STORIA DELL'ARTE BIZANTINA

Insegnamento
STORIA DELL'ARTE BIZANTINA
Insegnamento in inglese
HISTORY OF BYZANTINE ART
Settore disciplinare
L-ART/01
Corso di studi di riferimento
STORIA DELL'ARTE
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
9.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 63.0
Anno accademico
2018/2019
Anno di erogazione
2018/2019
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PATRIMONIO CULTURALE
Docente responsabile dell'erogazione
DE GIORGI Manuela

Descrizione dell'insegnamento

Buone conoscenze della storia dell’arte medievale (fino al XV secolo) e delle dinamiche storiche mediterranee (dal IV secolo al 1453); padronanza degli strumenti di analisi (iconografica e formale) delle opere d’arte; capacità di comprendere e utilizzare adeguatamente la terminologia storico-artistica.

CONTENUTI GENERALI: Il corso intende tracciare i principali lineamenti della storia dell’arte bizantina dal IV secolo fino alla presa turca di Costantinopoli; gli studenti saranno chiamati ad affrontare criticamente i diversi problemi di lettura dell’iconografia e dello stile delle opere considerate, della loro comprensione nel contesto storico, artistico e architettonico. Saranno affrontante problematiche di periodizzazione e geografia artistica; saranno considerati nello specifico alcuni fondamentali problemi di metodo, sia per ampliare le nozioni del manuale di riferimento, sia per acquisire una buona capacità di applicare gli strumenti di analisi. Particolare attenzione sarà dedicata alla cultura artistica delle cosiddette ‘periferie dell’Impero’ e alle forme ‘ibride’ di sinergia culturale.

PRESENTAZIONE DETTAGLIATA: Il corso si compone di due parti: la prima comprende i lineamenti generali della storia dell’arte bizantina (Modulo 1: 50 ore di lezioni frontali); la seconda si focalizzerà sul ruolo di Venezia nel quadro della cultura bizantina e mediterranea nel Medioevo (Modulo 2: 13 ore di lezioni frontali). Nel quadro delle attività del Modulo 2, è previsto un viaggio di studio di due giorni, parte integrante dell’insegnamento, le cui date e modalità saranno concordate con gli studenti all’inizio del corso.

L’insegnamento si propone i seguenti obiettivi:

  1. portare gli studenti all’acquisizione di una conoscenza di base dello sviluppo dell’arte bizantina e alla piena comprensione dei problemi di periodizzazione e delle più importanti questioni storiografiche;
  2. acquisire una piena consapevolezza dei problemi di definizione degli ambiti culturali della produzione artistica bizantina;
  3. acquisire una conoscenza diretta delle opere più rappresentative;
  4. saper contestualizzare le opere (note e meno note) all’interno di un preciso ambito culturale e temporale;
  5. individuare le tecniche impiegate;
  6. sviluppare capacità metodologica e di studio degli strumenti bibliografici disponibili relativamente alle tematiche affrontate;
  7. conoscere e saper contestualizzare le specificità della cultura artistica bizantina a Venezia.

Il corso si svolgerà con lezioni frontali durante le quali saranno proiettate presentazioni powerpoint; è previsto un viaggio di studio a Venezia strettamente legato alle tematiche di approfondimento (Modulo 2).

Le lezioni avranno inizio il 24 settembre 2018; l’orario settimanale sarà reso disponibile nella prima metà del mese di settembre 2018.

È previsto un test d’ingresso per la valutazione del possesso dei prerequisiti, con particolare riferimento alla conoscenza dei lineamenti della storia dell’arte medievale e all’uso corretto di una terminologia adeguata. La necessità di eventuali attività di recupero sarà segnalata ed indicata dal docente.

La verifica del raggiungimento degli obiettivi sarà effettuata:

1. con la redazione di un breve elaborato scritto (max 20.000 caratteri, note e spazi inclusi) ovvero di un seminario partecipato (max un’ora per ogni singola presentazione), secondo quanto concordato col docente, su un tema congruente con i contenuti del corso;

2. esame orale finale.

In sede di valutazione finale si prenderà in considerazione l’effettivo raggiungimento degli obiettivi sopra indicati; ulteriori elementi di valutazione saranno la proprietà di espressione, la coerenza nell’illustrare i singoli momenti della storia dell’arte bizantina, la capacità di osservazione critica e di analisi degli strumenti bibliografici utili alla redazione dell’elaborato scritto/presentazione seminariale oltre che la frequenza al corso e alle attività correlate.

Il giudizio finale sarà espresso con voto in trentesimi assegnato secondo i criteri esplicitati nella tabella docimologica riportata tra le RISORSE CORRELATE(nome file: Griglia_Valutazione_STORIA_DELL_ARTE).

