LABORATORIO DI METODOLOGIA DI STUDIO DELLA CERAMICA

Insegnamento
LABORATORIO DI METODOLOGIA DI STUDIO DELLA CERAMICA
Insegnamento in inglese
Laboratory of methodology for the study of ceramics
Settore disciplinare
L-ANT/07
Corso di studi di riferimento
BENI CULTURALI
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
1.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 10.0
Anno accademico
2017/2018
Anno di erogazione
2018/2019
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
ARCHEOLOGICO
Docenti responsabili dell'erogazione
MANNINO Caterina
SILVESTRELLI Francesca
Sede
Lecce

Descrizione dell'insegnamento

Conoscenze di base di Archeologia e Storia dell’arte greca

Il Laboratorio si propone di offrire agli studenti gli elementi essenziali utili sia al riconoscimento delle principali classi e forme delle ceramiche fini diffuse in epoca classica in Italia meridionale sia all’analisi del loro contesto d’uso. Particolare attenzione sarà riservata alle funzioni ricoperte dalle forme ceramiche in ambito domestico, cultuale e funerario.

Il Laboratorio mira all'acquisizione da parte dello studente di nozioni di carattere tecnico-metodologico connesse allo studio delle ceramiche greche di età classica.

Lezioni teoriche e pratiche in aula e in laboratorio.

Alla fine delle attività di Laboratorio sarà somministrato in aula agli studenti un test mirato a valutare il livello di conoscenza e abilità raggiunto.

 

VOL 4: 11/06/2019

10/07/2019

11/09/2019

12/11/2019

Le ceramiche attiche e italiote: classi, forme, officine di produzione. I contesti d'uso delle ceramiche attiche e italiote in Italia meridionale. Le ceramiche attiche e italiote negli abitati, nelle necropoli e nei luoghi di culto dell'Italia meridionale: classi, forme e funzioni.

Scheibler, Il vaso in Grecia. Produzione, commercio e uso degli antichi vasi in terracotta, Milano, Longanesi 2004, particolarmente pagg. 9-13 e 153-210. Ulteriore bibliografia verrà suggerita nel corso delle lezioni.

Conoscenze di base di Archeologia e Storia dell’arte greca.

Il Laboratorio si propone di offrire agli studenti gli elementi essenziali utili sia al riconoscimento delle principali classi e forme delle ceramiche fini diffuse in epoca classica in Italia meridionale sia all’analisi del loro contesto d’uso. Particolare attenzione sarà riservata alle funzioni ricoperte dalle forme ceramiche in ambito domestico, cultuale e funerario.

Le attività di Laboratorio saranno sviluppate dalla Prof.ssa Caterina Mannino (n. 5 ore) e dalla Prof.ssa Francesca Silvestrelli (n. 5 ore).

Il Laboratorio mira all'acquisizione da parte dello studente di nozioni di carattere tecnico-metodologico connesse allo studio delle ceramiche greche di età classica.

Lezioni teoriche e pratiche in aula e in laboratorio.

Alla fine delle attività di Laboratorio sarà proposto in aula agli studenti un test mirato a valutare il livello di conoscenza e abilità raggiunto.

La verbalizzazione di n. 1 CFU avverrà, in coincidenza con la verbalizzazione degli esami di “Archeologia e Storia dell’Arte romana”, presso lo studio della prof. Mannino, secondo il seguente calendario:

VOL 4: 11/06/2019

             10/07/2019

Le date successive saranno indicate nella bacheca on-line di entrambe le docenti.

I. Scheibler, Il vaso in Grecia. Produzione, commercio e uso degli antichi vasi in terracotta, Milano, Longanesi 2004, particolarmente pagg. 9-13 e 153-210. Ulteriore bibliografia verrà suggerita nel corso delle lezioni.

Semestre
Secondo Semestre (dal 04/03/2019 al 07/06/2019)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Giudizio Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)