’è l’ebraismo.

Cenni di storia del pensiero ebraico, con particolare attenzione all’antichità e al medioevo.

Lettura di brani antologici di pensatori ebrei antichi e medievali (in traduzione italiana o inglese).

Testi di base:

Carrozzini Introduzione alla lingua ebraica biblica e contemporanea. L'alfabeto e elementi di morfologia.

Lettura e traduzione di selezioni di brani ebraici vocalizzati.

Che cos’è l’ebraismo.

Cenni di storia del pensiero ebraico, con particolare attenzione all’antichità e al medioevo.

Lettura di brani antologici di pensatori ebrei antichi e medievali (in traduzione italiana o inglese)., A. 1966. Grammatica della lingua ebraica. Casale Monferrato: Marietti (varie ristampe).

Filoramo, G. (a cura di) 1999. Ebraismo, Roma-Bari: Laterza.

Mittler, D. 2000. Grammatica ebraica. Bologna: Zanichelli.

Zonta, M. 2014. La filosofia ebraica medievale. Roma: Laterza.

 

Testi di approfondimento:

Durand, O. 2001. La lingua ebraica. Profilo storico-strutturale. Brescia: Paideia.

Michelini Tocci, F. 2007 (ristampa). La letteratura ebraica. Milano: Accademia.

Materiale grammaticale e testi di lettura saranno distribuiti in classe e saranno ugualmente accessibili sulla bacheca on-line del docente.

Semestre
Secondo Semestre (dal 26/02/2018 al 25/05/2018)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)