Gli studenti potranno prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL. Le date d'appello utili (fino a Luglio 2019) sono le seguenti:

28 gennaio 2019, ore 8:30          Appello d’esame (Sessione Invernale VOL 1)

12 febbraio 2019, ore 8:30         Appello d’esame (Sessione Invernale VOL 1)

23 aprile 2019, ore 8:30              Appello d’esame (Sessione Invernale VOL 2 – Ad eccezione dei corsi di insegnamento offerti nel II semestre dell’a.a.

                                                             2017/2018)

27 maggio 2019, ore 8:30           Appello d’esame riservato a laureandi della sessione estiva, studenti fuori corso (Sessione Estiva VOL 3)

10 giugno 2019, ore 8:30            Appello d’esame riservato a laureandi della sessione estiva, studenti in corso (Sessione Estiva VOL 3); Appello d’esame

                                                             (Sessione Estiva VOL 4)

19 luglio 2019, ore 8:30               Appello (Sessione Estiva VOL 4)

 

Il Calendario completo di tutti gli appelli utili (anche per gli aa.aa. precedenti) per il periodo Settembre 2018-Luglio 2019 è disponibile nelle RISORSE CORRELATE (nome file: Calendario_Appelli_SET_18-LUG_19).

La frequenza del corso è fortemente consigliata (sarà premura del docente verificare l’effettiva frequenza delle lezioni con appelli random) come pure la partecipazione al viaggio di studio previsto per il Modulo 2, che è parte integrante dell’esame. Saranno considerati studenti Non frequentanti coloro che avranno una percentuale di assenze superiore al 25%. La non frequenza per giustificati motivi (es.: studente lavoratore; motivi di salute, etc.) deve essere comunicata  al docente all’inizio del corso.

Il programma didattico del corso svilupperà, per il Modulo 1, i seguenti nuclei tematici:

  1. Costantinopoli: la fondazione di una nuova capitale e la genesi dell’arte bizantina;
  2. Giustiniano e il ‘secolo d’oro’;
  3. Santa Sofia e il monastero di Santa Caterina;
  4. ‘immagine’ vs ‘eikón’;
  5. l’Iconoclastia;
  6. la rinascenza macedone: architettura, pittura monumentale e su tavola, miniatura, arti minori;
  7. l’età dei Comneni e i rapporti con l’Occidente;
  8. Costantinopoli latina;
  9. le periferie dell’Impero d’Oriente: Cappadocia, Italia meridionale, i Balcani;
  10. i Paleologi: rinnovamento e declino.

Per il Modulo 2, sono previsti i seguenti nuclei tematici, alcuni dei quali  saranno affrontanti durante il viaggio di studio e supportati con un handhout bibliografico:

  1. San Marco a Venezia e il suo modello;
  2. il mosaico in area veneta (San Marco; Torcello; etc.);
  3. le arti minori e il Tesoro di San Marco;
  4. Venezia e il riuso: materiali che viaggiano dall'Oriente verso la Laguna.

BIBLIOGRAFIA

Frequentanti:

  • E. CONCINA, Le arti a Bisanzio, Milano: Bruno Mondadori 2002 (fino a p. 364).

Lo studio del manuale andrà integrato con gli appunti delle lezioni.

L’Enciclopedia dell’Arte Medievale, 12 voll., Roma: Treccani, 1991-2002, costituisce un utile strumento per ulteriori approfondimenti (disponibile on-line http://www.treccani.it/enciclopedia/ricerca/-enciclopedia-dell’arte-medievale/Enciclopedia_dell’_Arte_Medievale/ e in cartaceo, presso al Biblioteca del Dipartimento di Beni Culturali).

_________________________________________________________

Non frequentanti:

Gli studenti Non frequentanti, alla bibliografia sopra indicata, DOVRANNO aggiungere la lettura del seguente volume:

  • L. BRUBAKER, L’invenzione dell’iconoclasmo bizantino, Roma: Viella, 2015.

 

N.B. – Il materiale bibliografico e didattico sopra indicato è reperibile nelle biblioteche universitarie; quanto non già nelle biblioteche di Ateneo, sarà disponibile in PDF sulla pagina-web dell’UniSalento della Docente, nella sezione Materiale Didattico ovvero in sola consultazione presso il Laboratorio Didattico.

Saranno messi a disposizione degli studenti anche i powerpoint delle lezioni solo ed esclusivamente sul terminale del Laboratorio Didattico: non sarà consentito in alcun modo copiare i file su supporti esterni.

Semestre
Primo Semestre (dal 24/09/2018 al 25/01/2019)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Mutuato in
STORIA DELL'ARTE BIZANTINA (LM14)

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)