ANTROPOLOGIA FISICA

Insegnamento
ANTROPOLOGIA FISICA
Insegnamento in inglese
PHYSICAL ANTHROPOLOGY
Settore disciplinare
BIO/08
Corso di studi di riferimento
ARCHEOLOGIA
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 42.0
Anno accademico
2018/2019
Anno di erogazione
2018/2019
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO GENERICO/COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
FABBRI Pier Francesco

Descrizione dell'insegnamento

Conoscenza dell’osteologia umana macroscopica.

Metodi il corso illustrerà i principi teorici e le applicazioni pratiche per il rilievo e lo scavo dei resti scheletrici umani e l’interpretazione dei dati raccolti

Capacità di scavare resti scheletrici umani e di interpretazione tafonomica del contesto scavato.

Capacità di risolvere problemi (applicare in una situazione reale quanto appreso)

Capacità di analizzare e sintetizzare le informazioni (acquisire, organizzare e riformulare dati e conoscenze provenienti da diverse fonti)

Didattica frontale, descrizione e interpretazione tafonomiche di esempi concreti di rinvenimento di resti umani con Powerpoint.

Prova orale. Saranno mostrate foto e rilievi di casi concreti di rinvenimento di resti umani analoghi a quelli presentati durante le lezioni. Lo studente dovrà essere in grado di descriverli e di interpretarli dal punto di vista tafonomico.

sistema VOL.

Gli appelli si tengono nello studio del docente, via Birago, nuovo plesso.

 

mercoledì 12 settembre 2018           ore 9

mercoledì 3 ottobre 2018                 ore 9

mercoledì 12 dicembre 2018           ore 9

mercoledì 30 gennaio 2019             ore 9

mercoledì 27 febbraio 2019            ore 9

martedì 28 maggio 2019                  ore 9 laureandi

mercoledì 12 giugno 2019               ore 9

mercoledì 3 luglio 2019                            ore 9

Il corso di antropologia A.A. 2018-19 si terrà nei seguenti giorni

Marzo 5-6; 12-13; 18-19; 26-27;

Aprile 2-3; 9-10

Maggio 7-8; 14-15; 21-22; 28-29

Giugno 4-5

Orario:

martedì 17-19 aula 12PT

mercoledì 9-11 aula 14PT

Le prime tre settimane di lezione (Marzo 5-6; 12-13; 18-19) si terranno in laboratorio stanza PP5

Cenni di osteologia. Riconoscimento ossa scheletro umano. Principi di Tafonomia, Tecniche di scavo, rilievo e documentazione dei resti scheletrici umani. Sepolture primarie e secondarie. Sepolture singole, multiple e collettive. Resti umani in contesto non funerario.

Mallegni, M. Rubini (a cura di), Recupero dei materiali scheletrici umani in archeologia, Roma 1994, CISU; cap.2 pp 93-130. Fabbri P.F., 2001. Sepolture primarie, secondarie e ossari: esempi dal cimitero medievale di Roca Vecchia (Lecce). Rivista d'Antropologia, 79:113-136. Fabbri P.F., Schettino R., Vassallo S., 2006. Lo scavo delle sepolture della necropoli di Himera Pestavecchia (Palermo). In “Guerra e pace in Sicilia e nel Mediterraneo antico (VIII-III sec. a.C.): arti, prassi e teoria della pace e della guerra.” Atti delle Quinte Giornate Internazionali di Studi sull'area Elima, Erice, 12-15 ottobre 2003. Ed. della Normale, Seminari e Convegni, 7, v.2, p.613-620. Fabbri P.F., 2008. Tafonomia di una sepoltura neolitica di Carpignano Salentino (Lecce). In Fabbri P.F. e Pagliara C. (a cura di) “Prima di Carpignano - documentazione e interpretazione di una sepoltura neolitica da Carpignano Salentino (LE)”, pag.39-53.

Semestre
Secondo Semestre (dal 04/03/2019 al 07/06/2019)

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)