STORIA DELLA MINIATURA

Insegnamento
STORIA DELLA MINIATURA
Insegnamento in inglese
HISTORY OF MINIATURES
Settore disciplinare
L-ART/01
Corso di studi di riferimento
STORIA DELL'ARTE
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 42.0
Anno accademico
2018/2019
Anno di erogazione
2019/2020
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
STORICO ARTISTICO
Docente responsabile dell'erogazione
SPECIALE Lucinia

Descrizione dell'insegnamento

si richiede una buona conoscenza dello sviluppo storico della produzione artistica medievale tra la fine dell’antichità e il XV secolo. Sono auspicabili una minima conoscenza della storia, e delle forme della cultura scritta del medioevo. Sarebbe utile anche una certa capacità di orientarsi con la letteratura specializzata nelle principali lingue moderne. 

Il corso si articola in due moduli: il sarà dedicato alle linee di sviluppo del libro illustrato tra la tarda antichità e il XV secolo. La sezione finale mira ad approfondire un tema iconografico che attraversa l'intero sviluppo della storia del libro illustrato, il ritratto dell'evangelista al lavoro.

A fine corso gli studenti dovranno aver acquisito un quadro complessivo degli aspetti materiali e storico formali di un manufatto librario decorato; saperne riconoscere e classificare gli elementi costitutivi; essere in grado di collocarne i caratteri formali nel contesto della produzione artistica in senso più generale. Dovranno infine conoscere e utilizzare gli strumenti metodologicamente più avanzati che l’evoluzione delle tecnologie digitali ha offerto alla disciplina.

lezioni frontali mediante proiezione in ppt. 

3 giugno 2020 h. 9.00 (riservato ai laureandi)

10 giugno 2019 h. 9.00

25 giugno 2020 h. 9.00

15 luglio 2019 h. 9.00

9 settembre 2020 h. 9.00

Il corso si articola in due moduli. Il primo modulo sarà dedicato alle linee di sviluppo del libro illustrato tra la tarda antichità e il XV secolo. Se ne definiranno luoghi e modi di produzione, il repertorio decorativo,  la relazione con le tecniche e il repertorio stilistico-formale della pittura, la dinamica evolutiva che la caratterizza tra alto e basso medioevo. La seconda parte sarà invece dedicata all’origine e all’evoluzione dell’immagine dell’evangelista al lavoro tra la tarda antichità e il medioevo.

Parte generale 

 

M. Bernabò, Nascita di una disciplina: Weitzmann, Toesca, Salmi: la strada si biforca, in Rivista di storia della miniatura, 21 (2017), pp. 162-176 

 

A. Iacobini, Adolfo Venturi pioniere di una disciplina nuova: la Storia della miniatura, in Adolfo Venturi e la storia dell'arte oggi. Atti del Congresso Roma 25-28 settembre 2006, Modena 2008, pp. 269-286 

 

si consiglia uno a scelta dei seguenti testi:

 

 - A. Putaturo Donati Murano, A. Perriccioli Saggese, La miniatura in Italia dal tardo antico al Trecento con riferimenti al Medio Oriente e all’Occidente Europeo, Esi, Napoli-Città del Vaticano 2005. 

 

- Uomini, libri e immagini. Pagine per una storia del libro illustrato dal tardo Antico al Medioevo, a cura di L. Speciale, Liguori, Napoli 2000 (e succ).

 

Gli studenti non frequentanti dovranno conoscerli entrambi

 

 

Corso monografico

 

Testi di riferimento (per tutti):

 

- P.  ZANKER, La maschera di Socrate, cap. VI, Dal culto della “paideia” alla visione di Dio, Torino, 1997 [München 1995], pp. 303-373

 

- W. MELCZER, s.v. Evangelisti, in Enciclopedia dell’Arte Medievale, VI, Erfurt-Giustiniano, Roma, 1995, pp. 47-53 

 

3 a scelta tra i seguenti saggi

 

A.M. FRIEND Jr, The Portraits of the Evangelists in Greek and Latin Manuscripts, in Art Studies, 5 (1927), pp. 115-147; 7 (1929), pp. 3-29 

W.C. LOERKE, Incipits and Author Portraits in Greek Gospel Books: Some Observations, in Byzantine East, Latin West: Art-historical Studies in Honor of Kurt Weitzmann, edited by C. Moss – K. Kiefer, Princeton 1995, pp. 377-381

R. KASHNITZ, Matheus ex ore Christi scriptis’. Zum Bild der Berufung und Inspiration der Evangelisten, in Byzantine East, Latin West: Art-Historical Studies in Honor of Kurt Weitzmann, a cura di C. Moss, K. Kiefer, Princeton 1995, pp. 169-176 

O. KRESTEN – G. PRATO, Die Miniatur des Evangelisten Markus im Codex purpureus rossanensis: Eine spätere Einfügung, in Römische historische Mitteilungen, 27 (1985), pp. 381-399 

P. LIVERANI, Il ritratto dipinto in età tardoantica, in Figurationen des Porträts, hrsg. T. Greub, M. Roussel, Paderborn 2018, pp. 295-327

A. -O. POILPRÉ, Illustrer la vie du Christ dans un manuscrit de l'Antiquité tardive : le cas des évangiles de saint Augustin, in Ars auro gemmisque prior: Mélanges en hommage à Jean-Pierre Caillet, C.  Blondeau, B. Boissavit-Camus, V. Boucherat, P, Volti Zagreb 2013, (Internationale Research Centre for Late Antiquity and the Middle Ages. Dissertationes et monographiae, 6), pp. 131-138

L. SPECIALE, La Musa cristiana. Il ritratto di Marco del Tetravangelo di Rossano, in Rivista di storia della miniatura, (22) 2018, pp. 17-21

L. ZAMPARO, Rare tipologie di ritratti degli evangelisti nel Libro dei Vangeli latino in età tardoantica, in Intorno al ritratto. Origini, sviluppi e trasformazioni. Studi a margine del saggio di Enrico Castelnuovo. Il significato del ritratto pittorico nella società (1973), a cura di F. Crivello e L. Zamparo, Torino 2019, pp. 73-89

 

Ulteriori materiali saranno segnalati nel corso delle lezioni

 

Gli studenti non frequentanti dovranno concordare un programma integrativo

Semestre
Secondo Semestre (dal 24/02/2020 al 29/05/2020)

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)